Un SMS per donare un euro

Lo propone Vodafone Omnitel per aiutare la Lega del Filo d'Oro


Roma – Basta un SMS inviato al numero 4333254 ai clienti di Vodafone Omnitel che a partire dal 7 luglio intendano dare una mano alla Lega del Filo D’Oro, ONLUS che opera per l’assistenza, la riabilitazione e il reinserimento nella società delle persone portatrici di handicap.

Quello che l’operatore chiama il Super Messaggio Solidale si basa sull’addebito di un euro per ogni SMS inviato, denaro che verrà poi girato alla Lega. E’ anche possibile chiedere di ricevere un SMS che informi sulle attività dell’associazione e il successo di questa iniziativa.

Il “Super Messaggio Solidale” è attualmente già utilizzato da CESVI per la campagna di fund raising in Italia per il progetto “Fermiamo l’AIDS sul nascere”, da Komen Roma “Race for the Cure” per la lotta contro i tumori del seno e da Poste Solidali.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma ci vogliono proprio...
    ...degli studi universitari per una simile ovvietà.RR
  • Anonimo scrive:
    Arrestateli....
    ...tutti coloro che parlano al cellulare, anche se dotati di viva voce o che abbiano fatto uso di telefoni cellulari nelle ore precedenti alla guida vengano interdetti all'uso di mezzi mobili di qualsivoglia genere, altresì è tullerato l'uso di sostanze psicotrope che in caso di incidenti e stragi di vario genere possono essere ritenuti non responsabili perchè temporaneamente incapaci di intendere e di volere.Per coloro che invece fanno un uso professionale del telefono (centralinisti, ecc...) è vietato anche avvicinarsi a luoghi frequentati da esseri viventi e debbono essere tenuti isolati e vigilati come persone infette...Che tristezza!!!Ma il problema non sarà che siamo tutti talmente stressati e snervati da essere incapaci di avere reazioni mentali decenti e di mantenere uno stato di attenzione al mondo circostante sufficiente ad evitare che i troppi problemi quotidiani che ci "friggono" il cervello stavolgano il senso della realtà e ci spingano ad una chiusura mentale totale olte che ad una insensibilità alle esigenze altrui?In buona sostanza siamo tutti menefreghisti perchè saturi del nostro e incapaci di capire che un fatto o una azione costituisce pericolo per gli altri.
  • Anonimo scrive:
    Con vivavoce o senza?
    Se si intende una conversazione col vivavoce, mi sembra una esagerazione, ci si distrae di più parlando con un passeggero, soprattutto perché molta gente ha l'abitudine di girarsi a guardarlo.Se invece si intende col cellulare in mano... beh, dovevamo aspettare loro per capirlo?NON GUIDATE COL CELLULARE IN MANO, CRIMINALI !!!
  • Anonimo scrive:
    L'alcol e la drogo distraggono molto di +
    vedi oggetto
    • Anonimo scrive:
      Re: L'alcol e la drogo distraggono molto di +
      Hai ragione... Infatti chi subirà un'incidente da parte di un autista che parla al cellulare potrà consolarsi così. Oppure possiamo sperare che gli incidenti causati dall'uso del cellulare, che distrae MENO (???), siano MENO gravi di quelli causati dal'alcol o dalla droga. Ma che razza di discorsi fai? Una distrazione è una distrazione, punto e basta. Ci sentiamo tutti capaci di guidare facendo contemporaneamente qualsiasi altra cosa, magari anche guardare la TV, chissà, ma la realtà dei fatti è che telefonando siamo meno attenti a ciò che ci accade intorno. Statisticamente, poi, è più frequente incontrare uno che guida parlando al cellulare che un ubriaco o un drogato. Ma se tu ti senti più tranquillo per questo... complimenti! Spero di non incontrarti mai sulla mia strada.
Chiudi i commenti