URL errate, anche il Canada lo fa strano

Le pagine di errore DNS non sono certo un'esclusiva italiana: anche gli ISP canadesi ci danno dentro, con advertising a tutta manetta. OpenDNS? Gongola per i suoi redirect

Roma – La storia è sempre la stessa: la digitazione di un URL sbagliato nella barra degli indirizzi del browser, la connessione che viene dirottata su una pagina a cui non si aveva intenzione di approdare, le critiche degli utenti per la trovata ideata dal provider senza consenso preventivo . Dopo le recenti critiche rivolte contro Telecom in Italia a guadagnare l’onore delle cronache è il provider canadese Rogers , intento ad “aiutare” gli utenti persi nei marosi del web con tanto di consigli per gli acquisti.

Il servizio non richiesto si chiama ufficialmente Rogers Supported Search Results , e nasce dalla stretta integrazione tra i server DNS dell’ISP e le appliance Yahoo! per la ricerca “alternativa” al dominio digitato nell’URL e la somministrazione di advertising contestualizzato a chi voleva finire su un sito ma ha sbagliato la digitazione dell’indirizzo. Un servizio, spiega Rogers, “pensato per migliorare l’esperienza di web surfing eliminando molte delle pagine di errore che si incontrano durante la navigazione”, ma che non sembra essere stato accolto con gioia da alcuni utenti.

Utenti che sul blog dell’esperto Michael Geist si sfogano , chiedono spiegazioni, parlano di incompatibilità, problemi e della perdita di clientela che eventualmente dovrà subire Rogers a causa dell’implementazione del nuovo “servizio”. L’ISP prevede la possibilità di fare opt-out , dice Geist, ma gli utenti rispondono che la cancellazione del redirect è solo parziale , essendo basata sul rilascio di un cookie del browser in locale.

Il redirect dei domini DNS erroneamente digitati non è certo una novità di questi giorni: a far più rumore di ogni altro caso fu il servizio SiteFinder di VeriSign , finito prima nel mirino di ICANN e poi chiuso dal gigante delle certificazioni online.

Gli utenti non sembrano essere particolarmente felici nello scoprire che il proprio ISP gioca con la trasparenza della propria connessione, propinando pubblicità indesiderata e dirottando il browser su pagine custom che non si intendeva raggiungere. Chi invece nella faccenda ci sguazza è il servizio alternativo di risoluzione dei nomi di dominio noto come OpenDNS .

OpenDNS, ricorda TechCrunch , nasce soprattutto con lo scopo di offrire gratuitamente un meccanismo di filtering dei contenuti indesiderati quali porno, spam e siti spara-malware, dirottando la connessione su una pagina personalizzata contenente anch’essa risultati di ricerca alternativi e advertising contestuale. L’enorme e sostanziale differenza è che OpenDNS lo fa solo dietro esplicito interesse e richiesta dell’utente .

Un advertising che secondo le stime frutta alla società qualcosa come 20mila dollari al giorno, e che permette appunto di offrire i servizi di filtering delle pagine web gratuitamente. Una soluzione adottata già da centinaia di migliaia di utenti aziendali e privati che, se non risulta dissimile nei risultati alle pagine “velenose” degli ISP, offre in cambio la possibilità di una connessione più sicura e davvero “migliore” , con buona pace della canadese Rogers, forse interessata ad accalappiare almeno una parte di quelle entrate.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ultraman82 scrive:
    Meglio l'originale
    Sopratutto se la SIAE abbassasse i prezzi... :D
  • Carlo scrive:
    Abbasso la pubblicita' al cinema
    Cio' che odio di piu' del cinema, e per cui spesso preferisco aspettare che esca il DVD di un film, e' la pubblicita' che ti costringono a vedere. Ma porc@@#####@@$$%###, io pago per vedere il film, non per vedere interminabili pubblicita'! Un paio di minuti di pubblicita' li posso anche tollerare, ma ci sono cinema che propinano fino a 15-20 minuti! E' assurdo...
    • lellykelly scrive:
      Re: Abbasso la pubblicita' al cinema
      giusto, dovrebbero far pagare il biglietto 20 euro
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: Abbasso la pubblicita' al cinema
        - Scritto da: lellykelly
        giusto, dovrebbero far pagare il biglietto 20 euroPensa se togliessero anche gli incentivi ai cinema, e non parlo della valanga di soldi buttati al cesso dallo stato per la produzione di film italioti.
      • TeddyBeer scrive:
        Re: Abbasso la pubblicita' al cinema
        - Scritto da: lellykelly
        giusto, dovrebbero far pagare il biglietto 20 euroIl problema è, come ogni altra cosa tuttavia in Italia, il prezzo è costantemente aumentato negli ultimi anni, di pari passo con la durata della pubblicità iniziale. Tanto + che ora scrivono "lo spettacolo inizierà 20 minuti dopo l'orario di apertura della sala" (ovvero quando cominciano la pubblicità) e invece capita spesso che duri anche di +. poi se uno si azzarda ad arrivare in ritardo di 5 minuti alla cassa per prendere il biglietto (magari per colpa della coda stessa) si sente dire: "mi spiace, non vendiamo i biglietti dopo l'orario in volantino". in pratica sono costretto a pagare anche per vedere la pubblicità??? :( (anche se per fortuno posso anche entrare dopo, DOVE TE LO CONCEDONO)Sono oramai un po' di anni che ho preso l'abitudine di andare al cinema abbastanza spesso con dei miei vecchi amici e vi assicuro che fino a qualche anno fa la situazione era molto ma molto migliore di adesso. Se non sbaglio tanto per cominciare il biglietto festivo costava 6 euro. adesso 7,80facendo un paio di conti c'è un aumento medio di 20 cents a trimestre!fortunatamente c sono carnet e mercoledì a 5 euro (almeno alle sale UCI)
  • mirkojax scrive:
    Soluzione anti-screener
    basta mettere nello schermo dei led infrarossi piccoli ma tanti, l'occhio umano non riesce a vedere la luce ma le videocamere si.Oppure un mega faro infrarosso che punta la luce sullo schermo che viene riflessa e rendera' il filmato bianco.Boh avevo letto una cosa simile per proteggere i quadri ai musei dai fotografi
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: Soluzione anti-screener
      - Scritto da: mirkojax
      basta mettere nello schermo dei led infrarossi
      piccoli ma tanti, l'occhio umano non riesce a
      vedere la luce ma le videocamere
      si.
      Oppure un mega faro infrarosso che punta la luce
      sullo schermo che viene riflessa e rendera' il
      filmato
      bianco.
      Boh avevo letto una cosa simile per proteggere i
      quadri ai musei dai
      fotografiBasta un filtro IR davanti all' obiettivo.
      • Picander scrive:
        Re: Soluzione anti-screener
        Giusto, ma il filtro è trasparente alle altre frequenze?Non si perde qualità usandolo? (se di qualità si può parlare)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 luglio 2008 17.40-----------------------------------------------------------
        • nattu_panno_dam scrive:
          Re: Soluzione anti-screener
          - Scritto da: Picander
          Giusto, ma il filtro è trasparente alle altre
          frequenze?Basta non sia sottile come un foglio di carta..

          Non si perde qualità usandolo? (se di qualità si
          può
          parlare)Certo che perdi qualità.. ma non lo noterebbe nessuno in questo caso =)
      • mirkojax_no n_loggato scrive:
        Re: Soluzione anti-screener
        - Scritto da: nattu_panno_dam
        Basta un filtro IR davanti all' obiettivo.e che fa?Anzi no un mega faro infrarosso che punta il pubblico e cosi' le videocamere rimangono accecate. Per chi non ha capito il procedimento, provate a videoriprendere il davanti di un telecomando.
    • Luther scrive:
      Re: Soluzione anti-screener
      ma quante cazzate sparate?
  • stefdragon scrive:
    Dvdrip uno schifo
    Mi chiedo ci abbia il coraggio di vedere un film in quelle condizioni.. immagini tremolanti, spesso sfocate, audio inascoltabile gente che parla, ride, urla si alza.Mi è capitato di vederne un quasi per sbaglio e a metà film abbiamo spento tutto e siamo usciti a bere qualcosa. Un nervoso che non vi dico.7 euro è il prezzo di un film al cinema, magari multisala con schermo enorme e impianto audio superbo, poi io ho il tesserino dello sconto :-P e con 5.50 euro passo 2 ore di puro spettacolo (poi dipende dal film ovvio).
    • Mi scoccio di loggare scrive:
      Re: Dvdrip uno schifo
      - Scritto da: stefdragon
      Mi chiedo ci abbia il coraggio di vedere un film
      in quelle condizioni.. immagini tremolanti,
      spesso sfocate, audio inascoltabile gente che
      parla, ride, urla si
      alza.
      Mi è capitato di vederne un quasi per sbaglio e a
      metà film abbiamo spento tutto e siamo usciti a
      bere qualcosa. Un nervoso che non vi
      dico.

      7 euro è il prezzo di un film al cinema, magari
      multisala con schermo enorme e impianto audio
      superbo, poi io ho il tesserino dello sconto :-P
      e con 5.50 euro passo 2 ore di puro spettacolo
      (poi dipende dal film
      ovvio).A dire il vero, la tecnica di "dvdrip", come dice la parola stessa è una copia (compressa) di un video su dvd.In tale circostanza, si ha una "piccola" perdita di qualità audio e video, ma di sicuro non e' quello che si nota visionando un file CAMRIP o SCR.Non vorrei riaprire la diatriba tra P2P, Cinema etc.etc.ma 7 euro sono un salasso.1°) Perche' il prezzo è a persona2°) Perche' ti obbligano a non portarti dietro nulla di commestibile, ma di comprare(farti fregare) tutto al bar3°) Perche' ci sono sempre molte persone che infastidiscono con "rumori", "frasi" etc.etc. su scene un pochino piu' interessantiInsomma. Non voglio ripetere cio' che dicevamo anni fa, ma si è passati da un biglietto al cinema che costava 5.000 lire alla bellezza di 14.000 lire.Il mio stipendio non si e' adeguato a tale inflazione e quindi, il cinema, i miei soldi, se li puo' dimenticare.Al massimo ci vado 1-2 volte l'anno, se c'e' qualcosa di *REALMENTE* interessante e in giornate particolari (quelle quando il biglietto ti costa 3.50 euro ).Saluti
      • herman scrive:
        Re: Dvdrip uno schifo
        - Scritto da: Mi scoccio di loggare
        Non vorrei riaprire la diatriba tra P2P, Cinema
        etc.etc.
        ma 7 euro sono un salasso.
        1°) Perche' il prezzo è a persona
        2°) Perche' ti obbligano a non portarti dietro
        nulla di commestibile, ma di comprare(farti
        fregare) tutto al
        bar
        3°) Perche' ci sono sempre molte persone che
        infastidiscono con "rumori", "frasi" etc.etc. su
        scene un pochino piu'
        interessanti
        Il prezzo è a persona lol e a chi lo dovrebbero fare?Prima ti lamenti che non puoi portarti dietro il cibo (ma se non mangi per 90 minuti, muori?) e poi di quelli che fanno rumori al cinema. Sai quanto amo sentire il rumore delle patatine e dei popcorn sgranocchiati...
        Insomma. Non voglio ripetere cio' che dicevamo
        anni fa, ma si è passati da un biglietto al
        cinema che costava 5.000 lire alla bellezza di
        14.000
        lire.
        Il mio stipendio non si e' adeguato a tale
        inflazione e quindi, il cinema, i miei soldi, se
        li puo'
        dimenticare.Perché non fai il paragone con gli anni '30 a quei tempi costava molto di meno, mamma che discorsi fate.
    • Tom scrive:
      Re: Dvdrip uno schifo
      I DVD Rip non sono affatto scadenti come tu dici, quelli a cui ti riferisci sono i CAM o TS. Sinceramente non capisco perchè la gente li scarichi, conosco delle persone che pur di vedere l'ultimo film senza pagare sono disposti a vederlo con una qualità orrenda, purtroppo alcune cose fanno parte della nostra cultura.Per quanto riguarda i DVD Rip il mercato dovrebbe dare la possibilità di scaricare i film comprandoli ad un prezzo onesto. Sinceramente io per averli in anteprima, li comprerei.
      • herman scrive:
        Re: Dvdrip uno schifo
        - Scritto da: Tom
        Per quanto riguarda i DVD Rip il mercato dovrebbe
        dare la possibilità di scaricare i film
        comprandoli ad un prezzo onesto. Sinceramente io
        per averli in anteprima, li
        comprerei.La apple ed altre aziende ora offrono la possibilità di scaricare il film e vederlo come se sia noleggiato grazie al DRM di cui tanti qui dicono brutte cose, ma che alla fine aiuta anche a risparmiare. Siete cmq fissati con l'idea che si debba per forza comprare. Quando andavi al cinema volevi uscire con le bobine del film?Io non vedo l'ora che arrivi una legge simile a quella proposta da Sarkozy così la piantiamo con questi discorsi farsa.
    • mirkojax scrive:
      Re: Dvdrip uno schifo

      Mi è capitato di vederne un quasi per sbaglio eri dal giornalaio e sei inciampato su un computer acceso che davano un film pirata?ehh si capita spesso
    • Pepito Sbazzeguti scrive:
      Re: Dvdrip uno schifo
      - Scritto da: stefdragon
      Mi chiedo ci abbia il coraggio di vedere un film
      in quelle condizioni.. immagini tremolanti,
      spesso sfocate, audio inascoltabile gente che
      parla, ride, urla si alza.Te lo dico io chi ci riesce:il mio amico Francesco Piro***li!!!
    • Burp scrive:
      Re: Dvdrip uno schifo
      - Scritto da: stefdragon
      Mi chiedo ci abbia il coraggio di vedere un film
      in quelle condizioni.. immagini tremolanti,
      spesso sfocate, audio inascoltabile gente che
      parla, ride, urla si
      alza.Peccato che quello non sia un dvdrip, che invece, come suggerirebbe a chiunque altro (o quasi) il nome, e' RIPPATO DA DVD con qualita' praticamente pari all'originale.
      superbo, poi io ho il tesserino dello sconto :-P
      e con 5.50 euro passo 2 ore di puro spettacolo
      (poi dipende dal film
      ovvio).Buon divertimento, io invece me ne sto a casa mia.
  • Ricky scrive:
    la prova provata...
    Se un film, una musica,una animazione o un cartone animato sono fatti BENE la gente li premia e i botteghini saltano...Pare sia sopratutto un discorso legato agli effetti speciali, francamente poco vivibili in DIVX SCREENER per lo piu' "casalinghi".Tutto fa...l'importante e' che si lamentano sempre di essere alla soglia della poverta' (per loro poverta'=qualche milione di dollari invece di parecchi milioni di dollari) e invece si cuccano soldi a palate quando fanno cose MERITEVOLI.Se e' vero che mettere sul p2p un film lo "aiuta" ad essere conosciuto e quindi visto nelle sale cinematografiche, l'uomo arrestato dovrebbe avere la medaglia al valor civile e un compenso in dobloni d'oro.La verita' e' quella detta sopra, se un film merita di essere visto al cinema la gente ci va',altrimenti no.E ricordiamoci anche che il p2p e' un "fenomeno" che oramai si potrae da anni, agli inizi attirava parecchio adesso, a mio avviso, sono in molti che si sono stufati di spendere soldi in HD,CD,DVD,masterizzatori,connettivita' veloce e altre menate.Il sottoscritto , con o senza p2p, vede al cinema pochissimi film, esattamente come prima del p2p, solo quelli che meritano di essere visti sul grande schermo.Gli altri preferisco noleggiarli SE non ho altro di meglio da fare oppure aspettare languidamente che li mettano in tv, anche se la pubblicita' infinita che ci aggiungono spesso mi fa desistere...
    • DarkSchneider scrive:
      Re: la prova provata...
      - Scritto da: Ricky
      Se un film, una musica,una animazione o un
      cartone animato sono fatti BENE la gente li
      premia e i botteghini
      saltano...
      Pare sia sopratutto un discorso legato agli
      effetti speciali, francamente poco vivibili in
      DIVX SCREENER per lo piu'
      "casalinghi".
      Tutto fa...l'importante e' che si lamentano
      sempre di essere alla soglia della poverta' (per
      loro poverta'=qualche milione di dollari invece
      di parecchi milioni di dollari) e invece si
      cuccano soldi a palate quando fanno cose
      MERITEVOLI.
      Se e' vero che mettere sul p2p un film lo "aiuta"
      ad essere conosciuto e quindi visto nelle sale
      cinematografiche, l'uomo arrestato dovrebbe avere
      la medaglia al valor civile e un compenso in
      dobloni
      d'oro.
      La verita' e' quella detta sopra, se un film
      merita di essere visto al cinema la gente ci
      va',altrimenti
      no.
      E ricordiamoci anche che il p2p e' un "fenomeno"
      che oramai si potrae da anni, agli inizi attirava
      parecchio adesso, a mio avviso, sono in molti che
      si sono stufati di spendere soldi in
      HD,CD,DVD,masterizzatori,connettivita' veloce e
      altre
      menate.
      Il sottoscritto , con o senza p2p, vede al cinema
      pochissimi film, esattamente come prima del p2p,
      solo quelli che meritano di essere visti sul
      grande
      schermo.
      Gli altri preferisco noleggiarli SE non ho altro
      di meglio da fare oppure aspettare languidamente
      che li mettano in tv, anche se la pubblicita'
      infinita che ci aggiungono spesso mi fa
      desistere...Come non quotarti!La situazione è la stessa per molti di noi, io non ho banda larga ma come sempre le possibilità di procurarsi questi screener non mancano. Il punto è che semplicemente non escono molti film che considero assolutamente da vedere (ok i gusti della dolce metà aiutano in questa scrematura), resta il fatto che alla fine ritengo più comodo il classico noleggio o se il film è una novità e interessa una bella serata al cinema! (mica posso sempre stare incollato al divano! ;))
    • Luigi Trabacchin scrive:
      Re: la prova provata...
      pienamente d'accordo anche con te.inutile condannare il p2p, non centra nulla, se un film vale la pena vederlo, pago il prezzo del film dell'aria condizionata della sala dell'impianto audio da sballo di certi cinema, i pop corn e tutto il necessario per godermelo sennò aspetto la pay per view, o il noleggio ed in fine la tv pubblica.han fatto bene ad arrestarlo altro che medaglia d'onore al valore civile, quello ci fa fare la figura dei pezzenti(e po lo siamo), per nulla, come diceva qualcuno qui sopra la roba registrata al cinema è infruibile uno spreco di banda per tutti gli utenti di p2p.l'unico motivo per cui posso pensare che sia vantaggioso scaricare un film materiale audiovisivo è la comodità, ne metti a scaricare una decina poi quando finiscono li puoi guardare nel momento in cui ne hai più voglia e spesso sono senza pubblicità.Ma questo ragionamento trova molto più campo nelle serie televisive che nei film...e come ultima riflessione dico che se non ci fosse il canone rai da pagare, la pay per view (o la tv a pagamento) , il video noleggio, il cinema; ma si pagasse solo quello che si decide di vedere, magari con un servizio unificato, senza stipulare miriadi di abbonamenti, magari uno ci andrebbe più volentieri al cinema.scusate se il post è un po delirante fatico a metter insieme le idee con questo caldo e sopprattutto a quest'ora
  • Io sono per le series scrive:
    Io non riuscirei a vederlo
    Sinceramente? Io non riuscirei mai a vedermi un film con l'audio distorto.. con la gente che ride.. mah.. una volta mi hanno fatto vedere 300 ed è stata una sofferenza.. non si sentiva nulla.. ammetto che la qualità video di solito è buona.. ma nel complesso consiglio a chi deve scricare qualche film datato (un paio d'anni mica don camillo ;) ).. Infine concludo dicendo che non mi guardo più i film ma le series sono molto meglio (prison break, lost, heroes, underbelly, flesh gordon, BSG, e altre), ma ammetto che non so se sia legale o meno scaricarle..
    • ciaone scrive:
      Re: Io non riuscirei a vederlo
      - Scritto da: Io sono per le series
      Infine concludo dicendo che non mi guardo più i
      film ma le series sono molto meglio (prison
      break, lost, heroes, underbelly, flesh gordon,
      BSG, e altre), ma ammetto che non so se sia
      legale o meno
      scaricarle..Ovviamente NON è legale scaricarle...
      • Io sono per le series scrive:
        Re: Io non riuscirei a vederlo
        E perchè? sono registrate.. tanto che anche i siti ABC e altri le mettono online dopo averle proiettate..
        • bubba scrive:
          Re: Io non riuscirei a vederlo
          - Scritto da: Io sono per le series
          E perchè? sono registrate.. tanto che anche i
          siti ABC e altri le mettono online dopo averle
          proiettate..stai scherzando vero?ti ricordo che siamo in un mondo dove Steamboat Willie (il lungometraggio del 1928 dove esordisce topolino) NON e' nel pubblico dominio x le pressioni della disney che sfociarono in un estensione della legge americana una 10ina d'anni fa (che aveva gia tempi eterni). Per qualche magia legislativa abbiamo nel pubblico dominio un po di cartoni della Fleisher (tipo popeye) o felix il gatto. roba degli anni'30. e sostenzialmente basta.Siamo in un mondo dove la Viacom voleva la testa di google, per i migliaia di pidocchiosi filmatini DI 30 secondi in 320x240 su youtube dove ci sono spezzoni di opere delle quali detengono il copyright...E tu pensi che se la ABC manda in streaming sulla loro piattaforma un certo giorno un telefilm tu sei autorizzato a salvarlo, copiarlo, e ridistribuirlo? o meglio ancora prenderlo direttamente dal p2p? No way!
  • batman scrive:
    Hanno fatto bene!
    Per me hanno fatto bene!!!Sono contrario alla persecuzione di singoli utenti beccatti a scaricarsi un film o una canzone, ma uno che entra al ciema con la telecamera se la va a cercare!P.S. Comunque guardare un film ripreso con una telecamera al cinema è come bere una cocacola sgasata o una birra calda, cioè un vero schifo.
  • record scrive:
    ehehe
    curioso che si faccia il record di incassi e non di spettatori, come se il prezzo del biglietto non aumentasse. Ah, La statistica..
  • Nilok scrive:
    Il bello degli effetti speciali!!!
    Augh,questo tipo di films hanno dei bellissimi effetti speciali e solo un "cavernicolo" può guardarseli dopo averli scaricati con il P2P, perdendone così l'impatto voluto e desiderato.MOLTO MEGLIO IL CINEMA!!!Ho parlatoNilok
    • Nostradamus scrive:
      Re: Il bello degli effetti speciali!!!
      Sicuramente è molto meglio il cinema...Ma quando sei un padre di famiglia e hai due figli che ti dicono "papà papà mi porti a vedere batman ?" e poi cosa vuoi fare ? lasciare la moglie a casa sola ? se (come noi) siete una famiglia affiatata la porterete con voi.il cinema costa 7.50 a testa (ok il mercoledi costa meno... ma il giovedi io lavoro... non so chi ha fatto questa regola.. ma io lavoro. magari lui no.)Un totale di 30 euro sonanti... per vedere batman....Scusa ma io con 30 euro ci compro 2 chili di carne...E sono pronto a rinunciare agli spettacolari effetti speciali e rendere comunque i miei figli felici facendogli vedere batman.Dunque sono certo che, quando batman uscirà in italia, e quando i miei figli mi chiederanno di vederlo, andrò sul mio tracker torrent preferito sperando che il caro Silent (persona alla quale vorrei veramente un giorno offrire non una cena ma un weekend al mare) ci abbia fatto il regalo che da anni ci fa.Quindi Grazie a SILENT grazie a tutti gli altri screener.Grazie a nome mio, e a nome di tutti gli altri nella mia situazione, a nome di ogni bambino reso felice vedendo un film che altrimenti la sua famiglia non si sarebbe potuta permettere di fargli vedere.Grazie a nome di ogni giovane copia che si è potuta gustare un film romantico abbracciati sul divano della casa che faticosamente si stanno pagando.Grazie Screeners. Siamo con voi.
      • Giggi scrive:
        Re: Il bello degli effetti speciali!!!
        Primo, credo che tu sia un troll (uno della rigogliosa fauna del forum di PI), perche' un padre di famiglia dovrebbe sapere cosa e' piu' importante per i propri figli e il cinema NON E' una delle cose piu' importanti. Secondo, se tu fossi in buona fede, cosa ti costa aspettare che esca in dvd ? lo prendi a nolleggio al Blockbuster spendendo qualche euro e te lo guardi con tutta la famiglia. Terzo, col tuo ragionamento giustifichi tutti i tipi di furto. Voglio una cosa (superflua, ma tant'e'), non ho i soldi, la voglio lo stesso *subito* = la rubo. Se i tuoi figli ti chiedono un iPhone a testa, cosa fai, assalti un negozio della Tim ? Ah no, per quello dovresti esporti in prima persona, mentre per tirar giu' un torrent basta un click.. Quarto, ripensandoci, potresti essere benissimo un vero padre di famiglia italico, uno di quelli "furbi" che insegnano ai propri figli a procurarsi la roba con la "furbizia", da bravo furbetto del quartierino.Gg
        • Tonino scrive:
          Re: Il bello degli effetti speciali!!!
          Caspita 30 euro 2 Kg di carne?? dovrebbero arrestare il tuo macellaio ;)
        • varthall scrive:
          Re: Il bello degli effetti speciali!!!
          [quote]Se i tuoi figli ti chiedono un iPhone a testa, cosa fai, assalti un negozio della Tim ? Ah no, per quello dovresti esporti in prima persona, mentre per tirar giu' un torrent basta un click..[/quote]Veramente il paragone non e' molto azzeccato. Se vuoi paragonare le due cose, dovresti dire "Se per ipotesi si potesse duplicare e condividere le copie di un iPhone, tu lo scaricheresti dalla rete?"Rubare un unico oggetto/opera e duplicarlo mi sembrano due cose molto diverse. Saranno entrambi sempre illegali, ma il secondo mi sembra molto meno grave.Varthall
          • Picander scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            è meno grave, ma comunque un danno economico.Non rubi un oggetto fisico, ma la prima visione di un film è come se lo fosse, ce n'è una sola. Se avviene gratuitamente privi il produttore della tua prima visione.
          • Giggi scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            - Scritto da: varthall
            [quote]
            Se i tuoi figli ti chiedono un iPhone a testa,
            cosa fai, assalti un negozio della Tim ? Ah no,
            per quello dovresti esporti in prima persona,
            mentre per tirar giu' un torrent basta un
            click..
            [/quote]
            Veramente il paragone non e' molto azzeccato. Se
            vuoi paragonare le due cose, dovresti dire "Se
            per ipotesi si potesse duplicare e condividere le
            copie di un iPhone, tu lo scaricheresti dalla
            rete?"sei fortunato che non ho usato il "Diabolico Paragone della Ferrari Rubata(tm)" ;-)
            Rubare un unico oggetto/opera e duplicarlo mi
            sembrano due cose molto diverse. Saranno entrambi
            sempre illegali, ma il secondo mi sembra molto
            meno
            grave.Prova a vendere un falso di Picasso e poi ne riparliamo. Gg
          • 01234 scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            chi ha parlato di "rivendere"? quello lo condanno anche io, personalmente, ma con questi chiari di luna il p2p è cibo per la l'anima (mi si passi la metafa :-D) per tutti ma particolarmente per chi non si può peermettere gli originali
          • Picander scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            di solito chi no nsi può permettere dovrebbe accontentarsi di non avere. E invece qui si vuole far passare per legittimo "non ho i soldi, quindi lo prendo lo stesso"
          • 01234 scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            amico mio già ci siamo detti: non tolgo niente a nessuno, avendo una copia degradata di ciò che - se potessi permettermelo - mi godrei in tutto il suo splendore e pagandoMa oltre il lavoro precario, la vita precaria tutto precario, mi vuoi negare - senza danno x alcuno (io la penso così e te l'ho già argomentato) - pure un po' di svago? In ogni caso, finché potrò, lo cercherò. E ti auguro di poterti permettere sempre tutto...
          • Picander scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            Lo so che ce siamo già detti. il problema è che quello che ci diciamo non cambia la legge :)Piuttosto ti auguro che la precarietà diventi solo un ricordo e un futuro pieno di blu-ray ;-)
          • 01234 scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            nulla di quello che si dice qui cambia alcunchése reputo la legge ingiusta e sono convinto di non far danno, cerco scappatoie. E trovo chi giudica male ciò un moralista. E neppure questo cambierà :-)quanto alla precarietà....bah :-(
          • amedeo scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            In poche parole condanni il ladro e assolvi il ricettatore ?
          • 01234 scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            sarò più chiaro: non mi piace chi VENDE cose che non ha comperato, lucrandoci. Vendere il proprio DVD ok, copiarne uno e poi mettersi a rivenderlo nochi invece decide di mettere in condivisione, che un dvd comperato o meno, per me fa opera meritoria, specie per chi non potrebbe mai permettersi l'originale e accetta la degradazione come scotto
          • varthall scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!


            Rubare un unico oggetto/opera e duplicarlo mi

            sembrano due cose molto diverse. Saranno
            entrambi

            sempre illegali, ma il secondo mi sembra molto

            meno

            grave.
            Prova a vendere un falso di Picasso e poi ne
            riparliamo.Venderlo certamente no, lucrare sul lavoro altrui e' certamente condannabile. Ma, per fare il paragone, se facessi falsi di Picasso e li distribuirei gratis, per nessun'altro scopo se non per quello di far in modo che anche altri potessero godere dell'arte di Picasso, per copie imperfette che siano? Secondo te e' sempre altrettanto grave?Varthall
          • Picander scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            la visione a sbafo è una cosala contraffazione è un altro discorso ancora (specie se a fine di lucro)
          • 01234 scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            ma di fatto lui non avrebbe visto il film, non toglie nulla a nessuno....
          • Picander scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            come ho detto in un altro messaggio la tua "prima visione" è qualcosa che privi al produttore (che in pratica non è altro che un venditore di "visioni")
          • 01234 scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            ah, fai finta di non avermi letto, per cui ci riprovo stancamente :-) non è così, io in altri modi NON vedrei, sicché non tolgo nulla a nessuno
          • Picander scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            Il fatto stesso che stai guardando a sbafo toglie qualcosa a loro.Se non lo guardi non togli niente, ma se lo guardi gratis togli. Non ci puoi girare intorno! :)Lungi da me negarti il diritto di vedere un film, solo che il diritto si paga.
          • 01234 scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            quando mi sai dire cosa tolgo (come loro vengono diminuiti rispetto alla situazione in cui io non vado al cinema non compro etc) - al di là delle petizioni di principio però! - allora ne riparliamo ;-)
          • Picander scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            in pratica l'industria dello spettacolo vive della curiosità che il loro prodotto suscita. (curiosità per la trama, per gli effetti speciali e altro)Tu sei curioso di vedere Il Cavaliere Oscuro, ma non vuoi spendere soldi per vederlo. Se tu soddisfi questa curiosità (vedendo a conoscenza della storia, delle battute, della musica) togli a loro la leva che usano per guadagnare. Ossia loro vivono della tua curiosità e tu togli loro la tua curiosità
          • 01234 scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            mi pare che si stia parlando del sesso degli angeli, ma vabbeh entriamo nel merito:se IN OGNI CASO io non avrei comperato, a loro non cambia nulla.Nulla di nulla. (Nel principio sì invece, ma avevo escluso questo dal novero delle buone spiegazioni).Anche visto che a monte del p2p spesso c'è un materiale comperato o noleggiato, ma la copia distribuita ha costo zero per loro. Nel caso del materiale involato (penso alle copie x la stampa) cmq il costo è irrisorio e ancora le copie digitali distribuite a loro non costano nulla. Diverso sarebbe il caso di una partita di dvd rubata dal magazzino e poi regalata in giro...Ma guarda, se poi sostituisci "vuoi" con "puoi" (nel tuo ultimo post) - che è poi il discorso che porto avanti io da sempre - la cosa si fa ancora più chiara...non m'hai convinto, francamente...a ognuno la sua, dunque :-)
          • Picander scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            sì, non puoi o non vuoi non fa differenza nella sostanza.Il fatto è che il film lo vuoi vedere lo stesso (se no perchè lo scarichi?) e questo per loro è un potenziale. Anche un potenziale non realizzato è un guadagno, è il motivo principale per cui le ditte spendono soldi in pubblicità.Nel momento in cui tu elimini l'"energia" potenziale visionando un loro prodotto togli loro qualcosa (questo qualcosa è un potenziale per il quale hanno speso molti soldi)Non è che si tratta di convincere o di cambiare idea, ma semplicemente di estendere un attimo il concetto del loro business che non è basato solo sulla produzione e stampa, ma il grande motore di tutto è l'aspettativa che creano nei potenziali utenti finali. Ed è prroprio questa aspettativa (o leva, o potenziale l'ho chiamato in motli di modi, ma è sempre la stessa cosa) che viene danneggiata dal p2p.Penso che alla fine possiamo essere d'accordo entrambi con questo concetto.
        • Picander scrive:
          Re: Il bello degli effetti speciali!!!
          quoto!!!"screeners siamo con voi, complici di una visione a sbafo per educare i nostri figli che imbrogliare è il modo giusto per creare una società"
        • marto tortio scrive:
          Re: Il bello degli effetti speciali!!!
          ancora con sto furto, ma non avete capito un CAXXO, il furto è una cosa il download è un'altra!! non si sta sottraendo alcun bene!!! Imbecille impara la lingua italiana!!!
        • nattu_panno_dam scrive:
          Re: Il bello degli effetti speciali!!!
          - Scritto da: Giggi
          Primo, credo che tu sia un troll (uno della
          rigogliosa fauna del forum di PI)Tu sei la controparte imamgino.
      • Angelo scrive:
        Re: Il bello degli effetti speciali!!!
        Ti quoto completamente.A.
      • 01234 scrive:
        Re: Il bello degli effetti speciali!!!
        quoto! e spero ora si capisca cosa intendo per EROI (ai ripper e screener varii)
        • Zarbon scrive:
          Re: Il bello degli effetti speciali!!!
          - Scritto da: 01234
          quoto! e spero ora si capisca cosa intendo per
          EROI (ai ripper e screener
          varii)Gli EROI sono ben altri...quelli che invece di andarsene al cinema, vanno a fare volontariato al 118 salvando vite gratis...quelli sono EROI
          • 01234 scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            speravo si capisse che esageravo cazzeggiando (addirittura il maiuscolo, pensavo fosse chiaro!) :-Deroi sono anche quelli che fanno il doppio lavoro per mantenere sé stessi e famigli etcma chi condivide ha il mio rispetto
          • Zarbon scrive:
            Re: Il bello degli effetti speciali!!!
            - Scritto da: 01234
            speravo si capisse che esageravo cazzeggiando
            (addirittura il maiuscolo, pensavo fosse chiaro!)
            :-D

            eroi sono anche quelli che fanno il doppio lavoro
            per mantenere sé stessi e famigli
            etc

            ma chi condivide ha il mio rispettochiedo scusa allora... ho mal interpretato il tuo messaggio :)
  • Fanfulla da Lodi scrive:
    Equilibrium
    Per chi non l'ha visto, è un film molto ma molto consigliato.Faremo questa fine.Perchè la conoscenza è -da sempre- potere.E il potere, non può essere per tutti.Faremo quella fine perchè siamo stolti, guardiamo il dito che indica la luna.Quest'uomo fa bene a finire dentro, in primis perchè sono un pazzo può pensare che un rip dal cinema sia fruibile, e secundis perchè -nonstante il titolo e la chiusa finale del Mariuccia- piratare non fa bene al mercato.E non perchè rubi acquirenti, attenzione! (o meglio, qualcuno lo ruba fisiologicamente, ma continuate a guardare il dito).Piratare non fa bene perchè non è la via giusta di protesta!Facciamo la figura degli affamati che si mangiano il pane secco e bevono l'acqua della pozzanghera.Sabotaggio, è l'unica via.CheersFdL
    • Number 6 scrive:
      Re: Equilibrium
      Se posso imparare il Gun Kata, va bene così.
      • krane scrive:
        Re: Equilibrium
        - Scritto da: Number 6
        Se posso imparare il Gun Kata, va bene così.Quoto, tanto piu' che e' evidente nel finale che i ragazzini hanno gia' imparato a fregare il sistema.
    • Colibro scrive:
      Re: Equilibrium

      Quest'uomo fa bene a finire dentro, in primis
      perchè sono un pazzo può pensare che un rip dal
      cinema sia fruibile, e secundis perchè -nonstante
      il titolo e la chiusa finale del Mariuccia-
      piratare non fa bene al
      mercato.Questo è un assunto che non condivido perniente, piratare significa far conoscere e secondo me generare mercato
      • Giggi scrive:
        Re: Equilibrium
        le opinioni degli altri sono sempre rispettabili, ma francamente, imho, hai detto una CAZZATASe tutti si procurassero film sempre e solo aggratis, non farebbero piu' film. Ergo, niente piu' "conoscenza". Un po' come sta succedendo con i videogiochi, dove la pirateria sta pian piano uccidendo il mercato dei vg per pc. Tutti vogliono i giochi x pc gratis ma tra un po' non ne faranno piu' di nuovi (chi glielo fa fare di sbattersi il cazzo per anni e poi farsi ciulare?), cosi' ci dovremo arrangiare con i retrogames :-(Gg
        • Wolf01 scrive:
          Re: Equilibrium
          Bhe, finchè continuano a fare cultura del piffero (film di serie Z solo effetti speciali e niente arrosto, musica solo per prendere soldi e tutte ste robe già discusse ampiamente) è normale che uno voglia risparmiare il più possibileSecondo me per un buon 80% delle opere da intrattenimento dovrebbero pagare la gente per usufruirne, non il contrarioLa pirateria dovrebbe fare da effetto purgante all'industria, dovrebbero continuare a produrre solo quelli che veramente fanno delle opere che valgono o ci troveremo sommersi da una fuffa di operette insensate, con 300 film da vedere ogni weekend dei quali solo 5 veramente belliBisogna tornare al passato, altro che al futuro, una volta si che sapevano cos'era la qualità, forse perchè non era a portata di tutti e quindi o avevi i mezzi e sapevi fare o eri tagliato fuoriIo sono per un primo usufrutto gratuito di qualsiasi opera, ti piace? bene poi la compri se vuoi, se non vuoi non la rubare, secondo me si vedrebbe subito quali sono le cose che contano e quali no
          • anonimo scrive:
            Re: Equilibrium
            - Scritto da: Wolf01
            Bhe, finchè continuano a fare cultura del piffero
            (film di serie Z solo effetti speciali e niente
            arrosto, musica solo per prendere soldi e tutte
            ste robe già discusse ampiamente) Non è vero che vengono fatti solo film a effetti speciali, segui i festival e scopri che c'è il cinema indipendente sforna un sacco di prodotti di qualità. Poi anche i film commerciali hanno una loro dignità, non sono così semplici da realizzare, dietro ci sono non solo attori miliardari, ma anche operai, tecnici, sarti ecc... tutta gente che ha tutto il diritto di essere pagata. Le cose che dici le tiri fuori solo come retorica per poter avere le cose gratis. Mi sembra molto egoista e fossi in te un po' mi vergognerei.
          • Giggi scrive:
            Re: Equilibrium
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: Wolf01

            Bhe, finchè continuano a fare cultura del
            piffero

            (film di serie Z solo effetti speciali e niente

            arrosto, musica solo per prendere soldi e tutte

            ste robe già discusse ampiamente)

            Non è vero che vengono fatti solo film a effetti
            speciali, segui i festival e scopri che c'è il
            cinema indipendente sforna un sacco di prodotti
            di qualità.

            Poi anche i film commerciali hanno una loro
            dignità, non sono così semplici da realizzare,
            dietro ci sono non solo attori miliardari, ma
            anche operai, tecnici, sarti ecc... tutta gente
            che ha tutto il diritto di essere pagata. Le cose
            che dici le tiri fuori solo come retorica per
            poter avere le cose gratis. Mi sembra molto
            egoista e fossi in te un po' mi
            vergognerei.quoto, quoterrimo. Gg
          • Wolf01 scrive:
            Re: Equilibrium
            Bhe se una cosa non mi piace non la compro, non la scarico (o la cancello immediatamente dopo aver capito che non mi piace), non la voglio, non mi pare tanto egoistaSemplicemente essendo tutto il mercato disseminato di trappole che colpiscono il mio conto in banca vorrei paracularmi prima di spendere una marea di soldiE ti giuro che sto comprando veramente tanta roba, altro che scaricareSemplicemente prima di acquistare una cosa la voglio provareQuando vai a provare una macchina ti fanno forse pagare il prezzo intero?Ti fanno pagare per sedertici dentro e provare se si sta comodi nel sedile?Ti fanno pagare per vederla esposta?
          • Giggi scrive:
            Re: Equilibrium
            - Scritto da: Wolf01
            Semplicemente prima di acquistare una cosa la
            voglio
            provare
            Quando vai a provare una macchina ti fanno forse
            pagare il prezzo
            intero?
            Ti fanno pagare per sedertici dentro e provare se
            si sta comodi nel
            sedile?
            Ti fanno pagare per vederla esposta?A parte che hai tirato fuori il paragone con l'automobile e solo per questo saresti passabile di fucilazione in sala mensa ;-), se uno vuole riesce a provare film e musica prima di acquistarla: per i film ci sono i trailers, le anteprime, le recensioni, ecc.. Per la musica c'e' la radio, i punti di ascolto nei centri comm. e nei negozi di musica, c'e' anche iTunes e simili. Per i videogiochi ci sono le demo. Gg
          • PeeBee scrive:
            Re: Equilibrium
            - Scritto da: Giggi
            - Scritto da: Wolf01


            Semplicemente prima di acquistare una cosa la

            voglio

            provare

            Quando vai a provare una macchina ti fanno forse

            pagare il prezzo

            intero?

            Ti fanno pagare per sedertici dentro e provare
            se

            si sta comodi nel

            sedile?

            Ti fanno pagare per vederla esposta?

            A parte che hai tirato fuori il paragone con
            l'automobile e solo per questo saresti passabile
            di fucilazione in sala mensa ;-), se uno vuole
            riesce a provare film e musica prima di
            acquistarla: per i film ci sono i trailers, le
            anteprime, le recensioni, ecc.. Per la musica
            c'e' la radio, i punti di ascolto nei centri
            comm. e nei negozi di musica, c'e' anche iTunes e
            simili. Per i videogiochi ci sono le demo.
            Fintantoché faranno pagare prezzi assurdi per i DVD (25-30 euro) ci sarà sempre gente che lo cerca prima sul P2P, e fanno bene. Per prima cosa, rendi accessibili sia in termini di costo che di disponibilità dei titoli (non come Buena Vista che fa i cataloghi con l'LSD), poi puoi lamentarti della pirateria!
          • herman scrive:
            Re: Equilibrium
            - Scritto da: PeeBee
            Fintantoché faranno pagare prezzi assurdi per i
            DVD (25-30 euro) ci sarà sempre gente che lo
            cerca prima sul P2P, e fanno bene. Come se il noleggio non esista vero? Lo devi per forza comprare?A parte che se un film aspetti e non lo compri subito poi lo trovi ultra scontato. Ci sono tanti posti dove trovi cestoni di DVD a prezzi abbordabilissimi.Certo se uno vuole le ultime novità, tutto e subito allora paga.
          • Giggi scrive:
            Re: Equilibrium
            - Scritto da: herman
            - Scritto da: PeeBee

            Fintantoché faranno pagare prezzi assurdi per i

            DVD (25-30 euro) ci sarà sempre gente che lo

            cerca prima sul P2P, e fanno bene.

            Come se il noleggio non esista vero? Lo devi per
            forza
            comprare?
            A parte che se un film aspetti e non lo compri
            subito poi lo trovi ultra scontato. Ci sono tanti
            posti dove trovi cestoni di DVD a prezzi
            abbordabilissimi.
            Certo se uno vuole le ultime novità, tutto e
            subito allora
            paga.grazie, mi hai risparmiato la fatica di scrivere :-)Gg
          • Luigi Trabacchin scrive:
            Re: Equilibrium
            - Scritto da: herman
            Certo se uno vuole le ultime novità, tutto e
            subito allora
            paga.pienamente d'accordo
  • Max93859 scrive:
    acc..
    Maledizione alla contemporanea mondiale.... potevamo avere un bel DVDrip LD.. o un TC.LD .. ma tanto io vado al cinema di sicuro.. era per averlo anche a casa e riguardarlo... questo è il film dell'anno.. sicuroooooo!
    • Er Puntaro scrive:
      Re: acc..
      Aspetta, aspetta, lo dicevano anche per Spiderman 3, poi una volta passata l'onda, tutti i giornalisti del settore si sono accordati per dire che l'episodio migliore è il secondo. La verità la saprai quando Battiman 2 avrà finito il suo passaggio sul mercato. Fino ad allora tutti getteranno fumo negli occhi dicendo che è bellissimissimo per farti staccare il biglietto o comprare il dvd, perchè stanno tutti sul libro paga della RIAA! Ma siccome l'hype è una droga, anche la gente comincerà a dire che è bellissimissimo e tutti si convinceranno della cosa anche se magari non corrisponde al vero. Poi ci sono i rari casi dove effettivamente il film vale davvero. Comunque Nolan promette bene. Speriamo non deluda. :DP.S ed OT: c'è la sabbiolina dietro al logo di PI!! Vuol dire che presto si chiude per ferie?
      • Josafat scrive:
        Re: acc..
        Nolan, a mio avviso, è un davvero un grande regista. Ho visto Memento, ieri ho bissato con The Prestige, e sono dell'opinione che esistano davvero pochissimi come lui.
  • lellykelly scrive:
    ma dico io
    non trovo davvero il motivo di vedere un film, seppur prima degli altri, blu, con teste che si muovono davanti, rumori e il suono da schifo...non vedo poi il problema nell'aspettare qualche mese che diventi rippato dai dvd.IMHO però ti perdi molto del film.e comunque se c'è gento che rischia per ste cose, vuol dire che c'è richiesta, ma tutti sti appassionati di film, non credo che si mettano a vedere robe che fanno venire il mal di mare, quindi, domanda, a chi sono rivolti questi "furti"?
    • anonimo scrive:
      Re: ma dico io
      - Scritto da: lellykelly
      non vedo poi il problema nell'aspettare qualche
      mese che diventi rippato dai
      dvd.Ma non dici sempre che stai in Finlandia il paese più figo e ricco del mondo?Allora tira fuori il braccino e caccia fuori i dindini anziché prendere roba rippata come fanno i morti di fame.
      • Er Puntaro scrive:
        Re: ma dico io
        Io invece sto a Washington. Anche qui Battiman è un successone!
        • Fanfulla da Lodi scrive:
          Re: ma dico io
          - Scritto da: Er Puntaro
          Io invece sto a Washington. Anche qui Battiman è
          un
          successone!Non è vero. Io sono pure a Washington ma non ti ho visto :-D
      • 01234 scrive:
        Re: ma dico io
        ok morti di fame - e allora?lo snobismo del soldo è ancora peggioquanto al tipo : EROE
      • lellykelly scrive:
        Re: ma dico io
        ???? chè stai addì???
        • anonimo scrive:
          Re: ma dico io
          - Scritto da: lellykelly
          ???? chè stai addì???Avevo confuso il nickname con un'altra persona insopportabile che si aggira da queste parti.
      • Picander scrive:
        Re: ma dico io
        macchè dvd! compro il bluray! altro che rip ridicoli, la qualità conta
        • Zarbon scrive:
          Re: ma dico io
          così puoi vedere quanti brufoli ha in faccia batman :D- Scritto da: Picander
          macchè dvd! compro il bluray! altro che rip
          ridicoli, la qualità
          conta
          • Picander scrive:
            Re: ma dico io
            tu scherzi, ma si vedono davvero! :DLa pelle degli attori non è più così bella e liscia su un bluray
          • krane scrive:
            Re: ma dico io
            - Scritto da: Picander
            tu scherzi, ma si vedono davvero! :D
            La pelle degli attori non è più così bella e
            liscia su un blurayL'industria del porno si e' parecchio lamentata a riguardo...
          • Picander scrive:
            Re: ma dico io
            già :DPerò alcuni produttori si sono già muniti di telecamere red. a presto avremo anche i porno blu-ray!
  • fred scrive:
    Meglio spacciare?
    L'essere beccati con una dose non prevede la perquisizione a casa. l'essere beccati con una camera al cinema si.Sedia elettrica per gli uploader coming soon....
    • Jesus scrive:
      Re: Meglio spacciare?
      Se spacci ti rigirano la casa, l'ho letto nel giornale eh! Così poi ti trovano anche i cd pirata e ti mettono in piazza, al posto del 33enne.
    • infame scrive:
      Re: Meglio spacciare?
      - Scritto da: fred
      L'essere beccati con una dose non prevede la
      perquisizione a casa. l'essere beccati con una
      camera al cinema
      si.
      Sedia elettrica per gli uploader coming soon....all'esame di procedura penale ti hanno bocciato, vero?in Italia, in flagranza di reato (qualunque reato) è sempre consentita la perquisizione personale e domiciliare; in più, per gli stupefacenti, ci sono norme speciali che amplinao i poteri di perquisizione senz amandato della Polizia Giudiziaria.regolati...
      • mason scrive:
        Re: Meglio spacciare?
        e' arrivato perry mason...
        • Gips scrive:
          Re: Meglio spacciare?
          no, credo sia arrivato un qualsiasi studente di giurisprudenza con conoscenze basiche....
        • mura scrive:
          Re: Meglio spacciare?
          complimenti per il commento inutile, potevi stare anche zitto che facevi più bella figuraper inciso quello che ha detto infame un qualunque studente di giurisprudenza lo sa benissimo
        • Zarbon scrive:
          Re: Meglio spacciare?
          Non ci vuole mica perry mason per saperlo...o tu hai bisogno di lui? :P- Scritto da: mason
          e' arrivato perry mason...
      • fred scrive:
        Re: Meglio spacciare?
        Il fatto e' che nel caso becchino uno che ha commesso un reato hanno due opzioni, perquisizione di urgenza se si ritiene che ci possa essere il rischio di vita di qualcuno altrimenti si chiede un mandato per la perquisizione domiciliare.Nel caso di uno che viene beccato con una dose si ottiene un mandato e si vaa perquisire il domicilio ma nel caso del cammer sono andati senza avere il mandato.
        • krane scrive:
          Re: Meglio spacciare?
          - Scritto da: fred
          Il fatto e' che nel caso becchino uno che ha
          commesso un reato hanno due opzioni,
          perquisizione di urgenza se si ritiene che ci
          possa essere il rischio di vita di qualcuno
          altrimenti si chiede un mandato per la
          perquisizione domiciliare.
          Nel caso di uno che viene beccato con una dose si
          ottiene un mandato e si va perquisire il
          domicilio ma nel caso del cammer sono andati
          senza avere il mandato.Sai la differenza tra "essere beccati con una dose" e "spacciare" ?No perche' li metti a caso nelle frasi come fossero la stessa cosa...
          • nattu_panno_dam scrive:
            Re: Meglio spacciare?
            - Scritto da: krane
            No perche' li metti a caso nelle frasi come
            fossero la stessa
            cosa...Io esigo che si parli in legalese in questi casi, perchè non è la stessa cosa usare gergo comune.
          • krane scrive:
            Re: Meglio spacciare?
            - Scritto da: nattu_panno_dam
            - Scritto da: krane

            No perche' li metti a caso nelle frasi come

            fossero la stessa cosa...
            Io esigo che si parli in legalese in questi casi,
            perchè non è la stessa cosa usare gergo
            comune.Anche la legge distingue tra spaccio e detenzione.
          • fred scrive:
            Re: Meglio spacciare?
            Hai ragione tu, solo adesso ho notato l'errore fatto forse nel tradurre l'articolo in inglese da cui ho preso l'informazione.L'articolo diceva che in caso di spaccio si chiede il mandato e si va a casa dell'offensore e si cerca , nel caso del cammer il mandato non c'era perche' non previsto per quelle modalita'.....
  • anonimo scrive:
    Guardatelo al cinema
    Qualche giorno fa ero a New York e ho avuto la possibilità di vederlo.Ragazzi non c'è paragone. The Dark Night + Imax al cinema vince 1000000 punti a 0 rispetto al vederlo in casa con un monitor o televisore.E' come mangiare una vasca gigante di gelato gustosissimo. Però il film dura un po' troppo.
    • Scanner scrive:
      Re: Guardatelo al cinema
      Che forza!Finalmente un film per cui vale la pena sorbirsi mezz'ora di pubblicità a pagamento al cinema, EvVai!!!! ;)
    • Er Puntaro scrive:
      Re: Guardatelo al cinema
      - Scritto da: anonimo
      Qualche giorno fa ero a New York e ho avuto la
      possibilità di
      vederlo.

      Ragazzi non c'è paragone. The Dark Night + Imax
      al cinema vince 1000000 punti a 0 rispetto al
      vederlo in casa con un monitor o
      televisore.

      E' come mangiare una vasca gigante di gelato
      gustosissimo. Però il film dura un po'
      troppo.Qui a Washington invece lo hanno proiettato su uno schermo mastodontico che ricopriva quasi tutto il cielo.Ragazzi, una roba così non l'avete mai vista davvero. Quando c'è la scena col palazzone che scoppia, sembra che ti venga addosso! Impressionante!
    • Fra scrive:
      Re: Guardatelo al cinema
      Infatti questo è il primo film che andrò a vedere al cinema dopo..... hmmm.... mi sa un anno e mezzo o giù di lì. xDChe poi me lo procurerà per vederlo di nuovo, è un altro conto. :)
    • trullo scrive:
      Re: Guardatelo al cinema
      - Scritto da: anonimo
      Qualche giorno fa ero a New York e ho avuto la
      possibilità di
      vederlo.

      Ragazzi non c'è paragone. The Dark Night + Imax
      al cinema vince 1000000 punti a 0 rispetto al
      vederlo in casa con un monitor o
      televisore.

      E' come mangiare una vasca gigante di gelato
      gustosissimo. Però il film dura un po'
      troppo.pensi che riusciro' a vivere anche non vedendolo per nulla ?Io penso di si.
      • ndr scrive:
        Re: Guardatelo al cinema
        Puoi anche vivere senza postare commenti inutili, se è per quello...
      • ThiDi scrive:
        Re: Guardatelo al cinema
        Se è per questo... puoi vivere anche senza tante altre cose.Senza Internet .... e senza punto-informatico... e senza postare queste inutili e NON costruttive risposte.
    • Picander scrive:
      Re: Guardatelo al cinema
      chi si accontenta di vedere un film ripreso al cinema con una telecamera non capisce che sta perdendo 3/4 dello spettacolo. Soprattutto in questo genere di film.Si vanta di aver avuto qualcosa gratis che è solo un pessimo surrogato dell'originale. Come un ladro che ruba il grasso di cottura della salsiccia.
    • Guybrush scrive:
      Re: Guardatelo al cinema
      - Scritto da: anonimo
      Qualche giorno fa ero a New York e ho avuto la
      possibilità di
      vederlo.

      Ragazzi non c'è paragone. The Dark Night + Imax
      al cinema vince 1000000 punti a 0 rispetto al
      vederlo in casa con un monitor o
      televisore.

      E' come mangiare una vasca gigante di gelato
      gustosissimo. Però il film dura un po'
      troppo.In teoria il tuo commento dovrebbe essere inutile.Dovrebbe essere chiaro a tutti che non puo' che essere cosi'.Invece...GT
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: Guardatelo al cinema
      - Scritto da: anonimo

      E' come mangiare una vasca gigante di gelato
      gustosissimo. Però il film dura un po'
      troppo.Paura di ingrassare?PS: aspetto i soldi per il biglietto aereo.
Chiudi i commenti