Uno smartphone per l'Africa

Microsoft e Huawei lanciano una versione personalizzata del nuovo modello Ascend W1, per alimentare lo sviluppo del mercato mobile in terra africana. Mistero sui prezzi

Roma – Per sostenere il rapido sviluppo del mercato africano, Microsoft e Huawei hanno annunciato il lancio imminente del modello Windows Phone 4Afrika, a disposizione in sette paesi del continente – dal Marocco alla Nigeria – entro la fine del prossimo marzo . Versione locale del nuovo smartphone Ascend W1, Windows Phone 4Afrika sarà distribuito con un pacchetto di applicazioni realizzate da sviluppatori africani per le esigenze in mobilità degli utenti locali.

Basato sul sistema operativo Windows Phone 8, il nuovo esemplare di smartphone è parte integrante della iniziativa di Microsoft 4Afrika, per alimentare il livello d’adozione delle tecnologie smart in terra africana. Nelle stime della Grande M, l’operazione 4Afrika dovrebbe permettere la diffusione di decine di milioni di dispositivi entro l’anno 2016, portando online oltre un milione di piccole e medie imprese .

modello ascend w1

Presentato all’ultima edizione del Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas, il modello di Huawei Ascend W1 è dotato di un processore dual-core Snapdragon a 1.2 Ghz, 4GB di memoria interna, una batteria che promette 420 ore di standby e 560 minuti di conversazione su rete 3G, per un profilo molto sottile, appena 10 millimetri. Il tutto ad un prezzo che viene definito “adeguato”. Microsoft ha già annunciato una seconda partnership con Nokia, per la distribuzione dei modelli Lumia 510 e 620 per gli utenti in Kenya e Nigeria.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • attonito scrive:
    come, come, come?
    un tizio della contabilita' che entra in una sala CED??? di solito tali aree sono compartimentate, nel senso cne se non sei un IT non hai il badge abilitato ad entrare nella sala CED. evidentemente c'e' stato anche un buco nelle misure della gestione accessi, dovrebbero rotolare anche altre teste, non solo la sua.
    • Guybrush scrive:
      Re: come, come, come?
      - Scritto da: attonito
      un tizio della contabilita' che entra in una sala
      CED??? di solito tali aree sono compartimentate,
      nel senso cne se non sei un IT non hai il badge
      abilitato ad entrare nella sala CED.E quando non ci sono badge c'è una porta chiusa a chiave con il registro delle chiavi tenuto da una guardia, talvolta pure armata.
      evidentemente c'e' stato anche un buco nelle
      misure della gestione accessi, dovrebbero
      rotolare anche altre teste, non solo la
      sua.Io direi pure una grossa leggerezza.GT
      • sbrotfl scrive:
        Re: come, come, come?
        - Scritto da: Guybrush
        - Scritto da: attonito

        un tizio della contabilita' che entra in una
        sala

        CED??? di solito tali aree sono compartimentate,

        nel senso cne se non sei un IT non hai il badge

        abilitato ad entrare nella sala CED.
        E quando non ci sono badge c'è una porta chiusa a
        chiave con il registro delle chiavi tenuto da una
        guardia, talvolta pure
        armata.Che? Ma voi avete mai lavorato?
        • krane scrive:
          Re: come, come, come?
          - Scritto da: sbrotfl
          - Scritto da: Guybrush

          - Scritto da: attonito


          un tizio della contabilita' che


          entra in una sala CED??? di solito


          tali aree sono compartimentate,


          nel senso cne se non sei un IT


          non hai il badge abilitato ad entrare


          nella sala CED.

          E quando non ci sono badge c'è una

          porta chiusa a chiave con il registro

          delle chiavi tenuto da una guardia,

          talvolta pure armata.
          Che? Ma voi avete mai lavorato?Direi di si e pure in posti seri, e tu ?
        • Dr.House scrive:
          Re: come, come, come?
          - Scritto da: sbrotfl
          Che? Ma voi avete mai lavorato?- Badge e PIN numerico personale per aprire la porta- Telecamere interne alla sala server- Elenco accessi verificato e certificato trimestralmenteSi, ho mai lavorato, fortunamente continuo, e in posti dove la sicurezza ha un valore anche senza essere la NASA, e tu ?
          • non disclosure agreement scrive:
            Re: come, come, come?
            - Scritto da: Dr.House
            - Scritto da: sbrotfl


            Che? Ma voi avete mai lavorato?

            - Badge e PIN numerico personale per aprire la
            porta
            - Telecamere interne alla sala server
            - Elenco accessi verificato e certificato
            trimestralmente

            Si, ho mai lavorato, fortunamente continuo, e in
            posti dove la sicurezza ha un valore anche senza
            essere la NASA, e tu
            ?Senza fare nomi...Alenia, banche...
    • Ubunto scrive:
      Re: come, come, come?
      - Scritto da: attonito
      un tizio della contabilita' che entra in una sala
      CED??? di solito tali aree sono compartimentate,
      nel senso cne se non sei un IT non hai il badge
      abilitato ad entrare nella sala CED.
      evidentemente c'e' stato anche un buco nelle
      misure della gestione accessi, dovrebbero
      rotolare anche altre teste, non solo la
      sua.Magari si nascondeva nel cesto della biancheria. 8)
  • pietro scrive:
    acido
    chillit bang è a base di acido fosforico, molto corrosivo per i metalli.
  • pietro scrive:
    speriamo sia servito
    anche ai dirigenti comunque, più una società è sofisticata più è vulnerabile, è meglio quindi trattare sempre con correttezza i propri collaboratori.
  • Etype scrive:
    sabotaggio ...
    Ma si può essere più scemi ??? Andare di persona nell'area server a spruzzare liquido ???Neanche un minimo dubbio che la stanza potesse essere sorvegliata ?? mah.bruciarsi il posto per un mancato aumento ....ora che è disoccupato e in prigione è meglio ?
    • krane scrive:
      Re: sabotaggio ...
      - Scritto da: Etype
      Ma si può essere più scemi ??? Andare di persona
      nell'area server a spruzzare liquido
      ???
      Neanche un minimo dubbio che la stanza potesse
      essere sorvegliata ??
      mah.

      bruciarsi il posto per un mancato aumento ....ora
      che è disoccupato e in prigione è meglio
      ?Beh, vitto e alloggio se li e' assicurati...
    • iRoby scrive:
      Re: sabotaggio ...
      La gente non si rende ancora conto della pervasività della tecnologia...A volte basterebbe anche poco però. Una barba finta e una parrucca...Basta una spruzzata di fango o trasformare una F in E su una targa per evitare Velox, Tutor e spiacevoli multe dovute a semplice distrazione...
      • krane scrive:
        Re: sabotaggio ...
        - Scritto da: iRoby
        La gente non si rende ancora conto della
        pervasività della tecnologia...
        A volte basterebbe anche poco però. Una barba
        finta e una parrucca...Non piu... Ormai la biometria sofisticata si basa sul riconoscimento delle caratteristiche morfologiche del viso come distanza tra gli occhi, e delle ossa del viso difficilmente mascherabili o copribili, se poi aggiungi la tecnologia ad infrarossi allora siamo alla scansione 3d al di sotto della barba.
        Basta una spruzzata di fango o trasformare una F
        in E su una targa per evitare Velox, Tutor e
        spiacevoli multe dovute a semplice distrazione...Non lo so quanto basti, per le telecamere montate ora basta, ma a breve non bastera' piu'.
        • pietro scrive:
          Re: sabotaggio ...
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: iRoby

          La gente non si rende ancora conto della

          pervasività della tecnologia...


          A volte basterebbe anche poco però. Una barba

          finta e una parrucca...

          Non piu... Ormai la biometria sofisticata si basa
          sul riconoscimento delle caratteristiche
          morfologiche del viso come distanza tra gli
          occhi, e delle ossa del viso difficilmente
          mascherabili o copribili, se poi aggiungi la
          tecnologia ad infrarossi allora siamo alla
          scansione 3d al di sotto della
          barba.


          Basta una spruzzata di fango o trasformare
          una
          F

          in E su una targa per evitare Velox, Tutor e

          spiacevoli multe dovute a semplice
          distrazione...

          Non lo so quanto basti, per le telecamere montate
          ora basta, ma a breve non bastera'
          piu'.per aprire le porte dell'area server di solito serve un badge (nelle aziende serie) quindi è già tutto registrato.
          • krane scrive:
            Re: sabotaggio ...
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: iRoby
            per aprire le porte dell'area server di solito
            serve un badge (nelle aziende serie) quindi è già
            tutto registrato.Certo, si faceva un discorso piu' generale.
        • bcxvbfthbuh bgnbkdfbns fgs scrive:
          Re: sabotaggio ...
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: iRoby

          La gente non si rende ancora conto della

          pervasività della tecnologia...


          A volte basterebbe anche poco però. Una barba

          finta e una parrucca...

          Non piu... Ormai la biometria sofisticata si basa
          sul riconoscimento delle caratteristiche
          morfologiche del viso come distanza tra gli
          occhi, e delle ossa del viso difficilmente
          mascherabili o copribili, se poi aggiungi la
          tecnologia ad infrarossi allora siamo alla
          scansione 3d al di sotto della
          barba.http://punto-informatico.it/3698905/PI/News/giappone-occhiali-contro-riconoscimento-facciale.aspx
          • krane scrive:
            Re: sabotaggio ...
            - Scritto da: bcxvbfthbuh bgnbkdfbns fgs
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: iRoby


            La gente non si rende ancora conto della


            pervasività della tecnologia...


            A volte basterebbe anche poco però. Una

            barba finta e una parrucca...

            Non piu... Ormai la biometria sofisticata

            si basa sul riconoscimento delle

            caratteristiche morfologiche del viso come

            distanza tra gli occhi, e delle ossa del

            viso difficilmente mascherabili o copribili,

            se poi aggiungi la tecnologia ad infrarossi

            allora siamo alla scansione 3d al di sotto della

            barba.
            http://punto-informatico.it/3698905/PI/News/giappoEsatto, con dei microled poi potrebbe anche diventare invisibile. Certo conferma che la parrucca non basta piu'.
    • mik.fp scrive:
      Re: sabotaggio ...
      - Scritto da: Etype
      Ma si può essere più scemi ??? Andare di persona
      nell'area server a spruzzare liquido
      ???
      Neanche un minimo dubbio che la stanza potesse
      essere sorvegliata ??
      mah.

      bruciarsi il posto per un mancato aumento ....ora
      che è disoccupato e in prigione è meglio
      ?Difficile credere alla vicenda e soprattutto ai dettagli; alle volte notizie come queste servono a giustificare il c.d. "costo del denaro" (es: recupero denaro rapinato, sicurezza dei datacenter in cui si svolgono le transazioni finanziarie; etc); quanto ai dettagli: magari non era "solo" per un mancato aumento. A me invece e' evidente che sia stato gentile: avendo acXXXXX fisico alle macchine avrebbe potuto fare molti piu' danni e/o tirare le cose molto piu' per le lunghe...... inoltre, sapendo che per un mero danno materiale c'e' il rischio di finire in carcere, difficilmente qualcuno in futuro si limitera' a fare cosi' pochi danni: "una volta che devo andare in galera, preferisco andarci col botto".L'abuso della delega civile non paga. L'aumento di stipendio invece si. E se i soldi non bastano e' sempre possibile farli bastare licenziando licenziare qualche economista, giurista o scienziato del marketing: loro non servono e sono emulabili da una macchina che si guasta ogni 15000 anni...
  • J.M. scrive:
    Povero...
    Gli avevan detto che nel server c'è il Kernel. Lui ha capito "VerNel" e nessuno l'ha compreso.
    • cio scrive:
      Re: Povero...
      - Scritto da: J.M.
      Gli avevan detto che nel server c'è il Kernel.
      Lui ha capito "VerNel" e nessuno l'ha
      compreso.[img]http://linksoffun.com/wp-content/uploads/2012/09/Angry_Cat_linksoffun-520x347.jpg[/img]
Chiudi i commenti