USA, l'indirizzo IP non è una prova

Un giudice di New York condanna gli avvoltoi del copyright: uno spreco di risorse giuridiche. Impossibile denunciare un presunto downloader sulla base di un indirizzo IP, perché non identifica un responsabile

Roma – Li chiamano troll del copyright , quelle agguerrite società legali che come avvoltoi tentano di lucrare sui condivisori online. Negli Stati Uniti, decine di migliaia di scariconi sono stati trascinati in aula in gigantesche citazioni collettive. Dal caso del film premio Oscar The Hurt Locker a quelli che coinvolgono la pornografia.

Un giudice di New York, chiamato a valutare numerosissimi casi di anziani accusati all’improvviso di aver scaricato film pornografici, ha descritto queste cause di massa come un colossale spreco di risorse giuridiche. E chiede alle varie corti coinvolte nei singoli casi di respingere con decisione le richieste degli avvocati del diritto d’autore. Ovvero quelli che procedono con il meccanismo estorsivo del pagare ora oppure affrontare un tortuoso e più dispendioso processo in tribunale .

A cosa corrisponde un semplice indirizzo IP? Secondo le varie law firm statunitensi, dietro la sequenza di numeri si nasconde ovviamente un singolo abbonato, unico responsabile dello scaricamento illecito di materiale audiovisivo. Il giudice Gary Brown ha però ricordato come oggi il 61 per cento delle abitazioni a stelle e strisce sia in possesso di una connessione senza fili .

E cosa succede se questa stessa connessione non è stata protetta a dovere? Se un’unica rete wireless viene usata contemporaneamente da più persone? Chi è il vero responsabile dei download illeciti? Secondo il giudice di Manhattan, un indirizzo IP non può automaticamente indicare un colpevole . L’assunto di base sbandierato dai troll del copyright verrebbe a disfarsi come un castello di carte.

“Un indirizzo IP fornisce soltanto l’esatta localizzazione di un computer – ha spiegato il giudice – così come un numero di telefono può essere utilizzato contemporaneamente da una serie di apparecchi”. Chi potrebbe incriminare un abbonato telefonico sulla base di una sola telefonata fatta da chissà quale membro della famiglia o ospite?

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • lroby scrive:
    un tablet non è un pc perchè
    Come prima cosa, su un pc PUOI installare qualunque sistema operativo tu desideri (lasciando per un momento stare os x che comunque va sui pc apple),requisito che reputo fondamentale per distinguere un pc da un qualunque oggetto che tenta di essere un pc.Anche su un netbook o un pc di molti anni fa puoi fare questo
    • ruppolo scrive:
      Re: un tablet non è un pc perchè
      - Scritto da: lroby
      Come prima cosa, su un pc PUOI installare
      qualunque sistema operativo tu desideri
      (lasciando per un momento stare os x che comunque
      va sui pc
      apple),Eh no, non lasciamo stare: sui PC NON PUOI installare qualunque sistema operativo tu desideri.Questo lo puoi invece fare sui Mac.
      requisito che reputo fondamentale per distinguere
      un pc da un qualunque oggetto che tenta di essere
      un
      pc.Ma iPad si guarda bene dall'essere un PC.
      Anche su un netbook o un pc di molti anni fa puoi
      fare
      questoIl che non interessa a nessuno.Interessano invece altre caratteristiche, come il fatto che un <s
      tablet </s
      iPad è sempre acceso e riceve posta e notifiche (anche per un mese con la stessa carica di batteria), che si comanda senza strumenti intermedi (come il mouse), che non espone il file system all'utente (ovvero il file manager), che non è affetto dal malware, che si aggiorna tutto da solo, che non serve un corso di informatica per usarlo, eccetera.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: un tablet non è un pc perchè

        Eh no, non lasciamo stare: sui PC NON PUOI
        installare qualunque sistema operativo tu
        desideri.
        Questo lo puoi invece fare sui Mac.Invece puoi: mai sentito parlare di hackintosh?

        Anche su un netbook o un pc di molti anni fa
        puoi

        fare

        questo

        Il che non interessa a nessuno.

        Interessano invece altre caratteristiche, come il
        fatto che un <s
        tablet </s
        iPad è
        sempre acceso e riceve posta e notifiche (anche
        per un mese con la stessa carica di batteria),
        che si comanda senza strumenti intermedi (come il
        mouse)Il touch screen esiste anche per pc, da anni.
        , che non espone il file system all'utente
        (ovvero il file manager)Questo è un grosso svantaggio, perchè certe operazioni richiedono il file manager.
        , che non è affetto dal malwareSe per malware intendi programmi che ti succhiano soldi, al contrario, ipad è PIENO. Solo che non lo chiamano malware.
        , che si aggiorna tutto da soloAnche un pc.
        , che non
        serve un corso di informatica per usarlo,Se vuoi usarlo come vassoio, forse.
        • ruppolo scrive:
          Re: un tablet non è un pc perchè
          - Scritto da: uno qualsiasi

          Eh no, non lasciamo stare: sui PC NON PUOI

          installare qualunque sistema operativo tu

          desideri.

          Questo lo puoi invece fare sui Mac.

          Invece puoi: mai sentito parlare di hackintosh?Certamente, come dire XXXXXXXXX o rom cucinate: soluzioni per cantinari, senza alcuna garanzia di continuità.



          Anche su un netbook o un pc di molti
          anni
          fa

          puoi


          fare


          questo



          Il che non interessa a nessuno.



          Interessano invece altre caratteristiche,
          come
          il

          fatto che un <s
          tablet </s

          iPad
          è

          sempre acceso e riceve posta e notifiche
          (anche

          per un mese con la stessa carica di
          batteria),

          che si comanda senza strumenti intermedi
          (come
          il

          mouse)

          Il touch screen esiste anche per pc, da anni.Non parlavo dell'hardware, ma del software, ovvero di cosa l'utente può fare con le dita.


          , che non espone il file system all'utente

          (ovvero il file manager)

          Questo è un grosso svantaggio, perchè certe
          operazioni richiedono il file
          manager.Nessuna operazione lo richiede, ed in ogni caso questa è la caratteristica (voluta) principale di iOS.


          , che non è affetto dal malware

          Se per malware intendi programmi che ti succhiano
          soldi, al contrario, ipad è PIENO. Solo che non
          lo chiamano
          malware.Puoi trollare quanto ti pare, ma nel market Android la gente ci mette quello che vuole, in quello Apple no.


          , che si aggiorna tutto da solo

          Anche un pc.Ma nemmeno per idea. Ma nemmeno lontanamente per idea!Io posso aggiornare 500 applicativi di 500 software house differenti su un iPhone pigiando un unico tasto "Aggiorna tutto". Prova a farlo su un PC!

          , che non

          serve un corso di informatica per usarlo,

          Se vuoi usarlo come vassoio, forse.Noto che hai esaurito gli argomenti.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: un tablet non è un pc perchè

            Certamente, come dire XXXXXXXXX o rom cucinate:
            soluzioni per cantinari, senza alcuna garanzia di
            continuità.La continuità ce la facciamo noi. E la garanzia di continuità non ce l'ha nessuno. Tu che garanzie hai che le future versioni di windows siano ancora usabili sul mac?

            Il touch screen esiste anche per pc, da anni.

            Non parlavo dell'hardware, ma del software,
            ovvero di cosa l'utente può fare con le
            dita.può toccare i comandi sullo schermo, e su uno schermo delle dimensioni del pc i programmi concepiti per il mouse si possono usare con il touch.

            Questo è un grosso svantaggio, perchè certe

            operazioni richiedono il file

            manager.

            Nessuna operazione lo richiede, ed in ogni caso
            questa è la caratteristica (voluta) principale di
            iOS.Sei in grado, senza un file manager, di creare una directory con un nome specifico contenente più files di tipo diverso? (ad esempio, una pagina web, due immagini e un filmato)?. E poi di aggiungere una sottodirectory con altri files?





            , che non è affetto dal malware



            Se per malware intendi programmi che ti
            succhiano

            soldi, al contrario, ipad è PIENO. Solo che
            non

            lo chiamano

            malware.

            Puoi trollare quanto ti pare, ma nel market
            Android la gente ci mette quello che vuole, in
            quello Apple
            no.Che c'entra android? Si parlava di pc vs ipad.E comunque, su ipad viene richesto di pagare per programmi che altrove sono gratuiti, come questo:http://punto-informatico.it/3506385/PI/News/onion-navigazione-anonima-anche-ios.aspxo questo:http://itunes.apple.com/it/app/beneath-steel-sky-remastered/id331733638?mt=8(che dovrebbe essere gratuito: http://it.wikipedia.org/wiki/Beneath_a_Steel_Sky#Stato_legale )Un atteggiamento del genere è esattamente uguale a questo:http://www.webmasterpoint.org/news/easy-download-chiuso-e-risarcimento-200mila-italiani_p37658.html





            , che si aggiorna tutto da solo



            Anche un pc.

            Ma nemmeno per idea. Ma nemmeno lontanamente per
            idea!

            Io posso aggiornare 500 applicativi di 500
            software house differenti su un iPhone pigiando
            un unico tasto "Aggiorna tutto". Prova a farlo su
            un
            PC!Gestore aggiornamenti-
            Installa aggiornamenti.Ok... sono due click.
          • maxsix scrive:
            Re: un tablet non è un pc perchè
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Certamente, come dire XXXXXXXXX o rom
            cucinate:

            soluzioni per cantinari, senza alcuna
            garanzia
            di

            continuità.

            La continuità ce la facciamo noi. Chi?Tu?AHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHA
            E la garanzia
            di continuità non ce l'ha nessuno. Tu che
            garanzie hai che le future versioni di windows
            siano ancora usabili sul
            mac?
            Ti rode eh.Diciamo che la garanzia sta nel fatto che fino a che Apple continuerà a montare Intel non ci saranno mai problemi.E M$ ha interesse a far girare il suo windows su bootcamp visto che le licenze vanno a prezzo pieno e non OEM (per non parlare del resto).Detto questo, viste le prestazioni attuali di VMWare Fusion (40 euri), sopratutto con i videogiochi, beh, del bootcamp se ne può fare anche a meno.Per il resto no comment, si vede che non hai mai avuto in mano un ipad.
          • Darwin scrive:
            Re: un tablet non è un pc perchè
            - Scritto da: ruppolo
            Io posso aggiornare 500 applicativi di 500
            software house differenti su un iPhone pigiando
            un unico tasto "Aggiorna tutto". Prova a farlo su
            un
            PC!UNIX lo fa da secoli...Apple ci è arrivata solo ora a capire che è possibile?WOW state messi maluccio...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 maggio 2012 01.06-----------------------------------------------------------
          • maxsix scrive:
            Re: un tablet non è un pc perchè
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: ruppolo

            Io posso aggiornare 500 applicativi di 500

            software house differenti su un iPhone
            pigiando

            un unico tasto "Aggiorna tutto". Prova a
            farlo
            su

            un

            PC!
            UNIX lo fa da secoli...apt-get dist-upgrade?No ti prego, preferisco vivere...
            Apple ci è arrivata solo ora a capire che è
            possibile?Ci è arrivata che almeno funziona, sempre.Il suddetto lasciamo perdere...
          • crumiro scrive:
            Re: un tablet non è un pc perchè
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Darwin

            - Scritto da: ruppolo


            Io posso aggiornare 500 applicativi di
            500


            software house differenti su un iPhone

            pigiando


            un unico tasto "Aggiorna tutto". Prova a

            farlo

            su


            un


            PC!

            UNIX lo fa da secoli...

            apt-get dist-upgrade?

            No ti prego, preferisco vivere...Tipo quando hai un problema dover telefonare all'assistenza ed attendere (sucXXXXX ieri)?Mah...


            Apple ci è arrivata solo ora a capire che è

            possibile?

            Ci è arrivata che almeno funziona, sempre.No. SucXXXXX ieri :D
            Il suddetto lasciamo perdere...Infatti nemmeno il suddetto funziona sempre. Però con il suddetto puoi capire cosa c'è che non va.
          • Funz scrive:
            Re: un tablet non è un pc perchè
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Darwin

            - Scritto da: ruppolo


            Io posso aggiornare 500 applicativi di
            500


            software house differenti su un iPhone

            pigiando


            un unico tasto "Aggiorna tutto". Prova a

            farlo

            su


            un


            PC!

            UNIX lo fa da secoli...

            apt-get dist-upgrade?

            No ti prego, preferisco vivere...Tu non hai mai visto un qualunque packet manager di una qualunque distribuzione Linux.In realtà non avresti nemmeno bisogno di vederlo, basta il popup quando ci sono aggiornamenti disponibili...
      • Winaro scrive:
        Re: un tablet non è un pc perchè
        - Scritto da: ruppolo
        Interessano invece altre caratteristiche, come il
        fatto che un <s
        tablet </s
        iPad è
        sempre acceso e riceve posta e notifiche (anche
        per un mese con la stessa carica di batteria),
        che si comanda senza strumenti intermedi (come il
        mouse), che non espone il file system all'utente
        (ovvero il file manager), che non è affetto dal
        malware, che si aggiorna tutto da solo, che non
        serve un corso di informatica per usarlo,
        eccetera.E queste sono tutte cose che hanno buoni lati chiari e pessimi lati oscuri. In particolare, la combinazione fra esposizione mancata del file system, aggiornamento automatico, connessione e controllo remoti permanenti, sono una *pessima* cosa.Credo non ci sia bisogno di spiegarne i motivi, che sono evidenti per chiunque con un po' di sale in zucca.Parola di Winaro! ;)
      • sotto a chi tocca scrive:
        Re: un tablet non è un pc perchè
        - Scritto da: Ruppolo
        Eh no, non lasciamo stare: sui PC NON PUOI installare qualunque sistema
        operativo tu desideri.
        Questo lo puoi invece fare sui Mac.Invece è proprio meglio lasciare stare, è OS X che è stato progettato in modo che giri su specifico hardware, cioè lo stesso hardware di un qualsiasi PC con sopra qualche contatto a dire "questo è un PC-Apple". Meglio evitare di sbandierare "presunte" superiorità
    • Forza Italia scrive:
      Re: un tablet non è un pc perchè
      - Scritto da: lroby
      Come prima cosa, su un pc PUOI installare
      qualunque sistema operativo tu desideri
      (lasciando per un momento stare os x che comunque
      va sui pc
      apple),
      requisito che reputo fondamentale per distinguere
      un pc da un qualunque oggetto che tenta di essere
      un
      pc.
      Anche su un netbook o un pc di molti anni fa puoi
      fare
      questoSu iPad ci installano win8 e android...
  • Sandro kensan scrive:
    Hp si trova da Mediaworld
    http://volantino.mediaworld.it/08_2012.phpMa avete visto cosa si trova da Mediaworld? Io sapevo che i PC venduti da quelle parti erano solo e esclusivamente dei Wintel. Qualcuno in Rete suggeriva che ci fosse un accordo monopolistico tra Intel e Mediaworld per cui AMD era esclusa.Invece MW ha messo a listino un pc economico da 379 euro (sarà la crisi?) con... udite udite un proXXXXXre AMD della serie APU, mi pare simile al mio HP 635 con E450 (speso 265 euro via internet).Si è affidata a HP per rompere il monopolio Intel: che HP sia più simpatica di Intel e meno antipatica di AMD o è semplicemente la *crisi*?
    • Sgabbio scrive:
      Re: Hp si trova da Mediaworld
      - Scritto da: Sandro kensan
      http://volantino.mediaworld.it/08_2012.php

      Ma avete visto cosa si trova da Mediaworld? Io
      sapevo che i PC venduti da quelle parti erano
      solo e esclusivamente dei Wintel. Qualcuno in
      Rete suggeriva che ci fosse un accordo
      monopolistico tra Intel e Mediaworld per cui AMD
      era
      esclusa.

      Invece MW ha messo a listino un pc economico da
      379 euro (sarà la crisi?) con... udite udite un
      proXXXXXre AMD della serie APU, mi pare simile al
      mio HP 635 con E450 (speso 265 euro via
      internet).

      Si è affidata a HP per rompere il monopolio
      Intel: che HP sia più simpatica di Intel e meno
      antipatica di AMD o è semplicemente la
      *crisi*?2 anni fà Intel fu pizzicarta dall'anti trust, per pratiche anti concoerrenziali ai danti di amd.
      • Sandro kensan scrive:
        Re: Hp si trova da Mediaworld
        - Scritto da: Sgabbio
        2 anni fà Intel fu pizzicarta dall'anti trust,
        per pratiche anti concoerrenziali ai danti di
        amd.Ma MW ha continuato nel suo monopolio Intel, l'antitrust non è molto efficace, invece la crisi è molto più fattiva e rompe i monopoli.
        • Addetto Vendita scrive:
          Re: Hp si trova da Mediaworld
          La verità che nessun cliente vuole un AMD, consideriamo pure che AMD non ha CPU paragonabili all'intel core i7 e i prezzi per i proXXXXXri AMD a parità di prestazioni costano di piu !!!
          • Sandro kensan scrive:
            Re: Hp si trova da Mediaworld
            - Scritto da: Addetto Vendita
            La verità che nessun cliente vuole un AMD,
            consideriamo pure che AMD non ha CPU paragonabili
            all'intel core i7 e i prezzi per i proXXXXXri AMD
            a parità di prestazioni costano di piu
            !!!Stronz*ate, scusa me le tue sono stupidaggini. Qualche mese fa ero in un superstore tipo mediaworld e una coppia con figlio ha chiesto un pc portatile, la signora ne aveva bisogno.L'addetto vendite ha cominciato a decantare la potenza di questo o di quel computer portatile, a un certo punto la signora giovane ha interrotto il commesso dicendogli di volere qualche cosa che servisse per navigare e scrivere una lettera, al che il commesso ha capito l'antifona e gli ha consigliato uno dei più economici: 500 euro!500 euro per navigare in Rete e per scrivere una lettera è un furto, infatti nel volantino mediaword hanno messo in prima pagina un prodotto adatto per questa signora ovvero 379 euro per navigare in Rete e per scrivere una pagina con word.Ovviamente nelle città dove c'è MW il cliente tipo si recherà in massa per questo tipo di pc anche perché c'è la crisi forse non dalle tue parti ma dalle mie parti non ci sono molti soldi in giro.Tu forse puoi permetterti un icore9 per scrivere una pagina word ma non la gente che va da mediaworld. Tutto questo secondo me e nella mia esperienza.
          • Winaro scrive:
            Re: Hp si trova da Mediaworld
            - Scritto da: Addetto Vendita
            La verità che nessun cliente vuole un AMD,
            consideriamo pure che AMD non ha CPU paragonabili
            all'intel core i7 e i prezzi per i proXXXXXri AMD
            a parità di prestazioni costano di piu
            !!!mmmm... no. A meno che tu non voglia proprio un i7, puoi tranquillamente acquistare un AMD. Basta che cerchi qualche benchmark per vedere che a seconda dei modelli trovi prestazioni equiparabili ed a volte superiori ad i5 e ad alcuni modelli i7.Basta saper guardare bene e non fermarsi al nome o al numero di core presenti. Risparmiando cifre interessanti con AMD puoi ottenere ottime configurazioni.Parola di Winaro! ;)
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Hp si trova da Mediaworld
            Io, sulla fine dell'anno passato, ho comprato per la mia compagna presso un megastore dell'elettronica, che ne fa uso per piccoli lavoretti con Office, raccolta foto, internet, etc., un simpatico portatilozzo Toshiba. Per il prezzo di 350 euro con sistema operativo e la presenza di un bello schermo da 17", ne siamo soddistatti. Incidentalmente, la CPU è AMD.
        • nome e cognome scrive:
          Re: Hp si trova da Mediaworld

          Ma MW ha continuato nel suo monopolio Intel,
          l'antitrust non è molto efficace, invece la crisi
          è molto più fattiva e rompe i
          monopoli.Mediaworld è un rivenditore e ha il sacrosanto diritto di mettere a scaffale i prodotti che vuole. Magari i prodotti AMD in passato gli sono tornati indietro in percentuale più alta, magari su intel ha margini più alti... se AMD non è capace di portare avanti politiche commerciali decenti, il problema è tutto suo.
          • Sandro kensan scrive:
            Re: Hp si trova da Mediaworld
            - Scritto da: nome e cognome
            Mediaworld è un rivenditore e ha il sacrosanto
            diritto di mettere a scaffale i prodotti che
            vuole.Certamente. verissimo. Anche il governo di Panama ha il sacrosantissimo diritto di mettere a scaffale gli elicotteri che vuole per il suo esercito:«compreso un elicottero da 8 milioni» promesso a esponenti del governo da Lavitola:http://www3.lastampa.it/cronache/sezioni/articolo/lstp/450245/Oppure il giornale Avanti ha il sacrosantissimo diritto di scrivere quel che vuole perché in Italia c'è la libertà di parola:500 mila euro «ricevuti dal partito politico Forza Italia» in corso di accertamento.http://www3.lastampa.it/cronache/sezioni/articolo/lstp/450245/Questo solo quel che emerge negli ultimi giorni, per i mesi passati la mia memoria si è già dissolta. Mi ricordo solo vagamente del fatto che in Nigeria il governo e la Shell sono la stessa entità e poi la stessa cosa in mille altre parti del mondo.
            Magari i prodotti AMD in passato gli sono
            tornati indietro in percentuale più alta, magari
            su intel ha margini più alti... se AMD non è
            capace di portare avanti politiche commerciali
            decenti, il problema è tutto
            suo.Certo magari. Magari i concorsi sono tutti o quasi onesti e non vengono assunti i soliti amici e magari chi non passa è perché è poco preparato. Magari gli appalti non sono truccati e magari la mafia non esiste e pure le tangenti. Magari il mondo funziona in un altro modo, magari è come la casa del mulino bianco.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Hp si trova da Mediaworld

            Certo magari. Magari i concorsi sono tutti o
            quasi onesti e non vengono assunti i soliti amici
            e magari chi non passa è perché è poco preparato.
            Magari gli appalti non sono truccati e magari la
            mafia non esiste e pure le tangenti. Magari il
            mondo funziona in un altro modo, magari è come la
            casa del mulino
            bianco.Magari mediaworld deve rendere conto a degli azionisti... sveglia. Ti sei mai chiesto perchè al supermercato trovi la nutella e non la ciao crem? Gomblotto?
          • Sandro kensan scrive:
            Re: Hp si trova da Mediaworld
            - Scritto da: nome e cognome
            Ti sei mai chiesto perchè al supermercato trovi
            la nutella e non la ciao crem?Vendono entrambi, almeno dalle mie parti ci sono molti tipi di cioccolata e non una marca sola come in unione sovietica.
      • ruppolo scrive:
        Re: Hp si trova da Mediaworld
        - Scritto da: Sgabbio
        2 anni fà Intel fu pizzicarta dall'anti trust,
        per pratiche anti concoerrenziali ai danti di
        amd.Tra i pizzicati vi fu anche una azienda di nome Mediaworld. Una bella vergogna.
  • Tuo Padre scrive:
    Bello...
    Sempre bello come PI addolcisce la pillola. Se Apple avesse superato HP di 40.000 unità sarebbe stata una mega vittoria!
    • bertuccia scrive:
      Re: Bello...
      - Scritto da: Tuo Padre

      Se
      Apple avesse superato HP di 40.000 unità
      sarebbe stata una mega vittoria!lo è già il fatto che ne venda 40.000 in meno
      • Marco scrive:
        Re: Bello...
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: Tuo Padre



        Se

        Apple avesse superato HP di 40.000 unità

        sarebbe stata una mega vittoria!

        lo è già il fatto che ne venda 40.000 in menoE perche?!?!?Sempre di pc x86-compatibile si parla...
        • bertuccia scrive:
          Re: Bello...
          - Scritto da: Marco

          E perche?!?!?
          Sempre di pc x86-compatibile si parla...si però quelli di apple non coprono l'intero mercato..sono tutte macchine da 1000euro in suhp ha anche macchine che coprono l'intera fascia sotto i 1000euroinoltre quando uno decide di comprare un computer normalmente ha in testa (attualmente) il classico wintel, il mac rappresenta già una scelta consapevole
          • Marco scrive:
            Re: Bello...
            - Scritto da: bertuccia
            inoltre quando uno decide di comprare un computer
            normalmente ha in testa (attualmente) il classico
            wintel, il mac rappresenta già una scelta
            consapevoleOddio!!! Io ho visto anche clienti comprare un Mac per poi lamentarsi che un gestionale basato su .net e Sql Server non poteva essere istallato su OSX... quindi tanto consapevole non credo.Che poi io sogno il giorno in cui la gente compri (informatica o meno) in modo consapevole, e' un altro discorso :D
          • la redazion si riserva di cancellare scrive:
            Re: Bello...
            Identica esperienza... c'è molta gente che compra un mac perché ha sentito dire chissà cosa, e poi non sa neanche a cosa gli serve o, peggio, si lamenta che "i programmi non vanno".
          • Sgabbio scrive:
            Re: Bello...
            - Scritto da: la redazion si riserva di cancellare
            Identica esperienza... c'è molta gente che compra
            un mac perché ha sentito dire chissà cosa, e poi
            non sa neanche a cosa gli serve o, peggio, si
            lamenta che "i programmi non
            vanno".quelli sono utonti, piaga che non risparmia nessuna piattaforma.
          • ruppolo scrive:
            Re: Bello...
            - Scritto da: Marco
            - Scritto da: bertuccia

            inoltre quando uno decide di comprare un
            computer

            normalmente ha in testa (attualmente) il
            classico

            wintel, il mac rappresenta già una scelta

            consapevole

            Oddio!!! Io ho visto anche clienti comprare un
            Mac per poi lamentarsi che un gestionale basato
            su .net e Sql Server non poteva essere istallato
            su OSX... quindi tanto consapevole non
            credo.Nemmeno tu sei consapevole che su Mac gira qualsiasi software concepito per personal computer.
            Che poi io sogno il giorno in cui la gente compri
            (informatica o meno) in modo consapevole, e' un
            altro discorso
            :DE come potrebbe mai comprare consapevolmente un PC? È una contraddizione in termini!
          • jackfolla2012 scrive:
            Re: Bello...
            un altra marketta pagata da apple a ruppolo
          • FinalCut scrive:
            Re: Bello...
            - Scritto da: jackfolla2012
            un altra marketta pagata da apple a ruppoloHa ragione però.Sul mio Mac posso far girare contemporaneamente Windows (XP/7), Mac OS X e Linux contemporaneamente... tu, sul tuo PC, non puoi.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Bello...

            Sul mio Mac posso far girare contemporaneamente
            Windows (XP/7), Mac OS X e Linux
            contemporaneamente... tu, sul tuo PC, non
            puoi.[yt]A9lr8fpBVz4[/yt]
          • ruppolo scrive:
            Re: Bello...
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Sul mio Mac posso far girare
            contemporaneamente

            Windows (XP/7), Mac OS X e Linux

            contemporaneamente... tu, sul tuo PC, non

            puoi.Soluzioni da cantinaro senza nessuna garanzia di funzionamento. Soprattutto senza la garanzia che dopo un normale aggiornamento il sistema continui a funzionare.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Bello...

            Soluzioni da cantinaro senza nessuna garanzia di
            funzionamento. Soprattutto senza la garanzia che
            dopo un normale aggiornamento il sistema continui
            a
            funzionare.E chi ti garantisce che windows continui a funzionare sul mac?
          • Darwin scrive:
            Re: Bello...
            Non c'è nessuna limitazione tecnica, visto che il Mac è un PC a tutti gli effetti.C'è solo una clausola idiota di Apple presente nell'EULA che non conferma l'affermazione di ruppolo, in quanto il primo dice che non PUOI, quando in realtà puoi eccome, il secondo (l'eula) dice che "PUOI MA NON VOGLIO CHE TU LO FACCIA". È un tantino diverso, FinalCut.Comunque "uno qualsiasi" ha già risposto.
          • panda rossa scrive:
            Re: Bello...
            - Scritto da: Marco

            Che poi io sogno il giorno in cui la gente compri
            (informatica o meno) in modo consapevole, e' un
            altro discorso
            :DLa gente che in campo infomatico si comporta in modo consapevole NON COMPRA.Tutto quello che serve e' disponibile AGGRATIS e gira tranquillamente sull'hardware che possiedi gia'.L'unico hardware che ho io comprato negli ultimi 5 anni sono solo memorie di massa (rigorosamente acquistate in paesi dove non sussiste l'odioso pizzo dell'equo compenso).Tutto il resto e' stato recuperato da rottamazioni, ottenuto in cambio di prestazione d'opera, o al limite acquistato di terza mano, perche' il miglior componente per poter far funzionare un sistema informatico e' il cervello, e sul mercato non ce ne sono.
          • Tuo Padre scrive:
            Re: Bello...
            Guarda che per Apple si contano anche gli iPad, non so se si capisce dall'articolo di PI...
          • Forza Italia scrive:
            Re: Bello...
            - Scritto da: Tuo Padre
            Guarda che per Apple si contano anche gli iPad,
            non so se si capisce dall'articolo di
            PI...sinceramente mi sono riletto 3 volte l'articolo e NON SI CAPISCE.Consiglio al giornalista di riscrivere, chiarendo l'aspetto...
          • jackfolla2012 scrive:
            Re: Bello...
            si consapevole di avere speso il doppio per fare il fighetto...bella pensata, io con il prezzo di un mac me ne sono comprati tre di pc.e vanno molto piu' veloci
          • Certo certo scrive:
            Re: Bello...
            - Scritto da: jackfolla2012
            si consapevole di avere speso il doppio per fare
            il fighetto...bella pensata, io con il prezzo di
            un mac me ne sono comprati tre di pc.e vanno
            molto piu'
            velociE arrivano anche in orario.
      • Fiber scrive:
        Re: Bello...
        - Scritto da: bertuccia
        lo è già il fatto che ne venda 40.000 in menochissà quando ti metterai nella testa che il mercato di Pc deve spartirsi tra Hp ,Dell, Lenovo, Sony,Asus, Toshiba ,Acer tutti in competizione tra loro etc mentre quello di Apple con Os Apple se lo "spartisce" solo Apple e basta coi suoi Pc assemblatilo capisci il paragone impari quando si fanno conteggi come in questo articolo ? credo proprio non lo capirai mai :D
        • bertuccia scrive:
          Re: Bello...
          oilà! cos'è ti sei stancato ti nasconderti dietro un clone? :D- Scritto da: Fiber

          chissà quando ti metterai nella testa che il
          mercato di Pc deve spartirsi tra Hp ,Dell,
          Lenovo, Sony,Asus, Toshiba ,Acer tutti in
          competizione tra loro etc mentre quello di Apple
          con Os Apple se lo "spartisce" solo Apple e basta
          coi suoi Pc assemblatieeeh devono spartirsi tra loro il 90% del mercato, insomma proprio le briciole!!

          lo capisci il paragone impari quando si fanno
          conteggi come in questo articolo ?

          credo proprio non lo capirai mai :Deh no, le tue teorie non le capirò mai.e questo mi solleva
          • Fiber scrive:
            Re: Bello...
            - Scritto da: bertuccia
            oilà! cos'è ti sei stancato ti nasconderti dietro
            un clone? no, avevo ed ho ben altro da fare che legger le solite fesserie ;)
            eeeh devono spartirsi tra loro il 90% del
            mercato, insomma proprio le
            briciole!!devono scannarsi tra loro non spartirsi.... mentre per chi vuole Osx trainato dal logo dell'Iphone compra solo pc Apple visto che Osx non ha Pc alternativa a quelli assemblati e venduti con ricarichi del 200% appunto da Applesveglia
            eh no, le tue teorie non le capirò mai.
            e questo mi sollevafiglio mio , se non capisci l'Italiano figuriamoci se puoi capire delle teorie bye-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 maggio 2012 21.34-----------------------------------------------------------
          • Lordream scrive:
            Re: Bello...
            - Scritto da: FiberBentornato, castoroooooooone bello!!
            no, avevo ed ho ben altro da fare che legger le
            solite fesserie
            ;)Da quando eri sparito, di fesserie non se ne leggevano (quasi) più.Ma tu, sempre impegnato a cercare di diventare cieco, mah!Torna a fare lo scalping con scappellamento a destra in cantina, vai.
        • krane scrive:
          Re: Bello...
          - Scritto da: Fiber
          - Scritto da: bertuccia

          lo è già il fatto che ne venda 40.000 in meno
          chissà quando ti metterai nella testa che il
          mercato di Pc deve spartirsi tra Hp ,Dell,
          Lenovo, Sony,Asus, Toshiba ,Acer tutti in
          competizione tra loro etc mentre quello di Apple
          con Os Apple se lo "spartisce" solo Apple e basta
          coi suoi Pc assemblati
          lo capisci il paragone impari quando si fanno
          conteggi come in questo articolo ?
          credo proprio non lo capirai mai :DSe pensi sia uno spreco segnalalo al governo: http://www.corriere.it/economia/12_maggio_03/spending-review-oltre-quarantamila-messaggi-per-le-segnalazioni_0355bd66-9547-11e1-ad93-f55072257a20.shtml
    • eleirbag scrive:
      Re: Bello...
      Se permetti da non possidente didevice Apple e sperando di non doverloessere MAI, siceramente non credo chegli iPad non debbano essere consideratiPC . In base a che logica poi ?Sono dei computer personali su cui cigira un OS con migliai di applicativi(Apps)e che possono essere interconnessi conuna o più infrastrutture di rete e/o devices.Certo utilizzano un interfaccia diversa daquella a cui normalmente è stata storicamenteassociata ai PC(parlo del touch ovviamente)ma non per questo non possono disporre ditastiera e pad come i PC tradizionali.Dunque direi che Apple, nel bene o nel male,piaccia o meno è il primo produttore di PC al Mondo!
      • Tuo Padre scrive:
        Re: Bello...
        I lavori che fai su tablet sono diversi da quelli che fai sul PC.Oppure su iPad lavori con office, batti ordini ed estrapoli dall'ERP aziendali dei report ecc.ecc?
        • eleirbag scrive:
          Re: Bello...
          - Scritto da: Tuo Padre
          I lavori che fai su tablet sono diversi da quelli
          che fai sul
          PC.
          Oppure su iPad lavori con office, batti ordini ed
          estrapoli dall'ERP aziendali dei report
          ecc.ecc?E perchè non puoi farlo, al dilà del fatto cheal momento ci sono carenze di apps a livelloprofessionale, puoi argomentarmelo tecnicamente...
          • Tuo Padre scrive:
            Re: Bello...
            Certo che posso argomentartelo!Non c'è una tastiera. E se la vuoi non puoi usarne una standard e devi portarti adattatore + tastiera dietro.Lo schermo è piccolo e per certi lavori non va bene.iOS non è realmente multitasking: spiegami come faccio intanto che aspetto un elaborazione da qualche milione di record a fare altro su iOS...Ha risorse comunque limitate rispetto ad un PC tradizionale.Mi sembra sia tutto qui. Che ne dici?
          • eleirbag scrive:
            Re: Bello...
            - Scritto da: Tuo Padre
            Certo che posso argomentartelo!

            Non c'è una tastiera. E se la vuoi non puoi
            usarne una standard e devi portarti adattatore +
            tastiera
            dietro.Mai sentito parlare di tastiere "Slide", WiFi, BT ???Dai un'occhiata ai vari acXXXXXri disponbili periPAD.

            Lo schermo è piccolo e per certi lavori non va
            bene.Questo è opinabile.Comunque immagino tu non sappia che un Tablet si puòcollegare a un qualsiasi monitor se e quando serve.Se nel iPad hanno messo l'hdmi come Opzionale, anchessaè una pura scelta commerciale e non certo tecnica.

            iOS non è realmente multitasking: spiegami come
            faccio intanto che aspetto un elaborazione da
            qualche milione di record a fare altro su
            iOS...

            Ha risorse comunque limitate rispetto ad un PC
            tradizionale.Il Multitasking è parziale, almeno per quantoriguarda iOS(
            4.0), e comunque attualmente è solo unaquestione di scelta di una determinata architetturasoftware e non di un limite tecnico del suo hardware.Il fatto di avere risorse limitate non lo escludeda fatto di essere un PC a tutti gli effetti.Oppure i netbook essendo limitati nelle risorsenon sono da considerarsi PC. E magari non lo è nemmenoun PC di 5 anni fa, perchè è limitato rispetto aquelli attuali. Ma che ragionamenti sono ???Poi tutto dipende da cosa devi farci, ne più nemeno di quello che si considera quando si deveacquistare qualsiasi PC Tradizionaleo Workstation.

            Mi sembra sia tutto qui. Che ne dici?Dico che, come immaginavo, non ne hai messa a segnonessuna, per il semplice fatto che non era è possibilefarlo visto che di limiti tecnici, oramai, non vene sono più. Rimangono limiti software, commerciali, estrategi di mercato, ma tecnicamente un Tablet modernoè un Computer Personale Portatile a tutti gli effetti.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 maggio 2012 17.21-----------------------------------------------------------
          • la redazion si riserva di cancellare scrive:
            Re: Bello...
            - Scritto da: eleirbag

            Mai sentito parlare di tastiere "Slide", WiFi, BT
            ???
            Dai un'occhiata ai vari acXXXXXri disponbili per
            iPAD.
            Comunque immagino tu non sappia che un Tablet si
            può
            collegare a un qualsiasi monitor se e quando
            serve.
            Se nel iPad hanno messo l'hdmi come Opzionale,
            anchessa
            è una pura scelta commerciale e non certo tecnica.Si può fare tutto, ma ciò non toglie che sia scomodissimo rispetto a un laptop.
            Il Multitasking è parziale, almeno per quanto
            riguarda iOS(
            4.0), e comunque attualmente è
            solo
            una
            questione di scelta di una determinata
            architettura
            software e non di un limite tecnico del suo
            hardware.E che faccio, mi riscrivo l'OS?

            Il fatto di avere risorse limitate non lo esclude
            da fatto di essere un PC a tutti gli effetti.
            Oppure i netbook essendo limitati nelle risorse
            non sono da considerarsi PC. E magari non lo è
            nemmeno
            un PC di 5 anni fa, perchè è limitato rispetto a
            quelli attuali. Ma che ragionamenti sono ???
            Poi tutto dipende da cosa devi farci, ne più ne
            meno di quello che si considera quando si deve
            acquistare qualsiasi PC Tradizionaleo Workstation.Io invece distinguerei assolutamente i netbook dai notebook. Sono pur sempre più scomodi.
          • eleirbag scrive:
            Re: Bello...

            Si può fare tutto, ma ciò non toglie che sia
            scomodissimo rispetto a un
            laptop.Anche questo è opinabile, perchè il touch pertantissime cose è molto più comodo della comboTastiera + Mouse. Che comunque, e lo ripeto,sono usabili entrambe.

            E che faccio, mi riscrivo l'OS?O usi un OS che è completamente MT, oppure nonusi il Tablet. Ripeto è un limite SW non Hardware.

            Io invece distinguerei assolutamente i netbook
            dai notebook. Sono pur sempre più
            scomodi.Ma cosa c'entra la capacità hardware, l'ergonomia e/ole dimensioni dello schermo con il fatto o meno chesiano comunque dei PC, boh ?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Bello...
            - Scritto da: eleirbag

            Si può fare tutto, ma ciò non toglie che sia

            scomodissimo rispetto a un

            laptop.


            Anche questo è opinabile, perchè il touch per
            tantissime cose è molto più comodo della combo
            Tastiera + Mouse. Che comunque, e lo ripeto,
            sono usabili entrambe.




            E che faccio, mi riscrivo l'OS?

            O usi un OS che è completamente MT, oppure non
            usi il Tablet. Ripeto è un limite SW non Hardware.



            Io invece distinguerei assolutamente i
            netbook

            dai notebook. Sono pur sempre più

            scomodi.

            Ma cosa c'entra la capacità hardware, l'ergonomia
            e/o
            le dimensioni dello schermo con il fatto o meno
            che
            siano comunque dei PC, boh ?se devi scrivere un testo di più pagine, ho bisogno di un appoggio più comodo, infatti perchè apple fece come acXXXXXrio una tastiera DOCK ?Comunque il tablet per il "lavoro" e molto...molto limitato.
          • eleirbag scrive:
            Re: Bello...
            Ripeto per l'ennesima volta;è un limite software e sempre volutonon vi è nessun limite hardware vero.Ho provato personalmente uno slate conW8 e non vi è assolutamente nessun limite,tranne quello dell'autonomia, nel lavorarciin modo decente, sempre con una tastiera WiFi,ma questo lo avevo già specificato. :)
          • Forza Italia scrive:
            Re: Bello...

            Si può fare tutto, ma ciò non toglie che sia
            scomodissimo rispetto a un
            laptop.Cosa c'entra la comodità con l'essere o no un PC?Nulla.Per navigare, un tablet è molto più comodo di un desktop, così come un laptop con mouse è meno comodo di uno con il trackpad Apple, ma questo non vuol dire che i laptop con mouse non siano PC... non ti pare?
          • Winaro scrive:
            Re: Bello...
            - Scritto da: eleirbag
            - Scritto da: Tuo Padre

            I lavori che fai su tablet sono diversi da
            quelli

            che fai sul

            PC.

            Oppure su iPad lavori con office, batti
            ordini
            ed

            estrapoli dall'ERP aziendali dei report

            ecc.ecc?

            E perchè non puoi farlo, al dilà del fatto che
            al momento ci sono carenze di apps a livello
            professionale, puoi argomentarmelo tecnicamente...Un tablet è un oggetto inferiore per categoria merceologica ad un personal computer. Altrimenti anche uno smartphone è un PC.Mi pare semplice come cosa.Parola di Winaro! ;)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Bello...
            Wow, ne hai detta una giusta!
          • Winaro scrive:
            Re: Bello...
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Wow, ne hai detta una giusta!No, è che non avevo voglia di cambiare il nick... :$E comunque quello che ho detto anche un winaro lo capisce e (credo) condivide.Parola di Winaro! ;)
          • eleirbag scrive:
            Re: Bello...

            Un tablet è un oggetto inferiore per categoria
            merceologica ad un personal computer.Dunque per scelta strategica di mercato e nontecnica. Mi fa piacere di sentiri d'accordo.
            Altrimenti
            anche uno smartphone è un
            PC.Difatti anche uno Smartphone è un PC, con ridottecaratteristiche e al limite dell'usabilità peril ridotto schermo, ma sempre un PC è.
            Mi pare semplice come cosa.Si direi che è piuttosto semplice e difatti noncapisco di cosa discutiamo ancora. :)
          • Winaro scrive:
            Re: Bello...
            - Scritto da: eleirbag

            Un tablet è un oggetto inferiore per
            categoria

            merceologica ad un personal computer.

            Dunque per scelta strategica di mercato e non
            tecnica. Mi fa piacere di sentiri d'accordo.



            Altrimenti

            anche uno smartphone è un

            PC.

            Difatti anche uno Smartphone è un PC, con ridotte
            caratteristiche e al limite dell'usabilità per
            il ridotto schermo, ma sempre un PC è.


            Mi pare semplice come cosa.

            Si direi che è piuttosto semplice e difatti non
            capisco di cosa discutiamo ancora. :)Dei casi d'uso. Così come uno smartphone non è costruito per fare le cose che fa un tablet o un pc, un tablet non è costruito per fare le cose che fa un PC. Sono prodotti differenti. Quanto un motorino, un automobile ed un camion. Sono tutti veicoli, hanno il motore e le ruote, ma non sono lo stesso prodotto, e non ha senso mettere assieme vendite di motorini con quelle di camion.Altrimenti seguendo questo ragionamento, perché fermarsi agli smartphone? Anche i GSM erano equiparabili a dei personal computer, scommetti che pure di quelli se ne sono venduti molti di più che PC?Parola di Winaro! ;)
          • eleirbag scrive:
            Re: Bello...
            Hai perfettamente ragione su tuttol'ho capito dagli ottimi argomentiche hai portato, hai veramente capitocosa è un PC e sopratutto cosa non lo è.Chiedo venia. :|
      • bertuccia scrive:
        Re: Bello...
        - Scritto da: eleirbag

        Se permetti da non possidente di
        device Apple e sperando di non doverlo
        essere MAI, siceramente non credo che
        gli iPad non debbano essere considerati
        PC . In base a che logica poi ?mah su questo non saprei esprimermi,wikipedia fa distinzione <i
        "Un personal computer può essere un desktop PC (in italiano: PC da scrivania o fisso), un portatile, un netbook (un computer portatile dalle dimensioni ancora più ridotte), un tablet PC (in italiano, PC a tavoletta) o un palmare e può essere utilizzato a casa, in ufficio o in viaggio." </i
        http://it.wikipedia.org/wiki/Personal_computerdove tablet PC è diverso da tablethttp://it.wikipedia.org/wiki/Tablet_PChttp://it.wikipedia.org/wiki/Tablet_computer
        • eleirbag scrive:
          Re: Bello...
          In realtà Wikipedia argomenta anch'essasenza alcun elemento tecnico reale masolamente a livello di cultura storica,che se permetti in informatica vale ierima non necessariamente oggi, e dunquenon ha valenza tecnica per quello con cuiviene inteso Tablet oggi(2012).Il fatto che il Tablet sia storicamentesempre stato diverso per motivi tecnicie di impiego da un PC tradizionale, ogginon è più vero punto.Se qualcuno mi argomenta "tecnicamente" ilperchè ben venga, altrimenti non so dicosa discutiamo.Personalmente ho provato un slate consu Windows 8 e non vedo perchè quello,che è l'archetipo del mondo informaticoche sarà da qui a brevissimo, non debbaessere considerato un PC a tutti gli effetti.Ripeto Apple è la prima azienda di Computer,per vendite al Mondo, piaccia o meno.A me personalmente il solo pensiero mi fastar male, ma questo non cambia la realtà dellecose o l'oggettività dei dati di vendita.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 maggio 2012 16.37-----------------------------------------------------------
          • MacGeek scrive:
            Re: Bello...
            Apple ha sfondato, e rivoluzionato, il mercato degli smartphone e tablet, perché in effetti SONO computer. E Apple è (quasi) sempre stata più brava a fare computer.Nokia faceva TELEFONI non computer e ora che si telefona con dei computer non riesce più a competere.Ma i computer sono tutti "PC"? Direi di no. Tablet, smartphone e "PC" sono categorie merceologiche diverse, quindi è giusto tenerli separati. Anche perché altrimenti fra un po' dovranno essere considerati PC anche i televisori.
      • MacUserFrom 89 scrive:
        Re: Bello...
        - Scritto da: eleirbag
        Se permetti da non possidente di
        device Apple e sperando di non doverlo
        essere MAI, siceramente non credo che
        gli iPad non debbano essere considerati
        PC . In base a che logica poi ?

        Sono dei computer personali su cui ci
        gira un OS con migliai di applicativi(Apps)
        e che possono essere interconnessi con
        una o più infrastrutture di rete e/o devices.
        Certo utilizzano un interfaccia diversa da
        quella a cui normalmente è stata storicamente
        associata ai PC(parlo del touch ovviamente)
        ma non per questo non possono disporre di
        tastiera e pad come i PC tradizionali.
        Dunque direi che Apple, nel bene o nel male,
        piaccia o meno è il primo produttore di PC al
        Mondo!Tanto per esaminare dati tecnici:http://img822.imageshack.us/img822/3571/avfoundation.jpgL'intera slideshow http://www.slideshare.net/invalidname/advanced-media-manipulation-with-av-foundation
Chiudi i commenti