USA, il partito dei videogiocatori

Il Video Game Voter's Network è un'associazione creata dall'industria videoludica statunitense per difendere i diritti dei giocatori. La lobby si impegnerà per bloccare ogni censura sui contenuti dell'intrattenimento digitale


Washington (USA) – L’ ESA , l’associazione statunitense dei produttori di giochi digitali, cerca il supporto dei consumatori e lancia Video Game Voters Network , un vero e proprio partito dei videogiocatori . Il gruppo di pressione, o lobby , sarà il contenitore del consenso popolare per fermare l’introduzione del Family Entertainment Protection Act , un provvedimento nazionale che prevede una dura censura sui contenuti dei videogiochi.

“Il nostro obiettivo è permettere ai videogiocatori di entrare in azione”, sostengono i portavoce dell’iniziativa, “ed aiutare i cittadini americani a far sentire la propria voce sulle questioni politiche riguardo l’intrattenimento digitale”.

Col motto Entra in azione, proteggi i tuoi giochi! , la lobby si schiera a favore delle “libertà artistiche, creative e d’espressione”, che la “costituzione americana tutela in ogni altro medium comunicativo”.
La VGVN reclama la dichiarazione dello status di mezzo di comunicazione per il video game e vuole opporsi al tentativo dello Stato di “controllare la diffusione, la vendita e la fruizione dei prodotti e dei contenuti interattivi”.

Attraverso il sito, gli utenti registrati possono inviare email di protesta al parlamento federale di Washington DC e firmare una petizione per fare ulteriori pressioni sulle istituzioni.

La senatrice democratica Hillary Clinton si trova in posizione diametralmente opposta rispetto agli interessi di ESA. “Abbiamo 40 anni di ricerche che ci permettono di capire che i contenuti violenti sono dannosi per i nostri bambini”, sostiene da molto tempo . La moglie dell’ex presidente Bill Clinton, ed influente membro del Congresso, ha recentemente varato uno studio di ampia portata per capire esattamente gli effetti dei videogiochi.

Clinton, insieme ad altri compagni di partito, è intenzionata a porre paletti giuridici ben precisi che limiterebbero la libertà dei produttori di games . Vorrebbe innanzitutto limitare e rimuovere tutti quei contenuti interattivi che offrono riferimenti a scene e comportamenti violenti . Alcuni studiosi sono infatti convinti che i videogiochi alterino la percezione della realtà e causino addirittura squilibri neurologici tali da condizionare il comportamento dei giocatori.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    15 ANNI!!! NON 16!!!!
    Certo che PI potrebbe per lo meno controllare le fonti prima di scrivere gli articoli...e poi sarebbe GNEWS poco affidabile? Ma va la....http://google.weblogsinc.com/2006/03/12/15-year-old-student-hired-at-google/
    • Anonimo scrive:
      Re: 15 ANNI!!! NON 16!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Certo che PI potrebbe per lo meno controllare le
      fonti prima di scrivere gli articoli...e poi
      sarebbe GNEWS poco affidabile? Ma va la....

      http://google.weblogsinc.com/2006/03/12/15-year-olA parte che c'e' scritto 16 su moltissimi altri siti (vedi gnews per capirlo da te) ma effettivamente mi sembra un elemento decisivo ma va la'
  • Anonimo scrive:
    Re: Scoop! Caso analogo!
    - Scritto da: Anonimo
    hxxp://www.luogocomune.net/PESSIMO SITO!!!!
    • Sgabbio scrive:
      Re: Scoop! Caso analogo!
      se lo dici tu...
    • Anonimo scrive:
      Re: Scoop! Caso analogo!
      - Scritto da: Anonimo
      PESSIMO SITO!!!! Si certo, per fortuna che ci sei tu ad indicarci la via...
      • Anonimo scrive:
        Re: Scoop! Caso analogo!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        PESSIMO SITO!!!!

        Si certo, per fortuna che ci sei tu ad indicarci
        la via... Un sito a cui crede ciecamente moresco... c'è forse altro da dire?Un sito che potrebbe essere fatto prendendo quello di Grillo e tenendone solo le castronerie...
  • Anonimo scrive:
    Eliminare certi siti
    Se Google volesse davvero mantenere una certa autorevolezza nelle informazioni di GNews dovrebbe in primo luogo eliminare tutte le notizie che compaiono sul sito dell'Unità. Fino ad allora le news avranno, almeno in Italia, una credibilità prossima allo zero.
  • Anonimo scrive:
    Su tutte le furie?

    Google è su tutte le furieMa dai, come spesso capita PI ci mette una carica emotiva che non traspare da dati oggettivi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Su tutte le furie?
      - Scritto da: Anonimo

      Google è su tutte le furie

      Ma dai, come spesso capita PI ci mette una carica
      emotiva che non traspare da dati oggettivi.E' una frase fatta alla PI.
    • Anonimo scrive:
      Re: Su tutte le furie?
      - Scritto da: Anonimo

      Google è su tutte le furie

      Ma dai, come spesso capita PI ci mette una carica
      emotiva che non traspare da dati oggettivi.Non vedono l' ora di violentarlo a forza di denuncie.
    • Anonimo scrive:
      Re: Su tutte le furie?


      Google è su tutte le furie
      Ma dai, come spesso capita PI ci mette una carica
      emotiva che non traspare da dati oggettivi.Non sanno più come attirare l'attenzione, dato che la propaganda ora tira di meno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Su tutte le furie?
        - Scritto da: Anonimo


        Google è su tutte le furie

        Ma dai, come spesso capita PI ci mette una
        carica

        emotiva che non traspare da dati oggettivi.
        Non sanno più come attirare l'attenzione, dato
        che la propaganda ora tira di meno.Mah.... forse è PI che non sa più come attirare l'attenzione
        • Anonimo scrive:
          Re: Su tutte le furie?
          NO! NO! é proprio vero. io per un paio di giorni non ho potuto fare ricerche attraverso google perchè quando aprivo la pagina iniziale mi appariva questo: :@ :D :|
        • Anonimo scrive:
          Re: Su tutte le furie?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          Google è su tutte le furie


          Ma dai, come spesso capita PI ci mette una

          carica


          emotiva che non traspare da dati oggettivi.

          Non sanno più come attirare l'attenzione, dato

          che la propaganda ora tira di meno.

          Mah.... forse è PI che non sa più come attirare
          l'attenzioneSicuramente, d'altra parte pensare ad un errore e' impossibile c'e' sicuramente un complotto e spero che la magistratura indaghi
  • avvelenato scrive:
    Re: Scoop! Caso analogo!
    - Scritto da: Anonimo
    A causa dei ripetuti messaggi di un certo
    "moresco", Google ha avviato un'indagine e ha
    tolto http://www.luogocomune.net/ dalla lista dei
    siti attendibili.
    Intervistato a caldo, il moresco ha ribadito: "Vi
    dico che gli gnomi delle mutande esistono
    davvero, IO LI HO VISTI!!!"uhahahahha (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Scoop! Caso analogo!
    A causa dei ripetuti messaggi di un certo "moresco", Google ha avviato un'indagine e ha tolto http://www.luogocomune.net/ dalla lista dei siti attendibili.Intervistato a caldo, il moresco ha ribadito: "Vi dico che gli gnomi delle mutande esistono davvero, IO LI HO VISTI!!!"
  • QW scrive:
    Re: a sua disposizione mr.google
    - Scritto da: Anonimo


    non procederà penalmente contro il giovane, che
    si

    dice "talmente affezionato a Google da
    essermi vestito

    da Larry Page per lo scorso
    halloween"

    scommetto che è disposto a dar via pure il culo
    pur di salvare la pellaccia... BHuauauuauuauau

    (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)(troll)(troLOL grazie per la risata nottuna :*
  • Anonimo scrive:
    Re: Il cugino di V......
    - Scritto da: Anonimo
    " Il giovane Thomas Vendetta "

    Ma chi èèèè?? Il cugino minore di V for
    Vendetta??? :D :D :DNo, è il fratello furbo di A.Ranzulla :D :D :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Il cugino di V......
    " Il giovane Thomas Vendetta "Ma chi èèèè?? Il cugino minore di V for Vendetta??? :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    a sua disposizione mr.google


    non procederà penalmente contro il giovane, che si

    dice "talmente affezionato a Google da essermi vestito

    da Larry Page per lo scorso halloween"scommetto che è disposto a dar via pure il culo pur di salvare la pellaccia... BHuauauuauuauau(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
Chiudi i commenti