Un Tablet PC Linux da 1.000 dollari

Una start-up di New York ha presentato quello che afferma essere il primo Tablet PC basato su Linux. Una via tentata con poco successo anche da Lindows.com


New York (USA) – Costa 999 dollari e viene definito il primo “Linux Tablet”. Si tratta dell’Helium 2100, un Tablet PC prodotto e commercializzato da una piccola società americana, Element Computer , su cui gira Desktop/LX OS Tablet Edition di Lycoris, un sistema operativo basato sul kernel di Linux e progettato specificamente per girare sui PC “lavagnetta”.

Dotato di uno schermo ruotabile, l’Helium 2100 può essere utilizzato sia come dispositivo touch-screen, con la tastiera ripiegata sotto lo schermo, sia come notebook tradizionale.

Per tagliare il prezzo del suo tablet, e portarlo ampiamente al di sotto di quello che generalmente caratterizza i dispositivi basati su Windows XP Tablet PC Edition, Element Computer ha scelto di adottare un ambiente operativo totalmente open source e un processore relativamente economico come il Via Antaur da 1 GHz.

Il Linux Tablet adotta uno schermo TFT XGA da 14,1 pollici, 256 MB di memoria, 30 GB di hard disk, una tastiera da 85 tasti e tutta una serie di porte e slot d’espansione, fra cui un card reader di memorie flash. Fra i componenti che possono essere acquistati a parte c’è un modulo per la connettività wireless 802.11b e diversi altri optional, fra cui webcam, batteria extra e driver esterni.

Il Linux di Lycoris integra tutti i principali software per la multimedialità e Internet, inclusa una tastiera virtuale, e supporta un avanzato sistema per la gestione dei consumi.

In realtà quello di Element non è il primo annuncio riguardante un Tablet PC basato su Linux: il primo fu fatto lo scorso anno da Lindows.com ma, per quello che è dato sapere, il prodotto che veniva reclamizzato, DocuNote, non ha mai fatto il suo ingresso sul mercato di massa.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    linuzzo open libero ma bucabile
    ma secondo voi quale grande società userebbe linux sapendo che neanche chi lo conosce riga per riga riesce a renderlo sicuro ahahahhahhhahaahahhaahhahahama forse il termine open sorcio indica la capacita del so linuzzo ad essere piu open di una prezzolata lucciola da marciapiede.aahahhhhaha linari che ridere.per non parlare dello sviluppatore linaro con il keylogger ahahahahaha che ridere.
  • Anonimo scrive:
    Intanto ne cadono altri due!!!
    ..e vaiiii.... altri due server linux vanno giu!!!!http://www.chicercatrova2000.it/news/leggi.asp?ID=139Per chi volesse gradire...
    • Dellibeppe scrive:
      Re: Intanto ne cadono altri due!!!
      Ciaoamicone come va?Sai, scusa se te lo dico, ma sei una persona decisamente strana, leggendo la tua firma una rimane un po' sconcertato, ma passi in fin dei conti libero di pensare quello che vuoi, poi però sei il primo a trollare, perché scusa, ma questo nuovo post aperto così a me sa tanto da cercare la litigata, vedi un po' te, a me sinceramente questa non sembra coerenza.P.S.Lo vuoi un consiglio sincero, elimina i link che portano a siti con dialer.Ciao_______________________________________________Per chi non sa usare (e non vuole imparare), tutto fa schifo...
  • Anonimo scrive:
    L'ho sempre detto: andate piano!!!!!!!
    i va piano va sano e va lontano.......................!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Non correte avanti con i kernel ......................!!!!!!!!!!!!
  • pingu scrive:
    Meglio tardi che mai
    :$ (linux)
  • pikappa scrive:
    sinceramente sono contento
    Veramente, sono contento che sia venuto fuori sto bug, così come sono contento quando vengono fuori i bug di windows, in questo modo il codice deve per forza essere ricontrollato e patchato
    • Xmasitel scrive:
      Re: sinceramente sono contento
      - Scritto da: pikappa
      Veramente, sono contento che sia venuto
      fuori sto bug, così come sono contento
      quando vengono fuori i bug di windows, in
      questo modo il codice deve per forza essere
      ricontrollato e patchatoSono d'accordo con te: la forza di Linux è che i bug vengono trovati e risolti, come è stato in questo caso. Certo che c'è chi ci marcia sopra sostenendo che questa sia una debolezza, mah
      • Anonimo scrive:
        Re: sinceramente sono contento

        Sono d'accordo con te: la forza di Linux è
        che i bug vengono trovati e risolti, come è
        stato in questo caso. Certo che c'è chi ci
        marcia sopra sostenendo che questa sia una
        debolezza, mahlui non ha detto linuxha detto il codicei bug vengono scoperti e patchati in OGNI softwarebasta con le strumentalizzazioni!!cmq, la figuraccia rimane.Minimizzare e' inutile.ciao
        • Xmasitel scrive:
          Re: sinceramente sono contento
          - Scritto da: Anonimo

          lui non ha detto linux
          ha detto il codiceSi parlava di un bug di Linux
          i bug vengono scoperti e patchati in OGNI
          softwareE chi ha mai detto il contrario? Dipende però da quanto tempo passa prima che vengano scoperti e patchati :-)
          basta con le strumentalizzazioni!!Vedi sopra
          cmq, la figuraccia rimane.Figuraccia de che? E' una figuraccia il fatto che ci fosse un bug? Bug che, oltretutto, riguardava un exploit locale non utilizzabile dall'esterno?E comunque in questo 3d non si parlava di "immagine" ma di "qualità", la capisci la differenza?
          Minimizzare e' inutile.Il problema non è stato minimizzato ma risolto (sempre per il discorso "qualità" non "immagine", ricordi?)

          ciaoCiao
  • Anonimo scrive:
    Ma se mandrake l'aveva già corretto...
    ... da debianista chiedo: perchè noialtri non ne sapevamo nulla? Stavano lavorando al backport del fix o cosa? Cioè dico, se il bug era noto, perchè non era stato corretto subito?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma se mandrake l'aveva già corretto...
      - Scritto da: Anonimo
      ... da debianista chiedo: perchè noialtri
      non ne sapevamo nulla? Stavano lavorando al
      backport del fix o cosa? Cioè dico, se il
      bug era noto, perchè non era stato corretto
      subito?[23 Settembre @ 13:09 pm] L'esperto di sicurezza Peter Gutmann ha dimostrato che alcuni pacchetti Linux sono facilmente compromissibili. E' triste notare che i prodotti open-source sono vittima degli stessi problemi di sicurezza dei mistrattati prodotti Microsoft. Ancora più triste è che alcune delle falle sfruttate sono vecchie di due anni e molto ben documentate. http://www.pc-facile.com/news.php?n=11859 risponde da solo, Linux è certamente melgio di Windows ma la mancanza di gestione centralizzata e quindi molteplici software house con loro versioni, ritardi e altro portano a ciò. Nessun software è perfetto mai.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma se mandrake l'aveva già corretto...
        - Scritto da: Anonimo

        [23 Settembre @ 13:09 pm]
        L'esperto di sicurezza Peter Gutmann ha
        dimostrato che alcuni pacchetti Linux sono
        facilmente compromissibili. E gia', avendo il codice sorgente a disposizione, si puo' fare...Si parla, comunque, di "pacchetti", nel senso di SW che gira sotto Linux.
        E' triste
        notare che i prodotti open-source sono
        vittima degli stessi problemi di sicurezza
        dei mistrattati prodotti Microsoft. C'e' una _sottile_ 8P differenza, vedi sopra.
        Ancora
        più triste è che alcune delle falle
        sfruttate sono vecchie di due anni e molto
        ben documentate.
        http://www.pc-facile.com/news.php?n=11859
        Ti diro', ho visto l'articolo originale quando e' uscito. Mi sono sempre chiesto: "ma l'espertone, oltre a dire questo no, quest'altro neanche, perche' non si e' sforzato a produrre qualcosa, acciocche' il mondo potesse rendere omaggio al suo talento?"
        risponde da solo, Linux è certamente melgio
        di Windows ma la mancanza di gestione
        centralizzata e quindi molteplici software
        house con loro versioni, ritardi e altro
        portano a ciò.In quale modo, nella tua mente, una gestione centralizzata, tipo quella di Windows, migliorerebbe le cose?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma se mandrake l'aveva già corretto...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo




          [23 Settembre @ 13:09 pm]

          L'esperto di sicurezza Peter Gutmann ha

          dimostrato che alcuni pacchetti Linux
          sono

          facilmente compromissibili.

          E gia', avendo il codice sorgente a
          disposizione, si puo' fare...
          Si parla, comunque, di "pacchetti", nel
          senso di SW che gira sotto Linux.


          E' triste

          notare che i prodotti open-source sono

          vittima degli stessi problemi di
          sicurezza

          dei mistrattati prodotti Microsoft.

          C'e' una _sottile_ 8P differenza, vedi sopra.


          Ancora

          più triste è che alcune delle falle

          sfruttate sono vecchie di due anni e
          molto

          ben documentate.

          http://www.pc-facile.com/news.php?n=11859



          Ti diro', ho visto l'articolo originale
          quando e' uscito. Mi sono sempre chiesto:
          "ma l'espertone, oltre a dire questo no,
          quest'altro neanche, perche' non si e'
          sforzato a produrre qualcosa, acciocche' il
          mondo potesse rendere omaggio al suo
          talento?"
          beh , guntmann è l'inventore dell'omonimo slgoritmo a 31 passi per l'eliminazione 'sicura' dei dati da disco fisso...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma se mandrake l'aveva già corretto.
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ... da debianista chiedo: perchè noialtri

        non ne sapevamo nulla? Stavano lavorando
        al

        backport del fix o cosa? Cioè dico, se il

        bug era noto, perchè non era stato
        corretto

        subito?

        [23 Settembre @ 13:09 pm]
        L'esperto di sicurezza Peter Gutmann ha
        dimostrato che alcuni pacchetti Linux sono
        facilmente compromissibili. E' triste
        notare che i prodotti open-source sono
        vittima degli stessi problemi di sicurezza
        dei mistrattati prodotti Microsoft. Ancora
        più triste è che alcune delle falle
        sfruttate sono vecchie di due anni e molto
        ben documentate.
        http://www.pc-facile.com/news.php?n=11859

        risponde da solo, Linux è certamente melgio
        di Windows ma la mancanza di gestione
        centralizzata e quindi molteplici software
        house con loro versioni, ritardi e altro
        portano a ciò. Nessun software è perfetto
        mai.Non hai per niente risposto alla mia domanda.
      • Shu scrive:
        Re: Ma se mandrake l'aveva già corretto.
        - Scritto da: Anonimo
        [23 Settembre @ 13:09 pm]
        L'esperto di sicurezza Peter Gutmann ha
        dimostrato che alcuni pacchetti Linux sono
        facilmente compromissibili. E' triste
        notare che i prodotti open-source sono
        vittima degli stessi problemi di sicurezza
        dei mistrattati prodotti Microsoft. Ancora
        più triste è che alcune delle falle
        sfruttate sono vecchie di due anni e molto
        ben documentate.
        http://www.pc-facile.com/news.php?n=11859 Il link da quella news riporta a una cosa completamente diversa.In ogni caso penso si riferisca a CodeRed (mi pare si chiamasse cosi`) che era si` una falla presente da 2 anni, ma era anche stata corretta da un anno e 11 mesi nelle distro colpite.In quel caso l'errore non e` di Linux o delle distro o cosa altro, ma degli amministratori che non avevano scaricato gli aggiornamenti.Giusto due settimane fa ho dovuto reinstallare un server Linux che era stato compromesso (rootkit bello e installato, server e bot irc in background stealth) perche` il genio dell'amministratore aveva ancora una RedHat 6.1 senza aggiornamenti... vedi tu.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma se mandrake l'aveva già corretto...
        Ri-rispondo:Bisognerebbe leggere i link che si posta, andandoa leggere l'articolo si capisce che non si parladi Linux, ma di un programma che e` software libero.(Questo saltando il sensazionalismo del titolo)Se si va ancora piu` a fondo si scopre questo:http://tinc.nl.linux.org/securityAh, ovviamente Noi ce l'abbiamo piu` lungo, voi succhiate e e` una congiura dell'arbitro, altrimenti il livello di conversazione si alza troppo.
  • Anonimo scrive:
    Riflettiamo
    Pensiamoci bene davvero prima di portare questo sistema operativo giocattolo all'interno di un'azienda.Meditate gente... che poi quando il livello della palta sale fino al collo, non c'è comunità di linuxari che vi possa aiutare...
    • Anonimo scrive:
      Re: Riflettiamo
      Invece se hai dei problemi con un sistema operatrivo di M$ prova a cercare di ottenere la dovuta assistenza gratuita che dovrebbe essere dovuta, visto che pago la licenza!!!Invece, dopo interminabili attese al numero verde ti viene detto che il tuo problema non può essere oggetto dell'assistenza on-line (che non esiste). Al numero verde rispondono dei commerciali, non dei tecnici...E se provi a mandare email vedrai chi ti risponde...Ovviamente devi essere un utente che ha pagato la licenza. Quanti di voi l'anno fatto?
      • Ekleptical scrive:
        Re: Riflettiamo

        Ovviamente devi essere un utente che ha
        pagato la licenza. Quanti di voi l'anno
        fatto?Io e mi hanno risposto subito!Cmq non era un problema tecnico, ma una questione di limiti di uso della licenza, quindi i commerciali andavano benissimo! :P
    • zanac scrive:
      Re: Riflettiamo
      bello trollare restando anonimi, vero?
      • Anonimo scrive:
        Re: Riflettiamo
        Perchè te si riconoscibile? Zanac non significa nulla. Potresti essere Bill Gates o Linus Torvald. Che ne so cosa si nasconde dietro un bieco pseudonimo? Quindi meglio non perdere tempo in inutili registrazioni!
        • Xmasitel scrive:
          Re: Riflettiamo
          - Scritto da: Anonimo
          Perchè te si riconoscibile? Zanac non
          significa nulla. Potresti essere Bill Gates
          o Linus Torvald. Che ne so cosa si nasconde
          dietro un bieco pseudonimo? Quindi meglio
          non perdere tempo in inutili registrazioni!Il fatto che se in un post dici a e in un altro not(a) ti si sgama subito, per cui se non sei convinto di quello che dici o se sai che è una ca22ata non ti firmare.
        • zanac scrive:
          Re: Riflettiamo
          - Scritto da: Anonimo
          Perchè te si riconoscibile? Zanac non
          significa nulla. Potresti essere Bill Gates
          o Linus Torvald. Che ne so cosa si nasconde
          dietro un bieco pseudonimo? Quindi meglio
          non perdere tempo in inutili registrazioni!Basta che metti su google la stringa "zanac linux", metti la ricerca italiana... e becchi subito intere pagine che hanno a che fare con me, dalle quali risalisci nel giro di due minuti al mio nome e cognome (Vanni Brutto) e che comunque non ho mai nascosto in questo forum.Con un po' di ricerca in più puoi anche arrivare a dove abito... insomma non trollare!
          • Anonimo scrive:
            Re: Riflettiamo

            Basta che metti su google la stringa "zanac
            linux", metti la ricerca italiana... e
            becchi subito intere pagine che hanno a cheintere pagine?4 paginette in croce di qualche forum
            fare con me, dalle quali risalisci nel girorisalisci? :)))
          • zanac scrive:
            Re: Riflettiamo
            - Scritto da: Anonimo

            Basta che metti su google la stringa
            "zanac

            linux", metti la ricerca italiana... e

            becchi subito intere pagine che hanno a
            che
            intere pagine?
            4 paginette in croce di qualche forumUn po' di fantasia su!Appena "scopri" il nome e cognome re-iteri mettendo "vanni brutto" su google e becchi 118 pagine... re-iteri nuovamente e metti "brutto vanni" e ne becchi altre 19.Totale circa 135 pagine dove compare il mio nome :)cmq il punto è che non sono certo anonimo...
    • francescone scrive:
      Re: Riflettiamo...parole grosse
      - Scritto da: Anonimo
      Pensiamoci bene davvero prima di portare
      questo sistema operativo giocattolo
      all'interno di un'azienda.

      Meditate gente... che poi quando il livello
      della palta sale fino al collo, non c'è
      comunità di linuxari che vi possa aiutare...E vai con l'ennesimo genio (?) dell'informatica che in poche righe spara la sua sentenza su un argomento un po' più complesso.Riflettere è una parola grossa, è un'azione troppo impegnativa per quelli come te.
    • matteo.moro scrive:
      Re: Riflettiamo


      [...] sistema operativo giocattolo [...]
      Simpatica definizione, la stessa che il mio docente di sistemi operativi ha dato dei vari windows. La differenza è che almeno lui ha argomentato, e tu?ciao.TeO:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Riflettiamo
      - Scritto da: Anonimo
      Pensiamoci bene davvero prima di portare
      questo sistema operativo giocattolo
      all'interno di un'azienda.

      Meditate gente... che poi quando il livello
      della palta sale fino al collo, non c'è
      comunità di linuxari che vi possa aiutare...Io uso windows pèrincipalmente ma ste cagate di risposte mi fanno ridere. Sia da parte degli estimatori di linux che di windows. Windows ha i suoi difetti e lunux pure, pensare che uno sia esente da difetti rispetto all'altro è assurdo, nulla fatto da un essere imperfetto come l'uomo può essere perfetto. Linmux non è un giocattolo e MS sa che Linux è pericoloso proprio perchè non è un giocattolo. Entrambi servonoa far migliorare il concorrente. Mac Os è fuori gioco visto che usa una piattoforma proprietaria.
    • Anonimo scrive:
      Re: Riflettiamo
      - Scritto da: Anonimo
      Pensiamoci bene davvero prima di portare
      questo sistema operativo giocattolo
      all'interno di un'azienda.e riflettete anche su quanti denigratori esistano di questo sistema operativo
      Meditate gente... che poi quando il livello
      della palta sale fino al collo, non c'è
      comunità di linuxari che vi possa aiutare..... nel sogno di ogni winato
    • Anonimo scrive:
      Re: Riflettiamo
      - Scritto da: Anonimo
      Pensiamoci bene davvero prima di portare
      questo sistema operativo giocattolo
      all'interno di un'azienda.

      Meditate gente... che poi quando il livello
      della palta sale fino al collo, non c'è
      comunità di linuxari che vi possa aiutare...Lo hai detto!!! Non oso pensare cosa sarebbe successo se avessi implementato questo giocattolino in azienda..
    • DPY scrive:
      Re: Riflettiamo
      - Scritto da: Anonimo
      Pensiamoci bene davvero prima di portare
      questo sistema operativo giocattolo
      all'interno di un'azienda.Già fatto, e da un pezzo. Risposta affermativa, e Linux è entrato in azienda alla faccia di affermazioni come queste che puzzano di pilotato lontano un chilometro.
  • Anonimo scrive:
    Ma se i sorgenti sono pubblici...
    Ma se i sorgenti sono pubblici, e sicuramente vengono letti e studiati, e magari chi li studia lo fa anche allo scopo di mettere in luce possibili vulnerabilita' e sfruttarle, perche' viene messo in evidenza solo un bug ogni tanto?E se invece in altri S.O. (win) i sorgenti sono riservati, com'e' che invece il problema della vulnerabilita' e' all'ordine del giorno, e ci sono virus che si insinuano nelle parti piu' recondite del sistema, e ci sono bug perfino nelle patches?A me che sono un povero ignorante viene in mente che la spiegazione puo' essere solo che uno dei due sistemi e' decisamente sicuro, mentre l'altro fa cosi' acqua da tutte le parti che basta sputarci dentro per farlo collassare.Non e' cosi'?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma se i sorgenti sono pubblici...
      - Scritto da: Anonimo
      A me che sono un povero ignorante
      (CUT)

      Non e' cosi'?Sì, è così.Confermo il concetto che hai di te stesso.:D
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma se i sorgenti sono pubblici...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        A me che sono un povero ignorante

        (CUT)



        Non e' cosi'?

        Sì, è così.
        Confermo il concetto che hai di te stesso.
        :DBravo, tu si che sei colto e istruito invece...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma se i sorgenti sono pubblici...
      - Scritto da: Anonimo
      Ma se i sorgenti sono pubblici, e
      sicuramente vengono letti e studiati, e
      magari chi li studia lo fa anche allo scopo
      di mettere in luce possibili vulnerabilita'
      e sfruttarle, perche' viene messo in
      evidenza solo un bug ogni tanto?

      E se invece in altri S.O. (win) i sorgenti
      sono riservati, com'e' che invece il
      problema della vulnerabilita' e' all'ordine
      del giorno, e ci sono virus che si insinuano
      nelle parti piu' recondite del sistema, e ci
      sono bug perfino nelle patches?

      A me che sono un povero ignorante viene in
      mente che la spiegazione puo' essere solo
      che uno dei due sistemi e' decisamente
      sicuro, mentre l'altro fa cosi' acqua da
      tutte le parti che basta sputarci dentro per
      farlo collassare.

      Non e' cosi'?[23 Settembre @ 13:09 pm] L'esperto di sicurezza Peter Gutmann ha dimostrato che alcuni pacchetti Linux sono facilmente compromissibili. E' triste notare che i prodotti open-source sono vittima degli stessi problemi di sicurezza dei mistrattati prodotti Microsoft. Ancora più triste è che alcune delle falle sfruttate sono vecchie di due anni e molto ben documentate. http://www.pc-facile.com/news.php?n=11859
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma se i sorgenti sono pubblici...
      -
      Ma se i sorgenti sono pubblici, e
      sicuramente vengono letti e studiati, eMa da chi?
  • Anonimo scrive:
    Proposta per abbassare il numero di trol
    Possono parlare solo coloro che hanno pagato e sono in regola con la licenza del sistema operativo che stanno usando.(Ovvero se usi una copia di windos che non hai pagato stai zitto)Ramas
    • Anonimo scrive:
      Re: Proposta per abbassare il numero di trol
      - Scritto da: Anonimo
      Possono parlare solo coloro che hanno pagato
      e sono in regola con la licenza del sistema
      operativo che stanno usando.

      (Ovvero se usi una copia di windos che non
      hai pagato stai zitto)
      Che significa essere in regola con la licenza?Io mica l'ho installato windows XP: non sono neanche capace.E poi parte da solo quando si accende il picci'.
    • Anonimo scrive:
      Re: Proposta per abbassare il numero di trol
      - Scritto da: Anonimo
      Possono parlare solo coloro che hanno pagato
      e sono in regola con la licenza del sistema
      operativo che stanno usando.

      (Ovvero se usi una copia di windos che non
      hai pagato stai zitto)

      RamasHo pagato originale la licenza di Windows 98 2nd edition e quella di Office. Non mi vergogno a spendere diversi euro (quella volta lire) per i prodotti della Microsoft.
      • Anonimo scrive:
        Re: MA TORNATENE A WINDOWS
        - Scritto da: Anonimo
        Ho pagato originale la licenza di Windows 98
        2nd edition e quella di Office. Non mi
        vergogno a spendere diversi euro (quella
        volta lire) per i prodotti della Microsoft.Usare Windows98 nel 2003 e' abbastanza vergognoso
        • Anonimo scrive:
          Re: MA TORNATENE A WINDOWS
          windows 98 non è soggetto ai bachi dell'RPC..per dirtene una...Windows 98 non è affatto male, se lo aggiorni e sistemi bene.
          • Anonimo scrive:
            Windows 98 non è affatto male?????
            - Scritto da: Anonimo
            windows 98 non è soggetto ai bachi dell'RPC..
            per dirtene una...
            Windows 98 non è affatto male, se lo
            aggiorni e sistemi bene.Scherzi. Non puoi parlare seriamente. Io su win98 (originale anche io, perchè mi ci hanno costretto quando comprai il vecchio portatile) ho sempre avuto crash ogni dieci minuti. Giuro, riavvio lo uso per un po e crasha. Sospendo (sospendevo, ora ho un acer con fedora che va da dio) e crasha. Installo la rete, mi fa riavviare tre volte, poi invece di un driver di periferica si trova due periferiche installate (ed è convintissimo di averne due) e non funziona.Per favore, va bene il troll, ma siamo seri: win98 faceva pena.
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows 98 non è affatto male?????
            - Scritto da: Anonimo

            Scherzi. Non puoi parlare seriamente. Io su
            win98 (originale anche io, perchè mi ci
            hanno costretto quando comprai il vecchio
            portatile) ho sempre avuto crash ogni dieci
            minuti. Giuro, riavvio lo uso per un po e
            crasha. Sospendo (sospendevo, ora ho un acer
            con fedora che va da dio) e crasha. Installo
            la rete, mi fa riavviare tre volte, poi
            invece di un driver di periferica si trova
            due periferiche installate (ed è
            convintissimo di averne due) e non funziona.

            Per favore, va bene il troll, ma siamo seri:
            win98 faceva pena.Uso Win98 2nd edition per lavorare e per svago e non ho alcuna schermata blu. Ho addirittura fatto girare delle applicazioni in VB.NET e sono perfettamente funzionanti. Mai un crash da mesi, tutto funziona correttamente e non prendo un virus da due anni e mai avuto problemi di dialer. Cosa ne dici? Non e' che il tuo andava in crash ogni 10 minuti perchè non lo sai usare? Rifletti prima di dire corbellerie, grazie.
          • Xmasitel scrive:
            Re: Windows 98 non è affatto male?????
            - Scritto da: Anonimo

            Uso Win98 2nd edition per lavorare e per
            svago e non ho alcuna schermata blu. Ho
            addirittura fatto girare delle applicazioni
            in VB.NET e sono perfettamente funzionanti.
            Mai un crash da mesi, tutto funziona
            correttamente e non prendo un virus da due
            anni e mai avuto problemi di dialer. Cosa ne
            dici? Non e' che il tuo andava in crash ogni
            10 minuti perchè non lo sai usare? Rifletti
            prima di dire corbellerie, grazie.Ma Windows non era il sistema che funzionava comunque anche se lo usava uno che non lo sa usare? Non era Linux il sistema fatto per chi i computer li conosce?
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows 98 non è affatto male?????

            Ma Windows non era il sistema che funzionava
            comunque anche se lo usava uno che non lo sa
            usare? Non era Linux il sistema fatto per
            chi i computer li conosce?facilità d'uso non vuol dire installare tutto e fare di tutto, non confondiamopretendere di far girare anche il progrmamino scritto dallo studente di 3° media e reperito in internet a volte è troppo. E nl mondo linux ancora oggi molti nona ccettano che ci sia la versione grafica dell'OS e preferiscono e spingono al versione testuale. La versione grafica deve esistere per chi deve usare il pc e non è e ne vuole essere un tecnico informatico. Ora linux è sicuramente quasi vicno a windows per facilità d'oso e comodità ancora poco e lotteranno alla pari
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows 98 non è affatto male?????
            - Scritto da: Anonimo



            Ma Windows non era il sistema che
            funzionava

            comunque anche se lo usava uno che non lo
            sa

            usare? Non era Linux il sistema fatto per

            chi i computer li conosce?

            facilità d'uso non vuol dire installare
            tutto e fare di tutto, non
            confondiamopretendere di far girare anche il
            progrmamino scritto dallo studente di 3°
            media e reperito in internet a volte è
            troppo. Chissa' perche' invece su linux tutti i programmini (anche quelli scritti dallo studente di 3' media) stanno nella loro directory senza andare a riempire di merde varie le directory di sistema, il registry e altre vaccate del genere, cosi' quando li vuoi togliere, rimuovi la directory e del programma non resta traccia e il sistema non ne risente...
            E nl mondo linux ancora oggi molti
            nona ccettano che ci sia la versione grafica
            dell'OS e preferiscono e spingono al
            versione testuale. A differenza di Windows dove la M$ vorrebbe abolire il prompt di comandi e probabilmente lo fara' pure in una delle prossime versioni.Tanto che cosa se ne fa un utonto winaro del prompt di comandi?
            La versione grafica deve
            esistere per chi deve usare il pc e non è e
            ne vuole essere un tecnico informatico. Cosi' come il taxi deve esistere per chi non e' capace di guidare.
            Ora
            linux è sicuramente quasi vicno a windows
            per facilità d'oso e comodità ancora poco e
            lotteranno alla pariCome prego? Cosa intendi per facilita' d'uso?Il registry? Le operazioni pianificate? La generazione di batch?Ma fammi il piacere...Un sistema e' facile da usare quando ti consente di fare con facilita' quello che devi fare, non quando mette quattro pulsanti ed un menu' per far credere ad un imbecille qualsiasi che sta usando il computer quando invece e' il computer che sta usando lui...
          • Xmasitel scrive:
            Re: Windows 98 non è affatto male?????
            Veramente l'obiezione fatta da quello che ha contestato Win98 come buon SO non mi sembrava che fosse del tipo: ho installato il programma di mio figlio di 2 anni e da allora non mi funziona il PC. E la risposta era: se non lo sai usare tu, etc etc.
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows 98 non è affatto male?????
            - Scritto da: Anonimo


            Uso Win98 2nd edition per lavorare e per
            svago e non ho alcuna schermata blu. Ho
            addirittura fatto girare delle applicazioni
            in VB.NET e sono perfettamente funzionanti.
            Mai un crash da mesi, tutto funziona
            correttamente e non prendo un virus da due
            anni e mai avuto problemi di dialer. Cosa ne
            dici? Non e' che il tuo andava in crash ogni
            10 minuti perchè non lo sai usare? Rifletti
            prima di dire corbellerie, grazie.Confermo. Pure io ho Win98SE che uso prevalentemente per quei giochi che non girano su linux.Pochi problemi, quasi zero se confrontati con quella fetecchia di WIN2000 che mi fanno usare in ufficio.Chi me lo fa fare di upgradare un sistema che tutto sommato sembra stabile.
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows 98 non è affatto male?????

            Te l'ho detto: ci facci girare qualche
            giochino che non va sotto linux....
            Niente. Funziona tutto a meraviglia (la
            partizione linux, intendo)scusa ma nel tuo post dicevi "chi me lo fa fare di upgradare un sistema che mi pare stabile"...immagino che per "upgradare" intendessi dire passare dal 98se al 2k o xp, NON da linux a win 2k-xp, che sarebbe "migrare", quindi il mio post voleva dire: ma che fai, confronti un win9x che usi ogni tanto per fare i giochi con un winNTx con un tot di roba su che si smazza da mane a sera?Il paragone non mi pare equo manco un po, cmq non riguardava in nessun modo linux!
            Tralascio di raccontarti che abbiamo messo
            un paio di macchine con su linux e delle
            applicazioni analoghe opensource per
            dimostrare ai commerciali che e' possibile
            sbatter via tutto e installare linux
            ovunque, ma questi non ci sentono.di solito i managers superpagati non hanno niente di meglio da fare che comprare hw di marche astruse o appena uscito ad HonKong di cui non esistono ancora i drivers open source e pretendono di vederlo funzionare appena si avvicinano a un ced, ke tristezza. Una macchina win cmq ti servirà per questi loschi figuri, meglio + di una xkè i drivers tendono allegramente a fare a capate, il che vuol dire che non si riesce a fare felici lorsignori nei 3 minuti che questi generalmente dedicano al rompimento di ballottas dei tecnici (quindi purtroppo tornano!), almeno in questo xp di solito si comporta molto meglio dei precedenti ntx e infinitamente meglio dei 9x.
            E una fettina di culo non la vuoi?e se mi capita la parte del buco, rimango senza? ;)
            Cioe' a sentire te Win2000 funziona bene
            solo su un computer spento.
            Ti do' quasi ragione, guarda.togliamo il quasi, ogni sistema è MOLTO più stabile e sicuro su un computer spento, alcuni sistemi in particolare (i win9x :P )
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows 98 non è affatto male?????
            ho sempre avuto crash ogni dieci
            minuti. Giuro, riavvio lo uso per un po e
            crasha. Sospendo (sospendevo, ora ho un acer
            con fedora che va da dio) e crasha. Installo
            la rete, mi fa riavviare tre volte, poi
            invece di un driver di periferica si trova
            due periferiche installate (ed è
            convintissimo di averne due) e non funziona.

            Per favore, va bene il troll, ma siamo seri:
            win98 faceva pena.Ora uso windows xp prima il 2000 prima ancora ME e ancora prima il 98 e via dicendo. Con il 98/ME ho avuto più problemi che con xp, ora però a parte un problema con una suite grafica risolto con la verisione 11 della stessa devo dire che problemi non ne ho, mi chiedo comunque che mai tanta gente ha tanti crash e perchè invece tanta gente che usa il pc in maniera normale senza caricare fiumi di software scaricati da internet e pastrocchiare in continuazione a tutti i livelli invece va in crash ogni 5 minuti. in ogni caso di questo passo sarebbe meglio tornare ai tempi delle macchine da scrivere e calcolatrici meccaniche che forse erano più alla portata della stragrande maggioranza degli utenti dei pc di oggi.Io credoc he il futuro possa essere migliore sono in uan sana e profittevole concorrenza tra Linux e MS con quote di emrcato del 50% a ciascuno e con Windows gratis e scommettiamo forse anche open? MAS non è scema è lo ha ampiamente dimostrato, finche può lo fa pagare, quando non potrà più lo darà gratis, e quando ancor anon basterà lo fara open
        • Anonimo scrive:
          Re: MA TORNATENE A WINDOWS
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Ho pagato originale la licenza di Windows
          98

          2nd edition e quella di Office. Non mi

          vergogno a spendere diversi euro (quella

          volta lire) per i prodotti della
          Microsoft.

          Usare Windows98 nel 2003 e' abbastanza
          vergognosoc'è chi usa red hat 7.3 nel 2003 e allora?
          • Anonimo scrive:
            Re: MA TORNATENE A WINDOWS
            - Scritto da: Anonimo

            Usare Windows98 nel 2003 e' abbastanza

            vergognoso

            c'è chi usa red hat 7.3 nel 2003 e allora?Red Hat 7.3 e' un clone unixWindows 98 e' il dos con le finestre.Tutto qui...
          • stevie scrive:
            Re: MA TORNATENE A WINDOWS
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            Ho pagato originale la licenza di
            Windows

            98


            2nd edition e quella di Office. Non mi


            vergogno a spendere diversi euro
            (quella


            volta lire) per i prodotti della

            Microsoft.



            Usare Windows98 nel 2003 e' abbastanza

            vergognoso

            c'è chi usa red hat 7.3 nel 2003 e allora?hah!se non sai le cose fai silenzio!red hat 7.3 è del 2002 o giù di lì, invece windows98...
        • Anonimo scrive:
          C'è di peggio....

          Usare Windows98 nel 2003 e' abbastanza
          vergognoso....pensa che c'è gente che nel 2003 usa un clone del vecchio Unix, mi pare si chiami Linux... ma la cosa più bella è che di questo ne esistono più di 30 versioni (mi sembra che le chiamino distribuzioni) e sono TUTTE DIVERSE!Pensa che queste nel 2003 ancora riescono a danneggiare l'hardware del PC....Ma non è buffo? Pensa che stupidi che sono....
    • Anonimo scrive:
      Re: Proposta per abbassare il numero di trol
      Licenza OS da qualità OSInoltre: se la gente lo prende pur sapendo che andrebbe pagato, quando può scegliere qualcosa di free (Linux) evidentemente...la gente PREFERISCE Winny;)
  • Anonimo scrive:
    Ma non avete nient'altro da fare?
    Ma non avete proprio un ca**o da fare tutto il giorno che stare a fare il tifo per un SO o per un altro? Sembre di essere allo stadio! Non esiste il sistema perfetto e neanche quello migliore, ma soltanto quello che meglio soddisfa le priprie esigenze e che meglio si addice alle proprie attitudini.La cosa da difendere è l'assoluta liberà di scelta. Che non va data per scontata, visto l'andazzo politico nazionale ed internazionale e le voglie monopolistiche e liberticide di certe grandi compagnie...Riflettete tutti ed usate il cervello. Usate le cose e non fatevi usare! Da nessuno!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non avete nient'altro da fare?
      - Scritto da: Anonimovoto 100 per i luoghi comuni e il moralismo di serie B.Smettetela anche con questi inutili discorsi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma non avete nient'altro da fare?
        Saranno anche luoghi comuni e moralimo di serie B, ma sono soprattutto FATTI e non opinioni! Almeno per chi ha ancora un briciolo di cervello funzionante e tiene gli occhi aperti...SVEGLIATEVI dormiglioni. Che riuscite a dormire anche quando ve lo mettono nel CU**. Forse vi piace?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma non avete nient'altro da fare?
          - Scritto da: Anonimo
          Saranno anche luoghi comuni e moralimo di
          serie B, ma sono soprattutto FATTI e non
          opinioni! Almeno per chi ha ancora un
          briciolo di cervello funzionante e tiene gli
          occhi aperti...Tu lo sai? ok, buon per te.Star li a evangelizzare gli altri, a cercare di sedare flame con discorsi del genere, non serve a nulla.E' come andare al bar il lunedi' e nel bel mezzo di una discussione su presunti torti arbitrari, saltare fuori con "non arrabbiatevi, il pallone e' rotondo.."Luoghi comuni senza aggiungere "utilita'" al discorso.
          SVEGLIATEVI dormiglioni. Che riuscite a
          dormire anche quando ve lo mettono nel CU**.
          Forse vi piace?piove. Governo ladro!!non ci sono piu' le mezze stagionisi stava meglio quando si stava peggio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non avete nient'altro da fare?
            Il TUO qualunquismo (e quello della gente come te) sta mandando a rotoli questo paese. Siamo tutti più poveri e con meno servizi pubblici. Se continui a sostenere che anche questi sono discorsi banali significa che alla fine del mese non sei tu a dover fare i conti... Purtroppo invece io li devo fare e devo anche tirare la cinghia...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non avete nient'altro da fare?
      Sono assolutamente d' accordo. La cosa più importante è avere la possibilità di scegliere.Linux non ha bisogno di missionari. E' gratis. Provalo. Se non fa per te scegli qualcos' altro.I migliori auguri
  • Anonimo scrive:
    Linuxiani? Dove siete? Venite..
    ...parliamo... Io la notizia sul mio sito l'avevo data già ieri!Allora? siete spariti? parliamone.... sono qui vi aspetto...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuxiani? Dove siete? Venite..
      ma vieni a farti pure pubblicità per quella specie di sito che hai messo insieme?Cos'è una spece di tentativo di fare qualcosa di diverso da "Hello World!"?Riprova, sarai più fortunato!ci mancava solo l'imprenditore al limite degli 144, 166...
    • Anonimo scrive:
      Re: Eccomi!

      Ci credo che vi avverte... con una
      vulnerabilità a livello del Kernel.. su un
      sistema che essendo arretratissimo rispetto
      ai sistemi attuali punta tutto sulla
      (presunta) sicurezza lo fa per non perdere
      credibilità.
      blablabla
      A che serve ricompilare? A che serve avere
      un sistema che ti fà perdere 3 volte più
      tempo? A che serve lavorare sempre a livello
      di prompt?
      blablabla
      A niente.. non avete nessun vantaggio sulla
      sicurezza... vi ritrovate sempre con falle
      nel sistema...
      blablabla
      Rimane solo un motivo per utilizzarlo: il
      prezzo!tu col computer ci giochi ad half-life, vero?e stai aspettando che esca il 2 per comprarti la nuova radeon 9800 supersuper++, vero?raist
      • Anonimo scrive:
        Re: Eccomi!
        - Scritto da: Anonimo

        tu col computer ci giochi ad half-life, vero?Non solo, anche al solitario se per questo.
        e stai aspettando che esca il 2 per
        comprarti la nuova radeon 9800 supersuper++,
        vero?Non devo mica aspettare HL2: non appena esce una nuova scheda faccio sempre l'upgrade, come fanno tutti.E quando esce la nuova beta di windows la installo subito, come fanno tutti.E quando esce il nuovo modello di cellulare lo compro subito, come fanno tutti.Sono un gran figo, io. Sto al passo con la tecnologia!
        • Anonimo scrive:
          Re: Eccomi!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          tu col computer ci giochi ad half-life,
          vero?

          Non solo, anche al solitario se per questo.


          e stai aspettando che esca il 2 per

          comprarti la nuova radeon 9800
          supersuper++,

          vero?

          Non devo mica aspettare HL2: non appena esce
          una nuova scheda faccio sempre l'upgrade,
          come fanno tutti.
          E quando esce la nuova beta di windows la
          installo subito, come fanno tutti.
          E quando esce il nuovo modello di cellulare
          lo compro subito, come fanno tutti.

          Sono un gran figo, io. Sto al passo con la
          tecnologia!LOL! Secondo me hanno fatto pure il windows-update per l'hardware, tra un po' arriverà :)
    • Dellibeppe scrive:
      Re: Eccomi!
      Ciao
      Ci credo che vi avverte... con una
      vulnerabilità a livello del Kernel.. su un
      sistema che essendo arretratissimo rispetto
      ai sistemi attuali punta tutto sulla
      (presunta) sicurezza lo fa per non perdere
      credibilità.?????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????
      A che serve ricompilare? A che serve avere
      un sistema che ti fà perdere 3 volte più
      tempo? A che serve lavorare sempre a livello
      di prompt?A che serve avere un sistema ottimizzato al massimo per il proprio processore? a che serve un interfaccia grafica in un server?, a che serve un browser che di fatto è integrato all'interfaccia grafica in un pc?
      A niente.. non avete nessun vantaggio sulla
      sicurezza... Un vantaggio banale del sistema client-server (ad esempio nel caso dell'interfaccia grafia), è il fatto che se X va giù, i programmi che non lo usano non sono minimamente influenzati (es. Apache)Un vantaggio banale della ricompilazionernel è la possibilità di creare un kernel piccolissimo, adatto alla specifiche della macchina in cui gira, questo non è un vantaggio da sottovalutare.Tutto quello che hai menzionato, in ogni caso si tramuta in un uso più efficiente della macchina, rispetto ad altri OS.
      Rimane solo un motivo per utilizzarlo: il
      prezzo!Personalmente parlando, ho speso molti soldini per finanziare alcuni progetti di Free-Software.Cavolo quando sono stupidotto, scusa, tu sei l'uomo del sito con i link ai dialer, sei arrabbiato con Gnu/Linux è mozilla perché sono così arretrati che non girano i dialer, dai oggi hai un sacco di notizie di cui sparlare_______________________________________________Per chi non sa usare (e non vuole imparare), tutto fa sc
      • Anonimo scrive:
        Re: Eccomi!


        A che serve avere un sistema ottimizzato al
        massimo per il proprio processore? a che
        serve un interfaccia grafica in un server?,
        a che serve un browser che di fatto è
        integrato all'interfaccia grafica in un pc?
        a niente, perchè guadagni a malapena un 10% in velocità che tanto il lento file system ext o jfs dell'HD rendono inutilizzabile e perchè i sistemi hardware sono sempre più veloci...

        Un vantaggio banale del sistema
        client-server (ad esempio nel caso
        dell'interfaccia grafia), è il fatto che se
        X va giù, i programmi che non lo usano non
        sono minimamente influenzati (es. Apache)...infatti però stanno pensando di togliere questo sistema.
        Un vantaggio banale della ricompilazionernel
        è la possibilità di creare un kernel
        piccolissimo, adatto alla specifiche della
        macchina in cui gira, questo non è un
        vantaggio da sottovalutare.non è un vantaggio...vedi sopra...
        Tutto quello che hai menzionato, in ogni
        caso si tramuta in un uso più efficiente
        della macchina, rispetto ad altri OS....idem...
        Personalmente parlando, ho speso molti
        soldini per finanziare alcuni progetti di
        Free-Software....pensa che fesso...
        Cavolo quando sono stupidotto, scusa, tu sei
        l'uomo del sito con i link ai dialer, sei
        arrabbiato con Gnu/Linux è mozilla perché
        sono così arretrati che non girano i dialer,
        dai oggi hai un sacco di notizie di cui
        sparlare...i dialer non li scrivono perchè linux non lo c**a nessuno...
        • Dellibeppe scrive:
          Re: Eccomi!
          Ciaovorrei farti notare che non hai postato mezzo link di quello che hai detto, quindi considero il tutto come una sana trollata e una serie di (cavolate più false dei denti di mio nonno).P.S.Per quanto riguarda i dialer (o anche virus in generale), sarei veramente curioso di sapere come potrebbero girare, macro virus?, binari?, sorgenti? nessuno di questi sistemi può essere un vettore capace di colpire tutte le distribuzioni, forse i binari, ma sarebbe ancora necessario eseguirlo in modalità root per compromettere il sistema.Forse qualche worm che sfrutta un bug di qualche software che gli permetta un accesso root, ma questo è alquanto improbabile (ma non impossibile), in ambito desktop.Ciao==================================Modificato dall'autore il 04/12/2003 16.35.27
      • deltree scrive:
        Re: Mah

        A che serve avere un sistema ottimizzato al
        massimo per il proprio processore? Ma stai parlando di linux? Se si stai facendo un grosso errore...Non è ottimizzato per i processori! Per lui un P4 e un 486 sono uguali, il process switching e un sacco di altre cose che un P4/Athlon fa in hardware (compresi i lock, le feature multi-tasking, il salvataggio dei registri (compresi quelli mmx1/2 e xmm)) su linux si fanno in software, con 8000 mov e push in fila quando basterebbe usare uno dei tanti descrittori di processo che la Intel e AMD mettono a disposizione per tutti (e che sono tutti gestiti in hardware nativamente).Abilitare le opzioni del compilatore per l'ottimizzazione serve a poco o nulla se la parte centrale del kernel è scritta in ASM e per pigrizia è fatta solo con codice e per features da 486...Un consiglio: comprati un buon libro si hacking del kernel e leggilo, prima di sparare stronzate. Solo per il fatto che riuscite a compilarlo non vuol dire che lo conosciate, il kernel.Il C è il linguaggio più potente del mondo ma i compilatori non fanno mica i miracoli quando i programmatori si ostinano a programmare nello stesso modo di 10/20 anni fa...
        • Dellibeppe scrive:
          Re: Mah
          Ciaola tua posizione mi sembra eccessiva, la possibilita' di avere un kernel snellito e compilato per le specifiche della propria macchina (i686 ad esempio) e' comunque un vantaggio.In ogni caso effettivamente dire "un sistema ottimizzato al massimo per il proprio processore" non e' del tutto corretto, avrei dovuto dire "un sistema ottimizzato al massimo per la propria macchina"Ciao
    • Anonimo scrive:
      vieni qui tu...
      visto che sei un professore, dammi il tuo nome e cognome che scrivo al preside della tua scuola e ai genitori dei tuoi ragazzi , così gli faccio vedere i bannerini porno del tuo sitarello...vediamo se hai il coraggio di rispondere, prima di occuparti di software e kernel, che probabilmente non hai nemmeno idea di cosa siano...
      • Anonimo scrive:
        Re: vieni qui tu...
        - Scritto da: Anonimo
        visto che sei un professore, dammi il tuo
        nome e cognome che scrivo al preside della
        tua scuola e ai genitori dei tuoi ragazzi ,
        così gli faccio vedere i bannerini porno del
        tuo sitarello...domain: chicercatrova2000.itperson: Fabio Ottavianiaddress: Via F. Lanza 14phone: +39 06 78343116fax-no: +39 06 78343116e-mail: info@chicercatrova2000.it
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuxiani? Dove siete? Venite..
      Mmmmmmm......http://uptime.netcraft.com/up/graph?site=http%3A%2F%2Fwww.chicercatrova2000.itil tuo sito usa "Microsoft-IIS/5.0 on Windows 2000"E' giu' dal 2/12....W la stabilita'...(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Linuxiani? Dove siete? Venite..
        - Scritto da: Anonimo

        Mmmmmmm......

        http://uptime.netcraft.com/up/graph?site=http

        il tuo sito usa "Microsoft-IIS/5.0 on
        Windows 2000"

        E' giu' dal 2/12....

        W la stabilita'...Ahahah ho visto nel suo sito quanta gentel o prende per i fondelli nei commenti alle news!Ahahahahha mi sto pisciando sotto dalle risate!
        • Skaven scrive:
          Re: Linuxiani? Dove siete? Venite..
          - Scritto da: Anonimo
          Ahahah ho visto nel suo sito quanta gentel o
          prende per i fondelli nei commenti alle
          news!LOL uno sono io! pero bisogna ammettere che è sportivo... non li cancella! anche se sono pesanti! (o forse non sa come si cancellano!)
    • Anonimo scrive:
      Re: Eccomi!

      Ci credo che vi avverte... con una
      vulnerabilità a livello del Kernel.. su un
      sistema che essendo arretratissimo rispetto
      ai sistemi attuali punta tutto sulla
      (presunta) sicurezza lo fa per non perdere
      credibilità.Se linux facesse così schifo la gente come te tremerebbe di meno :)

      A che serve ricompilare? A che serve avere
      un sistema che ti fà perdere 3 volte più
      tempo? A che serve lavorare sempre a livello
      di prompt?
      ??? Anche su windows si può "lavorare a livello di prompt". I professionisti lo chiamano "usare una shell" ma tu puoi continuare a chiamarlo coi nomignoli che ti piacciono di più :)
      A niente.. non avete nessun vantaggio sulla
      sicurezza... vi ritrovate sempre con falle
      nel sistema...
      Beh, mica c'è solo la sicurezza, c'è anche la facilità d'uso, e francamente in questo linux è molto più avanti: hai mai sentito parlare di apt? Tu al posto di apt che cos'hai? Windows update! Che è un'accrocchio di un paio di feature da downloader.Con windows update puoi scaricare dall'ufficio gli aggiornamenti che ti servono *a casa* creando la lista in automatico prima di uscire? No! Devi pagare la connessione anche a casa o scaricarti tutte le patch a mano! Ed è solo un esempio. Linux ha due interfacce grafiche ottime, e in più ha anche, oltre alla facilità d'uso dell'interfaccia, la facilità di amministrazione, che windows ancora non ha (in quanto da poco hanno capito che l'amministrazione non è un gioco da bambini).Per fare un altro esempio: come fai su win a tenere la tua ora di sistema sincronizzata con quella dei server ntp? non ne hai neanche idea! Su fedora basta un click!
      Rimane solo un motivo per utilizzarlo: il
      prezzo!No, leggi sopra, rimane la totale assenza di worm a tutt'oggi, e la facilità di uso.
      • matteo.moro scrive:
        Re: Eccomi!


        Per fare un altro esempio: come fai su win a
        tenere la tua ora di sistema sincronizzata
        con quella dei server ntp? non ne hai
        neanche idea! Su fedora basta un click!
        Uhm... a dire il vero con windows2000/XP basta anche lì un click(linux)ciao.TeO:-)
      • deltree scrive:
        Re: Eccomi!

        Beh, mica c'è solo la sicurezza, c'è anche
        la facilità d'uso, e francamente in questo
        linux è molto più avanti: hai mai sentito
        parlare di apt? Si, cosa c'entra con la facilità d'uso, l'ergonomia o la immediatezza? stiamo parlando dell'ennesimo tool per gestire le convolute dipendenze dei pacchetti linux. E' una svolta per chi è avvezzo ad utilizzare linux e non si deve sbattere più tanto per avere le sue applicazioni installate senza andare a caccia dell'ultima libreria disponibile (versioning, registrazione delle librerie per evitare duplicati? No No, facciamo tutto coi nomi dei file, così le distro commerciali ci mettono ancora meno per diventare incompatibili al resto del mondo delle distro).

        Con windows update puoi scaricare
        dall'ufficio gli aggiornamenti che ti
        servono *a casa* creando la lista in
        automatico prima di uscire? No! Mi dispiace ma si. Basta abilitare il "Catalogo di Windows Update" che tra le altre cose ti trova e ti fa scaricare anche i driver non appena vengono resi disponibili al pubblico (una procedura a prova dell'utono più incallito). Allora: ancora convinto che apt non possa essere migliorato più di come è adesso?
        la connessione anche a casa o scaricarti
        tutte le patch a mano! Ed è solo un esempio.
        Linux ha due interfacce grafiche ottime, Incompatibili a livello di codice tra di loro, questo vuol dire che il port dall'una all'altra è estremamente costoso. Certo puoi far girare le applicazioni nell'una o nell'altra (a patto di avere qualche centinaio di MB di librerie installate). Ma dov'è l'integrazione a livello di interfaccia grafica, funzionalità e look and feel? Per ora sono riusciti ad accordarsi nella loro guerra intestina su due cose: clonare windows (sbagliato!) e scrivere una libreria per la gestione della zona di notifica in comune. Tra 10 anni forse un'app Gnome girerà con le funzionalità KDE e viceversa e tra altri 20-30 forse non si dovranno usare due diversi modi di programmare e due diverse librerie per fare le stesse cose.Per ora linga vita a windowmaker.
        in più ha anche, oltre alla facilità d'uso
        dell'interfaccia, la facilità di
        amministrazione, che windows ancora non ha
        (in quanto da poco hanno capito che
        l'amministrazione non è un gioco da
        bambini).Facilità sicuramente no. Ma neanche Windows è facile da amministrare.
        Per fare un altro esempio: come fai su win a
        tenere la tua ora di sistema sincronizzata
        con quella dei server ntp? non ne hai
        neanche idea! Su fedora basta un click!Beh, da win2000 in poi lo fa in automatico ma tu puoi specificare il server che preferisci. Sarebbero queste le feature per la semplicità di amministrazione? Sincronizzare un orologio?
        No, leggi sopra, rimane la totale assenza di
        worm a tutt'oggi, e la facilità di uso.I worm sono una realtà possibile per linux (ci ho fatto la tesi di laurea sopra). Il fatto che non li si usano è perché è poco diffuso e visto che il 99% dei virus sono per screditare MS non ne vedrei il motivo... Cmq tornando a bomba basta un piccolo comando inserito in un configure o in un make per installare un qualsiasi programma negli script di startup di linux (perché dopo aver compilato DEVI installare il programma con i privilegi di root!). Quindi io non canterei tanta vittoria... quando hai dei sistemi semi-automatizzati per la compilazione e l'installazione, scritti in maniera pessima e lentissima (chiamare script interpretati ricorsivamente è quantomeno un aborto specie da chi sostiene che linux sia più veloce e efficente - e poi si basa tutto su degli interpreti peraltro abbastanza vecchi e indefficenti? - meno male che uso slack che limita al minimo lo script-hell di linux e fa le cose come devono andare fatte, non come devono essere fatte per sviare l'utente da modifiche arbitrarie al SUO sistema operativo) è facile infilarci dentro 1 o 2 comandi che possono essere estremamente dannosi. Ma io c'ho fatto una tesi, c'è gente che lo ha dimostrato in pratica coi worm apparsi per un sacco di applicazioi open (e questi erano messi nel codice proprio! E a rigor di logica sarebbero stati anche più facilmente individuabili, visto che tutti leggono il codice di quello che installano, ve???).Io non me la sentirei di definire sicurissimo un sistema in cui hai almeno 10 possibili script che vanno in startup quano avvii la sessione di un utente e quando l'installazione è fatta da decine di script diversi, tutti coi privilegi di root, con migliaia linee di codice e con possibilità in termini di dannosità infinite...Teoricamente mentre ti faccio compilare o installare l'utima release di un programma sotto il tuo naso potrei cancellarti mezzo SO (se non tutto) perché molti file in linux non vengono lockati neanche in uso, o ancora peggio potrei inserire del codice sul kernel in memoria e far danno senza lasciare tracce la prima volta che si spegne il sistema perché non si sanno che pesci prendere...
        • thrantir scrive:
          Re: Eccomi!
          A volte perdo le speranze, ma post come questo hanno l'effetto di un tonico... almeno ci sono persone ke sanno di ciò ke parlano nn per sentito dire ma per personale esperienza. L'unica cosa su cui nn sono d'accordo è ke i virus siano scritti per diffamare MS, giravano già quando il mondo opensource non era ancora nato e MS non era il monopolista ke è ora. Detto ciò mi è venuto un dubbio, se Linux è vulnerabile nei modi ke hai descritto nessuno degli sviluppatori ha mai pensato non dico a cambiare ma almeno ad avviare un cambiamento di quelle parti ke riducono la sicurezza del sistema?
  • Anonimo scrive:
    Tutti i bug vengono al pettine
    Come ho sempre sostenuto: Linux è assolutamente vulnerabile dagli attacchi esterni e non è un sistema operativo "sicuro". I Linari, conviniti, hanno sempre sostenuto il contrario ed ecco il bel bug. Stranamente il sig. Mechano non risponde :-D
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutti i bug vengono al pettine
      Se levavi la parola "esterni" era un bel flame.Putroppo è locale.Comunque vai!! W Windows Abbasso Linux!- Scritto da: Anonimo
      Come ho sempre sostenuto: Linux è
      assolutamente vulnerabile dagli attacchi
      esterni e non è un sistema operativo
      "sicuro". I Linari, conviniti, hanno sempre
      sostenuto il contrario ed ecco il bel bug.
      Stranamente il sig. Mechano non risponde :-D
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutti i bug vengono al pettine
        - Scritto da: Anonimo
        Se levavi la parola "esterni" era un bel
        flame.
        Putroppo è locale.
        Comunque vai!!
        W Windows Abbasso Linux!(win)(win)(win)(win)
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutti i bug vengono al pettine
      Linux (kernel) non e' remote exploitable da anni... e anche questo exploit non era usabile da remoto.Vogliamo invece parlare di windows? msblast e' stato l'ultimo esempio...
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutti i bug vengono al pettine
      - Scritto da: Anonimo
      Come ho sempre sostenuto: Linux è
      assolutamente vulnerabile dagli attacchi
      esterni e non è un sistema operativo
      "sicuro". detto da gente come te che sa solo usare SO che vanno a putt*** con un worm (blaster) fa solo ridere...
      I Linari, conviniti, hanno sempre
      sostenuto il contrario ed ecco il bel bug.i winari invece sono sempre convinti della 'superiorità' del loro giocattolino solo perchè lo hanno pagato... in ogni caso win è e sarà sempre inferiore come sicurezza e stabilità...
      Stranamente il sig. Mechano non risponde :-Duhu ... allora è solo un fatto personale... facevi prima a mandargli una e-mail,(visto che scrive sempre l'indirizzo)... ma non ci sei arrivato , vero ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutti i bug vengono al pettine
        - Scritto da: Anonimo

        uhu ... allora è solo un fatto personale...
        facevi prima a mandargli una e-mail,(visto
        che scrive sempre l'indirizzo)... ma non ci
        sei arrivato , vero ?Ogni volta lo modifica leggermente per evitare di essere spammato. Ma non ci sei arrivato, intelligentone? :-D
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutti i bug vengono al pettine
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          uhu ... allora è solo un fatto
          personale...

          facevi prima a mandargli una e-mail,(visto

          che scrive sempre l'indirizzo)... ma non
          ci

          sei arrivato , vero ?

          Ogni volta lo modifica leggermente per
          evitare di essere spammato. Ma non ci sei
          arrivato, intelligentone? :-Dusare l'ultimo che ha lasciato no eh ? intelligentone al quadrato... :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti i bug vengono al pettine
            - Scritto da: Anonimo

            usare l'ultimo che ha lasciato no eh ?
            intelligentone al quadrato... :DSei sicuro che l' ultimo è quello giusto? Intelligentone al cubo. Ecco perchè Linzozz è pieno di Bug....perchè vi fidate ciecamente dalle apparenze. Siete dei polli :-DPollo :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti i bug vengono al pettine
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            usare l'ultimo che ha lasciato no eh ?

            intelligentone al quadrato... :D

            Sei sicuro che l' ultimo è quello giusto?
            Intelligentone al cubo. Ecco perchè Linzozz
            è pieno di Bug....perchè vi fidate
            ciecamente dalle apparenze. Siete dei polli
            :-D

            Pollo :-Dperchè ? fare una prova per voi winari è troppo difficile ? forse non lo trovi sul manuale di winzozz ? Ecco perchè winzozz è pieno di bachi... perchè tanto finisce in mano a dei pover utonti che "se non c'è l'IE non c'è internet"... siete dei poveri polli e vi fate spennare da M$ :Dpollo :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti i bug vengono al pettine
            - Scritto da: Anonimo

            perchè ? fare una prova per voi winari è
            troppo difficile ? forse non lo trovi sul
            manuale di winzozz ? Ecco perchè winzozz è
            pieno di bachi... perchè tanto finisce in
            mano a dei pover utonti che "se non c'è l'IE
            non c'è internet"... siete dei poveri polli
            e vi fate spennare da M$ :D

            pollo :DBla, bla, bla :-D Rode vero? Eheheh...ormai sei un pollo spennato :-D e bacato (come il tuo linzozz)
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti i bug vengono al pettine
            Il bue che dal del cornuto all'asino???
        • Mechano scrive:
          Re: Tutti i bug vengono al pettine
          - Scritto da: Anonimo
          Ogni volta lo modifica leggermente per
          evitare di essere spammato. Ma non ci sei
          arrivato, intelligentone? :-DNon lo modifico mai. E se questo accade e' perche' non c'e' un meccanismo di signature e quindi devo scriverlo a mano ogni volta e puo' scapparmi un . al posto di - o un paio di lettere scambiate. Non ci vuole una laurea per interpretarlo e scrivermi...--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it(L'ho controllato e' corretto!)
    • Mechano scrive:
      Re: Tutti i bug vengono al pettine
      - Scritto da: Anonimo
      Come ho sempre sostenuto: Linux è
      assolutamente vulnerabile dagli attacchi
      esterni e non è un sistema operativo
      "sicuro". I Linari, conviniti, hanno sempre
      sostenuto il contrario ed ecco il bel bug.
      Stranamente il sig. Mechano non risponde :-DPerche' dovrei rispondere proprio a te che preferisci rimanare anonimo?E perche' proprio su questo argomento?Quello che ai tuoi occhi sembra un caso eclatante su cui speculare ai miei sembra normale amministrazione.E' stato trovato un bug, per fortuna anche se e' importante permette un exploit solo in locale, e' stato corretto velocemente, e non e' stato corrotto nulla di co' che era contenuto nel server di Debian.Sono anni che succede cosi', sono umani quelli che svilppano il kernel, ma grazie alla sua filosofia e il libero accesso ai sorgenti c'e' tanta gente che lavora alla correzione, oltre che a migliorarlo ed estenderlo naturalmente.Ogni bug non mi fa cambiare idea su Linux e la sua "folosofia" anzi la rafforza e soprattutto non vedo il perche' debba trasformarmi in una checca che litiga coi troll in giro per i forum della rete.Tu hai qualcosa da aggiungere?--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
  • Anonimo scrive:
    Non minimizzate, è una figuraccia
    Rode rode...1) Che se ne siano accorti dei brufolosi alla debian e non i superpagati kernel hackers di redhat (cox) e suse (arcangeli).2) Che sia locale fa poca differenza il kernel di windows da 2000 in su non ha avuto exploit del kernel di nessun genere. L'unico suo problema è che fa girare i servizi con privilegi di SYSTEM anche se non serve a un cazzo e se uno trova un bug nel servizio "ora di windows" invece di poter modificare solo l'ora come in unix puo fare quello che gli pare di tutta la macchina. Ma questo non vuol dire, un bug nella brk è una lamerata senza paragoni.3) Se percaso viene trovato un bug anche infimo che da accesso non privilegiato (anche come nobody) da remoto questo tanto acclamato "solo locale" diventa un bel worm che fa uno schifo immane.Rode rode...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non minimizzate, è una figuraccia
      veramente Bill sostiene che Windows e' tutto integrato (lo ha detto lui! Vedi quando gli hanno detto "ma perche' non potete togliere internet explorer?"), quindi ne consegue che un bug sui servizi e' un bug di windows. punto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non minimizzate, è una figuraccia
        - Scritto da: Anonimo
        veramente Bill sostiene che Windows e' tutto
        integrato (lo ha detto lui! Vedi quando gli
        hanno detto "ma perche' non potete togliere
        internet explorer?"), quindi ne consegue che
        un bug sui servizi e' un bug di windows.
        punto.che se non girassero come SYSTEM (che e' piu' di administrator) produrrebbero "solo" accessi utenti e non rootshellciao
    • Anonimo scrive:
      Re: MA TORNATENE A WINDOWS
      - Scritto da: Anonimo
      Rode rode...[CUT]Esagerato... ho patchato quello che c'era da patchare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non minimizzate, è una figuraccia
      - Scritto da: Anonimo

      rode eh ? brucia il _culetto_ eh ?Mi sembra che brucia il culetto a voi linari. Siete dei polli :-D
      • Anonimo scrive:
        Re: Non minimizzate, è una figuraccia
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        rode eh ? brucia il _culetto_ eh ?

        Mi sembra che brucia il culetto a voi
        linari. Siete dei polli :-Dsi ... fino al prossimo blaster o sobig... o le altre prossime 7 vulnerabilità di IE o al prossimo guaio con RPC... mi sa che voi winari fareste bene a stare zitti quando si parla di sicurezza, meglio che parlate di iconcine colorate... :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Non minimizzate, è una figuraccia
          - Scritto da: Anonimo

          si ... fino al prossimo blaster o sobig... o
          le altre prossime 7 vulnerabilità di IE o al
          prossimo guaio con RPC... mi sa che voi
          winari fareste bene a stare zitti quando si
          parla di sicurezza, meglio che parlate di
          iconcine colorate... :DSi, si...bla, bla, bla :-D Intanto usate spazzatura proprio dove finisco i cd inseriti nel lettore cd della LG :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Non minimizzate, è una figuraccia
            - Scritto da: Anonimo
            Si, si...bla, bla, bla :-D Intanto usate
            spazzatura proprio dove finisco i cd
            inseriti nel lettore cd della LG :-DAdesso un bug nel firmware dei lettori LG sarebbe colpa di Linux?Io direi merito di Linux che e' stato trovato!Se quei def*****ti della LG vogliono usare un comando standard senza seguire lo standard gli sta solo bene che i lettori CD si fumino.Da parte mia non comprero' mai piu' LG, visto che che i 52x fanno veramente schifo. Durano un anno e poi non leggono piu' niente.Shu
  • Anonimo scrive:
    windows vergognoso...
    discutete tanto di sicurezza,bachi e quanto altro, ma guardate con ch avete a che fare che è meglio :http://www.wup.it/article.php/sid/4567
  • Anonimo scrive:
    La solita minestra...
    Se installi Linux e trovano un bug il pirla sei tu che hai scelto Linux. Se installi windows e trovano una decina di bugs il pirla e' Bill che vende prodotti difettosi e te la sfanghi alla grande :D
    • Anonimo scrive:
      Re: La solita minestra...
      - Scritto da: Anonimo
      Se installi Linux e trovano un bug il pirla
      sei tu che hai scelto Linux.
      Se installi windows e trovano una decina di
      bugs il pirla e' Bill che vende prodotti
      difettosi e te la sfanghi alla grande :Dsì, più o meno è così.adesso fumati una sigaretta e calmati, poi ne riparliamo.troll (troll)
  • Anonimo scrive:
    mandrake 9.2

    The Mandrake Linux 9.2 kernels are not vulnerable to this problem as the fix for it is already present in those kernels.http://www.mandrakesecure.net/en/advisories/advisory.php?name=MDKSA-2003:110
    • Anonimo scrive:
      Re: mandrake 9.2
      Anche in Jukas Casella Linux 1.0 è già corretto tutto.
    • Anonimo scrive:
      Re: mandrake 9.2
      Sta cazzo di mandrake mi ha fottuto un CD-ROM LG !!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: mandrake 9.2
        - Scritto da: Anonimo
        Sta cazzo di mandrake mi ha fottuto un
        CD-ROM LG !!!!!http://us.lgservice.com/Product support -
        Device driver -
        CD-ROM Da quì ti scarichi il programma per ripristinare il lettore ed il nuovo firmware non bacato (si... il baco è di LG, non di Mandrake....)
        • godzilla scrive:
          Re: mandrake 9.2
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Sta cazzo di mandrake mi ha fottuto un

          CD-ROM LG !!!!!


          http://us.lgservice.com/


          Product support -
          Device driver -
          CD-ROM

          Da quì ti scarichi il programma per
          ripristinare il lettore ed il nuovo firmware
          non bacato (si... il baco è di LG, non di
          Mandrake....)sì ma se l'ha già bruciato non credo che ci sia molto da fare... mi spiace per lui, ma sia sul sito di mandrake sia (spero) sui giornali che pubblicano i CD della distro c'è l'avviso riguardo i lettori LG.Io ad esempio ho un lettore DVD e un masterizzatore entrambi LG e non ho avuto nessun problema.salutigodzilla
          • BlueSky scrive:
            Re: mandrake 9.2

            sì ma se l'ha già bruciato non credo che ci
            sia molto da fare... mi spiace per lui, ma
            sia sul sito di mandrake sia (spero) sui
            giornali che pubblicano i CD della distro
            c'è l'avviso riguardo i lettori LG.invice no, sul sito di LG c'è il materiale e la spiegazione di come si fa a ripristinare il firmware del proprio lettore da casa, senza alcuna apparecchiatura particolare e senza l'intervento di un tecnico specializzato.
          • Anonimo scrive:
            Re: mandrake 9.2
            - Scritto da: BlueSky

            sì ma se l'ha già bruciato non credo che
            ci

            sia molto da fare... mi spiace per lui, ma

            sia sul sito di mandrake sia (spero) sui

            giornali che pubblicano i CD della distro

            c'è l'avviso riguardo i lettori LG.

            invice no, sul sito di LG c'è il materiale e
            la spiegazione di come si fa a ripristinare
            il firmware del proprio lettore da casa,
            senza alcuna apparecchiatura particolare e
            senza l'intervento di un tecnico
            specializzato.Ecco lo dicevo :)
          • Anonimo scrive:
            lettori cdrom lg bruciati

            sì ma se l'ha già bruciato non credo che ci
            sia molto da fare... mi spiace per luiScusa ma come è possibile che il lettore abbia il programma di uploading del firmware (intendo la parte di programma che sta sul lettore) direttamente nel firmware? Se lo avessi progettato io, e non sono un genio, avrei messo una rom a parte che permette *sempre* di ripristinare il firmware. Perchè non fanno così? C'è qualcosa che mi sfugge?
      • Xmasitel scrive:
        Re: mandrake 9.2
        - Scritto da: Anonimo
        Sta cazzo di mandrake mi ha fottuto un
        CD-ROM LG !!!!!Se il pedale del freno della tua automobile è collegato all'accelleratore, la colpa non è della scarpa se ti sei schiantato su un albero
  • Anonimo scrive:
    Linux vergognoso
    Non sono un microsofista, non sono un linuxaro, semplicemente non me ne frega niente della "vostra" ridicola "guerra" su chi ce l'ha piu' lungo.Pero' vogliamo dirlo che e' una scandalo e grida vendetta che un bug del genere permetta di ottenere i permessi di root? Come cavolo e' possibile una cosa del genere? Fa schifo ce ne rendiamo conto? Non ci si puo' appellare al software libero e alla correzione dei bug, e' una zzata comunque che quando un software crashi passi con i suoi relativi privilegi il controllo all'utente. Se una cosa del genere lo facesse microsoft sarebbe massacrata. Invece lo fa linux quindi e' solo un piccolo intoppo nella sacra via del suo successo. Buffonate.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux vergognoso

      Come cavolo e' possibile una cosa del
      genere? Fa schifo ce ne rendiamo conto? NonNon è possibile fare programmi perfetti.
      ci si puo' appellare al software libero e
      alla correzione dei bug, e' una zzataIntanto da un giorno con l'altro si ha la correzione del bug.
      lo fa linux quindi e' solo un piccolo
      intoppo nella sacra via del suo successo.non è questo. la differenza è che con windows succede una volta al mese, con linux una volta l'anno.cmq questo era un local exploit, ovvero bisognava avere gia' un account sul server per poter ottenere root.ciaomaxxer
    • Crazy scrive:
      Re: Linux vergognoso
      Beh, io non sono un Linuxaro perso, anzi, non ho molta simpatia per quel sistema, ma questa e` solo una dimostrazione che l'OpenSource none ` affatto infallibile.Molti sostengono che grazie a tutta le gente che ci lavora i Bug vengono trovati in breve... bene, questa ne e` la dimostrazione, ed un'altra dimostrazione e` che dato che il codice e` aperto, qualcuno ha saputo sfruttare una falla per fare cosa diverse dal correggere i Bug...P.S.: perche` usi l'Apostrofo ' al posto dell'Accento ` ?la tastiera internazionale e` dotata i tutti gli Optional, controlla in alto a sinistra, accanto al 1, potrai scrivere, ad esempio: " c'e` "
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux vergognoso
        "questa ne e` la dimostrazione, ed un'altra dimostrazione e` che dato che il codice e` aperto, qualcuno ha saputo sfruttare una falla per fare cosa diverse dal correggere i Bug... "Nella maggior parte dei casi chi compie attacchi usa bug già conosciuti (di solito freschi).Lo stesso accade in windows (e spesso i bug non sono neanche tanto freschi).Tu ti fidi di più a comprare qualcosa che sai com'è fatto o di cui non lo sai?Mettiamo che hai delle allergie alimentari vai in un ristorante sospetto e nel menu hanno pochi piatti strani.Tu non sai ne puoi sapere gli ingredienti.Oppure vai ad una cena in cui hai il pranzo (o la cena) in omaggio e per ogni piatto sai gli ingredienti.La qualità degli ingredienti è la stessa.Ma nel primo caso ci potrebbe essere un cibo a cui sei intollerante.Il punto è che di Microsoft di devi fidare per qualcosa che paghi.In linux puoi vedere come è scritto qualcosa che hai gratis.Poi vedi te.Se alle persone piace non sapere e non capire ma fidarsi del più forte e del più ricco, capisco bene perchè in italia le cose vanno come vanno..
      • godzilla scrive:
        Re: Linux vergognoso
        - Scritto da: Crazy
        Beh, io non sono un Linuxaro perso, anzi,
        non ho molta simpatia per quel sistema, ma
        questa e` solo una dimostrazione che
        l'OpenSource none ` affatto infallibile.e questo nessuno l'ha mai detto. e se l'ha detto non sapeva quel che diceva. il vero vantaggio dell'open rispetto al closed è che tutti possono vedere quello che si scrive (o non si scrive) nel sorgente di un programma. poi se vuoi quando scopri le vulnerabilità lo comunichi, se no attacchi i server di Debian.
        Molti sostengono che grazie a tutta le gente
        che ci lavora i Bug vengono trovati in
        breve... bene, questa ne e` la
        dimostrazione, ed un'altra dimostrazione e`
        che dato che il codice e` aperto, qualcuno
        ha saputo sfruttare una falla per fare cosa
        diverse dal correggere i Bug...ti ho risposto sopra. perché non ti ritiri un paio d'anni in Tibet? ci sono dei monaci che menano testate, forse la cosa ti può aiutare un po'.
        P.S.: perche` usi l'Apostrofo ' al posto
        dell'Accento ` ?
        la tastiera internazionale e` dotata i tutti
        gli Optional, controlla in alto a sinistra,
        accanto al 1, potrai scrivere,
        ad esempio: " c'e` "be', la _mia_ tastiera internazionale è dotata anche di lettere accentate (come àèìòù), non so la tua.ti consiglio nuovamente il Tibet.godzilla==================================Modificato dall'autore il 03/12/2003 12.10.09
        • Crazy scrive:
          Re: Linux vergognoso
          Si hai le lettere accentate, hai la tastiera Italiana...La tastiera Standard e` quella che non ha le lettere accentate, bensi` ha tutti i tipi di parentesi e tutti quei caratteri che servono a chi usa seriamente il Computer e specialmente a chi programma senza bisogno di inserire codici ASCII etc etc etc| ~ { } [ ] ( ) - _ ^ <
          ' ` " # @ per farti un esempio, nelle tastiere che ho io, il simbolo @ si trova sopra al 2, non ho da nessuna parte il tasto "Alt Gr" perche` tanto basta lo Shift, insomma:" http://www.pckeyboard.com/images/CustXBig.jpg "ecco, questa e` una immagine di una tastiera Standard, none ` chiarissima, comunque se vuoi provare a trovare una immagine migliore, prova a cercare "Standard Keyboard" e noterai una certa differenza
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux vergognoso

            io, il simbolo @ si trova sopra al 2, non ho
            da nessuna parte il tasto "Alt Gr" perche`
            tanto basta lo Shift, insomma:
            "ehmsi chiama tastiera americana, non standard :))
          • Crazy scrive:
            Re: Linux vergognoso
            Sorry, la tastiera Americana e` riconosciuta come Tastiera Standard, ed io mi ci trovo tanto tanto bene specailmente quando programmo dato che mi serve avere a protata di mano le parentesi graffe { } ed altro.Per quanto riguarda l'accento, e` piu` che ottimo quello che c'e` singolarmente neutro valido per ogni lettera... a` i` u` o` e`senza sacrificare tasti utili di vari simboli per metterci le lettere accentate.==================================Modificato dall'autore il 03/12/2003 15.48.35
          • Mechano scrive:
            Re: Linux vergognoso
            - Scritto da: Crazy
            Sorry, la tastiera Americana e` riconosciuta
            come Tastiera Standard, ed io mi ci trovo
            tanto tanto bene specailmente quando
            programmo dato che mi serve avere a protata
            di mano le parentesi graffe { } ed altro.
            Per quanto riguarda l'accento, e` piu` che
            ottimo quello che c'e` singolarmente neutro
            valido per ogni lettera...
            a` i` u` o` e`
            senza sacrificare tasti utili di vari
            simboli per metterci le lettere accentate.Sai che sei logorroico? :-)Ce la stai menando a mezzo mondo con questa storia della tastiera standard...Non e' una tastiera standard, l'accento non si puo' usare per tutte le vocali, perche' affinché, poiché ed è, cioè hanno accenti diversi (i primi acuto e i secondi grave) e se devi scrivere un documento in ITALIANO non puoi usare l'accento della tastiera "standard" come la chiami tu.Con Linux non sai che se usi il tasto Alt Gr ti mappa una tastiera americana o "standard" come la chiami tu e ti troverai tutti i simboli come su una tastiera americana anzi su X-Window e sulla console puoi impostare ancora piu' cose con le opzioni Extra Keyboard, ma mi raccomando non e' "standard" e' semplicemente americana. Infatti quella britannica che e' comunque un paese pure lui di lingua anglosassone e' gia' diversa.--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
          • Skaven scrive:
            Re: Linux vergognoso
            - Scritto da: Mechano
            Sai che sei logorroico? :-)
            Ce la stai menando a mezzo mondo con questa
            storia della tastiera standard...no no ti prego! lascialo continuare con la tastiera.. che se no poi ritorna sulla storia del gestionale per DOS che non gira sotto linux.. ma l'IBM glielo aveva consigliato.. ecc ecc.. no guarda.. lascialo scassare un po con la storia della tastiera per ora.. poi magari piu in la vediamo..eh! :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux vergognoso
        - Scritto da: Crazy
        Beh, io non sono un Linuxaro perso, anzi,
        non ho molta simpatia per quel sistema, ma
        questa e` solo una dimostrazione che
        l'OpenSource none ` affatto infallibile.
        Molti sostengono che grazie a tutta le gente
        che ci lavora i Bug vengono trovati in
        breve... bene, questa ne e` la
        dimostrazione, ed un'altra dimostrazione e`
        che dato che il codice e` aperto, qualcuno
        ha saputo sfruttare una falla per fare cosa
        diverse dal correggere i Bug...
        Beh, mi pare che anche a codice chiuso le falle vengano sfruttate benissimo, e comunque, in definitiva, non è stato compromesso alcun pacchetto.
      • Skaven scrive:
        Re: Linux vergognoso
        - Scritto da: Crazy
        Beh, io non sono un Linuxaro perso, anzi,
        non ho molta simpatia per quel sistema, ma
        questa e` solo una dimostrazione che
        l'OpenSource none ` affatto infallibile.Perche dire "Quell'oggetto non è bianco" quando in realta' è nero? su su ripeti con me: "Io sono un Windowsaro"ceuz! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux vergognoso
      - Scritto da: Anonimo.....
      all'utente. Se una cosa del genere lo
      facesse microsoft sarebbe massacrata. Invece
      lo fa linux quindi e' solo un piccolo
      intoppo nella sacra via del suo successo.Guarda che:1) Gli exploit per ottenere i permessi privilegiati esistono anche su Windows.2) Su Windows, se non configuri (bene e a manina, tu lo hai fatto, vero ?) le permission, non hai alcun bisogno di ottenere un accesso administrator per svaccare il sistema.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux vergognoso
      - Scritto da: Anonimo
      Non sono un microsofista, non sono un
      linuxaro, semplicemente non me ne frega
      niente della "vostra" ridicola "guerra" su
      chi ce l'ha piu' lungo.
      Pero' vogliamo dirlo che e' una scandalo e
      grida vendetta che un bug del genere
      permetta di ottenere i permessi di root?
      Come cavolo e' possibile una cosa del
      genere? Fa schifo ce ne rendiamo conto? Non
      ci si puo' appellare al software libero e
      alla correzione dei bug, e' una zzata
      comunque che quando un software crashi passi
      con i suoi relativi privilegi il controllo
      all'utente. Se una cosa del genere lo
      facesse microsoft sarebbe massacrata. Invece
      lo fa linux quindi e' solo un piccolo
      intoppo nella sacra via del suo successo.
      Buffonate.E' evidente che non te ne intendi molto di problematiche di sicurezza.I software (complessi) hanno tutti vulnerabilità, e molto spesso sono vulnerabilità simili.Poichè i software sono scritti da esseri umani sono (e saranno sempre) suscettibili di errori.Errori che sono sempre gli stessi, in windows, linux, unix, BSD, vms, mac os x, mach e tutti quelli che vuoi.E' il modello che cambia.Come è strutturato il sistema operativo da un lato.Il modello di sviluppo dall'altra.Linu avendo il sorgente a disposizione di tutti può essere letto e studiato da chiunque ne abbia le capacità.Tu stesso puoi studiarti il codice di un programma.E' chiaro che studiarsi tutti i sorgenti non è umanamente fattibile, ma sai che puoi farlo e che c'è gente che lo fa.Anche cracker certo, ma di solito costoro usano vulnerabilità note per lanciare attacchi.Windows è closed source, non puoi vederne il codice, è più sicuro allora?Dai risultati non mi sembra.E quello che è successo in linux succede anche in windows per cui la tua frase:" Se una cosa del genere lo facesse microsoft sarebbe massacrata" è una vaccata.Molti virus (anche se spesso questi ultimi vengono eseguiti dall'utente) e worm usano vulnerabilità che danno privilegi administrator in windows.
    • Akiro scrive:
      Re: Linux vergognoso

      Se una cosa del genere lo
      facesse microsoft sarebbe massacrata. Invece
      lo fa linux quindi e' solo un piccolo
      intoppo nella sacra via del suo successo.
      Buffonate.a me non fa ne caldo ne freddo, uso linux e non ho pagato un euro per averlo su pc... mentre usar windows costa e non solo economicamente ma anke in prospettiva di un futuro dominato da una societàabbasso i monopoli(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux vergognoso
      - Scritto da: Anonimo
      Non sono un microsofista, non sono un
      linuxaro, semplicemente non me ne frega
      niente della "vostra" ridicola "guerra" su
      chi ce l'ha piu' lungo.
      Pero' vogliamo dirlo che e' una scandalo e
      grida vendetta che un bug del genere
      permetta di ottenere i permessi di root?
      Come cavolo e' possibile una cosa del
      genere? Fa schifo ce ne rendiamo conto? Non
      ci si puo' appellare al software libero e
      alla correzione dei bug, e' una zzata
      comunque che quando un software crashi passi
      con i suoi relativi privilegi il controllo
      all'utente. Se una cosa del genere lo
      facesse microsoft sarebbe massacrata. Invece
      lo fa linux quindi e' solo un piccolo
      intoppo nella sacra via del suo successo.
      Buffonate.Il tuo quoziente intellettivo non merita più di tanto lo sbattimento delle mie sinapsi.Sei solo un povero ignorantello (non solo informatico, è evidente) che non ha un cavolo da fare che andare a rompere le palle in rete perchè magari è pure un frustato sociale con un milione di complessi così complicati da non permettergli nemmeno di sfogare i proprio ormoni.Il buffone, sei tu.Non prenderti questioni sopra un fatto di cui non sei a conoscenza. E' da ignoranti, ci tieni tanto a dimostrare che sei tale? Ne vai fiero? Ma, in fondo, cosa di cosa vuoi accorgerti tu, che oltre che ignorante, sei pure stolto?E vale per tutti coloro che attaccano senza sapere in realtà di cosa stanno parlando.Utenti windows: siete solo dei ghettizzati privi di liberta' incapaci di intraprendere una strada propria e necessitari, quindi, che qualcuno vi porti con la manina verso quello che sara' per voi il patibolo.Stolti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux vergognoso

        Il tuo quoziente intellettivo non merita più
        di tanto lo sbattimento delle mie sinapsi.
        Sei solo un povero ignorantello (non solo
        informatico, è evidente) che non ha un
        cavolo da fare che andare a rompere le palle
        in rete perchè magari è pure un frustato
        sociale con un milione di complessi così
        complicati da non permettergli nemmeno di
        sfogare i proprio ormoni.
        Il buffone, sei tu.
        Non prenderti questioni sopra un fatto di
        cui non sei a conoscenza.
        E' da ignoranti, ci tieni tanto a dimostrare
        che sei tale?
        Ne vai fiero?
        Ma, in fondo, cosa di cosa vuoi accorgerti
        tu, che oltre che ignorante, sei pure
        stolto?
        E vale per tutti coloro che attaccano senza
        sapere in realtà di cosa stanno parlando.
        Utenti windows: siete solo dei ghettizzati
        privi di liberta' incapaci di intraprendere
        una strada propria e necessitari, quindi,
        che qualcuno vi porti con la manina verso
        quello che sara' per voi il patibolo.
        Stolti.LOL, ho fatto un po' troppa scena! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux vergognoso
      - Scritto da: Anonimo
      Non sono un microsofista, non sono un
      linuxarote lo dico io cosa seisei un bel TROLLONE doc(troll)torna al tuo Win ME che per te è anche troppo.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux vergognoso
      Non è una cosa bella ma in ogni caso è stato un attacco dall'interno.... la notizia è stata stesa in maniera confusionaria ma quello che si capisce è che installando un keylogger su un computer di uno sviluppatore cosichè l'attaccante abbia avuto le password del server compromesso...Il problema è come abbia sfruttato la falla da remoto visto che questa consiste in un elevazione di privilegi e quindi dovrebbe venire lanciata sulla stessa macchina da un account non di root.... e un'altra domanda ancora ... se avveva un accesso alla macchina che bisogno aveva di sfruttare la vulnerabilità per creare un keylogger?? Probabilmente questo era in disuso e serviva loggare un altro utente presente in quella macchina.....
      • Skaven scrive:
        Re: Linux vergognoso
        - Scritto da: Anonimo
        Il problema è come abbia sfruttato la falla
        da remoto visto che questa consiste in un
        elevazione di privilegi e quindi dovrebbe
        venire lanciata sulla stessa macchina da un
        account non di root.... e un'altra domanda
        ancora ... se avveva un accesso alla
        macchina che bisogno aveva di sfruttare la
        vulnerabilità per creare un keylogger??
        Probabilmente questo era in disuso e serviva
        loggare un altro utente presente in quella
        macchina.....Mi pare di aver capito che il keylogger è stato messo sul pc di un developper e una volta sniffatagli la pass di accesso al server debian sono entrati in e sfruttando l'exploit locale hanno guadagnato i privilegi di root. o no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux vergognoso
      se un bug che permette di scalare i privilegi a atto che si abbia possibilita' di far girare codice e' vergognoso come chiameresti un bug che da accesso con i massimi privilegi da remoto (bug del rpc in windows)?? prima di guardare la pagliuzza negli occhi altrui guardate le travi nei vostri.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux vergognoso
      Si, e' un piccolo intoppo verso il successo: perche' i bug con linux li risolvono in 24 ore.
    • Anonimo scrive:
      Re: winmaniac vergognoso
      - Scritto da: Anonimo
      Non sono un microsofista, i win-maniac dicono tutti cosìed è dimostrato, dato che prendi le difese del monopolio:
      Se una cosa del genere lo
      facesse microsoft sarebbe massacrata. Invece
      lo fa linux quindi e' solo un piccolo
      intoppo nella sacra via del suo successo.
      Buffonate.le tue
    • red5lion scrive:
      Re: Linux vergognoso

      Non sono un microsofista, non sono un..Omissis...
      Buffonate.Sono un linuxaro, winaro e macuser. Fino all'ultima riga poteva essere un discorso accettabile, poi hai rovinato tutto.D'altra parte non tollero che ci siano utenti linux che si difendono tacciando di incompetenza chiunque muova un'accusa al proprio sistema."Taci, o tu che non sai niente! Il mio è meglio del tuo. Punto. Sei un ignorante. Solo io conosco la verità e la via..."Sono frasi indegne. Buffonate per l'appunto.Io difendo Linux senza ricorrere a queste bassezze da prima elementare.E' vero che questa falla di linux è grave. anzi gravissima.Falle gravissime ne hanno però anche i s.o. ms. (ricordi il problemino dell'RPC che ti spegne il pc dopo 60 sec? in quanto a gravità come siamo messi?).Il problema è che ms sostiene che i propri s.o. siano i migliori.Che siano praticamente perfetti e che per questa ragione si MERITANO i soldi che costano. anzi meritano molto di più.Falso. Con linux ci fai tutto quello che ci devi fare ad una frazione del costo.MS sostiene che win2000 ha un fermo macchina inferiore 0,001% fin dal primo windows 2000. Falso. Certo qua arriveranno subito i commenti di coloro che dicono che a loro non è mai capitato che andando contromano in autostrada alle tredici e trenta abbiano trovato traffico, ma questa è tutta un'altra storia...(per i troll: cercate di capire la frase senza scomporla, sempre che ci riusciate)Linux non dice di essere perfetto e superiore. La sua natura è quella di essere in perenne movimento, migliorandosi sempre e spesso. Chi può migliorare è per definizione imperfetto.Ma in fondo cosa cerco di farti capire?L'odio che c'è verso ms è dovuto alla sua strategia più che alla qualità intrinseca dei propri prodotti, peraltro comunque validi.Non puoi dire ad ogni release che il tuo è il s.o. perfetto e definitivo.Non è giusto affossare i concorrenti con pratiche illegali. Ergo: O ti compro o rilascio sw gratuito (Netscape).Con ogni release ha cercato di limitare la libertà d'azione degli utenti. Tanto la colpa di tutto è degli utenti.Non è colpa della permessività sui drivers fatti anche da un suino nella stagione degli amori.Non è colpa del fatto che si è preferito usare un s.o. nato per essere monoutente, monotasking, monothreading e scollegato dalla rete che poi si è dovuto adattare, patchare e sistemare alla bell'e meglio col filo di ferro per poter svolgere compiti e funzioni che non aveva.Se ci pensi MS ha probabilmente i migliori programmatori. E ne ha davvero tanti. E tutti lavorano in una direzione.Com'è possibile che abbia tutti questi problemi?Se avesse fatto un s.o. partendo da ZERO (ma davvero da zero) non avrebbe problemi. Avrebbe avuto i mezzi per creare un s.o. inattaccabile. Perfetto. Ma non lo ha fatto.Forse però è più conveniente farlo imperfetto perchè se no non ci sarebbe nessuno che comprerebbe il windows perfetto 2.0.Meglio dare a quegli utenti una minestra e CERCARE di fargli credere l'improponibile.Tanto la colpa è degli utenti malefici... E siccome siamo considerati malefici dovremmo anche ringraziarti e volerti bene per la considerazione?==================================Modificato dall'autore il 03/12/2003 12.24.29
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux vergognoso
      - Scritto da: Anonimo
      Non sono un microsofista, non sono un
      linuxaro, semplicemente non me ne frega
      niente della "vostra" ridicola "guerra" su
      chi ce l'ha piu' lungo.
      Pero' vogliamo dirlo che e' una scandalo e
      grida vendetta che un bug del genere
      permetta di ottenere i permessi di root?
      Come cavolo e' possibile una cosa del
      genere? Fa schifo ce ne rendiamo conto? Non
      ci si puo' appellare al software libero e
      alla correzione dei bug, e' una zzata
      comunque che quando un software crashi passi
      con i suoi relativi privilegi il controllo
      all'utente. Se una cosa del genere lo
      facesse microsoft sarebbe massacrata. Invece
      lo fa linux quindi e' solo un piccolo
      intoppo nella sacra via del suo successo.
      Buffonate.Sarebbe anche ora che le 1000 distro (inutili) Linzozz presenti sul mercato sparissero dalla faccia della terra.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux vergognoso

        Sarebbe anche ora che le 1000 distro
        (inutili) Linzozz presenti sul mercato
        sparissero dalla faccia della terra.Perchè?Windows non deve sparire dal mercato.Altrimenti come farei a guadagnarmi 1000 euro in una settimana per sistemare blaster?Perchè considerate linux inutile?forse perchè non lo sapete usare?forse perchè non ha next-next-finish e non ci capite niente perchè linux vi costringe a dover sapere?forse perchè non vi fà sentire i più bravi e super-esperti?C'è gente che lavora e produce ricchezza ancora con il vecchio dos ed il vecchio 3.11. (visti di persona)Se ci fanno dei soldi non sono inutili.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux vergognoso
      - Scritto da: Anonimo
      Non sono un microsofista, non sono un
      linuxaro, semplicemente non me ne frega
      niente della "vostra" ridicola "guerra" su
      chi ce l'ha piu' lungo.
      Pero' vogliamo dirlo che e' una scandalo e
      grida vendetta che un bug del genere
      permetta di ottenere i permessi di root?
      Come cavolo e' possibile una cosa del
      genere? Beh, per il semplice fatto che qualche programma, con i diritti di root, ci deve pur girare in un sistema che non è "rootless" (cosa ancora tutta teorica, ci sono implementazioni ma di certo non sono pronte per l'uso di tutti i giorni). Quindi, se vuoi usare il tuo computer, devono esistere sti benedetti privilegi di root, e se c'è un bug del kernel è possibile che li abbia chi non li aveva prima.Prima o poi ne usciremo, comunque in questo momento la cosa (cioè che certi bug potrebbero permettere l'accesso da amministratore ad un utente) per *tutti* i sistemi commerciali e non, che servono la rete.
  • Anonimo scrive:
    Qualcuno mi spiega ...
    che cosa si intende come integer overflow?qualcosa come "integer out of range"? (hey, era il messaggio che dava il mio spectrum 20 anni fa ...)come fa un errore simile a creare un accesso indesiderato?Grazie in anticipo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega ...
      - Scritto da: Anonimo
      che cosa si intende come integer overflow?
      qualcosa come "integer out of range"? (hey,
      era il messaggio che dava il mio spectrum 20
      anni fa ...)

      come fa un errore simile a creare un accesso
      indesiderato?

      Grazie in anticipo.Nella fattispecie non so ma la maggior parte delle vulonerabilità gravi è causata da buffer overflow o buffer underflow, in poche parole a variabili o strutture dati che non controllano adeguatamente gli input.Ciò ti permette di eseguire comandi con il privilegio del processo che contiene la vulnerabilità.Poichè non ho ancora studiato adeguatamente l'argomento sicurezza, potrei aver detto imprecisioni.Se ci fosse qualcuno che si occupa di sicurezza potrebbe spiegare bene in dettaglio anche a me?
      • Anonimo scrive:
        Overflow (era Re: Qualcuno mi spiega ..)
        Beh un overflow si ha quando ad un tipo di dati lungo x si assegna un valore lungo x+k. Mi spiego: se ad un tipo lungo un byte assegno il valore 11111111 va tutto bene, se assegno 100000000 il mio byte varra' 0 e quell'uno stara' "in giro" e magari stando in quel posto fara' danni. Un exploit funziona piu' o meno cosi'. Ci si apre la strada con un overflow e si cerca di piazzare "uni e zeri" in posti interessanti del codice del programma attaccato, posti che possano dare privilegi o che possano eseguire comandi come il superutente.Per la diatriba Linux/M$. Cresciamo un poco tutti, no ? E' come essere di destra o di sinistra, della Juve o dell'Inter. E' una questione di gusti e di aderenza del sw alle proprie esigenze. E basta.ciaoguglielmo
        • Anonimo scrive:
          Re: Overflow (era Re: Qualcuno mi spiega ..)
          - Scritto da: Anonimo
          Beh un overflow si ha quando ad un tipo di
          dati lungo x si assegna un valore lungo x+k.
          Mi spiego: se ad un tipo lungo un byte
          assegno il valore 11111111 va tutto bene,
          se assegno 100000000 il mio byte varra' 0 e
          quell'uno stara' "in giro" e magari stando
          in quel posto fara' danni. Un exploit
          funziona piu' o meno cosi'Diciamo un po' meglio. Il codice del programma non controlla che il valore immesso sia maggiore di quello massimo accettabile dal buffer, e lo scrive in memoria così com'è. Così accade che la parte eccedente, che non ci sta nel buffer, sovrascrive parte del codice runtime del programma stesso. Quindi si può studiare il valore in modo che la parte eccedente crei codice sensato per il programma, che così lo eseguirà e lo piegherà al volere dell'utente. Oppure il programma stesso va in crash, e ritorna il controllo alla shell che lo ha lanciato, con gli stessi privilegi con cui girava, cosa che ovviamente può essere sfruttata dal cracker.
          • Anonimo scrive:
            Re: Overflow (era Re: Qualcuno mi spiega ..)
            nel caso di buffer overflow e' ancora piu' semplice da capire... ad esempio (scrivo pseudo codice, cmq con minimi adattamenti lo potete eseguire, cambiate le grafe sopratutto!):int main() ( char a[5]; char b[30] = "echo "ciao""; strcpy(a, "12345rm -rf /"); system(b); return 0;)(nota che eseguo b, ma viene eseguito rm -rf /)
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega ...

      (hey, era il messaggio che dava il mio spectrum 20
      anni fa ...)Bellissima..... :)))) questa me la segno per il futuro, quando inizieranno ad andare piu di moda le battute sul Pinguino...es. Che differenza c'e tra 'Linux' e il vecchio 'Spectrum 20' ? --- nessuna, danno entrambi un errore di 'integer out of range' a 20 anni di distanza uno dall'altro... AHAHAHAHHAHAmeglio riderci su, altrimenti viene da piangere....
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega ...
        - Scritto da: Anonimo

        (hey, era il messaggio che dava il mio
        spectrum 20

        anni fa ...)

        meglio riderci su, altrimenti viene da
        piangere.... fa solo piangere la tua scarsa conoscenza informatica.leggi il messaggio di prima e cerca di capire.se sei uno di quelli che usa un SO solo perchè l'altro non gli va a genio beh sappi che quel tipo di errore c'e' pure su win.p.s.: uso windows per sviluppare e server linux per far girare i server, quindi non credere che sia un "linuxaro"
        • francescone scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega ...
          Hai scritto:"p.s.: uso windows per sviluppare e server linux per far girare i server, quindi non credere che sia un "linuxaro" Parole sprecate, il tizio al quale rispondevi (quella sorta di umorista) non ci arriverà mai a capirne il senso. Per quelli come lui è inconcepibile che uno possa usare diversi sistemi, magari studiandone il funzionamento, in modo da fare delle scelte sulla base della propria esperienza, e non sulla base del tifo da stadio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega ...
        - Scritto da: Anonimo

        (hey, era il messaggio che dava il mio
        spectrum 20

        anni fa ...)


        Bellissima..... :)))) questa me la segno per
        il futuro, quando inizieranno ad andare piu
        di moda le battute sul Pinguino...

        es. Che differenza c'e tra 'Linux' e il
        vecchio 'Spectrum 20' ? --- nessuna, danno
        entrambi un errore di 'integer out of range'
        a 20 anni di distanza uno dall'altro...
        AHAHAHAHHAHA

        meglio riderci su, altrimenti viene da
        piangere.... Allora piangi, perche' invece su Windows l'errore non te lo da. Diventa tutto blu e ti sei fumato tutti gli applicativi che stavano girando, tutti i files aperti, e al successivo reboot lo scandisk come minimo ti segnala mezzo disco con i cluster fuori allocazione.Se capita un errore, un software fatto bene segnala l'errore e si ferma, senza propagare il danno al sistema.Piangi, che e' meglio...
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega ...
      - Scritto da: Anonimo
      che cosa si intende come integer overflow?
      come fa un errore simile a creare un accesso
      indesiderato?Mi scuso in anticipo per le eventuali approssimazioni, intendo solo dare un'idea di massima:Quando nel corso di un programma viene chiamata una funzione che accetta dei parametri e li manipola, viene usata una struttura in memoria dove vengono scritti sia i parametri, sia l'indirizzo dove tornare una volta terminata la funzione.Supponi che vengano scritti che so, 128 byte di parametri e poi l'indirizzo; se la funzione non controlla che la dimensione dei parametri resti nei 128 byte previsti, i dati in più vanno a sovrascrivere quelli dove c'era l'indirizzo di ritorno, facendo saltare l'esecuzione del programma da tutt'altra parte una volta usciti dalla funzione.Quindi il malintenzionato costruisce ad arte una serie di parametri da passare alla funzione vulnerabile che contengono sia il codice che vuole eseguire (es. aprire un accesso da amministratore) che l'indirizzo di questo suo codice calcolato opportunamente, e la funzione, "facendo il pastrocchio", sovrascrive l'indirizzo originale; al ritorno dalla funzione il controllo passa al codice aggiunto dall'attaccante.Spero di aver reso l'idea!KaysiX
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega ...
      - Scritto da: Anonimo
      che cosa si intende come integer overflow?vuol dire che usando un indice intero gli metti dentro un valore troppo alto per quello che riesce a portare (es: provi a scrivere 300 dentro unsigned char che tiene solo da 0 a 255), cio' che accade e' che "rolli" nello stesso intervallo, ripartendo da zero, nel caso di unsigned o da -2^numerodibit se signed. Di fatto e' come se tu facessi un'operazione di masking (AND logico) sui lower bit.
      qualcosa come "integer out of range"? (hey,
      era il messaggio che dava il mio spectrum 20
      anni fa ...)forse perche' entrambi hanno un processore?
      come fa un errore simile a creare un accesso
      indesiderato?mai visto matrix?
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega ...
        Da aggiungere, che per avere i privilegi di root, il programma deve essere lanciato con i privilegi di root. La "gravità" di questo bug era che risiedeva nel Kernel, e quindi aveva un livello ring0, qualsiasi codice a quel livello ha i privilegi di sistema.Matteo
    • ElfQrin scrive:
      buffer overflow d'annata
      - Scritto da: Anonimo
      qualcosa come "integer out of range"? (hey,
      era il messaggio che dava il mio spectrum 20
      anni fa ...)A proposito, ricordo che già sul Commodore 64 era possibile "sfondare" il buffer di tastiera o il buffer di cassetta, facendo arrivare i dati nell'area di memoria dedicata al video (visualizzando caratteri sullo schermo), o anche più in là, diventando così codice Basic o Linguaggio Macchina (a seconda delle locazioni di memoria, o di quello che veniva eseguito).
    • Shu scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega ...
      - Scritto da: Anonimo
      che cosa si intende come integer overflow?
      qualcosa come "integer out of range"? (hey,
      era il messaggio che dava il mio spectrum 20
      anni fa ...)Questo te l'hanno spiegato, piu` o meno.
      come fa un errore simile a creare un accesso
      indesiderato?Dando un'occhiata al codice del kernel e confrontandolo tra 2.4.22 e 2.4.23, l'unica differenza (aggiunta) e` questa:if ((addr + len)
      TASK_SIZE || (addr + len) < addr)return -EINVAL;In pratica brk alloca della memoria per il task, da quel che ho capito leggendo moooolto velocemente, e gli passi due parametri: indirizzo base e lunghezza.Se il task andava a passare la lunghezza troppo grande sfondava l'area di memoria del task e poteva (beccando il valore giusto) andare a incidere sulla memoria del kernel, quindi scriverci quello che vuole e poi eseguirla con i privilegi di kernel.Il problema e` che dentro il kernel (nelle syscall si gira come kernel) l'area di memoria virtuale corrisponde esattamente a quella fisica, quindi gli indirizzi sono gli stessi. Non c'e` l'astrazione dta dalla memoria virtuale per cui ogni task vede solo la sua area di memoria.Se vedi il codice si controlla, prima di allocare la memoria, che la lunghezza richiesta non superi le dimensioni del task (del processo che ha chiamato brk) o che la somma tra le due non sia inferiore alla base (integer overflow che torna a zero e fa il giro).In questo modo si risolvono anche bug futuri, oltre che questo, e si assiura che l'allocazione rimanga dentro l'area del task (compresa tra l'indirizzo richiesto, che e` dentro il task, e la sua dimensione massima, quindi qui non dovrebbero piu` esserci problemi.Bye.
  • Anonimo scrive:
    e siamo a 2
    .......humm.
  • Anonimo scrive:
    Debian e FSF
    Attacchi dall'interno. Perche' mi dovrei fidare del software che esce da li'?
    • Anonimo scrive:
      Re: Debian e FSF
      si hai ragione.....la soluzione è che scrivi da capo un SO...avvertici quando hai finitoPDU
    • Anonimo scrive:
      Re: Debian e FSF
      - Scritto da: Anonimo
      Attacchi dall'interno. Perche' mi dovrei
      fidare del software che esce da li'?Perchè se non ti fidi te lo puoi leggere.Il bello è che non hai bisogno di fidarsti del tutto, con microsoft si.COsa ne sai che in windows non ci sono programmi che inviano informazioni a microsoft di cosa guardi in internet (siti porno compresi) di che documenti word leggi ecc..Poichè il sorgente è chiuso non puoi saperlo, ti devi fidare.Se in Linux ci sono delle schifezze qualcuno prima o poi se ne accorge.Per cui se puoi vedere come un programma è stato scritto direi che ti puoi fidare moolto di più.Se non ti fidi te lo guardi.Come vedi le cose sono molto meglio che nei sistemi proprietari..
      • Anonimo scrive:
        Re: Debian e FSF
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Attacchi dall'interno. Perche' mi dovrei

        fidare del software che esce da li'?

        Perchè se non ti fidi te lo puoi leggere.Ok, per poi sfruttare qualche vulnerabilita' ???
        COsa ne sai che in windows non ci sono
        programmi che inviano informazioni a
        microsoft di cosa guardi in internet (siti
        porno compresi) di che documenti word leggiNon stiamo parlando di windows e ne di MS
        Se in Linux ci sono delle schifezze qualcuno
        prima o poi se ne accorge.SI certo, dobo che gli hanno bucato i server!
        Per cui se puoi vedere come un programma è
        stato scritto direi che ti puoi fidare
        moolto di più.Ce ne siamo tutti accorti!!
        Se non ti fidi te lo guardi.
        Come vedi le cose sono molto meglio che nei
        sistemi proprietari..Ma perfavore... sii realista ed accetta il fatto che per via di un BUG nel KERNEL del vostro OS superfico e infallibile (come si puo leggere in tantissimi siti che parlano della sicurezza di linux) e' soggetto agli stessi problemi di TUTTI gli altri OS.
        • Anonimo scrive:
          Re: Debian e FSF
          i un idiota
        • Anonimo scrive:
          Re: Debian e FSF
          - Scritto da: Anonimo


          Perchè se non ti fidi te lo puoi leggere.

          Ok, per poi sfruttare qualche vulnerabilita' ??Per correggere qualche vulnerabilità.
          Non stiamo parlando di windows e ne di MS

          Se in Linux ci sono delle schifezze qualcuno prima o poi se ne accorge.
          SI certo, dobo che gli hanno bucato i server! L'hanno corretta prima che bucassero il server.
          Ma perfavore... sii realista ed accetta il
          fatto che per via di un BUG nel KERNEL del
          vostro OS superfico e infallibileNessuno ha mai detto che è infallibile, mio caro troll.
          (come si
          puo leggere in tantissimi siti che parlano
          della sicurezza di linux) e' soggetto agli
          stessi problemi di TUTTI gli altri OS.Cosa c'entrano gli altri ? Non stavamo parlando di Linux ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Debian e FSF
        - Scritto da: Anonimo

        COsa ne sai che in windows non ci sono
        programmi che inviano informazioni a
        microsoft di cosa guardi in internet (siti
        porno compresi) di che documenti word leggi
        ecc..
        Poichè il sorgente è chiuso non puoi
        saperlo, ti devi fidare.Non serve avere i sorgenti per sapere queste cose:e' risaputo che MediaPlayer cerca di inviare da qualche parte le informazioni su quello che sta eseguendo: basta sniffare i pacchetti in uscita.Mentre per quanto riguarda Word, prova ad aprire un documento. Poi fai Seleziona tutto e cancella. E parti da li' per scrivere un documento nuovo...Quando hai finito, salva e vatti a guardare il file.doc con un editor esadecimale e scoprirai che questo contiene ancora il documento iniziale, anche se da word non si vede.E la chiamano sicurezza...

        Se in Linux ci sono delle schifezze qualcuno
        prima o poi se ne accorge.Anche se ci sono in windows prima o poi uno se ne accorge.La differenza e' che nel caso di windows, se le tiene!
        Per cui se puoi vedere come un programma è
        stato scritto direi che ti puoi fidare
        moolto di più.Capirai, bisogna saperli leggere i programmi.E uno che non sa distinguere un mouse da un topo, cosa vuoi che sappia leggere. Sceglie il software in base al suo metro di giudizio: i colori delle icone e la musichetta che esegue in background mentre si installa da solo.
        Se non ti fidi te lo guardi.
        Come vedi le cose sono molto meglio che nei
        sistemi proprietari..Non c'e' peggior sordo di chi non vuol sentire...
      • Anonimo scrive:
        Re: 10 e lode!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Attacchi dall'interno. Perche' mi dovrei

        fidare del software che esce da li'?

        Perchè se non ti fidi te lo puoi leggere.
        Il bello è che non hai bisogno di fidarsti
        del tutto, con microsoft si.

        COsa ne sai che in windows non ci sono
        programmi che inviano informazioni a
        microsoft di cosa guardi in internet (siti
        porno compresi) di che documenti word leggi
        ecc..
        Poichè il sorgente è chiuso non puoi
        saperlo, ti devi fidare.

        Se in Linux ci sono delle schifezze qualcuno
        prima o poi se ne accorge.
        Per cui se puoi vedere come un programma è
        stato scritto direi che ti puoi fidare
        moolto di più.
        Se non ti fidi te lo guardi.
        Come vedi le cose sono molto meglio che nei
        sistemi proprietari..10 e lode!!!
  • Anonimo scrive:
    X la red.: Morton non è mantainer di 2.4
    Andrew Morton è il mantainer del ramo stabile 2.6Il ramo 2.4 è coordinato da Marcello Tosatti.
    • Anonimo scrive:
      Re: X la red.: Morton non è mantainer di 2.4
      Quello che stava a La Domenica Sportiva ?PDU
    • la redazione scrive:
      Re: X la red.: Morton non è mantainer di
      Corretto, grazie ;)- Scritto da: Anonimo
      Andrew Morton è il mantainer del ramo
      stabile 2.6
      Il ramo 2.4 è coordinato da Marcello Tosatti.
    • Anonimo scrive:
      [OT] Morton non è mantainer di 2.4 :-)
      TOSHAAAAAATTTTTIII!!! (ndr. l'urlo di Teocoli)- Scritto da: Anonimo
      Il ramo 2.4 è coordinato da Marcello Tosatti.
    • Anonimo scrive:
      Re: X la red.: Morton non è mantainer di 2.4
      Per la precisione MARCELO con una elle sola, essendo brasiliano.
    • Shu scrive:
      Re: X la red.: Morton non è mantainer di
      - Scritto da: Anonimo
      Il ramo 2.4 è coordinato da Marcello Tosatti.Che di cazzate ne ha gia` fatte un paio facendo ritardare i kernel dopo la scoperta di bug gravi.L'altra volta mi pare fosse tra il 18 e il 19 (hanno corretto il bug dopo una settimana e il .19 e` uscito dopo quasi un mese, ma vado a memoria e potrei sbagliarmi).Preferirei aggiornare il kernel per queste cose che aspettare che il supporto ACPI o USB sia esteso, a dire il vero... :/
  • Anonimo scrive:
    un attacco dall'interno...
    sembra dunque un attacco dall'interno della comunità... chi altri poteva conoscere un bug di questo tipo e costruire l'exploit? Brutto segno...:( :( :(
    • matteo.moro scrive:
      Re: un attacco dall'interno...


      chi altri poteva conoscere un bug di questo tipo e
      costruire l'exploit?
      Chiunque... ;-)ciao.TeO:-)
      • Anonimo scrive:
        [OT]Re: un attacco dall'interno...
        - Scritto da: matteo.moro



        chi altri poteva conoscere un bug di
        questo tipo e

        costruire l'exploit?


        Chiunque... ;-)

        ciao.
        TeO:-)
        salutami Lino...(si, anch'io leggo le storie dalla sala macchine)
        • matteo.moro scrive:
          Re: [OT]Re: un attacco dall'interno...


          salutami Lino...
          (si, anch'io leggo le storie dalla sala
          macchine)
          uhauhauhauhaua, ok!:°Dciao.TeO:-)
      • Anonimo scrive:
        Re: un attacco dall'interno...
        se lo dici tu...:(- Scritto da: matteo.moro



        chi altri poteva conoscere un bug di
        questo tipo e

        costruire l'exploit?


        Chiunque... ;-)

        ciao.
        TeO:-)
        • matteo.moro scrive:
          Re: un attacco dall'interno...


          se lo dici tu...
          :(
          Non è che lo dico io, il fatto che i sorgenti siano disponibili lo rende un dato di fatto.ciao.TeO:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: un attacco dall'interno...
      - Scritto da: Anonimo
      sembra dunque un attacco dall'interno della
      comunità... è noto che gli hacker usino praticamente tutti linux.è noto che ogni uomo conosce pregi e difetti degli strumenti che usa!e cmq non è detto che chi usa linux ne condivida natura e filosofia!
  • Anonimo scrive:
    E poi criticate MS !
    E meno male che è la MS a fare S.O. insicuri e buggosi e a rilasciare le patch tardi.... si perchè linux invece... bella cosa... complimenti alla comunità del pinguino!
    • Anonimo scrive:
      Re: E poi criticate MS !
      - Scritto da: Anonimo
      E meno male che è la MS a fare S.O. insicuri
      e buggosi e a rilasciare le patch tardi....
      si perchè linux invece... bella cosa...
      complimenti alla comunità del pinguino!Infatti la patch è stata rilasciata subito e non solo: nessun pacchetto è stato compromesso (verificate le firme digitali).
      • Zeross scrive:
        Re: E poi criticate MS !
        - Scritto da: Anonimo

        Infatti la patch è stata rilasciata subito
        e non solo: nessun pacchetto è stato
        compromesso (verificate le firme digitali).Settembre-Dicembre = subito?Che strano calendario regna a casa tua... :sZeross
        • terepo scrive:
          Re: E poi criticate MS !

          Settembre-Dicembre = subito?
          Che strano calendario regna a casa tua... :sPer cortesia Zero, Mi risulta che stiamo ancora aspettando un Service Pack2 per XP... senza contare che il SP1 ha fatto più danni che altro.Vuoi discutere di come è stata risolta la questione della JavaMachine da MS?Dai non ti arrampicare sugli specchi... almeno non con il discorso patch :DLinux non è esente da bachi, ma almeno il problema è stato risolto alla radice.MS avrebbe fatto uscire il prodotto e poi rilasciato una bella mezza dozzina di patch da scaricare, senza affrettarsi troppo per giunta...Stendiamo un velo pietoso sulle patch di microsoftCiao.
          • Zeross scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            - Scritto da: terepo
            Per cortesia Zero, Mi risulta che stiamo
            ancora aspettando un Service Pack2 per XP...E con ciò?Abbiamo avuto una serie di patch durante tutto il tempo trascorso dal SP1, un RollUp Pack che include tutte le patch critiche fino al novembre scorso, e avremo un Update CD di in uscita per la fine/inizio dell'anno.
            senza contare che il SP1 ha fatto più danni
            che altro.A me non risulta... hai delle fonti?
            Vuoi discutere di come è stata risolta la
            questione della JavaMachine da MS????E' stata risolta come ha voluto Sun.Ti ricordo che non ha deciso MS ma un giudice.
            Linux non è esente da bachi, ma almeno il
            problema è stato risolto alla radice.
            MS avrebbe fatto uscire il prodotto e poi
            rilasciato una bella mezza dozzina di patch
            da scaricare, senza affrettarsi troppo per
            giunta...Nessuno qui sta parlando di MS; ma che avete tutti la coda di paglia?!Qui si parlava del fatto che il tanto decantato, e non venitemi a dire di no, "buco trovato, subito patchato" stavolta non ha funzionato.Se ricolleghiamo questo episodio ad una serie di altri simili accaduti durante l'anno allora si vede che se Sparta piange, Atene non ride di certo.Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            - Scritto da: Zeross
            allora si vede che se Sparta piange,
            Atene non ride di certo.ride, ride. e ride dei difensori del monopolio che cercano pagliuzze negli occhi altrui (occhio alla trave piantata nella tua testa)la libertà di poter navigare senza essere soggetti al pattume destinato ai sistemi microsoft mi fa sentire di poter ridere a crepapelle.A Sparta rimarrte schiavi, se volete, e non preoccupatevi se di qua si ride
          • Anonimo scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Zeross

            allora si vede che se Sparta piange,

            Atene non ride di certo.

            ride, ride. e ride dei difensori del
            monopolio che cercano pagliuzze negli occhi
            altrui (occhio alla trave piantata nella tua
            testa)

            la libertà di poter navigare senza essere
            soggetti al pattume destinato ai sistemi
            microsoft mi fa sentire di poter ridere a
            crepapelle.

            A Sparta rimarrte schiavi, se volete, e non
            preoccupatevi se di qua si ride
            credevo che gli spartani fossimo noi "linari"..(ci chiamano così, adesso?)
          • Anonimo scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Zeross


            allora si vede che se Sparta piange,


            Atene non ride di certo.



            ride, ride. e ride dei difensori del

            monopolio che cercano pagliuzze negli
            occhi

            altrui (occhio alla trave piantata nella
            tua

            testa)



            la libertà di poter navigare senza essere

            soggetti al pattume destinato ai sistemi

            microsoft mi fa sentire di poter ridere a

            crepapelle.



            A Sparta rimarrte schiavi, se volete, e
            non

            preoccupatevi se di qua si ride



            credevo che gli spartani fossimo noino. è lo zero$$ di prima, che s'è inventato il paragone classico.comunque direi che è meglio Atene, patria della democrazia.
          • Anonimo scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            Si, va bene la democrazia, ma gli Spartani erano moltoooooooo più TOSTI!:p :p :p- Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Zeross



            allora si vede che se Sparta piange,



            Atene non ride di certo.





            ride, ride. e ride dei difensori del


            monopolio che cercano pagliuzze negli

            occhi


            altrui (occhio alla trave piantata
            nella

            tua


            testa)





            la libertà di poter navigare senza
            essere


            soggetti al pattume destinato ai
            sistemi


            microsoft mi fa sentire di poter
            ridere a


            crepapelle.





            A Sparta rimarrte schiavi, se volete, e

            non


            preoccupatevi se di qua si ride






            credevo che gli spartani fossimo noi


            no. è lo zero$$ di prima, che s'è inventato
            il paragone classico.

            comunque direi che è meglio Atene, patria
            della democrazia.



          • Anonimo scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            - Scritto da: Anonimo
            Si, va bene la democrazia, ma gli Spartani
            erano moltoooooooo più TOSTI!
            :p :p :p
            gia' cosi tosti che si sono praticamente "autoeliminati" dalla storia rifiutando di adattarsi anziche' rimanere fermi al pur glorioso episodio delle termopili!Meglio Atene credi a me! ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            - Scritto da: Anonimo
            Si, va bene la democrazia, ma gli Spartani
            erano moltoooooooo più TOSTI!
            :p :p :p
            e poi non so quanta democrazia ci sia oggi in grecia ... si sta bene?
          • Anonimo scrive:
            Re: E poi criticate MS !

            comunque direi che è meglio Atene, patria
            della democrazia.si ma era pure la patria del maschilismo (ti dice nulla il termine "gineceo"?).
          • Anonimo scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            Veramente era Atene ad essere più democratica.Sparta usava più la forza.Trai le tue conclusioni.
          • zanac scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            - Scritto da: Zeross

            senza contare che il SP1 ha fatto più
            danni

            che altro.
            A me non risulta... hai delle fonti?Ma che fai, metti la testa sotto la sabbia e fai finta di nulla? Leggi qua:http://punto-informatico.it/p.asp?i=43559Cmq alla base dei problemi di debian.org c'è stato uno password sniffing... con il quale hanno beccato una user e una password non privilegiate. Solo a quel punto hanno potuto usare l'exploit del kernel... cmq chi ha mai detto che Linux è perfetto? Io no di certo, però non facciamo finta di ignorare i (molti) problemi di win.
          • Zeross scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            - Scritto da: zanac

            Ma che fai, metti la testa sotto la sabbia e
            fai finta di nulla? Leggi qua:
            http://punto-informatico.it/p.asp?i=43559Punto 1: non mi sembra un problema enorme, dato che è limitato alla categoria delle applicazioni che fanno uso di grossi Memory Mapped Files.Punto 2: esiste una patch che va richiesta al PSS di MS.Io l'ho fatto e non ho più alcun problema. Tu invece mi pare di capire che sei rimasto a guardare l'articolo...Zeross
          • zanac scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            no, io ho risolto i problemi di windows alla radice molti anni fa... ho installato 7 cd di patch con su scritto Debian (sto scherzando!) :DScherzi a parte io so che in molti si sono lamentati di SP1, questo fatto poi che devo richiedere la patch per risolvere problemi causati da un'altra patch mi ha fatto sorridere... cmq non voglio dire che Linux sia migliore! Io uso solo Linux e mi trovo bene... mio fratello usava solo XP e bestemmiava di continuo. Di recente l'ho convinto ad usare anche Linux... e devo dire che non mi rompe per problemi di Linux!
          • Anonimo scrive:
            Re: E poi criticate MS !

            Punto 2: esiste una patch che va richiesta
            al PSS di MS.che sarebbe?comunque perchè non si scarica con il fantastico winzoz update? perchè non c'è un bel link dove lo scarichi e la si fa finita?
          • Zeross scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            - Scritto da: Anonimo


            Punto 2: esiste una patch che va richiesta

            al PSS di MS.

            che sarebbe?

            comunque perchè non si scarica con il
            fantastico winzoz update? perchè non c'è un
            bel link dove lo scarichi e la si fa finita?Product Support ServiceSinceramente non so perchè non sia mai stata distribuita finora. So che sarà inclusa nel SP2; immagino quindi che il problema non sia ritenuto "critico" e che non abbia un'incidenza statistica rilevante.Del resto, ad esempio, il SP1 di Win2K conteneva circa 700 fix, ma all'epoca non uscirono 700 patch su Windows Update...Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: terepo

            Per cortesia Zero, Mi risulta che stiamo

            ancora aspettando un Service Pack2 per
            XP...

            E con ciò?
            Abbiamo avuto una serie di patch durante
            tutto il tempo trascorso dal SP1, un RollUp
            Pack che include tutte le patch critiche
            fino al novembre scorso, e avremo un Update
            CD di in uscita per la fine/inizio
            dell'anno.



            senza contare che il SP1 ha fatto più
            danni

            che altro.

            A me non risulta... hai delle fonti?



            Vuoi discutere di come è stata risolta la

            questione della JavaMachine da MS?

            ???
            E' stata risolta come ha voluto Sun.
            Ti ricordo che non ha deciso MS ma un
            giudice.



            Linux non è esente da bachi, ma almeno il

            problema è stato risolto alla radice.

            MS avrebbe fatto uscire il prodotto e poi

            rilasciato una bella mezza dozzina di
            patch

            da scaricare, senza affrettarsi troppo per

            giunta...

            Nessuno qui sta parlando di MS; ma che avete
            tutti la coda di paglia?!

            Qui si parlava del fatto che il tanto
            decantato, e non venitemi a dire di no,
            "buco trovato, subito patchato" stavolta non
            ha funzionato.
            Se ricolleghiamo questo episodio ad una
            serie di altri simili accaduti durante
            l'anno allora si vede che se Sparta piange,
            Atene non ride di certo.


            ZerossSe capisci un minimo di informatica, se hai mai scritto un programma che non faccia 2+2 sai bene che è impossibile scrivere programmi complessi senza errori.Per cui è inutile dire bla bla bla
          • Anonimo scrive:
            Re: E poi criticate MS !


            senza contare che il SP1 ha fatto più
            danni

            che altro.

            A me non risulta... hai delle fonti?Si le ho:Q812937Q816474le più veloci che mi sono venute a tiro, mi hanno fatto danni in azienda questi due piccoli bug di XP. Linux invece tira dritto per la sua strada, altro che vulnerabilità. Io guardo la realtà, con Linux non ho problemi con M$ a migliaia. Ciao
          • Zeross scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            - Scritto da: Anonimo

            Q812937"File Lock or Access Denied Error Message When You Save Files Over the Network"Mah... non mi pare un bug critico...
            Q816474Inesistente.Forse hai sbagliato a scrivere.
            Io guardo la realtà, con Linux non ho
            problemi con M$ a migliaia. CiaoNe hai a migliaia e ne riporti solo 1?Per me sei un (troll)Zeross
          • Xmasitel scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            - Scritto da: Zeross

            E con ciò?
            Abbiamo avuto una serie di patch durante
            tutto il tempo trascorso dal SP1, un RollUp
            Pack che include tutte le patch critiche
            fino al novembre scorso, e avremo un Update
            CD di in uscita per la fine/inizio
            dell'anno.Quindi sono stati trovati un bel po' di bachi, non uno. Perchè critichi?


            Vuoi discutere di come è stata risolta la

            questione della JavaMachine da MS?

            ???
            E' stata risolta come ha voluto Sun.
            Ti ricordo che non ha deciso MS ma un
            giudice.Perchè M$ ha violato la legge? Che ne dici?

            Nessuno qui sta parlando di MS; ma che avete
            tutti la coda di paglia?!Hai letto il titolo del 3d? :p

            Qui si parlava del fatto che il tanto
            decantato, e non venitemi a dire di no,
            "buco trovato, subito patchato" stavolta non
            ha funzionato.Hanno funzionato altri sistemi di protezione
            Se ricolleghiamo questo episodio ad una
            serie di altri simili accaduti durante
            l'anno allora si vede che se Sparta piange,
            Atene non ride di certo.Vedi sopra :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: E poi criticate MS !


            E' stata risolta come ha voluto Sun.

            Ti ricordo che non ha deciso MS ma un

            giudice.
            Perchè M$ ha violato la legge? Che ne dici?
            sbagliatoMS ha (come al solito) sfruttato una falla nella licenza della SunOvvero ha implementato delle estensioni nella sua jvm (legalissimo) che poi Sun si riserva il diritto di approvare o no.Sun (ovviamente) non le ha approvate ed ha fatto causa ad MS intimandogli di rimuovere le estensioni dalla jvm, vincendo.A quel punto MS (che e' bastarda) ha rimosso in toto il supporto a java (anche questo nella piena legalita)Sun, colta da cagotto improvviso, ha fatto marcia indietro chiedendo l'inclusione della propria jvm in windows.
          • Xmasitel scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            - Scritto da: Anonimo



            E' stata risolta come ha voluto Sun.


            Ti ricordo che non ha deciso MS ma un


            giudice.

            Perchè M$ ha violato la legge? Che ne
            dici?



            sbagliato
            Ovvero ha implementato delle estensioni
            nella sua jvm (legalissimo) che poi Sun si
            riserva il diritto di approvare o no.
            Sun (ovviamente) non le ha approvate ed ha
            fatto causa ad MS intimandogli di rimuovere
            le estensioni dalla jvm, vincendo.Perchè MS non ha semplicemente rimosso le estensioni o tutta la VM quando Sun le ha detto di farlo? Perchè c'è voluto un giudizio di un tribunale? Forse che M$ non voleva toglierle violando così la legge?
          • terepo scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            - Scritto da: Zeross
            E con ciò?
            Abbiamo avuto una serie di patch durante
            tutto il tempo trascorso dal SP1, un RollUp
            Pack che include tutte le patch critiche
            fino al novembre scorso, e avremo un Update
            CD di in uscita per la fine/inizio
            dell'anno.Porca miseria, ma mica tutti hanno una DSL per tenere aggiornato Win ogni 3 giorni....Per quanto riguarda il CD prima lo voglio vedere e poi discutiamo sulla data.
            A me non risulta... hai delle fonti?A me risulta che ha rallentato la macchina, bench alla mano, infatti appena disinstallato tutto è tornato alla normalità.
            ???
            E' stata risolta come ha voluto Sun.
            Ti ricordo che non ha deciso MS ma un
            giudice.Ti ricordo che è MS che aveva un' implementazione non standard della JVM, se fosse stata standard, nessuno avrebbe avuto da ridire.
            Nessuno qui sta parlando di MSTu non stai parlando di MS ???Ciao
          • Zeross scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            - Scritto da: terepo

            Porca miseria, ma mica tutti hanno una DSL
            per tenere aggiornato Win ogni 3 giorni....Peccato...
            Per quanto riguarda il CD prima lo voglio
            vedere e poi discutiamo sulla data.Il CD (anzi, i CD, dato che saranno 2: uno per Win2K-XP e uno per Win98-Me) in questione è in fase di testing da circa un mesetto.
            Tu non stai parlando di MS ???In OT sì, ma non riguardo al tema della notizia.Zeross
        • Anonimo scrive:
          Re: E poi criticate MS !
          - Scritto da: Zeross
          - Scritto da: Anonimo



          Infatti la patch è stata rilasciata
          subito

          e non solo: nessun pacchetto è stato

          compromesso (verificate le firme
          digitali).

          Settembre-Dicembre = subito?
          Che strano calendario regna a casa tua... :sah coso!anche se quel che dici fosse vero, comunque ricordate che il monopoloide i suoi bug TE LI VENDE.
          • Anonimo scrive:
            Re: E poi criticate MS !
            - Scritto da: Anonimo

            ah coso!

            anche se quel che dici fosse vero, comunque
            ricordate che il monopoloide i suoi bug TE
            LI VENDE.Anche il tuo Peracottinux costa. Se non ci fosse qualcuno che paga e quindi finanzia te lo sogneresti, bello.GPL non vuol dire "licenza di scroccare".
    • Anonimo scrive:
      Re: E poi criticate MS !
      Ecco, stavo solo aspettando il primo post dell'utonto windows contento come una pasqua perché finalmente anche Linux ha mostrato una falla mentre su windows questa è una cosa normale e non fa neanche più notizia...
    • DoBs scrive:
      Re: E poi criticate MS !
      - Scritto da: Anonimo
      E meno male che è la MS a fare S.O. insicuri
      e buggosi e a rilasciare le patch tardi....
      si perchè linux invece... bella cosa...
      complimenti alla comunità del pinguino!Per regola non perdo tempo con i troll... ecco l'eccezione:TROOOLLOOOOLLLLLLLLLLLLLL(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll):)
    • Anonimo scrive:
      Re: E poi criticate MS !
      - Scritto da: Anonimo
      E meno male che è la MS a fare S.O. insicuri
      e buggosi e a rilasciare le patch tardi....
      si perchè linux invece... bella cosa...
      complimenti alla comunità del pinguino!Perchè invece windows.O sei un (troll) o sei uno che non capisce un tubo..
    • Akiro scrive:
      Re: E poi criticate MS !

      E meno male che è la MS a fare S.O. insicuri
      e buggosi e a rilasciare le patch tardi....
      si perchè linux invece... bella cosa...
      complimenti alla comunità del pinguino!non si critica solo per i bug.. certo che passeranno alla storia le presentazioni di windows ke si pianta e la faccia basita di Bill (no, non quello guerrafondaio... l'altro fin troppo ambizioso)abbasso i monopoli!(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: E poi criticate MS !
      Hai già fatto il windowsupdate di oggi??
  • Anonimo scrive:
    E le altre distribuzioni?
    ugualmente affette dal bug?
    • KrecKer scrive:
      Re: E le altre distribuzioni?
      Temo che tutte le distro che montano un kernel 2.4.22 o minore ne sono afflitte!Ciao
    • debianaro scrive:
      Re:E le altre distribuzioni?
      - Scritto da: Anonimo
      ugualmente affette dal bug?
      teoricamente tutte le versioni precedenti alla 2.4.23 sarebberobuggate anche se in realta non è cosi parecchi kernel modificati dai vari vendor non sono affetti.comunque questo è un link chiarificatore http://www.securityfocus.com/archive/1/346175/2003-11-29/2003-12-05/0io per esempio a casa ho un vanilla kernel 2.4.22 con qualche pacth che ho aggiunto io e l'exploit del sito sembra non funzionare :)
    • Anonimo scrive:
      Re: E le altre distribuzioni?
      ma scusate un attimo...la security@debian ha inviato questa mail..:Debian Security Advisory DSA-403-1 security@debian.orghttp://www.debian.org/security/ Wichert AkkermanDecember 1, 2003- ------------------------------------------------------------------------Package : kernel-image-2.4.18-1-alpha, kernel-image-2.4.18-1-i386, kernel-source-2.4.18Vulnerability : userland can access full kernel memory Problem type : localDebian-specific: noCVE Id(s) : CAN-2003-0961Mi pare che i package siano i 2.4 non i 2.2...quelle inferiori sono protette o no??
      • debianaro scrive:
        Re: E le altre distribuzioni?
        - Scritto da: Anonimo
        Mi pare che i package siano i 2.4 non i 2.2
        ...si da quanto ho capito il bug si trova solo sulle versioni2.4 anche se da una ricerca piu approfonditasu diverse mailing list, molti affermano che non tutti i kernel sono buggati.per esempio io ho installato una patch che modifica pesantemente dei file per il memory mapping e su questel'exploit del brk pare non funzionare bo....
        quelle inferiori sono protette o no??onestamente non lo so anche perche è un bel po che non uso la serie 2.2 te utilizzi i kernel 2.2 ?
        • Anonimo scrive:
          Re: E le altre distribuzioni?
          - Scritto da: debianaro
          - Scritto da: Anonimo

          Mi pare che i package siano i 2.4 non i
          2.2

          ...

          si da quanto ho capito il bug si trova solo
          sulle versioni
          2.4 anche se da una ricerca piu approfondita
          su diverse mailing list, molti affermano che
          non tutti
          i kernel sono buggati.
          per esempio io ho installato una patch che
          modifica
          pesantemente dei file per il memory mapping
          e su queste
          l'exploit del brk pare non funzionare bo....



          quelle inferiori sono protette o no??

          onestamente non lo so anche perche è un bel
          po
          che non uso la serie 2.2
          te utilizzi i kernel 2.2 ?
          Mah io veramente ho un 2.4.19e sul mio l'exploit non funziona (non ho capito il perche' ma non funziona)Inoltre non funziona neppure su un 2.4.18 che ho patchato per supportare freeswan (anche in questo caso non mi e' chiaro il motivo) qualcuno mi sa indicare un kernel in cui invece certamente funziona? vorrei fare un confronto per capire come mai in alcuni casi in cui divrebbe teoricamente essere possile l'exploit invece risulta inefficace.grazie!
          • Anonimo scrive:
            Re: E le altre distribuzioni?

            qualcuno mi sa indicare un kernel in
            cui invece certamente funziona? vorrei fare
            un confronto per capire come mai in alcuni
            casi in cui divrebbe teoricamente essere
            possile l'exploit invece risulta inefficace.
            grazie!Credo in un qualsiasi kernel 2.4 in cui manchino queste due righe. :-)http://linux.bkbits.net:8080/linux-2.4/diffs/mm/mmap.c@1.32?nav=cset@marcelo@dmt.cyclades|ChangeSet|20031002082056|19757
    • Anonimo scrive:
      Re: E le altre distribuzioni?
      anche "finestre" e' affetto da numerosi bug.
  • Anonimo scrive:
    versione
    il bug è stato corretto nella 2.4.23, non nella 2.4.3 (magari!)
    • Anonimo scrive:
      Re: versione
      - Scritto da: Anonimo
      il bug è stato corretto nella 2.4.23, non
      nella 2.4.3 (magari!)Credo che l'articolista sia già in ginocchio sui ceci per i 2 errori commessi :D
    • la redazione scrive:
      Re: versione
      Chissà che fine ha fatto quel due ;)Corretto, grazie!- Scritto da: Anonimo
      il bug è stato corretto nella 2.4.23, non
      nella 2.4.3 (magari!)
  • banshee scrive:
    X la redazione
    2.4.23 :)
Chiudi i commenti