USA, iPad sulla graticola

Class action contro l'azienda di Cupertino. Avrebbe mentito sulle reali prestazioni del suo tablet una volta esposto ai raggi solari. I device si sarebbero spenti per il troppo calore, disturbando la lettura all'aria aperta

Roma – Avrebbe mentito spudoratamente, su una particolare possibilità di utilizzare il suo nuovo tablet come lettore di libri elettronici . Una menzogna che non è andata giù ad un pugno di cittadini statunitensi, che hanno recentemente trascinato Apple presso una corte distrettuale californiana.

Una citazione di massa, che potrebbe assumere i toni di una class action , a denunciare una presunta bugia propinata dalla Mela. Che avrebbe infatti pubblicizzato il suo tablet iPad con un particolare messaggio agli utenti: la loro esperienza di lettura su schermo sarebbe stata del tutto uguale a quella su carta .

Tranne che per un caldo dettaglio. Stando ai termini dell’accusa , iPad non riuscirebbe a sopportare un’esposizione troppo prolungata alla luce del sole, impedendo ai suoi possessori di leggersi un ebook in normali condizioni atmosferiche . I vari cittadini avrebbero così poco gradito il messaggio apparso in automatico sui propri device , a consigliare di far raffreddare il tablet.

Gli iPad in questione sembrano dunque essersi spenti all’improvviso, interrompendo di colpo la lettura en plein air dei suoi possessori. Che non sembrano aver letto accettato un particolare dettaglio rintracciabile sul sito ufficiale della Mela : iPhone e iPad dovrebbero essere esposti a temperature oscillanti tra 0 e 35 gradi . Almeno se si vuole evitare che i device inizino a dare in numeri per il troppo caldo (o freddo).

Non è ancora chiaro cosa si chieda esattamente nella denuncia californiana, dal momento che oscuri sono rimasti i dettagli. Apple è stata comunque accusata di frode nei confronti dei consumatori, di pubblicità ingannevole e di condotta illecita sul mercato.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • cognome scrive:
    vamXXXXX
    vabbe dai, abbiamo capito, in italia non si puo fare piu nulla, ne blog ne niente.Si migra verso altri lidi, in altre lingue che non siano quella della repubblica delle banane.Saluti eh?
    • oh sveglia scrive:
      Re: vamXXXXX
      - Scritto da: cognome
      vabbe dai, abbiamo capito, in italia non si puo
      fare piu nulla, ne blog ne
      niente.

      Si migra verso altri lidi, in altre lingue che
      non siano quella della repubblica delle
      banane.pensi seriamente che altrove sia diverso???dimentichi che il pianeta intero è dominato dall'ideologia perversa del mercato, che TUTTO viene ricondotto in un modo o in un altro ad essere MERCE???
      • PGStargazer scrive:
        Re: vamXXXXX
        - Scritto da: oh sveglia
        pensi seriamente che altrove sia diverso???Beh non credo abbia torto più di tantoil fatto che in ambito lavorativo senza referenze e famiglia che ti raccomanda nella repubblica delle banane sei considerato un numero da sfruttare, all'estero è abbastanza diverso, altrimenti perché fuggono i cervelli?
        dimentichi che il pianeta intero è dominato
        dall'ideologia perversa del mercato, che TUTTO
        viene ricondotto in un modo o in un altro ad
        essere
        MERCE???Se lo sai ci sono 2 motivio non riesci a aprire gli occhioppure non vuoi perché da informato sui fatti ne approfitti anche tuCi sono altri paesi che hanno perso i loro diritti conquistati negli anni ma come ne perdiamo noi in un periodo medio breve non c'è da stupirsi di un futuro declino Sarà comunque interessante vedere come scompariranno i negozietti musicali ma non solo quelli in futuro-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 luglio 2010 12.08-----------------------------------------------------------
  • Teone scrive:
    Come autore di libri...
    ho deliberatamente scelto di non demandare l'amministrazione dei diritti economici delle mie opere alla SIAE. In questo modo, previo accordo con l'editore, posso concederne letture pubbliche (chi invece si iscrive alla SIAE non può permettere letture pubbliche gratuite di sue opere) e fare tante altre belle coseora, è da notare come nel loro registro olaf, il mio nome sia segnalato fra quelli di autori (destinatari di diritti derivanti dalle fotocopie e riproduzioni) di cui non si siano potuti reperire i dati (leggi: di cui non si sia trovata attestazione di iscrizione SIAE)soldi che io non voglio (che già le fotocopie costano troppo)sembra quasi un sibillino invito ad associarmi... Ma naturalmente la SIAE cerca di prosperare economicamente con tutti imezzi che la legge le consente: sono i cosiddeti autori che dovrebbero gestirsi i diritti da soli, e cessare di affiliarsi alla siae
    • sgroggo scrive:
      Re: Come autore di libri...
      Oltre al fatto che devi avere un minimo di concerti/click/esecuzioni per vedere i soldi, altrimenti rimangono nel calderone SIAE che li usera' per...meglio non dirlo.Io ho registrato tutto con COPYZERO e vaffanzum SIAE.
  • ZioTom scrive:
    Illuminatemi su una faccenda...
    Raga', ma alla luce di questa notizia, se io faccio una video di una cover e lo metto sul tubo incorro comunque in qualche rogna con la SIAE? Oppure semplicemente la SIAE paga il tizio autore della canzone di cui ho fatto la cover e basta?
    • petrestov scrive:
      Re: Illuminatemi su una faccenda...
      - Scritto da: ZioTom
      Raga', ma alla luce di questa notizia, se io
      faccio una video di una cover e lo metto sul tubo
      incorro comunque in qualche rogna con la SIAE?
      Oppure semplicemente la SIAE paga il tizio autore
      della canzone di cui ho fatto la cover e
      basta?non sono sicuro di come funzioni la tecnologia della impronta digitale, ma se crei una cover di canzoni, magari strimpellata con la chitarra, il sistema automaticamente non attribuisce la paternità a un dato autore. se invece usi l'audio originale di un artista, l'impronta digitale audiovisiva riconosce la traccia come coperta da diritti d'autore e apre un ricavo a favore della SIAE. ciò non toglie che seguendo una procedura manuale l'autore della cover, colui che posta il video su YT o un semplice utente non possa flaggare la cover come appartenente a un artista.ad esempio questa cover di With or Without You non è stata riconosciuta come appartenente agli U2http://www.youtube.com/watch?v=Mdrj5Da_wbQmentre questo video amatoriale che usa la traccia originale presa dall'album The Joshua Tree è stata collegata all'autorehttp://www.youtube.com/watch?v=Nh2xYpwe4ws
  • La SIAE scrive:
    La SIAE domina
    La grande SIAE ha domato la bestia YouTube mostrando una forza che ben pochi sospettavano! Ma non è finita qui, tra poco ne vedrete delle belle pirati da 4 soldi che non siete altro! Quando il gioco si fa duro voi finite di giocare. :@Parola di SIAE (c'è da crederci)
    • angros scrive:
      Re: La SIAE domina
      Anche gli abitanti di XXXXX pensavano di aver domato la bestia (quel grosso cavallo di legno), poi sappiamo come è andata a finire...Intanto, ora i filmati finiscono su youtube, e non potrete più richiamarli indietro.
      • La SIAE scrive:
        Re: La SIAE domina
        - Scritto da: angros
        Anche gli abitanti di XXXXX pensavano di aver
        domato la bestia (quel grosso cavallo di legno),
        poi sappiamo come è andata a
        finire...

        Intanto, ora i filmati finiscono su youtube, e
        non potrete più richiamarli
        indietro.Possiamo. :@
        • Zero Tolerance scrive:
          Re: La SIAE domina
          - Scritto da: La SIAE
          - Scritto da: angros

          Anche gli abitanti di XXXXX pensavano di aver

          domato la bestia (quel grosso cavallo di legno),

          poi sappiamo come è andata a

          finire...



          Intanto, ora i filmati finiscono su youtube, e

          non potrete più richiamarli

          indietro.

          Possiamo. :@Se avessi dovuto pagare per ogni singola lettera digitata sulla tastiera non ti avrei nemmeno risposto, ma dato che è gratis, una cosa te la dico: idiota! (e troll inutile)
          • La SIAE scrive:
            Re: La SIAE domina
            - Scritto da: Zero Tolerance
            - Scritto da: La SIAE

            - Scritto da: angros


            Anche gli abitanti di XXXXX pensavano di aver


            domato la bestia (quel grosso cavallo di
            legno),


            poi sappiamo come è andata a


            finire...





            Intanto, ora i filmati finiscono su youtube, e


            non potrete più richiamarli


            indietro.



            Possiamo. :@

            Se avessi dovuto pagare per ogni singola lettera
            digitata sulla tastiera non ti avrei nemmeno
            risposto, ma dato che è gratis, una cosa te la
            dico: idiota! (e troll
            inutile)Ma come osi? Come osi? Come diavolo osi? :@
          • una mamma preoccupat a scrive:
            Re: La SIAE domina
            - Scritto da: La SIAE

            Ma come osi? Come osi? Come diavolo osi? :@cara SIAE come al solito mi permettodi manifestarLe tutto il mio appoggioho letto che per colpa di questo YutubPovia ha avuto grosse difficoltà a comporreil suo ultimo album, poichè la gente se lo ascoltasu Yutub invece che comprare l'album!
        • angros scrive:
          Re: La SIAE domina
          Provateci, e Google vi schiaccerà come vermi.
          • cognome scrive:
            Re: La SIAE domina
            - Scritto da: angros
            Provateci, e Google vi schiaccerà come vermi.Ma sono vermi... in un paese in putrefazione cosa ti aspettavi?
          • oh sveglia scrive:
            Re: La SIAE domina
            - Scritto da: angros
            Provateci, e Google vi schiaccerà come vermi.ma qualcuno ancora pensa davvero che G sia tra i "buoni"???ma non lo avete capito ancora che SIAE e GOOGLE vanno d'amore e d'accordo???hanno sottoscritto un accordo e si divideranno i profitti
          • ullala scrive:
            Re: La SIAE domina
            - Scritto da: oh sveglia
            - Scritto da: angros

            Provateci, e Google vi schiaccerà come vermi.

            ma qualcuno ancora pensa davvero che G sia tra i
            "buoni"???

            ma non lo avete capito ancora che SIAE e GOOGLE
            vanno d'amore e
            d'accordo???
            hanno sottoscritto un accordo e si divideranno i
            profittiSi quelli di google!(rotfl)(rotfl)L'unica a guadagnarci è siae
          • oh sveglia scrive:
            Re: La SIAE domina
            - Scritto da: ullala
            - Scritto da: oh sveglia

            - Scritto da: angros


            Provateci, e Google vi schiaccerà come vermi.



            ma qualcuno ancora pensa davvero che G sia tra i

            "buoni"???



            ma non lo avete capito ancora che SIAE e GOOGLE

            vanno d'amore e

            d'accordo???

            hanno sottoscritto un accordo e si divideranno i

            profitti
            Si quelli di google!
            (rotfl)(rotfl)i profitti di google sono:- pubblicità in varie forme (e la SIAE non c'entra)- uso dei dati degli "utenti" (dati personali, tracciamenti e profilazioni varie) che G vende/cede a terze parti (e la SIAE non c'entra)- profitti dai diritti d'autore che gli "utenti" CEDONO a G (e leggetevele le condizioni d'uso dei "servizi" di G...) quando uploadano
            L'unica a guadagnarci è siaee questi ultimi (profitti dai diritti d'autore) G se li spartisce con la SIAE...
          • ullala scrive:
            Re: La SIAE domina
            - Scritto da: oh sveglia
            - Scritto da: ullala

            - Scritto da: oh sveglia


            - Scritto da: angros



            Provateci, e Google vi schiaccerà come
            vermi.





            ma qualcuno ancora pensa davvero che G sia
            tra
            i


            "buoni"???





            ma non lo avete capito ancora che SIAE e
            GOOGLE


            vanno d'amore e


            d'accordo???


            hanno sottoscritto un accordo e si
            divideranno
            i


            profitti


            Si quelli di google!

            (rotfl)(rotfl)

            i profitti di google sono:
            - pubblicità in varie forme (e la SIAE non
            c'entra)
            - uso dei dati degli "utenti" (dati personali,
            tracciamenti e profilazioni varie) che G
            vende/cede a terze parti (e la SIAE non
            c'entra)
            - profitti dai diritti d'autore che gli "utenti"
            CEDONO a G (e leggetevele le condizioni
            d'uso dei "servizi" di G...) quando
            uploadano


            L'unica a guadagnarci è siae

            e questi ultimi (profitti dai diritti d'autore) G
            se li spartisce con la
            SIAE...Non sono autori iscritti alla siae quelli che uploadano!Sono pochi i contenuti "siae" uploadati dagli iscritti "siae" da "spartire" (dal punto di vista G) c'è "l'osso della polenta"... come si dice in certe zone!Ridai una scorsa al tuo nik!è quanto mai opportuno in questo caso.Il 99% dell' "affare" (se così si può definire) consiste nel:"io (Google) ti pago un tot forfettario "in pizzo" e tu la smetti di rompere le balle".oh sveglia!Appunto!
  • curios o scrive:
    Youtube / SIAE / Gabriele Niola
    sarei curioso di sentire un commento a questa notizia da parte di G. Niola , autore dell'articolo "WebTheatre/ Gemme della rete italiana" recentemente apparso su questo sito...(http://punto-informatico.it/2936534/PI/Commenti/webtheatre-gemme-della-rete-italiana.aspx)oltre che in generale, mi interesserebbe anche in modo particolare sentire cosa dice riguardo la parte in cui affermava che, principalmente grazie a siti come youtube, si dimostra che un'altra produzione audiovisuale, lontana da qualsiasi canone fissato è possibile e per tutti ... la dmostrazione sarebbe la SIAE?
    • krane scrive:
      Re: Youtube / SIAE / Gabriele Niola
      - Scritto da: curios o
      sarei curioso di sentire un commento a questa
      notizia da parte di G. Niola
      (http://punto-informatico.it/2936534/PI/Commenti/w
      oltre che in generale, mi interesserebbe anche in
      modo particolare sentire cosa dice riguardo la
      parte in cui affermava che, principalmente grazie
      a siti come youtube, si dimostra che un'altra
      produzione audiovisuale, lontana da qualsiasi
      canone fissato è possibile e per tutti ... la
      dmostrazione sarebbe la SIAE?La siae e' solo una zecca, tu giudichi i negozi in base a chi pagano il pizzo ?
      • curios o scrive:
        Re: Youtube / SIAE / Gabriele Niola
        - Scritto da: krane[...]
        La siae e' solo una zecca, tu giudichi i negozi
        in base a chi pagano il pizzo ?il pizzo?a) non c'entra assolutamente nullab) l'accostamento che fai è del tutto fuori luogogoogle/youtube non paga il pizzo ma si spartisce gli "introiti" (previo ACCORDO legalmente valido) con la SIAE...chi davvero paga (per quanto indirettamente) sono gli utenti, anzi i consumatori... che lo fanno volontariamente, quasi contenti... "regalare" stupidamente diritti d'autore e informazioni (dati personali, profili ecc.) a YT/SIAE è una cosa ben diversa dai negozianti che pagano perché taglieggiati da organizzazioni criminali (che bruciano, pestano e talvolta pure uccidono)... l'accostamento che fai, oltre che campato per aria, è quantomeno di dubbio gusto...
        • krane scrive:
          Re: Youtube / SIAE / Gabriele Niola
          - Scritto da: curios o
          - Scritto da: krane
          [...]

          La siae e' solo una zecca, tu giudichi i negozi

          in base a chi pagano il pizzo ?
          il pizzo?
          a) non c'entra assolutamente nulla
          b) l'accostamento che fai è del tutto fuori luogo
          google/youtube non paga il pizzo ma si spartisce
          gli "introiti" (previo ACCORDO legalmente valido)
          con la SIAE...E in questo che c'entra la tua affermazione relativa a "un'altra produzione audiovisuale, lontana da qualsiasi canone fissato è possibile e per tutti... la dmostrazione sarebbe la SIAE?"
          chi davvero paga (per quanto indirettamente) sono
          gli utenti, anzi i consumatori... che lo fanno
          volontariamente, quasi contenti...E' sempre cosi', quindi ?
          "regalare" stupidamente diritti d'autore e
          informazioni (dati personali, profili ecc.) a
          YT/SIAE è una cosa ben diversa dai negozianti che
          pagano perché taglieggiati da organizzazioni
          criminali (che bruciano, pestano e talvolta pure
          uccidono)... l'accostamento che fai, oltre che
          campato per aria, è quantomeno di dubbio
          gusto...Per alcuni non e' stato campato per aria, infatti stanno diventando pian piano famosi: esattamente quello che desiderano. Se poi diventeranno attori veri il loro mestiere sara' proprio quello di rivendere l'immagine al miglior offerente; quindi perche' da parte loro dovrebbe essere stupido ?
  • Jacopo Monegato scrive:
    aiuto ai talenti emergenti...
    ma manco per il... io se sono un musicista mi faccio il mio video, NON mi tutelo con siae (il video stesso è una prova dell'autenticità della mia canzone) e sono più felice... per 4 millesimi di euro a click non ci pago nemmeno la tassa annuale di iscrizione. vampiri maledetti.ah già pubblicando il mio video e spammandolo in giro mi faccio conoscere, ma senza siae ;)
  • ma va via scrive:
    com'era la storia di youtube???
    com'era la storia di youtube?http://punto-informatico.it/2936534/PI/Commenti/webtheatre-gemme-della-rete-italiana.aspxcito: "GemmaDelSud, come Willwoosh, Cane Secco o Antimateria non valgono per ciò che dicono o ciò che fanno, le loro produzioni hanno poco di interessante e originale, ma valgono per come scelgono di fare ciò che fanno, per come piegano la rete alla loro personalità e per come cominciano a dimostrare che un'altra produzione audiovisuale, lontana da qualsiasi canone fissato è possibile e per tutti ." chi è che piega la rete alla loro personalità?Google e/o la SIAE? dove sarebbe quest'altra altra produzione audiovisuale, lontana da qualsiasi canone fissato?sta nei borderò della SIAE? o nello sfruttamento dei diritti che gli "utenti" di YT così tanto superficialmente REGALANO a Google? o nello sfruttamento delle informazioni personali e della profilazione che Goggle fa di chi starebbe "esprimendo" piegando la rete alla loro personalità?per favore, per favoreeeeeeeeeeeeeeeeee!!!
  • paul scrive:
    come saranno ripartiti i compensi?
    Spero che i soldi che YT girerà alla SIAE saranno ripartiti agli artisti in base all'effettivo numero di click e non finiscano invece nel calderone SIAE e ripartiti alla vecchia maniera (= ai soliti noti).
    • passante scrive:
      Re: come saranno ripartiti i compensi?
      prova ad immaginare...
    • petrestov scrive:
      Re: come saranno ripartiti i compensi?
      - Scritto da: paul
      Spero che i soldi che YT girerà alla SIAE saranno
      ripartiti agli artisti in base all'effettivo
      numero di click e non finiscano invece nel
      calderone SIAE e ripartiti alla vecchia maniera
      (= ai soliti
      noti).ma dio io CHE TE FREGA?! saranno cavoli degli autori di come vengono ripartiti gli introiti della SIAE. e sarebbe anche arrivato il momento per loro di far sentire la loro voce nel consiglio direttivo. la notizia è positiva per l'utenza di YT primo perché se vuoi realizzare un video con la canzone di Laura Pausini non ti vedrai più né chiuso l'account o cancellato il video per violazione dei diritti d'autore sulla canzone, oppure la sola traccia audio con un video ormai muto.piuttosto, Google ce la farà coi miseri ricavi che fa con YT a pagare la SIAE?
      • sgroggo scrive:
        Re: come saranno ripartiti i compensi?
        Piuttosto, visto che la SIAE è un ente incaricato a vigilare e riscuotete questi diritti SIAE (oltre a tante altre cose), ma ora nessuno ha piu' bisogno di questo servizio, se Google mi dice esattamente il numero di click che me ne faccio di un'azienda (semi)privata che li raccoglie per nome e conto mio?Risultato=ridimensionamento totaleCosì come per tante altre cose (leggi:major).Augh
Chiudi i commenti