Un software per bloccare le armi stampate

Un algoritmo scoprirà se una stampante 3D tenterà di riprodurre le componenti di oggetti pericolosi. Che il suo proprietario lo sappia o no. Bloccando il processo

Roma – Realizzato dall’azienda danese Create It Real , un pacchetto software in grado di riconoscere le varie componenti di un’arma da fuoco per impedire all’utente di assemblarla con i tipici processi della stampa in tre dimensioni. Illustrato dal CEO Jeremie Pierre Gay, il programma attinge da un database di componenti per poi sfruttare uno specifico algoritmo di controllo delle attività legate alla produzione casalinga di pistole e piccoli fucili.

Indirizzato a tutti i produttori di stampanti 3D, il pacchetto software di Create It Real verrà distribuito con un contratto di licenza da migliaia di euro all’anno, ovviamente pre-installato sui dispositivi in commercio per disabilitare in automatico le operazioni di assemblaggio e stampa delle principali componenti di un’arma da fuoco. Lo stesso Gay ha sottolineato come il nuovo software serva a prevenire “la produzione accidentale di armi attraverso la stampa tridimensionale”.

Per quanto possa essere possibile fabbricare un’arma da fuoco per errore, l’algoritmo di Create It Real invierà un messaggio automatico a tutti quegli utenti colti a smanettare con le componenti pericolose. L’adozione del software potrebbe così evitare ogni forma di responsabilità legale per tutti i produttori di stampanti 3D, dopo le polemiche sorte in vari paesi sulla realizzazione di armi homemade come quelle dell’organizzazione non profit Defense Distributed . ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Undertaker scrive:
    Solita Italia...
    Soliti giudici e solita wikipedia italiana, niente di nuovo sotto il sole.Bella la risposta secondo cui un diffamato deve mettersi a fare una edit war contro la moltitudine di agit-prop che lo diffama.
  • maria grazia crupi scrive:
    figlio di XXXXXXX paolo barrai
    Gruppo di risparmiatori truffati da criminale Paolo Barrai. Da incapace, delinquente, ladro e vigliacchissimo Paolo Barrai di Mercato Libero (malavitoso spietato, nato a Milano il 28.6.1965 e, prima di ora, scappare come un ratto vile, in Svizzera, facente sue mega delinquenze in cravatta, da Via Ippodromo 105 Milano).Ciao, sono Antonella di Milano, e faccio parte di un foltissimo gruppo di clienti truffati dall'assolutamente criminale Paolo Barrai di Mercato Libero. Costui è davvero uno spietato delinquente. A tutti noi, uniti ora in una associazione risparmiatori truffati dal criminalissimo Paolo Barrai di Mercato Libero e siamo gia in cinquanta, dico, cinquanta", di tutta Italia e Svizzera, ci fece andare corti ( al ribasso) sul mercato azionario italiano a inizio marzo 2009. Abbiam perso quasi tutti tra il 50 e il 90 per cento dei nostri investimenti. E quando lo telefonavamo per chiedere semplicemente che fare, mentre il mercato saliva rapidissimamente, egli, come un vile ratto, scappava, si faceva sempre negare al telefono. Mandavamo e mails, nessuna risposta. Citofanavamo agli uffici di ultra truffatrice, ultra malavitosa, ultra ladrona Bsi Italia Srl di Via Socrate 26 a Milano di suo padre Vincenzo Barrai, ci vedeva dalla telecamera e nemmeno ci rispondeva.Nemmeno ci apriva il cancello di entrata. Io non sto offendendo, sto dicendo la mera verità. E fra poco la faremo sapere a fior fior di Tribunali di mezza Italia. Che i delinquenti ti debbano fare fessa, e pure non permettano replica, no eeeee. Il neofascismo e la mafia del criminale, del delinquente, del ladro, del truffatore, del professionalmente incapacissimo Paolo Barrai di Mercato Libero alias Mer-d-ato Libero, a noi non fa nessuna paura. Una truffata dal malavitoso falso e vigliacco Paolo Barrai di Mercato Libero. Antonella di Milano. PS Mi ha bruciato 700.000 euro. Tutto quello che avevo. Ma a tanti altri ha bruciato 1,2, 3,10 milioni di euro. Facendo comprare il gas naturale a 5$ e passa, che in poche settimane crollava a 2$. Senza che lui prendesse telefonate, rispondesse ad emails. Senza dare indicazione alcuna a noi clienti terrorizzati! Come uno struzzo, che dalla paura e coscienza di essere incapacissimo a livello di fiuto per investimenti, mette la testa sotto la sabbia. Paolo Barrai, oltre ad essere il peggiore consulente per investimenti borsistici o di qualsiasi altro tipo, ove inesorabilmente sbaglia sempre, ove mai, mai e ri mai ne azzecca mezza, è un irresponsabile, codardo, ladro, truffatore, criminale, falsissimo. E mi dicono che ha pregressi, pure varie condanne al carcere. Aaa, ad averlo saputo prima e non essermi fidata della Lega Nord, di cui ero parte, e che mi ha messo in contatto con sto brucia tutti i risparmi e super truffatore. Ora mi son sfogata qui. Presto lo ri faró in fronte a polizia, carabinieri, magistrati, giudici! E con me, almeno altre 50 persone! Oooo!! Non cascateci, ne scrivo proprio per questo, via dal criminale, delinquente, ladro, truffatore, professionalmente incapacissimo Paolo Barrai di Mercato Libero!!!!! BASTA ANCHE CON STA LEGA LADRONA CAPACE SOLO DI ACCUMULARE MAZZETTE DI FINMECCANICA E GHEDDAFI, PER CENTINAIA DI MILIONI DI EURO! CAPACE SOLO DI XXXXXXX TONNELLATE DI SOLDI VIA QUOTE LATTE E RIMBORSI ELETTORALI! E POI METTERE TUTTO ALL'ESTERO, PRESSO CRIMINALISSIMA FINTER BANK LUGANO DI MALAVITOSI IN CRAVATTA FILIPPO CRIPPA E GIOVANNI DEI CAS (MA DI CERTO NON SOLO), PROPRIO ATTRAVERSO QUESTO COLLETTO VERMINOSO, DA RINCHIUDERE IN GALERA E SUBITO, DI PAOLO BARRAI ( CHE OLTRE A RICICLARE SOLDI DI LL, LEGA LADRONA E PDL, POPOLO DI LADRONI, PRESSO FINTER BANK LUGANO, CI RICICLA ANCHE CASH ASSASSINISSIMO DI MAFIA, CAMORRA E NDRANGHETA)! FRA L'ATRO, PURE NOTO PEDERASTA PAOLO BARRAI DI MERCATO LIBERO: CHE SODOMIZZA I FIGLI COSTANZA BARRAI E RICCARDO BARRAI DA QUANDO NATI, COME BEN SANNO TUTTI, IN VIA IPPODROMO 105 A MILANO, OVE VIVONO!!!
  • Silvio al gabbio scrive:
    Wikipedia
    Si sente diffamato da wikipedia? Poverino! Ma non era meglio, per lui, comportarsi onestamente? Che sia un criminale non lo dice wikipedia. Lo dicono le sentenze dei tribunali.
    • Sulcis Iglesiente scrive:
      Re: Wikipedia
      Ci sono stati casi di persone che hanno sporto querela dal carcere dove stavano scontando una sentenza definitiva. Il fatto di essere condannati per uno o più reati non dà il diritto di scrivere su di loro la prima cosa che passa per la mente. Il "pettegolezzo pseudo giornalistico alimentato dall'opera di soggetti assolutamente inattendibili" non sappiamo nemmeno qual è. Secondo me, che porta il parrucchino. ;-)
  • ... scrive:
    rimuovete anche questo
    [yt]wst7f_AFre8[/yt]
  • Funz scrive:
    Previti
    L'esistenza stessa di quell'uomo è un fatto di per sè diffamatorio.
  • . . . scrive:
    Grande Wikipedia !!!
    Grande, grandissimi. Così si fa.
  • thebecker scrive:
    non è possibile!
    Hanno cancellato il mio messaggio perfettamente in tema con l'articolo e quello in cui segnalavo il troll Leguleio e lasciano il post del troll "sgabbio colpisce ancora"!! alis leguleio. Ma come ragionano! :@Mi sa che i primi troll di PI sono i moderatori che non si sa neanche chi siano, a parte il T1000, in altri forum almeno sai chi sono i mod/amministratori. :D
  • GUARDA scrive:
    SPETTACOLO
    http://www.youtube.com/watch?v=71qBNtyyLjs
  • ... scrive:
    la protervia dei farabutti
    Adesso un farabutto si offende perche' viene definito per cio che' e', cioe' un farabutto. Manca solo che Giuda denunci la Bibbia e poi avremo visto tutto. Ah, ovviamente PI cancellera' il post, hai visto mai che il farabutto si offenda anche qui....
  • bubba scrive:
    aspettando Angelucci....
    Bel colpo!"Dato che è la comunità dei redattori di Wikipedia, piuttosto che la Wikimedia Foundation, a svolgere il ruolo principale nella creazione e nella gestione dei contenuti, il Tribunale ha anche preso in esame se il signor Previti avesse a disposizione dei metodi per far fronte a potenziali inesattezze nei contenuti di Wikipedia. Il Tribunale ha osservato che Wikipedia può essere apertamente modificata da tutti e che chiunque può individuare e segnalare potenziali inesattezze tramite i processi di revisione della comunità.[9] Questi processi creati e implementi dalla comunità di utenti e basati sul consenso sono stati un fattore importante per la decisione del Tribunale e non sarebbero possibili senza limpegno e il sostegno della comunità."E ora aspettiamo Angelucci... che voleva 20 MILIONI di euro dalla povera frieda brioschi.... (o ha finalmente abbozzato?)A quando una seria normativa sulla lite temeraria?
    • Silvio in galera scrive:
      Re: aspettando Angelucci....
      Il signor Previti aveva un modo infallibile, per evitare la gogna mediatica. Ed era quello di NON DELINQUERE. Bastava essere onesto, ma non è il caso suo.
      • ... scrive:
        Re: aspettando Angelucci....
        - Scritto da: Silvio in galera
        Il signor Previti aveva un modo infallibile, per
        evitare la gogna mediatica. Ed era quello di NON
        DELINQUERE. Bastava essere onesto, ma non è il
        caso
        suoIl "bello" è che è stato pure ministro della giustizia. (anonimo)Prima lui e poi quell'altro bellimbusto di Mastella. (anonimo)
      • qualcuno scrive:
        Re: aspettando Angelucci....
        Non solo il tuo nick è troppo ottimista. Ma è ottimista nell'articolo sbagliato. Il nome di Previti non ti ricorda una certa "salva Previti"?Al massimo silvio va ai domiciliari ad arcore.
      • thebecker scrive:
        Re: aspettando Angelucci....
        - Scritto da: Silvio in galera
        Il signor Previti aveva un modo infallibile, per
        evitare la gogna mediatica. Ed era quello di NON
        DELINQUERE. Bastava essere onesto, ma non è il
        caso
        suo.Silvio in Galera..ahah Ti ricordo che siamo in Italia, se sei una persona pesante un politico,un truffatore in generale o hai fatto banca rotta fraudolenta la pena è "Arresti in villa con piscina":[img]http://media-cdn.tripadvisor.com/media/photo-s/01/7a/93/90/villa-la-plantacion.jpg[/img]Tutti il giorno chiusi in villa con piscina e puttane proprio una pena dura. :D Al limite un pene duro (rotfl)(rotfl)
    • Sg@bbio scrive:
      Re: aspettando Angelucci....
      Chi sa cosa succederà con Filippo Facci e Paolo Bernard, visto che le loro pagine sono state bloccate del loro frignare legale.
      • bubba scrive:
        Re: aspettando Angelucci....
        - Scritto da: Sg@bbio
        Chi sa cosa succederà con Filippo Facci e Paolo
        Bernard, visto che le loro pagine sono state
        bloccate del loro frignare
        legale.boh... speriamo che prima o poi si rendano conto della pateticita' della cosa e rinsaviscano :P almeno non hanno aperto cause legali per milioni
        • Sg@bbio scrive:
          Re: aspettando Angelucci....
          Si ma per Filippo Facci la cosa è paradossale, si lamenta che mettono cose "contro di lui" quando lui stesso affermo di aver scritto cose contro Travaglio, nella sua pagina di wikipedia... IPOCRISIA.
      • sgabbio colpisce ancora scrive:
        Re: aspettando Angelucci....
        5/10
    • Undertaker scrive:
      Re: aspettando Angelucci....
      - Scritto da: bubba
      Bel colpo!questa frase dimostra che sei di parte, quindi approvi la notizia perché ti fa comodo.
      Wikipedia. Il Tribunale ha osservato che
      Wikipedia può essere apertamente modificata da
      tutti e che chiunque può individuare e segnalare
      potenziali inesattezze tramite i processi di
      revisione della comunità.[9] Questi processi anche il muro di un XXXXX pubblico puó essere modificato da chiunque, ed ha é esattamente la stessa attendibilitá della wikipedia italiana.Chissá come sarebbe stata la sentenza se ad essere diffamati fossero stati dei giudici o i loro familiari.
      creati e implementi dalla comunità di utenti e
      basati sul consenso sono stati un fattore"basato sul consenso" quindi se non si ha un consenso all'interno della comunitá non si puó cambiare proprio nulla. L'intero teorema crolla miseramente
      • Marco Perna scrive:
        Re: aspettando Angelucci....
        Lei ha ben presente, vero?, che un teorema per definizione non può "crollare"?Un'ipotesi o una congettura possono "crollare", non un teorema.Se dovete fare un parallelo, almeno fatelo bene.
        • Undertaker scrive:
          Re: aspettando Angelucci....
          - Scritto da: Marco Perna
          Lei ha ben presente, vero?, che un teorema per
          definizione non può
          "crollare"?
          Un'ipotesi o una congettura possono "crollare",
          non un
          teorema.
          Se dovete fare un parallelo, almeno fatelo bene.http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Liceo_classico
  • Sulcis Iglesiente scrive:
    Si era offeso
    Ma che sarà mai il "pettegolezzo pseudo giornalistico alimentato dall'opera di soggetti assolutamente inattendibili"?Secondo me, che porta il parrucchino. ;-)
Chiudi i commenti