Un videocorso per scoprire i segreti di Excel

È in edicola il corso completo che permette a chiunque di padroneggiare formule e grafici nel più potente foglio elettronico su piazza

L’avvento di Internet e la disponibilità di una quantità crescente di banche dati pubbliche a cui attingere per informazioni e notizie ha rivoluzionato il ruolo della matematica e dei numeri nella vita di tutti i giorni. Oggi si parla esplicitamente di Big Data riferendosi a questa enorme mole di informazioni che coprono ogni tipo di argomento: che si tratti della contabilità di un’azienda o di uno studio sul clima, dare un senso a questi numeri è diventato un compito importante che per molti si è trasformato anche in un lavoro molto remunerativo.

Videocorso Excel Facilissimo

I computer da sempre hanno aiutato a tenere testa a questa marea crescente di informazioni: negli anni ’80 del secolo scorso, assieme ai Personal Computer sulle scrivanie delle case e degli uffici arrivavano anche strumenti che avrebbero cambiato per sempre il modo in cui scriviamo e facciamo i conti. Lotus 1-2-3 , creato dall’azienda omonima, è stato uno dei primi esempi dei cosiddetti fogli di calcolo : un software che rendeva chiunque in grado di mettere in piedi una complessa contabilità mediante l’utilizzo di formule predefinite, e che oggi come allora permette di fare ordine nel caos di cifre e totali apparentemente infiniti.

L’epoca di Lotus è finita da tempo: l’avvento di Windows e l’impegno di Microsoft nello sviluppo di Office ha reso Excel il più popolare e il più usato tra i fogli di calcolo . Excel oggi è uno software molto potente e avanzato, anni luce avanti a quanto era in grado di fare Lotus 1-2-3, e include tantissimi strumenti per consentire a chi lo usa di risolvere problemi complessi con l’applicazione di formule e metodi praticamente diventati uno standard nell’ambiente. L’avvento di mouse e interfacce grafiche ha permesso anche di includere grafici e altri strumenti per tradurre i numeri in forme più semplici da valutare, creando i presupposti per offrire a chiunque una finestra su l’oceano di informazioni che ci sono a disposizione.

Tabelle colorate nel foglio Excel

Il Videocorso Excel di Edizioni Master è una guida per iniziare i neofiti del foglio di calcolo che vogliono cominciare la loro avventura, ma allo stesso tempo è anche una valida risorsa di approfondimento per chi è già pratico e vuole sfruttare al massimo le capacità del software Microsoft. Composto da 17 lezioni disponibili online 24 ore su 24 , conduce lo spettatore dalle basi di Excel compresa l’interfaccia e gli strumenti più elementari, fino alla scoperta delle funzionalità più complesse e raffinate che il foglio di calcolo mette a disposizione come le macro o le formule finanziarie: che il vostro scopo sia rendere più bello o più efficace il vostro lavoro, nel Videocorso troverete informazioni preziose.

Chi è alle prime armi avrà l’occasione di familiarizzare con le parti fondamentali di Excel, con la gestione dell’aspetto delle tabelle e l’introduzione di elementi grafici al loro interno. Chi invece si muove già bene all’interno dell’interfaccia potrà approfondire l’argomento e scoprire nuove potenzialità che fino a quel momento ignorava: ci sono tantissime occasioni nelle quali Excel può semplificarci la vita, automatizzando compiti che svolti a mano richiedono tempo e fatica , strumenti che permettono di fare il grande salto nella propria produttività e compiere i primi passi nel cammino che conduce fino alla figura del data scientist .

I video possono essere seguiti su qualsiasi device, dallo smartphone al tablet, dal laptop al vostro PC da scrivania , e rivisti tutte le volte che si ritiene necessario e in qualsiasi momento. Ciascuna delle lezioni propone poi una serie di esercizi pratici da eseguire per mettere in pratica quanto è stato appreso. Infine, se alcuni concetti non fossero particolarmente chiari, o se sorgono dei dubbi durante l’esercitazione, a disposizione dei corsisti c’è un tutor raggiungibile via e-mail per chiedere altri chiarimenti e informazioni e completare così lo studio di un argomento.

Grafici nel foglio Excel

Per iniziare lo studio di numeri, grafici e tabelle pivot, basta acquistare in edicola il Videocorso Excel di Edizioni Master: all’interno troverete una guida che illustra nel dettaglio come utilizzare il proprio codice personale per attivare il corso e registrarsi al sito, oltre a un CD che contiene tra l’altro il libro in formato PDF “35 Progetti pratici di Office” con esempi e materiali utili a creare i primi progetti con la suite di casa Microsoft. Nel CD allegato ci sono invece una serie di software e contenuti che ampliano le funzioni di Office , con l’ausilio di modelli per documenti Word, Excel e Powerpoint, e plugin che permettono di convertire diversi formati in modo da renderli compatibili con ogni programma e potenziare le capacità di Excel e compagni.

Il Videocorso di Edizioni Master sull’utilizzo di Excel, del valore commerciale di oltre 100 euro, può essere acquistato in edicola al prezzo lancio di 9,99 euro .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • rico scrive:
    Perchè?
    Con tanti siti di sharing e p2p, perchè si accaniscono contro Kim Schmitz?Ho qualche sospetto: 1- è grasso (come se tanti americani non lo fossero).2- ha partecipato ad una conferenza con Edward Snowden, il "traditore".3- i suoi servizi Mega chat e Mega cloud storage sono dannatamente efficaci e criptati, questo dà fastidio ai servizi segreti USA.
    • editoriFall iti scrive:
      Re: Perchè?
      Quello che sta ancora di più sulle falle è che non ce ne è mai fregato un pazzo di questo obeso schifoso, basta contare l' esiguo numero dei commenti in questa pagina per avere la conferma, nonostante tutto le stamperie da strapazzo di tutto il mondo lo piazzano puntualmente in prima pagina.BASTA!
    • frescone scrive:
      Re: Perchè?
      - Scritto da: rico
      Con tanti siti di sharing e p2p, perchè si
      accaniscono contro Kim
      Schmitz?
      Ho qualche sospetto:
      1- è grasso (come se tanti americani non lo
      fossero).
      2- ha partecipato ad una conferenza con Edward
      Snowden, il
      "traditore".
      3- i suoi servizi Mega chat e Mega cloud storage
      sono dannatamente efficaci e criptati,
      questo dà fastidio ai servizi segreti
      USA.loro hanno bisogno del grande nemico da sconfiggere in stile hollywood da dare in pasto ai media fa parte della loro cultura
    • andrea scrive:
      Re: Perchè?
      1-Perchè è il Re dei Ladri2-Perchè è grasso e tedesco
  • Babbo Nasale scrive:
    titolo errato
    "estradizione" va sostituito con "estradibilità".Il giudice ha stabilito che può essere estradato ma la decisione se attuarlo o meno spetta ad altro organismo (cosa che suppongo dirà l'articolo, ma io mi fermo al titolo - sbagliato)
    • ... scrive:
      Re: titolo errato
      - Scritto da: Babbo Nasale
      "estradizione" va sostituito con "estradibilità".
      Il giudice ha stabilito che può essere estradato
      ma la decisione se attuarlo o meno spetta ad
      altro organismo (cosa che suppongo dirà
      l'articolo, ma io mi fermo al titolo -
      sbagliato)e' un articolo pubblicato su Punto Informatico. Ognuno tragga le proprie deduzioni.
      • ... scrive:
        Re: titolo errato
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: Babbo Nasale

        "estradizione" va sostituito con
        "estradibilità".

        Il giudice ha stabilito che può essere estradato

        ma la decisione se attuarlo o meno spetta ad

        altro organismo (cosa che suppongo dirà

        l'articolo, ma io mi fermo al titolo -

        sbagliato)

        e' un articolo pubblicato su Punto Informatico.
        Ognuno tragga le proprie deduzioni.tratte.
    • ... scrive:
      Re: titolo errato
      - Scritto da: Babbo Nasale
      "estradizione" va sostituito con "estradibilità".
      Il giudice ha stabilito che può essere estradato
      ma la decisione se attuarlo o meno spetta ad
      altro organismo (cosa che suppongo dirà
      l'articolo, ma io mi fermo al titolo -
      sbagliato)strano, di solito e' maruccia che si occupa di questo tipo di articoli, e invece, anche la Botta'... eh....
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: titolo errato
      - Scritto da: Babbo Nasale
      "estradizione" va sostituito con "estradibilità".
      Il giudice ha stabilito che può essere estradato
      ma la decisione se attuarlo o meno spetta ad
      altro organismo (cosa che suppongo dirà
      l'articolo, ma io mi fermo al titolo -
      sbagliato)se credi che cambieremo il titolo ringraziandoti per averci segnalato l'errore, ti sbagli di grosso, XXXXXXX XXXXXXX!La redazione
  • Jagguar scrive:
    MEGA.co.nz
    So che da tempo KDotcom è fuori dall'azienda, ma ultimamente ha esternato contro dicedno che i dati della piattaforma non erano più sicuri.Realtà o pure esternazioni da ex?
    • panda rossa scrive:
      Re: MEGA.co.nz
      - Scritto da: Jagguar
      So che da tempo KDotcom è fuori dall'azienda, ma
      ultimamente ha esternato contro dicedno che i
      dati della piattaforma non erano più
      sicuri.

      Realtà o pure esternazioni da ex?Lo hai sentito dire dalla sua viva voce, o hai letto la traduzione della traduzione della traduzione di un post di un anonimo su un sito di commenti di un sito scandalistico?
      • Babbo Nasale scrive:
        Re: MEGA.co.nz
        - Scritto da: panda rossa
        Lo hai sentito dire dalla sua viva voce, o hai
        letto la traduzione della traduzione della
        traduzione di un post di un anonimo su un sito di
        commenti di un sito
        scandalistico?L'ha detto lui sul suo profilo personale di Twitter.Non ha argomentato in modo tecnico, ma ha parlato di fondi tagliati (per via dei mafiosi delle transazioni che l'han tagliato fuori dai circuiti) e successivo finanziamento da uomini d'affari cinesi (lui comunque era già fuori).Per quel che mi riguarda il sito in sé non dovrebbe avere problemi perché il JS che codifica è tutto lato client e qualsiasi modifica o backdoor può essere trovata, se c'è.Discorso diverso son gli exe o le app fornite per i vari OS/device... non mi fiderei...Poi vabbè se uno clicca su un link trovato in rete, nell'url c'è anche la chiave del singolo file/folder.Quindi l'ISP può intercettarla (se navighi in HTTP) e in ogni caso, anche se navighi in HTTPS, Mega stesso può conoscerla visto che viene inviata come parte delle intestazioni HTTP.In pratica va inserito l'url in HTTPS e senza la chiave.La chiave viene a quel punto chiesta dal JS locale che è pulito e non la manda al server.
      • Il Fuddaro scrive:
        Re: MEGA.co.nz
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Jagguar

        So che da tempo KDotcom è fuori
        dall'azienda,
        ma

        ultimamente ha esternato contro dicedno che i

        dati della piattaforma non erano più

        sicuri.



        Realtà o pure esternazioni da ex?

        Lo hai sentito dire dalla sua viva voce, o hai
        letto la traduzione della traduzione della
        traduzione di un post di un anonimo su un sito di
        commenti di un sito
        scandalistico?Quale PI? Un articolo scopiazzato sul fatto sopra citato è apparso pure su "Novella PI" :PIo sono il fuddaro io fuddo :^()
  • Nome e cognome scrive:
    ...
    "Ma l'aereo per sorvolare l'Oceano è ancora lontano"... ma prima o poi arriva e con biglietto di sola andata!
    • panda rossa scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: Nome e cognome
      "Ma l'aereo per sorvolare l'Oceano è ancora
      lontano"... ma prima o poi arriva e con biglietto
      di sola
      andata!E magari poi arriva anche un bel biglietto di ritorno con tante scuse e un cifrone immenso come rimborso per danni morali, materiali e biologici.Chissa'.Per adesso non e' arrivato proprio niente.
    • fred scrive:
      Re: ...
      Ho letto la notizia sulle news internazionali e ho scoperto alcune cose interessanti, fra cui:K.D ha raggiunto a novembre i requisiti per chiedere la cittadinanza Neozelandese, per ora e' sempre stato un cittadino ospite.Se ottiene la cittadinanza, il regime legale per l'estradizione e' previsto per soli due reati, uno e' l'imicidio e l'altro un tipo di reato finanziario grave (in questo momento non ricordo qual'e').Se quindi viene accolta la richiesta di cittadinanza, la sentenza automaticamente si annulla e bisogna fare un nuovo proXXXXX.
      • Antonio Mela scrive:
        Re: ...
        E visto quanto asservite alle major siano le autorità neozelandesi (ampiamente dimostrato finora proprio col caso dotcom) quando mai scontenteranno le major offrendo a quel tipo la cittadinanza, col rischio poi che le major smuovano i principali media che poi passeranno anni a dipingere la Nuova Zelanda come stato canaglia rifugio di ogni genere di delinquente?
    • A_n scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: Nome e cognome
      "Ma l'aereo per sorvolare l'Oceano è ancora
      lontano"... Magari meglio un passaggio in nave 8)
    • ... scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: Nome e cognome
      "Ma l'aereo per sorvolare l'Oceano è ancora
      lontano"... ma prima o poi arriva e con biglietto
      di sola andata!e mentre sta volando per sbaglio da un F-22 che gli passa vicino parte un missile e.... l'hanno fatto a Ustica, lo possono rifare sul Pacifico
  • kdc scrive:
    .com
    ma quanto c---o è ciccione?
Chiudi i commenti