Unique ID, Microsoft ha ragione

Una Corte d'Appello americana conferma che l'identificativo unico inserito nei software non viola un brevetto rivendicato da uno sviluppatore statunitense. Legittimo inserirlo ovunque


Washington (USA) – Identificare un software con un numero identificativo unico, inserire quei numeri in un database mantenuto in rete e sfruttarlo per tenere traccia della diffusione e dell’utilizzo dei propri software non viola alcun brevetto .

Lo ha ribadito la Corte d’Appello federale americana dando così ragione a Microsoft in un procedimento intentato da uno sviluppatore, detentore del brevetto 6,449,645 . Kenneth Nash, avvocato che gestisce i diritti di quel brevetto, asseriva che l’azienda lo violava avendo attivato un meccanismo, peraltro piuttosto conosciuto, di identificazione univoca dei software .

Il brevetto riguarda “un sistema ed un metodo per individuare e localizzare l’uso improprio o illecito delle informazioni digitali, come la pirateria, la copia, l’alterazione e simili. L’informazione digitale può comprendere software, musica digitale, film digitali, multimedia e dintorni e può essere piazzata sul computer dell’utente ma anche copiata su altri computer”.

In ballo con questo procedimento non erano soltanto le politiche Microsoft in materia, perlopiù studiate per colpire proprio l’uso pirata dei propri prodotti, ma anche quelle di numerose altre imprese , che sfruttano lo unique ID per l’attivazione da remoto dei prodotti. Se Nash avesse vinto, avrebbe probabilmente chiesto royalty su queste pratiche a tutti i maggiori produttori di software.

A “salvare” Microsoft e gli altri big del settore, la definizione di riconoscimento “automatico” del numero ID. Microsoft ha infatti dimostrato con successo che la propria product activation è una procedura che richiede il diretto coinvolgimento dell’utente, che deve accettarla e lanciarla, via Internet o via telefono, per poter utilizzare i prodotti.

Nella loro decisione ( qui il pdf) i giudici di primo grado, la cui sentenza è stata confermata ora in appello, scrivono: “La Corte considera la richiesta di una risposta esplicita (…) una preclusione a considerare il procedimento come automatico”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: ARMI NUCLEARI NASCOSTE NEI PC LENOVO
    - Scritto da: Anonimo

    Figuriamoci cosa possono fare un miliardo e
    mezzo

    di cinesi incazzati.

    Farsi a nuoto il Pacifico? :-D


    Ma Bush pensa che la realtà sia quella dei film

    di Schwarzy....e non si accorge che se
    continuano

    così tra vent'anni il suo Texas sarà tornato a

    far parte del Messico.

    Che studi lo spagnolo, và!!!

    Piu' probabile una secessione, che un annessione
    al Messico. Il Texas e' stato sempre uno stato
    parecchio independente rispetto al resto della
    nazione. Fra l'altro per 10 anni, prima
    dell'annessione agli USA, nel 1845, il Texas era
    proprio una repubblica indipendente in tutto e
    per dutto. Osserva la bandiera, e pensa al motto:
    "lone star state".

    http://www.bikinishop.com/35lx.jpgEhm... non vedo bene la bandiera... hai mica una versione più grande ?
  • Anonimo scrive:
    Re: ARMI NUCLEARI NASCOSTE NEI PC LENOVO

    Figuriamoci cosa possono fare un miliardo e mezzo
    di cinesi incazzati.Farsi a nuoto il Pacifico? :-D
    Ma Bush pensa che la realtà sia quella dei film
    di Schwarzy....e non si accorge che se continuano
    così tra vent'anni il suo Texas sarà tornato a
    far parte del Messico.
    Che studi lo spagnolo, và!!!Piu' probabile una secessione, che un annessione al Messico. Il Texas e' stato sempre uno stato parecchio independente rispetto al resto della nazione. Fra l'altro per 10 anni, prima dell'annessione agli USA, nel 1845, il Texas era proprio una repubblica indipendente in tutto e per dutto. Osserva la bandiera, e pensa al motto: "lone star state".http://www.bikinishop.com/35lx.jpg
  • Sky scrive:
    Re: Paranoici.....
    "dovremmo" dedurne? ;)AFAIK M$ è obbligata a farlo... nn credo ci siano dubbi in proposito.(non che volesse far resistenza comunque eh...) :D
  • Anonimo scrive:
    Il bue che dá del cornuto all'asino..
    Come da oggetto..
  • Anonimo scrive:
    Re: per lo stesso motivo...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    ...l'Europa dovrebbe prendere a calci


    i PC "trusted" (ha ha ha) statunitensi !!!



    Non e' che ci sia poi molto da ridere...

    la risata era per il "trusted"certo, trusted : e' SICURO che ti inculano
  • Anonimo scrive:
    Re: Hanno ragione. La Lenovo è un perico
    nessuno ha obbligato il governo americano a comprarli, si chiama libero mercato, ma voi comunisti non la capite sta cosa.Se poi vuoi per forza pc sporchi di sange e' un problema tuo
  • Anonimo scrive:
    Re: Com'era quel detto ?
    aggiungerei "la gallina che canta ha abbattuto un dc 9", quindi altro che cosce sporche
  • Anonimo scrive:
    Re: GUISTO! VIA MICROSFOT DAI PC ITALIAN
    MICROSOFT L' HO GIÀ CACCIATA DALLA LETTIERA DEL MIO GATTO.CHE VUOI CHE TI DICA DI +!
  • Anonimo scrive:
    Re: cinesi o giapponesi?
    attivissimo.net
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    Re: Com'era quel detto ?
    Chi troppo gode, le chiappe stringe !? :o
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    Re: Ecco la salvezza dal Fritz Chip!
    - Scritto da: Anonimo
    Secondo me è una botta durissima al futuro
    Trusted Computing, e prima o poi doveva arrivare.Speriamo che tu abbia ragione. :-)
  • Anonimo scrive:
    Ecco la salvezza dal Fritz Chip!
    :) Secondo me è una botta durissima al futuro Trusted Computing, e prima o poi doveva arrivare.Figurati se un ente governativo (ma anche uno qualsiasi) potrebbe mai comprare un computer a cui non può accedere liberamente...- Mercurio
  • Anonimo scrive:
    GUISTO! VIA MICROSFOT DAI PC ITALIANI!
    Approvo pienamente l'idea che i computer dellaPA siano strategici e che l'infrastruttura deve esseresotto controllo da parte dell'ente e non da parte di unterzo che sia un'azienda privata extra-europea magaricon rapporti consolidati con l'amministrazione politicadi uno stato extra-europeo NE CONSEGUE LA NECESSITA' DI ELIMINARESUBITO MICROSFOT DAI PC DELLA PA ITALIANA !!Occorre un sistema aperto e trasparente per gestire idati degli italiani, non quello di un'azienda privata straniera perlopiu pluricondannata per abusi dall'Europa stessa e che, peraltro, invece di pagare da dei disonesti ai giudicidell'UE!!!!!VIA MICROSFOT DALLA PA !!!!
  • Anonimo scrive:
    P.S. lenovo era l'assemblatore...
    dei pc marchiati IBM da un bel pezzo, quindi?
  • Anonimo scrive:
    Re: Se era così strategica...
    - Scritto da: Anonimo
    Perché in america esistono la costituzione e le
    leggi, non è che il governo fa come gli gira al
    momento.
    Come dove invece? ;)
  • Anonimo scrive:
    Leggende
    - Scritto da: NSA
    Ho letto da qualche parte che gli americani
    durante la guerra fredda, vendettero all'urss
    calcolatori con software bacato, per sabotarne le
    attivita senza che se ne accorgessero...Non ci furono praticamente vendite di prodotti informatici tra USA e URSS dall'inizio della guerra fredda, anche perchè CPU et similia venivano considerati prodotti equiparati ad armamenti.Sicuramente ci sono stati spionaggi, depistaggi e "triangolazioni" nelle vendite, ma non è che quello che ti procuri con questi mezzi viene usato "a scatola chiusa" senza verifiche; sicuramente ti possono far sprecare denaro e tempo nelle verifiche.Invece la disinformazione fece la sua parte. A volte vennero finanziati in quegli anni armamenti costosissimi (aerei, missili, sottomarini) che avrebbero dovuto contrastare armi avversarie equivalenti che... non vennero mai realizzate!
  • Anonimo scrive:
    Re: Com'era quel detto ?
    Ma anche "mogli e buoi (e PC) dei paesi tuoi". 8) Certo che sono spettacolari: tutti a darsi pacche sulle spalle quando c'era da togliere lavoro ai dipendenti europei / statunitensi perchè "ilcostolaglobalizzazioneilmercatoblabla" e ora si rendono conto che la medaglia che si sono messi al collo ha due facce.Un inciso: allora perchè negli USA si indignano quando altri stati hanno sollevato il dubbio che il più diffuso sistema operativo closed source (MS Windows client & server) nelle amministrazioni e uffici della difesa potesse venir usato per carpire informazioni? (backdoor, cavalli di Troia, ecc.). Certo che "gli altri" son sempre i peggiori...
  • Anonimo scrive:
    glielo vendo il i pc algli americano
    amd 2600 xp assemblato 256 mega di ramhard disk 40 giga 350 euro iva compresa e in omaggio video hard di Brigitta Bulgari (si puo cambiare con dvd di canti valtellinesi )
  • Anonimo scrive:
    Re: cinesi o giapponesi?
    - Scritto da: Anonimo

    No, a Pechino erano occupati a difendersi dalle

    affermazioni di Berlusconi ha fatto sapere a

    tutti che bollivano i bambini.

    in qualche modo doveva sviare l'attenzione dalle
    condanne penali dei suoi dipendenti, e non
    potendo far sparare a qualche altro politico
    importante che va' alle urne ha deciso di far
    rumore in quel modo, e con tutti quei cinesi,
    avra' pensato, il rumore si sentira' ... che
    bravo, che stratega, chissa' perche' tutti ce
    l'hanno con lui, poverino.Voi fanatici di sinistra siete patetici. In Cina i medici negli ospedali consigliano feti umani abortiti come piatto salutare contro l'asma : http://www.abortiontv.com/Glitch/AbortedBabiesSoldAsHealthFood.htmSuccede oggi e non 50 anni fa questo !!
  • Anonimo scrive:
    Re: quando si ha la coscienza sporca...
    Stiamo tutti nella merda.
  • Anonimo scrive:
    Re: Se era così strategica...
    - Scritto da: Anonimo
    perchè anno permesso di venderla ai cinesi??Perché in america esistono la costituzione e le leggi, non è che il governo fa come gli gira al momento.
    Una divisione che IBM ha voluto dismettere
    compreso i debiti; adesso si accorgono che non
    dovevano farlo!!Non è l'IBM che se ne accorge, l'IBM vende e qualcun altro si fa venire le paranoie.
  • ciko scrive:
    Re: Paranoici.....

    "Se sei un servizio di intelligence straniero e sai che un'agenzia federale americana acquista 15mila computer da una società (del tuo paese, ndr.) - ha dichiarato il presidente di USCC Larry Wortzel - non vedresti in questo la possibilità di sfruttare la cosa?"e oltretutto... da questo che cosa dovremmo dedurre?che la Microsoft ha inserito nel suo os backdoor per attivita' di intelligence americane?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che passino al MAC!!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Peccato che tutti i bellissimi mac sono made in
    chinaMa a me non sembra che siano preoccupati tanto di dove siano assemblati, ma il fatto che la Lenovo sia un'azienda completamente cinese.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che passino al MAC!!!!
    Peccato che tutti i bellissimi mac sono made in china
  • Anonimo scrive:
    Link al vero contenuto dei pc cinesi
    http://www.google.it/search?hl=it&q=casa+delle+libert%C3%A0&btnG=Cerca+con+Google&meta= :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che passino al MAC!!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Guarda meglio un PC ed Mac nuovi e vedrai che il
    Made in China è sempre più presente.
    Non ho detto il contrario, però appunto anche i precedenti PC IBM erano fatti all'estero, quindi perché porsi il problema adesso?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che passino al MAC!!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Dipende, un po' lì, un po' a Taiwan, un po' nella
    Corea del Sud.
    Però i Chip li fanno in america.

    Comunque anche i PC IBM prima della Lenovo li
    facevano in Asia.Pochissimi chip vengono fatti in America. E da qualche anno a questa parte c'è stato un massiccio trasferimento di stabilimenti soprattutto in Cina.Guarda meglio un PC ed Mac nuovi e vedrai che il Made in China è sempre più presente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che passino al MAC!!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Perché i Mac non sono fatti in Cina?
    Dipende, un po' lì, un po' a Taiwan, un po' nella Corea del Sud.Però i Chip li fanno in america.Comunque anche i PC IBM prima della Lenovo li facevano in Asia.
  • Anonimo scrive:
    Re: Com'era quel detto ?
    Aggiungerei anche "la gallina che canta è quella che ha fatto l'uovo".
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che passino al MAC!!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Nei film americani quelli della CIA, FBI e tutti
    gli enti governativi usano il Mac!
    Hanno poi questi menu strafighi con caratteri
    assurdi ed effetti animati.
    Per me la strada è quella, come al solito il
    cinema anticipa la realtà futura.Perché i Mac non sono fatti in Cina?
  • Anonimo scrive:
    Re: cinesi o giapponesi?
    - Scritto da: Anonimo
    "gli USA indagano sui PC cinesi"

    "sistemi costruiti da una società giapponese, che
    ha rilevato l'anno scorso la divisione PC di
    IBM,"

    Ah PI, ma che fai? visto che ci hanno gli occhi a
    mandorla sò tutti uguali? (rotfl)Ora la redazione ha corretto la svista.
  • Anonimo scrive:
    quando si ha la coscienza sporca...
    D'altronde proprio gli USA, nel 2002, "infarcirono" di microspie il Boeing che la Cina aveva commissionato per il presidente Jiang Zemin, mentre era in fase di allestimento in Texas...Vedere http://italy.indymedia.org/news/2005/03/748944_comment.php
  • Anonimo scrive:
    Re: ARMI NUCLEARI NASCOSTE NEI PC LENOVO
    - Scritto da: Anonimo
    RADEREMO AL SUOLO ANCHE LA CINA come abbiamo
    fatto con l' Irak!!
    Parola di Bush!!!!!Si, stiano attenti perché è bastato un guardiano di capre per "radergli al suolo" il WTC.Figuriamoci cosa possono fare un miliardo e mezzo di cinesi incazzati.Ma Bush pensa che la realtà sia quella dei film di Schwarzy....e non si accorge che se continuano così tra vent'anni il suo Texas sarà tornato a far parte del Messico.Che studi lo spagnolo, và!!!
  • Anonimo scrive:
    Ma che passino al MAC!!!!
    Nei film americani quelli della CIA, FBI e tutti gli enti governativi usano il Mac!Hanno poi questi menu strafighi con caratteri assurdi ed effetti animati. Per me la strada è quella, come al solito il cinema anticipa la realtà futura.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non capisco una cosa...
    - Scritto da: matcion
    Che ci sarebbe stato un calo qualitativo c'era da
    aspettarselo.
    Almeno sono calati anche i prezzi?slow motiooooooon
  • Anonimo scrive:
    Re: Com'era quel detto ?
    oppure: chi sente la puzza, l'ha fatta   :$
  • Anonimo scrive:
    Figuratevi che tentazioni....
    Potrebbe avere chi produce un sistema operativo e lo aggiorna da remoto... può fare di tutto...Non so se rendo l'idea...
  • matcion scrive:
    Re: Ma non capisco una cosa...

    E se leggessi i forum sapresti che ci sono una
    marea di lamentele perchè la qualità dei prodotti
    Lenovo è infima, rispetto a quella eccelsa di
    quando era IBM.Che ci sarebbe stato un calo qualitativo c'era da aspettarselo.Almeno sono calati anche i prezzi?
  • Anonimo scrive:
    Re: cinesi o giapponesi?

    No, a Pechino erano occupati a difendersi dalle
    affermazioni di Berlusconi ha fatto sapere a
    tutti che bollivano i bambini.in qualche modo doveva sviare l'attenzione dalle condanne penali dei suoi dipendenti, e non potendo far sparare a qualche altro politico importante che va' alle urne ha deciso di far rumore in quel modo, e con tutti quei cinesi, avra' pensato, il rumore si sentira' ... che bravo, che stratega, chissa' perche' tutti ce l'hanno con lui, poverino.
  • Anonimo scrive:
    Re: Com'era quel detto ?
    chi di supposta ferisce ...
  • Anonimo scrive:
    Re: x REDAZIONE
    Ecco il solito maniaco dei manga. Ginece, Ciapponese, è tutto uguale, tutto giallo e schifoso... W il Made in Italy!!!Se ci sarà un Berlusconi-ter avremo l'AutarchiComputer shoe-based. E ai gialli spezzerem le reni!
  • EdGreen scrive:
    Re: Hanno ragione. La Lenovo è un perico

    La Lenovo è un'arma del governo dittatoriale
    cinese.
    Andrebbero arrestati quei dirigenti '68ini di IBM
    che hanno svenduto la divisione ai cinesi
    piuttosto, è grazie a quelli che ci si trova in
    una situazione del genere.Ehiiiii ancora tu!!! Bella!Ti ripeto: le fonti please????!! :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non capisco una cosa...
    - Scritto da: Anonimo
    Scusate, ma perchè questa divisione pc adesso
    vende così tanto mentre prima, quando era della
    IBM, era in perdità al punto che BB ha dovuto
    svenderla?!

    Ammazza quanto è strana 'sta cosa...Veramente la Lenovo era in perdita fino a pochi mesi fa, tanto è che hanno cambiato il CEO.. pensa te !E se leggessi i forum sapresti che ci sono una marea di lamentele perchè la qualità dei prodotti Lenovo è infima, rispetto a quella eccelsa di quando era IBM.
  • Anonimo scrive:
    Hanno ragione. La Lenovo è un pericolo.
    La Lenovo è un'arma del governo dittatoriale cinese.Andrebbero arrestati quei dirigenti '68ini di IBM che hanno svenduto la divisione ai cinesi piuttosto, è grazie a quelli che ci si trova in una situazione del genere.
  • Anonimo scrive:
    x REDAZIONE
    "I computer Lenovo piacciono al Governo americano ma sono sistemi costruiti da una società giapponese,"cinese, no?
  • Santos-Dumont scrive:
    Re: Paranoici.....
    - Scritto da: Anonimo
    I cinesi che dovrebbero fare? controllare tutti
    gli hamburger ed altri prodotti USA ? lol
    secondo me sono i cinesi dovrebbero controllare
    il software made in usa che usano anche nei vari
    uffici governativi.....Via tutti gli amburger, sono imbottiti di Mac-Naniti! (rotfl)
  • Santos-Dumont scrive:
    Re: Cinesi come i napoletani
    - Scritto da: Anonimo
    Nella seconda guerra mondiale i napoletani
    rivendevano agli americani il cibo che gli
    rubavano. LOL. Questi gli rivendono i computer
    che la IBM gli ha regalato.

    Ma saranno o non saranno scemi questi americani?!

    Mettere l'amministrazione nelle mani di pc
    prodotti da un'azienda cinese?

    Pericolosissimo!!!!

    Ovviamente qui non potete capire il perchè visto
    che il livello culturale medio di un lettore di
    PI è pari a quello di un medioevale analfabeta.Caro genio della lampada, non è più pericoloso di mettere l'amministrazione pubblica italiana nelle mani di produttori hardware-software yankee non open-source/open-hardware. In questi casi, noi tutti siamo open-ASS. (cylon)(rotfl)
  • Santos-Dumont scrive:
    Da rotolarsi
    Prima di togliere la trave dall'occhio del fratello... etc...SUPER-(ROTFL)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non capisco una cosa...
    perche' in italia puoi comprare un pc lenovo a 199 euro e un portatile a 499.Ok, [i pc] sono celeron a 2.5Ghz, 256Mb di ram, 40Gb di hd, scheda video integrata, sono entry level, ma a quei soldi in giro non li trovi da nessun produttore.Solita mossa cinese: innondo il mercato con materiale di qualita' minore ma a un prezzo basso.Per questo imho vendono tanto.Sulla qualita', quelli nuovi non li ho ancora visti, i primi erano identici agli ibm, non era cambiato nulla, a parte i vari incastri nell'assemblaggio che permettevano di smontare completamente il pc senza usare il cacciavite in 2 secondi, mentre ora sono ricomparse le viti
  • Anonimo scrive:
    Re: Cinesi come i napoletani
    pensa al tuo di livello
  • Anonimo scrive:
    Re: AHAHAHAHAH
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Dark-Angel

    ovvio, sanno che se possono infilare "fritz
    chip"

    dove vogliono, i loro "amici" possono fare lo

    stesso

    Cioè!?Si scambiano a vicenda la suppostina "Palladium" ** assumere a culo ben spalancato
  • Anonimo scrive:
    Re: per lo stesso motivo...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ...l'Europa dovrebbe prendere a calci

    i PC "trusted" (ha ha ha) statunitensi !!!

    Non e' che ci sia poi molto da ridere...la risata era per il "trusted"
  • Anonimo scrive:
    Re: cinesi o giapponesi?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    No, a Pechino erano occupati a difendersi dalle

    affermazioni di Berlusconi ha fatto sapere a

    tutti che bollivano i bambini.


    Ca**o! Ma su Internet è diventata una moda
    violentare la lingua italiana?! Sono giorno che
    non faccio altro che leggere frasi scritte con i
    piedi!!!

    ANDATE A STUDIARE PRIMA DI POSTARE!Quante storie per un "che" dimenticato... sono ben altri gli orrori linguistici, e per quelli basta accendere la TV.
  • Anonimo scrive:
    Re: per lo stesso motivo...
    - Scritto da: Anonimo
    ...l'Europa dovrebbe prendere a calci
    i PC "trusted" (ha ha ha) statunitensi !!!Non e' che ci sia poi molto da ridere...
  • Anonimo scrive:
    per lo stesso motivo...
    ...l'Europa dovrebbe prendere a calci i PC "trusted" (ha ha ha) statunitensi !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: AHAHAHAHAH
    - Scritto da: Dark-Angel
    ovvio, sanno che se possono infilare "fritz chip"
    dove vogliono, i loro "amici" possono fare lo
    stessoCioè!?
  • Dark-Angel scrive:
    AHAHAHAHAH
    ovvio, sanno che se possono infilare "fritz chip" dove vogliono, i loro "amici" possono fare lo stessoche ipocriti
  • Anonimo scrive:
    Ma non capisco una cosa...
    Scusate, ma perchè questa divisione pc adesso vende così tanto mentre prima, quando era della IBM, era in perdità al punto che BB ha dovuto svenderla?!Ammazza quanto è strana 'sta cosa...
  • Anonimo scrive:
    Re: cinesi o giapponesi?

    Ehm...ti sei accorto, si, di quello che hai
    scritto?E che ho scritto?! Ho scrito che dovete andsre a studiare invece di scrivere viuolentando la lingiua italiana!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: cinesi o giapponesi?
    - Scritto da: Anonimo
    "Al momento da Pechino non sono giunte reazioni
    governative alla presa di posizione americana."

    E lo credo bene! Se si tratta di una azienda
    giapponese! (rotfl)La Lenovo è cinese. Durante gli ultimi giochi olimpici a Torino tutti i PC erano Lenovo e gli help desk nei villaggi pullulavano di addetti della suddetta azienda.Nella decina di giorni che ho fatto il volontario, non ho avuto grandi scambi con loro: dei quattro che giravano per l'ufficio uno solo pareva un minimo simpatico, al punto che addirittura mi salutava. :PMeglio gli olandesi, erano i + casinari :D
  • Anonimo scrive:
    Re: cinesi o giapponesi?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    No, a Pechino erano occupati a difendersi dalle

    affermazioni di Berlusconi ha fatto sapere a

    tutti che bollivano i bambini.


    Ca**o! Ma su Internet è diventata una moda
    violentare la lingua italiana?! Sono giorno che
    non faccio altro che leggere frasi scritte con i
    piedi!!!

    ANDATE A STUDIARE PRIMA DI POSTARE!Ehm...ti sei accorto, si, di quello che hai scritto?
  • EdGreen scrive:
    Re: Paranoici.....
    - Scritto da: Anonimo
    I cinesi che dovrebbero fare? controllare tutti
    gli hamburger ed altri prodotti USA ? lol
    secondo me sono i cinesi dovrebbero controllare
    il software made in usa che usano anche nei vari
    uffici governativi.....Se tu sei a capo di uno stato, ti fidi dei prodotti fabbricati dal tuo avversario?????!! Nel potere la fiducia fa male....
  • Anonimo scrive:
    Re: cinesi o giapponesi?
    - Scritto da: Anonimo
    No, a Pechino erano occupati a difendersi dalle
    affermazioni di Berlusconi ha fatto sapere a
    tutti che bollivano i bambini.Ca**o! Ma su Internet è diventata una moda violentare la lingua italiana?! Sono giorno che non faccio altro che leggere frasi scritte con i piedi!!!ANDATE A STUDIARE PRIMA DI POSTARE!
  • Anonimo scrive:
    Re: Cinesi come i napoletani
    - Scritto da: Anonimo
    Nella seconda guerra mondiale i napoletani
    rivendevano agli americani il cibo che gli
    rubavano. LOL. Questi gli rivendono i computer
    che la IBM gli ha regalato.

    Ma saranno o non saranno scemi questi americani?!

    Mettere l'amministrazione nelle mani di pc
    prodotti da un'azienda cinese?

    Pericolosissimo!!!!

    Ovviamente qui non potete capire il perchè visto
    che il livello culturale medio di un lettore di
    PI è pari a quello di un medioevale analfabeta.TU...NON...ESSERE...PERSONA...EDUCATA...Ora scusare io spegne sveglia al collo
  • Anonimo scrive:
    Cinesi come i napoletani
    Nella seconda guerra mondiale i napoletani rivendevano agli americani il cibo che gli rubavano. LOL. Questi gli rivendono i computer che la IBM gli ha regalato.Ma saranno o non saranno scemi questi americani?!Mettere l'amministrazione nelle mani di pc prodotti da un'azienda cinese?Pericolosissimo!!!!Ovviamente qui non potete capire il perchè visto che il livello culturale medio di un lettore di PI è pari a quello di un medioevale analfabeta.
  • Anonimo scrive:
    Re: cinesi o giapponesi?
    No, a Pechino erano occupati a difendersi dalle affermazioni di Berlusconi ha fatto sapere a tutti che bollivano i bambini.Poveracci questi cinesi, tutti gli altri governi del mondo gli danno addosso...
  • Anonimo scrive:
    Re: Paranoici.....
    - Scritto da: NSA
    Ho letto da qualche parte che gli americani
    durante la guerra fredda, vendettero all'urss
    calcolatori con software bacato, per sabotarne le
    attivita senza che se ne accorgessero...Allora la Microsoft senza saperlo deve aver riciclato quel codice, così forse finalmente tutti i crash e le vunerabilità di Windows e dei loro applicativi hanno un senso.
  • Anonimo scrive:
    ARMI NUCLEARI NASCOSTE NEI PC LENOVO?
    RADEREMO AL SUOLO ANCHE LA CINA come abbiamo fatto con l' Irak!!Parola di Bush!!!!!
  • NSA scrive:
    Re: Paranoici.....
    - Scritto da: Anonimo
    I cinesi che dovrebbero fare? controllare tutti
    gli hamburger ed altri prodotti USA ? lol
    secondo me sono i cinesi dovrebbero controllare
    il software made in usa che usano anche nei vari
    uffici governativi.....Ho letto da qualche parte che gli americani durante la guerra fredda, vendettero all'urss calcolatori con software bacato, per sabotarne le attivita senza che se ne accorgessero...
  • Anonimo scrive:
    Com'era quel detto ?
    Chi mal pensa mal fa .... 8) 8) 8) 8)
  • Anonimo scrive:
    che paraculi!
    "Se sei un servizio di intelligence straniero e sai che un'agenzia federale americana acquista 15mila computer da una società (del tuo paese, ndr.) - ha dichiarato il presidente di USCC Larry Wortzel - non vedresti in questo la possibilità di sfruttare la cosa?"Sono proprio dei gran paraculi sti americani! Non fate altro che cercare di controllare chiunque da quando esiste il loro paese e adesso vi viene la cagarella eh?E cmq l'affermazione di Wurstel tradisce il tipico comportamento statunitense. Domani vendo il mio PC dell!
  • Anonimo scrive:
    Paranoici.....
    I cinesi che dovrebbero fare? controllare tutti gli hamburger ed altri prodotti USA ? lolsecondo me sono i cinesi dovrebbero controllare il software made in usa che usano anche nei vari uffici governativi.....
  • Anonimo scrive:
    Re: cinesi o giapponesi?
    "Al momento da Pechino non sono giunte reazioni governative alla presa di posizione americana."E lo credo bene! Se si tratta di una azienda giapponese! (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    cinesi o giapponesi?
    "gli USA indagano sui PC cinesi""sistemi costruiti da una società giapponese, che ha rilevato l'anno scorso la divisione PC di IBM,"Ah PI, ma che fai? visto che ci hanno gli occhi a mandorla sò tutti uguali? (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Se era così strategica...
    perchè anno permesso di venderla ai cinesi??Una divisione che IBM ha voluto dismettere compreso i debiti; adesso si accorgono che non dovevano farlo!!Sti americani sono proprio Azzoni Americani!!!
Chiudi i commenti