USA, la lista dei videogiochi anticristiani

Una guida responsabile ai regali di Natale, con l'indicazione di tutti i videogame da evitare. A stilarla, un fondo di investimento cristiano conservatore statunitense

Roma – I regali di Natale sono un rituale e in tempi di crisi la stagione dello shopping natalizio viene vissuta con trepidazione da distributori e dettaglianti. E così, in vista delle feste, il fondo di investimento cristiano radicale Timothy Plan viene in aiuto dei genitori con quella che definisce “guida responsabile agli acquisti natalizi”. Che offre molte indicazioni e altrettanto buonumore ai videogamer e alle loro famiglie.

da Army of Two La guida consiste in una lista commentata dei 30 videogiochi “più offensivi” ( qui il PDF) per la morale cristiana, all’interno della quale sono indicati tutti i titoli da evitare.

Alcuni delle scelte, ammette Kotaku , sono largamente prevedibili: è difficile immaginare un’immagine di Madre Teresa accanto alla confezione di GTA IV, o a quella di Manhunt2. Solo che nella Top30 si ritrovano anche dei titoli insospettabili, o che perlomeno non ci si aspetterebbe di trovare per le ragioni citate.

Un buon esempio è dato da Army of Two (vedi immagine qui sopra). Gli estensori della guida “bannano” il gioco EA per la sua eccessiva violenza, certo, ma gli assegnano anche un “bollino nero” per via degli “incontri omosessuali” che proporrebbe. Nel commento al gioco si spiega, in particolare, che tra i due personaggi principali del gioco correrebbero a più riprese dei “sottintesi in qualche modo omo-erotici”. E una menzione di (dis)onore va anche a Metal Gear Solid 4, sconsigliato perché “alcuni personaggi femminili indossano abiti discinti e si intuiscono dei flirt tra i personaggi del gioco”. Ma anche le sottili ambiguità di Mass Effect non passano inosservata, e nella guida si parla esplicitamente di “lesbian encounters”.

“Non è nostra intenzione – spiegano sul sito della guida i suoi estensori – porre in evidenza un peccato come più grave di altri, né condanniamo chi può essere coinvolto in questi comportamenti, Dio ci ha detto di amare il prossimo, ma ci ha anche avvisato di peccati che possono farci del male”. In un’altra dichiarazione, ripresa da Game Politics , il presidente di Timothy Plan Art Ally spiega: “Diversi – per non dire la maggior parte – dei genitori che comprano ai loro figli dei videogame non hanno idea della quantità di sesso e violenza in essi contenuti. Con uso di droghe, prostituzione, omicidi, ma anche blasfemia e bestemmie, i giochi costituiscono ormai una potente sorgente di influenza negativa sui nostri ragazzi”.

Ai genitori più pii e sensibili, il sito del fondo offre anche un gustoso Salone della Vergogna (Hall of Shame), con la lista delle aziende più impure. Tra quelle ICT più in vista la stessa Electronic Arts, la sua rivale di sempre, Take Two Interactive e un terzo importante produttore: Microsoft.

Giovanni Arata

Fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • painlord2k scrive:
    Che black-out delle news?
    La CNN ha continuato a mandare notizie che le pervenivano dalla gente all'interno degli Hotel, rivelando ai terroristi islamici dove stavano gli ospiti stranieri.Ma, si sa, tutto serve per far audience.
  • Mah.. scrive:
    Blackberry
    A quanto mi risulta, se infili in un Blackberry una Sim qualunque, lui funziona solo come telefono. Per avere i servizi aggiuntivi devi attivare un altro contratto, perchè quei servizi te li da attraverso server dedicati.Perfino per trasferire la rubrica telefonica ti chiede la connessione ad internet (perchè mai?..)Ciò vuol dire che se un cellulare è tracciabile, questo è proprio il Blakberry. Ed è proprio quello usato dai terroristi? Alla faccia dell'uso furbo della tecnologia..
    • Gabriele scrive:
      Re: Blackberry
      - Scritto da: Mah..
      A quanto mi risulta, se infili in un Blackberry
      una Sim qualunque, lui funziona solo come
      telefono. Per avere i servizi aggiuntivi devi
      attivare un altro contratto, perchè quei servizi
      te li da attraverso server
      dedicati.
      Perfino per trasferire la rubrica telefonica ti
      chiede la connessione ad internet (perchè
      mai?..)
      Ciò vuol dire che se un cellulare è tracciabile,
      questo è proprio il Blakberry. Ed è proprio
      quello usato dai terroristi? Alla faccia dell'uso
      furbo della
      tecnologia..Siccome da tempo invece c'è una lotta tra il governo indiano e il produttore del blackberry in quanto i servizi avanzati del palmare non sono decifrabili, sta a vedere che diranno che è colpa del blackberry se non hanno fermato i terroristi !Gabriele
      • basta scrive:
        Re: Blackberry
        Ma il blackberry ormai è vecchio e stravecchio!
      • Mah.. scrive:
        Re: Blackberry
        Ma un'azione di quel tipo è evidente che era un'azione suicida. Perciò non possono non aver messo nel conto che un Blackberry sarebbe caduto in mano alla polizia. E dunque che attraverso quello si possono poi tracciare anche gli spostamenti avvenuti. E proprio quel tipo di palmare ti vanno a scegliere? Mah...
  • Giambo scrive:
    E intanto ...
    ... all'aeroporto confiscano le bottiglie di shampoo e fanno levare le scarpe :Siamo governati da un branco di vecchi incapaci :'(
    • Pinco Pallino scrive:
      Re: E intanto ...
      - Scritto da: Giambo
      ... all'aeroporto confiscano le bottiglie di
      shampoo e fanno levare le scarpe
      :

      Siamo governati da un branco di vecchi incapaci
      :'(Hai perfettamente ragione!Quando uno arriva a 60 anni... stop! A fare il nonno...
    • Mr.God scrive:
      Re: E intanto ...
      - Scritto da: Giambo
      ... all'aeroporto confiscano le bottiglie di
      shampoo e fanno levare le scarpe
      :

      Siamo governati da un branco di vecchi incapaci
      :'(Dopo la bottiglietta d´acqua la ricompri? Siamo governati da furbi ;)
  • Cippalippa scrive:
    licenziate chi ha scritto questo articol
    una capra avrebbe fatto di meglio
    • pierg scrive:
      Re: licenziate chi ha scritto questo articol
      Eccolo, il berlusconi della situazione.Un po' di vergogna, no?Senza offesa.
      • Cippalippa scrive:
        Re: licenziate chi ha scritto questo articol
        Cosa chiappa centra il pelato adesso.. Per quanto mi riguarda potrebbe averlo scritto lui l'articolo!
    • krane scrive:
      Re: licenziate chi ha scritto questo articol
      - Scritto da: Cippalippa
      una capra avrebbe fatto di meglioMa perche' tu vai a leggere certa roba ???Ormai dovrebbe essere chiaro il meccanismo: letto il titolo via a trollare nei forum...
    • Pinco Pallino scrive:
      Re: licenziate chi ha scritto questo articol
      - Scritto da: Cippalippa
      una capra avrebbe fatto di meglioin effetti ci assomiglia...
    • Brenji Ahiai scrive:
      Re: licenziate chi ha scritto questo articol
      Ciao capretta (rotfl)
  • massimo scrive:
    pakistani!
    Che bello, una email di rivendicazione viene dal Pakistan! Ma allora i terroristi sono pakistani!Ok, allora ne mando una pure io dall'Italia, così automaticamente tutti sapranno che i terroristi erano italiani! Poi magari un'altra persona la manda dal Canada e tutti sapranno che i terroristi erano canadesi!Per favore... prima di scrivere di certi eventi magari bisogna capirci qualcosa, mica avallare le agenzie di stampa che trovano colpevoli e mandanti in un batter d'occhio per motivi politici. Se sanno tutto, se si giunge a conclusioni, vuol dire che già si sapeva chi erano i colpevoli, anzi, già si voleva dare in pasto "certi" colpevoli. Insomma, documentarsi meglio su cosa è avvenuto, sul fatto delle prossime elezioni in India, dei conflitti India-Pakistan, della destabilizzazione del Pakistan, ecc., forse era necessario prima di scrivere certe cose.Inoltre lo sbandieramento da parte dei media di tecnologie avveniristiche usate dai terroristi è solo per avallare il fatto di quanto non potessero che essere organizzati dai servizi segreti pakistani, riproponendo pure la solita solfa dei pericoli di internet, quando una bussola, delle radio portatili ed una cartina stradale potevano fare gran parte del lavoro...
  • trullo scrive:
    non si sapeva che scrivere oggi ?
    tanto per tirare fuori questa buffonata ?Ma ve li vedete i 10 (dieci) terroristi che si mettono a trafficaer con tewitter e web mentre le forze speciali sono all'interno degli alberghi e gli sparano ?Per cosa poi ? per leggere post o vedere foto o altre di riprese dell'esterno degli alberghi ?Avevano bisogno delle mappe satellitari per arrivare agli alberghi ? azz... e io che pensavo bastassero i cartelli o le cartine stradali...hanno usato il gps per arrivare con i commoni ? avessero usato una bussola cambiava tutto .... saranno decenni che si usa il gps nella navigazione, sara' mica una tecnologia all'avanguardia...
    • Cippalippa scrive:
      Re: non si sapeva che scrivere oggi ?
      Quoto in pieno... PI mi stai scadendo... Comincio a pensare che non siano le forze dell'ordine a non capire una vava di tecnologia ma PI stesso...
  • perplesso scrive:
    Commenti di PI --
    come al solito Punto Informatico esce con articoli di questo genereInvece di questa aria fritta con valenza
    • terrorman scrive:
      Re: Commenti di PI --
      Io dubito persino che quello che è sopravvissuto fosse parte del commandone prendi uno dalle carceri, gli dici "eri nel commando vero? vieni dal pakistan vero?" e il gioco è fatto...
    • trullo scrive:
      Re: Commenti di PI --
      e qui sbagli perche' il deterrente che tu suggerisci a loro non fa paura.contro i fanatici la paura di morire vale meno di 0.durante le crociate contro il fanatismo islamico, visto che tanto ci si torna, andava di moda dare in pasto ai maiali gli "infedeli islamici" per negare loro il paradiso.fortunatamente l'uomo crede in dio ma Dio non so quanto creda ancora nell'uomo...
      • MegaJock scrive:
        Re: Commenti di PI --
        - Scritto da: trullo
        fortunatamente l'uomo crede in dio ma Dio non so
        quanto creda ancora
        nell'uomo...Ha smesso da quando ha scoperti i criceti.
    • Fabio Guglielmin i scrive:
      Re: Commenti di PI --
      - Scritto da: perplesso
      [...]
      La Paura deve essere un deterrente

      e cosi' via ...La paura deve essere un deterrente?Ma non è esattamente così che funziona il terrorismo?Bella mossa! Ahahah
      • painlord2k scrive:
        Re: Commenti di PI --
        - Scritto da: Fabio Guglielmin i
        - Scritto da: perplesso

        [...]

        La Paura deve essere un deterrente



        e cosi' via ...

        La paura deve essere un deterrente?
        Ma non è esattamente così che funziona il
        terrorismo?
        Bella mossa! AhahahBeh' il bravo mussulmano deve instillare il terrore nei miscredenti e negli ipocriti.Poi, che c'è di male se i terroristi hanno il terrore di quello che succede loro (e alle loro famiglie, paesi, nazioni) se ci aggrediscono?
        • Fabio Guglielmin i scrive:
          Re: Commenti di PI --
          - Scritto da: painlord2k
          Poi, che c'è di male se i terroristi hanno il
          terrore di quello che succede loro (e alle loro
          famiglie, paesi, nazioni) se ci
          aggrediscono?C'è di male che agendo come loro non ci sarebbero più differenze, e saresti tu stesso un terrorista.Così i figli di quelli che uccidi tu vorranno vendicarsi sui tuoi figli, e finirebbe come nella guerra israelo-palestinese.
          • painlord2k scrive:
            Re: Commenti di PI --
            - Scritto da: Fabio Guglielmin i
            - Scritto da: painlord2k

            Poi, che c'è di male se i terroristi hanno il

            terrore di quello che succede loro (e alle loro

            famiglie, paesi, nazioni) se ci

            aggrediscono?
            C'è di male che agendo come loro non ci sarebbero
            più differenze, e saresti tu stesso un
            terrorista.Che bella consolazione, essere morti ma nel giusto.La lascio a te.Preferisco essere vivo con qualche senso di colpa.
            Così i figli di quelli che uccidi tu vorranno
            vendicarsi sui tuoi figli, e finirebbe come nella
            guerra israelo-palestinese.Io infatti sono per le risposte sproporzionate, non per quelle proporzionate.Quando un terrorista attacca, lo si uccide, si prende la casa dove abitava lui e la sua famiglia e la si rade al suolo, si prende la sua famiglia e la si manda nel deserto in esilio (in particolare moglie e figli, ma anche padre, madre, fratelli e sorelle) e si fa lo stesso per chiunque lo abbia aiutato nel progettare e attuare l'attacco e chiunque balli e canti festeggiando l'attacco.In alternativa, se non si può fare quello di cui sopra perché la famiglia, la casa, etc. si trovano in un'altro stato e sarebbe poco pratico eseguire la cosa a mano, si può sempre passare all'uso delle bombe da mezza tonnellata lanciate da un aereo. Senza preavviso ovviamente. Il preavviso sta nel affermare una politica di ritorsione esemplare.D'altronde, perché si dovrebbe avere pietà di gente che danza alla notizia della morte di un loro congiunto che ha ammazzato donne e bambini innocenti?Oppure che premia un macellaio che ha sfasciato la testa a una bambina di 4 anni dopo averle ammazzato il padre davanti agli occhi?Oppure che entrano in una scuola e ammazzano la scolaresca?Oppure che prendono un rabbino (28 anni) e sua moglie (27) intenti solo a occuparsi dei bisognosi e li torturano e li massacrano?Oppure decapitano 3 bambine di 12-13- e 14 anni che andavano a scuola?Perché dovrei trattarli differentemente da dei leoni o da dei cani rabbiosi che girano liberi e sono un pericolo per me e la mia famiglia?
          • Fabio Guglielmin i scrive:
            Re: Commenti di PI --
            - Scritto da: painlord2k
            In alternativa, se non si può fare quello di cui
            sopra perché la famiglia, la casa, etc. si
            trovano in un'altro stato e sarebbe poco pratico
            eseguire la cosa a mano, si può sempre passare
            all'uso delle bombe da mezza tonnellata lanciate
            da un aereo. Senza preavviso ovviamente. Il
            preavviso sta nel affermare una politica di
            ritorsione
            esemplare.Mi sa che arrivi tardi. L'hanno già fatto e non è servito a niente.
            D'altronde, perché si dovrebbe avere pietà di
            gente che danza alla notizia della morte di un
            loro congiunto che ha ammazzato donne e bambini
            innocenti?Sono d'accordissimo sul fatto che non bisogna avere pietà, ma bombardare altri innocenti porta soltanto ad avere altri terroristi. Non puoi radere una nazione al suolo, e se anche tu lo facessi, gli ideali per i quali loro combattono resterebbero. Ci sarebbe semplicemente qualcun'altro a perseguirli.
          • painlord2k scrive:
            Re: Commenti di PI --
            - Scritto da: Fabio Guglielmin i
            Mi sa che arrivi tardi. L'hanno già fatto e non è
            servito a niente.E che lo avrebbe fatto?Con i Cartaginesi ha funzionato.Non hanno dato più fastidio a nessuno dopo che i romani hanno conquistato la città, ucciso tutti quelli che resistevano e venduto il resto come schiavi.
            Sono d'accordissimo sul fatto che non bisogna
            avere pietà, ma bombardare altri innocenti porta
            soltanto ad avere altri terroristi.Se danzano per le strade felici della morte altrui causata da uno di loro e, sopratutto, si rifiutano di fare qualsiasi cosa per impedire che uno di loro uccida altre persone, non sono innocenti.Innocente è non avere a che fare con chi fa del male e contrastarlo quando possibile. Non solo non fare del male direttamente. Non è innocente chi produce le armi che servono per uccidere e neanche chi gli vende il cibo o gli da ospitalità.
            Non puoi
            radere una nazione al suolo, e se anche tu lo
            facessi, gli ideali per i quali loro combattono
            resterebbero. Ci sarebbe semplicemente
            qualcun'altro a perseguirli.Mi pare che con i Nazisti la cosa non sia andata inq uesto modo. Dopo aver raso al suolo la Germania gli ideali per i quali combattevano sono stati buttati nella spazzatura dai tedeschi.Quanti buddisti sono rimasti in Afghanistan dopo la conquista islamica? Tra pochi e nessuno. Sono stati tutti cacciati, convertiti o sterminati.Quanti delle popolazioni che vivevano in Afghanistan sono rimaste dopo la conquista islamica? Pochi e nulla; vedi sopra.Quanti hanno continuato ad essere zoroastriani dopo la conquista islamica della Persia? Idem come sopra.Quanti ebrei sono rimasti a Baghdad dopo che sono andati al potere i nazionalisti arabi? Vedi sopra.Quanti sono rimasti in Iran dopo che hanno preso il potere i fondamentalisti islamici? Vedi sopra.Se Israele avesse usato o usasse i metodi che usano e usavano gli arabi e gli islamici, il problema palestinese non sarebbe più un problema da un bel po'.Ma un giorno o l'altro li useranno (anche se un po' annacquati) e il problema sarà risolto. Perché un popolo non può viviere in eterno con la paura di essere sterminato da dei vicini che desiderano vederli tutti morti.908001
          • Fabio Guglielmin i scrive:
            Re: Commenti di PI --
            - Scritto da: painlord2k
            - Scritto da: Fabio Guglielmin i


            Mi sa che arrivi tardi. L'hanno già fatto e non

            è servito a niente.

            E che lo avrebbe fatto?Hai presente gli Americani? Iraq? Afghanistan?

            Sono d'accordissimo sul fatto che non bisogna

            avere pietà, ma bombardare altri innocenti porta

            soltanto ad avere altri terroristi.

            Se danzano per le strade felici della morte
            altrui causata da uno di loro e, sopratutto, si
            rifiutano di fare qualsiasi cosa per impedire che
            uno di loro uccida altre persone, non sono
            innocenti.Si, ma tu parlavi di bombardare un paese. Secondo te in tutto il paese sono TUTTI colpevoli?Secondo te hanno fatto bene gli Americani quando nella 2a Guerra Mondiale, dopo l'occupazione tedesca, ci bombardavano -noi italiani e tedeschi-? Alcuni italiani erano fascisti, ma gli altri? Era l'unico modo.

            Non puoi

            radere una nazione al suolo, e se anche tu lo

            facessi, gli ideali per i quali loro combattono

            resterebbero. Ci sarebbe semplicemente

            qualcun'altro a perseguirli.

            Mi pare che con i Nazisti la cosa non sia andata
            inq uesto modo. Dopo aver raso al suolo la
            Germania gli ideali per i quali combattevano sono
            stati buttati nella spazzatura dai
            tedeschi.Infatti il mio punto è proprio questo, ma non l'hai capito.Non è la popolazione che deve essere sterminata, ma vanno cambiati gli ideali.I tedeschi non sono mica morti tutti nella seconda guerra mondiale! E' stato "ucciso" il nazismo.
            Quanti buddisti sono rimasti in Afghanistan dopo
            la conquista islamica? Tra pochi e nessuno. Sono
            stati tutti cacciati, convertiti o
            sterminati.Esattamente, convertiti!Non si può pensare di sterminare una popolazione nel 2000, ma andiamo! Chi sei, il nipote di Hitler?
            Se Israele avesse usato o usasse i metodi che
            usano e usavano gli arabi e gli islamici, il
            problema palestinese non sarebbe più un problema
            da un bel
            po'.

            Ma un giorno o l'altro li useranno (anche se un
            po' annacquati) e il problema sarà risolto.
            Perché un popolo non può viviere in eterno con la
            paura di essere sterminato da dei vicini che
            desiderano vederli tutti
            morti.908001Sai, non è sempre stato così...Lì la situazione è differente. Se poi tieni conto del fatto che fino a 60-70 anni fa i palestinesi se ne stavano tranquilli a farsi i ca**i loro e tutto a un tratto sono stati cacciati dalle loro case... penso anche tu non la prenderesti bene.
  • LOL scrive:
    eccerto
    soldatini imbevuti di PROPAGANDA fanno fuori la gente con LE ARMI, con ricadute geopolitiche che verranno debitamente sfruttate dallo STATUS QUO.La colpa di tutto cio', ovviamente, INTERNET.
  • Publitaly scrive:
    Ma per carità...
    Ma possibile che pur di riempire il bianco si possa scrivere di tutto?Mai sentito parlare di ricetrasmittenti? Sapete, quelle radioline in cui si parla dentro... per non dire dei telefonini, quegli apparecchi che servono per dire "butta la pasta che sto arrivando.."Sempre correre dietro alla fantascienza? E anche vi pagano per scrivere queste "soffiate" dal mondo degli 007?
    • krane scrive:
      Re: Ma per carità...
      - Scritto da: Publitaly
      Ma possibile che pur di riempire il bianco si
      possa scrivere di
      tutto?
      Mai sentito parlare di ricetrasmittenti? Sapete,
      quelle radioline in cui si parla dentro... per
      non dire dei telefonini, quegli apparecchi che
      servono per dire "butta la pasta che sto
      arrivando.."
      Sempre correre dietro alla fantascienza? E anche
      vi pagano per scrivere queste "soffiate" dal
      mondo degli 007?Tu sei gia' troppo informato attento che ti arrestano...(anonimo)
  • India scrive:
    Mumbai...
    ...non è proprio una cittadina
  • filosofo scrive:
    A me è sembrata molto reale...
    Quasi 200 morti e si scarica la colpa su internet e non sugli allarmi non ascoltati o sui controlli che non hanno funzionato.Non generalizziamo, internet è una estensione della nostra vita ed è ovvio che si usi sempre.C'è chi scarica mp3 o chi pianifica attentati ma gli attentati li avrebbe fatti anche senza internet!Leccatina a Maroni che vuole un IP per ogni navigante?
    • krane scrive:
      Re: A me è sembrata molto reale...
      - Scritto da: filosofo
      Quasi 200 morti e si scarica la colpa su internet
      e non sugli allarmi non ascoltati o sui controlli
      che non hanno funzionato.Ma va' han detto che e' tutta colpa dei blackbarry.
      • N.C. scrive:
        Re: A me è sembrata molto reale...
        Perchè non li hanno disconessi dalla rete ? Si disconnette chi usa il p2p e non i terroristi :p
        • MegaJock scrive:
          Re: A me è sembrata molto reale...
          - Scritto da: N.C.
          Perchè non li hanno disconessi dalla rete ? Si
          disconnette chi usa il p2p e non i terroristi
          :pSolo alla terza volta. Dopo tre atti terroristici ti disconnettono.
          • Motherboard scrive:
            Re: A me è sembrata molto reale...
            - Scritto da: MegaJock
            - Scritto da: N.C.

            Perchè non li hanno disconessi dalla rete ? Si

            disconnette chi usa il p2p e non i terroristi

            :p

            Solo alla terza volta. Dopo tre atti terroristici
            ti
            disconnettono. :D :D carina!
  • me_medesimo scrive:
    Troppa libertà
    bisogna limitare le libertà civiche, soprattutto nei paesi sotosviluppati.non prendetemi per un razzista, ma se questi utilizzano le tecnologie più avanzate per disseminare morte e cordoglio, non bisogna permettergli di accedere alle tecnologie.che i terroristi restino con archi e frecce, poi vediamo quante torri faranno cadere.NO FLAME, please...
    • filosofo scrive:
      Re: Troppa libertà
      Hai ragione, hai già flammato tu!
    • Franco scrive:
      Re: Troppa libertà
      - Scritto da: me_medesimo
      bisogna limitare le libertà civiche, soprattutto
      nei paesi
      sotosviluppati.

      non prendetemi per un razzista, ma se questi
      utilizzano le tecnologie più avanzate per
      disseminare morte e cordoglio, non bisogna
      permettergli di accedere alle
      tecnologie.

      che i terroristi restino con archi e frecce, poi
      vediamo quante torri faranno
      cadere.

      NO FLAME, please...No problem!definisci solo CHI sono i terroristi da non far progredire.il più preciso possibile però.
      • krane scrive:
        Re: Troppa libertà
        - Scritto da: Franco
        - Scritto da: me_medesimo

        bisogna limitare le libertà civiche, soprattutto

        nei paesi sotosviluppati.
        No problem!definisci solo CHI sono i terroristi
        da non far progredire.il più preciso possibile
        però.I terroristi veri sono facilissimi da individuare: il problema e' come disarmarli tutti USA !!!
    • Katana Joe scrive:
      Re: Troppa libertà
      - Scritto da: me_medesimo
      bisogna limitare le libertà civiche, soprattutto
      nei paesi
      sotosviluppati.Giusto!E visto che l'Italia sta per diventarlo (se non lo è già) un paese sottosviluppato, ci pensa Berlusconi a regolamentare internet. Già sta diffondendo il verbo al G8. Per fortuna che c'è Silvio!
    • Giambo scrive:
      Re: Troppa libertà
      - Scritto da: me_medesimo
      non prendetemi per un razzista, ma se questi
      utilizzano le tecnologie più avanzate per
      disseminare morte e cordoglio, non bisogna
      permettergli di accedere alle
      tecnologie.Hai ragione, dovrebbero usare tutti le "bombe intelligenti" che tanto vanno di moda in Iraq ;)
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Troppa libertà
      contenuto non disponibile
      • MegaJock scrive:
        Re: Troppa libertà
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: me_medesimo

        bisogna limitare le libertà civiche, soprattutto

        nei paesi

        sotosviluppati.

        bisognerebbe impedirgli di accedere alle armi.
        PUNTO.Cosa impossibile: se qualcuno vuole qualcosa e ha abbastanza motivazione e soldi, l'avrà.Solo gli ingenui pensano altrimenti.
    • FlavioBriat ore scrive:
      Re: Troppa libertà
      Io ho una soluzione migliore: eliminamo i poveri!Non redistribuendo le ricchezze, intendo eliminarli proprio fisicamente.Ammazziamoli a mazzate in testa!!!I poveri delinquono perché sono invidiosi di noi ricchi.Quindi, se li sopprimiamo tutti, eliminiamo alla radice anche tutti i problemi che ci stanno causando.Tra cui la stiratura non perfetta del mio pareo!Come cacchio faccio a presentarmi stasera nel mio locale col pareo tutto sgualcito, per la miseria!!!!!E DIRE CHE TE LO DETTO, MALEDETTO DOMESTICO CINGALESE, DI STIRARLO TUTTO DALL'ALTO IN BASSO!!!!!!E poi, ma quanto puzzano!!!!Eliminamoli tutti (magari ne teniamo solo alcuni per i lavori domestici, ma...almeno che sappiano stirarmi il pareo!!!!).
    • Fabio Guglielmin i scrive:
      Re: Troppa libertà
      - Scritto da: me_medesimo
      bisogna limitare le libertà civiche, soprattutto
      nei paesi
      sotosviluppati.
      [...]

      che i terroristi restino con archi e frecce, poi
      vediamo quante torri faranno
      cadere.Se i terroristi avessero solo archi e frecce, tu stesso non avresti altro che archi e frecce per difenderti.Limitare la libertà non è una soluzione.
Chiudi i commenti