USA, festival del cinema sui cellulari

Il cellulare trasforma la gente comune in reporter improvvisati. Che possono a loro volta trasformarsi in registi del micro-schermo. Nuovo concorso negli USA


Ithaca (New York) – A che serviranno i cinema multisala 3D se il mercato dovesse premiare la visione sui microschermi del cellulari? In Italia, sull’argomento c’è battaglia . In Francia c’è un festival . E ora anche il college di Ithaca , New York, vuole lanciare un’iniziativa analoga: una gara-festival di cortometraggi girati (e da vedere) con telefoni cellulari, il CellFix Festival .

Piccolissimi film per piccolissimi schermi, che concorreranno alla vincita di un premio di 5mila dollari (oltre 4mila euro), messo in palio tra gli studenti di scuole superiori e college di tutti gli USA.
Dianne Lynch, preside della facoltà di comunicazione dell’istituto, non ha dubbi sul valore didattico e accademico della gara: “Storicamente, abbiamo sempre avuto studenti abituati a pensare sempre più in grande, come dalla radio alla tv fino al grande schermo. Ma all’improvviso, sembra esserci stata un’inversione di marcia e ora tutto si sta rimpicciolendo”.

Il termine per le iscrizioni dei mini-cineasti è il 10 gennaio, la selezione scremerà tutti i risultati per arrivare a 10 finalisti, tra cui verrà scelto il vincitore a fine gennaio.
Negli USA ci sono 130 milioni di utenti di telefoni cellulari con fotocamera e almeno la metà di questi la utilizza per riprese video, secondo Roger Entner, un analista di Ovum società di consulenza specializzata nel mondo TLC. C’è una certa confidenza con il “mezzo” e quindi ci si possono aspettare buoni risultati da film girati con i telefonini.

Le semplici regole della gara (“ci deve essere una storia, una narrazione, il sonoro e il film deve essere girato su telefono cellulare”) non sembrano porre particolari condizioni, ma è lo “strumento” a porre i vincoli maggiori e più evidenti. Gli studenti dell’istituto mostrano entusiasmo ed eccitazione per la competizione cinefila e sono ben consci dei limiti imposti dal cellulare: “Con uno schermo superpiccolo – riferisce uno di loro – non si possono riprendere campi visivi di ampie dimensioni, nè scene di luoghi affollati. Le immagini devono essere visivamente semplici”.

Il che sembra dare più che ragione a coloro che, anche qui in Italia, ritengono impossibile vedere un film su telefono cellulare. Ma questa è un’altra storia .

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Il sistema Gps che fa?
    Me lo domando perche' l'azienda dove lavoro io produce sistemi molto complessi che sono sincronizzati tramite 2 ricevitori (uno fa da backup), se il maltempo mi mangia il segnale questi proseguono con il generatore interno sapendo che la deriva non da' problemi per giorni, ma se per caso il sistema gps va indietro di un secondo tutti i sistemi di automazione vanno in crisi compresi i backup....Non vi dico che casini per rendere compatibile il software al cambio fra ora solare a legale e viceversa qualche anno fa....Vabbe', casomai saltano le ferie di gennaio.
  • TrollSpammer scrive:
    LEGGETE QUA! COLPA DI MICROSOFT!!
    ebbene si, il nist che usa windows è in ritardo di un secondo!! Fonte: BBC News
    • Anonimo scrive:
      Re: LEGGETE QUA! COLPA DI MICROSOFT!!
      "leggete qua" DOVE???
    • Anonimo scrive:
      Re: LEGGETE QUA! COLPA DI MICROSOFT!!
      - Scritto da: TrollSpammer
      ebbene si, il nist che usa windows è in ritardo
      di un secondo!! Fonte: BBC NewsWindows in ritardo di un secondo ? E Vista ? Altro che un secondo...
  • Anonimo scrive:
    INFORMAZIONE ERRATA sul leap second
    Sull'articolo si menziona che l'informazione è stata resa nota ai media da poco, mentre si sa già da diversi anni che alla fine del 2005 sarebbe stato aggiunto un secondo!mi pare che si sappia già in che anno verrà aggiunto il prossimo, ma di questo non ne sono altrettanto sicuro..basta fare una ricerca su wikipedia :-)
    • db72 scrive:
      Re: INFORMAZIONE ERRATA sul leap second
      - Scritto da: Anonimo
      Sull'articolo si menziona che l'informazione è
      stata resa nota ai media da poco, mentre si sa
      già da diversi anni che alla fine del 2005
      sarebbe stato aggiunto un secondo!Può darsi, ma io mi fido solo dei bollettini ufficiali (ftp://hpiers.obspm.fr/iers/bul/bulc/bulletinc.dat).L'ultimo è datato 04/07/2005...
      mi pare che si sappia già in che anno verrà
      aggiunto il prossimo, ma di questo non ne sono
      altrettanto sicuro..basta fare una ricerca su
      wikipedia :-)Sono certo che tu abbia ragione, ma AD OGGI Wikipedia non lo sa ancora (http://it.wikipedia.org/wiki/Leap_second). Non solo: nella più ricca versione inglese (http://en.wikipedia.org/wiki/Leap_second), che traduco più o meno testualmente, si dice che "storicamente, i leap seconds sono stati inseriti mediamente ogni 18 mesi" - credo sia una media, visto che ultimamente non avveniva da sette anni - "Dal momento che il ciclo rotatorio del pianeta è imprevedibile nel lungo termine, non è possibile prevedere la necessità di inserire un nuovo leap second con oltre sei mesi di anticipo".Forse il fatto di saperlo da qualche anno non è così scontato.Ma sappiamo bene che su Wikipedia l'aggiornamento può essere fatto anche... tra un secondo ;)==================================Modificato dall'autore il 28/12/2005 23.39.49
  • AnyFile scrive:
    Quando il secondo in piu'
    Nell'articolo vi e' un'imprecisazione. Si dice che il secondo in piu' verra' inserito a mezzanotte. Bisorrebe precisare (appunto per la precisione) che non verra' inserito a mezzanotte ora italiana, bensi' alla mezzanotte in ora UTC cioe' alle 01.00 del 1 gennaio ora italiana.Tornando a cose piu' da informatica.Sia in linux che in Windows/Dos il tempo e' spesso rappresentato come secondi (o 1/20 secondi o simili) a partire da una certa data (1 gennaio 1970 o 1 gennaio 1980 o simili). In questi conteggi si tiene conto anche di questi secondi aggiunti (o tolti) (in inglese leap second)?==================================Modificato dall'autore il 28/12/2005 16.45.06
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando il secondo in piu'
      Non vorrei dire stupidate, ma credo che il mio computer ne tenga conto: l'orologio è aggiornato regolarmente con NTP, quindi il famigerato secondo verrà automaticamente messo in conto.
      • AnyFile scrive:
        Re: Quando il secondo in piu'
        - Scritto da: Anonimo
        Non vorrei dire stupidate, ma credo che il mio
        computer ne tenga conto: l'orologio è aggiornato
        regolarmente con NTP, quindi il famigerato
        secondo verrà automaticamente messo in conto.La mia domanda era un'altra.In moltissime parte (in alcuni campi degli header IP o TCP, nei campi del filesistem dove si mette l'ora dell'ultima modifica, ecc.) devi inserire il tempo come secondi (o 1/20 di secondi, ecc.) a partire da una certa data. Nel calcolo di quanti secondi (o ventesimi di secondo) siano passati dal 1 gennaio 1970 si tiene conto anche di questi secondi aggiuntivi?Dubito (visto che non si sanno in anticipo)
    • sbittante scrive:
      Re: Quando il secondo in piu'

      Sia in linux che in Windows/Dos il tempo e'
      spesso rappresentato come secondi (o 1/20 secondi
      o simili) a partire da una certa data (1 gennaio
      1970 o 1 gennaio 1980 o simili). In questi
      conteggi si tiene conto anche di questi secondi
      aggiunti (o tolti) (in inglese leap second)?No, semplicemente alla prossima sincronizzazione via NTP verranno sincronizzati sul giusto orario.p.s. il mio pc perde circa 5 secondi al giorno, quindi non è che ci sia questo grande problema.Stefano
  • Anonimo scrive:
    Il tempo è "cambiato"...
    Ho notato che le condizioni delle stagioni erano più particolari del solito...Quindi un giorno sarà 11.7221666... ore?
    • Anonimo scrive:
      Re: Il tempo è "cambiato"...
      - Scritto da: Anonimo
      Ho notato che le condizioni delle stagioni erano
      più particolari del solito...
      Quindi un giorno sarà 11.7221666... ore?Boh. Però non esiste più la mezza stagione...
  • Anonimo scrive:
    5 --
    *****-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 aprile 2006 23.13-----------------------------------------------------------
  • DarCas scrive:
    Forse è una notizia scorretta
    Quest?anno, il 2005, durerà un secondo in più, rispetto al 2004, perché la Terra sta rallentando (in modo infinitesimo) la sua velocità di rotazione. Così il prossimo 31 dicembre, quando gli esperti dell?International Earth Rotation and Reference Systems Service di Parigi faranno il conto alla rovescia ufficiale per annunciare l?arrivo del nuovo anno, dovremo aspettare un attimo in più (un secondo, appunto) prima di stappare le bottiglie di spumante.Continua a leggere:http://www.darcas.net/index.php/fs=Blog/cmp=ReadBlog/_uid=144
  • Anonimo scrive:
    Ma porc* !@#!|!%
    Se il mio cliente mi fa lavorare quel secondo in più glielo fatturo, eccome.
  • Anonimo scrive:
    Secondo me sbagliano!
    Secondo la mia personale opinione sbagliano.In quanto si basano sul Cesio 133, che ha dimostrato parecchie volte, di subire mutazioni a livello quantico a causa dei neutrini tauonici.Ciò determina un impercettibile variazione nell'emissione di elettroni e quindi nella determinazione del decadimento temporale sfasato.Per questo nei laboratori del Cern si sta sperimentando il Ronosincrone Collidale, atto a determinare l'influsso di neutrini e materia oscura sul decadimento degli oggetti Teta.Quindi non dipende dalla rivoluzione terrestre, ma dal decadimento accelerato indotto particellarmente.Maurizio
    • Anonimo scrive:
      Re: Secondo me sbagliano!
      - Scritto da: Anonimo
      Secondo la mia personale opinione sbagliano.In
      quanto si basano sul Cesio 133, che ha dimostrato
      parecchie volte, di subire mutazioni a livello
      quantico a causa dei neutrini tauonici.Ciò
      determina un impercettibile variazione
      nell'emissione di elettroni e quindi nella
      determinazione del decadimento temporale
      sfasato.Per questo nei laboratori del Cern si sta
      sperimentando il Ronosincrone Collidale, atto a
      determinare l'influsso di neutrini e materia
      oscura sul decadimento degli oggetti Teta.Quindi
      non dipende dalla rivoluzione terrestre, ma dal
      decadimento accelerato indotto particellarmente.

      Mauriziogià, poi a volte va pure la poppagnoletta a massa e la bobina si surriscalda e non funziona più bene
    • Anonimo scrive:
      Re: Secondo me sbagliano!
      Il bello è che leggendo questo topic molta gente non ne capirà niente (come me) e ti darà ragione...Si forse hai ragione...Secondo me però l'asse cartesiano del quadrante quantistico riparerà automaticamente al fattore delta dovuto alla massa cronica dell'ipotenusa derivante dalla circonvallazione del secondo...Poi è una mia opinone....Claudio
      • Anonimo scrive:
        Re: Secondo me sbagliano!
        Vi scordate di una cosa fondamentale da inserire nelle vostre equazioni...la supercazzola con scapellamento verso destra
    • Anonimo scrive:
      Re: Secondo me sbagliano!
      - Scritto da: Anonimo
      Secondo la mia personale opinione sbagliano.In
      quanto si basano sul Cesio 133, che ha dimostrato
      parecchie volte, di subire mutazioni a livello
      quantico a causa dei neutrini tauonici.Ciò
      determina un impercettibile variazione
      nell'emissione di elettroni e quindi nella
      determinazione del decadimento temporale
      sfasato.Per questo nei laboratori del Cern si sta
      sperimentando il Ronosincrone Collidale, atto a
      determinare l'influsso di neutrini e materia
      oscura sul decadimento degli oggetti Teta.Quindi
      non dipende dalla rivoluzione terrestre, ma dal
      decadimento accelerato indotto particellarmente.

      MaurizioSei caduto sul Ronosincrone .
    • AlphaC scrive:
      Re: Secondo me sbagliano!
      A noi informatici un secondo in piu' o in meno poco cambia, noi lavoriamo a stati.Poi l'importante e' far festa!
      • Anonimo scrive:
        Re: Secondo me sbagliano!
        - Scritto da: AlphaC
        A noi informatici un secondo in piu' o in meno
        poco cambia, noi lavoriamo a stati.
        Poi l'importante e' far festa!Quoto tutto!Siamo vissuti milioni di anni senza neanche sapere cosa fosse il tempo....Ed ora stanno a fare gli schizzinosi per un secondo...Suvvia! Sarà qualche ciclo di clock in più per il mio processore... :)bye
        • Anonimo scrive:
          Re: Secondo me sbagliano!
          esatto! e poi che ce ne frega? tanto qualcuno sistemerà sto secondo e al resto penserà ntpd. 8)
      • mda scrive:
        Re: Secondo me sbagliano!
        - Scritto da: AlphaC
        A noi informatici un secondo in piu' o in meno
        poco cambia, noi lavoriamo a stati.
        Poi l'importante e' far festa!Giusto, buon anno X tutti (geek)
    • shezan74 scrive:
      Re: Secondo me sbagliano!
      può sballare quanto vuoi, ma se TUTTI gli orologi dicono la stessa cosa è assai improbabile che sia un fatto casuale...e poi meglio allungare l'anno di un secondo che tirar giù tutti i satelliti con orologi atomici a bordo (i satelliti della rete GPS ad esempio) e girare il nottolino un secondo più avanti :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Secondo me sbagliano!
        i GPS NON hanno orologi atomici a bordo.. o meglio non ancora.. il primo satellite GPS sperimentale con l'orologio atomico incorporato è stato spedito proprio oggi:http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_Tecnologie/2005/12_Dicembre/28/galileo.shtml
        • sbittante scrive:
          Re: Secondo me sbagliano!
          - Scritto da: Anonimo
          i GPS NON hanno orologi atomici a bordo.. o
          meglio non ancora.. il primo satellite GPS
          sperimentale con l'orologio atomico incorporato è
          stato spedito proprio oggi:Non sparare stronzate, che magari poi ti credono:ftp://tycho.usno.navy.mil/pub/gps/gpsb2.txte cerca la parola "atomic". In effetti i satelliti GPS non hanno UN orologio atomico a bordo, ne hanno 4, infatti cito:"The design life of the Block II/IIA satellite is 7.3 years; each contain four atomic clocks: two Cesium (Cs) and two Rubidium (Rb);"
        • Chernobyl scrive:
          Re: Secondo me sbagliano!
          - Scritto da: Anonimo
          i GPS NON hanno orologi atomici a bordo.. o
          meglio non ancora.. il primo satellite GPS
          sperimentale con l'orologio atomico incorporato è
          stato spedito proprio oggi:
          http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_TecnoSignore e signori, dobbiamo cambiare il vincitore del premio "La stronzata dell'anno". Qualcuno vuole provare, nei pochi giorni che rimangono, a batterlo ?Ovviamente non mi riferisco a te, anonimo scrittore, mi riferisco al "Corriere della Sera".Suvvia, non siate timidi==================================Modificato dall'autore il 29/12/2005 14.16.23
    • AnyFile scrive:
      Re: Secondo me sbagliano!
      Mi pare di ricordare che oggigiorno non si utilizzino soltanto orologi al cesio, ma anche orologi ancora piu' nuovi e precisi (basati su frequenze laser, se mi ricordo correttamente).Per quanto riguardo le imprecisioni degli orologi, va detto che non ci si basa su un solo orologio di riferimento. Pertanto se uno sbagliasse (ad esempio per l'interferenza con un singolo raggio cosmico) tutti gli altri non dovrebbero risentirne.Moito piu' difficile invece eliminare errori sistematici che coinvolgono tutti gli orologi.Comunque in questo caso si tratta di allineare gli orologi con la rotazione della terra. Cioe' si riallineano gli orologi con la rotazione della terra e non il viceversa (cosa ovviamente impossibile).Quindi stare qui a discutere se gli orologi sono veramente affidabili o risentono di errori sistematici ha poca importanza (ovvimanete la ha per altri scopi). Fintanto che quello che conta, per la determinazione del calendario, e' il tempo dovuto alla rotazione terrestre e non quello segnato dagli orologi, non ci rimane altro che adottare queste microscopiche correzioni.Tra l'altro sarebbe tutto da vedere se la dissincronia sia dovuta alla variazione della terra o ad errori degli orologi (ed e' molto piu' probabile che sia dovuti alla prima ipotesi).Inoltre (su questo non ho pero' dati) presumo che la precisione sia molto piu' alta negli orologi atomici piuttosto che nei sistemi di puntamento delle quasar lontane.
      • Anonimo scrive:
        Re: Secondo me sbagliano!
        - Scritto da: AnyFile
        Mi pare di ricordare che oggigiorno non si
        utilizzino soltanto orologi al cesio, ma anche
        orologi ancora piu' nuovi e precisi (basati su
        frequenze laser, se mi ricordo correttamente).Cesio? Io ho un Casio... :D :D :D :D :D :D :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Secondo me sbagliano!
          Le terra e' soggetta continuamente a variazioni microscopiche di rotazione che non hanno alcun effetto sulla ita normale o sugli orologi precisi a breve termine ma che potrebbero farsi sentire sul lungo tempo o su sitemi estremamente precisi; pensate ai movimenti delle masse di magma in profondita', al lancio in orbita di materiale che non viene riportato a terra, ai terremoti e altro ancora;mi domando l'esplosione della Tsar dei russi al polo nord nel 1961 se abbia avuto effetti in questo senso oltre a quelli noti.
  • partygiano scrive:
    nuovi orologi
    quindi per capodanno dovremmo dotarci di orologi analogici con quadrante da 61 secondi per assistere a questo meraviglioso evento? :@
    • AnyFile scrive:
      Re: nuovi orologi
      - Scritto da: partygiano
      quindi per capodanno dovremmo dotarci di orologi
      analogici con quadrante da 61 secondi per
      assistere a questo meraviglioso evento?
      :@No perche' il secondo in piu' non avvera' a mezzanotte in Italia. Questo avverra' solo nelle nazioni in cui la propria ora locale coincide con quella UTC (come ad esempio in Gran Bretagna).In Italia sara' che, il giorno 1 gennaio, dopo le 00:59:59 anziche' passare al secondo dopo alle 01:00:00 verra' inserito un secondo extra e si passera' alle 01:00:00 soltanto due secondi dopo (per chi ha bisogno di scrivere con estrema precisione l'ora in quel lasso di tempo "extra" potra' utilizzare la notazione 00:59:60)Oviamente si tratta di un discorso piu' accademico che pratico.Come si comporteranno in tal caso gli orologi fatti vedere dalle varie trasmissioni in onda per festeggiare il capodanno e' una bella curiosita', ma piu' che altro questo e' un problema per chi vive a ovest del fuso di Greenwich==================================Modificato dall'autore il 28/12/2005 16.44.25
  • Anonimo scrive:
    Ma che discorsi...
    Ma che discorsi .. per forza ogni tanto non torna : l' orologio atomico misura il tempo secondo una certa definizione di secondo mentre la Terra ruota su se stessa e intorno al sole con un periodo che cambia di volta in volta , quindi sono due cose diverse.Che vuol dire : aggiustiamo l'orologio ? L' anno dura di più ? Dipende di quale anno si parla: l' anno dell'orologio atomico o l'anno solare ...Poi per la gente comune la precisione del secondo è una cosa assurda: se chiedete l'ora ad un passante è già assai se sbaglia di +/- 5 minuti.
    • Max3D scrive:
      Re: Ma che discorsi...
      (idea) accelleriamo la rotazione della terra (geek) così da recuperare il secondo (troll3)==================================Modificato dall'autore il 28/12/2005 1.10.21
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che discorsi...
        - Scritto da: Max3D
        (idea) accelleriamo la rotazione della terra
        (geek) così da recuperare il secondo (troll3)

        ==================================
        Modificato dall'autore il 28/12/2005 1.10.21 :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| :|
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che discorsi...
        ...cominciamo a pedalare !- Scritto da: Max3D
        (idea) accelleriamo la rotazione della terra
        (geek) così da recuperare il secondo (troll3)

        ==================================
        Modificato dall'autore il 28/12/2005 1.10.21
      • pippo75 scrive:
        Re: Ma che discorsi...
        - Scritto da: Max3D
        (idea) accelleriamo la rotazione della terra
        (geek) così da recuperare il secondo (troll3)

        ==================================
        Modificato dall'autore il 28/12/2005 1.10.21come disse Scotty, a costo di scendere e spingere.ciao
        • mda scrive:
          Re: Ma che discorsi...
          - Scritto da: pippo75

          - Scritto da: Max3D

          (idea) accelleriamo la rotazione della terra

          (geek) così da recuperare il secondo (troll3)



          ==================================

          Modificato dall'autore il 28/12/2005 1.10.21

          come disse Scotty, a costo di scendere e spingere.

          ciaoFacciamo finta di niente (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che discorsi...
        Macché, rallentiamolo di un paio di minuti, così hai tempo di controllare sul dizionario che accelerare si scrive con una "l" sola prima che inizi il nuovo anno.
    • AnyFile scrive:
      Re: Quello che cambia e' il calendario
      In effetti non e' che abbia una grande importanza per la gente comune.Il motivo principale per cui e' utile tali correzioni sono per gli astronomi/astrofisici.Inoltre c'e' da tenere presente che questo meccanismo rientra nel meccanismo che permette di tenere sotto controllo l'andamento degli oroologi atomici.Molte apparecchiature (come i GPS o i flamigerati autovelox, dipendono criticamente da misure temporali, ma anche tutte le comunicazioni satellitari, ecc.).Comunque forse una cosa da far notare e' che in questo caso, ne' si sta accelerando o rallentando la terra ne' modificando la definizone dell'unita' di tempo (il secondo) (cioe' non si sta modificando come misuriamo il tempo).Quello che si sta facendo e' modificare il calendario.Un esempio estremamente calzante e' quello del 29 febbraio.Cosi' come circa 2000 anni fa ci si e' accorti che ogni 4 anni andava aggiunto un giorno in piu' (il giorno bisestile) cosi' ora ci si accorge che ogni tanto va aggiunto o tolto un secondo.In effetti in inglese entrambi si indicano con l'aggettivo leap.A differenza del giorno bisestile, che e' stabilito in maniera fissa quando capita, invece i seconi extra (in piu' o in meno) non sono definiti con largo anticipo, ma vengono stabiliti quando diventano necessari ed annunciati con circa 5 mesi di anticipo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che discorsi...
      - Scritto da: Anonimo
      Poi per la gente comune la precisione del secondo
      è una cosa assurda: se chiedete l'ora ad un
      passante è già assai se sbaglia di +/- 5 minuti.Allora facciamo così: fermiamo tutti gli orologi.Segneranno l'ora esatta spaccata al trilionesimo di secondo per ben due volte al giorno!
  • Anonimo scrive:
    aspetta ...
    ... un secondo.. ok
  • Anonimo scrive:
    Colpa del riscaldamento globale
    http://img475.imageshack.us/img475/9853/klimaerwrmung2oo.gif
    • TurboWilly scrive:
      Re: Colpa del riscaldamento globale
      ROTFL
      • Max3D scrive:
        Re: Colpa del riscaldamento globale
        ma lol....ma che commenti intelligenti :D
        • Super_Treje scrive:
          Re: Colpa del riscaldamento globale
          Non oso immaginare cosa potrebbe succedere allora nel 2210 :D andremo con un francobollo o peggio con un coriandolo in giro ?:DPer milioni di anni ricorperti di peli, ora completamente nudi con un francobollo appiccicato proprio li' :|:|:|:|vaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa bene oooooooooooooooookCiao :D
  • Anonimo scrive:
    Precisazione per l'italia
    Il secondo verrà aggiunto allo scoccare della mezzanotte GMT (o UTC che dir si voglia).Quindi qui in italia avremo un secondo in più prima dello scoccare dell' 01:00 del primo gennaio ;)
    • Gusbertone scrive:
      Re: Precisazione per l'italia
      osservazione arguta :)
      • AlphaC scrive:
        Re: Precisazione per l'italia
        - Scritto da: Gusbertone
        osservazione arguta :)Un uovo di colombo che fa pensare... Quindi tutti i privilegi a quelli del GMT+0 eh? Oltre ad avere la regina... ovviamente...
        • Anonimo scrive:
          Re: Precisazione per l'italia
          - Scritto da: AlphaCQuindi tutti
          i privilegi a quelli del GMT+0 eh? Oltre ad avere
          la regina... ovviamente...vero... gran fica.. anche da giovane... si, bella...
    • Anonimo scrive:
      Re: Precisazione per l'italia
      - Scritto da: Anonimo
      Il secondo verrà aggiunto allo scoccare della
      mezzanotte GMT (o UTC che dir si voglia).

      Quindi qui in italia avremo un secondo in più
      prima dello scoccare dell' 01:00 del primo
      gennaio ;)MA QUESTO CAMBIA TUTTO!!!! :D
  • Anonimo scrive:
    E adesso...
    cosa farò con questo secondo in più!Non l'avevo previsto! :p
    • Anonimo scrive:
      Re: E adesso...
      - Scritto da: Anonimo
      cosa farò con questo secondo in più!
      Non l'avevo previsto! :pdevi fare il conto alla rovescia partendo dall'undici
      • Anonimo scrive:
        Re: E adesso...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        cosa farò con questo secondo in più!

        Non l'avevo previsto! :p

        devi fare il conto alla rovescia partendo
        dall'undicima dai... non fate sti commenti che poi mi tocca buttarmi per terra e ridere come un idiota in mezzo a tutti i parenti :D :D :D :D :D :D
Chiudi i commenti