Un'app per passare a Windows Phone?

Microsoft brevetta un servizio di comparazione app e migrazione dati. Per supportare gli utenti mobile interessati a cambiare sistema operativo

Roma – Interfacce da studiare, funzioni da ritrovare e vecchi dati da trasferire. Il passaggio da un sistema operativo all’altro è sempre piuttosto traumatico, sopratutto per gli utenti meno smaliziati. Un brevetto depositato da Microsoft nel lontano 2010 potrebbe facilitare lo switch da Android e iOS, verso i dispositivi Windows Phone.

Il brevetto recentemente venuto alla luce parla di un servizio per ritrovare giochi e applicazioni del cuore anche sugli smartphone di Redmond. Dopo aver scansionato il terminale che l’utente intende abbandonare, l’utility in questione potrebbe cercare sul marketplace Microsoft tutto il necessario per la migrazione.

Oltre a scaricare sul nuovo Windows Phone gli stessi identici software utilizzati su iOS e Android, l’app potrebbe anche consigliare delle alternative, soprattutto in mancanza del prodotto specifico, o rimandare questa notifica all’uscita di software che viene ritenuto ancora più adatto.

Sulla carta, il servizio potrebbe estendere le sue funzionalità base fino a migrare i dati da uno smartphone all’altro e i contenuti gestiti dalle applicazioni in comune. Le restrizioni di sicurezza dei diversi sistemi mobile potrebbero però complicare la vita all’app di Redmond.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bombolo scrive:
    ma...
    Un "esperto" di reati informatici che ha lavorato per anni con l'FBI e che poi si fa beccare come niente fosse? Che gira per la rete a trafficare con certo materiale senza neanche cammuffare la propria connessione?Mah, mi piacerebbe sapere i dettagli di tutta la faccenda, mi sembra che molte cose non tornano...
    • aniellino mansueto scrive:
      Re: ma...
      Ma va? Grazie bombolo per la tua acuta osservazione... :)
    • matita rossa scrive:
      Re: ma...
      - Scritto da: bombolo
      Un "esperto" di reati informatici che ha lavorato
      per anni con l'FBI e che poi si fa beccare come
      niente fosse? Che gira per la rete a trafficare
      con certo materiale senza neanche cammuffare la
      propria
      connessione?
      Mah, mi piacerebbe sapere i dettagli di tutta la
      faccenda, mi sembra che molte cose non
      tornano...A leggere l'articolo in inglese linkato, il tizio sembra più essere un esperto di esplosivi che non di informatica.Comunque se non ricordo male qualche anno fa anche un poliziotto nostrano si era messo nei guai per aver indagato sotto copertura, di sua iniziativa e senza averne ricevuto l'incarico, in quel settore lì (mi fa schifo anche scriverne il nome!). Almeno così ha dichiarato quando l'hanno pizzicato. Qualcuno sa come è andata a finire quella vicenda?
      • Antipedo scrive:
        Re: ma...
        L'hanno giustamente messo al muro! @^
        • matita rossa scrive:
          Re: ma...
          - Scritto da: Antipedo
          L'hanno giustamente messo al muro! @^Credo proprio di no, avrebbe fatto notizia. L'avranno mica riciclato come troll? @^
          • matita rossa scrive:
            Re: ma...
            - Scritto da: matita rossa
            - Scritto da: Antipedo

            L'hanno giustamente messo al muro! @^

            Credo proprio di no, avrebbe fatto notizia.
            L'avranno mica riciclato come troll? @^Scambio di battute a parte, la mia domanda:"Comunque se non ricordo male qualche anno fa anche un poliziotto nostrano si era messo nei guai per aver indagato sotto copertura, di sua iniziativa e senza averne ricevuto l'incarico, in quel settore lì (mi fa schifo anche scriverne il nome!). Almeno così ha dichiarato quando l'hanno pizzicato.Qualcuno sa come è andata a finire quella vicenda?"NON voleva essere una provocazione ma un reale quesito per sapere se e come la vicenda, che sembrerebbe analoga a quella trattata nell'articolo che stiamo commentando, si fosse risolta.
          • cinico scrive:
            Re: ma...
            - Scritto da: matita rossa
            - Scritto da: Antipedo

            L'hanno giustamente messo al muro! @^

            Credo proprio di no, avrebbe fatto notizia.
            L'avranno mica riciclato come troll?
            @^L'inclinazione e la dedizione l'ha dimostrata e gli hanno finalmente dato quell'incarico. L'uomo giusto al posto giusto! :p
        • cinico scrive:
          Re: ma...
          - Scritto da: Antipedo
          L'hanno giustamente messo al muro! @^ma poi si son dimenticati di sparare? (rotfl)
  • Dude scrive:
    ...
    Mi fanno schifo i pedofili, ma molto di più quelli che li tutelano o li giustificano con la scusa che sono dei malati! :D
  • DVX scrive:
    ...
    Ben detto Scimi! :D
  • ruppolo scrive:
    Pedodave69
    e Pedodad36569.Ma è una barzelletta?
    • krane scrive:
      Re: Pedodave69
      - Scritto da: ruppolo
      e Pedodad36569.
      Ma è una barzelletta?Da qualche parte devono pur partire per trovare i pedofili no ? Essendo ammerigani sono partiti dal nick. Poi questo era un loro degno collega, uno di quelli incaricati di indagare su unabomber... Sai quell'unabomber che non hanno mai preso (rotfl)
      • matita rossa scrive:
        Re: Pedodave69
        - Scritto da: krane
        Sai quell'unabomber che non hanno mai preso... perché si sono incaponiti a cercarlo ad Azzano Decimo! @^
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Pedodave69
        guarda che unabomber l'hanno preso eccomehttp://en.wikipedia.org/wiki/UnabomberSono gli italiani che non hanno preso il corrispettivo italiano di Unabomber. Negli USA bene o male (di solito male), ma alla fine il colpevole si trova in 99 casi su 100...
        • matita rossa scrive:
          Re: Pedodave69
          - Scritto da: Nome e cognome
          guarda che unabomber l'hanno preso eccome
          http://en.wikipedia.org/wiki/Unabomber

          Sono gli italiani che non hanno preso il
          corrispettivo italiano di Unabomber.Appunto. Ma probabilmente voleva far l'ironico in risposta ahttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3523962&m=3525249#p=3525249
        • shevathas scrive:
          Re: Pedodave69
          - Scritto da: Nome e cognome
          guarda che unabomber l'hanno preso eccome
          http://en.wikipedia.org/wiki/Unabomber

          Sono gli italiani che non hanno preso il
          corrispettivo italiano di Unabomber. Negli USA
          bene o male (di solito male), ma alla fine il
          colpevole si trova in 99 casi su
          100...nelle finction però.
          • krane scrive:
            Re: Pedodave69
            - Scritto da: shevathas
            - Scritto da: Nome e cognome

            guarda che unabomber l'hanno preso eccome

            http://en.wikipedia.org/wiki/Unabomber

            Sono gli italiani che non hanno preso il

            corrispettivo italiano di Unabomber. Negli

            USA bene o male (di solito male), ma alla

            fine il colpevole si trova in 99 casi su 100...
            nelle finction però.Infatti, questo guarda troppi telefilm ammerigani.
        • krane scrive:
          Re: Pedodave69
          - Scritto da: Nome e cognome
          guarda che unabomber l'hanno preso eccome
          http://en.wikipedia.org/wiki/Unabomber
          Sono gli italiani che non hanno preso il
          corrispettivo italiano di Unabomber. Negli USA
          bene o male (di solito male), ma alla fine il
          colpevole si trova in 99 casi su 100...Ah, pero'... Bravi...Statistiche ? Qua in italia siamo su 20 casi su 100.
          • matita rossa scrive:
            Re: Pedodave69
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Nome e cognome

            guarda che unabomber l'hanno preso eccome

            http://en.wikipedia.org/wiki/Unabomber


            Sono gli italiani che non hanno preso il

            corrispettivo italiano di Unabomber. Negli
            USA

            bene o male (di solito male), ma alla fine il

            colpevole si trova in 99 casi su 100...

            Ah, pero'... Bravi...
            Statistiche ? Qua in italia siamo su 20 casi su
            100.15 casi su 100
      • Kane scrive:
        Re: Pedodave69
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: ruppolo

        e Pedodad36569.


        Ma è una barzelletta?

        Da qualche parte devono pur partire per trovare i
        pedofili no ? Essendo ammerigani sono partiti dal
        nick. Poi questo era un loro degno collega, uno
        di quelli incaricati di indagare su unabomber...
        Sai quell'unabomber che non hanno mai preso
        (rotfl)Ma che ignoranza, Dio mio che ignoranza! Manco sai che Unabomber è stato preso...
        • krane scrive:
          Re: Pedodave69
          - Scritto da: Kane
          - Scritto da: krane

          - Scritto da: ruppolo


          e Pedodad36569.




          Ma è una barzelletta?



          Da qualche parte devono pur partire per trovare
          i

          pedofili no ? Essendo ammerigani sono partiti
          dal

          nick. Poi questo era un loro degno collega, uno

          di quelli incaricati di indagare su unabomber...

          Sai quell'unabomber che non hanno mai preso

          (rotfl)

          Ma che ignoranza, Dio mio che ignoranza! Manco
          sai che Unabomber è stato preso...Pensavo a quello italiano: http://it.wikipedia.org/wiki/Unabomber"L'individuo è rimasto ignoto, non ha mai rivendicato i suoi atti e si è dimostrato particolarmente abile nell'evitare di lasciar tracce"Ammetto l'ignoranza nel non sapere ce ne fosse uno chiamato uguale americano.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 maggio 2012 16.37-----------------------------------------------------------
          • cinico scrive:
            Re: Pedodave69
            - Scritto da: krane
            "L'individuo [...] si è dimostrato
            particolarmente abile nell'evitare di lasciar tracce"Dovuto forse al fatto che sapeva un po' troppo esattamente cosa vanno a cercare gli investigatori? :D
          • Sherlock Isolotti scrive:
            Re: Pedodave69
            - Scritto da: cinico
            - Scritto da: krane

            "L'individuo [...] si è dimostrato

            particolarmente abile nell'evitare di
            lasciar
            tracce"

            Dovuto forse al fatto che sapeva un po' troppo
            esattamente cosa vanno a cercare gli
            investigatori?
            :DMa adesso è fin troppo facile. Dài, che li prendete tutti e tre! ;)
  • Macina scrive:
    CASTRAZIONE CHIMICA PER I PEDOFILI
    Una volta accertata la loro responsabilità in un tribunale: castrazione chimica per gli stramaledetti pedofili! :D
    • scimitarra scrive:
      Re: CASTRAZIONE CHIMICA PER I PEDOFILI
      - Scritto da: Macina
      Una volta accertata la loro responsabilità in un
      tribunale: castrazione chimica per gli
      stramaledetti pedofili!
      :DImpariamo finalmente qualcosa di buono dagli islamici!
Chiudi i commenti