Una micromano per la chirurgia non invasiva

I ricercatori della University of California hanno realizzato il prototipo di una mano meccanica grande poco meno di un millimetro. Potrebbe rivoluzionare il settore medicale

Los Angeles – A cosa servirà mai una piccola manina meccanica grande neanche un millimetro? Non certo a lucidare le uova di pesce – cosa che per altro è stata fatta per dimostrare le sue funzionalità – quanto invece per “traghettare” la micro-chirurgia in una nuova era. Ne sono convinti i ricercatori della University of California di Los Angeles ( UCLA ), che ne hanno realizzato un primo prototipo funzionante. “Si tratta della più piccola mano robotica (MEMS) al mondo, e potrebbe essere utilizzata nel settore della micro-chirurgia”, ha spiegato Chang-Jin Kim, responsabile del progetto. Inoltre, il nuovo dispositivo si è dimostrato compatibile con ogni tipo di condizione ambientale : dato che è mosso dalla pressione del gas e non dall’elettricità, può essere utilizzato “a secco” e “in umido”.

La piccola manina misura un solo millimetro quando viene chiusa a pugno. Dispone di quattro dita, ognuna realizzata con sei wafer di silicio che alle giunture permettono il movimento grazie a “palloncini” di un polimero complesso – simili a quelli utilizzati nelle angioplastiche. Ogni palloncino è connesso con un sistema di tubicini che trasportano l’aria. Quando viene gonfiato, la distanza tra due elementi in giuntura diminuisce, di conseguenza il dito flette verso il basso. Con lo sgonfiamento forzato avviene il contrario, e il dito “si rilassa”. La gestione dei flussi di aria permette così l’operatività della manina e, volendo, la presa o il rilascio di un oggetto.

“Devo dire che la micro-mano è una meravigliosa scoperta di micro-meccanica”, ha sottolineato Albert Pisano, ingegnere meccanico della University of California e co-responsabile del progetto. “I settori della micro-chirurgia e della chirurgia non invasiva sono dominati da strumenti che sono montati alla fine di lunghi e rigidi bracci di alluminio. Certamente soluzioni adeguate per molti usi, ma con le future micro-mani, possiamo iniziare ad immaginare nuove soluzioni capaci di migliorare notevolmente la destrezza in operazioni complicate”. “Il lavoro del professor Kim è di particolare importanza sopratutto perché ha creato una manina con due paia di dita opponibili. Questo design permette un gran numero di movimenti”.

Il team di ricerca della UCLA ha sottolineato comunque che prima di disporre di un prodotto finito bisognerà ancora aspettare degli anni. Intanto il lavoro di sviluppo procede e, al momento, si sta concentrando anche nella realizzazione di un tipo di mano meccanica leggermente più grande ma dotata di fibre ottiche capaci di attivare anche la visualizzazione da remoto dell’area in cui si opera. “L’idea è quella di vedere e operare all’interno del corpo umano con un unico strumento”, ha concluso Kim.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • zulu99 scrive:
    Youtube paga gli utenti Revver gia lo fa
    Youtube ha detto di voler pagare gli utenti, ma mentre realizzano l'idea, Revver gli porterà via tutti i video che non hanno contenuti protetti da copyright, in quanto gia paga gli utenti per pubblicare video.Youtube non potrà dire nulla in quanto i video pubblici sono alla mercè di tutti e specialmente non suoi ma al massimo degli utenti che li hanno inseriti.La gente vive degli sbagli degli altri.
  • Anonimo scrive:
    aveva detto lo stesso di MEDIACENTER
    doveva rimpiazzare il VHS, cd dvd, mp3, telecamete, hi-fi- friggitrice, ascugacapelli, moka kaffe, e 740..... :| :|e poi è stato un flop megagalattico. adesso su certi PC te lo trovi preinstallato e obbligato a prendertelo.
    • Anonimo scrive:
      Re: aveva detto lo stesso di MEDIACENTER
      - Scritto da:
      doveva rimpiazzare il VHS, cd dvd, mp3,
      telecamete, hi-fi- friggitrice, ascugacapelli,
      moka kaffe, e 740..... :|
      :|
      e poi è stato un flop megagalattico.
      adesso su certi PC te lo trovi preinstallato e
      obbligato a
      prendertelo.
      Se te lo ritrovi ora sui PC vuol dire che tanto flop non è stato...
      • Anonimo scrive:
        Re: aveva detto lo stesso di MEDIACENTER
        No, non hai capito.. te lo ritrovi sui pc perchè cosi qualcuno se lo piglia. :D ..e da non dimenticare poi la fatidica dimostrazione eseguita in diretta da Bill in una trasmissione americana, nella quale non gli funzionava un bel niente nell'imbarazzo generale suo e del giornalista.
  • Anonimo scrive:
    Intanto ridiamo di Zune e MSN...
    ...fra cinque anni rideremo anche della moribonda MSTV 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Intanto ridiamo di Zune e MSN...
      - Scritto da:
      ...fra cinque anni rideremo anche della moribonda
      MSTV
      8)mah ... http://www.engadget.com/2006/02/12/the-msn-tv-linux-cluster/
  • Anonimo scrive:
    La follia di Vista..upgrade solo su XP..
    Se comprate una copia Vista Upgrade non potete installarla pulita.. dovete farlo da dentro un'installazione di XP pre-attivata ! Siamo alla truffa senza fine oramai...E poi si aspettano pure che uno che ci deve lavorare con un PC stia a perder tempo con le loro boiate e non usi copie pirata anche avendo pagato ? Ora così c'è il WGA + WPA + Attivazione all'installazione + controllo cambio componenti hardware + controllo pre-installazione per versioni upgrade. Sempre meglio... -------http://www.guru3d.com/newsitem.php?id=4909Vista PCs Now On Sale - Sort Of Posted by Hilbert Hagedoorn on January 29, 2007 - 11:36 PMWhile the official launch date for Microsoft's Windows Vista OS isn't until Tuesday, the web sites for PC makers like Dell and HP are now taking orders for Vista equipped PCs. More PC makers will likely wait until Tuesday to start selling PCs with Vista.If we are talking about Vista, Microsoft is changing a long-standing tradition when it comes to upgrading from a previous version of Windows. No longer will popping in a disc of a previous version of Windows during setup satisfy the people in Redmond when using an upgrade CD. Microsoft has cut out this process for Windows Vista and forces users who buy an upgrade CD to actually have a valid install of Windows XP Home or Professional on their machines before upgrading.For most users, this wouldn't be a problem. They more than likely have an existing copy of Windows XP installed and would have no problems upgrading to Windows Vista with an upgrade CD. But for do-it-yourselfers who buy a Vista upgrade CD and think that they can easily perform a clean install whenever they feel free are going to run into the road block. In this case, the road block means that users wanting to perform a clean install with a Vista upgrade CD will have to: 1) Install a genuine copy of Windows XP Home/Professional 2) Activate Windows XP through Microsoft 3) Upgrade to Windows Vista from within Windows XP.Source: techamok -------
    • Anonimo scrive:
      Re: La follia di Vista..upgrade solo su
      http://www.guru3d.com/newsitem.php?id=4909

      Vista PCs Now On Sale - Sort Of


      Posted by Hilbert Hagedoorn on January 29, 2007 -
      11:36
      PM

      While the official launch date for Microsoft's
      Windows Vista OS isn't until Tuesday, the web
      sites for PC makers like Dell and HP are now
      taking orders for Vista equipped PCs. More PC
      makers will likely wait until Tuesday to start
      selling PCs with
      Vista.

      If we are talking about Vista, Microsoft is
      changing a long-standing tradition when it comes
      to upgrading from a previous version of Windows.
      No longer will popping in a disc of a previous
      version of Windows during setup satisfy the
      people in Redmond when using an upgrade CD.
      Microsoft has cut out this process for Windows
      Vista and forces users who buy an upgrade CD to
      actually have a valid install of Windows XP Home
      or Professional on their machines before
      upgrading.

      For most users, this wouldn't be a problem. They
      more than likely have an existing copy of Windows
      XP installed and would have no problems upgrading
      to Windows Vista with an upgrade CD. But for
      do-it-yourselfers who buy a Vista upgrade CD and
      think that they can easily perform a clean
      install whenever they feel free are going to run
      into the road block. In this case, the road block
      means that users wanting to perform a clean
      install with a Vista upgrade CD will have to: 1)
      Install a genuine copy of Windows XP
      Home/Professional 2) Activate Windows XP through
      Microsoft 3) Upgrade to Windows Vista from within
      Windows
      XP.
      Source: techamok

      -------Lo zio bill. Potesse brevettare l'aria lo farebbe solo per soffocare il resto del pianeta.Ma si schiantasse col suo aereo( magari assieme al ciccione danzante...) contro la casa bianca, così, finalmente, farebbe davvero qualcosa di utile per l'umanità!
      • Anonimo scrive:
        Re: La follia di Vista..upgrade solo su
        Sì, stanno rompendo i coglioni e lo dico perchè ho reinstallato Xp da poco. Con questa storia delle attivazioni e verifiche sul sito Windows Update rompono solo le balle a chi ha regolarmente pagato il sistema operativo. Mi fanno sprecare le stesse energie che ci mette un pirata a craccare il tutto! :@ :@ :@ :@ :@
  • il_pacificatore scrive:
    adsl wi-fi linkem informazioni
    per fafore qualcuno mi sa dire come funziona e se il ping e buono visto che tra qualche giorno mi viene attivata la 4mega grazie
  • Anonimo scrive:
    Boh? Ma se tutti facciamo Tivì ...
    ... chi cacchio ci resta a guardarla? Ah io no eh? Che son più scemo degli altri che non c'ho il mio canale televisivo personale? Già che tengo il blog (che fa tanto figo) solo per dire quante volte mi scaccolo al giorno, domani con la IP-TV potrò anche farlo vedere!Comunque sta cosa mi piace, saremo tutti famosi e potremo darci tutti un sacco d'importanza (lei non sa chi sono io)! Chissà il gossip come cambierà ... gossip globale totale! Teorici del gossip pervasivo, nuovi studi sulla comunicazione, questo si può fare, questo non funziona, tutte le regole da riscrivere! E chissà poi l'impatto nella vita sociale! Le donne! Saremo tutti corteggiati dalle donne che ci chiederanno l'autografo! Cacchio, però se tutti possono farsi la tv da soli poi non troverai più una ragazza disposta a dartela per fare la velina. No, non è tutto positivo, no.(newbie)Cacchio poi immagino la concorrenza! Finchè mi scaccolo da solo, tutti mi guardano, ma quando ci saranno migliaia di canali televisivi con persone che offrono il mio stesso palinsesto? Dovrò inventarmi altre cose per catturare il pubblico. Nel giro di poco tempo finirò per fare cose sempre più forti, tipo picchiarmi in diretta con mia mamma, ma poi non basterà neppure questo e dovrò ricorrere a cose ancora più forti, tipo ruzzolarmi nudo nella cacca del cane (o nella mia). Ma nel giro di poco tempo lo faranno tutti e allora per stupire si finirà per ricorrere all'omicidio in diretta! No, basta, questa storia mi ha già stufato, che vada al diavolo la tv via internet, adesso mi prendo su la canna e vado a pescare all'aria aperta!Ma un canale sulla pesca? Potrebbe funzionare un canale sulla pesca? Un reality sulla pesca!Coi pescatori.24 ore su 24.Quando il pescatore dorme si potrebbe inquadrare il sacco coi begatini ...Oppure un reality sui begatini ...(newbie)
  • Anonimo scrive:
    Esatto, di quella che mostra Bill Gates!
    (rotfl)(rotfl)
  • Max-B scrive:
    Io sono d'accordo con Gates
    Anche io, come hanno scritto molti lettori, rido dei sistemi operativi di Gates. Penso che con l'uscita di Vista si toccherà veramente il fondo e tutti dovranno aggiornare il loro hardware anche se acquistato da pochi mesi (esclusi ovviamente coloro che utilizzano, come me, una delle tante distribuzione Linux).Tuttavia sulla questione della TV non posso che essere d'accordo con lui. 10 giorni fa mi sono liberato definitivamente del televisore. Era un ottimo televisore e funzionava perfettamente, ma l'ho regalato.Ero veramente esausto dell'attuale offerta televisiva. A partire dai vari TG fino al Grande Fratello. Poi è arrivato il bollettino per il rinnovo dell'abbonamento TV e mi sono detto: "Adesso basta!!"Così ho pagato l'ultima rata dell'abbonamento, mi sono liberato della TV e ho inviato la disdetta.http://www.flickr.com/photos/72458661@N00/364515168/Inutile dire che mi sono sentito subito meglio.Max-B
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono d'accordo con Gates
      Sì, vabbè, evadi il canone e vuoi far credere che non vedi più la televisione.. Sì, sì, ci crediamo..ehhh!- Scritto da: Max-B
      Anche io, come hanno scritto molti lettori, rido
      dei sistemi operativi di Gates. Penso che con
      l'uscita di Vista si toccherà veramente il fondo
      e tutti dovranno aggiornare il loro hardware
      anche se acquistato da pochi mesi (esclusi
      ovviamente coloro che utilizzano, come me, una
      delle tante distribuzione
      Linux).
      Tuttavia sulla questione della TV non posso che
      essere d'accordo con lui. 10 giorni fa mi sono
      liberato definitivamente del televisore. Era un
      ottimo televisore e funzionava perfettamente, ma
      l'ho
      regalato.

      Ero veramente esausto dell'attuale offerta
      televisiva. A partire dai vari TG fino al Grande
      Fratello. Poi è arrivato il bollettino per il
      rinnovo dell'abbonamento TV e mi sono detto:
      "Adesso
      basta!!"
      Così ho pagato l'ultima rata dell'abbonamento, mi
      sono liberato della TV e ho inviato la
      disdetta.

      http://www.flickr.com/photos/72458661@N00/36451516

      Inutile dire che mi sono sentito subito meglio.

      Max-B
      • Max-B scrive:
        Re: Io sono d'accordo con Gates
        Aspetto con ansia gli ispettori per il controllo degli abbonamenti TV. Credo non tarderanno a venire a seguito della mia disdetta. Li accoglierò a braccia aperte permettendogli di ispezionare il mio appartamento. Potranno così verificare che non sono presenti televisori, sintonizzatori TV, schede di acquisizione video o altri apparecchi atti o adatti a ricevere un segnale televisivo.A qualcuno può sembrare impossibile, ma si può vivere anche senza TV.Max-B - Scritto da:
        Sì, vabbè, evadi il canone e vuoi far credere che
        non vedi più la televisione.. Sì, sì, ci
        crediamo..ehhh!
        • Anonimo scrive:
          Re: Io sono d'accordo con Gates
          - Scritto da: Max-B
          Aspetto con ansia gli ispettori per il controllo
          degli abbonamenti TV. Credo non tarderanno a
          venire a seguito della mia disdetta. Li
          accoglierò a braccia aperte permettendogli di
          ispezionare il mio appartamento. Potranno così
          verificare che non sono presenti televisori,
          sintonizzatori TV, schede di acquisizione video o
          altri apparecchi atti o adatti a ricevere un
          segnale
          televisivo.ah, hai tolto pure il pc?opppsssss
          A qualcuno può sembrare impossibile, ma si può
          vivere anche senza
          TV.

          Max-B e qui ti quoto!
          • Max-B scrive:
            Re: Io sono d'accordo con Gates
            - Scritto da:
            ah, hai tolto pure il pc?
            opppsssssNo, il pc non l'ho tenuto.Recita il sito http://www.abbonamenti.rai.it in merito a chi debba pagare l'abbonamento:"Chiunque detenga uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione dei programmi televisivi deve per legge R.D.L.21/02/1938 n.246 pagare il canone di abbonamento TV. Trattandosi di un'imposta sul possesso o sulla detenzione dell'apparecchio, il canone deve essere pagato indipendentemente dall'uso del televisore o dalla scelta delle emittenti televisive."Qualcuno potrebbe obbiettare che il PC è un dispositivo "adattabile" alla ricezione di un segnale televisivo (installando ad esempio una scheda TV che mi guardo bene dal montare).L'adattabilità è una cosa molo ampia e tecnicamente qualunque dispositivo elettrico è "adattabile" a ricevere segnale televisivo (esistono ad esempio frigoriferi con la TV). Nonostante questo, a quanto mi risulta, non esistono casi di sanzioni per il mancato pagamento dell'abbonamento per il possesso di un semplice pc non dotato di schede TV. E comunque io il segnale televisivo ora non lo ricevo più.Max-B
          • giacche scrive:
            Re: Io sono d'accordo con Gates

            E comunque io il segnale televisivo ora non lo ricevo più.

            Max-BMi spiace per te (e per me), ma se hai un pc e una linea internet devi pagare comunque il canone tv.
          • Max-B scrive:
            Re: Io sono d'accordo con Gates
            - Scritto da: giacche
            Mi spiace per te (e per me), ma se hai un pc e
            una linea internet devi pagare comunque il canone
            tv.Potresti indicarmi le normative alle quali ti riferisci? L'unica indicazione che compare sul sito ufficiale degli abbonamenti TV è quella che ho riportato nel mio post precedente, dalla quale si potrebbe anche evincere che tutti i possessori di un frigorifero devono pagare l'abbonamento TV, in quanto dispositivo adattabile a ricevere segnale televisivo.Esistono precedenti di persone sanzionate per il possesso di un pc collegato ad internet non dotato di scheda TV? A me pare proprio di no. Se è così, fino a che non vi saranno precedenti di sanzionamenti in questo senso, le indicazioni riportate su http://www.abbonamenti.rai.it/ potranno essere interpretate. Ovviamente tu sei libero di interpretarle dando per scontato che con un PC collegato ad internet si deve pagare l'abbonamento TV.Se basta avere un pc collegato ad internet per dover pagare l'abbonamento TV, sono soggetti a questa tassa:1) Tutti i possessori di PC collegati ad internet del Mondo. Considerando che siamo 6.6 miliardi di abitanti. Se 1 su 5 ha un pc collegato ad internet, con l'abbonamento TV potrebbero ricavare circa 130.000 miliardi di euro,2) Tutte le ditte (che posseggono un pc collegato ad internet)3) Tutte le Pubbliche Amministrazioni (che possegono un pc collegato ad internet)4) Tutti i possessori di cellulari in grado di connettersi ad internet.Max-B-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 gennaio 2007 14.15-----------------------------------------------------------
          • giacche scrive:
            Re: Io sono d'accordo con Gates

            Se basta avere un pc collegato ad internet per
            dover pagare l'abbonamento TV, sono soggetti a
            questa tassa:

            1) Tutti i possessori di PC collegati ad internet
            del Mondo. Considerando che siamo 6.6 miliardi di
            abitanti. Se 1 su 5 ha un pc collegato ad
            internet, con l'abbonamento TV potrebbero
            ricavare circa 130.000 miliardi di
            euro,
            2) Tutte le ditte (che posseggono un pc collegato
            ad
            internet)

            3) Tutte le Pubbliche Amministrazioni (che
            possegono un pc collegato ad
            internet)

            4) Tutti i possessori di cellulari in grado di
            connettersi ad
            internet.

            Max-BMi spiace, ma è proprio così.Anch'io preferirei spendere in altro modo quei 104 euro e sono convinto che sia una tassa inutile per il NON servizio che ci viene dato, però, purtroppo, la legge è abbastanza chiara ed è stata modificata apposta per non poter più dire: io non guardo la tv.Se ne è parlato un sacco di volte anche qui su P.I., basta che fai una ricerca (esempio: http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1592611)Comunque:1) stiamo parlando di una tassa italiana e la paga chi RISIEDE in italia2) si3) si4) si
          • Max-B scrive:
            Re: Io sono d'accordo con Gates
            - Scritto da: giacche
            Mi spiace, ma è proprio così.
            Anch'io preferirei spendere in altro modo quei
            104 euro e sono convinto che sia una tassa
            inutile per il NON servizio che ci viene dato,
            però, purtroppo, la legge è abbastanza chiara ed
            è stata modificata apposta per non poter più
            dire: io non guardo la
            tv.
            Se ne è parlato un sacco di volte anche qui su
            P.I., basta che fai una ricerca (esempio:
            http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1592611)Nell'articolo che citi, il dott. Vincenzo Busa, direttore centrale Normativa e Contenzioso dell'Agenzia delle Entrate dice:"Alla luce dei principi elaborati dalla giurisprudenza costituzionale e di legittimità deve ritenersi che LADDOVE il personal computer o il videofonino costituiscono apparecchi astrattamente atti alla ricezione di programmi, per il possesso degli stessi dovrà essere corrisposto il canone radiotelevisivo."Poichè senza scheda TV il PC non è "astrattamente atto" a ricevere segnale televisivo il canone non deve essere corrisposto. Questa è la mia opinione. O megli questo quello che si intende dalle parole di Busa.In ogni caso, solo quando si verificheranno episodi di sanzioni per il mancato pagamento dell'abbonamento TV a seguito del possesso di un PC (senza scheda TV) collegato ad internet potremo dire che il canone TV va pagato anche per questi apparecchi.Max-B
          • giacche scrive:
            Re: Io sono d'accordo con Gates
            - Scritto da: Max-B

            - Scritto da: giacche

            Mi spiace, ma è proprio così.

            Anch'io preferirei spendere in altro modo quei

            104 euro e sono convinto che sia una tassa

            inutile per il NON servizio che ci viene dato,

            però, purtroppo, la legge è abbastanza chiara ed

            è stata modificata apposta per non poter più

            dire: io non guardo la

            tv.

            Se ne è parlato un sacco di volte anche qui su

            P.I., basta che fai una ricerca (esempio:

            http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1592611)

            Nell'articolo che citi, il dott. Vincenzo Busa,
            direttore centrale Normativa e Contenzioso
            dell'Agenzia delle Entrate
            dice:
            "Alla luce dei principi elaborati dalla
            giurisprudenza costituzionale e di legittimità
            deve ritenersi che LADDOVE il personal computer o
            il videofonino costituiscono apparecchi
            astrattamente atti alla ricezione di programmi,
            per il possesso degli stessi dovrà essere
            corrisposto il canone
            radiotelevisivo."

            Poichè senza scheda TV il PC non è "astrattamente
            atto" a ricevere segnale televisivo il canone non
            deve essere corrisposto. Questa è la mia
            opinione. O megli questo quello che si intende
            dalle parole di
            Busa.

            In ogni caso, solo quando si verificheranno
            episodi di sanzioni per il mancato pagamento
            dell'abbonamento TV a seguito del possesso di un
            PC (senza scheda TV) collegato ad internet
            potremo dire che il canone TV va pagato anche per
            questi
            apparecchi.

            Max-BLa normativa è chiara e parla di "apparecchi ATTI o ADATTABILI alla ricezione dei programmi televisivi" quindi il fatto che tu non abbia la scheda tv non conta.E' per questo che è stata introdotta come IMPOSTA e non come TASSA.
          • Max-B scrive:
            Re: Io sono d'accordo con Gates
            - Scritto da: giacche
            La normativa è chiara e parla di "apparecchi ATTI
            o ADATTABILI alla ricezione dei programmi
            televisivi" quindi il fatto che tu non abbia la
            scheda tv non
            conta.
            E' per questo che è stata introdotta come IMPOSTA
            e non come
            TASSA.Scusami se insisto, ma la normativa non è chiara, ma interpretabile. E' vero che nella normativa si parla di adattabilità, ma anche un frigorifero è adattabile a ricevere segnale televisivo.Vincenzo Busa (direttore centrale Normativa e Contenzioso dell'Agenzia delle Entrate), quindi la persona preposta a far pagare l'abbonamento TV, alla domanda specifica oggetto della nostra discussione, ha risposto:"...LADDOVE il personal computer o il videofonino costituiscono apparecchi astrattamente atti alla ricezione di programmi..."Che significa: và pagato nei casi in cui il personal computer sia un apparecchio atto a ricevere il segnale televisivo. Non parla di adattabilità.A rafforzare questa interpretazione ufficiale della normativa sta il fatto che non vi sono precedenti di sanzioni per mancato pagamento dell'abbonamento tv a seguito del possesso di un pc (senza scheda tv) collegato ad internet.Questi sono i fatti. Se sei ancora convito che vada pagato, continua pure a versare il tuo contributo.Max-B
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono d'accordo con Gates
      - Scritto da: Max-B
      Anche io, come hanno scritto molti lettori, rido
      dei sistemi operativi di Gates. Penso che con
      l'uscita di Vista si toccherà veramente il fondo
      e tutti dovranno aggiornare il loro hardware
      anche se acquistato da pochi mesi (esclusi
      ovviamente coloro che utilizzano, come me, una
      delle tante distribuzione
      Linux).
      Tuttavia sulla questione della TV non posso che
      essere d'accordo con lui. 10 giorni fa mi sono
      liberato definitivamente del televisore. Era un
      ottimo televisore e funzionava perfettamente, ma
      l'ho
      regalato.

      Ero veramente esausto dell'attuale offerta
      televisiva. A partire dai vari TG fino al Grande
      Fratello. Poi è arrivato il bollettino per il
      rinnovo dell'abbonamento TV e mi sono detto:
      "Adesso
      basta!!"
      Così ho pagato l'ultima rata dell'abbonamento, mi
      sono liberato della TV e ho inviato la
      disdetta.

      http://www.flickr.com/photos/72458661@N00/36451516

      Inutile dire che mi sono sentito subito meglio.

      Max-Bguarda se a me la televisione non mi servisse per vedere i contenuti via cavo s-video del computer, e per giocare alla ps2,xbox e vedere ogni tanto qualche dvd la venderei pure io, non vedo nessun canale televisivo da troppo tempo (cylon)
      • Anonimo scrive:
        Re: Io sono d'accordo con Gates
        - Scritto da:

        - Scritto da: Max-B

        Anche io, come hanno scritto molti lettori, rido

        dei sistemi operativi di Gates. Penso che con

        l'uscita di Vista si toccherà veramente il fondo

        e tutti dovranno aggiornare il loro hardware

        anche se acquistato da pochi mesi (esclusi

        ovviamente coloro che utilizzano, come me, una

        delle tante distribuzione

        Linux).

        Tuttavia sulla questione della TV non posso che

        essere d'accordo con lui. 10 giorni fa mi sono

        liberato definitivamente del televisore. Era un

        ottimo televisore e funzionava perfettamente, ma

        l'ho

        regalato.



        Ero veramente esausto dell'attuale offerta

        televisiva. A partire dai vari TG fino al Grande

        Fratello. Poi è arrivato il bollettino per il

        rinnovo dell'abbonamento TV e mi sono detto:

        "Adesso

        basta!!"

        Così ho pagato l'ultima rata dell'abbonamento,
        mi

        sono liberato della TV e ho inviato la

        disdetta.




        http://www.flickr.com/photos/72458661@N00/36451516



        Inutile dire che mi sono sentito subito meglio.



        Max-B

        guarda se a me la televisione non mi servisse per
        vedere i contenuti via cavo s-video del computer,
        e per giocare alla ps2,xbox e vedere ogni tanto
        qualche dvd la venderei pure io, non vedo nessun
        canale televisivo da troppo tempo
        (cylon)Sì, sicuro.. e ti aspetti che qualcuno ti creda? Ma per favore !
  • Anonimo scrive:
    Il mitico Degiovanni lo aveva predetto
    ma velo ricordate Virgilio Degiovanni con sua Freedomland? aveva detto le stesse cose anni fa quando vendeva il set top box per andare su internette con la tv...era troppo avanti coi tempi..e tutti a remargli contro...lo dice Gates e tutti a dire "oh..che bravo..."peccato che la sua catena di multi level marketing sia collassata...ah..che tempi..che ricordi era una forza della natura quando saliva sul palco e si metteva a ballare e a cantara battere le mani...riempiva i palazzetti dello sport. !!!mannaggia a me che inizia tardi senno avrei guadagnato pacchi de soldini col MLM
  • Anonimo scrive:
    Tra cinque anni rideremo di te Bill
    Eh si.. tra cinque anni (speriamo anche meno) rideremo del pagliaccio più famoso d'america e dei suoi prodotti scadenti che verranno rimpiazzati da alternative open-source, in linea con il modello di produzione aperto che sta sempre più prendendo piede.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tra cinque anni rideremo di te Bill
      - Scritto da:
      Eh si.. tra cinque anni (speriamo anche meno)
      rideremo del pagliaccio più famoso d'america e
      dei suoi prodotti scadenti che verranno
      rimpiazzati da alternative open-source, in linea
      con il modello di produzione aperto che sta
      sempre più prendendo
      piede.Torvalds e l' open-source li ha inventati Gates per evitare la concorrenza. E non scherzo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tra cinque anni rideremo di te Bill
        ma se in vita sua non è stato capace di inventare nulla.. ma perfavore..Non dire miserie..Torvalds e Stallman hanno inventato davvero qualcosa, un "movimento" capace di portare qualcosa di cosi pulito e semplice a competere con una mega multinazionale del settore. Bill non se lo sarebbe mai immaginato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tra cinque anni rideremo di te Bill

        Torvalds e l' open-source li ha inventati Gates
        per evitare la concorrenza. E non
        scherzo.Davero? Io pensavo fosse una cosa creata dagli omini verdi per farci progredire ed essere preparati per quando arriverà il giorno del primo contatto con gli extra-terrestri! :
        • Anonimo scrive:
          Re: Tra cinque anni rideremo di te Bill
          - Scritto da:


          Torvalds e l' open-source li ha inventati Gates

          per evitare la concorrenza. E non

          scherzo.

          Davero? Io pensavo fosse una cosa creata dagli
          omini verdi per farci progredire ed essere
          preparati per quando arriverà il giorno del primo
          contatto con gli
          extra-terrestri!
          :E a che servirebbe se verranno per metterci in un bozzolo e berci con la cannuccia? Perché, tu quando mangi la porchetta ti assicuri che prima dell'evento il maiale abbia ricevuto adeguata istruzione?
  • Anonimo scrive:
    Se lo ha detto bill .....
    Se lo ha detto bill .....Temo che fra 5 anni saremo ancora qua a spararci il grande fratello, ha farci le seghe mentali con amici e ha commentare l'ultima performance di Pippo Baudo.
  • Anonimo scrive:
    Gates
    è gia da 10 anni che ridiamo dei tuoi SO.W LINUX
  • Anonimo scrive:
    e domani rideremo di lui
    Il 30-01-2007:LANCIO DI VISTAAAAAAAAAAAAAAAAA
    • Anonimo scrive:
      Re: e domani rideremo di lui
      - Scritto da:
      Il 30-01-2007:
      LANCIO DI VISTAAAAAAAAAAAAAAAAATra 5 anni rideremo noi di lui e della sua ridicola azienda.Invece lui riderà molto meno, quando si ritroverà sotto la scure dell'antitrust...forse non ha ancora capito che quella specie di foruncolo nelle chiappe di presidente che ha fatto eleggere, non sarà più lì a salvarlo dalla giusta punizione.
  • Anonimo scrive:
    Come pensa di fare...
    ...eliminare fisicamente anziani e vecchi telespettatori che osano ancora apprezzare la "vecchia" televisione?
    • Anonimo scrive:
      Re: Come pensa di fare...
      - Scritto da:
      ...eliminare fisicamente anziani e vecchi
      telespettatori che osano ancora apprezzare la
      "vecchia"
      televisione?Ma si eliminasse lui....magari assieme al trippazza fetecchione!!! :D
  • Ottav(i)o Nano scrive:
    Nel frattempo piangiamo quella di adesso
    Come da titolo... :(
  • Anonimo scrive:
    E chi glielo dice al mio paese
    che fra cinque anni la TV sarà diversa? Oddio, se sparisse la defilippi e il grande fratello?Ah non spariscono? No, a parte tutto.. ma quel Bill Gates non è lo stesso che diceva che 640k bastavano a tutto, che Internet sarebbe presto passata di moda, e che i libri di carta sarebbero stati sostituiti dagli ebook?
    • Giambo scrive:
      Re: E chi glielo dice al mio paese
      - Scritto da:
      No, a parte tutto.. ma quel Bill Gates non è lo
      stesso che diceva che 640k bastavano a tutto, che
      Internet sarebbe presto passata di moda, e che i
      libri di carta sarebbero stati sostituiti dagli
      ebook?Si, e' lui ! Lo stesso che aveva pronosticato la fine dello SPAM per il 2006, il trionfo dei tablet-pc, i PC comandati a voce e il sucessore di XP per il 2003/2004 (rotfl)Wanna Marchi in confronto e' una pippa :D !
    • Anonimo scrive:
      Re: E chi glielo dice al mio paese
      - Scritto da:
      che fra cinque anni la TV sarà diversa? Oddio, se
      sparisse la defilippi e il grande
      fratello?
      Ah non spariscono?

      No, a parte tutto.. ma quel Bill Gates non è lo
      stesso che diceva che 640k bastavano a tutto, che
      Internet sarebbe presto passata di moda, e che i
      libri di carta sarebbero stati sostituiti dagli
      ebook?magari sparissero tutti quei programmi per i dementi
  • Anonimo scrive:
    Ma che cavolate.. Bill Gates il clown...
    Il più grande truffatore speculatore del pianeta, un grande clown.. ehh!E' iniziata la mega-truffa dell' IPTV in cui questi insulsi personaggi straricchi vogliono far credere alla popolazione ciò che è fisicamente impossibile ora come lo sarà fra 5 anni, perchè fra 5 anni non ci saranno ancora connessioni a 10Gbps minimo in tutte le case, ed è una certezza!Al livello di aggiornamento attuale delle connessioni internet ai privati/utenti finali si avranno fra 5 anni al massimo un 200Mbps su SDSL3+ o VDSL3+ o tecnologie analoghe. Forse 5 anni da oggi si inizieranno ad installare le prime linee da 1Gbps, ma finchè non ci saranno minimo 10Gbps di connessione reale e garantita nelle case l' IPTV è e resterà una stupidaggine, pura truffa e speculazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che cavolate.. Bill Gates il clow
      - Scritto da:
      Forse 5 anni da oggi si inizieranno ad installare
      le prime linee da 1Gbps, ma finchè non ci saranno
      minimo 10Gbps di connessione reale e garantita
      nelle case l' IPTV è e resterà una stupidaggine,
      pura truffa e speculazione.Ignoranza...Una trasmissione TV via satellite o DTT, quando va bene, ha un bit rate di 10 Mbps, un DVD in HD al massimo arriva a 36 Mbps usando l'inefficente MPEG, ma si può tranquillamente offrire HD in H.264 rimanendo sempre al di sotto dei 10 Mbps.Per cui, basta che si faccia funzionare bene le connessioni attuali, non c'è bisogno di lanciarsi in fantascientifiche (ROTFL) connessioni "garantite" (RI-ROFTL) a 10 Gbps...manco in LAN ci si arriva a 10 Gbps "garantiti" (Tri-ROFTL...) e manco servono...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che cavolate.. Bill Gates il clow
        - Scritto da:

        - Scritto da:


        Forse 5 anni da oggi si inizieranno ad
        installare

        le prime linee da 1Gbps, ma finchè non ci
        saranno

        minimo 10Gbps di connessione reale e garantita

        nelle case l' IPTV è e resterà una stupidaggine,

        pura truffa e speculazione.

        Ignoranza...

        Una trasmissione TV via satellite o DTT, quando
        va bene, ha un bit rate di 10 Mbps, un DVD in HD
        al massimo arriva a 36 Mbps usando l'inefficente
        MPEG, ma si può tranquillamente offrire HD in
        H.264 rimanendo sempre al di sotto dei 10
        Mbps.

        Per cui, basta che si faccia funzionare bene le
        connessioni attuali, non c'è bisogno di lanciarsi
        in fantascientifiche (ROTFL) connessioni
        "garantite" (RI-ROFTL) a 10 Gbps...manco in LAN
        ci si arriva a 10 Gbps "garantiti" (Tri-ROFTL...)
        e manco
        servono...L'ignoranza è tutta tua. DVB-T sono oltre 60 slot da 7MHz ed 8MHz sotto i 1000MHz di banda.Sul DVB-S del satellite si arriva ad oltre 1200 canali sui satelliti della flotta Eutelsat....Ora, quanti canali possono essere forniti in tempo reale con IPTV a connessioni casalinghe da 10Mbps ? HD H.264 sotto i 10Mbps ?? In che qualità ? HD-DVD e BD hanno un bitrate più alto, appunto. 10Mbps (9.8 per l'esattezza) è il massimo bitrate di MPEG-2 su DVD includendo audio,sottotitoli e multiplexing.. quindi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che cavolate.. Bill Gates il clow
          Tra l'altro: poniamo anche che la banda basti per sostenere lo streaming da un decoder.Ora,in una casa difficilmente c'è una sola tv: se si volessero guardare due programmi diversi su due tv,che si fa?La banda non basterebbe mai.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che cavolate.. Bill Gates il clow
        - Scritto da:

        - Scritto da:


        Forse 5 anni da oggi si inizieranno ad
        installare

        le prime linee da 1Gbps, ma finchè non ci
        saranno

        minimo 10Gbps di connessione reale e garantita

        nelle case l' IPTV è e resterà una stupidaggine,

        pura truffa e speculazione.

        Ignoranza...

        Una trasmissione TV via satellite o DTT, quando
        va bene, ha un bit rate di 10 Mbps, un DVD in HD
        al massimo arriva a 36 Mbps usando l'inefficente
        MPEG, ma si può tranquillamente offrire HD in
        H.264 rimanendo sempre al di sotto dei 10
        Mbps.

        Per cui, basta che si faccia funzionare bene le
        connessioni attuali, non c'è bisogno di lanciarsi
        in fantascientifiche (ROTFL) connessioni
        "garantite" (RI-ROFTL) a 10 Gbps...manco in LAN
        ci si arriva a 10 Gbps "garantiti" (Tri-ROFTL...)
        e manco
        servono... Ignoranza tutta tua. Hai fatto i conti di quanti GB dovrebbero passare sulle dorsali e sulle sottoreti se TUTTE ( o anche la metà ) delle famiglie. per dire, italiane dovesse guardare una (ma anche 2 o 3 ) IPTV? Ecco prova a fare i conti. Una volta fatti vai a vedere in quanti paesini della Gallura, o delle nostre montagne hanno 20Mbit di Bmg (banda minima garantita ) per appartamento (ROTFL al cubo). E mi fermo qui .....
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che cavolate.. Bill Gates il clow
        - Scritto da:

        - Scritto da:


        Forse 5 anni da oggi si inizieranno ad
        installare

        le prime linee da 1Gbps, ma finchè non ci
        saranno

        minimo 10Gbps di connessione reale e garantita

        nelle case l' IPTV è e resterà una stupidaggine,

        pura truffa e speculazione.

        Ignoranza...

        Una trasmissione TV via satellite o DTT, quando
        va bene, ha un bit rate di 10 Mbps, un DVD in HD
        al massimo arriva a 36 Mbps usando l'inefficente
        MPEG, ma si può tranquillamente offrire HD in
        H.264 rimanendo sempre al di sotto dei 10
        Mbps.

        Per cui, basta che si faccia funzionare bene le
        connessioni attuali, non c'è bisogno di lanciarsi
        in fantascientifiche (ROTFL) connessioni
        "garantite" (RI-ROFTL) a 10 Gbps...manco in LAN
        ci si arriva a 10 Gbps "garantiti" (Tri-ROFTL...)
        e manco
        servono...Appunto, ignoranza (l'hai detto tu).Certo che bastano 10 Mbps per ricevere TV a dfinizione simil DVD, finchè a connetterci siamo 4 gatti oppure siamo utenti fastweb fibra (4 gatti lo stesso). Ma tu ignori quanti apparecchi televisivi sono in funzione in prima serata in Italia? Direi ottimisticamente 20 milioni. E ignori anche quanti sono in media i canali sintonizzabili? Direi una ventina almeno. Fai due conti e ripensa a quel che hai detto.e famigli CD r hai de
  • Anonimo scrive:
    Non c'era bisogno che lo dicesse lui...
    basta guardare i palinsesti televisivi per ridere. Ridere per NON PIANGERE, ovviamente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non c'era bisogno che lo dicesse lui
      - Scritto da:
      basta guardare i palinsesti televisivi per
      ridere. Ridere per NON PIANGERE,
      ovviamente.quoto appieno!ma bill è sempre in ritardo.... son 5 anni che rido, tra 5 anni spero di non guardare + la tivì
  • Anonimo scrive:
    Si vabbè...
    e ai miei genitori o ai miei nonni che con la tecnologia ci si picchiano ... chi glielo spiega?mai lette tante scemenze.
    • Anonimo scrive:
      Re: Si vabbè...
      - Scritto da:
      e ai miei genitori o ai miei nonni che con la
      tecnologia ci si picchiano ... chi glielo
      spiega?
      mai lette tante scemenze.Invece col digitale terrestre ci si troveranno meglio (rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Si vabbè...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        e ai miei genitori o ai miei nonni che con la

        tecnologia ci si picchiano ... chi glielo

        spiega?

        mai lette tante scemenze.

        Invece col digitale terrestre ci si troveranno
        meglio
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)Che ti ridi ? Gli USA spengono l'analogico nel 2009. Ma Prodi qui e l' UE=URSS ritarda lo switch-off per passare al digitale terrestre.
        • Anonimo scrive:
          Re: Si vabbè...
          - Scritto da:
          Che ti ridi ? Gli USA spengono l'analogico nel
          2009. Ma Prodi qui e l' UE=URSSArieccolo, il solito fesso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si vabbè...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        e ai miei genitori o ai miei nonni che con la

        tecnologia ci si picchiano ... chi glielo

        spiega?

        mai lette tante scemenze.

        Invece col digitale terrestre ci si troveranno
        meglio
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)infatti è la stessa cosa con il digitale terrestre :D
      • epikuros scrive:
        Re: Si vabbè...

        Invece col digitale terrestre ci si troveranno
        meglioBe' il digitale terrestre e' quasi trasparente dal punto di vista del trasferimento di conoscenza per l'utente.Con il decoder esterno devi ricordarti di usare un altro telecomando. Quando in giro tutti i televisori saranno DVB-T nativi, non noterai la differenza con l'analogico...Il digitale terrestre non ti obbliga ad entrare in contatto con la parte applicativa/interattiva. Voglio invece vedere chi mai produrra' una appliance iptv dove basta usare il telecomando con 4 tasti... Mi tocchera' beccarmi la schermata blu anche quando guardo la televisione!! :-P
  • Anonimo scrive:
    E' fattibile ora fare una tv-house ?
    Secondo voi è fattibile fare una tv da casa in streaming dove tu conduci un programma anche di 1-2 ora e dove poi le persone che lo vedono possono intervenire e interagire con te ?Privati che auto producono cose (tipo cortometraggi,cartoni,documentari,ecc)e poi li danno a tv-fatte in casa che dicono ah si ah no e selezionano il materiale più idoneo per la fascia d'età.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' fattibile ora fare una tv-house ?
      - Scritto da:
      Secondo voi è fattibile fare una tv da casa in
      streaming dove tu conduci un programma anche di
      1-2 ora e dove poi le persone che lo vedono
      possono intervenire e interagire con te
      ?
      Privati che auto producono cose (tipo
      cortometraggi,cartoni,documentari,ecc)e poi li
      danno a tv-fatte in casa che dicono ah si ah no e
      selezionano il materiale più idoneo per la fascia
      d'età.Per quanto il livello culturare medio ed il desiderio di qualità siano stati abbattuti e siano giunti a livelli infimi con i reality show.. comunque no, la gente non sostituirebbe mai la tv "professionale" per quanto pattumiera con la pattumiera pattumiera fatta a costo praticamente zero da gente sconosciuta.
  • Anonimo scrive:
    OK alla TV via WEB, ma la banda?
    siamo sicuri che la rete reggerà un aumento di richiesta di contenuti a banda larga come streaming video?
    • Anonimo scrive:
      Re: OK alla TV via WEB, ma la banda?
      PEr questo bill ha detto "fra 5 anni", ma secondo me ce ne vorranno 10, specie se pensi all'arrivo dell'alta definizione.. Cmq Bill è un genio, non c'aveva pensato NESSUNO all'IP TV... eh, cosa faremmo mai se non ci fosse lui e la sua Microsoft... in pratica succede qualcosa e il giorno dopo Bill dice che sta accadendo, come per la multimedialità o gli OS punta e clicca, e la platea stolida ma adorante rimane a bocca aperta per le sue doti di chiaroveggente...
      • Anonimo scrive:
        Re: OK alla TV via WEB, ma la banda?
        - Scritto da:
        PEr questo bill ha detto "fra 5 anni", ma secondo
        me ce ne vorranno 10, specie se pensi all'arrivo
        dell'alta definizione.. Cmq Bill è un genio, non
        c'aveva pensato NESSUNO all'IP TV... eh, cosa
        faremmo mai se non ci fosse lui e la sua
        Microsoft... in pratica succede qualcosa e il
        giorno dopo Bill dice che sta accadendo, come per
        la multimedialità o gli OS punta e clicca, e la
        platea stolida ma adorante rimane a bocca aperta
        per le sue doti di
        chiaroveggente...Veramente guarda che Bill Gates affermò che Internet era una cavolata e non sarebbe servita a nulla, così come affermo anni prima che 640KB di RAM di un PC sarebbero bastati per decenni ... !! Ehhh! Sì, sì, un vero mago, può far concorrenza al Mago Otelma (cylon)
        • Anonimo scrive:
          Re: OK alla TV via WEB, ma la banda?
          Guarda che l'AMICO .....era SARCASTICO !!!
        • Anonimo scrive:
          Re: OK alla TV via WEB, ma la banda?
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          PEr questo bill ha detto "fra 5 anni", ma
          secondo

          me ce ne vorranno 10, specie se pensi all'arrivo

          dell'alta definizione.. Cmq Bill è un genio, non

          c'aveva pensato NESSUNO all'IP TV... eh, cosa

          faremmo mai se non ci fosse lui e la sua

          Microsoft... in pratica succede qualcosa e il

          giorno dopo Bill dice che sta accadendo, come
          per

          la multimedialità o gli OS punta e clicca, e la

          platea stolida ma adorante rimane a bocca aperta

          per le sue doti di

          chiaroveggente...

          Veramente guarda che Bill Gates affermò che
          Internet era una cavolata e non sarebbe servita a
          nulla, così come affermo anni prima che 640KB di
          RAM di un PC sarebbero bastati per decenni ... !!
          Ehhh! Sì, sì, un vero mago, può far concorrenza
          al Mago Otelma
          (cylon)Veramente ha sempre detto che la memoria del pc era superflua perche' in un futuro abbastanza vicino useremo la rete come hard disk e videoregistratore virtuale.....lo ha detto qualche anno fa...ma dove le sentire certe notizie:D?!
          • Anonimo scrive:
            Re: OK alla TV via WEB, ma la banda?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            PEr questo bill ha detto "fra 5 anni", ma

            secondo


            me ce ne vorranno 10, specie se pensi
            all'arrivo


            dell'alta definizione.. Cmq Bill è un genio,
            non


            c'aveva pensato NESSUNO all'IP TV... eh, cosa


            faremmo mai se non ci fosse lui e la sua


            Microsoft... in pratica succede qualcosa e il


            giorno dopo Bill dice che sta accadendo, come

            per


            la multimedialità o gli OS punta e clicca, e
            la


            platea stolida ma adorante rimane a bocca
            aperta


            per le sue doti di


            chiaroveggente...



            Veramente guarda che Bill Gates affermò che

            Internet era una cavolata e non sarebbe servita
            a

            nulla, così come affermo anni prima che 640KB di

            RAM di un PC sarebbero bastati per decenni ...
            !!

            Ehhh! Sì, sì, un vero mago, può far concorrenza

            al Mago Otelma

            (cylon)

            Veramente ha sempre detto che la memoria del pc
            era superflua perche' in un futuro abbastanza
            vicino useremo la rete come hard disk e
            videoregistratore virtuale.....lo ha detto
            qualche anno fa...ma dove le sentire certe
            notizie:D?!Che sei il portavoce della Microsoft ? Gates quelle cose le ha dette, quelle che dici tu se le ha dette lo ha fatto dopo molto tempo aver detto l'esatto opposto...
    • Anonimo scrive:
      Re: OK alla TV via WEB, ma la banda?
      - Scritto da:
      siamo sicuri che la rete reggerà un aumento di
      richiesta di contenuti a banda larga come
      streaming
      video?Non sono tanto le connessioni fra i server e gli ISP ma le connessioni casalinghe che non bastano minimamente per poter avere qualcosa di equivalente almeno in parte a DVB-T e DVB-S , rispettivamente digitale terrestre e satellite. Per non parlare di HDTV H.264 1080p... non esiste proprio.
      • Anonimo scrive:
        Re: OK alla TV via WEB, ma la banda?


        Non sono tanto le connessioni fra i server e gli
        ISP ma le connessioni casalinghe che non bastano
        minimamente per poter avere qualcosa di
        equivalente almeno in parte a DVB-T e DVB-S ,
        rispettivamente digitale terrestre e satellite.

        Per non parlare di HDTV H.264 1080p... non esiste
        proprio.Le ultime parole famose.Grazie per avermi fatto ridere.
        • Anonimo scrive:
          Re: OK alla TV via WEB, ma la banda?
          - Scritto da:



          Non sono tanto le connessioni fra i server e gli

          ISP ma le connessioni casalinghe che non bastano

          minimamente per poter avere qualcosa di

          equivalente almeno in parte a DVB-T e DVB-S ,

          rispettivamente digitale terrestre e satellite.



          Per non parlare di HDTV H.264 1080p... non
          esiste

          proprio.

          Le ultime parole famose.
          Grazie per avermi fatto ridere.

          Ridi pure ma la realtà è quella. Poi credi pure alle favolette speculative sull' IPTV e dagli i tuoi soldi quando partiranno con gli abbonamenti per quei servizi pessimi. Già usi la Tv su Fastweb e/o Alice magari, eh ? E pensi di essere più sveglio di chi dà i soldi al monopolista Murdoch magari ?
    • rockroll scrive:
      Re: OK alla TV via WEB, ma la banda?
      - Scritto da:
      siamo sicuri che la rete reggerà un aumento di
      richiesta di contenuti a banda larga come
      streaming
      video?
      Proprio per niente, in Italia poi... mica siamo in Cina! Per passare dal formato francobollo all'alta definizione bisogna fare un salto su un altro ordine di grandezza! Finchè in Italia una forma decente di TV via connessione telefonica la fa praticamente solo FasWeb su sue linee, tutto va bene, ma avete visto che intasamenti e connessi casini ha combinato il monopolista di fatto quando ha tentato di estendere ADSL fortemente asimmetrico per questo scopo?Finchè non si investe adeguatamente in banda larga, e non credo proprio che bastino 5 anni, a parte FastWeb, diffondere TV via WEB, per lo meno in Italia, a livello qualitativo non inferiore al DTT su un'utenza anche solo di una piccola frazione di quella servita dall'attuale TV analogica, porterebbe al collasso definitivo delle linee, sicuro come 2+2=4.
    • Anonimo scrive:
      Re: OK alla TV via WEB, ma la banda?
      - Scritto da:
      siamo sicuri che la rete reggerà un aumento di
      richiesta di contenuti a banda larga come
      streaming
      video?
      se il tutto viene spedito in multicast (che di solito funziona solo su reti private) e il palinsesto è deciso dall'emittente (a orari prestabiliti) allora il tutto è molto facile.
      • Anonimo scrive:
        Re: OK alla TV via WEB, ma la banda?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        siamo sicuri che la rete reggerà un aumento di

        richiesta di contenuti a banda larga come

        streaming

        video?




        se il tutto viene spedito in multicast (che di
        solito funziona solo su reti private) e il
        palinsesto è deciso dall'emittente (a orari
        prestabiliti) allora il tutto è molto
        facile.Se le trasmissioni vengono mandate solo ad orari fissi, allora cade proprio il vantaggio principale della TV via internet.Tanto vale guardare la TV normale.
    • Anonimo scrive:
      Re: OK alla TV via WEB, ma la banda?
      Considera che già su carta ci si arriva!per esempio un video DVD come specifiche ha max 9800Kbit/s (MAX)Considerando che ci sono diverse ADSL che promettono 10-12Mb. (o addirittura 20)!!purtroppo però, poi succede, come nel mio caso, con Tele2 4Mb che va a peggio di una 640K (media si 300K ma spesso, troppo spesso, sotto i 100K)
      • Anonimo scrive:
        Re: OK alla TV via WEB, ma la banda?
        - Scritto da:
        Considera che già su carta ci si arriva!
        per esempio un video DVD come specifiche ha max
        9800Kbit/s
        (MAX)
        Considerando che ci sono diverse ADSL che
        promettono 10-12Mb. (o addirittura
        20)!!
        purtroppo però, poi succede, come nel mio caso,
        con Tele2 4Mb che va a peggio di una 640K (media
        si 300K ma spesso, troppo spesso, sotto i
        100K)Sì perchè secondo te deve esserci streaming di un solo flusso video 9.8Mbps ? Sul satellite hai oltre 1200 canali in contemporanea... ad una media di 6Mbps cadauno...
  • Anonimo scrive:
    Non c'è bisogno di aspettare 5 anni
    Del DRAGA si ride ormai da almeno 10 anni.
  • Angelone scrive:
    Io rido già adesso!
    Sono avanti eh? (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Io rido già adesso!
      - Scritto da: Angelone
      Sono avanti eh? (rotfl)ahahahaha mi ha fregato la battuta!! @^Comunque non vedo l'ora di vedere il BSOD in prima visione...... 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Io rido già adesso!
      - Scritto da: Angelone
      Sono avanti eh? (rotfl)mi hai tolto le lettere dalla tastiera :)
    • pippo75 scrive:
      Re: Io rido già adesso!
      - Scritto da: Angelone
      Sono avanti eh? (rotfl)Volevo scriverlo anche io........Ma vogliamo Mettere Cric e Croc? Non faranno piu' ridere, ma vanno ancora bene.ciao
Chiudi i commenti