Un telefonino con display bifronte

Sarà presentato da Samsung, oggi al CES di Las Vegas, il prototipo di un display double-side in grado di trasmettere due immagini differenti in uno spessore inferiore ai tre millimetri

Roma – Esistono già display LCD double-side, cioè che possonotrasmettere immagini sui due lati (fronte e retro), in modo speculare. Ma Samsung presenta il prototipo di un display a doppia faccia in grado di trasmettere immagini differenti, che – qualora prodotto in scala industriale – potrebbe rendere obsoleta la soluzione del doppio display (interno/esterno) per i telefoni cellulari con design “bivalve”.

Il prototipo, da 2,22 pollici, ha una risoluzione QVGA (240×320 pixel) e uno spessore di 2,6 mm. Verosimile immaginare la sua applicazione in apparecchi dallo spessore ultraridotto, che potrebbe consentire varianti più “affilate” del RAZR di Motorola e dei suoi vari emuli. Il cuore dell’innovazione introdotta da Samsung è la nuova architettura Thin-Film Transistor (TFT) “double gate”.

“Il gate – spiega Samsung – è un componente elettronico che converte il voltaggio del segnale a livello del pixel, controllando l’allineamento dei cristalli liquidi necessario alla riproduzione delle immagini sullo schermo”. I primi esemplari di schermi double-side ne avevano uno solo e riproducevano immagini speculari. Il nuovo display ne ha due, che gli consentono di proiettare due immagini differenti. Le retroilluminazione, invece, è comune ad entrambi i lati.

È previsto che il nuovo display di Samsung faccia la propria comparsa al CES (Consumer Electronics Show) che apre i battenti oggi a Las Vegas.

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Sgabbio scrive:
    Re: Mah che assurdità
    Ma second Life non è un mmorpg.
    • Sparrow scrive:
      Re: Mah che assurdità
      - Scritto da: Sgabbio
      Ma second Life non è un mmorpg.e cosa se no ?http://it.wikipedia.org/wiki/MMOG
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah che assurdità
        Forse intendeva dire che non è proprio un "gioco", visto che assomiglia di più ad una "chat evoluta" anche se questo termine è comunque riduttivoCmq qui si fa confusione, se come dici giochi a mmorpg, allora pure te "perdi tempo" in cose virtualise poi uno passa 1/3 del suo tempo di veglia sui mmorpg è un'altro discorso, ma in genere i videogiochi sono strumenti di svago come altri
  • Anonimo scrive:
    Un milione di dollari?
    Datele un milione di sberle e si risolve il problema
  • Anonimo scrive:
    PER I NERD SENZA RAGAZZA
    fatevene una ragione: in second life potete trovarvi la vostra Pamela Anderson e sfogarvi contro le ingiustizie del mondo reale (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: PER I NERD SENZA RAGAZZA
      - Scritto da:
      fatevene una ragione: in second life potete
      trovarvi la vostra Pamela Anderson e sfogarvi
      contro le ingiustizie del mondo reale
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)Capisco che vuoi raccontarci le tue esperienze di "vita", ma staccati dal Pc che c'e' un mondo uggioso la' fuori...
      • Anonimo scrive:
        Re: PER I NERD SENZA RAGAZZA

        Capisco che vuoi raccontarci le tue esperienze di
        "vita", ma staccati dal Pc che c'e' un mondo
        uggioso la'
        fuori...è arrivato il primo.Avanti il prossimo
    • Anonimo scrive:
      Re: PER I NERD SENZA RAGAZZA
      - Scritto da:
      fatevene una ragione: in second life potete
      trovarvi la vostra Pamela Anderson e sfogarvi
      contro le ingiustizie del mondo reale
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)Veramente e' pieno di donne che partecipano ciascuno per gli interessi piu' svariati.Informati, no?
      • Anonimo scrive:
        Re: PER I NERD SENZA RAGAZZA
        - Scritto da:


        - Scritto da:

        fatevene una ragione: in second life potete

        trovarvi la vostra Pamela Anderson e sfogarvi

        contro le ingiustizie del mondo reale

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)

        Veramente e' pieno di donne che partecipano
        ciascuno per gli interessi piu'
        svariati.
        Informati, no?ci credo le donne non fanno un c**** nella vita!ne hanno tempo da buttare!
  • napodano scrive:
    tornate a vivere
    vi aspettiamo fiduciosi ...(macché, viva l'eutanasia)
  • Anonimo scrive:
    Get a Life
    Queste persone sono da ricoverare, altro che milione di dollari.
    • Anonimo scrive:
      Re: Get a Life
      - Scritto da:
      Queste persone sono da ricoverare, altro che
      milione di
      dollari.rosik rosik ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Get a Life
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Queste persone sono da ricoverare, altro che

        milione di

        dollari.

        rosik rosik ...Assolutamente nessun rosicamento. Meglio vivere con 1000 euro da sani che non con milioni di dollari da malati di mente. E questi lo sono.
        • Anonimo scrive:
          Re: Get a Life
          e suppongo che tu abbia una laurea in psicologia (o in medicina con specializzazione in psichiatria) e che li abbia conosciuti personalmente per dirlo vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Get a Life
            - Scritto da:
            e suppongo che tu abbia una laurea in psicologia
            (o in medicina con specializzazione in
            psichiatria) e che li abbia conosciuti
            personalmente per dirlo
            vero?e sopratutto non ha il milione di dollarima dubito anche i 1000 euri
          • Anonimo scrive:
            Re: Get a Life
            - Scritto da:
            e suppongo che tu abbia una laurea in psicologia
            (o in medicina con specializzazione in
            psichiatria) e che li abbia conosciuti
            personalmente per dirlo
            vero?Prendi il DSM IV e lo scopri da te che è un disturbo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Get a Life
      - Scritto da:
      Queste persone sono da ricoverare,Perche' giocano?Perche' investono denaro per divertirsi?Sono soldi loro, affari loro.Ah scusa, dimenticavo che tutto cio' che non si comprende e' frutto d follia e cagione di stranezze.Inchiniamoci di fronte all'unico sano di mente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Get a Life
        - Scritto da:


        - Scritto da:

        Queste persone sono da ricoverare,

        Perche' giocano?
        Perche' investono denaro per divertirsi?Perchè danno più importanza ad un mondo virtuale che al mondo reale. Patologico.
        • Anonimo scrive:
          Re: Get a Life
          non puoi dirlo fino a che tu non li abbia conosciuti di persona. Questa e' una tua becera generalizzazione piena di livore verso qualcosa che A TE non interessa quindi presumi non debba interessare nessun altro. Tu abbassi la media morale ed intellettiva del pianeta amico
          • Anonimo scrive:
            Re: Get a Life
            - Scritto da:
            non puoi dirlo fino a che tu non li abbia
            conosciuti di persona.Basta vedere il suo comportamento per capirlo. Non serve conoscere uno che si butta dalla finestra per capire che è un suicida.
  • MandarX scrive:
    il video è fortissimo
    comunque ragazzimolta gente non ha proprio da fare
    • Anonimo scrive:
      Re: il video è fortissimo
      A me pare una cazzata
      • Anonimo scrive:
        Re: il video è fortissimo
        A me fa ridere.Sembra di vedere uno sketch dei Monty Python...E la musichina è perfetta. :D
        • Anonimo scrive:
          Re: il video è fortissimo
          - Scritto da:
          A me fa ridere.
          Sembra di vedere uno sketch dei Monty Python...
          E la musichina è perfetta.
          :De poi la cinesina con l'elmetto, come dire che "potrebbe" farsi male. :Dad ogni modo mi sembra sia solo un messaggio molto chiaro: second life è un'emerita cazzata.(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: il video è fortissimo
      quoto. Il video è divertentissimo...bravo a chi ha ancora voglia di divertirsi con un videogioco! :-) Non è forse questo lo scopo primo di un videogioco?
  • Anonimo scrive:
    Rimosso da Youtube?
    Ma anche no: http://www.youtube.com/watch?v=29361_XFpTc
  • Anonimo scrive:
    "Centinaia di falli fluttuanti"
    (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Chiunque sia stato è un genio del male!Ah a proposito provate a cercare il nome di tale milionaria su youtube o google video... magari troverete qualcosa... chissà...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: "Centinaia di falli fluttuanti"
      - Scritto da:
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

      Chiunque sia stato è un genio del male!

      Ah a proposito provate a cercare il nome di tale
      milionaria su youtube o google video... magari
      troverete qualcosa...
      chissà...

      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Basta che cliccki sul link nell'articolo
  • EdGreen scrive:
    Un mondo impazzito..........
    Solo in un mondo impazzito possono succedere cose del genere.Vedo gente che per paura di affrontare la realtà, si rifugia nel virtuale creandosi nuove realtà.Ma sono solo stupide realtà virtuali vuote.Non daranno mai sentimenti come la vita reale.Solo un infinita solitudine.Intanto fuori il mondo, quello vero, brucia.... " Vuoto di senso crolla l'Occidentesoffocherà per ingordigiae assurda sete di poteree dall'Oriente orde di fanatici. "
    • Anonimo scrive:
      Re: Un mondo impazzito..........
      - Scritto da: EdGreen
      Solo in un mondo impazzito possono succedere cose
      del genere.Vedo gente che per paura di affrontare
      la realtà, si rifugia nel virtuale creandosi
      nuove realtà.Ma sono solo stupide realtà virtuali
      vuote.Non daranno mai sentimenti come la vita
      reale.Solo un infinita
      solitudine.
      Intanto fuori il mondo, quello vero, brucia....

      " Vuoto di senso crolla l'Occidente
      soffocherà per ingordigia
      e assurda sete di potere
      e dall'Oriente orde di fanatici. "
      Una cosa è sicura: l'idiozia degli esseri umani è senza fine.
    • Anonimo scrive:
      W la follia
      - Scritto da: EdGreen
      Solo in un mondo impazzito possono succedere cose
      del genere.Vedo gente che per paura di affrontare
      la realtà, si rifugia nel virtuale creandosi
      nuove realtà.anche chi legge un libro si rifugia in una realta' virtuale? E chi dipinge quegli stupidi quadri invece di andare a laurar? Per non parlare di chi soffia in quegli stupidi pezzi di metallo per farne uscire suoni idioti.Amico mio se quelli sono pazzi viva la follia! E adesso puoi tornare pure a spaccarti la schiena a lavoro 24/24 ma mi raccomando.. non continuare a scaricare file che fanno comparire inutili pixel su scatolette di metallo
      • aghost scrive:
        Re: W la follia
        io ho giocato 4 o 5 volte a second life ma siccome il mio inglese è pessimo mi sono stufato abbastanza presto, oltretutto le prime volte non si capisce niente, si vedono solo strani esseri vagolare come anime in pena :)Comunque non condivido affatto quest'idea apocalittica che vede internet come rifugio per una vita virtuale invece che reale.Come sempre dipende dall'uso. Se uno passa tutto il suo tempo su internet forse qualche problema ce l'ha, ma in fondo non sono affari suoi?Internet è uno strumento, come il martello: se lo usi per piantare chiodi è ok, se lo usi per martellare la testa del vicino è nobbuono :)Secondo life è solo un gioco, anche molto interessante secondo me.http://www.aghost.wordpress.com/-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 gennaio 2007 10.48-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: W la follia
          si ma dal dire "tra tutti quelli che usano la rete ce n'e' una MINUSCOLA parte che ha problemi sociali" (e li avrebbe indipendentemente dalla rete cmq) ai toni millenaristici da nostradamus (o cassandra, non so il tuo sesso anche se presumo dall'avatar sia maschile :P) ce ne passa non trovi? pero' dovresti essere un buon master di giochi di ruolo con quel tono ehehe
      • EdGreen scrive:
        Re: W la follia

        anche chi legge un libro si rifugia in una
        realta' virtuale? E chi dipinge quegli stupidi
        quadri invece di andare a laurar? Per non parlare
        di chi soffia in quegli stupidi pezzi di metallo
        per farne uscire suoni
        idioti.
        Amico mio se quelli sono pazzi viva la follia! E
        adesso puoi tornare pure a spaccarti la schiena a
        lavoro 24/24 ma mi raccomando..Non ho mai detto di andare a lavorare 24/24 h, e gli esempi che riporti (libri,quadri) sono sballati e poco attinenti.E cmq:http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1838426&id=1837775
    • Anonimo scrive:
      Re: Un mondo impazzito..........
      E' come essere in Matrix... ma a differenza del film dove ne vogliono uscire loro ci stanno in maniera volontaria!
    • Anonimo scrive:
      Re: Un mondo impazzito..........
      - Scritto da: EdGreen
      Solo in un mondo impazzito possono succedere cose
      del genere.fino a qui poteva andare.
      Vedo gente che per paura di affrontare
      la realtà, si rifugia nel virtuale creandosi
      nuove realtà.Ma sono solo stupide realtà virtuali
      vuote.Ometti che sono fatte di relazioni vere fra persone vere.
      Non daranno mai sentimenti come la vita
      reale.No, infatti, quando parli al telefono con la tua ragazza non ti darà mai sentimenti veri.Come potrebbe dartele uno stupido telefono?E men che meno uno stupido telefono virtuale su un PC.Dimentichiamo pure cosa c'è dall'altra parte del telefono e concentriamoci sul telefono, eh?
      • EdGreen scrive:
        Re: Un mondo impazzito..........


        Vedo gente che per paura di affrontare

        la realtà, si rifugia nel virtuale creandosi

        nuove realtà.Ma sono solo stupide realtà
        virtuali

        vuote.

        Ometti che sono fatte di relazioni vere fra
        persone
        vere.Le relazioni non sono dirette, ma avvengono tramite una macchina.La maggior parte di queste persone (quelle che ne fanno una questione esistenziale) non si incontreranno mai nelle realtà.Tutta fuffa, tutta apparenza.Un conto considerarlo un gioco momentaneo, un altro conto è considerarlo una nuova esistenza.
        No, infatti, quando parli al telefono con la tua
        ragazza non ti darà mai sentimenti
        veri.
        Come potrebbe dartele uno stupido telefono?
        E men che meno uno stupido telefono virtuale su
        un
        PC.
        Dimentichiamo pure cosa c'è dall'altra parte del
        telefono e concentriamoci sul telefono,
        eh?
        Guarda io al telefono parlo veramente poco.Preferisco andare al bar a parlare faccia a faccia con i miei amici.Internet lo uso per informarmi e per scrivere delle opinioni (le considero scambio di informazioni)e basta.(al max qualche partitaccia a Counter Strike).Per il resto non mi interessa ne di crearmi gli amichetti virtuali ne cercare una donna virtuale in una chat.Preferisco la vita reale con le sue durezze, che la vuota vita virtuale idealizzata e apparente.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un mondo impazzito..........
          - Scritto da: EdGreen

          Ometti che sono fatte di relazioni vere fra

          persone

          vere.

          Le relazioni non sono dirette, ma avvengono
          tramite una macchina.cosa cambia di preciso se ti dico "domani vado dal dottore" attraverso un telefono e di persona?Educimi, grazie.
          La maggior parte di queste
          persone (quelle che ne fanno una questione
          esistenziale) non si incontreranno mai nelle
          realtà.In che modo l'incontro con le persone rende vera una relazione?
          Tutta fuffa, tutta apparenza.A me pare che l'unica apparenza sia l'apparire, ovvero l'incontrarsi.Quindi è il contrario di quello che scrivi tu.
          Un conto
          considerarlo un gioco momentaneo, un altro conto
          è considerarlo una nuova esistenza.questo è un altro discorso che non ha nulla a che vedere con quello che dico io.Io dico che il fatto che comunichino attraverso un mezzo particolare non sminuisce in alcun modo la rete e la qualità delle relazioni.
          Guarda io al telefono parlo veramente
          poco.Preferisco andare al bar a parlare faccia a
          faccia con i miei amici.quindi?Iol fatto che tu preferisca un mezzo (il bar) ad un altro, in che modo squalifica il secondo?
          Internet lo uso per
          informarmi e per scrivere delle opinioni (le
          considero scambio di informazioni)e basta.come sopra.
          • EdGreen scrive:
            Re: Un mondo impazzito..........

            cosa cambia di preciso se ti dico "domani vado
            dal dottore" attraverso un telefono e di
            persona?
            Educimi, grazie.Niente.Ma cosa c'entra con Second Life? Lì la gente fa finta di avere un altra vita, che è una cosa ben diversa dal dire al telefono " domani vado dal dottore".
            In che modo l'incontro con le persone rende vera
            una
            relazione?Ma che razza di domanda è? Le parole, la gestualità e tante altre cose.Cose ben diverse da un testo visualizzato su uno schermo.
            questo è un altro discorso che non ha nulla a che
            vedere con quello che dico
            io.
            Io dico che il fatto che comunichino attraverso
            un mezzo particolare non sminuisce in alcun modo
            la rete e la qualità delle
            relazioni.Mah, dipende da che relazioni.Quando il tuo personaggio virtuale bacia un altro personaggio virtuale, tu provi le stesse emozioni quando questo succede nella realtà? Provi le stesse emozioni del contatto fisico?
            quindi?
            Il fatto che tu preferisca un mezzo (il bar) ad
            un altro, in che modo squalifica il
            secondo?Il bar è un luogo, non un mezzo per interagire.Al bar i miei amici ce li ho davanti, sento le loro parole dirette, vedo i loro gesti ,ecc.Sul pc vedo solo un testo scritto o un personaggio fatto di pixel o un avatar che io collego al mio amico.Scusami, ma la cosa e ben diversa.
          • 5ze247940 scrive:
            Re: Un mondo impazzito..........
            Grande EdGreen...Il linguaggio del corpo è ad esempio,ed è uno dei mille possibili, una carenza del telefono..Credi che parlare al cellulare con la Tua ragazza sia = che averla di fronte?Bhe allora non pretendere piu di vederla...Ma come?Dici che vuoi rivederla?Scusa l'ovvio ma forse avevi dimenticato che sei fatto anche di materia oltre che delle astrazioni della Tua mente...Quello che intendo è che dare cosi tanta importanza ad un mezzo e non al contenuto genuino di una cosa o di una persona(avatar?!) è quanto meno pericoloso..Ora sparatemi pure addosso, nel mentre vado a bermi una birra con sottobraccio la mia Lei...Ai vari secondlife fun buon divertimento..
        • Anonimo scrive:
          Re: Un mondo impazzito..........
          - Scritto da: EdGreen



          Vedo gente che per paura di affrontare


          la realtà, si rifugia nel virtuale creandosi


          nuove realtà.Ma sono solo stupide realtà

          virtuali


          vuote.



          Ometti che sono fatte di relazioni vere fra

          persone

          vere.

          Le relazioni non sono dirette, ma avvengono
          tramite una macchina.Hai detto bene, TRAMITE. Non parli ad una macchina, parli e ti relazioni con persone.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un mondo impazzito..........
      - Scritto da: EdGreen
      Solo in un mondo impazzito possono succedere cose
      del genere. Vedo gente che per paura di affrontare la realtà, si rifugia nel virtuale creandosi nuove realtà.Senti chi parla, il tipo con l'avatar di un personaggio di fantasia.
      Ma sono solo stupide realtà virtuali
      vuote.Nel momento in cui coinvolgono le persone, le stupide realtà virtuali vuote si riempiono delle motivazioni, aspirazioni, interessi, gusti e contrasti delle persone che partecipano.
      Non daranno mai sentimenti come la vita
      reale.E' un gioco, non Harmony, non ti deve dare sentimenti di passione, si partecipa per dirvertimento.
      Solo un infinita
      solitudine.Quanto la fai drammatica.
      Intanto fuori il mondo, quello vero, brucia.E quindi non si deve giocare?
      " Vuoto di senso crolla l'Occidente
      soffocherà per ingordigia
      e assurda sete di potere
      e dall'Oriente orde di fanatici. " Che sciocchezze ascolti.
  • Anonimo scrive:
    Second life = tempo prezioso sottratto..
    alla vita reale.Possibile che ci sia qualcuno disposto a perdere tempo dietro a questa ennesima cavolata made in internet?passo e chiudo!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Second life = tempo prezioso sottrat

      Possibile che ci sia qualcuno disposto a perdere
      tempo dietro a questa ennesima cavolata made in
      internet?Ce ne sono moltissimi, purtroppo. E andrebbero tutti quanti interdetti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Second life = tempo prezioso sottrat
        - Scritto da:

        Possibile che ci sia qualcuno disposto a perdere

        tempo dietro a questa ennesima cavolata made in

        internet?

        Ce ne sono moltissimi, purtroppo. E andrebbero
        tutti quanti
        interdetti.Naturalmente meglio se decidi tu per gli altri come va usato il tempo altrui, giusto? Ci possiamo affidare a te, vero?
        • Anonimo scrive:
          Re: Second life = tempo prezioso sottrat
          - Scritto da:


          - Scritto da:


          Possibile che ci sia qualcuno disposto a
          perdere


          tempo dietro a questa ennesima cavolata made
          in


          internet?



          Ce ne sono moltissimi, purtroppo. E andrebbero

          tutti quanti

          interdetti.

          Naturalmente meglio se decidi tu per gli altri
          come va usato il tempo altrui, giusto? Ci
          possiamo affidare a te,
          vero?Il tempo lo puoi usare come vuoi. Qui non è certo una questione di utilizzo del tempo, ma di dissociazione dalla realtà.
    • Anonimo scrive:
      Re: Second life = tempo prezioso sottrat
      Tu perdi tempo su questo forum, loro su second life.
      • Anonimo scrive:
        Re: Second life = tempo prezioso sottrat
        - Scritto da:
        Tu perdi tempo su questo forum, loro su second
        life.Perdere un po' tempo su questo forum quasi mai è patologico, quanto pubblicato sull'articolo sì.
        • Anonimo scrive:
          Re: Second life = tempo prezioso sottrat
          patologico? e perche' mai?
          • Anonimo scrive:
            Re: Second life = tempo prezioso sottrat
            - Scritto da:
            patologico? e perche' mai?Perchè rientra in una patologia mentale.
          • TeknoDMNK scrive:
            Re: Second life = tempo prezioso sottrat
            la patologia mentale ce l'hai tu, caro amico...La maggior parte degli utenti di second Life ci va lì per giocare.. quelli che vivono di sola vita virtuale saranno il 10% del totale.. e con o senza second life non avrebbero vita sociale comunque... :-o
          • Anonimo scrive:
            Re: Second life = tempo prezioso sottrat
            - Scritto da: TeknoDMNK
            la patologia mentale ce l'hai tu, caro amico...

            La maggior parte degli utenti di second Life ci
            va lì per giocare.. quelli che vivono di sola
            vita virtuale saranno il 10% del totale.. e con o
            senza second life non avrebbero vita sociale
            comunque...
            :-oE chi parla della maggior parte degli utenti di second life? Io parlo di questo utente di second life, quello citato nell'articolo. La frase che senza second life non avrebbero vita sociale comunque è una tua opinione, è come dire che senza droga un drogato sarebbe comunque un emarginato sociale.Quindi vedi di non attribuire ad altri cose che non ha scritto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Second life = tempo prezioso sottrat
      - Scritto da:
      alla vita reale.

      Possibile che ci sia qualcuno disposto a perdere
      tempo dietro a questa ennesima cavolata made in
      internet?
      passo e chiudo!!!fai bene a chiudere, perchè chi la pensa come te vorrebbe chiudere internet (magari di notte! (rotfl) )
    • Anonimo scrive:
      Re: Second life = tempo prezioso sottrat
      - Scritto da:
      alla vita reale.Ognuno fa le proprie scelte con il proprio tempo, e tu non devi metterci becco.Altrimenti ci mettiamo a discutere di come passi tu il tuo tempo libero.
      Possibile che ci sia qualcuno disposto a perdere
      tempoSi e' possibile.
      dietro a questa ennesima cavolata made in
      internet?Illustraci cosa vuol dire "made in internet".Pensi di aver descritto qualcosa?Ti senti fico?
    • Anonimo scrive:
      Re: Second life = tempo prezioso sottrat
      e possibile che tu non ti accorga che la cosa a te non cambia la vita? passo e chiudo
  • Anonimo scrive:
    in africa c'é chi muore di fame
    e ui si scannano per un gioco idiota : :
    • Anonimo scrive:
      Re: in africa c'é chi muore di fame
      - Scritto da:
      e ui si scannano per un gioco idiota : :Allora tu che stai a perdere tempo a commentare qui?mentre scrivevi il tuo messaggio e' morto qualcuno.
    • Anonimo scrive:
      Re: in africa c'é chi muore di fame
      Ecco bravo vendi il pc e col ricavato mandagli aiuti umanitari. avvisaci quando hai fatto eh! cosi' puoi dimostrarci di essere coerente
      • Anonimo scrive:
        Re: in africa c'é chi muore di fame
        - Scritto da:
        Ecco bravo vendi il pc e col ricavato mandagli
        aiuti umanitari. avvisaci quando hai fatto eh!
        cosi' puoi dimostrarci di essere
        coerenteC'è un abisso tra un pc e la richiesta di risarcimento di un milione di dollari per la pubblicazione di immagini virtuali.
  • Anonimo scrive:
    Le leggi USA su Internet
    E sui contenuti digitali sono suggerite dai PAPPONI delle MAJOR e dalla NSA (noto covo di spioni e ricattatori legalizzati).
    • Anonimo scrive:
      Re: Le leggi USA su Internet
      Ma cosa ti aspetti mai da un paese dove è nata l'eugenetica ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Le leggi USA su Internet
        - Scritto da:
        Ma cosa ti aspetti mai da un paese dove è nata
        l'eugenetica
        ?hey, guarda che l'italia da quel punto di vista non ha dovuto farsi insegnare niente da nessuno...
  • Anonimo scrive:
    Un milione di dollari?
    vendendo case VIRTUALI?Cioè con questo gioco tu puoi fare cose "virtuali" e farti pagare con soldi REALI?Ma si può sapere chi sono i deficienti che le hanno pagate?Allora io domani potrei andare su 2nd life, non comprare un c***o (tanto lì sono un avatar fatto di pixel, e i pixel mica hanno bisogno di mangiare, di dormire o di riscaldarsi o si? non conosco il gioco, qualcuno mi sa dire?) e fare castelli principeschi a volontà, e venderli per soldi buoni... e qualcuno li PAGHEREBBE?Mi sa di acchiappagonzi sto gioco...
    • Anonimo scrive:
      Re: Un milione di dollari?
      non so se hai presente come funzionalavoromercatodomandaoffertail fatto che si parli di beni reali o virtuali, di cose utili o meno non conta assolutamente nulla
    • belze scrive:
      Re: Un milione di dollari?
      no ma dopo tutto, tu avresti bisogno di uno scalda tazza USB? Eppure c'è chi lo vende...io non mi stupirei, di gente che compra cazzate è pieno il mondo.Ah se ti interessasse ecco i riferimenti:http://www.infomaniak.it/newsite/prodottoPag.asp?id_prodotto=12453http://www.infomaniak.it/newsite/prodottoPag.asp?id_prodotto=36138sono due modelli diversi, non sapendo i tuoi gusti...
      • Anonimo scrive:
        Re: Un milione di dollari?
        - Scritto da: belze
        no ma dopo tutto, tu avresti bisogno di uno
        scalda tazza USB? Eppure c'è chi lo vende...io
        non mi stupirei, di gente che compra cazzate è
        pieno il
        mondo.

        Ah se ti interessasse ecco i riferimenti:
        http://www.infomaniak.it/newsite/prodottoPag.asp?i
        http://www.infomaniak.it/newsite/prodottoPag.asp?i
        sono due modelli diversi, non sapendo i tuoi
        gusti...dite che me lo vendono uno scaldanatiche per quando le appoggio sul water freddo?
        • Anonimo scrive:
          Re: Un milione di dollari?
          - Scritto da:

          - Scritto da: belze

          no ma dopo tutto, tu avresti bisogno di uno

          scalda tazza USB? Eppure c'è chi lo vende...io

          non mi stupirei, di gente che compra cazzate è

          pieno il

          mondo.



          Ah se ti interessasse ecco i riferimenti:


          http://www.infomaniak.it/newsite/prodottoPag.asp?i


          http://www.infomaniak.it/newsite/prodottoPag.asp?i

          sono due modelli diversi, non sapendo i tuoi

          gusti...

          dite che me lo vendono uno scaldanatiche per
          quando le appoggio sul water
          freddo?chiedi al Sassofono.
        • Ta-chan scrive:
          Re: Un milione di dollari?
          - Scritto da:

          - Scritto da: belze

          no ma dopo tutto, tu avresti bisogno di uno

          scalda tazza USB? Eppure c'è chi lo vende...io

          non mi stupirei, di gente che compra cazzate è

          pieno il

          mondo.



          Ah se ti interessasse ecco i riferimenti:


          http://www.infomaniak.it/newsite/prodottoPag.asp?i


          http://www.infomaniak.it/newsite/prodottoPag.asp?i

          sono due modelli diversi, non sapendo i tuoi

          gusti...

          dite che me lo vendono uno scaldanatiche per
          quando le appoggio sul water
          freddo?http://ilmigliormojitodelmondo.blogspot.com/2006/11/cleanbutt.html-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 gennaio 2007 02.57-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: Un milione di dollari?
          http://www.washlet.com/e200.aspHeated SoftClose® Seat with Temperature Control
      • avvelenato scrive:
        Re: Un milione di dollari?
        - Scritto da: belze
        no ma dopo tutto, tu avresti bisogno di uno
        scalda tazza USB? Eppure c'è chi lo vende...io
        non mi stupirei, di gente che compra cazzate è
        pieno il
        mondo.

        Ah se ti interessasse ecco i riferimenti:
        http://www.infomaniak.it/newsite/prodottoPag.asp?i
        http://www.infomaniak.it/newsite/prodottoPag.asp?i
        sono due modelli diversi, non sapendo i tuoi
        gusti...Ma che c'entra, lo scaldatazze è un inutility ma rimane sempre un gadget per ridere... una casa virtuale?
      • teddybear scrive:
        Re: Un milione di dollari?
        - Scritto da: belze
        no ma dopo tutto, tu avresti bisogno di uno
        scalda tazza USB? Eppure c'è chi lo vende...io
        non mi stupirei, di gente che compra cazzate è
        pieno il
        mondo.

        Ah se ti interessasse ecco i riferimenti:
        http://www.infomaniak.it/newsite/prodottoPag.asp?i
        http://www.infomaniak.it/newsite/prodottoPag.asp?i
        sono due modelli diversi, non sapendo i tuoi
        gusti...Io l'ho preso. Non in quel negozio. È un ottimo hub USB e visto che c'è, mi tengo pure la cioccolata alla giusta temperatura. Non ho molto spazio sulla scrivania, e avere meno cavi, cavetti ecc in giro è sempre utile. Ma funziona assai meglio di quello che hai linkato, visto che li si dice: Just seconds after plugging the chiller into your computer's USB port (no external outlet needed), the coldplate chills to 45 degrees Fahrenheit, the perfect temperature for keeping your beverage chilled. 45 gradi Fahrenheit sono assai pochini per un buon caffè o una cioccolata. Più che uno scaldatazza, lo chiamarei raffreddatazza.Oppure qualcuno non sa che differenza c'è tra °C e °F ?
        • MeX scrive:
          Re: Un milione di dollari?

          Oppure qualcuno non sa che differenza c'è tra °C
          e °F
          ?forse qualcuno non sa l'inglese... infatti non è uno scalda tazza ma un raffredda tazza... "cold" vuol dire "freddo" :)
    • AnyFile scrive:
      Re: Un milione di dollari?
      - Scritto da:
      vendendo case VIRTUALI?[snip]
      Mi sa di acchiappagonzi sto gioco...E come al solito i giornalisti citano solo il caso dei pochi che hanno guadagnato un sacco di soldi e tralasciano di dire che di solito i soldi vengono persi. E visto che bisogna pure pagare chi "gestisce" il gioco vien da se' che se c'e' qualcuno che ha guadagnato 1 milione di dollari allora ci deve essere una mole di persone che assieme (chi piu' chi meno) ha perso piu' di 1 milione di dollari.Sara' anche vero che poco importa se le cose vendute/acquistate siano reali o virtuali fintanto che acquistandole e poi rivendendole si ottiene un profitto,ma la storia dei tulipani neri dovrebbe insegnare ...cosa succedera' il giorno in cui ci si accorgera' che non si genera piu' profitto, nessuno acquistera' piu' queste case virtuali? Chi ha investito i soldi si trovera' con il nulla in mano. (e poi ci si lamenta dei crak dei bond argentini ... queste cose vengono letteralmente spacciate come investimenti, ma non venongo dichiarati come tali e non sono, almeno a quanto ne so io, protette dalle norme sulla tutela del risparmio).
    • Anonimo scrive:
      Re: Un milione di dollari?
      - Scritto da:
      vendendo case VIRTUALI?
      Cioè con questo gioco tu puoi fare cose
      "virtuali" e farti pagare con soldi
      REALI?
      Ma si può sapere chi sono i deficienti che le
      hanno
      pagate?é tanto differente dal pagare 2 euro per una suoneria all'ultimo grido? o passare la giornata a guardare buona domenica? mi vien male ma pensandoci é veramente meglio second life (che cmq non conosco, ma almeno interagisci con persone)
      Allora io domani potrei andare su 2nd life, non
      comprare un c***o (tanto lì sono un avatar fatto
      di pixel, e i pixel mica hanno bisogno di
      mangiare, di dormire o di riscaldarsi o si? non
      conosco il gioco, qualcuno mi sa dire?) e fare
      castelli principeschi a volontà, e venderli per
      soldi buoni... e qualcuno li
      PAGHEREBBE?

      Mi sa di acchiappagonzi sto gioco...bhe, ci sono donne che sfruttano il loro corpo per vivere, l'1% farà la velina, il 99% la prostituta, spero che tu sia fortunato..
    • Anonimo scrive:
      Re: Un milione di dollari?
      Pensa che c'è chi compera SKY per undicieruoalmese (anonimo) !
    • Anonimo scrive:
      Re: Un milione di dollari?
      - Scritto da:
      vendendo case VIRTUALI?Titoli, obbligazioni, bot, cct, titoli nobiliari... il mercato e' pieno di articoli virtuali dal valore spesso nominale che muovono ingenti interessi e generano redditi.Dove sei vissuto fino ad oggi?
      Cioè con questo gioco tu puoi fare cose
      "virtuali" e farti pagare con soldi
      REALI?Clap clap clap.Puoi vendere anche la tua anima se trovi qualcuno che la vuole pagare.
      Ma si può sapere chi sono i deficienti che le
      hanno pagate?Coloro che non potevano o non volevanoo farle da se'.
      Allora io domani potrei andare su 2nd life, non
      comprare un c***o (tanto lì sono un avatar fatto
      di pixel, e i pixel mica hanno bisogno di
      mangiare, di dormire o di riscaldarsi o si?Ovviamente no, in un gioco hai altre priorita', per esempio a monopoli non compri piazza della vittoria perche' devi mangiare.
      non conosco il giocoAH ecco il punto!!!E che parli a fare?Informati no?
      e fare
      castelli principeschi a volontàse sei capace...
      e venderli per
      soldi buoni...Se trovi a chi vendere...
      e qualcuno li
      PAGHEREBBE?Se il tuo prodotto fosse particolare...
      Mi sa di acchiappagonzi sto gioco...Mi sa che non ti puoi permettere di giudicare dato che come tu stesso ci dici, non conosci il gioco.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un milione di dollari?
        - Scritto da:


        - Scritto da:

        vendendo case VIRTUALI?

        Titoli, obbligazioni, bot, cct, Non ti è chiaro come funziona il denaro, si vede.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un milione di dollari?
        concordo, non è affatto facile fare roba grafica in 3d, se lo sai fare meglio degli altri allora vendi a gente che non ha voglia/abilità per fare quelle cose da se, non capisco dove sia il problema..
Chiudi i commenti