Un vermicello ci riprova con Linux

Un nuovo codicillo malizioso per Linux tenta la fortuna e prova a sfruttare l'ormai grande popolarità di questo OS. Ma senza troppo successo


Sunnyvale (USA) – I virus per Linux sono una vera rarità, ma ogni tanto qualche codice malizioso prova a far breccia nella fortificazione di questo sistema operativo fidando, più che nei punti deboli di questo sistema operativo, nell’ingenuità degli utenti meno smaliziati.

A far parlare di sé di recente è un nuovo cavallo di Troia, chiamato RST, parente stretto di quel Remote Shell Trojan (RST) scoperto da Qualys lo scorso settembre. Sebbene potenzialmente pericoloso, gli esperti di sicurezza sostengono che questo vermicello conoscerà una diffusione assai limitata.

RST.b infetta i file binari nel formato Linux Executable and Linking Format (ELF) e crea una backdoor sui sistemi infettati che può dare ad un assalitore remoto il pieno controllo della macchina. In un’ analisi del virus apparsa su Security Focus si spiega come RST.b si avvalga, per consentire il controllo da remoto, del protocollo EGP (exterior gateway protocol) al posto dei più comuni TCP o UDP.

Red Hat ha classificato RST.b un virus a basso rischio. Come il suo predecessore, infatti, anche questo trojan è in grado di infettare il sistema solo se viene lanciato da un utente root, una possibilità che Mark Cox, senior director of engineering di Red Hat, considera alquanto improbabile.

“Su Linux molti pacchetti software – spiega Cox – sono firmati digitalmente ed arrivano con i loro codici sorgenti. Questo rende assai difficile per un troiano attaccarli e garantisce che il prodotto non venga modificato durante il transito”.

Gli esperti di sicurezza hanno comunque ritenuto opportuno suggerire agli utenti, ed in special modo agli amministratori di sistema, di non eseguire come root nessun file binario la cui fonte sia sconosciuta. D’altro canto il virus sarebbe stato scoperto per la prima volta proprio all’interno di un celebre tool di hacking liberamente scaricabile da Internet e privo di ogni garanzia d’origine.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Vinceranno?
    In tre amigos hanno a spanne almeno un device (TV,HIFI, PS 1/2, PC ) nel 70% delle case, ci fossero Nokia e 3Com sarebbe certo il successo , cosi' e' da vedere.Che ne pensate?
  • Anonimo scrive:
    Ecco un SO che può concorrere con MS.
    Desidero comunicare agli anti-Microsoft che solo un altro SO "user friendly" può veramente competere con Windows.Non Linux, Unix, o cose del genere...A questo punto ben venga un altro SO dalla Sony, così si può contrastare il monopolio di Microsoft.Questa è la strada giusta.Qui non si tratta di essere utonti, si tratta solo di volere un SO facile da usare, in modo che lo possano usare tutti, e non solo gli smanettoni che vengono dal DOS.Perché solo quando il computer sarà diventato veramente uno strumento di massa, come il telefono e la televisione, ci sarà un netto miglioramento della qualità della vita.Saluti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco un SO che può concorrere con MS.
      - Scritto da: Edo
      Desidero comunicare agli anti-Microsoft che
      solo un altro SO "user friendly" può
      veramente competere con Windows.Allora te ne cito due:- BeOS- MacOS-X
      Non Linux, Unix, o cose del genere...
      A questo punto ben venga un altro SO dalla
      Sony, così si può contrastare il monopolio
      di Microsoft.In un ottica di libero mercato ben venga chiunque...
      Questa è la strada giusta.No. Prima di dire se una strada e' giusta o meno sarebbe il caso di capire se questo fantomatico OS e' standard solo con se stesso come quell'altro, e se il codice e' aperto o meno...
      Qui non si tratta di essere utonti, si
      tratta solo di volere un SO facile da usare,
      in modo che lo possano usare tutti, e non
      solo gli smanettoni che vengono dal DOS.
      Perché solo quando il computer sarà
      diventato veramente uno strumento di massa,
      come il telefono e la televisione, ci sarà
      un netto miglioramento della qualità della
      vita.La qualita' della vita migliora quando da un telefono di una marca ne puoi chiamare no di marca diversa.La qualita' della vita migliora quando da un TV puoi vedere tutti i canali e non solo quelli RAI oppure Mediaset...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco un SO che può concorrere con MS.
        - Scritto da: Dixie
        Allora te ne cito due:
        - BeOS
        - MacOS-XNon sono ne' di IBM ne' di Sony, IBM ha gia' dato delle eccellenti prove tecniche e delle pessime prove commerciali con OS/2 che comunque potrebbe fare da base per quel loro fantomatico "nuovo OS" di cui parlano.
        No. Prima di dire se una strada e' giusta o
        meno sarebbe il caso di capire se questo
        fantomatico OS e' standard solo con se
        stesso come quell'altro, e se il codice e'
        aperto o meno...Standard e codice aperto non sono sinonimi, un codice puo' essere standard ma chiuso, e' solo una questione politica.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecco un SO che può concorrere con MS.
          - Scritto da: §o§e


          - Scritto da: Dixie


          Allora te ne cito due:

          - BeOS

          - MacOS-X

          Non sono ne' di IBM ne' di Sony, IBM ha gia'
          dato delle eccellenti prove tecniche e delle
          pessime prove commerciali con OS/2 che
          comunque potrebbe fare da base per quel loro
          fantomatico "nuovo OS" di cui parlano.
          Lo so... ma il post iniziale parlava di OS amichevoli per l'utente... in tema di supposizioni potrei proporti un sistema simil-OSX (a base linux, visti gli esperimenti di Sony con la PS2)piuttosto che un evoluzione di BeOS (visto che Sony gia' ha una licenza di Palm per dare sistemi operativi potrebbero allargare l'accordo) piuttosto ancora che progettare qualcosa di completamente inedito.... ma credo che si puo' andare all'infinito con queste supposizioni.

          No. Prima di dire se una strada e' giusta
          o

          meno sarebbe il caso di capire se questo

          fantomatico OS e' standard solo con se

          stesso come quell'altro, e se il codice e'

          aperto o meno...

          Standard e codice aperto non sono sinonimi,
          un codice puo' essere standard ma chiuso, e'
          solo una questione politica.Lo so che non sono sinonimi... pero' prima di dare commenti positivi o negativi mi piacerebbe sapere qualcosa di piu' (anche conscio del fatto che al mercato non importa molto delle mie personali idee :P)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco un SO che può concorrere con MS.
      - Scritto da: Edo
      Desidero comunicare agli anti-Microsoft che
      solo un altro SO "user friendly" può
      veramente competere con Windows.BeOS. Ma te lo hanno già detto. Purtroppo ha fatto la fine che ha fatto....Mac OS-X. Anche questo te lo hanno già detto...Altri nuovi ? Ben vengano....
      Non Linux, Unix, o cose del genere...Cose del genere gestiscono la maggior parte dei server e delle workstation di calcolo esistenti.Poi magari non sono adatti per chi vuole imparare solo a clickare quà e là.Sicuramente Windows è più facile da utilizzare, ma sicuramente la facilità di utilizzo va a scapito della flessibilità.Comunque le interfaccie grafiche moderne hanno reso più semplice l'utilizzo dei sistemi unix-like, anche se non a livello di Windows, BeOS e MacOS (almeno non ancora).
      A questo punto ben venga un altro SO dalla
      Sony, così si può contrastare il monopolio
      di Microsoft.
      Questa è la strada giusta.La strada giusta è utilizzare il s.o. che meglio si adatta alle proprie esigenze.
      Qui non si tratta di essere utonti, si
      tratta solo di volere un SO facile da usare,
      in modo che lo possano usare tutti, e non
      solo gli smanettoni che vengono dal DOS.Queste sono le esigenze di chi vuole utilizzare un PC come se fosse un tostapane. Gli "smanettoni" magari hanno altre esigenze....Io continuo a sostenere che la strada giusta è poter utilizzare gli applicativi che si vuole sul sistema operativo che si vuole. Ma per far ciò bisognerebbe evitare di creare s.o. e programmi incompatibili con tutto (compreso con le versioni precedenti degli stessi).
      Perché solo quando il computer sarà
      diventato veramente uno strumento di massa,
      come il telefono e la televisione, ci sarà
      un netto miglioramento della qualità della
      vita.Su questo ho qualche dubbio ....Ma questo a prescindere dal sistema operativo ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco un SO che può concorrere con MS.
      - Scritto da: Edo
      Desidero comunicare agli anti-Microsoft che
      solo un altro SO "user friendly" può
      veramente competere con Windows.
      Non Linux, Unix, o cose del genere...e se questo sistema operativo fosse basato su linux? dati i nomi dei colossi e dati gli investimenti che ci hanno fatto...
      A questo punto ben venga un altro SO dalla
      Sony, così si può contrastare il monopolio
      di Microsoft.nel 2005 ? un po' tardi non credi ?
      Questa è la strada giusta.
      Qui non si tratta di essere utonti, si
      tratta solo di volere un SO facile da usare,
      in modo che lo possano usare tutti, e non
      solo gli smanettoni che vengono dal DOS.io non vengo dal dos, vengo da amiga.
      Perché solo quando il computer sarà
      diventato veramente uno strumento di massa,
      come il telefono e la televisione, ci sarà
      un netto miglioramento della qualità della
      vita.queste sono balle. Il computer e' diventato di tutti e l'unica cosa che ho visto sono virus che mi intasano la inbox.e cmq se permetti vorrei avere la liberta' di voler utilizzare un computer senza essere sempre considerato un idiota...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco un SO che può concorrere con MS.
      - Scritto da: Edo
      Desidero comunicare agli anti-Microsoft che
      solo un altro SO "user friendly" può
      veramente competere con Windows.
      Non Linux, Unix, o cose del genere...Ti annuncio che i cosiddetti anti-microsoft beneficiano da anni dei vantaggi di una sana concorrenza.In ogni caso ben venga un altro concorrente, sarei veramente contento di vedere il SONY-OS avere successo.
  • Anonimo scrive:
    niente di nuovo
    Sun ci sta lavorando da anniAny kind of network made up of services (applications, databases, servers, devices,information systems, mobile appliances, storage, printers, etc.) and clients (requesters of services) of those services can be easily assembled, disassembled, and maintained on the network using Jini Technology. http://www.sun.com/jini/
    • Anonimo scrive:
      Re: niente di nuovo
      - Scritto da: Pietro
      Sun ci sta lavorando da anni
      ...

      http://www.sun.com/jini/Tempo fa ho letto qualcosa riguardo a Jini, non si tratta però di un sistema operativo per PC.Ciao!
      • Anonimo scrive:
        Re: niente di nuovo
        No infatti. E' una tecnologia che mette in comunicazione device che supportino la jvm che così cossono fornire servizi a tutta la rete (ad esempio la stampa)con il solo fatto di entrarci, senza bisogno di driver.Ma non capisco cosa centri il sistema operativo con il fatto di mettere la macchina in grado di controllare altri devices.Servono protocolli di rete e applicazioni dedicate. Perchè bisogna riscrivere tutto il s.o. ?
        • Anonimo scrive:
          Re: niente di nuovo
          - Scritto da: verby
          ...
          Servono protocolli di rete e applicazioni
          dedicate. Perchè bisogna riscrivere tutto il
          s.o. ?Per Soldi.Come M$ vuole entrare nel mercato delle console altretanto vuole fare Sony nel mercato dei PC.Elementare, no?
        • Anonimo scrive:
          Re: niente di nuovo
          Come perche'?Perche' i sistemi operativi che ci sono gia' per PC si dividono in tre categorie:- o fanno altamente cag*** (leggi Windows, in tutte le varie salse)- o non hanno supporto per praticamente nulla al di fuori del sistema operativo stesso (leggi BeOS, AtheOS...)- oppure sono troppo difficili per gli utenti cerebrolesi (leggi GNU/Linux, *BSD...)Ecco quindi la multinazionale che crea un sistema operativo facile da usare che faccia tutto quello che dave fare.Se funziona, saro' il primo a levare un plauso.TobiX
          • Anonimo scrive:
            Re: niente di nuovo-Ecco finalmente...
            il parere di qualcuno che di Consumer Electronics ci capisce!!!!Bravo Tobix, bisogna imparare a ragionare diversamente ("Think different"-Leggi APPLE), e non continuare con la testa da Messicani (leggi ignoranti), pensa un mondo dove il SO è embedded sulle apparecchiature dove è presente solo la porzione che serve e sopratutto non si pianta e parte subito (come le calcolatrici e i palmari).Tutti i prodotti Consumer funzioneranno così (Es. Playstation).Il SO che hanno in mente Sony, Toshiba e IBM è simile all'Aperios (quello del cane AIBO), quindi un prodotto che può girare anche Embedded.Perché complicarsi la vita se tutto può essere molto semplice!?
          • Anonimo scrive:
            Re: niente di nuovo-Ecco finalmente...
            - Scritto da: BOB 2000
            ...
            APPLE), e non continuare con la testa da
            Messicani (leggi ignoranti), pensa un mondo
            ...Che male ti hanno fatto i Messicani?!?
  • Anonimo scrive:
    un po di presunzione ????
    la ms sono 20 anni che tenta di fare un sistema operativo....ora questi in 3 anni ne vogliono fare uno nuovo e fichissimo...speriamo bene!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: un po di presunzione ????
      Direi che Ibm fa' Os da prima di M$.....
    • Anonimo scrive:
      Re: un po di presunzione ????
      - Scritto da: yoyo
      la ms sono 20 anni che tenta di fare un
      sistema operativo....

      ora questi in 3 anni ne vogliono fare uno
      nuovo e fichissimo...1) IBM ha scritto s.o. prima di MS (ma te lo hanno già detto.)2) IBM ha scritto il DOS prima di MS.3) IBM ha scritto un s.o. a 32 bit a finestre prima di MS.Non vedo quindi dove stia il problema.
    • Anonimo scrive:
      Re: un po di presunzione ????
      - Scritto da: yoyo
      la ms sono 20 anni che tenta di fare un
      sistema operativo....
      ROTFL
  • Anonimo scrive:
    Buona fortuna!
    Spero che ci riescano ...
Chiudi i commenti