Una TV da 54 pollici di cristalli liquidi

Samsung si appresta a tagliare un altro traguardo nella produzione di schermi LCD per le TV presentando fra pochi giorni un display con una diagonale da 54 pollici. Un derby contro LG.Philips
Samsung si appresta a tagliare un altro traguardo nella produzione di schermi LCD per le TV presentando fra pochi giorni un display con una diagonale da 54 pollici. Un derby contro LG.Philips


Seoul (Corea del Sud) – Si fa sempre più serrata la guerra fra Samsung Electronics e l’altro gigante coreano LG.Philips LCD nell’importante settore delle televisioni LCD, device dai display sempre più ampi. Dopo essere passati, nel giro di pochi mesi, da TV con diagonali di 49 pollici al recente prototipo di LG.Philips da 52 pollici, Samsung risponde ora abbattendo un nuovo record.

In occasione del CES di Las Vegas, che aprirà i battenti il 9 gennaio, il noto produttore coreano presenterà infatti quello che definisce lo schermo LCD televisivo più grande al mondo: un gigante dalla diagonale di 54 pollici. Il prodotto sarà in grado di raggiungere una risoluzione massima di 1.920 x 1.080 pixel, più che sufficiente per supportare lo standard HDTV per la televisione digitale, e vanterà un rapporto di contrasto di 800:1 e un angolo di visuale di 170 gradi.

Samsung sostiene che la sua TV sarà compatibile anche con risoluzioni inferiori, come quelle più tradizionali di 720 e 525 linee.

Entro la fine del 2003 Samsung conta di aggiornare i propri impianti di produzione affinché siano in grado di lavorare lastre di vetro della dimensione di 1,8 per 1,5 metri, sufficienti per costruire due schermi da 54 pollici su di una singola lamina.

Nel campo delle TV LCD l’industria sembra correre molto in fretta per soddisfare la crescente domanda, da parte del mercato consumer, di sistemi audio/video domestici in grado di sfruttare sempre più a fondo la qualità offerta dal video digitale e capaci di portare le emozioni del cinema nei salotti dei consumatori.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

06 01 2003
Link copiato negli appunti