USA, il blog invecchia?

Uno studio Pew sottolinea come i classici post siano sempre meno popolari tra i netizen più giovani. Colpa dei più attraenti social network. Mentre il blogging sarebbe ormai roba per ultratrentenni

Roma – C’è un fenomeno che sembra aver fatto perdere ai netizen più giovani la voglia di diventare blogger provetti. È il social networking, esploso negli ultimi anni dopo aver catturato l’interesse di milioni di utenti nella condivisione di pensieri, status e contenuti. Facebook e soci starebbero dunque trascinando il tradizionale blogging nel dimenticatoio delle generazioni più recenti.

Ad illustrare questo scenario, un recente studio del Pew Internet and American Life Project , think tank con sede a Washington. Alla fine del 2009, la percentuale di giovani blogger (tra 12 e 17 anni) è scesa di 14 punti , a partire da un 28 per cento registrato nel 2006. Calo più o meno simile – 15 per cento – registrato in una fascia d’età tra i 18 e i 29 anni, i cosiddetti giovani adulti.

Lo sgambetto sarebbe stato tramato proprio dai social network. Sempre stando ai dati pubblicati , il 73 per cento dei giovani netizen avrebbe aperto un profilo Facebook o uno su MySpace. Risultati che dovrebbero venire inclusi in uno scenario tecnologico ancora più vasto, che ha osservato una crescita repentina nell’uso in mobilità di laptop, connessioni wireless e dispositivi cellulari.

Si tratterebbe di un cambiamento abbastanza netto nelle esistenze online delle utenze più giovani. Leggere un post, in pratica, non sarebbe più così divertente. Non come condividere le proprie esperienze su una piattaforma social . L’uso rapido dei messaggi di testo via cellulare avrebbe quindi fatto da apripista alla trasformazione dal macroblogging al microblogging .

Parlando di microblogging, salterebbe subito alla mente Twitter. Ma la piattaforma cinguettante non sembra aver conquistato i cuori digitali dei teen statunitensi. Solo il 7 per cento dei liceali maschi avrebbe scelto di usare con costanza Twitter, contro un 13 per cento nelle ragazze. Un’altra ricerca avrebbe quantificato nell’8 per cento il numero complessivo di giovani ad utilizzare gli spazi del tecno-fringuello.

Probabilmente, 140 caratteri vengono visti dalle nuove generazioni online come non sufficienti ad esprimere tutto quello che vorrebbero. Meglio Facebook – saldamente in testa alla classifica dei social network più popolari secondo Pew – che permette di chattare e sfruttare contenuti multimediali.

E i cari, vecchi blog? Sembrano ormai destinati ad una popolarità più adulta. Sempre nel periodo 2006-2009, i blogger over-30 sarebbero aumentati del’11 per cento , a fronte di una quota del 40 per cento di coetanei iscritti ad un social network.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • eTwBvPRAiPE VGm scrive:
    BCCrtIRmuHo
    http://www.bloomquistestateservices.com/homeinsurance.htm home insurance =-)
  • CONOME E GNOME scrive:
    Internet Explorer
    Ma non era sicuro? :Ma allora (anonimo)quelli che dicevano qui che era sicuro non sono dei veri esperti?
  • Il Profeta scrive:
    Appello ai non-utonti!
    Ma perchè molti non-utonti usano ancora I? Almeno fra chi ha un minimo di cultura informatica è ora di dire basta!!! E' lento, non supporta gli standard e soprattutto è un colabrodo! In più ci sono molte alternative gratuite e qualitativamente superiori.PS: Sono curioso di sapere se c'è qualche frequentatore di PI che, nonostante sia a conoscenza dei problemi di I, si ostina ad usarlo.....
    • alexjenn scrive:
      Re: Appello ai non-utonti!
      http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2804743&m=2805117#p2805117
      • Il Profeta scrive:
        Re: Appello ai non-utonti!
        - Scritto da: alexjenn
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2804743&m=280Su di lui non avevo dubbi :D
        • alexjenn scrive:
          Re: Appello ai non-utonti!
          - Scritto da: Il Profeta
          - Scritto da: alexjenn


          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2804743&m=280

          Su di lui non avevo dubbi :DUn nome, una garanzia ;)
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Appello ai non-utonti!
      contenuto non disponibile
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: Appello ai non-utonti!
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: Il Profeta

        Ma perchè molti non-utonti usano ancora I?


        PS: Sono curioso di sapere se c'è qualche

        frequentatore di PI che, nonostante sia a

        conoscenza dei problemi di I, si ostina ad

        usarlo.....

        Non sono sicuro di rientrare nella non-categoria
        Comunque io lo uso per postare su PI.
        Errore mio?E il motivo qual'è, masochismo?
  • FoxMulder scrive:
    Webkit
    E' il motore browser che va per la maggiore ora.Webkit lo si trova:In Chrome,In Safari,Nei telefonini Nokia,Negli iPhone,e in qualsiasi nuovo browser.che MS si metta l'animo in pace... o sfornino anche loro il loro bel webkit browser.
    • boh. scrive:
      Re: Webkit
      - Scritto da: FoxMulder
      E' il motore browser che va per la maggiore ora.
      Webkit lo si trova:
      In Chrome,
      In Safari,
      Nei telefonini Nokia,
      Negli iPhone,
      e in qualsiasi nuovo browser.

      che MS si metta l'animo in pace... o sfornino
      anche loro il loro bel webkit
      browser.no... ma che dici! :DTrident è 2*10^12786556 volte meglio! :D
  • attonito scrive:
    facciamo la traduzione
    "Per tutti vale il suggerimento di sempre, e questa situazione continua a confermarne la validità: non c'è miglior tutela rispetto ai rischi di sicurezza e loro evoluzioni che dotarsi della combinazione più recente di software" conclude Intini. "Per la piattaforma Microsoft questo vuol dire installare Internet Explorer 8 e scegliere di adottare/migrare a Windows 7 appena possibile"."se siete ancora cosi fessi da aver comprato il nostro crapware, il giochino e' il solito: cacciate soldi, comprate crapware2 e buttate quella schefezza di crapware1 (per il quale, fino a ieri, ho giurato sulla testa dei miei figli l'incredibile stabilita', sicurezza e modernita'). Ricordate che siamo i vostri padroni, vi mungiamo come vacche da latte e voi ci amate per questo".
  • Pino scrive:
    "cooky"
    "cooky" hahahahaha grazie della chicca (cookies)Eh, quando c'è l'esperienza informatica...
    • Alessandro Del Rosso scrive:
      Re: "cooky"
      Oooops, eh sì che sono un golosone :-) Sistemato, grazie ;-)- Scritto da: Pino
      "cooky" hahahahaha grazie della chicca (cookies)
      Eh, quando c'è l'esperienza informatica...
  • suc scrive:
    Vista non è affetto
    Vista non è affetto =
    altra ragione per passare a Vista
  • Anonymous scrive:
    Il fatto..
    che Microsoft minimizzi è al solito chiaro. Ce li vedi tu MS che risponde "Eh, il bug è grave (ergo, siamo degli incapaci)"? Direi di no. Non ci vuole un genio a capirlo.Inoltre, pericoloso o no la vulnerabilità, il danno d'immagine sarebbe molto maggiore, se Microsoft non lo risolvesse subito. "Ecco, MS non è sicura. Passate a Firefox", come tuonarono Germania e Francia.Speriamo non duri poco questa "presa di coscienza", perchè se vi fosse più etica nel gestire il tutto Windows sarebbe un'OS veramente SERIO.Ciò spingerebbe di più anche la concorrenza, come quando venne introdotta l'interfaccia GUI (di cui ora tutti possiamo constatarne i benefici).
  • Dovellas scrive:
    Win7+IE8=sicurezza
    Utilizzate un sistema sicuro, stabile, veloce ed innovativo come Windows7, aggiungiamoci un browser che abbia gli stessi requisiti fondamentali cioè, stabilità, innovazione e sicurezza quindi scelta d'obbligo su Internet Explorer8 e vivrete nella sicurezza totale, se poi volete installare un antivirus anche se Win7 non ne ha bisogno, vi consiglio Microsoft Security Essentials.
    • LuNa scrive:
      Re: Win7+IE8=sicurezza
      allora gira senza antivirus. no no che security essentials, niente. non ne ha bisogno. già che ci sei, spegni completamente UAC, attiva il registro remoto, disattiva il firewall integrato.
    • panda rossa scrive:
      Re: Win7+IE8=sicurezza
      - Scritto da: Dovellas
      Utilizzate un sistema sicuro, stabile, veloce ed
      innovativo come Windows7, aggiungiamoci un
      browser che abbia gli stessi requisiti
      fondamentali cioè, stabilità, innovazione e
      sicurezza quindi scelta d'obbligo su Internet
      Explorer8 e vivrete nella sicurezza totale, se
      poi volete installare un antivirus anche se Win7
      non ne ha bisogno, vi consiglio Microsoft
      Security
      Essentials.Ammesso e non conXXXXX che qualcuno sia cosi' idiota a credere a tutte queste panzane adesso ti illustro un concetto che esula dalla filosofia di M$ e di voi fanboys winari: la serieta'.La serieta' impone che quando qualcosa ha un difetto, il produttore serio si scusa, lo ritira a sue spese e rimborsa.Nessun produttore serio ha mai detto: "si e' vero, quello fa schifo, comprate quello nuovo che fa un po' meno schifo."Vuoi degli esempi di aziende serie?Ikeahttp://www.noiconsumatori.org/articoli/articolo.asp?ID=5493Toyotahttp://canada.blogosfere.it/2010/01/la-toyota-ritira-milioni-di-modelli-difetto-allacceleratore.htmlNokiahttp://www.cellulari.it/news/anteprime/nokia-ritira-dal-mercato-14-milioni-di-caricabatterie-difettosi.htmlTanti altri...http://www.google.it/search?q=ritira+difettoso+-nokia+-toyota&ie=utf-8&oe=utf-8&aq=t&rls=org.mozilla:it:official&client=firefox-aQuesta e' serieta'.Invece i buffoni che cosa dicono? Si' e' vero, questo browser fa schifo, lo dicono anche i principali governi europei, ma voi non preoccupatevi, comprate windows sette e installateci il nostro nuovo browser: ve lo diciamo noi che e' sicuro, che motivo avremo di mentirvi?
      • Sgabbio scrive:
        Re: Win7+IE8=sicurezza
        Condivido il discorso ma sul software la questione è un pò diversa visto che bene o male i bug ci stanno sempre è lo sai meglio di me.Caso mai invece di fare queste chicchere, la Microsoft dovrebbe cercare di fare software più robusti è correggere i bug in tempi brevi.
        • panda rossa scrive:
          Re: Win7+IE8=sicurezza
          - Scritto da: Sgabbio
          Condivido il discorso ma sul software la
          questione è un pò diversa visto che bene o male i
          bug ci stanno sempre è lo sai meglio di
          me.Certo che lo so.La conclusione del discorso e' che visto che non e' possibile produrre software sicuri, e' ora di mollare il business del software e dedicarsi alla coltivazione di patate.E lasciare lo sviluppo del software a chi non lo fa per profitto.Chi pretende di continuare a vendere software si assuma le sue responsabilita'. Troppo comodo mettere un'EULA che declina le responsabilita' e proporre di acquistare la nuova versione quando la precedente e' irriparabile.
          Caso mai invece di fare queste chicchere, la
          Microsoft dovrebbe cercare di fare software più
          robusti è correggere i bug in tempi
          brevi.O cambiare modello di business.
      • Xunhuan scrive:
        Re: Win7+IE8=sicurezza
        - Scritto da: panda rossa
        Invece i buffoni che cosa dicono? Si' e' vero,
        questo browser fa schifo, lo dicono anche i
        principali governi europei, ma voi non
        preoccupatevi, comprate windows sette e
        installateci il nostro nuovo browser: ve lo
        diciamo noi che e' sicuro, che motivo avremo di
        mentirvi?Anche fidarsi dei governi è un atto di fede...Basta vedere tutte le balle che hanno detto sull'H1N1.Ad oggi mi sembra che solo in Italia siano avanzate 23 milioni di dosi di vaccino. Novartis e Glaxo ringraziano.Sia chiaro, per me le pubbliche amministrazioni non sbagliano se decidono di utilizzare un altro browser, però questa non mi sembra una motivazione valida, del resto anche gli altri browser non sono esenti da vulnerabilità, solo che se ne parla di meno. Ad esempio:http://secunia.com/advisories/37769/La versione 4.0 era stata rilasciata il giorno prima.Se poi si prende Secunia come la Bibbia, non rendendosi conto che ci sono browser più soggetti di altri ad attacchi, il consiglio è di optare per il fratello cinese di IE:http://secunia.com/advisories/product/14876/Per la cronaca uso Opera ed IE8.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Win7+IE8=sicurezza
          http://secunia.com/advisories/product/26745/Oppure opera.Ma il problema non la presenza di bug, ma il modo in cui vengono gestiti. Microsoft ha una gestione pessima.
    • salsedo scrive:
      Re: Win7+IE8=sicurezza
      - Scritto da: Dovellas
      Utilizzate un sistema sicuro, stabile, veloce ed
      innovativo come Windows7, aggiungiamoci un
      browser che abbia gli stessi requisiti
      fondamentali cioè, stabilità, innovazione e
      sicurezza quindi scelta d'obbligo su Internet
      Explorer8 e vivrete nella sicurezza totale, se
      poi volete installare un antivirus anche se Win7
      non ne ha bisogno, vi consiglio Microsoft
      Securitycos'è, uno spot? te lo ha passato il capo? ti pagano?
      Essentials.
    • Secco scrive:
      Re: Win7+IE8=sicurezza
      Sei ridicolo.
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Win7+IE8=sicurezza
      Dovellas, ormai ti sei ridotto a fare la parodia di te stesso.
      • p4bl0 scrive:
        Re: Win7+IE8=sicurezza
        - Scritto da: Alvaro Vitali
        Dovellas, ormai ti sei ridotto a fare la parodia
        di te
        stesso.ma nessuna qua nota che c'è una 's' in fondo al nome?Dovella era il fanboy (ma non scrive più su P.I.)Dovella s è il troll che fa la parodia di Dovella (non di sè stesso)
    • attonito scrive:
      Re: Win7+IE8=sicurezza
      - Scritto da: Dovellas
      Utilizzate un sistema sicuro, stabile, veloce ed
      innovativo come Windows7, aggiungiamoci un
      browser che abbia gli stessi requisiti
      fondamentali cioè, stabilità, innovazione e
      sicurezza quindi scelta d'obbligo su Internet
      Explorer8 e vivrete nella sicurezza totale, se
      poi volete installare un antivirus anche se Win7
      non ne ha bisogno, vi consiglio Microsoft
      Security
      Essentials.sei peggio di emilio fede.....
    • logicaMente scrive:
      Re: Win7+IE8=sicurezza
      Utilizzate un sistema sicuro, stabile, veloce ed innovativo come Linux o OSX, aggiungeteci un browser che abbia gli stessi requisiti fondamentali cioè, stabilità, innovazione e sicurezza quindi scelta facoltativa tra Firefox, Safari, Opera, Chrome e vivrete nella sicurezza quasi totale, se poi volete installare un antivirus anche se Linux e Mac non ne hanno bisogno, vi consiglio tutto tranne Microsoft Security Essentials.
    • Il Profeta scrive:
      Re: Win7+IE8=sicurezza
      - Scritto da: Dovellas
      Utilizzate un sistema sicuro, stabile, veloce ed
      innovativo come Windows7, aggiungiamoci un
      browser che abbia gli stessi requisiti
      fondamentali cioè, stabilità, innovazione e
      sicurezza quindi scelta d'obbligo su Internet
      Explorer8 e vivrete nella sicurezza totale, se
      poi volete installare un antivirus anche se Win7
      non ne ha bisogno, vi consiglio Microsoft
      Security
      Essentials.C'è chi colleziona bottiglie di birra, chi tappi, tu sei un collezionista di virus & trojan?
    • Ehi scrive:
      Re: Win7+IE8=sicurezza
      Ma lol che troll fatta banalità
  • quota scrive:
    Feliciano Intini
    Poveraccio... sono mesi che rassicura tutti noi italiani della grandezza di ie e sul fatto che le falle sono tutto cosucce da niente... e poi dice di passare a sistemi operativi più aggiornati!?!?!? (ma quali sono? non certo windows)Non vorrei essere al suo posto quando si troverà di fronte a Pietro e dovrà ritornare tutto le sue parole, una dopo l'altra...Per fortuna in MS pagano bene (forse danno anche a lui 5$ per ogni post o email che invia nei forum)
    • Dovellas scrive:
      Re: Feliciano Intini
      Get the factshttp://www.microsoft.com/italy/windows/internet-explorer/default.aspxhttp://www.microsoft.com/italy/security/maggiore-sicurezza-con-ie8.mspx-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 febbraio 2010 22.16-----------------------------------------------------------
  • panda rossa scrive:
    E mi pareva...
    Siamo ritornati alla normalita'.Dopo che per una settimana il lancio dell'iPad ha riempito ogni spazio in tutti i media di tecnologia, adesso siamo tornati ai problemi di tutti i giorni.Pregate:"IE vostro che sei nei desktop, dicci oggi qual e' la tua falla quotidiana."
    • PincoPallo scrive:
      Re: E mi pareva...
      ma dico io...la soluzione è semplicissima! Passate tutti a Firefox! no? 1 mINUTO PER INSTALLARLO CONTRO I 20 E PASSA DI IE8...
      • pippo75 scrive:
        Re: E mi pareva...
        - Scritto da: PincoPallo
        ma dico io...la soluzione è semplicissima!
        Passate tutti a Firefox! no? 1 mINUTO PER
        INSTALLARLO CONTRO I 20 E PASSA DI
        IE8...Preferisco browser europei :)
      • Nome e cognome scrive:
        Re: E mi pareva...
        Anche se fosse un'ora di installazione, tra i due browser non esiste paragone già da diverse versioni di FF...
      • nessuno scrive:
        Re: E mi pareva...
        - Scritto da: PincoPallo
        ma dico io...la soluzione è semplicissima!
        Passate tutti a Firefox! no? 1 mINUTO PER
        INSTALLARLO CONTRO I 20 E PASSA DI
        IE8...spiegaglielo te agli "utonti", che manco sanno cosa significa la parola "browser"
    • LuNa scrive:
      Re: E mi pareva...
      e menomale. una settimana di iPad incima alla home di PI, iniziava a diventare pesante. in compenso ho scoperto il forum di HU che è esente da troll. quasi quasi .... la prossima volta che PI presenta un prodotto apple migro temporaneamente li.
      • panda rossa scrive:
        Re: E mi pareva...
        - Scritto da: LuNa
        e menomale. una settimana di iPad incima alla
        home di PI, iniziava a diventare pesante. in
        compenso ho scoperto il forum di HU che è esente
        da troll. quasi quasi .... la prossima volta che
        PI presenta un prodotto apple migro
        temporaneamente
        li.Tranquillo. Un nuovo prodotto Apple e' un evento.Un bug di IE e' quotidianita'.Un evento sarebbe una notizia del tipo "Oggi non e' stato scoperto nessun bug di IE", a cui seguirebbero centinaia di messaggi di trollata, fino a che non viene postata l'immancabile smentita.
        • LuNa scrive:
          Re: E mi pareva...
          beh ma anche questo è sbagliato. che firefox non ha bug ? solo che i bullettin di mozzilla foundation fanno meno notizia di quelli di microsoft.Ad ogni modo è complicato levarselo dalle uova, io vedo gente che va in giro con XP e IE6 e che ha capito che internet è Google. La percentuale di utenti con comprendonio minimo per poter capire le differenze tra i due prodotti è ancora troppo bassa. Ignoranza informatica dilagante o pigrizia ?tutti e 2, credo. L'utonto se gli sposti l'icona sul desktop non la trova più. Secondo me il 'ballot screen' non cambierà la sostanza delle cose
        • alexjenn scrive:
          Re: E mi pareva...
          - Scritto da: panda rossa
          Tranquillo.
          Un nuovo prodotto Apple e' un evento.
          Un bug di IE e' quotidianita'.

          Un evento sarebbe una notizia del tipo "Oggi non
          e' stato scoperto nessun bug di IE", a cui
          seguirebbero centinaia di messaggi di trollata,
          fino a che non viene postata l'immancabile
          smentita.(rotfl)
      • Sgabbio scrive:
        Re: E mi pareva...
        Illuso.... HU esente da troll ? Certo.... C'è l'aggravante che c'è una moderazione peggiore su pi, dove cacciano gli utenti per le motivazioni più idiote.
      • claudio scrive:
        Re: E mi pareva...
        ma su HU c'è un moderatore cattivo cattivo...L'UOMO LIBERO!!!- Scritto da: LuNa
        e menomale. una settimana di iPad incima alla
        home di PI, iniziava a diventare pesante. in
        compenso ho scoperto il forum di HU che è esente
        da troll. quasi quasi .... la prossima volta che
        PI presenta un prodotto apple migro
        temporaneamente
        li.
    • Dovellas scrive:
      Re: E mi pareva...
      Le solite frottole, mi spiace ma con l'accoppiata Win7+IE8 sei in una botte di ferro, il resto sono chiacchiere.
      • LuNa scrive:
        Re: E mi pareva...
        è vero. in una botte di ferro da cui non puoi più uscire.
      • panda rossa scrive:
        Re: E mi pareva...
        - Scritto da: Dovellas
        Le solite frottole, mi spiace ma con l'accoppiata
        Win7+IE8 sei in una botte di ferro, il resto sono
        chiacchiere.Anche Attilio Regolo stava in una botte di ferro.http://www.penisola.it/roma/attilio-regolo.phpProprio come quei disgraziati che ancora osano affidarsi a M$.
      • boris scrive:
        Re: E mi pareva...
        Sono in una botte di ferro disse Attilo Regolo
        • FinalCut scrive:
          Re: E mi pareva...
          - Scritto da: boris
          Sono in una botte di ferro disse Attilo RegoloDi sicuro Microsoft non ci metterebbe la mano sul fuoco sulla sicurezza... ;)http://it.wikipedia.org/wiki/Muzio_Scevola(linux)(apple)
    • Picchiatell o scrive:
      Re: E mi pareva...
      - Scritto da: panda rossa
      Siamo ritornati alla normalita'.

      Dopo che per una settimana il lancio dell'iPad ha
      riempito ogni spazio in tutti i media di
      tecnologia, adesso siamo tornati ai problemi di
      tutti i
      giorni.

      Pregate:
      "IE vostro che sei nei desktop, dicci oggi qual
      e' la tua falla
      quotidiana."ma problemi per chi usa quei software wc targati m$ contenti loro di cambiare hardware ogni due anni e con lui l'intero parco software...molti utenti non contano il fatto che questi continui cambiamenti , bug, copribug virus ed antivirus portano via tempo....ed i tempo e' denaro...contenti loro di affidare i propri dati sensibili a dei colabrodi
Chiudi i commenti