Una webcam, tre dimensioni

Tanta nostalgia per una webcam che registra video e foto in 3D

Roma – Che bei ricordi quel piacevole senso di nausea al cinema, quegli occhiali di carta con una lente rossa e una blu. Il 3D non ha mai raggiunto il livello di popolarità del cinema tradizionale, tant’è vero che trovare una sala cinematografica tridimensionale è impresa assai ardua, soprattutto in Italia. A breve, tutto ciò sarà possibile averlo a casa propria, senza spendere una fortuna con la Minoru 3D Webcam .

il gadget

A vederla ricorda molto i simpatici robottini cingolati dei film di fantascienza, esempio per tutti l’ormai celebre Wall-e di Pixar. Dotata di due occhi, permette di registrare due sorgenti allo stesso istante, costruendo l’immagine sdoppiata tipica dei film in 3D.

Per poter visualizzare i filmati registrati, così come le foto, sarà necessario dotarsi degli occhialetti di carta, in bundle con la webcam. Non ancora sul mercato, dovrebbe essere disponibile prima di Natale per un prezzo che si aggira intorno ai 90 dollari: un po’ troppo per una webcam, ma come si fa a resistere?

il gadget

(via Gadgetell )

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Tecnico scrive:
    Bella notizia
    Solaris è un sistema estremamente robusto (su hardware dedicato e processori SPARC è una vera è propria roccia).I mainframe, sappiamo tutti quale livello di affidabilità offrano.OpenSolaris su mainframe potrebbe essere molto interessante, se ovviamente il porting è fatto come si deve.Strano, comunque, che ci sia collaborazione tra IBM e Sun. Mi sarei aspettato, al limite, che IBM facesse un porting di AIX, invece aiutare il suo diretto concorrente Solaris. Magari pero' ci sono problemi di licenza/brevetti...
    • Tecnico scrive:
      Re: Bella notizia
      - Scritto da: Tecnico
      Solaris è un sistema estremamente robusto (su
      hardware dedicato e processori SPARC è una vera è
      propria
      roccia).
      ah ah ah!!! nulla in confronto con windows 2008, altro che solaris. un OS vetusto, pesante ed inutile oramai nei campi di business
      I mainframe, sappiamo tutti quale livello di
      affidabilità
      offrano.
      quella dei mainframe è la tecnologia più vetusta, bacata ed instabile della storia umana, forse peggio anche delle case su palafitte...
      OpenSolaris su mainframe potrebbe essere molto
      interessante, se ovviamente il porting è fatto
      come si
      deve.
      supposizioni, come dire che se un cavallo avesse le ali, volerebbe
      Strano, comunque, che ci sia collaborazione tra
      IBM e Sun. Mi sarei aspettato, al limite, che IBM
      facesse un porting di AIX, invece aiutare il suo
      diretto concorrente Solaris.solaris è ridicolo oramai come sistema operativo, AIX poi non ne parliamo nemmeno. il loro market-share è praticamente inesistente, con windows sul 90% dei pc!!!

      Magari pero' ci sono problemi di
      licenza/brevetti...so, solo vetustità tecnologica...
      • taglio&inco llo scrive:
        Re: Bella notizia
        stai leggendo la treccani, come lo scemo del villaggio, e sei arrivato alla V?
      • io me scrive:
        Re: Bella notizia
        ma cosa stai dicendo?
      • Sunadmin scrive:
        Re: Bella notizia
        - Scritto da: Tecnico
        - Scritto da: Tecnico

        Solaris è un sistema estremamente robusto (su

        hardware dedicato e processori SPARC è una vera
        è

        propria

        roccia).



        ah ah ah!!! nulla in confronto con windows 2008,
        altro che solaris. un OS vetusto, pesante ed
        inutile oramai nei campi di
        business


        I mainframe, sappiamo tutti quale livello di

        affidabilità

        offrano.



        quella dei mainframe è la tecnologia più vetusta,
        bacata ed instabile della storia umana, forse
        peggio anche delle case su
        palafitte...


        OpenSolaris su mainframe potrebbe essere molto

        interessante, se ovviamente il porting è fatto

        come si

        deve.



        supposizioni, come dire che se un cavallo avesse
        le ali,
        volerebbe


        Strano, comunque, che ci sia collaborazione tra

        IBM e Sun. Mi sarei aspettato, al limite, che
        IBM

        facesse un porting di AIX, invece aiutare il suo

        diretto concorrente Solaris.

        solaris è ridicolo oramai come sistema operativo,
        AIX poi non ne parliamo nemmeno. il loro
        market-share è praticamente inesistente, con
        windows sul 90% dei
        pc!!!




        Magari pero' ci sono problemi di

        licenza/brevetti...


        so, solo vetustità tecnologica...Non ce la faccio è più forte di me...Ma hai una vaga idea di cosa stai dicendo? Hai mai lavorato con Solaris? Hai mai lavorato con Windows? Sto parlando di macchine di un certo livello (25k docet), e non robetta workgroup.Io credo che tu non abbia fatto nulla di tutto ciò.
Chiudi i commenti