Una keyboard rivela quel che scrivi

Cosa accade se da una sola tastiera si scrive sul proprio computer e su quello del proprio vicino di casa. Un caso norvegese, tra timori ancestrali e bufale in agguato


Roma – Può una tastiera wireless che si connette al proprio computer connettersi contestualmente anche ad un altro computer che si trova dietro alcuni muri domestici e a circa 150 metri di distanza? Ci credono in pochi eppure, stando ad un articolo apparso sul giornale norvegese Aften Posten, questo è esattamente quanto è avvenuto nel paese scandinavo.

Nella ricostruzione fornita dal giornale di un evento a cui è difficile credere, tale Erik Helle sarebbe sobbalzato sulla sedia vedendo comparire sul proprio monitor parole scritte da un altro, nello specifico dal vicino e suo datore di lavoro Per Arild Evjeberg. Il tutto utilizzando tastiere wireless HP, azienda che si trova a questo punto sotto accusa per l’eccessiva “efficienza” del collegamento senza fili tra keyboard e base ricevente connessa al computer.

Va detto però che, come ha confermato anche l’HP norvegese, in condizioni ottimali la tastiera può collegarsi ad una distanza che non può superare i 15-20 metri di raggio rispetto alla base ricevente. Nel caso descritto, invece, i due computer erano distanti 150 metri l’uno dall’altro.

Sulla cosa si interrogano anche i frequentatori di Slashdot mentre HP fa sapere che nella nuova generazione di questi device sono compresi sistemi che veicolano le informazioni tra tastiera e base su 256 canali diversi, riducendo dunque anche qualsiasi rischio di “sovrapposizione”…

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Meglio uno in più..
    che averne a disposizione uno solo, sufficientemente decoroso...Piuttosto, c'è qualcuno ha provato a verificare se si riesce a farlo funzionare con OpenBSD?
  • Anonimo scrive:
    Farei presente...
    ...che opera è presente anche nel Power Pack di Mandrake. :)
  • Anonimo scrive:
    Si ma ormai...
    ...il tabbed browsing ce l'hanno mozilla, galeon e konqueror. Il java e il flash funzionano dappertutto, e indubbiamente galeon ha più funzionalità di opera (principalmente smart bookmarks, trooooppo comodi).Mi chiedo se serva davvero un adware per linux e freebsd.
    • Anonimo scrive:
      Re: Si ma ormai...
      - Scritto da: Piratone
      ...il tabbed browsing ce l'hanno mozilla,
      galeon e konqueror. Il java e il flash
      funzionano dappertutto, e indubbiamente
      galeon ha più funzionalità di opera
      (principalmente smart bookmarks, trooooppo
      comodi).Forse intesi esattamente come quelli di galeon non esistono, però ci sono i search engines personalizzabili (voglio vederti fare uno smart bookamr per un form get) e gli alias dei bookmark (che permettono di richiamare un bookmark semplicemente scrivendo l'alias nella barra dell'indirizzo).Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: Si ma ormai...
        - Scritto da: MaurizioB
        - Scritto da: Piratone

        ...il tabbed browsing ce l'hanno mozilla,

        galeon e konqueror. Il java e il flash

        funzionano dappertutto, e indubbiamente

        galeon ha più funzionalità di opera

        (principalmente smart bookmarks, trooooppo

        comodi).

        Forse intesi esattamente come quelli di
        galeon non esistono, però ci sono i search
        engines personalizzabili (voglio vederti
        fare uno smart bookamr per un form get) e
        gli alias dei bookmark (che permettono di
        richiamare un bookmark semplicemente
        scrivendo l'alias nella barra
        dell'indirizzo).

        Salutisi ma sono cose che bene o male si trovano in galeon e konqueror. Opera ha perso gran parte (purtroppo per loro) della sua utilità.Gli utenti IE non hanno nessuna di queste feature e vivono felici, non credo che chi prova galeon possa davvero preferire i banner di opera (che però va detto si filtrano tranquillamente con junkbuster e simili)
        • Anonimo scrive:
          Re: Si ma ormai...

          Opera ha perso gran
          parte (purtroppo per loro) della sua
          utilità.BUUUUUUUUUUM
        • Anonimo scrive:
          Re: Si ma ormai...
          - Scritto da: Piratone
          si ma sono cose che bene o male si trovano
          in galeon e konqueror. Opera ha perso gran
          parte (purtroppo per loro) della sua
          utilità.Era un esempio in contrapposizione a quello posto in precedenza, bene o male ogni browser ha punti di forza e punti deboli, sta ad ognuno scegliere quale si preferisce, se lo smart bookmarking o le mouse gestures, le infinite scorciatoie da tastiera, l'accesso veloce alla modalità solo testo e così via.
          Gli utenti IE non hanno nessuna di queste
          feature e vivono felici, non credo che chi
          prova galeon possa davvero preferire i
          banner di opera (che però va detto si
          filtrano tranquillamente con junkbuster e
          simili)Non mi sembra molto sensato: a questo punto scaricati il crack e fai prima, filtrare i banner per un programma così equivale praticamente a non pagarlo, anche perché non solo non succhiano banda (vengono aggiornati una volta a settimana e quindi non occupano sempre la banda) ma cmq facendo come dici tu l'area utilizzata dai banner è cmq presente. A questo punto filtrare i banner imho resta solo uno stupido capriccio.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Si ma ormai...

            bene o male ogni
            browser ha punti di forza e punti deboli,Il punto e' proprio questo: Opera ha punti forti cosi' forti da farlo preferire a Mozilla o Galeon? Intendo punti cosi' forti da superare il grosso punto debole dell'adware o, peggio, dei 29$.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si ma ormai...
            - Scritto da: Garak

            bene o male ogni

            browser ha punti di forza e punti deboli,

            Il punto e' proprio questo: Opera ha punti
            forti cosi' forti da farlo preferire a
            Mozilla o Galeon? Intendo punti cosi' forti
            da superare il grosso punto debole
            dell'adware o, peggio, dei 29$.Galeon non l'ho provato: non mi pronuncio.Rispetto a Mozilla (che è qui installato anche lui) ha un grande vantaggio: quando faccio un click su un link da un documento non-web (che so... word processor, piuttosto che da un messaggio di ICQ, dal testo di una e-mail, ecc...) ci mette non più di 1/3 a caricarsi ed aprirsi... Forse è un problema solo mio, però l'ho già verificato su due macchine!Alla fine il browser "di default" deve avere questo: aprirsi istantaneamente!
          • Anonimo scrive:
            Re: Si ma ormai...

            Alla fine il browser "di default" deve avere
            questo: aprirsi istantaneamente!Mozilla è piuttosto pesante. Ma dopo la prima volta che l'hai aperto è caricato in cache e si apre subito
          • Anonimo scrive:
            Re: Si ma ormai...
            - Scritto da: Piratone


            Alla fine il browser "di default" deve
            avere

            questo: aprirsi istantaneamente!

            Mozilla è piuttosto pesante. Ma dopo la
            prima volta che l'hai aperto è caricato in
            cache e si apre subitoDipende da cosa carichi nel frattempo: la cache va e viene!Opera si apre sempre veloce cache o non cache!
          • Anonimo scrive:
            Re: Si ma ormai...

            Opera si apre sempre veloce cache o non
            cache!links2 molto più veloce ed ha pure l'antialias. Comunque che ci discuto a fare, c'è sempre qualcuno pronto a fare una guerra di religione per le vaccate più assurde.Se dovessi navigare su una macchina con poca ram io userei links2, tu preferisci un adware ad un software GPL usalo. La mia era solo una considerazione sulla sua utilità, evidentemente a qualcuno ancora serve.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si ma ormai...

            links2 molto più veloce ed ha pure
            l'antialias. Buono a sapersi :-)Adesso lo provo!
            Comunque che ci discuto a fare, c'è sempre
            qualcuno pronto a fare una guerra di
            religione per le vaccate più assurde.Tipo quella che stai facendo tu qui sotto ?
            Se dovessi navigare su una macchina con poca
            ram io userei links2, tu preferisci un
            adware ad un software GPL usalo. La mia era
            solo una considerazione sulla sua utilità,
            evidentemente a qualcuno ancora serve.Non vedo un "AD" sui miei sistemi da mesi.Bastano un firewall e qualche utility!
          • Anonimo scrive:
            [OT] Re: Si ma ormai...
            - Scritto da: Nic

            links2 molto più veloce ed ha pure

            l'antialias.

            Buono a sapersi :-)
            Adesso lo provo!Ehm... mi dai un link?Non è sano cercare "links2" con un motore di ricerca: 2 milioni di pagine alla volta! :-P
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: Si ma ormai...

            Ehm... mi dai un link?
            Non è sano cercare "links2" con un motore di
            ricerca: 2 milioni di pagine alla volta! :-PImpossibile. Anche io non sono riuscito a trovarlo su internet! Eppure l'ho usato sul pentium (quando ne avevo uno).Ecco qua, un po' di fatica.http://atrey.karlin.mff.cuni.cz/~clock/twibrightCiao!
          • Anonimo scrive:
            Re: Si ma ormai...
            - Scritto da: MaurizioB

            Era un esempio in contrapposizione a quello
            posto in precedenza, bene o male ogni
            browser ha punti di forza e punti deboli,
            sta ad ognuno scegliere quale si preferisce,Vero.CMQ gli preferisco Mozilla, anche se Opera resta sicuramente almeno una spanna sopra Explorer
            A questo punto filtrare i banner imho resta
            solo uno stupido capriccio.Deprecabile.E poi insieme ai banner ti perdi anche le vignette! ^__-
Chiudi i commenti