Una maschera per sognare

Una maschera per sognare

Luci LED aiutano a controllare la fase REM
Luci LED aiutano a controllare la fase REM

Quante mattine capita di svegliarsi con l’amaro in bocca per non essere riusciti a incontrare nel dopocena il personaggio preferito, per essere stati costretti ad abbandonare una gara entusiasmante prima della fine o ancora per aver dovuto interrompere un momento speciale che si sognava da tempo? Questo capita quando durante la notte ci si sveglia di soprassalto rendendosi conto che purtroppo il momento magico che si stava vivendo non è realtà. Per evitare che il brutto risveglio possa rovinare la giornata, ecco che due giovani di New York hanno pensato di escogitare un sistema che consenta di controllare la fase REM. Si tratta della maschera Remee (acronimo per REM Enhancing Eye Mask) che deve essere indossata prima di dormire.

Remee

Quando si raggiunge la fase REM del sonno, la maschera inizia a proiettare ogni 15/20 minuti fasci di luce LED che colpiscono gli occhi per circa 20 secondi. La luce non è così potente da svegliare il sognatore, ma in teoria dovrebbe destarlo leggermente in modo tale che egli possa controllare il sogno.

E proprio perché i sogni son desideri di felicità in molti hanno finanziato il progetto Kickstarter dei due newyorkesi, che ha raggiunto una quota di denaro oltremodo superiore rispetto a quella richiesta.

Al momento non vi sono notizie in merito all’effettivo funzionamento, ma chiunque voglia testare la maschera di persona può acquistarla in pre-ordine direttamente dal sito dei produttori al prezzo di 95 dollari.

(via Gizmodo )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 10 2012
Link copiato negli appunti