Urbani, oggi la petizione

Il senatore dei Verdi Fiorello Cortiana presenterà le firme di migliaia di utenti Internet ai propri colleghi, per spingerli ad accelerare sulle modifiche alla Legge Urbani


Roma – Nelle prossime ore il senatore Verde Fiorello Cortiana presenterà formalmente ai propri colleghi senatori, e in particolare ai membri della commissione Cultura del Senato, la petizione web sulle modifiche alla Legge Urbani .

La petizione realizzata da Beppe Caravita chiede di “approvare gli emendamenti al Decreto Urbani, tali da eliminare ogni rischio penale per chi condivide files a uso personale, abolire il bollino virtuale Siae , cancellare la dannosa e ingiustificata tassa sugli hard disk”.

Al momento la petizione, la cui presentazione è stata annunciata ieri sul sito di Cortiana, ha raccolto più di 4mila firme.

Da segnalare, infine, che sulla missiva inviata dall’industria di settore al Senato di cui ha parlato ieri Punto Informatico si moltiplicano i commenti in rete come quello di Luca Lizzieri, che ne ha scritto sul proprio blog.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti