Uno sniffatore di reti wireless

Uno sniffatore di reti wireless

Ha la forma di una carta di credito e si propone di dare una mano a chi vuole sfruttare le reti wi-fi con il proprio portatile. Piccolo tool per wardriver
Ha la forma di una carta di credito e si propone di dare una mano a chi vuole sfruttare le reti wi-fi con il proprio portatile. Piccolo tool per wardriver


Roma – “Sono in una zona coperta dal wi-fi?”, “La rete è attiva?”. A queste domande, che sempre più frequentemente si porranno gli utilizzatori di dispositivi portatili capaci di interfacciarsi con le reti wireless, intende rispondere un piccolo dispositivo presentato di recente.

Secondo iDetect Technology , un’azienda di Singapore, il “wi-fi sniffer” risulterebbe utile tanto agli amministratori di rete quanto agli utilizzatori dei network wi-fi. Ai primi, infatti, consente di verificare il grado di accessibilità di una certa rete, ai secondi di essere certi di trovarsi in una zona coperta da una rete wireless W-LAN.

Lo sniffer, grande più o meno come una carta di credito, può essere utilizzato secondo il produttore con estrema facilità. Attivandolo con un pulsante, infatti, consente di verificare immediatamente se ci si trova in zona coperta e a quale livello di segnale.

L’idea è quella di consentire una vita più facile agli utilizzatori di notebook, affinché possano accendere i propri dispositivi soltanto quando si trovino già in un’area coperta dalla rete anziché “vagare” alla ricerca del sospirato “contatto”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 01 2003
Link copiato negli appunti