Una macchina da festa

Un mixer che invece dei piatti ha delle docking station per iPhone e iPod

Un mixer, una docking station e un sistema audio ad alta fedeltà. Il tutto condensato in un unico prodotto non propriamente elegante. Questo è il FWP3200D , soprannominato dal produttore Philips “Party Machine”.

Party Machine

Questa macchina da festa, infatti, è creata per un solo scopo: fare baccano! A dimostrarlo, ci sono 300W di potenza RMS, due tweeter da 2″ ciascuno e due subwoofer da 5.25″. Il tutto è condito con la tecnologia MAX Sound, un circuito capace di calibrare le impostazioni di audio e volume esistenti e pompare al massimo i bassi, senza distorsioni. Inoltre, i due enormi diffusori frontali sono dotati di LED che cambiano colore e intensità seguendo il ritmo della musica.

La parte superiore del sistema FWMP3200D è in realtà un vero e proprio mixer a due piatti. Su queste piattaforme rotanti, però, non trovano posto i vinili, ma solo tecnologie digitali. In particolare, due vere e proprie docking station per iPod e iPhone, capaci di riprodurre la musica conservata nei dispositivi, ricaricandone le batterie.

Un ingresso USB consente la riproduzione di audio digitale conservato su HDD esterni o pendrive, mentre un ingresso mini-jack offre connettività anche per lettori MP3 tradizionali. Così, è possibile riprodurre musica digitale da qualsiasi fonte, scratchandola in modo rudimentale attraverso i piatti girevoli, oppure utilizzando Algoriddim djay , l’apposita app per iOS.

Un crossfader centrale permette poi di passare da un canale all’altro e quindi fra le due tracce riprodotte dai due piatti in modo molto naturale, assecondando le proprie abilità di DJ.

Tutto questo è disponibile a circa 470 dollari, a cui aggiungere il costo dei due iPod o iPhone, se si vuole usare il sistema nella sua completezza. Se i 300W non fossero sufficienti, si potrebbe pensare di aumentare la potenza totale di riproduzione associando uno speaker opzionale da 240W, disponibile al costo di circa 314 dollari.

(via TheVerge )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • che schifo scrive:
    ma come...
    ma come ho potuto vivere fino ad oggni, senza questa applicazione INDISPENSABILE per l'intera umanità?da oggi in poi l'uomo può dire di essere progredito enormemente, un salto evolutivo enorme! basta con l'homo sapiens... da oggi siamol'homo concierge!
  • ... scrive:
    gggghhh
    O ma sti programmi sono per cerebrolesi. Qualche utility veramente utile?Perchè continuare a pubblicare programmi che non servono a niente come questo o quell'altro che non permette di vedere certi siti sul proprio pc dopo aver compilato l'elenco dei siti da non poter visitare?
    • radar scrive:
      Re: gggghhh
      in effetti non vedo l'utilità di questo software a meno di non essere incredibilmente distratti e incredibilmente abitudinari... io sul portatile del lavoro ho sempre le cuffie collegate...
Chiudi i commenti