Un'isola nel paradiso blu del wi-fi

Nei 250 chilometri quadrati dell'atollo di Niue presto sarà attiva una connessione wi-fi che coprirà l'intera barriera corallina. Un paradiso digitale ad accesso gratuito
Nei 250 chilometri quadrati dell'atollo di Niue presto sarà attiva una connessione wi-fi che coprirà l'intera barriera corallina. Un paradiso digitale ad accesso gratuito

Isola di Niue – I residenti dell’atollo di Niue in Oceania, posto vicino all’arcipelago di Tonga, potranno presto godere di un accesso gratuito ad internet fornito attraverso una rete wi-fi voluta dal parlamentino locale.

Niue, atollo che conserva un alto grado di autonomia sebbene sia associato alla Nuova Zelanda che la rappresenta anche in sede internazionale, ha deciso di aggiungere un nuovo tassello di reputazione digitale alla fama che già la circonda come gestore dei domini internet con estensione.nu.

In questo vero e proprio Paradiso del Pacifico, dove si beve acqua piovana e dove il territorio è formato da una barriera corallina, la locale associazione di utenti internet , ha ottenuto un finanziamento per il progettone wi-fi proprio grazie alla cessione in tutto il mondo dei diritti su domini con estensione.nu. Un finanziamento che dovrebbe consentire di coprire con il broad band wireless tutta l’area di 250 kmq dell’atollo.

Le palme di Niue Va detto che da anni gli utenti locali godono di accesso gratuito alle linee telefoniche, spesso in avaria per le tempeste tropicali che si abbattono sulla regione. Anche per questo una soluzione WLAN, cioè una rete locale basata sul wi-fi, viene vista con grande interesse.

L’associazione intende offrire accesso gratuito anche a tutti i turisti, compresi quelli che all’isola ci arrivano con le proprie barche e, evidentemente, i propri notebook…

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 06 2003
Link copiato negli appunti