Una suoneria che dura un'ora

Insopportabilmente lunga, la composizione per cellulari è opera di Dwango, che punta a farla inserire nel Guinness dei Primati

Roma – “Rispondete, per favoreeee!!!”. Ci sarà un coro di giapponesi esasperati e imploranti intorno a coloro che inseriranno, sul proprio cellulare, la nuova suoneria realizzata da Dwango . Una suoneria “oltre ogni limite”, ma non per le particolari sonorità: l’elemento critico è la durata, che è di oltre un’ora .

Cui prodest? Utilità ed efficacia di una suoneria si traducono nella capacità di attirare l’attenzione dell’utente che deve rispondere a una chiamata. Ammesso che l’operatore lo consenta, deliziarsi nell’ascolto integrale di una suoneria così lunga – 61 minuti e 40 secondi, per la precisione – anche se gradevole, comporta più che altro due tipi di seccatura: quella del chiamante, che non trova risposta, e quella di coloro che per vari motivi si trovano nelle vicinanze della persona chiamata (a casa, in ufficio, su un mezzo pubblico).

In realtà sembra che dietro a questa singolare composizione ci sia solamente l’intenzione di farsi pubblicità e di finire sul Guinness dei Primati, obiettivo per cui l’azienda giapponese ha già inoltrato formale richiesta .

Questa suoneria, comunque, è sul mercato ed è un privilegio riservato agli utenti del Sol Levante. Per poco più di due euro, infatti, è ottenibile dagli operatori KDDI au , Docomo , e SoftBank e da ITmedia .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti