USA, il grande occhio si allarga

Salito vertiginosamente il livello delle operazioni di intercettazione delle comunicazioni mediate dalle nuove tecnologie. Gli attivisti di ACLU chiedono al Congresso maggiore trasparenza

Roma – L’allarme è scattato dopo la consegna un pacchetto di documenti inviato dai vertici del Department of Justice (DoJ) agli attivisti di American Civil Liberties Union (ACLU), che avevano richiesto trasparenza alle autorità statunitensi in base alle predisposizioni legislative del Freedom of Information Act .

Negli ultimi due anni le intercettazioni effettuate dalle varie agenzie governative negli States sono aumentate a ritmi vertiginosi, dalle comunicazioni via posta elettronica ai servizi di messaggistica istantanea. Dal 2009 al 2011, il totale delle operazioni di sorveglianza online è aumentato del 361 per cento .

Dai dati in uscita a quelli in entrata, le autorità a stelle e strisce andrebbero a pattugliare una quantità enorme di comunicazioni mediate dalla nuova tecnologia. Indirizzi di posta elettronica, numeri di telefono e destinatari dell’Instant Messaging .

Gli attivisti di ACLU hanno esortato il Congresso ad esercitare maggiore pressione per la consegna puntuale di documenti relativi alle attività di sorveglianza sui cittadini. Lo stesso governo di Washington non avrebbe reso pubblici i dati diramati dal DoJ negli anni 2011 e 2012 . Per il Dipartimento di Giustizia, le intercettazioni rimangono fondamentali nella prevenzione del crimine e del terrorismo.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • matasoft scrive:
    allo sgabbio
    ritengo che scrivere in buon italiano sia un dovere da parte di tutti perchè rispecchia il rispetto che si deve sempre avere nei confronti di chi sta leggendo ed aggiungo che chi non lo fa, non solo non rispetta gli altri, ma non rispetta neanche se stesso perchè è probabilmente convinto di valere poco. Quindi, "caro sgabbio", o ci fai o ci sei, rimani sempre un patetico ignorante che non merita nè stima nè rispetto e pensaci prima di scrivere XXXXXXXte che purtroppo leggeranno anche gli altri.
    • offensivo calunnioso o diffamante scrive:
      Re: allo sgabbio
      - Scritto da: matasoft
      Quindi, "caro sgabbio",
      o ci fai o ci sei, rimani sempre un patetico
      ignorante che non merita nè stima nè rispetto e
      pensaci prima di scrivere XXXXXXXte che purtroppo
      leggeranno anche gli
      altri.Ho letto e approvato la policy dei commenti. Il post che sto inserendo non contiene offese e volgarità, non è diffamante e non viola le leggi italiane.
      • Rover scrive:
        Re: allo sgabbio
        In effetti non si richiede la conoscenza della lingua italiana....
        • offensivo calunnioso o diffamante scrive:
          Re: allo sgabbio
          - Scritto da: Rover
          In effetti non si richiede la conoscenza della
          lingua
          italiana....A volte una certa sciatteria grammaticale è un vezzo dell'autore... a volte invece è crassa ignoranza! ;)E ci sono post in cui offese e volgarità si sprecano...
  • Leguleio scrive:
    Curioso
    Non capisco la resistenza di Coelho alla richiesta di un giudice che sostiene che il video diffama un esponente politico. Infatti nei termini di servizio di Youtube Brasile è scritto:"O YouTube se reserva o direito de decidir se o Conteúdo é apropriado e obedece a estes Termos de Serviço no que diz respeito a infrações outras que não as infrações ou violações das leis de direitos autorais, como por exemplo, mas sem se limitar, à XXXXXgrafia, material obsceno ou difamatório, (inclusive difamação, calúnia ou injúria)..."Traduco approssimativamente con Google:"YouTube si riserva il diritto di decidere se il contenuto è adeguato e conforme ai presenti Termini di servizio relativamente a reati diversi da quello di infrazione o violazione del diritto d'autore, come ad esempio, elenco non esaustivo: XXXXXgrafia, materiale osceno o diffamatorio (compresa la diffamazione, la calunnia e l'ingiuria)..."Non capisco, dicevo, ma nemmeno capisco il portoghese. :$Quindi dovrei sapere esattamente cosa dicevano i due video per farmi un'idea completa.
    • bubba scrive:
      Re: Curioso
      - Scritto da: Leguleio
      Non capisco la resistenza di Coelho alla
      richiesta di un giudice che sostiene che il video
      diffama un esponente politico. Infatti nei
      termini di servizio di Youtube Brasile è
      scritto:

      "O YouTube se reserva o direito de decidir se o
      Conteúdo é apropriado e obedece a estes
      Termos de Serviço no que diz respeito a
      infrações outras que não as
      infrações ou violações das
      leis de direitos autorais, como por exemplo, mas
      sem se limitar, à XXXXXgrafia, material obsceno
      ou difamatório, (inclusive
      difamação, calúnia ou
      injúria)..."

      Traduco approssimativamente con Google:

      "YouTube si riserva il diritto di decidere se il
      contenuto è adeguato e conforme ai presenti
      Termini di servizio relativamente a reati diversi
      da quello di infrazione o violazione del diritto
      d'autore, come ad esempio, elenco non esaustivo:
      XXXXXgrafia, materiale osceno o diffamatorio
      (compresa la diffamazione, la calunnia e
      l'ingiuria)..."


      Non capisco, dicevo, ma nemmeno capisco il
      portoghese.
      :$neanch'io capisco il portoghese, ma a me sembra abbastanza chiaro dalla tua traduzione. leggo "Youtube si riserva il diritto di ". "youtube". non un tizio terzo. Il Yubo (evidentemente, nel caso, impersonato da Cohelo) quindi aveva ritenuto che non ci fosse alcuna particolare diffamazione o calunnia li'... altri l'hanno intesa diversamente.Mi fa positivamente effetto cmq, che Coelho continui a ribadire il diritto alla libera espressione ecc (anche se poi cause di forza maggiore hanno ora fatto cavare i video)
    • tucumcari scrive:
      Re: Curioso
      - Scritto da: Leguleio
      Non capisco Questo è piuttosto chiaro il vero mistero è come mai tu non ti chieda il perchè...
      • Leguleio scrive:
        Re: Curioso
        - Scritto da: tucumcari
        - Scritto da: Leguleio

        Non capisco
        Questo è piuttosto chiaro il vero mistero è come
        mai tu non ti chieda il
        perchè...tucumcari, che fai, gli indovinelli?
  • Sgabbio scrive:
    il fascismo a vinto una battaglia
    Ma non la guerra.
    • prof scrive:
      Re: il fascismo a vinto una battaglia
      E l'italiano HA perso per sempre...
      • Leguleio scrive:
        Re: il fascismo a vinto una battaglia
        - Scritto da: prof
        E l'italiano HA perso per sempre...Mai letto un commento di Sgabbio senza uno strafalcione.
        • tucumcari scrive:
          Re: il fascismo a vinto una battaglia
          - Scritto da: Leguleio
          - Scritto da: prof

          E l'italiano HA perso per sempre...

          Mai letto un commento di Sgabbio senza uno
          strafalcione.ah!... ecco volevo ben dire che mancasse l'occasione di rinforzare la pratica del piccolo e pedante cabotaggio....Mica siamo qui a pettinare le bambole!
      • tucumcari scrive:
        Re: il fascismo a vinto una battaglia
        - Scritto da: prof
        E l'italiano HA perso per sempre...Ma in compenso.....i pedanti invece hanno mamme decisamente troppo prolifiche?Oppure è la rottura di 00 che provocano che li fa sembrare tanti e fastidiosi?Immagino che quando compri un giornale quotidiano (o anche un settimanale... non è che siano poi così meglio come lingua italiana) o guardi il "televisore" (nota il televisore :D.. come sto andando?) tu non ci capisca nulla (dati i tempi) sarai tutto impegnato a consultare il vocabolario della crusca e a trovare errori... o no? :|
Chiudi i commenti