USA, l'oscurità sull'e-gov?

A rischio chiusura alcuni tra i principali siti per il monitoraggio delle attività governative. Milioni di netizen potrebbero ora perdere quella trasparenza online tanto cara al Presidente Barack Obama. Annunciato un taglio del budget

Roma – A lanciare l’allarme è stato un breve comunicato apparso sul sito ufficiale della Sunlight Foundation , organizzazione non profit per la tutela della trasparenza delle più varie attività governative. Le stesse autorità di Washington D.C. avrebbero ormai deciso di eliminare alcuni tra i siti web maggiormente legati a principi come quello dell’openness .

Data.gov, USASpending.gov, IT Dashboard . Sono solo alcuni dei progetti online tanto cari al Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, che aveva fatto della trasparenza delle istituzioni un vero e proprio cavallo di battaglia. Per offrire a tutti i cittadini a stelle e strisce utili strumenti per il monitoraggio di determinate attività governative.

Spesa pubblica, traffico d’informazioni tra le agenzie federali, investimenti. Aree rese accessibili al comune netizen, ora a rischio chiusura per questioni – pare – di budget. Secondo alcune fonti, la House of Representatives avrebbe già deciso di tagliare da 34 a 2 milioni di dollari i fondi destinati al cosiddetto Electronic Government Fund .

La palla passerà ora al Senato, che deciderà se approvare o meno le nuove disposizioni contenute nel Full-Year Continuing Appropriations Act . Una lettera aperta della Sunlight Foundation ha sottolineato come il taglio dei fondi possa riportare milioni di cittadini statunitensi nell’oscurità, in barba alla trasparenza decantata da Obama.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • iRoby scrive:
    Gnome 3
    Ieri e' stato rilasciato Gnome 3.A me l'interfaccia e' piaciuta molto e anche se stanno ancora lavorando ai driver per i touchscreen io dico che quando saranno pronti sara' una delle interfacce migliori per un desktop portato anche sul touch.Non capisco pero' perche' abbia avuto accoglienza cosi' poco calorosa dalla comunita'.Provate l'immagine live su chiavetta o CD, per me merita veramente.Per ora c'e' abbastanza fermento in rete ed ho anche letto da ultime notizie che forse Canonical ci ripensera' con la 11.10 Natty Narval e adotteranno Gnome Shell anche loro...
  • joceline scrive:
    bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    ma veramente , a parte un geek o un nerd, bisogna cambiare OS???io sto tanto bene con ICE XP!!!è la solita storia, upagradare all'infinito per ingrassare MS e produttori di PC....ma andate a XXXXXX
    • Askadia scrive:
      Re: bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
      Sì blocchiamo l'evoluzione solo xkè nn c'hai voglia di pagare...Potevamo tranquillamente restare nelle grotte e accendere il fuoco con le pietre; perché spendere x 1 scaldabagno...?Ridicolo
  • panda rossa scrive:
    Re: non male..
    - Scritto da: nome e cognome

    E' meglio una interfaccia approvata da uno

    psicologo che costa 100, o una interfaccia non

    approvata da uno psicologo che cosa

    50?


    Chiediamo un po' che cosa ne pensa la gente.

    Ti sei mai chiesto perché la gente consideri
    malato di mente chi usa
    vi?Ti sei mai chiesto perche' la gente affidi la manutenzione di macchine vitali per una azienda con centinaia di dipendenti e centinaia di migliaia di clienti ad un malato di mente?
  • Domanda scrive:
    Ma questa interfaccia
    Vista la "qualità" viene da chiedersi: questa interfaccia l'hanno fatta i "grafici" di Gioventù Ribelle? (newbie)
    • Prozac scrive:
      Re: Ma questa interfaccia
      - Scritto da: Domanda
      Vista la "qualità" viene da chiedersi: questa
      interfaccia l'hanno fatta i "grafici" di Gioventù
      Ribelle?
      (newbie)Forse ti sfugge un particolare: Le icone arancioni sono solo dei segnaposto per quelle definitive quando pronte (sempre che ci sia questa interfaccia)
      • Prozac scrive:
        Re: Ma questa interfaccia
        - Scritto da: Domanda
        Che senso ha non avere un chiaro percorso
        completo come c'era in XP?C'è. (Si vede pure nell'immagine postata da Certo Certo).
        Fa schifo, dai... è
        chiaramente fatta per chi il computer lo usa alla
        stregua di un giocattolo...Sicuro. Fatto per quelle persone che non conoscono l'informatica.Pulsantone per eliminare un file, pulsantone per selezionare. Finestrone si selezione per spostare i file da un'altra parte...Non so se sarà l'interfaccia definitiva (Se fosse possibile chiuderla io la chiuderei sicuramente). Sicuramente sono tentativi di avere un'interfaccia che guardi all'utente ignorante (nel senso che non conosce concetti come file, documento, applicazione ecc...). La direzione è quella di trasformare il computer in un elettrodomestico
    • pippo75 scrive:
      Re: Ma questa interfaccia
      - Scritto da: Domanda
      Vista la "qualità" viene da chiedersi: questa
      interfaccia l'hanno fatta i "grafici" di Gioventù
      Ribelle?
      (newbie)MS secondo me peggior l'usabilità delle proprie interfacce, ma nonostante gli sforzi, sono stati sorpassati alla grande da Ubuntu, come scomodità unity è molto meglio e di gran lunga :( .
  • Risposta alla notizia scrive:
    Questa interfaccia
    Quest'interfaccia è semplicemente vomitevole. Sembra fatta apposta per rendere il sistema appetibile a gente mentalmente tarata, ma sul serio. Francamente è quantomeno offensivo che venga chiesto a gente che ha un minimo di esperienza col computer di usare un'interfaccia tanto grossolana e sempliciona.
    • panda rossa scrive:
      Re: Questa interfaccia
      - Scritto da: Risposta alla notizia
      Quest'interfaccia è semplicemente vomitevole.
      Sembra fatta apposta per rendere il sistema
      appetibile a gente mentalmente tarata, ma sul
      serio. Francamente è quantomeno offensivo che
      venga chiesto a gente che ha un minimo di
      esperienza col computer di usare un'interfaccia
      tanto grossolana e
      sempliciona.Sara' un tentativo per erodere quote di mercato ad Apple.
    • ciccio quanta ciccia scrive:
      Re: Questa interfaccia
      Molta della gente nel 2011 e' proprio gente mooooooooolto tarata... altrimenti il mondo sarebbe un posto moooooooooooooolto migliore...
  • FDG scrive:
    La soluzione!
    MS-UL: Ci sono troppi menu!MS-UL2: Ho la soluzione! Mettiamo troppi pulsanti!
    • il solito bene informato scrive:
      Re: La soluzione!
      - Scritto da: FDG
      MS-UL: Ci sono troppi menu!
      MS-UL2: Ho la soluzione! Mettiamo troppi pulsanti!MS-UL:... ma allora togliamo i menù?MS-UL2: scherzi? non possiamo togliere delle features!
  • Certo certo scrive:
    Windows 8 farà il botto!
    [img]http://wwwery.com/wp-content/gallery/windows-8-ribbons-ui/windows-8-library-tools-dynamic-ribbon.jpg[/img]Se vogliono davvero propinare sta roba, ci possono contare.
    • ruppolo scrive:
      Re: Windows 8 farà il botto!
      - Scritto da: Certo certo
      [img]http://wwwery.com/wp-content/gallery/windows-

      Se vogliono davvero propinare sta roba, ci
      possono
      contare.Quella è la filosofia Microsoft (più che altro una forma di pazzia). Anzi, ti dirò di più, quella è proprio la filosofia Steve Ballmer. Era lui, infatti, una decina di anni fa (o forse più) a dichiarare, in una intervista su Office, che avrebbero inserito tutte le funzioni che gli utenti avessero chiesto.Ecco perché Office è quello è.Ciò che non capisco, invece, è perché Open Office, sia così. C'era bisogno di mettersi a 90° anche nel mondo del pinguino?
      • bertuccia scrive:
        Re: Windows 8 farà il botto!
        - Scritto da: ruppolo

        avrebbero inserito tutte le funzioni che gli
        utenti avessero
        chiesto.
        Ecco perché Office è quello è.[img]http://www.overthinkingit.com/wp-content/uploads/2009/01/blueprintsio5.jpg[/img][img]http://blog.ponoko.com/wp-content/uploads/2008/12/homer-car.gif[/img]
      • sgabe scrive:
        Re: Windows 8 farà il botto!
        sai ha non dare tutte le funzioni che vogliono gli utenti si rischia di rimanere con il 5% del mercato............
        • il solito bene informato scrive:
          Re: Windows 8 farà il botto!
          - Scritto da: sgabe
          sai ha non dare tutte le funzioni che vogliono
          gli utenti si rischia di rimanere con il 5% del
          mercato............... e con qualche decina di miliardi di dollari di liquidità.
          • Fiber scrive:
            Re: Windows 8 farà il botto!
            - Scritto da: il solito bene informato
            - Scritto da: sgabe

            sai ha non dare tutte le funzioni che vogliono

            gli utenti si rischia di rimanere con il 5% del

            mercato............

            ... e con qualche decina di miliardi di
            dollari di
            liquidità.data dalle vendite di giocattoli ...non di computer Appledai togliti quell'avatar che di sette se ne sentono gia' abbastanza nei telegiornali in TV (rotfl)
          • il solito bene informato scrive:
            Re: Windows 8 farà il botto!
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: il solito bene informato

            - Scritto da: sgabe


            sai ha non dare tutte le funzioni che
            vogliono


            gli utenti si rischia di rimanere con il 5%
            del


            mercato............



            ... e con qualche decina di miliardi di

            dollari di

            liquidità.


            data dalle vendite di giocattoli ...non di
            computer
            Appleallora?non è mica traffico di droga :-)Microsoft ha il 95% di share? facciamo un esperimento: la faccio in un secchio e ci annaffio la gente in piazza San Marco il martedì grasso... potrò dire che il 95% circa di quelle persone utilizzeranno un mio prodotto? :-D
          • nome e cognome scrive:
            Re: Windows 8 farà il botto!

            Microsoft ha il 95% di share? facciamo un
            esperimento: la faccio in un secchio e ci
            annaffio la gente in piazza San Marco il martedì
            grasso... potrò dire che il 95% circa di quelle
            persone utilizzeranno un mio prodotto?
            :-DSe però dopo aver annaffiato piazza san marco hai centrato solo il 5% delle persone oltre a fare schifo hai anche una pessima mira.
    • Frantoio Compunti scrive:
      Re: Windows 8 farà il botto!
      - Scritto da: Certo certo
      [img]http://wwwery.com/wp-content/gallery/windows-

      Se vogliono davvero propinare sta roba, ci
      possono
      contare.(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ma cos'è questo PATTUME? (rotfl)Anvedi sul menu ahahahah... eccole lì le "bolle" (o le balle)... io ve l'avevo detto che quella cag*ta che avevano mostrato in quella presentazione era un presagio allo schifo in arrivo. (rotfl)(rotfl)(rotfl)Mi sa che questo è l'unico modo che hanno per fare un sistema con le palle aho.... (rotfl)Chiamate Babbo Natale presto... :
      • Frantoio Compunti scrive:
        Re: Windows 8 farà il botto!
        - Scritto da: Frantoio Compunti
        - Scritto da: Certo certo


        [img]http://wwwery.com/wp-content/gallery/windows-



        Se vogliono davvero propinare sta roba, ci

        possono

        contare.

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)

        Ma cos'è questo PATTUME? (rotfl)

        Anvedi sul menu ahahahah... eccole lì le "bolle"
        (o le balle)... io ve l'avevo detto che quella
        cag*ta che avevano mostrato in quella
        presentazione era un presagio allo schifo in
        arrivo.
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)

        Mi sa che questo è l'unico modo che hanno per
        fare un sistema con le palle aho....
        (rotfl)

        Chiamate Babbo Natale presto... :Una finestra con una barra alta 250 pixel, ma mi sembra giusto eh... ne valeva proprio la pena per inserirci delle palle arancioni... (rotfl)(rotfl)(rotfl) Che ottimizzazione dello spazio! (rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • asdrubale scrive:
          Re: Windows 8 farà il botto!
          Infatti nessuno deio geni di questo post ha capito che le icone ancora devono sceglierle. Ma si sa, mica sapete qualcosa di software engineering...
  • Frantoio Compunti scrive:
    Windows 8
    Windows 8 sta per arrivare, e in un certo senso si può dire che con questo sistema operativo si entrerà sul serio nell'era dell'informatica.Proporrei quindi un brindisi a Windows 8.[img]http://www.iphonesavior.com/images/2008/02/29/windows_vista_fail.jpg[/img]
    • AMEN scrive:
      Re: Windows 8
      - Scritto da: Frantoio Compunti
      Windows 8 sta per arrivare, e in un certo senso
      si può dire che con questotu possa tornare a fare l'olio....
    • ruppolo scrive:
      Re: Windows 8
      - Scritto da: Frantoio Compunti
      Windows 8 sta per arrivare, e in un certo senso
      si può dire che con questo sistema operativo si
      entrerà sul serio nell'era
      dell'informatica.Preghiamo coloro che entreranno di chiudere la porta, una volta entrati. Grazie.
  • anon scrive:
    notizia del primo aprile?
    Forse non tutte le notizie del 1 aprile sono cosi veritiere... non me la aspettavo da voi una gaffe di tale portata!
    • collione scrive:
      Re: notizia del primo aprile?
      da ms una gaffe del genere invece me l'aspetterei proprio :D
    • bbo scrive:
      Re: notizia del primo aprile?
      - Scritto da: anon
      Forse non tutte le notizie del 1 aprile sono cosi
      veritiere... non me la aspettavo da voi una gaffe
      di tale
      portata!ahahahahah ovviamente tutti (me compreso) commentano senza avere letto l'articolo.Una volta letto l'articolo... uhm... ma perché fare un pesce il 5 aprile?Va bene che su PI non sono tutti delle volpi, ma è chiaro che questo articolo lo volevano pubblicare il primo aprile, e poi qualche cosa deve essere andato storto...
  • FDG scrive:
    Ma com'è questa cosa?
    "Windows 8 to include its own Time Machine rival, History Vault"http://www.winrumors.com/windows-8-to-include-its-own-time-machine-rival-history-vault/Ma non si diceva che c'era già?
    • ruppolo scrive:
      Re: Ma com'è questa cosa?
      - Scritto da: FDG
      "Windows 8 to include its own Time Machine rival,
      History
      Vault"

      http://www.winrumors.com/windows-8-to-include-its-

      Ma non si diceva che c'era già?Certo, i troll dell'epoca dissero che c'era già dai tempi dei tempi.
    • Picchiatell o scrive:
      Re: Ma com'è questa cosa?
      - Scritto da: FDG
      "Windows 8 to include its own Time Machine rival,
      History
      Vault"

      http://www.winrumors.com/windows-8-to-include-its-

      Ma non si diceva che c'era già?non scherziamo su queste cose: windows ha tutto quello che hanno gli altri solo che non funziona...
    • nome e cognome scrive:
      Re: Ma com'è questa cosa?
      - Scritto da: FDG
      "Windows 8 to include its own Time Machine rival,
      History
      Vault"

      http://www.winrumors.com/windows-8-to-include-its-

      Ma non si diceva che c'era già?Infatti c'è già da un pezzo, gli stanno solo facendo una nuova interfaccia e dando un nome "appealing".
      • FDG scrive:
        Re: Ma com'è questa cosa?
        - Scritto da: nome e cognome
        http://www.winrumors.com/windows-8-to-include-its-



        Ma non si diceva che c'era già?

        Infatti c'è già da un pezzo, gli stanno solo
        facendo una nuova interfaccia e dando un nome
        "appealing".Qualcuno ha scritto che il software è l'interfaccia utente. Mi sa che non è un'affermazione tanto insensata.
        • nome e cognome scrive:
          Re: Ma com'è questa cosa?

          Qualcuno ha scritto che il software è
          l'interfaccia utente. Mi sa che non è
          un'affermazione tanto
          insensata.Il software è anche l'interfaccia utente.
    • sgabe scrive:
      Re: Ma com'è questa cosa?
      c'è già da vista qlcosa del genere... poi che la vogliano migliorare bene.
  • volgo scrive:
    IMHO
    Il look fa XXXXXX. Invece di cogliere l'occasione di migliorare un prodotto lo degradano al peggio del peggio. Che schifo di interfaccia alla Office 2010.
    • si si scrive:
      Re: IMHO
      - Scritto da: volgo
      Il look fa XXXXXX. Invece di cogliere l'occasione
      di migliorare un prodotto lo degradano al peggio
      del peggio. Che schifo di interfaccia alla Office
      2010.Office 2010 è fantastico. OpenOffice non lo vuole nessuno, non basta che sia gratis, la gente non lo vorrebbe nemmeno se venisse pagata per usarlo.Quindi taci, i linari e le loro opinioni obsolete non fanno testo.
      • panda rossa scrive:
        Re: IMHO
        - Scritto da: si si
        - Scritto da: volgo

        Il look fa XXXXXX. Invece di cogliere
        l'occasione

        di migliorare un prodotto lo degradano al peggio

        del peggio. Che schifo di interfaccia alla
        Office

        2010.

        Office 2010 è fantastico. OpenOffice non lo vuole
        nessuno, non basta che sia gratis, la gente non
        lo vorrebbe nemmeno se venisse pagata per
        usarlo.

        Quindi taci, i linari e le loro opinioni obsolete
        non fanno
        testo.Invece le opinioni di un fanboy che neanche viene pagato per andare a far markette pro M$, fanno testo?
        • si si scrive:
          Re: IMHO
          - Scritto da: panda rossa

          Invece le opinioni di un fanboy che neanche viene
          pagato per andare a far markette pro M$, fanno
          testo?Io almeno ho dalla mia i fatti (smentisci pure se puoi).Tu solo chiacchiere da cantina che se le porta il vento...
          • panda rossa scrive:
            Re: IMHO
            - Scritto da: si si
            - Scritto da: panda rossa



            Invece le opinioni di un fanboy che neanche
            viene

            pagato per andare a far markette pro M$, fanno

            testo?

            Io almeno ho dalla mia i fatti (smentisci pure se
            puoi).Quali fatti?Questi sono i download di OpenOfficehttp://marketing.openoffice.org/marketing_bouncer.htmlMentre il numero di licenze di office regolarmente pagate dov'e'?
        • Fiber scrive:
          Re: IMHO
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: si si

          - Scritto da: volgo


          Il look fa XXXXXX. Invece di cogliere

          l'occasione


          di migliorare un prodotto lo degradano al
          peggio


          del peggio. Che schifo di interfaccia alla

          Office


          2010.



          Office 2010 è fantastico. OpenOffice non lo
          vuole

          nessuno, non basta che sia gratis, la gente non

          lo vorrebbe nemmeno se venisse pagata per

          usarlo.



          Quindi taci, i linari e le loro opinioni
          obsolete

          non fanno

          testo.

          Invece le opinioni di un fanboy che neanche viene
          pagato per andare a far markette pro M$, fanno
          testo?ma nn sei ancora stufo di roderti il fegato per un'azienda che sta a Redmond negli Stati Uniti?che ulcere ti sono venute fino ad ora?
          • panda rossa scrive:
            Re: IMHO
            - Scritto da: Fiber
            ma nn sei ancora stufo di roderti il fegato per
            un'azienda che sta a Redmond negli Stati
            Uniti?In realta' non mi rode mica il fegato, ma mi stimola l'intestino.
            che ulcere ti sono venute fino ad ora?Ulcere nessuna, in compenso mantengo la mia naturale regolarita'.
          • il solito bene informato scrive:
            Re: IMHO
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: si si


            - Scritto da: volgo



            Il look fa XXXXXX. Invece di cogliere


            l'occasione



            di migliorare un prodotto lo degradano al

            peggio



            del peggio. Che schifo di interfaccia alla


            Office



            2010.





            Office 2010 è fantastico. OpenOffice non lo

            vuole


            nessuno, non basta che sia gratis, la gente
            non


            lo vorrebbe nemmeno se venisse pagata per


            usarlo.





            Quindi taci, i linari e le loro opinioni

            obsolete


            non fanno


            testo.



            Invece le opinioni di un fanboy che neanche
            viene

            pagato per andare a far markette pro M$, fanno

            testo?

            ma nn sei ancora stufo di roderti il fegato per
            un'azienda che sta a Redmond negli Stati
            Uniti?MAGARI potessimo farne a meno.Purtroppo con questa azienda dobbiamo averci a che fare.
  • Compar Azione scrive:
    Se non ci fosse...
    Se non ci fosse Windows, l'OS X e Linux non avrebbero senso e viceversa!
    • sgabe scrive:
      Re: Se non ci fosse...
      ce la spieghi
    • il solito bene informato scrive:
      Re: Se non ci fosse...
      - Scritto da: Compar Azione
      Se non ci fosse Windows, l'OS X e Linux non
      avrebbero senso e
      viceversa!Se non ci fosse Windows, oggi avremmo decine di sistemi operativi diversi, in continua concorrenza e interoperabili con standard prestabiliti.Riuscireste ad immaginare un mondo senza Microsoft?[img]http://sp6.fotolog.com/photo/54/38/35/heroshin/1205926346_f.jpg[/img]
      • mela marcia doc scrive:
        Re: Se non ci fosse...

        Se non ci fosse Windows, oggi avremmo decine di
        sistemi operativi diversi, in continua
        concorrenza e interoperabili con standard
        prestabiliti.Se non ci fosse stata la Microsoft, forse oggi avremmo tutti un S.O. Apple oppure un OS/2 Warp c (dove c è la costante che identifica la velocità della luce) di IBM (a patto che avesse trovato all'epoca qualcun'altro al posto di Microsoft cui farlo sviluppare).Oggi mi sembrano questioni piuttosto sterili. A me piace windows e piace linux, e li adotto a seconda delle esigenze: ad esempio non cambierei mai un sever Windows 2008 R2/Sql Server 2008 con Linux/MySql, però non ho problemi ad usare una distro per il mio pc di casa.
        • il solito bene informato scrive:
          Re: Se non ci fosse...
          - Scritto da: mela marcia doc
          Se non ci fosse stata la Microsoft, forse oggi
          avremmo tutti un S.O. Appletutti no... Le politiche di Apple puntano alla posizione dominante sul settore, com'è sucXXXXX con iPod e iPhone: microsoft invece ha puntato al monopolio, "imponendo" il suo S.O. ai produttori di computer, i suoi standard closed nei documenti come nel web ed inglobato e distrutto ogni eventuale concorrente.Risultato? il Medioevo dell'informatica.
          Oggi mi sembrano questioni piuttosto sterili.tutte le questioni basate sui "se", sono sterili. La mia era una semplice considerazione.
          • mela marcia doc scrive:
            Re: Se non ci fosse...

            tutti no... Le politiche di Apple puntano alla
            posizione dominante sul settore, Oggi, ma all'epoca di cui stiamo parlando l'interesse di tutti gli attori era il medesimo: IBM sfornò i PC per combattere il monopolio di Apple (ed entrambe avevano come fornitore di software Microsoft).Se Microsoft non fosse esistita, i PC IBM Compatibili non avrebbero avuto software da montare perché al posto del DOS - che Microsoft, in base all'accordo sottoscritto con IBM, poteva vendere a chiunque - ci sarebbe stato il software proprietario di IBM.Certo qualcuno avrebbe potuto scriverne un altro ma non potendo garantire la compatibilità col software a corredo dei PC IBM, i compatibili avrebbero avuto vita più difficile.Quindi probabilmente il mercato se lo sarebbero divisi IBM e Apple: sono convinto infatti che senza i PC IBM Compatibili il Mac (quello del 1984 con la prima GUI) sarebbe stato l'unica alternativa.Giusto per citare dei dati, nel 1987 Apple vendeva un milione di Macintosh all'anno, all'incirca come IBM.Tutti, avendone la possibilità, cercano di ritagliarsi una posizione dominante nel mercato in cui operano, altrimenti non ci sarebbe bisogno di leggi a tutela del medesimo.Chi dice il contrario, è come la Volpe con l'uva.Concludo con una citazione di una citazione:"Picasso diceva che i buoni artisti copiano, i grandi artisti rubano. E noi non ci siamo vergognati di rubare grandi idee."- Jobs, Steve-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 aprile 2011 17.01-----------------------------------------------------------
          • il solito bene informato scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: mela marcia doc

            tutti no... Le politiche di Apple puntano alla

            posizione dominante sul settore,

            Oggi, ma all'epoca di cui stiamo parlando
            l'interesse di tutti gli attori era il medesimo:
            IBM sfornò i PC per combattere il monopolio di
            Apple (ed entrambe avevano come fornitore di
            software
            Microsoft).
            Se Microsoft non fosse esistita, i PC IBM
            Compatibili non avrebbero avuto software da
            montare perché al posto del DOS - che Microsoft,
            in base all'accordo sottoscritto con IBM, poteva
            vendere a chiunque - ci sarebbe stato il software
            proprietario di
            IBM.
            Certo qualcuno avrebbe potuto scriverne un altro
            ma non potendo garantire la compatibilità col
            software a corredo dei PC IBM, i compatibili
            avrebbero avuto vita più
            difficile.
            Quindi probabilmente il mercato se lo sarebbero
            divisi IBM e Apple: sono convinto infatti che
            senza i PC IBM Compatibili il Mac (quello del
            1984 con la prima GUI) sarebbe stato l'unica
            alternativa.Ma, in ogni caso, sempre meglio così! poter scegliere tra due produttori in concorrenza, che comunque avrebbero alzato gli standard abbassando i costi, piuttosto che tra computer performanti ma costosi e una schiera di assemblati "cheap" tutti con lo stesso software scadente. Alla fine Apple ha dichiarato la resa rimanendo nella sua nicchia "professional". Praticamente sono stati 15 anni di assenza di competizione nel mondo informatico!Comunque gli anni '80 non erano propriamente un "deserto": ad esempio mi viene in mente la Commodore con il C64 o l'Amiga...Prova a guardare il mercato dei lettori musicali e poi quello degli smartphone: io ci vedo molte analogie con gli inizi dei computer.Nel 2007 Apple ha introdotto per prima un nuovo concetto di smartphone ma non per questo arriverà ad essere dominante nel mercato: la concorrenza pian piano si sta organizzando e il mercato si stabilizzerà.Google c'ha provato con Android a ripercorrere la strada di Windows ma il feedback dell'utenza è molto diverso da allora grazie alla velocità delle comunicazioni ed ecco che comincia a "tirare indietro le chiappe" e a pretendere dai produttori certe garanzie per mantenere un alto standard di esperienza utente... Nokia d'altra parte ha deciso di non mischiarsi alla massa degli androidiani e di scommettere su un sistema diverso, Motorola sta pensando di creare un suo proprio sistema (Dio ce ne scampi (rotfl)). Tutto senza considerare i vari Blackberry, Symbian, Meego, WebOS...Frammentazione? possibile. Ma, come ho detto, secondo me il mercato si stabilizzerà e tutti dovranno accordarsi su degli standard condivisi di interoperabilità, perché non converrà a nessuno introdurre uno standard proprietario che costringa l'utente a cambiare gli auricolari, il caricabatterie, il cavo USB, la scheda di memoria (vedi Sony, che di recente ha alzato bandiera bianca sulle memory stick) o un programmatore a scrivere in un altro linguaggio diverso.Io credo che sarebbe sucXXXXX la stessa cosa con i computer se non fosse stato per il monopolio di Microsoft e la sua idea iniziale di "un computer per ogni scrivania" che, secondo me, ha fatto più danni che altro (miliardi di utonti inconsapevoli che si scambiano virus, fanno da veicolo per malware e spam e sono prede di scammer e phishing)
            Tutti, avendone la possibilità, cercano di
            ritagliarsi una posizione dominante nel mercato
            in cui operano, altrimenti non ci sarebbe bisogno
            di leggi a tutela del
            medesimo.
            Chi dice il contrario, è come la Volpe con l'uva.è vero. Però una mano lava l'altra e tutte e due lavano la faccia... Microsoft ha messo in campo ogni strategia per diventare monopolista e probabilmente il fornire prodotti di qualità era l'ultima opzione. In questo governi di tutto il mondo hanno avuto la colpa di chiudere gli occhi (o forse li avevano aperti, ma erano ignoranti) per troppo tempo.
            Concludo con una citazione di una citazione:
            "Picasso diceva che i buoni artisti copiano, i
            grandi artisti rubano.

            E noi non ci siamo vergognati di rubare grandi
            idee."
            - Jobs, Stevedillo a me...lavoro in un settore "artistico" dove praticamente non si fa che copiare (rotfl)
          • Fiber scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: il solito bene informato Alla fine
            Apple ha dichiarato la resa rimanendo nella sua
            nicchia "professional". Praticamente sono stati
            15 anni di assenza di competizione nel mondo
            informatico!c'e' chi rimane solo nel professional come Apple .. e chi come Microsoft fa tutto ,ovvero Professional, Prosumer & Consumeraccettalo e basta
          • il solito bene informato scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: il solito bene informato
            Alla fine

            Apple ha dichiarato la resa rimanendo nella sua

            nicchia "professional". Praticamente sono stati

            15 anni di assenza di competizione nel mondo

            informatico!


            c'e' chi rimane solo nel professional come Apple
            .. e chi come Microsoft fa tutto ,ovvero
            Professional fogli di calcolo, Prosumer presentazioni powerpoint&
            Consumer gaming"fissed"
            accettalo e bastache sei, un prete che predica il verbo di dio?Io accetto solo la morte.(perché l'ha detto Steve Jobs nel suo discorso alla Stanford University (rotfl))
          • Fiber scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: il solito bene informato
            - Scritto da: Fiber

            - Scritto da: il solito bene informato

            Alla fine


            Apple ha dichiarato la resa rimanendo nella
            sua


            nicchia "professional". Praticamente sono
            stati


            15 anni di assenza di competizione nel mondo


            informatico!





            c'e' chi rimane solo nel professional come Apple

            .. e chi come Microsoft fa tutto ,ovvero

            Professional fogli di calcolo,
            Prosumer presentazioni
            powerpoint&

            Consumer gaming

            "fissed"


            accettalo e basta

            che sei, un prete che predica il verbo di dio?

            Io accetto solo la morte.
            (perché l'ha detto Steve Jobs nel suo discorso
            alla Stanford University
            (rotfl))cosa devi fissare??http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3122649&m=3126169#p3126169http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3122649&m=3125904#p3125904 devi solo svegliarti-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 aprile 2011 17.13-----------------------------------------------------------
          • il solito bene informato scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: Fiber
            devi solo svegliartiah ma ci credi davvero a quello che scrivi?! pensavo fossi solo un simpaticone!Scusa allora, ti lascio nel tuo brodo.
          • mela marcia doc scrive:
            Re: Se non ci fosse...

            Comunque gli anni '80 non erano propriamente un
            "deserto": ad esempio mi viene in mente la
            Commodore con il C64 o
            l'Amiga...Ma questi erano rivolti all'utenza domestica.
            Io credo che sarebbe sucXXXXX la stessa cosa con
            i computer se non fosse stato per il monopolio di
            Microsoft e la sua idea iniziale di "un computer
            per ogni scrivania" che, secondo me, ha fatto più
            danni che altro (miliardi di utonti inconsapevoli
            che si scambiano virus, fanno da veicolo per
            malware e spam e sono prede di scammer e
            phishing)Sicuramente la politica di Microsoft fu quella di aggredire il mercato prima che lo facessero gli altri e per questo il windows iniziale non era paragonabile al S.O. del Mac di Apple ma si impose proprio per il parco macchine disponibile (non a caso lo stesso Jobs pensava che l'unico modo per vendere il Mac fosse di avere a disposizione una "killer application"), ma era una gara appunto, e se non l'avesse spuntata Microsoft ma IBM piuttosto che Apple, non so quanto sarebbero migliorate le cose.Parli di danni derivanti da virus e simili, cosa dire allora dei danni che sarebbero potuti derivare dalla visione "close" di IBM (molto più close di Microsoft) se l'avesse spuntata lei?
            Microsoft ha messo in campo
            ogni strategia per diventare monopolista e
            probabilmente il fornire prodotti di qualità era
            l'ultima opzione.Su questo hai in parte ragione. Però non diciamo che tutti i prodotti Microsoft sono di scarsa qualità.
            dillo a me...
            lavoro in un settore "artistico" dove
            praticamente non si fa che copiare
            (rotfl)Quale, se non sono indiscreto?
          • il solito bene informato scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: mela marcia doc

            Io credo che sarebbe sucXXXXX la stessa cosa con

            i computer se non fosse stato per il monopolio
            di

            Microsoft e la sua idea iniziale di "un computer

            per ogni scrivania" che, secondo me, ha fatto
            più

            danni che altro (miliardi di utonti
            inconsapevoli

            che si scambiano virus, fanno da veicolo per

            malware e spam e sono prede di scammer e

            phishing)

            Sicuramente la politica di Microsoft fu quella di
            aggredire il mercato prima che lo facessero gli
            altri e per questo il windows iniziale non era
            paragonabile al S.O. del Mac di Apple ma si
            impose proprio per il parco macchine disponibileperché si impose AL parco macchine...
            (non a caso lo stesso Jobs pensava che l'unico
            modo per vendere il Mac fosse di avere a
            disposizione una "killer application"), ma era
            una gara appunto, e se non l'avesse spuntata
            Microsoft ma IBM piuttosto che Apple, non so
            quanto sarebbero migliorate le
            cose.Peggio di così mi pare difficile :)come fa quella battuta? negli anni 60 hanno mandato un uomo sulla luna con una calcolatrice, oggi servono 2 giga di RAM per far girare un'interfaccia...
            Parli di danni derivanti da virus e simili, cosa
            dire allora dei danni che sarebbero potuti
            derivare dalla visione "close" di IBM (molto più
            close di Microsoft) se l'avesse spuntata
            lei?ma comunque sarebbero stati danni limitati all'utenza IBM. Oggi se compri un computer di qualsiasi marca devi comunque aver a che fare con i vari problemi, le compatibilità...Forse troviamo difficile ragionare in modo diverso perché siamo abituati alla lapidaria staticità di Microsoft. 15 anni senza nessuna competizione, ripeto :-)

            dillo a me...

            lavoro in un settore "artistico" dove

            praticamente non si fa che copiare

            (rotfl)

            Quale, se non sono indiscreto?Moda casual.jeans... t-shirts... alla fine tutto sta a copiare per primi le robe che fanno in america.
          • mela marcia doc scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: il solito bene informato

            aggredire il mercato prima che lo facessero gli

            altri e per questo il windows iniziale non era

            paragonabile al S.O. del Mac di Apple ma si

            impose proprio per il parco macchine disponibile

            perché si impose AL parco macchine...Perché era l'unico produttore di software per i PC IBM e siccome i compatibili per vendere, dovevano garantire appunto piena compatibilità con IBM, era l'unica scelta possibile.

            Parli di danni derivanti da virus e simili, cosa

            dire allora dei danni che sarebbero potuti

            derivare dalla visione "close" di IBM (molto più

            close di Microsoft) se l'avesse spuntata

            lei?

            ma comunque sarebbero stati danni limitati
            all'utenza IBM. Che si arebbe spartita il mercato con Apple, quindi stiamo comunque parlando di 2 soli attori ed un oligopolio di 2 è molto vicio al monopolio (soprattutto se i 2 contendenti ad un certo punto decidono, come spesso avviene, di spartirsi il mercato e smettere di farsi concorrenza)
            Moda casual.
            jeans... t-shirts... alla fine tutto sta a
            copiare per primi le robe che fanno in
            america.LOL. Mia moglie lavora in una catena di abbigliamento (di cui taccio il nome per quello che sto per dire) e la regola aurea è copiare. In passato hanno avuto anche una visitina dalla finanza per delle magliette identiche ad altre di marca a causa di un logo protetto da copyright.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2011 08.58-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: mela marcia doc
            - Scritto da: il solito bene informato


            aggredire il mercato prima che lo


            facessero gli altri e per questo il


            windows iniziale non era paragonabile


            al S.O. del Mac di Apple ma si


            impose proprio per il parco macchine


            disponibile

            perché si impose AL parco macchine...
            Perché era l'unico produttore di software per i
            PC IBM e siccome i compatibili per vendere,
            dovevano garantire appunto piena compatibilità
            con IBM, era l'unica scelta possibile.Falso, hai questa sensazione perche' stai in italia dove le cose arrivarono a giochi fatti e non sapevi dove trovare il software: se avessi provato drdos sapresti di cosa sto parlando e quanto era evidentemente superiore fin da subito.Relativamente alle interfacce simili a windows 1 e' lo stesso discorso.
          • mela marcia doc scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            Parli del sucXXXXXre del CP/M di Gary Kildall?"Chi è causa del suo mal pianga se stesso".Tradotto: IBM inizialmente contattò proprio lui per il suo CP/M, ma visto che le trattative andavano per le lunghe, decise di rivolgersi a Microsoft e complice il fatto che il CP/M non era sotto brevetto...Poi il drdos se non sbaglio uscì verso la fine degli anni '80 come clone del MS-DOS a giochi, come hai detto tu, già fatti."Picasso diceva che i buoni artisti copiano, i grandi artisti rubano.E noi non ci siamo vergognati di rubare grandi idee."- Jobs, Steve
          • krane scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: mela marcia doc
            Parli del sucXXXXXre del CP/M di Gary Kildall?
            "Chi è causa del suo mal pianga se stesso".Guarda che cen'erano a decine, giusto per dirne alcuni IBMDOS, lo stesso dos della Digital che msdos aveva copiato, di sucXXXXXri di CP/M cen'erano parecchi in quel periodo tanto che appunto naque il concetto di "compatibilita' DOS".
            Tradotto: IBM inizialmente contattò proprio lui
            per il suo CP/M, ma visto che le trattative
            andavano per le lunghe, decise di rivolgersi a
            Microsoft e complice il fatto che il CP/M non era
            sotto brevetto...IBM, IBM... A si il consgiglio di amministrazione con cui la madre di Bill aveva stretti contatti...
            Poi il drdos se non sbaglio uscì verso la fine
            degli anni '80 come clone del MS-DOS a giochi,
            come hai detto tu, già fatti.
            "Picasso diceva che i buoni artisti copiano, i
            grandi artisti rubano.
            E noi non ci siamo vergognati di rubare grandi
            idee."
            - Jobs, Steve
          • mela marcia doc scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: krane
            Guarda che cen'erano a decine, giusto per dirne
            alcuni IBMDOS, Si ma IBM scelse Microsoft, quindi come ho detto Microsoft era l'unico produttore di software per i PC IBM, sui compatibili poi c'era libera scelta, ma Microsoft partiva da una posizione avvantaggiata.
            IBM, IBM... A si il consgiglio di amministrazione
            con cui la madre di Bill aveva stretti
            contatti...Non lo sapevo, ma se anche fosse, non vedo alcun reato; quel mercato era agli albori ed era perciò una giungla, ognuno si avvantaggiava come poteva, lo dimostra il fatto che anche Apple copiò, prendendo a piene mani dal lavoro fatto allo Xerox PARC (e se solo Xerox fosse stata più lungimirante, oggi avremmo XeroxOS su tutti i PC con una GUI).
          • krane scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: mela marcia doc
            - Scritto da: krane

            Guarda che cen'erano a decine, giusto per dirne

            alcuni IBMDOS,
            Si ma IBM scelse Microsoft, quindi come ho detto
            Microsoft era l'unico produttore di software per
            i PC IBM, sui compatibili poi c'era libera
            scelta, ma Microsoft partiva da una posizione
            avvantaggiata.Si, scelse il so venduto dal figlio di un conoscente di un membro dell'amministrazione, molto italiano... E poi questi utilizzo' biechi trucchetti per mettere i bastoni tra le ruote ai concorrenti, molto italiano anche questo.Bravo eh bravo... Anche Al Capone del resto era un eccellente ristoratore poiche' era riuscito a comprarsi tutti i bar ed i ristoranti di new york.

            IBM, IBM... A si il consgiglio di

            amministrazione con cui la madre di

            Bill aveva stretti contatti...
            Non lo sapevo, ma se anche fosse, non vedo alcun
            reato; quel mercato era agli albori ed era perciò
            una giungla, ognuno si avvantaggiava come poteva,Falsissimo, era un mercato piuttosto etico, tanto che Bill fu il primo ad utilizzare mezzucchi per rendere il suo DOS incompatibile con gli altri (infatti si diceva IBM Compatibile prima... Questo e' dimostrato anche da alcuni processi).
            lo dimostra il fatto che anche Apple copiò,
            prendendo a piene mani dal lavoro fatto allo
            Xerox PARC (e se solo Xerox fosse stata più
            lungimirante, oggi avremmo XeroxOS su tutti
            i PC con una GUI).Il problema non e' copiare uno piu' bravo, poiche' questo porta vantaggi ai consumatori che vedono innalzare la qualita' dei prodotti; il problema e' fare lo sgambetto ed affossare quello piu' bravo, poiche' porta ad un abbassamento della qualita' esattamente cio' che e' sucXXXXX.
          • mela marcia doc scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: krane
            Falsissimo, era un mercato piuttosto etico, tanto
            che Bill fu il primo ad utilizzare mezzucchi per
            rendere il suo DOS incompatibile con gli altri
            (infatti si diceva IBM Compatibile prima...
            Questo e' dimostrato anche da alcuni
            processi).Falsissimo mi sembra un po' esagerato.Proprio i PC IBM compatibili (compatibile infatti si riferiva all'hardware, non al software) nacquero grazie ad un opera di reverse engineering del ROM-BIOS di IBM (chip proprietario) a cura di Canion (COMPAQ) e compagni, prova a farlo oggi.
            Il problema non e' copiare uno piu' bravo,
            poiche' questo porta vantaggi ai consumatori che
            vedono innalzare la qualita' dei prodotti; il
            problema e' fare lo sgambetto ed affossare quello
            piu' bravo, poiche' porta ad un abbassamento
            della qualita' esattamente cio' che e'
            sucXXXXX.Se il metro fosse i vantaggi ai consumatori il P2P sarebbe sancito come diritto inalienabile nella costituzione.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2011 15.51-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: mela marcia doc
            - Scritto da: krane

            Falsissimo, era un mercato piuttosto etico,

            tanto che Bill fu il primo ad utilizzare

            mezzucchi per rendere il suo DOS

            incompatibile con gli altri (infatti si

            diceva IBM Compatibile prima...

            Questo e' dimostrato anche da alcuni

            processi).
            Falsissimo mi sembra un po' esagerato.Ok, solo falso.
            Proprio i PC IBM compatibili (compatibile
            infatti si riferiva all'hardware, non al
            software) nacquero grazie ad un opera di
            reverse engineering del ROM-BIOS di IBM
            (chip proprietario) a cura di Canion
            (COMPAQ) e compagni, prova a farlo oggi.Con quel tuo "prova a farlo oggi" fai proprio notare come al tempo il mercato fosse piu' favorevole alla collaborazione ed alla circolazione delle conscienze.

            Il problema non e' copiare uno piu' bravo,

            poiche' questo porta vantaggi ai consumatori

            che vedono innalzare la qualita' dei

            prodotti; il problema e' fare lo sgambetto

            ed affossare quello piu' bravo, poiche'

            porta ad un abbassamento della qualita'

            esattamente cio' che e' sucXXXXX.
            Se il metro fosse i vantaggi ai consumatori il
            P2P sarebbe sancito come diritto inalienabile
            nella costituzione.Ovvio che il vantaggio per i consumatori avviene di riflesso, infatti non capisco come i fan boy microsoft possano esistere, poiche' i metodi di bill hanno portato solo svantaggi ad essi ed al mondo dell'informatica rallentandolo.
          • mela marcia doc scrive:
            Re: Se non ci fosse...


            Proprio i PC IBM compatibili (compatibile

            infatti si riferiva all'hardware, non al

            software) nacquero grazie ad un opera di

            reverse engineering del ROM-BIOS di IBM

            (chip proprietario) a cura di Canion

            (COMPAQ) e compagni, prova a farlo oggi.

            Con quel tuo "prova a farlo oggi" fai proprio
            notare come al tempo il mercato fosse piu'
            favorevole alla collaborazione ed alla
            circolazione delle
            conscienze.Esattamente il contrario.Sai come fecero a non incorrere in violazione di brevetto? Dopo aver fatto il reverse engineering del ROM-BIOS, presero un avvocato e diedero il manuale di specifiche ad un team esterno che non aveva partecipato all'opera di reverse così da non essere imputabile di alcunché.
            Ovvio che il vantaggio per i consumatori avviene
            di riflesso, Appunto
            infatti non capisco come i fan boy
            microsoft possano esistere, poiche' i metodi di
            bill hanno portato solo svantaggi ad essi ed al
            mondo dell'informatica
            rallentandolo.Io non capisco come possano esistere i fan boy tout-court.Come ho detto all'inizio non tutti i prodotti Microsoft fanno schifo, così come non tutti i prodotti Apple sono eccelsi, così come ... [ad libitum sfumando]
          • krane scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: mela marcia doc


            Proprio i PC IBM compatibili (compatibile


            infatti si riferiva all'hardware, non al


            software) nacquero grazie ad un opera di


            reverse engineering del ROM-BIOS di IBM


            (chip proprietario) a cura di Canion


            (COMPAQ) e compagni, prova a farlo oggi.

            Con quel tuo "prova a farlo oggi" fai proprio

            notare come al tempo il mercato fosse piu'

            favorevole alla collaborazione ed alla

            circolazione delle conscienze.
            Esattamente il contrario.
            Sai come fecero a non incorrere in violazione di
            brevetto? Dopo aver fatto il reverse engineering
            del ROM-BIOS, presero un avvocato e diedero il
            manuale di specifiche ad un team esterno che non
            aveva partecipato all'opera di reverse così da
            non essere imputabile di alcunché.E perche' non continuano a farlo adesso ?

            Ovvio che il vantaggio per i consumatori avviene

            di riflesso,
            Appunto

            infatti non capisco come i fan boy

            microsoft possano esistere, poiche' i metodi di

            bill hanno portato solo svantaggi ad essi ed al

            mondo dell'informatica rallentandolo.
            Io non capisco come possano esistere i fan boy
            tout-court.In effetti...
            Come ho detto all'inizio non tutti i prodotti
            Microsoft fanno schifo, così come non tutti i
            prodotti Apple sono eccelsi, così come ... [ad
            libitum sfumando]Infatti io ti ho corretto per altre inesattezze, come il pensare che MSDOS fosse l'unico uscito al tempo, mentre e' dimostrato da processi e documentazione che c'era concorrenza ed e' stata affossata con mezzi piu' o meno legali e sicuramente amorali.
          • mela marcia doc scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: krane
            E perche' non continuano a farlo adesso ?Perché oggi ci sono leggi molto più ferre in materia.Come ho detto, era un mercato giovane.
            Infatti io ti ho corretto per altre inesattezze,
            come il pensare che MSDOS fosse l'unico uscito al
            tempo, Se rileggi io non ho mai affermato ciò, ho detto che Microsoft era l'unico produttore di software per i PC IBM, e che era una scelta quasi obbligata (in effetti avevo detto estremizzando "l'unica scelta possibile" ma mi rendo conto che è sbagliato) per chi voleva comprare un PC non IBM ma che fosse compatibile al 100% con il software che girava su un PC IBM.
          • krane scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: mela marcia doc
            - Scritto da: krane

            E perche' non continuano a farlo adesso ?
            Perché oggi ci sono leggi molto più ferre in
            materia.
            Come ho detto, era un mercato giovane.

            Infatti io ti ho corretto per altre inesattezze,

            come il pensare che MSDOS fosse l'unico uscito0

            al tempo,
            Se rileggi io non ho mai affermato ciò, ho detto
            che Microsoft era l'unico produttore di software
            per i PC IBM, e che era una scelta quasi
            obbligata (in effetti avevo detto estremizzando
            "l'unica scelta possibile" ma mi rendo conto che
            è sbagliato) per chi voleva comprare un PC non
            IBM ma che fosse compatibile al 100% con il
            software che girava su un PC IBM.E non era cosi': noi possiamo avere questa sensazione perche' al di qua dell'oceano le cose sono arrivate a giochi fatti.Ma se MsDos non fosse stato scelto credi avremmo mai sentito qui parlare di bill gates ? No sarebbe scomparso come altri di quel periodo, in quel perido un po' tutti si facevano il loro dos anche perche' erano 4 routine di interfaccia per i driver e 2 utility.
          • Fiber scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: mela marcia doc

            - Scritto da: krane



            E perche' non continuano a farlo adesso ?

            Perché oggi ci sono leggi molto più ferre in

            materia.

            Come ho detto, era un mercato giovane.



            Infatti io ti ho corretto per altre
            inesattezze,


            come il pensare che MSDOS fosse l'unico
            uscito0


            al tempo,


            Se rileggi io non ho mai affermato ciò, ho detto

            che Microsoft era l'unico produttore di software

            per i PC IBM, e che era una scelta quasi

            obbligata (in effetti avevo detto estremizzando

            "l'unica scelta possibile" ma mi rendo conto che

            è sbagliato) per chi voleva comprare un PC non

            IBM ma che fosse compatibile al 100% con il

            software che girava su un PC IBM.

            E non era cosi': noi possiamo avere questa
            sensazione perche' al di qua dell'oceano le cose
            sono arrivate a giochi
            fatti.

            Ma se MsDos non fosse stato scelto credi avremmo
            mai sentito qui parlare di bill gates ? No
            sarebbe scomparso come altri di quel periodo, in
            quel perido un po' tutti si facevano il loro dos
            anche perche' erano 4 routine di interfaccia per
            i driver e 2
            utility.insomma , 4 cacate che potevi far anche in 4 e 4ottocosa vuoi che sia....-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2011 17.45-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: mela marcia doc


            - Scritto da: krane



            E perche' non continuano a farlo adesso ?


            Perché oggi ci sono leggi molto più ferre


            in materia.


            Come ho detto, era un mercato giovane.



            Infatti io ti ho corretto per altre



            inesattezze, come il pensare che



            MSDOS fosse l'unico uscito0



            al tempo,


            Se rileggi io non ho mai affermato ciò, ho


            detto che Microsoft era l'unico produttore


            di software per i PC IBM, e che era una


            scelta quasi obbligata (in effetti avevo


            detto estremizzando "l'unica scelta


            possibile" ma mi rendo conto che è


            sbagliato) per chi voleva comprare un PC


            non IBM ma che fosse compatibile al 100%


            con il software che girava su un PC IBM.

            E non era cosi': noi possiamo avere questa

            sensazione perche' al di qua dell'oceano le

            cose sono arrivate a giochi fatti.

            Ma se MsDos non fosse stato scelto credi avremmo

            mai sentito qui parlare di bill gates ? No

            sarebbe scomparso come altri di quel periodo, in

            quel perido un po' tutti si facevano il loro dos

            anche perche' erano 4 routine di interfaccia per

            i driver e 2 utility.
            insomma , 4 cacate che potevi far anche in 4 e
            4otto
            cosa vuoi che sia....Infatti era un esercizio nelle universita' di informatica alla fine degli anni '80.Questo lo stanno scrivendo in due: http://tylyos.osdev.it/Per maggiori info:http://www.programmazione.it/index.php?entity=eitem&idItem=31746http://wiki.osdev.org/Main_Pagehttp://it.w3support.net/index.php?db=so&id=254149
          • pippo75 scrive:
            Re: Se non ci fosse...

            Esattamente il contrario.
            Sai come fecero a non incorrere in violazione di
            brevetto? Dopo aver fatto il reverse engineering
            del ROM-BIOS, presero un avvocato e diedero il
            manuale di specifiche ad un team esterno che non
            aveva partecipato all'opera di reverse così da
            non essere imputabile di
            alcunché.a quanto ricordo IBM fece delle denunce ad alcune ditte, a seguito di queste nacquero i bios compatibili ma non uguali, in primis il basic.
          • angros scrive:
            Re: Se non ci fosse...

            a quanto ricordo IBM fece delle denunce ad alcune
            ditte, a seguito di queste nacquero i bios
            compatibili ma non uguali, in primis il
            basic.Infatti: il bios dell'ibm conteneva un linguaggio basic, dotato di un mucchio di funzioni, ma privo dei comandi per la gestione del disco (si poteva salvare il programma solo su nastro).Se accendevi il computer senza disco di avvio, partivi in basic (come, del resto, capitava su molti altri computer, come l'msx o il commodore 128)Se mettevi il floppy del dos, partivi in dos. Dal dos era comunque possibile riattivare il basic presente in memoria: per farlo, esisteva un programma chiamato basica.com (advanced basic, se non ricordo male), che non solo attivava il basic, ma aggiungeva alcune estensioni per poter usare il filesystem del DOS (la prima versione del FAT) anche da basic. Il vantaggio di poter usare i floppy come memoria di massa era tale che praticamente tutti usavano il basica, invece di avviare direttamente in basic.Ovviamente, se si prova a usare il file basica.com su un compatibile (anche recente), il sistema va in crash, perchè si cerca di attivare delle routine del bios inesistenti (anche se, per quanto ricordo, nel bios esiste ancora uno spazio di memoria riservato ad esse: in pratica, anche il bios più recente ha alcune parti riservate, che non possono essere usate, allo scopo di seguire le specifiche del bios ibm originale).Per poter usare il basic anche sui compatibili, venne realizzato un altro interprete basic, chiamato GWbasic, che ovviamente occupava più memoria (il file conteneva tutto l'interprete, che andava caricato in ram, non solo le estensioni), ma poteva funzionare anche sui compatibili (funzionava anche sull'originale IBM, ma sprecava un po' di memoria, e all'epoca la memoria disponibile era poca). Una volta caricato, l'uso era identico al basica.Il nome GWbasic deriva dalle iniziali del suo autore: Gates, William
          • Prozac scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: krane
            Si, scelse il so venduto dal figlio di un
            conoscente di un membro dell'amministrazione,
            molto italiano... E poi questi utilizzo' biechi
            trucchetti per mettere i bastoni tra le ruote ai
            concorrenti, molto italiano anche
            questo.
            Bravo eh bravo... Anche Al Capone del resto era
            un eccellente ristoratore poiche' era riuscito a
            comprarsi tutti i bar ed i ristoranti di new
            york.Voto in storia dell'informatica: 3-- (solo perché sono buono!)Nel '80 Apple stava facendo il boom come vendite di personal computer (Apple ][). IBM, che non aveva nessuna macchina in quella fetta di mercato decise che non poteva perdere quel treno. Ma doveva fare in fretta! Non aveva, quindi, il tempo per applicare la "solita procedura" (Per realizzare un nuovo progetto, di solito, IBM impiegava dai 2 ai 4 anni tra studio, progettazione, realizzazione hardware/software.Il consiglio riunì tutti i vice-presidenti e lanciò la sfida: Un personal computer entro massimo 2 anni.La raccolse un vice-presidente che disse: "Lo realizzeremo in 1 anno ma ho bisogno di due cose: una squadra mia e la possibilità di reperire tutto quello disponibile sul mercato per realizzare il progetto".L'idea fu accettata e si decise, quindi, che l'IBM PC fosse costruito con materiale comune (reperibile sul mercato) e che fosse fornito con software già presente sul mercato (non sviluppato da IBM).Questo team (completamente indipendente dal consiglio d'amministrazione IBM), per i sistema operativo guardarono a Microsoft perché all'epoca questa ditta sviluppava diversi linguaggi (tra cui il BASIC) per CP/M.Erano, quindi, convinti che andando da loro si sarebbero portati a casa i linguaggi di Microsoft più la licenza del CP/M.Ma Microsoft non aveva il CP/M in licenza!!! Cosa fece Bill Gates? Concluse un contratto con IBM per i vari linguaggi di Microsoft e indirizzò IBM da Gary Kendall per quanto riguarda il sistema operativo. Telefonò a Gary Kendall con davanti il dirigente IBM e gli disse: "Gary ti mando persone importanti, trattale bene".Ma la IBM con Kendall non concluse!!! Kendall non voleva firmare il "Mutual Nondisclosure Agreement" prima di parlare con IBM, loro si offesero, se ne andarono e tornarono da Bill Gates e gli dissero: hai un anno di tempo per sviluppare anche il SO per il PC.Bill Gates (anzi Paul Allen) andò da Tim Paterson della Seattle Computer e gli disse: Ti vanno bene 50.000$ per il tuo DOS? Lo vorremmo rivendere ad un cliente... Tim accettò ed il resto è storia!
          • Prozac scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: krane
            E cosa c'e' in contrasto con la mia versione ?Tutto
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            Alla fine
            Apple ha dichiarato la resa rimanendo nella sua
            nicchia "professional". Praticamente sono stati
            15 anni di assenza di competizione nel mondo
            informatico!Poi pero'... da quando ha tolto "computer" dalla sua ragione sociale, la fascia professional se ne sta andando a donnine di strada a favore dell'utonto luccicoso.... fara' contenti gli azionisti ma non certo gli utenti di vecchia data ed e' parecchio triste...
          • il solito bene informato scrive:
            Re: Se non ci fosse...
            - Scritto da: ciccio quanta ciccia
            Alla fine

            Apple ha dichiarato la resa rimanendo nella sua

            nicchia "professional". Praticamente sono stati

            15 anni di assenza di competizione nel mondo

            informatico!

            Poi pero'... da quando ha tolto "computer" dalla
            sua ragione sociale, la fascia professional se ne
            sta andando a donnine di strada a favore
            dell'utonto luccicoso.... fara' contenti gli
            azionisti ma non certo gli utenti di vecchia data
            ed e' parecchio
            triste...cosa significa, al giorno d'oggi, "fascia professional"?Tower superpotenti? e per chi?iMac è professional se lo usa un grafico o anche un Macbook Pro (usato per anni dal sottoscritto), usato anche dai musicisti professionisti.un Macbook è "professional" per un giornalista... Ci sono deejay "professionisti" che usano addirittura iPad. Un iPhone non può essere "professional"?I professionisti al giorno d'oggi non richiedono superpotenze, ma affidabilità e semplicità d'uso.
      • Andrea Ingra scrive:
        Re: Se non ci fosse...
        - Scritto da: il solito bene informato
        - Scritto da: Compar Azione

        Se non ci fosse Windows, l'OS X e Linux non

        avrebbero senso e

        viceversa!

        Se non ci fosse Windows, oggi avremmo decine di
        sistemi operativi diversi, in continua
        concorrenza e interoperabili con standard
        prestabiliti.

        Riuscireste ad immaginare un mondo senza
        Microsoft?
        [img]http://sp6.fotolog.com/photo/54/38/35/heroshi
  • il solito bene informato scrive:
    Per semplificare l'interfaccia...
    ... potrebbero eliminare l'inutile tasto "try again"?-cancella file impossibile cancellare il file perché è in uso da un'altra applicazione -Chiudo TUTTE le applicazioni aperte-cancella file impossibile cancellare il file perché è in uso da un'altra applicazione poi ho premuto "try again" circa 62.000 volte ma non ha funzionato...
    • ruppolo scrive:
      Re: Per semplificare l'interfaccia...
      "Si sicuro di voler spostare questi file nel cestino?" (giuro che non li cancello...)"Sei sicuro di voler cancellare QUESTI 2 file?" Questi... quali? Ok ok, sono troppo pignolo...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 aprile 2011 15.54-----------------------------------------------------------
    • panda rossa scrive:
      Re: Per semplificare l'interfaccia...
      - Scritto da: il solito bene informato
      ... potrebbero eliminare l'inutile tasto "try
      again"?
      -cancella file
      impossibile cancellare il file perché è in uso
      da un'altra
      applicazione $ rm -f file$
      • FDG scrive:
        Re: Per semplificare l'interfaccia...
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: il solito bene informato

        ... potrebbero eliminare l'inutile tasto "try

        again"?

        -cancella file

        impossibile cancellare il file perché è in
        uso

        da un'altra

        applicazione

        $ rm -f file$ sudo rm -rf /E poi vedi se non sudi!
        • panda rossa scrive:
          Re: Per semplificare l'interfaccia...
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: il solito bene informato


          ... potrebbero eliminare l'inutile tasto "try


          again"?


          -cancella file


          impossibile cancellare il file perché è in

          uso


          da un'altra


          applicazione



          $ rm -f file

          $ sudo rm -rf /

          E poi vedi se non sudi!Vedi come deve comportarsi un sistema operativo?Eseguire i comandi senza tante storie!Pure quando vuoi cancellare tutto, il sistema deve consentirti di farlo.O tu preferisci un sistema che quando gli comandi qualcosa, si permette di risponderti di no?
          • linaro scrive:
            Re: Per semplificare l'interfaccia...
            sudo MA GODO !
          • bollito scrive:
            Re: Per semplificare l'interfaccia...
            - Scritto da: linaro
            sudo MA GODO !Grandiosissimi TOSSIC!E grandioso tu che hai fatto la citazione.
          • FDG scrive:
            Re: Per semplificare l'interfaccia...
            - Scritto da: panda rossa
            Vedi come deve comportarsi un sistema operativo?
            Eseguire i comandi senza...Ooooh, ma quante storie! Non si può fare manco una battuta scema!
          • nome e cognome scrive:
            Re: Per semplificare l'interfaccia...

            O tu preferisci un sistema che quando gli comandi
            qualcosa, si permette di risponderti di
            no?Infatti sai cosa ti risponde linux se dai quel comando, giusto?
          • panda rossa scrive:
            Re: Per semplificare l'interfaccia...
            - Scritto da: nome e cognome

            O tu preferisci un sistema che quando gli
            comandi

            qualcosa, si permette di risponderti di

            no?

            Infatti sai cosa ti risponde linux se dai quel
            comando,
            giusto?Certo.Mi chiede la password.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Per semplificare l'interfaccia...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: nome e cognome


            O tu preferisci un sistema che quando gli

            comandi


            qualcosa, si permette di risponderti di


            no?



            Infatti sai cosa ti risponde linux se dai quel

            comando,

            giusto?

            Certo.
            Mi chiede la password.E poi ti dice attaccati perché c'è la root protection attiva.
        • Darwin scrive:
          Re: Per semplificare l'interfaccia...
          - Scritto da: FDG
          $ sudo rm -rf /

          E poi vedi se non sudi!In quel caso, se non ricordo male, la shell prima di dare l'input del comando ti dovrebbe chiedere conferma, proprio perchè è un operazione particolare.
          • luisito scrive:
            Re: Per semplificare l'interfaccia...
            se il comando viene eseguito senza la flag "--no-preserve-root" l'output è rm: cannot remove root directory `/' Il corrispettivo "comando della morte" :D su windoze invece è deltree /y C:*.*
      • il solito bene informato scrive:
        Re: Per semplificare l'interfaccia...
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: il solito bene informato

        ... potrebbero eliminare l'inutile tasto "try

        again"?

        -cancella file

        impossibile cancellare il file perché è in
        uso

        da un'altra

        applicazione

        $ rm -f file
        $pensi che usare Windows sia una mia scelta? :-D
        • panda rossa scrive:
          Re: Per semplificare l'interfaccia...
          - Scritto da: il solito bene informato
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: il solito bene informato


          ... potrebbero eliminare l'inutile tasto "try


          again"?


          -cancella file


          impossibile cancellare il file perché è in

          uso


          da un'altra


          applicazione



          $ rm -f file

          $

          pensi che usare Windows sia una mia scelta? :-DNo, perche' pure io spesso devo subire.E poi ci vengono a domandare perche' winsozz ci fa schifo.
    • il solito ben disinforma to scrive:
      Re: Per semplificare l'interfaccia...
      mi sembra di capire che tu sei un esperto quindi chiedo a te perchè io sono un po' ignorante: mi spieghi come mai se su mac apro una cartella condivisa (mela + k) e poi per qualche secondo non mi prende più la wireless mi comincia ad apparire questa immagine al posto del cursore?[img]http://procomputing.org/gifa/appleswod.gif[/img]che significa? sta per una 20ina di secondi così e poi mi dice che qualcosa si è scollegato...boh non saprei.più che altro non capisco, ho letto spesso su questo forum che i mac non hanno di questi problemi, non mi capacito di cosa possa essere, forse una funzionalità a me sconosciuta?
      • il solito bene informato scrive:
        Re: Per semplificare l'interfaccia...
        - Scritto da: il solito ben disinforma to
        mi sembra di capire che tu sei un esperto quindi
        chiedo a te perchè io sono un po' ignorante: mi
        spieghi come mai se su mac apro una cartella
        condivisa (mela + k) e poi per qualche secondo
        non mi prende più la wireless mi comincia ad
        apparire questa immagine al posto del
        cursore?
        [img]http://procomputing.org/gifa/appleswod.gif[/i
        che significa? sta per una 20ina di secondi così
        e poi mi dice che qualcosa si è scollegato...boh
        non
        saprei.
        più che altro non capisco, ho letto spesso su
        questo forum che i mac non hanno di questi
        problemi, non mi capacito di cosa possa essere,
        forse una funzionalità a me
        sconosciuta?problemi del genere mi capitavano con Jaguar (10.2) (newbie)
        • bertuccia scrive:
          Re: Per semplificare l'interfaccia...
          - Scritto da: il solito bene informato

          problemi del genere mi capitavano con Jaguar
          (10.2)
          (newbie)in effetti a me è capitato..accedendo a una condivisione SMB ho perso la rete.. il finder è andato in crisi per un po' di secondi.. magari con l'abbandono di samba in Lion si risolverà..
          • il solito ben disinforma to scrive:
            Re: Per semplificare l'interfaccia...
            rispondo anche sopra
            - Scritto da: il solito bene informato



            problemi del genere mi capitavano con Jaguar

            (10.2)

            (newbie)assolutamente no, Tiger (10.4) e non mi dire che è vecchio perchè è del 2005 e i problemi da te citati sono di xp che è del 2001- Scritto da: bertuccia
            in effetti a me è capitato..
            accedendo a una condivisione SMB ho perso la
            rete.. il finder è andato in crisi per un po' di
            secondi.. magari con l'abbandono di samba in Lion
            si risolverà...meno male un po' di senso critico qualche apple user ce l'ha! per curiosità, io non seguo più di tanto lo sviluppo di Lion, cosa verrà usato al posto di samba? e perchè verrà abbandonato?
          • bertuccia scrive:
            Re: Per semplificare l'interfaccia...
            - Scritto da: il solito ben disinforma to

            meno male un po' di senso critico qualche apple
            user ce l'ha! per curiosità, io non seguo più di
            tanto lo sviluppo di Lion, cosa verrà usato al
            posto di samba? e perchè verrà
            abbandonato?pare per via del passaggio di samba a GPLv3al suo posto verrà usata una soluzione sviluppata internamente da Apple (SMBX?)http://www.appleinsider.com/articles/11/03/23/inside_mac_os_x_10_7_lion_server_apple_replaces_samba_for_windows_networking_services.html
          • il solito ben disinforma to scrive:
            Re: Per semplificare l'interfaccia...
            ok grazie
          • il solito bene informato scrive:
            Re: Per semplificare l'interfaccia...
            - Scritto da: il solito ben disinforma to
            rispondo anche sopra

            - Scritto da: il solito bene informato





            problemi del genere mi capitavano con Jaguar


            (10.2)


            (newbie)

            assolutamente no, Tiger (10.4) e non mi dire che
            è vecchio perchè è del 2005TI GIURO che da 10.3 in poi non ho più sperimentato problemi con la rete: in 10.2 era particolarmente irritante perché se qualcuno con cui ero connesso in condivisione spegneva il computer, il sistema si "freezava" letteralmente per 1 minuto buono (a volte anche di più).
            e i problemi da te
            citati sono di xp che è del
            2001a parte che sto lavorando con Windows 7 aggiornato, l'episodio che ho citato era per esemplificare l'idiozia di fondo dell'interfaccia di Windows: che ca**o ce lo metti a fare un pulsante "Try Again" se comunque premendolo ottieni sempre lo stesso riultato? forse è collegato ad un server che calcola l'idiozia media del mondo?(secondo alcuni l'idiota per definizione è colui che ripete all'infinito lo stesso errore aspettandosi ogni volta un risultato differente)Il problema del file che non si cancella in sè non conta...
          • il solito ben disinforma to scrive:
            Re: Per semplificare l'interfaccia...

            TI GIURO che da 10.3 in poi non ho più
            sperimentato problemi con la rete: in 10.2 era
            particolarmente irritante perché se qualcuno con
            cui ero connesso in condivisione spegneva il
            computer, il sistema si "freezava" letteralmente
            per 1 minuto buono (a volte anche di
            più).non giudico la tua sincerità, solo che a me con la 10.4 ancora lo fa come ancora lo fa xp dopo 3 sp!
            a parte che sto lavorando con Windows 7
            aggiornato, l'episodio che ho citato era per
            esemplificare l'idiozia di fondo dell'interfaccia
            di Windows: che ca**o ce lo metti a fare un
            pulsante "Try Again" se comunque premendolo
            ottieni sempre lo stesso riultato? forse è
            collegato ad un server che calcola l'idiozia
            media del mondo?il tasto try again serve perchè spesso è un programma di terze parti a crashare (magari la GUI) e tiene bloccato il file; apri gestione risorse o task manager, killi l'applicazione incriminata e il tasto try again torna a funzionare.mi rendo conto che non è un'operazione da utonto medio ma la colpa è degli applicativi scritti male, windows di suo non avrebbe colpa.quello che potevano fare (che mi sembra faccia 7) è dirti che programma sta bloccando il file così puoi chiuderlo e riavere il controllo del suddetto. questo sì
    • Gianluca70 scrive:
      Re: Per semplificare l'interfaccia...
      - Scritto da: il solito bene informato
      ... potrebbero eliminare l'inutile tasto "try
      again"?
      -cancella file
      impossibile cancellare il file perché è in uso
      da un'altra
      applicazione
      -Chiudo TUTTE le applicazioni aperte
      -cancella file
      impossibile cancellare il file perché è in uso
      da un'altra
      applicazione
      poi ho premuto "try again" circa 62.000 volte ma
      non ha
      funzionato...Che forse un proXXXXX eseguito in un contesto utente di pari livello al tuo abbia un handle aperto sul file e l'OS sta proteggendo l'altro proXXXXX dal tuo comando di cancellazione?Un suggerimento, usa ProcessExplorer e scopri quale sia l'altro proXXXXX prima di imbesuirti sul tasto "Try again"...
    • nome e cognome scrive:
      Re: Per semplificare l'interfaccia...
      - Scritto da: il solito bene informato
      ... potrebbero eliminare l'inutile tasto "try
      again"?
      -cancella file
      impossibile cancellare il file perché è in uso
      da un'altra
      applicazione
      -Chiudo TUTTE le applicazioni aperte
      -cancella file
      impossibile cancellare il file perché è in uso
      da un'altra
      applicazione
      poi ho premuto "try again" circa 62.000 volte ma
      non ha
      funzionato...Ecco vedi? Una generazione rovinata da IOS: le applicazioni possono anche girare in background e persino partire in automatico ...
  • Client from hell scrive:
    Noi della microsoft vogliamo..
    dare all'utente una esperienza completamente nuova ad ogni aggiornamento. Cosi che ogni volta la gente rimanga disorientata e quasi in un stato di trans o morte apparente. Noi vogliamo che windows 8 sia visto come la droga del terzo millennio.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Noi della microsoft vogliamo..
      immagino: Appena riescono a riottenere dimestichezza con il nuovo sistema, propinano una nuova major relase che scombina tutto :D
      • ruppolo scrive:
        Re: Noi della microsoft vogliamo..
        - Scritto da: Sgabbio
        immagino: Appena riescono a riottenere
        dimestichezza con il nuovo sistema, Dimestichezza con Windows? Qui sulla Terra?
      • Picchiatell o scrive:
        Re: Noi della microsoft vogliamo..
        - Scritto da: Sgabbio
        immagino: Appena riescono a riottenere
        dimestichezza con il nuovo sistema, propinano una
        nuova major relase che scombina tutto
        :Ddipende da quanto software piratato gira in quel monento...
      • pippo75 scrive:
        Re: Noi della microsoft vogliamo..
        - Scritto da: Sgabbio
        immagino: Appena riescono a riottenere
        dimestichezza con il nuovo sistema, propinano una
        nuova major relase che scombina tutto
        :Dspostano qualche icone e vai in crisi? chissa se uno dovesse fare il passaggio xp -
        ubuntu, gli scoppia la testa. :( ;(
    • fiertel91 scrive:
      Re: Noi della microsoft vogliamo..
      - Scritto da: Client from hell
      dare all'utente una esperienza completamente
      nuova ad ogni aggiornamento. Cosi che ogni volta
      la gente rimanga disorientata e quasi in un stato
      di transDid you mean: "Trance"?
      • ciccio quanta ciccia scrive:
        Re: Noi della microsoft vogliamo..
        Eh a volte le abitudini sessuali influiscono sull'ortografia :))))
  • banca scrive:
    non male..
    insomma ribbon forever?!!!?l’idea del ribbon non è malvagia, magari sfruttando meglio la Quick Access Toolbar, con questo qui http://pschmid.net/office2007/ribboncustomizer/index.php però ha più senso..Eppure l’idea non è malvagia, basterebbe mettere la QAT più personalizzabile (sicuramente con icone più grandi e con il drag&drop dai menù); questi ultimi invece dovrebbero apparire di serie solo se richiesti (per risparmiare spazio).
    • Il Profeta scrive:
      Re: non male..
      - Scritto da: banca
      insomma ribbon forever?!!!?
      l’idea del ribbon non è malvagia, magari
      sfruttando meglio la Quick Access Toolbar, con
      questo qui
      http://pschmid.net/office2007/ribboncustomizer/indNon vedo perchè su XP andava tutto bene di default e sui nuovi OS devo pagare per ottenere un risultato accettabile...
      Eppure l’idea non è malvagia, basterebbe
      mettere la QAT più personalizzabile (sicuramente
      con icone più grandi e con il drag&drop dai
      menù); questi ultimi invece dovrebbero apparire
      di serie solo se richiesti (per risparmiare
      spazio).Ormai ci sono i monitor 16:10 e 16:9 riempire tutto quello spazio in alto non ha senso, oppure la minimizzo, poi la ingrandisco, poi devo cercare la funzione che mi serve tra tasti e iconcine... davvero poco pratico. Meglio i classici menu, come negli altri OS o desktop environment.
      • ruppolo scrive:
        Re: non male..
        - Scritto da: Il Profeta
        Ormai ci sono i monitor 16:10 e 16:9 riempire
        tutto quello spazio in alto non ha senso,Da sempre Windows spreca spazio con cornici, cornicine e pulsanti. Non parliamo poi dei browser, che con barre e barre di tools alla fine per la pagina rimane un francobollo in mezzo allo schermo.
        • Il Profeta scrive:
          Re: non male..
          E' vero! Il fondo è stato raschiato con l'interfaccia Aro, dove molte finestre hanno spazi inutilizzati (senza scritte, ne bottoni, ne area di lavoro) solo per "affascinare" l'utonto con la trasparenza!
        • deactive scrive:
          Re: non male..
          sei pieno di barre perche' visiti siti XXXXX e dai sempre l'ok al momento dell'installazione.Dai ruppel, non te la prendere, le finestre di safari non son tanto da meno con quel + verde in alto a dx che non significa praticamente nulla.
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: deactive
            sei pieno di barre perche' visiti siti XXXXX e
            dai sempre l'ok al momento
            dell'installazione.

            Dai ruppel, non te la prendere, le finestre di
            safari non son tanto da meno con quel + verde in
            alto a dx che non significa praticamente
            nulla.Tanto lo conosci che sta in alto a sinistra, e condivide lo spazio verticale con il titolo della finestra. E significa "dimensionarla e posizionarla in modo RAZIONALE". Una funzione che ovviamente non potrà mai esistere in un sistema operativo irrazionale qual'è Windows.
          • deactive scrive:
            Re: non male..
            chiaramente intendevo a sx.per tua info ho quasi certamente piu' sistemi mac di te in casa ... oddio non ci giurerei, ma ne ho parecchi ;D
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: deactive
            chiaramente intendevo a sx.Chiaramente? :|
            per tua info ho quasi certamente piu' sistemi mac
            di te in casa ... oddio non ci giurerei, ma ne ho
            parecchi
            ;DIo ne ho 7, e tu?
          • krane scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: deactive

            chiaramente intendevo a sx.
            Chiaramente? :|

            per tua info ho quasi certamente piu'

            sistemi mac di te in casa ... oddio

            non ci giurerei, ma ne ho parecchi

            ;D
            Io ne ho 7, e tu?Ma dobbiamo proprio fare a gara su chi e' piu' nerdazzo ? Ne usciamo male :D :D ;)
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: deactive


            chiaramente intendevo a sx.


            Chiaramente? :|



            per tua info ho quasi certamente piu'


            sistemi mac di te in casa ... oddio


            non ci giurerei, ma ne ho parecchi


            ;D


            Io ne ho 7, e tu?

            Ma dobbiamo proprio fare a gara su chi e' piu'
            nerdazzo ? Ne usciamo male :D :D
            ;)Faccio fatica a resistere alle sfide :D ;)
          • deactive scrive:
            Re: non male..
            ho perso, ne ho 5 :-Oil "chiaramente" si riferiva al fatto che si sa che le icone per minimizzare, chiudere e massimizzare in modo 'Razionale' ( solo per te, perche' nel mio caso fan solo piu' confusione) si trovano in alto a sinistra. vabeh ruppel, io son nerdazzo, ma te sei un caso assai piu' disperato del mio ;D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 aprile 2011 16.31-----------------------------------------------------------
          • bbo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ruppolo
            Tanto lo conosci che sta in alto a sinistra, e
            condivide lo spazio verticale con il titolo della
            finestra. E significa "dimensionarla e
            posizionarla in modo RAZIONALE". Una funzione che
            ovviamente non potrà mai esistere in un sistema
            operativo irrazionale qual'è
            Windows.ahahah il mitico tasto "ridimensiona e sposta la finestra a caso" ahahah
          • deactive scrive:
            Re: non male..
            ESATTO! ( caps voluto )
        • giacche scrive:
          Re: non male..
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Il Profeta

          Ormai ci sono i monitor 16:10 e 16:9 riempire

          tutto quello spazio in alto non ha senso,

          Da sempre Windows spreca spazio con cornici,
          cornicine e pulsanti. Non parliamo poi dei
          browser, che con barre e barre di tools alla fine
          per la pagina rimane un francobollo in mezzo allo
          schermo.Mai provato a cambiare il "Tema" del desktop ?
        • Sgabbio scrive:
          Re: non male..
          IE 9 è diventato più minimalista però.
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: Sgabbio
            IE 9 è diventato più minimalista però.Bene, basta che però venga impedita l'aggiunta di barre di bottoni, altrimenti torna come prima.
        • ciccio pasticcio quello vero scrive:
          Re: non male..
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Il Profeta

          Ormai ci sono i monitor 16:10 e 16:9 riempire

          tutto quello spazio in alto non ha senso,

          Da sempre Windows spreca spazio con cornici,
          cornicine e pulsanti. Non parliamo poi dei
          browser, che con barre e barre di tools alla fine
          per la pagina rimane un francobollo in mezzo allo
          schermo.veramente in chrome per windows ho più spazio-pagina che in chrome per mac e non parliamo di safari.. ma chiaramente parli solo per parlare, senza conoscere le cose - tanto per cambiare.
          • Fiber scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Il Profeta


            Ormai ci sono i monitor 16:10 e 16:9 riempire


            tutto quello spazio in alto non ha senso,



            Da sempre Windows spreca spazio con cornici,

            cornicine e pulsanti. Non parliamo poi dei

            browser, che con barre e barre di tools alla
            fine

            per la pagina rimane un francobollo in mezzo
            allo

            schermo.

            veramente in chrome per windows ho più
            spazio-pagina che in chrome per mac e non
            parliamo di safari.. ma chiaramente parli solo
            per parlare, senza conoscere le cose - tanto per
            cambiare.parla a vanvera..non sa quello che dice un classico del ruPollo-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 aprile 2011 16.54-----------------------------------------------------------
      • panda rossa scrive:
        Re: non male..
        - Scritto da: Il Profeta
        Non vedo perchè su XP andava tutto bene di
        default e sui nuovi OS devo pagare per ottenere
        un risultato
        accettabile...Perche' la caratteristica principale che contraddistingue i sistemi closed e' che devi pagare , coi soldi prima, col sangue in seguito.
      • banca scrive:
        Re: non male..
        - Scritto da: Il Profeta
        - Scritto da: banca

        insomma ribbon forever?!!!?

        l’idea del ribbon non è malvagia, magari

        sfruttando meglio la Quick Access Toolbar, con

        questo qui


        http://pschmid.net/office2007/ribboncustomizer/ind
        Non vedo perchè su XP andava tutto bene di
        default e sui nuovi OS devo pagare per ottenere
        un risultato
        accettabile...


        Eppure l’idea non è malvagia, basterebbe

        mettere la QAT più personalizzabile (sicuramente

        con icone più grandi e con il drag&drop dai

        menù); questi ultimi invece dovrebbero apparire

        di serie solo se richiesti (per risparmiare

        spazio).
        Ormai ci sono i monitor 16:10 e 16:9 riempire
        tutto quello spazio in alto non ha senso, oppure
        la minimizzo, poi la ingrandisco, poi devo
        cercare la funzione che mi serve tra tasti e
        iconcine... davvero poco pratico. Meglio i
        classici menu, come negli altri OS o desktop
        environment.in effetti l'idea è lasciare la barra delle icone (come sui vecchi windows e office) e mettere i menù nel nuovo formato.
    • krane scrive:
      Re: non male..
      - Scritto da: banca
      insomma ribbon forever?!!!?Per me ribbon for never !!!!http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=14531&numero=999Questo mi fa sperare sempre di piu' che esca steam per linux cosi' mi libero finalmente del tutto del mattone in dual boot !!!Ora scrivo un'altra email a quelli di steam... :
      • deactive scrive:
        Re: non male..
        mhmm, microsoft e' forte del fatto che giocare sul pc sia sinonimo di windows.Secondo me troveranno un modo per sabotare/camuffare/affossare la cosa.Cmq ci sono quasi dai dai daihttp://www.phoronix.com/scan.php?page=article&item=source_linux&num=1PS. suppongo che Steam sotto Wine non sia granche'performante giusto?
        • krane scrive:
          Re: non male..
          - Scritto da: deactive
          mhmm, microsoft e' forte del fatto che
          giocare sul pc sia sinonimo di windows.
          Secondo me troveranno un modo per
          sabotare/camuffare/affossare la
          cosa.
          Cmq ci sono quasi dai dai dai
          http://www.phoronix.com/scan.php?page=article&itemCi sono quasi ?Hai letto la data: "07, 2008"
          PS. suppongo che Steam sotto Wine non sia
          granche'performante giusto?Sbagliato, va anche piu' veloce che su windows, sempre che i programmatori abbiano utilizzato chiamate che sono presenti nello strato di compatibilita', altrimenti il gioco non gira.
          • deactive scrive:
            Re: non male..
            azz, non avevo notato no la data.Quindi se girano meglio ( quando girano), perche' ancora non ti sei liberato di Svista?
          • krane scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: deactive
            azz, non avevo notato no la data.
            Quindi se girano meglio ( quando girano), perche'
            ancora non ti sei liberato di Svista?Principalmente proprio per il "quando girano"... Inoltre quando gioco non sto in chat/web/altro, quindi non sento la mancanza di un SO vero sotto :D Uso windows un po' come come se dovessi staccarmi dal pc e accendere la console :D
      • ruppolo scrive:
        Re: non male..
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: banca


        insomma ribbon forever?!!!?

        Per me ribbon for never !!!!

        http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=14

        Questo mi fa sperare sempre di piu' che esca
        steam per linux cosi' mi libero finalmente del
        tutto del mattone in dual boot
        !!!C'è anche un altro modo infinitamente più semplice per liberarsi del mattone dual boot: Macintosh.
        • krane scrive:
          Re: non male..
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: krane

          - Scritto da: banca


          insomma ribbon forever?!!!?

          Per me ribbon for never !!!!
          http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=14

          Questo mi fa sperare sempre di piu' che esca

          steam per linux cosi' mi libero finalmente

          del tutto del mattone in dual boot !!!
          C'è anche un altro modo infinitamente più
          semplice per liberarsi del mattone dual boot:
          Macintosh.Non voglio un SO che tenti di pensare al posto mio.
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: krane
            Non voglio un SO che tenti di pensare al posto
            mio.E allora che aiuto sarebbe?
          • krane scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            Non voglio un SO che tenti di pensare

            al posto mio.
            E allora che aiuto sarebbe?Pat pat...
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: krane


            Non voglio un SO che tenti di pensare


            al posto mio.


            E allora che aiuto sarebbe?

            Pat pat...Credevo che il computer fosse un aiuto per la mente...
          • panda rossa scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: krane



            Non voglio un SO che tenti di pensare



            al posto mio.




            E allora che aiuto sarebbe?



            Pat pat...

            Credevo che il computer fosse un aiuto per la
            mente...Per aiutare la mente, ci vuole innanzitutto la mente!
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: krane




            Non voglio un SO che tenti di pensare




            al posto mio.






            E allora che aiuto sarebbe?





            Pat pat...



            Credevo che il computer fosse un aiuto per la

            mente...

            Per aiutare la mente, ci vuole innanzitutto la
            mente!Ma non mi dire, e quella ce l'hai solo tu, vero?
          • panda rossa scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa



            Per aiutare la mente, ci vuole innanzitutto la

            mente!

            Ma non mi dire, e quella ce l'hai solo tu, vero?No, fortunatamente non e' una caratteristica esclusiva.Pero' e' totalmente incompatibile con i prodotti marcati mela.
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa





            Per aiutare la mente, ci vuole innanzitutto la


            mente!



            Ma non mi dire, e quella ce l'hai solo tu, vero?

            No, fortunatamente non e' una caratteristica
            esclusiva.
            Pero' e' totalmente incompatibile con i prodotti
            marcati
            mela.Questo dimostra che la tua mente è spenta.
          • FDG scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: panda rossa
            Pero' e' totalmente incompatibile con i prodotti
            marcati mela.Detto da te...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 aprile 2011 18.08-----------------------------------------------------------
          • Sgabbio scrive:
            Re: non male..
            non esageriamo adesso.
          • il solito bene informato scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: krane
            Non voglio un SO che tenti di pensare al posto
            mio.e in che modo lo farebbe, scusa?
          • krane scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: il solito bene informato
            - Scritto da: krane

            Non voglio un SO che tenti di pensare

            al posto mio.
            e in che modo lo farebbe, scusa?Chiedilo a ruppolo, l'affermazione e' sua :)
          • FDG scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: krane
            Non voglio un SO che tenti di pensare al posto
            mio.è proprio quello che non fa OS X.
        • RUTTOLO scrive:
          Re: non male..

          C'è anche un altro modo infinitamente più
          semplice per liberarsi del mattone dual boot:
          Macintosh.però poi come fa a fare il taglia-incolla dei file!!!!
          • Sgabbio scrive:
            Re: non male..
            Ma... non so voi, ma io ho visto che lo faceva il taglia incolla Oo
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: RUTTOLO

            C'è anche un altro modo infinitamente più

            semplice per liberarsi del mattone dual boot:

            Macintosh.
            però poi come fa a fare il taglia-incolla dei
            file!!!!Dimmi una cosa, se io taglio un file su Windows, cosa succede?
          • krane scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: RUTTOLO


            C'è anche un altro modo infinitamente più


            semplice per liberarsi del mattone dual boot:


            Macintosh.

            però poi come fa a fare il taglia-incolla dei

            file!!!!
            Dimmi una cosa, se io taglio un file su Windows,
            cosa succede?Esce un virus !!!(rotfl)
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: RUTTOLO



            C'è anche un altro modo infinitamente più



            semplice per liberarsi del mattone dual
            boot:



            Macintosh.


            però poi come fa a fare il taglia-incolla dei


            file!!!!


            Dimmi una cosa, se io taglio un file su Windows,

            cosa succede?

            Esce un virus !!!
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Sgabbio scrive:
            Re: non male..
            no, sanguina.
          • ciccio pasticcio quello vero scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: RUTTOLO


            C'è anche un altro modo infinitamente più


            semplice per liberarsi del mattone dual boot:


            Macintosh.

            però poi come fa a fare il taglia-incolla dei

            file!!!!

            Dimmi una cosa, se io taglio un file su Windows,
            cosa
            succede?niente, fin tanto che non lo incolli da qualche parte. Rimane dov'è.Comodo, semplice, essenziale. Infatti su Lion l'hanno copiato alla grande, perché si sono finalmente arresi alle lamentele di tutti quelli che trovano assurdo il modo di spostare i file nel finder (cioè trascinandoli con il mouse e premendo cmd).
          • FDG scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: RUTTOLO
            però poi come fa a fare il taglia-incolla dei
            file!!!!Che domande! Con una XXXX!
          • pippo75 scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: RUTTOLO

            C'è anche un altro modo infinitamente più

            semplice per liberarsi del mattone dual boot:

            Macintosh.
            però poi come fa a fare il taglia-incolla dei
            file!!!!forbice e colla. ;)
          • nome e cognome scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: RUTTOLO

            C'è anche un altro modo infinitamente più

            semplice per liberarsi del mattone dual boot:

            Macintosh.
            però poi come fa a fare il taglia-incolla dei
            file!!!!Aspetta e si compra Lion: mica lo vorrai fare gratis.
        • Sgabbio scrive:
          Re: non male..
          vabbè potevi dire "un imac" però!Comunque sinceramente è un'alternativa dispendiosa è non parlo del costo dei mac, ma se uno non volesse più windows ma ha un HW pc buono, non vedo perchè pensionarlo cosi :D
        • Ubunto scrive:
          Re: non male..
          - Scritto da: ruppolo

          C'è anche un altro modo infinitamente più
          semplice per liberarsi del mattone dual boot:
          Macintosh.Veramente no. Ho appena dovuto installare una versione di Wine per Mac.
          • Sgabbio scrive:
            Re: non male..
            wine "ufficialmente" non c'è per OSX però.
          • Ubunto scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: Sgabbio
            wine "ufficialmente" non c'è per OSX però.http://winebottler.kronenberg.org/Per quel che serviva a me ha funzionato. :)C'è anche la versione di crossover comunque, che è wine col supporto commerciale. Lo utilizzo sotto linux e va benone.http://www.codeweavers.com/products/-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 aprile 2011 16.46-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: Sgabbio
            wine "ufficialmente" non c'è per OSX però.Veramente è supportato ufficialmente.L'unica cosa è che manca il binario precompilato.Ergo, prendi i sorgenti e compila il software.
        • nome e cognome scrive:
          Re: non male..

          C'è anche un altro modo infinitamente più
          semplice per liberarsi del mattone dual boot:
          Macintosh.Cosi' ti liberi del tutto del boot. Tanto farlo è inutile.
          • Darwin scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: nome e cognome
            Cosi' ti liberi del tutto del boot. Tanto farlo è
            inutile.Ovvio, perchè in quel caso risulta Windows essere inutile...
    • bbo scrive:
      Re: non male..
      - Scritto da: banca
      insomma ribbon forever?!!!?a me piacciono le interfacce ribbon.Sì è vero, bisogna cambiare le abitudini all'inizio, ma suvvia... siamo informatici, adattarsi deve far parte del nostro mestiere!E quando ti abitui alle interfacce ribbon, tutto il resto del mondo sembra più vecchio ;-)
      • ruppolo scrive:
        Re: non male..
        - Scritto da: bbo
        - Scritto da: banca

        insomma ribbon forever?!!!?

        a me piacciono le interfacce ribbon.
        Sì è vero, bisogna cambiare le abitudini
        all'inizio, ma suvvia... siamo informatici,
        adattarsi deve far parte del nostro
        mestiere!
        E quando ti abitui alle interfacce ribbon, tutto
        il resto del mondo Windows XP sembra più vecchio
        ;-)Fixed.
        • bbo scrive:
          Re: non male..
          - Scritto da: ruppolo

          E quando ti abitui alle interfacce ribbon,
          tutto

          il resto del mondo Windows XP sembra più
          vecchio

          ;-)

          Fixed.che XP sia vecchio era sottointeso! ;-)
      • krane scrive:
        Re: non male..
        - Scritto da: bbo
        - Scritto da: banca

        insomma ribbon forever?!!!?
        a me piacciono le interfacce ribbon.
        Sì è vero, bisogna cambiare le abitudini
        all'inizio, ma suvvia... siamo informatici,
        adattarsi deve far parte del nostro
        mestiere!
        E quando ti abitui alle interfacce
        ribbon, tutto il resto del mondo sembra
        più vecchio
        ;-)Ma perche' mai un informatico dovrebbe entrare in contatto con ribbon ?
        • bbo scrive:
          Re: non male..
          - Scritto da: krane
          Ma perche' mai un informatico dovrebbe entrare in
          contatto con ribbon
          ?il lavoro dell'informatico non è solo cambiare le valvole ai server e caricare le schede perforate, almeno qui da noi non lo si fa più da un pezzo ;-)
          • krane scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: bbo
            - Scritto da: krane

            Ma perche' mai un informatico dovrebbe

            entrare in contatto con ribbon ?
            il lavoro dell'informatico non è solo cambiare le
            valvole ai server e caricare le schede perforate,
            almeno qui da noi non lo si fa più da un pezzo
            ;-)Quindi passi il tempo a crivere documentazione con office ?
          • panda rossa scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: krane
            Quindi passi il tempo a crivere documentazione
            con office
            ?Fixed. 8)
          • bbo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane


            Quindi passi il tempo a crivere
            documentazione

            con office

            ?

            Fixed. 8)documentazione è sbagliato, mentre secondo te crivere è giusto! ahahah
          • krane scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: bbo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: krane


            Quindi passi il tempo a crivere

            documentazione


            con office ?

            Fixed. 8)
            documentazione è sbagliato, mentre secondo te
            crivere è giusto!
            ahahahAvevo notato anche io :$ Crivo troppo in fretta :D
          • panda rossa scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: bbo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: krane




            Quindi passi il tempo a crivere

            documentazione


            con office


            ?



            Fixed. 8)

            documentazione è sbagliato, mentre secondo te
            crivere è giusto!
            ahahah"crivere" e' un evidente typo e non va corretto in base alla policy del forum."documentazione" invece in quel contesto e' una sfacciata presunzione e quindi era giusto correggere.
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: bbo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: krane






            Quindi passi il tempo a crivere


            documentazione



            con office



            ?





            Fixed. 8)



            documentazione è sbagliato, mentre secondo te

            crivere è giusto!

            ahahah

            "crivere" e' un evidente typo e non va corretto
            in base alla policy del
            forum.E in base all'utilizzo dei PC.
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane


            Quindi passi il tempo a crivere
            documentazione

            con office

            ?

            Fixed. 8)Questo sarebbe il correttore di Linux? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • krane scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: krane


            Quindi passi il tempo a crivere


            documentazione con office ?

            Fixed. 8)
            Questo sarebbe il correttore di Linux?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)No questo e' il correttore della panda (rotfl) ormai 'sti correttori li mettono ovunque sai...
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: krane




            Quindi passi il tempo a crivere



            documentazione con office ?



            Fixed. 8)


            Questo sarebbe il correttore di Linux?

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            No questo e' il correttore della panda (rotfl)
            ormai 'sti correttori li mettono ovunque
            sai...Basta ti prego, mi sto già rotolando dalle risate sul file tagliato (rotfl)
      • Mettiuz scrive:
        Re: non male..
        Io da informatico odio ribbon, un ammasso di tastoni enormi e inutili, va bene per gli utonti che usano 2 o 3 funzioni e se le trovano così grandi che ci cliccano anche per sbaglio
        • bbo scrive:
          Re: non male..
          - Scritto da: Mettiuz
          Io da informatico odio ribbon, un ammasso di
          tastoni enormi e inutili, va bene per gli utonti
          che usano 2 o 3 funzioni e se le trovano così
          grandi che ci cliccano anche per
          sbagliotra 10 anni quando tutti i tuoi utenti saranno tutti abituati alle interfacce moderne e tu no, ti manderanno in pensione anticipata perché non hai saputo adattarti... altro che informatico ;-)
          • panda rossa scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: bbo

            tra 10 anni quando tutti i tuoi utenti saranno
            tutti abituati alle interfacce moderne e tu no,
            ti manderanno in pensione anticipata perché non
            hai saputo adattarti... altro che informatico
            ;-)L'interfaccia sta alla programmazione come l'imbianchino sta all'architetto.
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: bbo



            tra 10 anni quando tutti i tuoi utenti saranno

            tutti abituati alle interfacce moderne e tu no,

            ti manderanno in pensione anticipata perché non

            hai saputo adattarti... altro che informatico

            ;-)

            L'interfaccia sta alla programmazione come
            l'imbianchino sta
            all'architetto.GRANDE ERRORE!!!!Se tu pensi che l'interfaccia sia solo una questione di estetica significa che non hai capito nulla dell'informatica degli ultimi 30 anni.
          • krane scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: bbo


            tra 10 anni quando tutti i tuoi utenti


            saranno tutti abituati alle interfacce


            moderne e tu no, ti manderanno in


            pensione anticipata perché non hai


            saputo adattarti... altro che informatico


            ;-)

            L'interfaccia sta alla programmazione come

            l'imbianchino sta

            all'architetto.
            GRANDE ERRORE!!!!
            Se tu pensi che l'interfaccia sia solo una
            questione di estetica significa che non hai
            capito nulla dell'informatica degli ultimi 30
            anni.Non e' solo una questione estetica, ma richiede una specializzazione che e' slegata da quella del programmatore.
          • panda rossa scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: krane
            Non e' solo una questione estetica, ma richiede
            una specializzazione che e' slegata da quella del
            programmatore.Non solo, ma un programma che richiede interfaccia non e' un programma, ma una app, una roba utont-oriented.I programmi, quelli che devono girare H24 365/365, sui server, dove il computer non e' sostituibile da un operatore clicca clicca, non hanno interfaccia perche' non serve.
          • shevathas scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane


            Non e' solo una questione estetica, ma richiede

            una specializzazione che e' slegata da quella
            del

            programmatore.per il disegno grafico forse, ma tutto il resto è lavoro di codifica.
            Non solo, ma un programma che richiede
            interfaccia non e' un programma, ma una app, una
            roba
            utont-oriented.
            non è detto.
            I programmi, quelli che devono girare H24
            365/365, sui server, dove il computer non e'
            sostituibile da un operatore clicca clicca, non
            hanno interfaccia perche' non
            serve.lasciando al sysad il piacere di spulciarsi, rigorosamente con vim, i file di configurazione e di log.
          • panda rossa scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: shevathas

            Non solo, ma un programma che richiede

            interfaccia non e' un programma, ma una app, una

            roba

            utont-oriented.


            non è detto.Esempio?

            I programmi, quelli che devono girare H24

            365/365, sui server, dove il computer non e'

            sostituibile da un operatore clicca clicca, non

            hanno interfaccia perche' non

            serve.

            lasciando al sysad il piacere di spulciarsi,
            rigorosamente con vim, i file di configurazione e
            di log.Avendoci vim e' indubbiamente un piacere.Non altrettanto quando tocca indagare sui log di una applicazione win, usando gli strumenti che il server win mette a disposizione (il notepad).
          • shevathas scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: shevathas



            Non solo, ma un programma che richiede


            interfaccia non e' un programma, ma una app,
            una


            roba


            utont-oriented.




            non è detto.

            Esempio?
            samba SWAT è il primo che mi viene in mente.
          • panda rossa scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: shevathas
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: shevathas





            Non solo, ma un programma che richiede



            interfaccia non e' un programma, ma una app,

            una



            roba



            utont-oriented.






            non è detto.



            Esempio?


            samba SWAT è il primo che mi viene in mente.Ma se e' una roba web based.
          • shevathas scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: shevathas

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: shevathas







            Non solo, ma un programma che richiede




            interfaccia non e' un programma, ma una
            app,


            una




            roba




            utont-oriented.








            non è detto.





            Esempio?




            samba SWAT è il primo che mi viene in mente.

            Ma se e' una roba web based.in ogni caso è una pratica interfaccia grafica per configurare SAMBA.
          • krane scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: shevathas
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: krane


            Non e' solo una questione estetica, ma


            richiede una specializzazione che e'


            slegata da quella del programmatore.
            per il disegno grafico forse, ma tutto il resto è
            lavoro di codifica.Il grafico e il programmatore devono solo mettersi d'accordo sull'input output.

            Non solo, ma un programma che richiede

            interfaccia non e' un programma, ma una

            app, una roba utont-oriented.
            non è detto.

            I programmi, quelli che devono girare H24

            365/365, sui server, dove il computer non e'

            sostituibile da un operatore clicca clicca, non

            hanno interfaccia perche' non serve.
            lasciando al sysad il piacere di spulciarsi,
            rigorosamente con vim, i file di configurazione
            e di log.Possono sempre utilizzare un'interfaccia che wrappi i comandi, appunto...
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: bbo




            tra 10 anni quando tutti i tuoi utenti



            saranno tutti abituati alle interfacce



            moderne e tu no, ti manderanno in



            pensione anticipata perché non hai



            saputo adattarti... altro che informatico



            ;-)



            L'interfaccia sta alla programmazione come


            l'imbianchino sta


            all'architetto.


            GRANDE ERRORE!!!!


            Se tu pensi che l'interfaccia sia solo una

            questione di estetica significa che non hai

            capito nulla dell'informatica degli ultimi 30

            anni.

            Non e' solo una questione estetica, ma richiede
            una specializzazione che e' slegata da quella del
            programmatore.Richiede ovviamente competenze di psicologia ed ergonomia, ma il legame con la programmazione esiste, visto che bisogna poi tradurre in algoritmi e procedure ciò che si vuole ottenere.
          • krane scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: bbo




            tra 10 anni quando tutti i tuoi utenti




            saranno tutti abituati alle interfacce




            moderne e tu no, ti manderanno in




            pensione anticipata perché non hai




            saputo adattarti... altro che informatico




            ;-)



            L'interfaccia sta alla programmazione come



            l'imbianchino sta all'architetto.


            GRANDE ERRORE!!!!


            Se tu pensi che l'interfaccia sia solo una


            questione di estetica significa che non hai


            capito nulla dell'informatica degli ultimi 30


            anni.

            Non e' solo una questione estetica, ma richiede

            una specializzazione che e' slegata da quella

            del programmatore.
            Richiede ovviamente competenze di psicologia ed
            ergonomia, ma il legame con la programmazione
            esiste, visto che bisogna poi tradurre in
            algoritmi e procedure ciò che si vuole
            ottenere.L'unico legame e' il mettersi d'accordo su quale bottone deve chiamare quale funzionalita'; ma al programmatore non interessa il tipo di bottone purche' gli ritorni il dato che deve, ne' al creatore dell'interfaccia interessa l'implementazione della procedura.
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: panda rossa




            - Scritto da: bbo






            tra 10 anni quando tutti i tuoi utenti





            saranno tutti abituati alle interfacce





            moderne e tu no, ti manderanno in





            pensione anticipata perché non hai





            saputo adattarti... altro che
            informatico





            ;-)





            L'interfaccia sta alla programmazione come




            l'imbianchino sta all'architetto.




            GRANDE ERRORE!!!!




            Se tu pensi che l'interfaccia sia solo una



            questione di estetica significa che non hai



            capito nulla dell'informatica degli ultimi
            30



            anni.



            Non e' solo una questione estetica, ma
            richiede


            una specializzazione che e' slegata da quella


            del programmatore.


            Richiede ovviamente competenze di psicologia ed

            ergonomia, ma il legame con la programmazione

            esiste, visto che bisogna poi tradurre in

            algoritmi e procedure ciò che si vuole

            ottenere.

            L'unico legame e' il mettersi d'accordo su quale
            bottone deve chiamare quale funzionalita'; ma al
            programmatore non interessa il tipo di bottone
            purche' gli ritorni il dato che deve, ne' al
            creatore dell'interfaccia interessa
            l'implementazione della
            procedura.Beh, la fai troppo semplice. Se vuoi ottenere un risultato superiore, servono entrambe le competenze sulla stessa persona. Altrimenti lo psicologo potrebbe chiedere cose troppo complesse ed inefficienti da realizzare, o non sfruttare cose invece molto potenti e semplici da implementare.
          • krane scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: panda rossa





            - Scritto da: bbo






            tra 10 anni quando tutti i tuoi






            utenti







            saranno tutti abituati alle
            interfacce







            moderne e tu no, ti manderanno in






            pensione anticipata perché non hai






            saputo adattarti... altro che

            informatico






            ;-)







            L'interfaccia sta alla programmazione
            come





            l'imbianchino sta all'architetto.






            GRANDE ERRORE!!!!






            Se tu pensi che l'interfaccia sia solo una




            questione di estetica significa che non
            hai




            capito nulla dell'informatica degli ultimi

            30




            anni.





            Non e' solo una questione estetica, ma

            richiede



            una specializzazione che e' slegata da
            quella



            del programmatore.




            Richiede ovviamente competenze di psicologia
            ed


            ergonomia, ma il legame con la programmazione


            esiste, visto che bisogna poi tradurre in


            algoritmi e procedure ciò che si vuole


            ottenere.



            L'unico legame e' il mettersi d'accordo su quale

            bottone deve chiamare quale funzionalita'; ma al

            programmatore non interessa il tipo di bottone

            purche' gli ritorni il dato che deve, ne' al

            creatore dell'interfaccia interessa

            l'implementazione della

            procedura.
            Beh, la fai troppo semplice. Se vuoi ottenere un
            risultato superiore, servono entrambe le
            competenze sulla stessa persona. Altrimenti lo
            psicologo potrebbe chiedere cose troppo complesse
            ed inefficienti da realizzare, o non sfruttare
            cose invece molto potenti e semplici da
            implementare.No, e lo puoi osservare quando il progetto inizia ad avere tali dimensioni da richiedere interi staff di programmatori: semplicemente non esiste che lo psicologo chieda delle funzionalita' !!! Il progettista decide cosa devono fare le routine e che risposte che necessitano dalle interfacce (input/output) e lo documenta, poi i programmatori implementano le prime e gli (ma come si chiamano ? Interfaccisti ? :D ) implementano le seconde.
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: krane
            No, e lo puoi osservare quando il progetto inizia
            ad avere tali dimensioni da richiedere interi
            staff di programmatori: semplicemente non esiste
            che lo psicologo chieda delle funzionalita' !!!Nelle normali software house no, alla Apple si. E i risultati si vedono...
            Il progettista decide cosa devono fare le routine
            e che risposte che necessitano dalle interfacce
            (input/output) e lo documenta, poi i
            programmatori implementano le prime e gli (ma
            come si chiamano ? Interfaccisti ? :D )
            implementano le
            seconde.Si, poi succede così. Ma il progettista segue le indicazioni dello psicologo, se si vuole ottenere un prodotto intuitivo. Altrimenti ti esce un "Windows".
          • panda rossa scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            No, e lo puoi osservare quando il progetto
            inizia

            ad avere tali dimensioni da richiedere interi

            staff di programmatori: semplicemente non esiste

            che lo psicologo chieda delle funzionalita' !!!

            Nelle normali software house no, alla Apple si. E
            i risultati si
            vedono......soprattutto nel prezzo, perche' mica lavora gratis lo psicologo.

            Il progettista decide cosa devono fare le
            routine

            e che risposte che necessitano dalle interfacce

            (input/output) e lo documenta, poi i

            programmatori implementano le prime e gli (ma

            come si chiamano ? Interfaccisti ? :D )

            implementano le

            seconde.

            Si, poi succede così. Ma il progettista segue le
            indicazioni dello psicologo, se si vuole ottenere
            un prodotto intuitivo. Altrimenti ti esce un
            "Windows".Come siete avanti voi macachi... basarsi sulle paturnie di qualcuno che non ha mai usato un computer in vita sua invece di dar retta a dei sistemisti.Il risultato sono dei giocattoli che non usa praticamente nessuno.
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: krane


            No, e lo puoi osservare quando il progetto

            inizia


            ad avere tali dimensioni da richiedere interi


            staff di programmatori: semplicemente non
            esiste


            che lo psicologo chieda delle funzionalita'
            !!!



            Nelle normali software house no, alla Apple si.
            E

            i risultati si

            vedono...

            ...soprattutto nel prezzo, perche' mica lavora
            gratis lo
            psicologo.Nessuno lavora gratis: il lavoro serve proprio a ricavare i soldi per vivere.


            Il progettista decide cosa devono fare le

            routine


            e che risposte che necessitano dalle
            interfacce


            (input/output) e lo documenta, poi i


            programmatori implementano le prime e gli (ma


            come si chiamano ? Interfaccisti ? :D )


            implementano le


            seconde.



            Si, poi succede così. Ma il progettista segue le

            indicazioni dello psicologo, se si vuole
            ottenere

            un prodotto intuitivo. Altrimenti ti esce un

            "Windows".

            Come siete avanti voi macachi... basarsi sulle
            paturnie di qualcuno che non ha mai usato un
            computer in vita sua invece di dar retta a dei
            sistemisti.
            Il risultato sono dei giocattoli che non usa
            praticamente
            nessuno.Certo certo... torna a nanna, tesoro.
          • panda rossa scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ruppolo

            ...soprattutto nel prezzo, perche' mica lavora

            gratis lo

            psicologo.

            Nessuno lavora gratis: il lavoro serve proprio a
            ricavare i soldi per vivere.Che la tecnologia miri a permettere a tutti di vivere e quindi ad eliminare il denaro, e' un concetto cosi' lontano dal tuo piccolo neurone solitario?E' meglio una interfaccia approvata da uno psicologo che costa 100, o una interfaccia non approvata da uno psicologo che cosa 50?Chiediamo un po' che cosa ne pensa la gente.
          • ruppolo scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo


            ...soprattutto nel prezzo, perche' mica lavora


            gratis lo


            psicologo.



            Nessuno lavora gratis: il lavoro serve proprio a

            ricavare i soldi per vivere.

            Che la tecnologia miri a permettere a tutti di
            vivere e quindi ad eliminare il denaro, e' un
            concetto cosi' lontano dal tuo piccolo neurone
            solitario?Anni luce.Per eliminare il denaro bisogna eliminare i motivi che ne hanno decretato la nascita. Inizia pure, prego.
            E' meglio una interfaccia approvata da uno
            psicologo che costa 100, o una interfaccia non
            approvata da uno psicologo che cosa
            50?È meglio la prima anche se la seconda cosa -100, ovvero ti danno pure soldi insieme all'interfaccia.
            Chiediamo un po' che cosa ne pensa la gente.Chiediamo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 aprile 2011 14.28-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ruppolo
            Per eliminare il denaro bisogna eliminare i
            motivi che ne hanno decretato la nascita. Inizia
            pure,
            prego.
            Da parte mia sto gia' provvedendo.Ogni qualvolta posso usare il baratto invece del denaro preferisco il baratto.Informati: http://it.wikipedia.org/wiki/Banca_del_Tempo

            E' meglio una interfaccia approvata da uno

            psicologo che costa 100, o una interfaccia non

            approvata da uno psicologo che cosa

            50?

            È meglio la prima anche se la seconda cosa -100,
            ovvero ti danno pure soldi insieme
            all'interfaccia.La percentuale di diffusione dei prodotti apple e' un buon metro per misurare l'idiozia nel mondo occidentale.

            Chiediamo un po' che cosa ne pensa la gente.

            Chiediamo.
          • nome e cognome scrive:
            Re: non male..

            E' meglio una interfaccia approvata da uno
            psicologo che costa 100, o una interfaccia non
            approvata da uno psicologo che cosa
            50?
            Chiediamo un po' che cosa ne pensa la gente.Ti sei mai chiesto perché la gente consideri malato di mente chi usa vi?
          • Darwin scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: nome e cognome
            Ti sei mai chiesto perché la gente consideri
            malato di mente chi usa
            vi?Ti sei mai chiesto perchè non esiste ancora oggi nessun editor al mondo in grado di competere con VI?
          • Prozac scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ruppolo-- cut --Questa "branca" dell'informatica è così sentita (qui da noi) che esiste un corso di laurea apposito:Interfacce e tecnologie della comunicazionehttp://www.unitn.it/cogsci/7432/obiettivi-formativicome si può leggere:In Italia esistono poche realtà in cui si studiano gli aspetti specifci delle tecnologie della comunicazione e dellinterazione uomo-macchina e quasi mai vengono considerate assieme le tre anime di questarea: computer science, scienze cognitive e progettazione di interfacce utente linguistiche, grafche e multi-modali.
          • Prozac scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ruppolo
            Io lo faccio di mestiere ;)Cosa? Interfacce per applicazioni?
          • panda rossa scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: ruppolo
            Richiede ovviamente competenze di psicologia ed
            ergonomia, Quindi il ribbon chi lo avrebbe partorito?
            ma il legame con la programmazione
            esiste, visto che bisogna poi tradurre in
            algoritmi e procedure ciò che si vuole
            ottenere.Algoritmi e procedure per gestire un click?ruppolo, per pieta', non confondere il clicca clicca con l'elaborazione.
          • Darwin scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: panda rossa
            Algoritmi e procedure per gestire un click?
            ruppolo, per pieta', non confondere il clicca
            clicca con
            l'elaborazione.Su panda rossa....ricordati che per un utonto anche un click equivale ad una lunga e laboriosa elaborazione :D
      • Ubunto scrive:
        Re: non male..
        Non vedo alcuna comodità nel ribbon. E' estremamente dispersivo come sistema, quasi quanto il menù disgiunto di OsX.
        • MacBoy scrive:
          Re: non male..
          - Scritto da: Ubunto
          Non vedo alcuna comodità nel ribbon. E'
          estremamente dispersivo come sistema, quasi
          quanto il menù disgiunto di OsX.E' molto efficace come occupazione spazio. Ce n'è sempre solo 1, non uno per finestra...Ed è anche più facile da raggiungere (sbatti il mouse in alto e ci sei, non devi "mirare").
          • Ubunto scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: MacBoy
            - Scritto da: Ubunto

            Non vedo alcuna comodità nel ribbon. E'

            estremamente dispersivo come sistema, quasi

            quanto il menù disgiunto di OsX.

            E' molto efficace come occupazione spazio. Ce n'è
            sempre solo 1, non uno per
            finestra...
            Ed è anche più facile da raggiungere (sbatti il
            mouse in alto e ci sei, non devi
            "mirare").Sì, ma il focus io lo tengo sull'elemento a cui lavoro. Non ha senso avere una finestra *e poi* una barra distinta.Avrebbe senso lavorando con la finestra massimizzata (in tal caso c'è continuità), non fosse per il fatto che su un 23" o un 27" (?) è un po' stupido massimizzare la finestra.Vabé tanto ste cose le ridirò fra qualche mese per ubuntu, con l'aggravante che li è puro plagio.E poi mi domando perché di default i menù contestuali sono disattivati. Cosa c'è di più comodo e veloce di un click destro su un oggetto per accedere alle sue proprietà?Altro mistero, quando clicco sulla X per chiudere la finestra, questa viene ridotta a icona nella dock-bar: perché?Ottima invece l'idea delle applicazioni self-contained, quando sono passato da dos a windows è stata la cosa che ho rimpianto di più.Davvero perfetto il primo avvio (parlo della presentazione iniziale, con la musichetta festosa), davvero una lezione di stile rispetto a windows.
          • MacBoy scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: Ubunto
            Sì, ma il focus io lo tengo sull'elemento a cui
            lavoro. Non ha senso avere una finestra *e poi*
            una barra distinta.
            Avrebbe senso lavorando con la finestra
            massimizzata (in tal caso c'è continuità), non
            fosse per il fatto che su un 23" o un 27" (?) è
            un po' stupido massimizzare la
            finestra.Può sembrare inelegante, in effetti, con schermi enormi dove hai finestre tutte in giro.Anche io pensavo che con OS X avrebbero usato un altro sistema (il NeXT aveva i menu in una palette, per esempio). Ma alla fine hanno tenuto la barra del Mac classico (nata su schermi da 9" e con un OS single task) ed indubbiamente ha ancora i suoi vantaggi.Comunque con Lion stanno superando un po' la cosa dei menu e spingendo per le applicazioni full-screen, tipo iPad. Tutto lo spazio per il documento e comandi che scompaiono dalla vista quando non usati. E' una soluzione interessante. Vedremo se comoda davvero.
            E poi mi domando perché di default i menù
            contestuali sono disattivati. Cosa c'è di più
            comodo e veloce di un click destro su un oggetto
            per accedere alle sue
            proprietà?Il problema è che devi cliccare per scoprire cosa si può fare. Non è molto intuitivo capire dove e quando questo menù contestuale è presente e che funzionalità ha.Ma, certo, spesso è utile. Anche se lo vedo più come uno shortcut. La stessa funzionalità deve essere disponibile sui menu normali.
            Altro mistero, quando clicco sulla X per chiudere
            la finestra, questa viene ridotta a icona nella
            dock-bar: perché?Questo su che OS??
          • Ubunto scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: MacBoy


            Altro mistero, quando clicco sulla X per
            chiudere

            la finestra, questa viene ridotta a icona nella

            dock-bar: perché?

            Questo su che OS??Su Snow Leopard. Ad esempio con textEdit.
          • MacBoy scrive:
            Re: non male..
            - Scritto da: Ubunto
            - Scritto da: MacBoy




            Altro mistero, quando clicco sulla X per

            chiudere


            la finestra, questa viene ridotta a icona
            nella


            dock-bar: perché?



            Questo su che OS??

            Su Snow Leopard. Ad esempio con textEdit.Non clicchi sul pulsante con la X (quello rosso), allora. Ma quello giallo con il "-".O vuoi dire che non si chiude l'applicazione quando chiudi l'ultima finestra?E' una scelta progettuale. C'è la memoria virtuale, non è necessario che chiudi le app. Vedi anche su iOS ora, le applicazioni di default restano sempre aperte.
    • Joe Tornado scrive:
      Re: non male..
      Speriamo che sia possibile scegliere tra ribbon e qualcosa di più classico ...
    • il solito bene informato scrive:
      Re: non male..
      - Scritto da: banca
      Eppure l'idea non è malvagia,Ecco il concetto di "non-evil" secondo Microsoft (rotfl)
  • gallo ruspante scrive:
    Se mi stufo di Linux prendo un Mac
    Premesso che i problemi di Windows sono ben altri rispetto alla GUI (vedi registro di sistema, ocx/activex, ntfs, ecc), devo ammettere che le barre "rubbish" ehm "ribbon" fanno proprio schifo! Ma perchè Gnome, KDE, Xfce, Osx, ecc cercano di rendere le GUI sempre più immediate e intuitive mentre invece MS le complica? Era così facile da usare XP e Office 2003, poi c'è stato il delirio più totale, facendo perdere a MS l'unico punto a suo favore: la semplicità di utilizzo. Da allora sono un felice utilizzatore di Linux (e di XP sul posto di lavoro) e rabbrividiso ogni volta che vedo le nuove "invenzioni" di MS... Bye bye Redmond! ;)
    • sgabe scrive:
      Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
      ripeto il registro di sistema è la migliore soluzione fattibile per un sistema ole.... provate a inventarne un'altra voi...
      • panda rossa scrive:
        Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
        - Scritto da: sgabe
        ripeto il registro di sistema è la migliore
        soluzione fattibile per un sistema ole....
        provate a inventarne un'altra
        voi...Il registro di sistema e' la miglior soluzione fattibile per imXXXXXXXre un intero sistema in un colpo solo.Non c'e' niente di meglio dei files di configurazione.E OLE e' un elefante all'interno di un brontosauro.I documenti oggi devono rispettare uno standard documentale, non essere vincolati all'applicazione generatrice.
        • sgabe scrive:
          Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
          Quando è nato, OLE, ho riscosso un grande sucXXXXX tra gli sviluppatori, e vi sono molti programmi che si basano su OLE, mircosoft non può toglierlo, vi è più chiaro così...
          • gallo ruspante scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            Ha avuto sucXXXXX tra gli sviluppatori della domenica forse! :D Dare in mano agli sviluppatori strumenti sulla carta semplici da usare ma con un design insicuro è molto pericoloso, infatti MS ne paga tutt'ora le conseguenze. Ultimamente MS si è svegliata creando il .NET, peccato però che molte sue parti siano wrapper di ActiveX di sistema... In altre parole ribadisco il mio concetto: non ha senso creare nuove GUI o framework, quando la base che c'è sotto è instabile e bugata!!
          • sgabe scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            Sviluppatori della domenica e degli altri giorni, se fossero stati solo sviluppatori della domenica, microsoft, avrebbe abbandonato, come dici tu con .net, la tecnologia OLE, non lo può fare perchè vi sono moltissimi programmi che si integrano con gli oggetti ole di sistema, di office ecc... se sono programmi usati in milioni di uffici del mondo..
          • gallo ruspante scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            Una piaga appunto! A volte troncare col passato è una scelta dolorosa ma obbligata, peccato che MS la faccia solo con le GUI...
          • sgabe scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            perchè con lo gui non costringe gli sviluppatori a riscrivere il software..... il che vuol dire soldi... molti di più di una licenza per un so......
          • sxs scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            - Scritto da: sgabe
            perchè con lo gui non costringe gli sviluppatori
            a riscrivere il software..... il che vuol dire
            soldi... molti di più di una licenza per un
            so......Ma anche lavoro....Potrebbero fare uscire una versione "Windows X - Purge"senza le croste del passato!
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac

            Ma anche lavoro....
            Potrebbero fare uscire una versione "Windows X -
            Purge"
            senza le croste del passato!E poi come lo spieghi all'utente che TUTTI i programmi che aveva già non funzionano più?Tra l'altro, trattandosi spesso di software non libero, l'utente dovrebbe ricomprarsi tutto; a quel punto, l'utente potrebbe dire "tanto vale passare a mac o a linux" (tra l'altro, su linux i vecchi programmi di windows funzionano, con wine).
          • sxs scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac

            passare a mac o a linux" (tra l'altro, su linux i
            vecchi programmi di windows funzionano, con
            wine).Ma cacchio...forse non si riuscirebbe a gettizzare stearcaiche tecnologie in un "feature" o "role" chese uno vuole non lo installa? Cosi', tanto per incentivarel'abbandono della bratta?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            Su un alive knoppix wine c'è già, ad esempio.
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            Non vuole, no non può. Può benissimo. Hai un programma vecchio? Ok, tieniti il programma vecchio e il SO vecchio, quale sarebbe il problema?
          • sgabe scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            te si che sai fare affari!
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            Gli affari inutili inchiappettando l'utente non sono affari sono truffe. E tu rimani forse vincolato alle abitudini vetustte di 20 anni dei tuoi clienti e ti blocchi o vai avanti e te ne freghi?Tutti gli altri sistemi sono andati avanti... sono tutti che non sanno fare affari?Esiste da anni la virtualizzazione... mai sentito parlare?
          • sgabe scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            hai idea di spiegarli una signora di 50 anni che deve eseguire un pc virtuale per inserire le fatture?...Ma voi con la gente, e non con gli informatici, lo avete mai fatto?
          • panda rossa scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            - Scritto da: sgabe
            hai idea di spiegarli una signora di 50 anni che
            deve eseguire un pc virtuale per inserire le
            fatture?...Ma voi con la gente, e non con gli
            informatici, lo avete mai
            fatto?La signora di 50 anni avra' una bella icona o un tasto da pigiare, che fa partire la procedura che lancia la macchina virtuale, che al boot fa partire automaticamente il programma per inserire le fatture.Che le frega di che cosa c'e' sotto?Lei vedra' una finestra con dentro il programma che le serve.Magari a tutto schermo cosi' neanche si incasina.
          • panda rossa scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            - Scritto da: sgabe
            Quando è nato, OLE, ho riscosso un grande
            sucXXXXX tra gli sviluppatori, Questo e' quanto dice il marketing.A me non ha mai convinto e ha provocato solo rogne.OLE e' uno dei tanti lock-in, e impediva, e impedisce tuttora, la fruizione di certi documenti al di fuori di winsozz.(E spesso anche da un winsozz all'altro).
            e vi sono molti
            programmi che si basano su OLE, mircosoft non può
            toglierlo, vi è più chiaro
            così...Ecco, vedi che lo stai dicendo anche tu: si chiama lock-in.Tu hai una bella catena al collo, che M$ non puo' togliere, e sei pure contento.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            piccola nota: pannaels se non erro permette di usare windows nella partizione fatta con botcamp, anche.
          • AMEN scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: sgabeA prescindere da tutto: ma come diavolo si fa ad impostare una discussione anche solo vagamente seria con chi scriver M$, Winzozz, ecc, ecc?Quanto sopra valga anche per le controparti, ovvero, chi scrive linari/cantinari, macchisti, ecc, ecc
          • panda rossa scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            - Scritto da: AMEN
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: sgabe

            A prescindere da tutto: ma come diavolo si fa ad
            impostare una discussione anche solo vagamente
            seria con chi scriver M$, Winzozz, ecc,
            ecc?Purtroppo bisogna mantenere un certo decoro nel forum.Se usassi termini piu' consoni, censurerebbero.
            Quanto sopra valga anche per le controparti,
            ovvero, chi scrive linari/cantinari, macchisti macachi ,
            ecc,
            eccFixed. 8)
          • deactive scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            scusa ma quale sarebbe il senso di avere bootcamp e pure un layer di compatibilita'? per far girare le stesse applicazione poi ?
          • krane scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            - Scritto da: deactive
            scusa ma quale sarebbe il senso di avere bootcamp
            e pure un layer di compatibilita'? per far girare
            le stesse applicazione poi ?Io non uso mac, quindi non so risponderti, personalmente dopo aver fatto i miei test preferisco tenere le cose separate al momento.
        • Fiber scrive:
          Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: sgabe

          ripeto il registro di sistema è la migliore

          soluzione fattibile per un sistema ole....

          provate a inventarne un'altra

          voi...

          Il registro di sistema e' la miglior soluzione
          fattibile per imXXXXXXXre un intero sistema in un
          colpo
          solo.

          Non c'e' niente di meglio dei files di
          configurazione.
          E OLE e' un elefante all'interno di un
          brontosauro.
          I documenti oggi devono rispettare uno standard
          documentale, non essere vincolati
          all'applicazione
          generatrice.ti rendi conto che sai fare solo chiacchiere e basta su di uno pseudo forum?vai a lavorare
          • panda rossa scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            - Scritto da: Fiber

            ti rendi conto che sai fare solo chiacchiere e
            basta su di uno pseudo
            forum?E invece te?
            vai a lavorareIo STO lavorando!
          • Fiber scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Fiber




            ti rendi conto che sai fare solo chiacchiere e

            basta su di uno pseudo

            forum?

            E invece te?



            vai a lavorare

            Io STO lavorando!lavori trollando 8 ore su 24 ogni giorno dell'anno su PI e facendoti venire l'ulcera gastroduodenale per l'astio che provi verso un'azienda USA che fattura 17 miliardi di dollari al trimestre solo vendendo un sistema operativo ...capisco(rotfl)
      • Il Profeta scrive:
        Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
        Togliere O£, togliere il Rgi$tr¥...
      • krane scrive:
        Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
        - Scritto da: sgabe
        ripeto il registro di sistema è la migliore
        soluzione fattibile per un sistema ole....
        provate a inventarne un'altra voi...In effeti sembra sia stato inventato da un toreador incornato piu' che da un informatico: Ole'
      • collione scrive:
        Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
        che XXXXXXX colossaleperchè allora con vista hanno sterzato verso la soluzione di usare tanti file xml per application?ti ricordo che l'attuale soluzione consigliata è quella dei file xml e non del registro
        • sgabe scrive:
          Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
          i tempi di risposta di un registro come quello di windows sono immensamente più veloci che quelle di un file xml.....
          • panda rossa scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            - Scritto da: sgabe
            i tempi di risposta di un registro come quello di
            windows sono immensamente più veloci che quelle
            di un file
            xml.....Dipende qual e' la domanda.
    • Il Profeta scrive:
      Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
      - Scritto da: gallo ruspante
      Premesso che i problemi di Windows sono ben altri
      rispetto alla GUI (vedi registro di sistema,
      ocx/activex, ntfs, ecc),Che non risolveranno mai per non compromettere la retro(in)compatibilità.
      devo ammettere che le
      barre "rubbish" ehm "ribbon" fanno proprio
      schifo! Meno male che qualcun'altro la pensa come me...
      Ma perchè Gnome, KDE, Xfce, Osx, ecc
      cercano di rendere le GUI sempre più immediate e
      intuitive mentre invece MS le complica?Perchè i primi fanno quello che vuole la gente, M$ invece "cambia il vestito" per venderti come nuovo lo stesso OS, con gli stessi bug, ma con una skin nuova!
      Era così
      facile da usare XP e Office 2003, poi c'è stato
      il delirio più totale, facendo perdere a MS
      l'unico punto a suo favore: la semplicità di
      utilizzo. Da allora sono un felice utilizzatore
      di Linux (e di XP sul posto di lavoro) e
      rabbrividiso ogni volta che vedo le nuove
      "invenzioni" di MS... Bye bye Redmond! ;)Bi££ Gat$ è scappato quando ha capito che l'azienda prendeva una brutta piega, poi è arrivato Ba££mr per completare l'opera di distruzione! :D
      • ruppolo scrive:
        Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
        - Scritto da: Il Profeta
        Bi££ Gat$ è scappato quando ha capito che
        l'azienda prendeva una brutta piega, poi è
        arrivato Ba££mr per completare l'opera di
        distruzione!
        :DVeramente Ballmer stava lì da decenni.Semplicemente Bill ha detto a Ballmer: "Mi tieni un momento il volante?". E si è defilato!
        • gallo ruspante scrive:
          Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
          Io ho sempre ritenuto Bill una persona intelligente (e furbetta in molti casi), mentre di Ballmer ho tutt'altra considerazione: ed è pure stupido, in questo caso si è preso un bel padulo!
      • Sgabbio scrive:
        Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
        piccola nota: Volendo possono sempre tenere il supporto del NTFS, ma a patto che mettono un nuovo file system di defult più efficente e che non trasformi HD in un frullatore.
        • sxs scrive:
          Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
          - Scritto da: Sgabbio
          piccola nota: Volendo possono sempre tenere il
          supporto del NTFS, ma a patto che mettono un
          nuovo file system di defult più efficente e che
          non trasformi HD in un
          frullatore.Non credo che il frullatore sia per ntfs.
      • AMEN scrive:
        Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
        - Scritto da: Il Profeta
        Bi££ Gat$ è scappato quando ha capito che
        l'azienda prendeva una brutta piega, poi è
        arrivato Ba££mr per completare l'opera di
        distruzione! Hai problemi con la tastiera....
        • FDG scrive:
          Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
          - Scritto da: AMEN
          - Scritto da: Il Profeta

          Bi££ Gat$ è scappato quando ha capito che

          l'azienda prendeva una brutta piega, poi è

          arrivato Ba££mr per completare l'opera di

          distruzione!

          Hai problemi con la tastiera....Tu pensa se non ce li aveva come te li insultava per bene!
      • FDG scrive:
        Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
        - Scritto da: Il Profeta

        devo ammettere che le

        barre "rubbish" ehm "ribbon" fanno proprio

        schifo!
        Meno male che qualcun'altro la pensa come me...E siamo in tre. Facciamo un circolo?
        • nome e cognome scrive:
          Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: Il Profeta



          devo ammettere che le


          barre "rubbish" ehm "ribbon" fanno proprio


          schifo!

          Meno male che qualcun'altro la pensa come me...

          E siamo in tre. Facciamo un circolo?Se siete tutti macachi meglio un trenino.
        • Darwin scrive:
          Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: Il Profeta



          devo ammettere che le


          barre "rubbish" ehm "ribbon" fanno proprio


          schifo!

          Meno male che qualcun'altro la pensa come me...

          E siamo in tre. Facciamo un circolo?Siamo in quattro...
    • pippo75 scrive:
      Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac

      schifo! Ma perchè Gnome, KDE, Xfce, Osx, ecc
      cercano di rendere le GUI sempre più immediate e
      intuitive mentre invece MS le complica? ho letto molti commenti su gnome e su ubuntu.gnome shell sembra avere un sucXXXXX cosi elevato che potrebbe sembrare vista.su ubuntu ho letto molti messaggi di pesrone che chiedono come avere ancora gnome di default.Xfce secondo me è molto migliorato.Poi magari ho beccato per puro caso solo messaggi negativi per i primi due.
      facile da usare XP e Office 2003, poi c'è stato
      il delirio più totale, ricordo che appena era uscito XP, con l'interfaccia diversa, su PI si diceva che nessuno lo avrebbe voluto, troppo difficile.Ma anche di windows 95 si sentivano discorsi simili.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
        l'interfaccia di XP non era cosi diversa dei vecchi windows sinceramente, anzi, chi armeggiava con windows 2000 tra l'altro non ha mai avuto problemi di adattamento, visto che XP si basava sul 2000 come base di sviluppo.Caso mai ai tempi XP era eccesivamente esoso con un tema grafico un pò pacchiano :DI veri problemi con l'interfaccia sono venuti con VIsta dove per far vedere che hanno cambiato le cose, hanno stravolto tutto, senza tener conto della usabilità.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 aprile 2011 14.45-----------------------------------------------------------
        • pippo75 scrive:
          Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
          Modificato dall' autore il 05 aprile 2011 14.45
          --------------------------------------------------
          • The_GEZ scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            Ciao pippo75 !
            ad ogni versione di windows/msoffice escono gli
            stessi
            discorsi.
            - nessuno lo vuole
            - sono troppe le differenze dalla ver. precedente.[...]
            - so amministrare un server ma non so impostare
            due comandi in
            word.Il post più azzeccato di tutta la pagina.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
            La prima è la reazione del primo giorno, poi quella dei giorni successivi.
            - nessuno lo vuole E' solo grazie agli OEM
            - sono troppe le differenze dalla ver. precedente.E' la stessa cosa con dei colori diversi.
            - tutti passeranno a linux/openofficeStanno boicottando openoffice.
            - non sarà copiabileMicrosoft vive con la pirateria
            - ci obbligano a comperarloNon lo compra nessuno
            - è cattivoE' brutto
            - usa il monopolioLo share sta crollando
            - ci obbliga ad usare i programmi che cuole MsNon è compatibile con i programmi di ms.
            - non sarà compatibile con i programmi openRuba codice open.
            - ci sarà palladiumMandano i dati alle major.
            - ci renderà servi della glebaNon posso più lavorare.
            - farà piangere Gesù bambino.Ha fatto scappare l'asinello.
            - non si può creare la cartella auxNon riesco più a togliere la cartella aux.
            - hanno spostato le iconeHanno solo cambiato i nomi delle icone.
            - quando cancello un file mi chiede conferme ( e
            non so togliere una spunta
            )Ho perso i miei file.
            - so amministrare un server ma non so impostare
            due comandi in
            word.Non supporta sed/awk/grep
        • Joe Tornado scrive:
          Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
          Con un minimo di lavoro su Windows XP si può rendere Explorer simile a quello di Window 95 ... con Vista e 7 non si può fare.Ok inserire qualcosa di nuovo, ma penso sia il caso di lasciare libero l'utente di utilizzare l'interfaccia classica - che in Windows 7 c'è !
      • Darwin scrive:
        Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
        - Scritto da: pippo75
        gnome shell sembra avere un sucXXXXX cosi elevato
        che potrebbe sembrare
        vista.

        su ubuntu ho letto molti messaggi di pesrone che
        chiedono come avere ancora gnome di
        default.In tutti e due i casi, ci sarà la possibilità di avviare la sessone "tradizionale" dal GDM
        Xfce secondo me è molto migliorato.Per me è attualmente il miglior DE in GTK+
        Poi magari ho beccato per puro caso solo messaggi
        negativi per i primi
        due.Nono hai beccato la maggioranza delle opinioni. Per fortuna ci sarà comunque il workaround (anche se odio e non uso GNOME).
        ricordo che appena era uscito XP, con
        l'interfaccia diversa, su PI si diceva che
        nessuno lo avrebbe voluto, troppo
        difficile.So dice lo stesso di Linux, salvo poi capire che sono balle...
    • batman scrive:
      Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
      eh si XFCE è proprio un esempio di usabilità nel 2011.
      • Darwin scrive:
        Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
        - Scritto da: batman
        eh si XFCE è proprio un esempio di usabilità nel
        2011.Infatti è un ottimo desktop....
    • bertuccia scrive:
      Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
      - Scritto da: gallo ruspante

      Da allora sono un felice utilizzatore
      di Linux (e di XP sul posto di lavoro) e
      rabbrividiso ogni volta che vedo le nuove
      "invenzioni" di MS... Bye bye Redmond!
      ;)è il naturale percorso di chi a un certo punto si stufa di MS..io mi sono stufato già con XP, e sono stato felice utilizzatore di Ubuntu dalla 4.10 alla 10.10ora non ho più tempo per stare dietro a ubuntu, quindi mi sono preso un macbook.. ho esattamente tutto quello che avevo prima, con la differenza che ci metto meno tempo a fare le cose, perchè le app sono più curate, l'OS anche..un esempio? per far andare il proiettore su ubuntu ho dovuto smanare sull'xorg.conf, qui attacco e vado.. cazzatine del genere eh, però semplicemente non ho più tempo/voglia di farle.un esempio sul sw? prima usavo gimp, ora uso pixelmator.. guardati dei video su youtube per capire.. prima usavo fspot (o shotwell o picasa o quel che vuoi) ora uso iPhoto.. un altro pianeta.. Garageband, iMovie... purtroppo non esiste nulla di lontanamente paragonabile su ubuntu..ovvio che il tutto mi costa di più, comprese alcune app che prima avevo gratis..uno deve solo valutare se vale di più il suo tempo libero o il denaro
      • sgabe scrive:
        Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
        cose serie?
        • bertuccia scrive:
          Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
          - Scritto da: sgabe

          cose serie?l'ho scritto chiaro che erano cazzatine..che però guarda caso sono cose che uso e quindi non mi va di perderci tempo.. per caso c'è altro di cui devo renderti conto?
      • sxs scrive:
        Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac

        uno deve solo valutare se vale di più il suo
        tempo libero o il denaroC'e' anche lo sXXXXX che il SO non lo puoi installarese non su hardware Apple, ti abitui ad usarlo e poiti devi comprare sempre la loro ferraglia o reimpararequalcos'altro...
        • bertuccia scrive:
          Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
          - Scritto da: sxs

          C'e' anche lo sXXXXX che il SO non lo puoi
          installare
          se non su hardware Apple, ti abitui ad usarlo e
          poi
          ti devi comprare sempre la loro ferraglia o
          reimparare qualcos'altro...chi la ragiona così è una minoranza che si può benissimo arrangiare con gli hackintoshdi tutti gli altri non c'è nessuno disturbato da questi problemi che citi.. anche perché mediamente un mac te lo porti avanti per molti più anni che un pc (intendo con gli aggiornamenti del SO)
          • sxs scrive:
            Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac

            di tutti gli altri non c'è nessuno disturbato da
            questi problemi che citi.. anche perché[...]Si'ori e si'ore, e' arrivato l'indovino!!Sa cosa vi disturba e cosa no, e mica di uno solo di voi!Di tutti!!Accorrete siori e siore!E' arrivato l'indovino!!....
    • sxs scrive:
      Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac

      "invenzioni" di MS... Bye bye Redmond!
      ;)cacchio, mo' adesso win e' difficile e linux e' facile??Pensavo di non arrivare a vedere sto giorno...sgrat
      • Darwin scrive:
        Re: Se mi stufo di Linux prendo un Mac
        - Scritto da: sxs
        cacchio, mo' adesso win e' difficile e linux e'
        facile??
        Pensavo di non arrivare a vedere sto
        giorno...sgratInfatti nella realtà risulta essere proprio Windows quello più difficile tra i due...Linux ha una gestione del sistema chiara e pulita. Perchè viene definito difficile? Perchè Linux è facile da usare, nel momento in cui lo si sa usare.
  • ruppolo scrive:
    La faccia di Windows 8
    [img]http://estb.msn.com/i/36/50B44DEF9C5B96972228207AB8556D.jpg[/img]
    • panda rossa scrive:
      Re: La faccia di Windows 8
      [img]http://i1-news.softpedia-static.com/images/news2/Does-Ballmer-Have-a-Tongue-Fetish-3.png[/img]
    • Il Profeta scrive:
      Re: La faccia di Windows 8
      Window$ 8: una buffonata! (rotfl)(rotfl)
      • AMEN scrive:
        Re: La faccia di Windows 8
        - Scritto da: Il Profeta
        Window$ 8: una buffonata!
        Vabbè il solito post di approfondimento...
    • bertuccia scrive:
      Re: La faccia di Windows 8
      la faccia dell'utente[img]http://www.steamfantasy.it/blog/wp-content/uploads/2009/11/Blank-Facepalm.gif[/img]
    • bertuccia scrive:
      Re: La faccia di Windows 8
      La faccia di Windows 8 it's $300, thanks.Problem user? [img]http://wizard.gamebanana.com/img/ico/sprays/spray_trollface_copy.png[/img]
    • ciccio pasticcio quello vero scrive:
      Re: La faccia di Windows 8
      w l'ignoranza.. io prima di esprimere un giudizio aspetto l'uscita di qualcosa di stabile e di COMPLETO, non valuto dai mockup che si trovano in giro. Come non dico che Lion è una XXXXXta solo perché la beta per gli sviluppatori crasha ogni 3x2. In microsoft hanno dimostrato di essere sulla strada buona con un OTTIMO Windows 7, vedremo come sarà l'8.E probabilmente sarò io a ridere.. nonostante vi stia scrivendo da un MBP.
    • Darwin scrive:
      Re: La faccia di Windows 8
      La sua faccia sarà simbolo di innovazione come Vista :D[yt]vk1sy8zW96M[/yt]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 aprile 2011 22.53-----------------------------------------------------------
  • panda rossa scrive:
    Ancora niente directory AUX
    E neppure questa volta il groviera permette la creazione di directory di nome AUX dalla GUI.
    • Francesco scrive:
      Re: Ancora niente directory AUX
      Se proprio vuoi ti spiego perché non puoi creare una directory AUX, ma immagino che già tu lo sappia.Sono sicuro che su W8 funzionerà ancorà il vecchio wordstar, oppure DBase 3 o ancora certi programmi che utilizzano i radioamatori, per non parlare dei sw di certi macchinari a controllo numerico.Potrebbero aggiornarli? Certo, ma perché? E la filosofia di Microsoft è sempre stata la retrocompatibilità, nel bene e nel male.Meglio Oracle, che l'applicazione deve funzionare con la versione di database non più supportata e/o java 1.3.qualcosa!!!
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Ancora niente directory AUX
        - Scritto da: Francesco
        Se proprio vuoi ti spiego perché non puoi creare
        una directory AUX, ma immagino che già tu lo
        sappia.

        Sono sicuro che su W8 funzionerà ancorà il
        vecchio wordstar, oppure DBase 3 o ancora certi
        programmi che utilizzano i radioamatori, per non
        parlare dei sw di certi macchinari a controllo
        numerico.
        Che richiedono comunque un emulatore dos. E si possono usare tranquillamente anche su linux e mac, sempre con emulatore dos. E sia linux che mac accettano la directory aux.
        • shevathas scrive:
          Re: Ancora niente directory AUX

          Che richiedono comunque un emulatore dos. nel caso di win è integrato nel so
          E si
          possono usare tranquillamente anche su linux e
          mac, sempre con emulatore dos. E sia linux che
          mac accettano la directory
          aux.mi sembra che il non poter creare una directory aux alla fine non sia un grosso handycap.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: shevathas

            Che richiedono comunque un emulatore dos.

            nel caso di win è integrato nel so


            E si

            possono usare tranquillamente anche su linux e

            mac, sempre con emulatore dos. E sia linux che

            mac accettano la directory

            aux.

            mi sembra che il non poter creare una directory
            aux alla fine non sia un grosso
            handycap.In base a questo discorso, l'impossibilita' di usare qualunque nome non e' un grosso handicap.Togliamo aux, togliamo pippo, togliamo questo, togliamo quello, togliamo tutto e non resta piu' niente.Non stiamo parlando delle lettere di unita' come C: che nel 2011 e' una cosa ridicola che ancora esista, ma pazienza. Se non altro una directory C la posso creare.Stiamo parlando di un nome di 3 lettere AUX che non posso usare per creare una directory ne' assegnare ad un file, neppure con estensione.E se provi a salvare un documento con nome aux.doc non te lo salva e neanche ti dice il perche'.E vale pure per il nokia.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX

            Stiamo parlando di un nome di 3 lettere AUX che
            non posso usare per creare una directory ne'
            assegnare ad un file, neppure con
            estensione.Molto peggio: se il file esiste (esempio: lo creo io da linux su una chiavetta formattata in fat32, e poi ti dò la chiavetta) windows non può toglierlo.Alcuni virus, bypassando il sistema operativo, riescono a creare tale file (tra l'altro, ricordo che non c'è solo AUX: anche CON, PRN, NUL, COM1... sono nomi proibiti); a questo punto, per un antivirus rimuoverlo diventa difficilissimo (windows non può crearlo, ma se c'è già non può cancellarlo)
          • ruppolo scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: uno qualsiasi(tra l'altro, ricordo
            che non c'è solo AUX: anche CON, PRN, NUL,
            COM1... sono nomi proibiti);Perché sono i nomi dei dispositivi di input e output del CP/M creato da Gary Kildall, a cui Tim Paterson rubò i sorgenti per rivenderli ad un tozzo di pane a Bill Gates, che ribattezzò MS-DOS, la cui presenza e influenza è ancora nel cuore di Windows.
          • cazzaro scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Stiamo parlando di un nome di 3 lettere AUX che

            non posso usare per creare una directory ne'

            assegnare ad un file, neppure con

            estensione.

            Molto peggio: se il file esiste (esempio: lo creo
            io da linux su una chiavetta formattata in fat32,
            e poi ti dò la chiavetta) windows non può
            toglierlo.

            Alcuni virus, bypassando il sistema operativo,
            riescono a creare tale file (tra l'altro, ricordo
            che non c'è solo AUX: anche CON, PRN, NUL,
            COM1... sono nomi proibiti); a questo punto, per
            un antivirus rimuoverlo diventa difficilissimo
            (windows non può crearlo, ma se c'è già non può
            cancellarlo)Ma non dire XXXXXXX! Puoi crearlo/rimuoverlo da linea di comando e un antivirus non usa certo le routine standard di windows per cancellare un file.Che forum di falliti, vi dovrebbero togliere la possibilità di aprire bocca, incapaci.
          • krane scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: cazzaro
            - Scritto da: uno qualsiasi


            Stiamo parlando di un nome di 3 lettere


            AUX che non posso usare per creare una


            directory ne' assegnare ad un


            file, neppure con estensione.

            Molto peggio: se il file esiste

            (esempio: lo creo io da linux su una

            chiavetta formattata in fat32, e poi

            ti dò la chiavetta) windows non può

            toglierlo.

            Alcuni virus, bypassando il sistema

            operativo, riescono a creare tale

            file (tra l'altro, ricordo che non

            c'è solo AUX: anche CON, PRN, NUL,

            COM1... sono nomi proibiti); a questo

            punto, per un antivirus rimuoverlo

            diventa difficilissimo (windows non

            può crearlo, ma se c'è già non può

            cancellarlo)
            Ma non dire XXXXXXX! Puoi crearlo/rimuoverlo
            da linea di comando e un antivirus non usa
            certo le routine standard di windows per
            cancellare un file.Eppure un antivirus non riesce ad eliminare quei files, il problema venne fuori con norton e non so se e' attualmente risolto.
            Che forum di falliti, vi dovrebbero togliere la
            possibilità di aprire bocca, incapaci.Bhe illuminaci riguardo a che routine utilizzano gli antivirus e come fare a monitorare le chiamate di sistema per controllare se le utilizzano o meno per agire sul file system.
          • cazzaro scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: krane

            Bhe illuminaci riguardo a che routine utilizzano
            gli antivirus e come fare a monitorare le
            chiamate di sistema per controllare se le
            utilizzano o meno per agire sul file
            system.sono routine proprietarie, spesso in assembly, che vanno direttamente su disco; ma che te lo dico a fare...
          • panda rossa scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: cazzaro
            sono routine proprietarie, spesso in assembly,
            che vanno direttamente su disco; ma che te lo
            dico a
            fare...Eh gia'... che ce lo dici a fare? Si scoprirebbe la tua immensa ignoranza in fatto di file system, e per questo nessuna applicazione accede piu' direttamente al disco a meno di non possedere librerie di acXXXXX diretto a FAT, FAT32, NTFS, EXT3, EXT4, SYSTEM V,... con tutte le problematiche che questo comporterebbe se dovesse prima o poi emergere una falla in qualcuna di queste librerie.
          • cazzaro scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: panda rossa

            Eh gia'... che ce lo dici a fare?
            Si scoprirebbe la tua immensa ignoranza in fatto
            di file system, e per questo nessuna applicazione
            accede piu' direttamente al disco a meno di non
            possedere librerie di acXXXXX diretto a FAT,
            FAT32, NTFS, EXT3, EXT4, SYSTEM V,... con tutte
            le problematiche che questo comporterebbe se
            dovesse prima o poi emergere una falla in
            qualcuna di queste
            librerie.Non sai ciò che dici è evidente...queste routine (tipicamente in C/assembly) le trovi anche sul web (cerca io non ti faccio da maggiordomo).Non sono il metodo predefinito di delete degli av ma sono certamente usati per la cancellazione drastica. Non so se tutti gli antivirus le hanno, ma penso/spero di si!
          • panda rossa scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: cazzaro
            - Scritto da: panda rossa



            Eh gia'... che ce lo dici a fare?

            Si scoprirebbe la tua immensa ignoranza in fatto

            di file system, e per questo nessuna
            applicazione

            accede piu' direttamente al disco a meno di non

            possedere librerie di acXXXXX diretto a FAT,

            FAT32, NTFS, EXT3, EXT4, SYSTEM V,... con tutte

            le problematiche che questo comporterebbe se

            dovesse prima o poi emergere una falla in

            qualcuna di queste

            librerie.

            Non sai ciò che dici è evidente...queste routine
            (tipicamente in C/assembly) le trovi anche sul
            web (cerca io non ti faccio da
            maggiordomo).Tipicamente in C/assembly significa una stretta dipendenza dal microproXXXXXre, quando invece il filesystem non ha alcun legame col microproXXXXXre sia esso Intel, Amd, PowerPC, Risc, etc...
            Non sono il metodo predefinito di delete degli av
            ma sono certamente usati per la cancellazione
            drastica. Non so se tutti gli antivirus le hanno,
            ma penso/spero di
            si!Cosa che comunque esula dal discorso.Stiamo parlando di un sistema operativo, che pretende di definirsi innovativo, quando invece la sua interfaccia IMPEDISCE la corretta gestione di un file o una directory con quei nomi li'.E solo l'interfaccia lo impedisce, perche' da linea di comando, con opportune sintassi, si riescono a gestire.
          • cazzaro scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: panda rossa

            Eh gia'... che ce lo dici a fare?
            Si scoprirebbe la tua immensa ignoranza in fatto
            di file system, e per questo nessuna applicazione
            accede piu' direttamente al disco a meno di non
            possedere librerie di acXXXXX diretto a FAT,
            FAT32, NTFS, EXT3, EXT4, SYSTEM V,... con tutte
            le problematiche che questo comporterebbe se
            dovesse prima o poi emergere una falla in
            qualcuna di queste
            librerie.Ah giusto per chiudere il discorso con te caro finto-esperto: hai mai sentito parlare di VxMS? So già la risposta, non perdere tempo....
          • krane scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: cazzaro
            - Scritto da: krane

            Bhe illuminaci riguardo a che routine utilizzano

            gli antivirus e come fare a monitorare le

            chiamate di sistema per controllare se le

            utilizzano o meno per agire sul file

            system.
            sono routine proprietarie, spesso in assembly,
            che vanno direttamente su disco; ma che te lo
            dico a fare...Non hai risposto alla mia domanda, come fai a monitorare le chiamate di sistema per controllare se vengono utilizzate o meno ?Ho provato or ora su una macchina con microsoft forefront: file host evirato appositamente e rinominato aux.exe viene riconosiuto ma non eliminato dall'antivirus di microsoft.
          • cazzaro scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: krane

            Non hai risposto alla mia domanda, come fai a
            monitorare le chiamate di sistema per controllare
            se vengono utilizzate o meno
            ?
            Semplice: non fai!Ad esempio un antivirus non riesce a monitorare ciò che fa un rootkit (fatto bene) una volta che questo è installato . Però deve installarsi e per questo servono i giusti permessi...
            Ho provato or ora su una macchina con microsoft
            forefront: file host evirato appositamente e
            rinominato aux.exe viene riconosiuto ma non
            eliminato dall'antivirus di
            microsoft.Perché dovrebbe eliminarlo? Scaricati un virus dal web e rinominalo aux.exe e poi mi dici...
          • krane scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: cazzaro
            - Scritto da: krane

            Non hai risposto alla mia domanda, come

            fai a monitorare le chiamate di sistema

            per controllare se vengono utilizzate o

            meno ?
            Semplice: non fai!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) "Microsoft process monitor" ti permette di arrivare a monitorare fino alle chiamate singole al kernel, ed e' un'utils generica, con visual studio fai anche di meglio...
            Ad esempio un antivirus non riesce a monitorare
            ciò che fa un rootkit (fatto bene) una volta che
            questo è installato . Però deve
            installarsi e per questo servono i
            giusti permessi...E allora a cosa serve l'antivirus ?

            Ho provato or ora su una macchina con microsoft

            forefront: file host evirato appositamente e

            rinominato aux.exe viene riconosiuto ma non

            eliminato dall'antivirus di microsoft.
            Perché dovrebbe eliminarlo? Scaricati un
            virus dal web e rinominalo aux.exe e poi mi
            dici...E' proprio quello che ho fatto,ma hai letto: il virus era originariamente contenuto nel file host.exe, ho scelto quello che attacca host.exe proprio perche' e' un virus molto comune e facile da trovare.
          • cazzaro scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            siiii certo un rootkit a ring 0 lo becchi con procmon!ufff quanta ignoranza.....Dai smettila di leggere wikipedia e studia sul serio ragazzo.
          • krane scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: cazzaro
            siiii certo un rootkit a ring 0 lo becchi con
            procmon!
            ufff quanta ignoranza.....
            Dai smettila di leggere wikipedia e studia sul
            serio ragazzo.Stai andando fuori tema: si stava parlando della possibilita' di un antivirus di eliminare i files con nomi particolari, io ho fatto la prova e tel'ho descritta, tu sei in grado di farla ?
          • cazzaro scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: krane

            Stai andando fuori tema: si stava parlando della
            possibilita' di un antivirus di eliminare i files
            con nomi particolari, io ho fatto la prova e
            tel'ho descritta, tu sei in grado di farla
            ?Non mi va di far scattare un "allarme virus" a livello aziendale e di perderci dietro tutto il pomeriggio a spiegare che era solo una prova...Mi fido di quanto scrivi e prendo atto che forefront non è il massimo.Sono certo che avira/gdata/symantec sono in grado di cancellare un file infetto che sia chiama aux, lo proverò questa sera a casa.
          • krane scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: cazzaro
            - Scritto da: krane

            Stai andando fuori tema: si stava parlando

            della possibilita' di un antivirus di

            eliminare i files con nomi particolari, io

            ho fatto la prova e tel'ho descritta, tu

            sei in grado di farla ?
            Non mi va di far scattare un "allarme virus"
            a livello aziendale e di perderci dietro
            tutto il pomeriggio a spiegare che era solo
            una prova...Allarme virus a livello aziendale ? Capisco che magari non fai il sistemista quindi non puoi prendere un pc con linux e buttarci su l'immagine di ua macchina virtuale oppure prendere un portatile e buttarci su un'immagine e poi ranzarlo di nuovo.Io ci ho perso un paio di minuti piu' una ventina di attesa per lasciare che sul pc si caricasse l'immagine che abbiamo gia' pronte per i vari modelli.
            Mi fido di quanto scrivi e prendo atto che
            forefront non è il massimo.
            Sono certo che avira/gdata/symantec sono in grado
            di cancellare un file infetto che sia chiama aux,
            lo proverò questa sera a casa.Ok, domani fammi sapere che mi interessa, io qui ho solo forefront per politiche aziendali, stasera a casa provo con mcaffee; domani facci sapere i risultati dei tuoi test che possono essere interessanti.
          • deactive scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            ah e poi siamo noi i nerdazzi ;P
          • krane scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: deactive
            ah e poi siamo noi i nerdazzi ;PQuando dicevo "noi" intendevo anche me ;)
          • cazzaro scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: krane

            Ok, domani fammi sapere che mi interessa, io qui
            ho solo forefront per politiche aziendali,
            stasera a casa provo con mcaffee; domani facci
            sapere i risultati dei tuoi test che possono
            essere
            interessanti.Ok, provato con avira free: il file è stato eliminato senza alcun problema. Mi sembra davvero strano che forefront non sia in grado, approfondirò su forum microsoft.[img]http://i55.tinypic.com/5nokkw.jpg[/img]
          • panda rossa scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: cazzaro
            Ma non dire XXXXXXX! Puoi crearlo/rimuoverlo da
            linea di comando e un antivirus non usa certo le
            routine standard di windows per cancellare un
            file.Vuoi un applauso?Visto che hai capito l'essenza del problema te lo meriti proprio.
            Che forum di falliti, vi dovrebbero togliere la
            possibilità di aprire bocca,
            incapaci.Ecco, bravo, torna su fessbuk che qui il livello tecnico e' troppo basso per un guru come te.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: panda rossaMa che PROBLEMONE ! :)
            In base a questo discorso, l'impossibilita' di
            usare qualunque nome non e' un grosso
            handicap.
            Togliamo aux, togliamo pippo, togliamo questo,
            togliamo quello, togliamo tutto e non resta piu'
            niente.
            No, tolgono SOLO AUX
            Non stiamo parlando delle lettere di unita' come
            C: che nel 2011 e' una cosa ridicola che ancora
            esista, ma pazienza. Se non altro una directory C
            la posso
            creare.

            Stiamo parlando di un nome di 3 lettere AUX che
            non posso usare per creare una directory ne'
            assegnare ad un file, neppure con
            estensione.

            E se provi a salvare un documento con nome
            aux.doc non te lo salva e neanche ti dice il
            perche'.

            E vale pure per il nokia.Io mondo é pieno di gente che deve creare cartelle AUX o creare file aux.docSe questi sono i problemi ...
          • ruppolo scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: kinder_ping ui
            - Scritto da: panda rossa

            Ma che PROBLEMONE ! :)


            In base a questo discorso, l'impossibilita' di

            usare qualunque nome non e' un grosso

            handicap.

            Togliamo aux, togliamo pippo, togliamo questo,

            togliamo quello, togliamo tutto e non resta piu'

            niente.



            No, tolgono SOLO AUX


            Non stiamo parlando delle lettere di unita' come

            C: che nel 2011 e' una cosa ridicola che ancora

            esista, ma pazienza. Se non altro una directory
            C

            la posso

            creare.



            Stiamo parlando di un nome di 3 lettere AUX che

            non posso usare per creare una directory ne'

            assegnare ad un file, neppure con

            estensione.



            E se provi a salvare un documento con nome

            aux.doc non te lo salva e neanche ti dice il

            perche'.



            E vale pure per il nokia.

            Io mondo é pieno di gente che deve creare
            cartelle AUX o creare file
            aux.doc

            Se questi sono i problemi ...No, sono solo scheletri nell'armadio.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: kinder_ping ui
            - Scritto da: panda rossa

            Ma che PROBLEMONE ! :)Ma si, facciamoci 4 risate.

            In base a questo discorso, l'impossibilita' di

            usare qualunque nome non e' un grosso

            handicap.

            Togliamo aux, togliamo pippo, togliamo questo,

            togliamo quello, togliamo tutto e non resta piu'

            niente.



            No, tolgono SOLO AUXToglono AUX, NUL, COM, CON, PRT, LPT...

            Non stiamo parlando delle lettere di unita' come

            C: che nel 2011 e' una cosa ridicola che ancora

            esista, ma pazienza. Se non altro una directory
            C

            la posso

            creare.



            Stiamo parlando di un nome di 3 lettere AUX che

            non posso usare per creare una directory ne'

            assegnare ad un file, neppure con

            estensione.



            E se provi a salvare un documento con nome

            aux.doc non te lo salva e neanche ti dice il

            perche'.



            E vale pure per il nokia.

            Io mondo é pieno di gente che deve creare
            cartelle AUX o creare file
            aux.docPensavo che fosse solo Jobs quello che stabilisce che cosa deve e che cosa non deve fare l'utente.Mi sbagliavo.
            Se questi sono i problemi ...Queste sono XXXXXXX!Ma se nel 2011 e 8 versioni di sistema operativo neanche le XXXXXXX vengono risolte, tu ridi, che la mamma ha fatto gli gnocchi!
          • asdrubale scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: kinder_ping ui

            - Scritto da: panda rossa



            Ma che PROBLEMONE ! :)

            Ma si, facciamoci 4 risate.




            In base a questo discorso, l'impossibilita' di


            usare qualunque nome non e' un grosso


            handicap.


            Togliamo aux, togliamo pippo, togliamo questo,


            togliamo quello, togliamo tutto e non resta
            piu'


            niente.






            No, tolgono SOLO AUX

            Toglono AUX, NUL, COM, CON, PRT, LPT...




            Non stiamo parlando delle lettere di unita'
            come


            C: che nel 2011 e' una cosa ridicola che
            ancora


            esista, ma pazienza. Se non altro una
            directory

            C


            la posso


            creare.





            Stiamo parlando di un nome di 3 lettere AUX
            che


            non posso usare per creare una directory ne'


            assegnare ad un file, neppure con


            estensione.





            E se provi a salvare un documento con nome


            aux.doc non te lo salva e neanche ti dice il


            perche'.





            E vale pure per il nokia.



            Io mondo é pieno di gente che deve creare

            cartelle AUX o creare file

            aux.doc

            Pensavo che fosse solo Jobs quello che stabilisce
            che cosa deve e che cosa non deve fare
            l'utente.
            Mi sbagliavo.


            Se questi sono i problemi ...

            Queste sono XXXXXXX!
            Ma se nel 2011 e 8 versioni di sistema operativo
            neanche le XXXXXXX vengono risolte, tu ridi, che
            la mamma ha fatto gli
            gnocchiMa si vede che nella vita non hai niente da fare. Chi non vorrebbe creare cartelle com, aux ecc....
          • panda rossa scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: asdrubale
            Ma si vede che nella vita non hai niente da fare.
            Chi non vorrebbe creare cartelle com, aux
            ecc....E invece ho da fare, e proprio perche' ho da fare che mi imbatto in queste problematiche che evidentemente sfuggono a chi si limita a scrivere su fessbuk.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            Raccontaci il tuo aneddoto su questo problema , son proprio curioso di sapere cosa ci facevi su una macchina MS.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: kinder_ping ui
            Raccontaci il tuo aneddoto su questo problema ,
            son proprio curioso di sapere cosa ci facevi su
            una macchina
            MS.Capita a tutti, prima o poi, nella vita, di amministrare una rete aziendale winsozz based, di installare applicazioni, di installare databases, reti, o altro...A differenza del winaro-clicca-clicca che parla male di linux solo perche' ha il terrore di cio' che non conosce, l'informatico parla male di winsozz perche' lo conosce fin troppo bene.
          • shevathas scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX

            Capita a tutti, prima o poi, nella vita, di
            amministrare una rete aziendale winsozz based, di
            installare applicazioni, di installare databases,
            reti, o
            altro...
            e hai avuto XXXXXX perché tutti gli utenti volevano chiamare i propri file aux.doc
            A differenza del winaro-clicca-clicca che parla
            male di linux solo perche' ha il terrore di cio'
            che non conosce, l'informatico parla male di
            winsozz perche' lo conosce fin troppo
            bene.hai dimenticato di dire che è l'anno di linux.
          • krane scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: shevathas

            Capita a tutti, prima o poi, nella vita, di

            amministrare una rete aziendale winsozz

            based, di installare applicazioni, di

            installare databases, reti, o altro...
            e hai avuto XXXXXX perché tutti gli utenti
            volevano chiamare i propri file
            aux.docO li hai avuti perche' i virus si chiamavano cosi' e gli antivirus non riuscivano a cancellare i files ? E vai di cd linux live :D

            A differenza del winaro-clicca-clicca che parla

            male di linux solo perche' ha il terrore di cio'

            che non conosce, l'informatico parla male di

            winsozz perche' lo conosce fin troppo

            bene.
            hai dimenticato di dire che è l'anno di linux.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: krane
            O li hai avuti perche' i virus si chiamavano
            cosi' e gli antivirus non riuscivano a cancellare
            i files ? E vai di cd linux live
            :DEnno' , cosí gli suggerisci la risposta. Ero curioso di sapere dove volesse andare a parare. :DUffi , mi hai rotto il giocattolino :'(
          • krane scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: kinder_ping ui
            - Scritto da: krane

            O li hai avuti perche' i virus si chiamavano

            cosi' e gli antivirus non riuscivano a

            cancellare i files ? E vai di cd linux live

            :D
            Enno' , cosí gli suggerisci la risposta. Ero
            curioso di sapere dove volesse andare a parare.
            :D
            Uffi , mi hai rotto il giocattolino :'(Opss :$
          • panda rossa scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: krane
            O li hai avuti perche' i virus si chiamavano
            cosi' e gli antivirus non riuscivano a cancellare
            i files ? E vai di cd linux live
            :DChiavetta! 8)
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            Ok, ma non mi hai spiegato PERCHE' dovevi creare cartelle con nomi cosí , diciamo , "particolari".Resto curioso.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: kinder_ping ui
            Ok, ma non mi hai spiegato PERCHE' dovevi creare
            cartelle con nomi cosí , diciamo ,
            "particolari".

            Resto curioso.Per puro divertimento, avendo a che fare con un giocattolo.Siccome SO che sono nomi critici, io ad ogni versione ci provo, per vedere se riesco a mandare il sistema in crash.Le cose divertenti avvengono quando provi a creare un utente di nome AUX, e la procedura di creazione dell'utente si pianta a meta', avendo gia' riempito mezzo registro di sterco, non essendo riuscito a creare la home directory e quindi non ti fa andare avanti, né cancellare l'utente.Oppure quando hai un file zippato che contiene all'interno un aux.doc e provi ad aprirlo usando le funzioni di sistema...Ma la cosa piu' bella e' di averci un font AUX.TTF, usarlo per un documento, e poi provare ad aprire quel documento sotto windows.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            Ah quindi non l'hai bisogno questa fantomatica cartella AUX o file aux.exe. E' solo per rompere i XXXXXXXX ai fan-MS su un problema che il 99.99999999 % della popolazione commenta con un : "E chi XXXXX se ne frega". Il restante 0.0000001 passa a Linux.Il tuo secondo lavoro é pesare il fumo ? Occhio alla risposta :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: kinder_ping ui
            Ah quindi non l'hai bisogno questa fantomatica
            cartella AUX o file aux.exe. E' solo per rompere
            i XXXXXXXX ai fan-MS su un problema che il
            99.99999999 % della popolazione commenta con un :
            "E chi XXXXX se ne frega".Ecco come M$ tratta i suoi clienti.La prossima volta aggiungi un punto esclamativo, che rende con maggior enfasi la considerazione nei confronti dell'utente che ha dato euro in cambio di quel groviera.
            Il restante 0.0000001 passa a Linux.

            Il tuo secondo lavoro é pesare il fumo ? Occhio
            alla risposta
            :DMi minacci?
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: kinder_ping ui

            Ah quindi non l'hai bisogno questa fantomatica

            cartella AUX o file aux.exe. E' solo per rompere

            i XXXXXXXX ai fan-MS su un problema che il

            99.99999999 % della popolazione commenta con un
            :

            "E chi XXXXX se ne frega".

            Ecco come M$ tratta i suoi clienti.
            La prossima volta aggiungi un punto esclamativo,
            che rende con maggior enfasi la considerazione
            nei confronti dell'utente che ha dato euro in
            cambio di quel
            groviera.
            "E chi XXXXX se ne frega !! "Chissa' quanti si sono sentiti presi per il XXXX per non poter creare la cartella AUX (da GUI). Tanto meglio, passeranno tutti a Linux .... o forse no ? (newbie)


            Il restante 0.0000001 passa a Linux.



            Il tuo secondo lavoro é pesare il fumo ? Occhio

            alla risposta

            :D

            Mi minacci?Minaccia ,figurati, metti che pesi davvero fumo da vendere al parco ... :D
          • Shiba scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: kinder_ping ui
            son proprio curioso di sapere cosa ci facevi su
            una macchina
            MS.Ma saran razzi suoi? :D
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            Domandare é lecito, rispondere é cortesia.Ma dire "ma saran razzi suoi" é da maleducati ;)
          • Shiba scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: kinder_ping ui
            Domandare é lecito, rispondere é cortesia.

            Ma dire "ma saran razzi suoi" é da maleducati ;)Quello solo se avessi detto XXXXX :D(leggilo in fretta che lo cancellano!)
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            Letto ! ;)
          • Gianluca70 scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: panda rossa

            Non stiamo parlando delle lettere di unita' come
            C: che nel 2011 e' una cosa ridicola che ancora
            esista, ma pazienza. Se non altro una directory C
            la posso
            creare.Ah beata ignoranza...Mount points e Reparse/Junction points non ti dicono nulla, vero?Assign a mount point folder path to a drivehttp://technet.microsoft.com/en-us/library/cc753321.aspxHow to create and manipulate NTFS junction pointshttp://support.microsoft.com/kb/205524/en-usAvanti, a documentarsi prima di sproloquiare :)
          • panda rossa scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: Gianluca70
            - Scritto da: panda rossa



            Non stiamo parlando delle lettere di unita' come

            C: che nel 2011 e' una cosa ridicola che ancora

            esista, ma pazienza. Se non altro una directory
            C

            la posso

            creare.

            Ah beata ignoranza...
            Mount points e Reparse/Junction points non ti
            dicono nulla,
            vero?

            Assign a mount point folder path to a drive
            http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc75332

            How to create and manipulate NTFS junction points
            http://support.microsoft.com/kb/205524/en-us

            Avanti, a documentarsi prima di sproloquiare :)Pero' tutto il sistema, environment e percorsi scritti nel registry non utilizza ne' mount points ne' junction points.Tutti i percorsi sono beceramente scritti come unita:percorso...Quindi a che serve?
          • Gianluca70 scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Gianluca70

            - Scritto da: panda rossa





            Non stiamo parlando delle lettere di unita'
            come


            C: che nel 2011 e' una cosa ridicola che
            ancora


            esista, ma pazienza. Se non altro una
            directory

            C


            la posso


            creare.



            Ah beata ignoranza...

            Mount points e Reparse/Junction points non ti

            dicono nulla,

            vero?



            Assign a mount point folder path to a drive


            http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc75332



            How to create and manipulate NTFS junction
            points

            http://support.microsoft.com/kb/205524/en-us



            Avanti, a documentarsi prima di sproloquiare :)

            Pero' tutto il sistema, environment e percorsi
            scritti nel registry non utilizza ne' mount
            points ne' junction
            points.
            Tutti i percorsi sono beceramente scritti come
            unita:percorso...

            Quindi a che serve?A te a studiare, al sistema a fregarsene degli identificativi di unità, visto che potendo montare volumi interi in folder differenti, con un sola "lettera" ottieni lo stesso effetto della root di *nix.Cerca anche Symbolic Link, solo da Vista in poi, gli altri erano presenti da Windows 2000.Il tuo "j'accuse" sottolineava le limitazioni dovute al numero esiguo di identificativi di unità, io ti ho spiegato che questo è un non problema, per chi le cose le conosce. Avanti, sotto a studiare un'altra volta! :)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: shevathas

            Che richiedono comunque un emulatore dos.

            nel caso di win è integrato nel soNo. Almeno, non nella versione a 64 bit, che non fa partire i programmi dos a 16 bit. Ti devi installare dosbox o simili.
          • Shiba scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: shevathas

            Che richiedono comunque un emulatore dos.

            nel caso di win è integrato nel soChe XXXX! Queste sono le integrazioni importanti! :D
          • FDG scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: shevathas

            E si

            possono usare tranquillamente anche su linux e

            mac, sempre con emulatore dos. E sia linux che

            mac accettano la directory

            aux.

            mi sembra che il non poter creare una directory
            aux alla fine non sia un grosso handycap.Per il nome no. Ma ti fa riflettere parecchio.
          • shevathas scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: shevathas



            E si


            possono usare tranquillamente anche su linux e


            mac, sempre con emulatore dos. E sia linux che


            mac accettano la directory


            aux.



            mi sembra che il non poter creare una directory

            aux alla fine non sia un grosso handycap.

            Per il nome no. Ma ti fa riflettere parecchio.A suo tempo di win95 si disse:interfaccia a 32 bitper un sistema operativo a 16 bitpensato per un proXXXXXre a 8 bitcompatibile con un proXXXXXre a 4 bit.
      • panda rossa scrive:
        Re: Ancora niente directory AUX
        - Scritto da: Francesco
        Se proprio vuoi ti spiego perché non puoi creare
        una directory AUX, ma immagino che già tu lo
        sappia.Prova invece a spiegarmi perche' la creazione di una directory con quel nome e' possibile dal prompt di comandi, ed e' possibile usando altri sistemi operativi che insistono sullo stesso file system, senza problemi.
        Sono sicuro che su W8 funzionerà ancorà il
        vecchio wordstar, oppure DBase 3 o ancora certi
        programmi che utilizzano i radioamatori, per non
        parlare dei sw di certi macchinari a controllo
        numerico.Certo, saranno diffusissimi e tutti avranno bisogno di accedere al device AUX...
        Potrebbero aggiornarli? Certo, ma perché? E la
        filosofia di Microsoft è sempre stata la
        retrocompatibilità, nel bene e nel
        male.Quindi aspettiamo una bella vulnerabilita' 0 day, che tanto prima o poi...
        Meglio Oracle, che l'applicazione deve funzionare
        con la versione di database non più supportata
        e/o java
        1.3.qualcosa!!!Meglio si! Ricompili e sei a posto.
      • WebbyIT scrive:
        Re: Ancora niente directory AUX
        - Scritto da: Francesco

        Potrebbero aggiornarli? Certo, ma perché? E la
        filosofia di Microsoft è sempre stata la
        retrocompatibilità, nel bene e nel
        male.Ah ecco, allora se non riesco ad installare IE9 sul mio XP, sono un incompetente io, non la microsoft '-.-
        • kinder_ping ui scrive:
          Re: Ancora niente directory AUX
          Se c'era "zuzzurro" ti avrebbe detto che sei un incompetente e lui di IE 9 su XP ne é il betatester ufficiale MS.
    • bbo scrive:
      Re: Ancora niente directory AUX
      - Scritto da: panda rossa
      E neppure questa volta il groviera permette la
      creazione di directory di nome AUX dalla
      GUI.beh insomma...a me invece piacerebbe creare un file che si chiama /var ma linux non me lo lascia fare... che sia perché è arretrato?
      • krane scrive:
        Re: Ancora niente directory AUX
        - Scritto da: bbo
        - Scritto da: panda rossa

        E neppure questa volta il groviera permette la

        creazione di directory di nome AUX dalla

        GUI.
        beh insomma...
        a me invece piacerebbe creare un file che si
        chiama /var ma linux non me lo lascia fare... che
        sia perché è arretrato?No, perche' esiste gia' in quel punto, sposta l'originale e vedrai che te lo fa creare.
      • Darwin scrive:
        Re: Ancora niente directory AUX
        - Scritto da: bbo
        beh insomma...
        a me invece piacerebbe creare un file che si
        chiama /var ma linux non me lo lascia fare...Prova a cambiare path di destinazione, visto che stai tentando di creare la directory var nel file system di root, ove è già presente una dir con quel nome....E soprattutto, prima di fare qualsiasi operazione dai un bel:# mkdir -p /mnt/cervello# mount -rw /dev/neurone /mnt/cervelloForse così impari a pensare, prima di trollare...
        che
        sia perché è
        arretrato?Lui no, chi lo usa...forse.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 aprile 2011 22.39-----------------------------------------------------------
    • sgabe scrive:
      Re: Ancora niente directory AUX
      Se questo fosse l'unico probelma di windows, windows avrebbe 100% dei computer siamo seri.
      • krane scrive:
        Re: Ancora niente directory AUX
        - Scritto da: sgabe
        Se questo fosse l'unico probelma di windows,
        windows avrebbe 100% dei computer siamo
        seri.E chi ha detto che e' l'unico ??!??E' solo uno dei taaaaaanti....E poi perche' dovremmo essere seri ?
        • Valeren scrive:
          Re: Ancora niente directory AUX
          Con tutti i problemi che ha ( e tralasciando quelli che potrebbe avere ) questo è davvero in fondo alla fila.Mai saputo di questo vincolo sui nomi, e non mi è mai capitato di incapparci.Forse perché invece di chiamare un file "AUX" o "NUL" gli do un nome come si deve?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 aprile 2011 11.50-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: Valeren
            Con tutti i problemi che ha ( e tralasciando
            quelli che potrebbe avere ) questo è davvero in
            fondo alla
            fila.Pero' e' facilmente replicabile da chiunque e fa la sua XXXXX figura quando si tratta di spalmare sterco fresco sulla faccia dei fanboyz.
            Mai saputo di questo vincolo sui nomi, e non mi è
            mai capitato di incapparci.Questo la dice lunga sulla tua profonda conoscenza del sistema che usi.
            Forse perché invece di chiamare un file "AUX" o
            "NUL" gli do un nome come si deve?Per quale oscuro motivo AUX non dovrebeb essere un nome come si deve?C'e' per caso qualche naming convention che mi sfugge?
          • batman scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            di cose te ne sfuggono parecchie invece.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: batman
            di cose te ne sfuggono parecchie invece.E per questo mi avvalgo di questo forum tecnico per colmare le mie lacune.Perche' all'alba del 2011 dobbiamo ancora tenerci questo cappio al collo della directory che non puo' chiamarsi AUX dalla GUI?
          • krane scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: Valeren
            Con tutti i problemi che ha ( e tralasciando
            quelli che potrebbe avere ) questo è davvero in
            fondo alla fila.
            Mai saputo di questo vincolo sui nomi, e non mi è
            mai capitato di incapparci.
            Forse perché invece di chiamare un file "AUX" o
            "NUL" gli do un nome come si deve?http://www.computing.net/answers/security/aux.exe-virus-through-email/5981.html
          • deactive scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            geniale
          • Valeren scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            Qui siamo nell'ambito dell'utente ( utonto ) che prende un virus via mail.Perdonami ma non mi riguarda, e da quanto ho letto la soluzione per rimuoverlo ERA alla portata di chiunque avesse usato DOS e wildcards.Avevo dovuto fare un giro simile per togliere un file senza nome ed estensione creato con FileSystemObject che però non me lo faceva cancellare.Che poi sia un fantastico veicolo per i virus non lo metto in dubbio, ma l'argomento era l'impossibilità di creare VOLONTARIAMENTE un file o una directory con nome riservato.E questo problema specifico continua ad apparirmi come totalmente inesistente.
          • krane scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: Valeren
            Che poi sia un fantastico veicolo per i
            virus non lo metto in dubbio,
            E questo problema specifico continua ad
            apparirmi come totalmente inesistente.Strano, eppure le due frasi del tuo post mi sembrano in contrasto...
          • Valeren scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            Per forza, se togli la frase che stava in mezzo e che era:"ma l'argomento era l'impossibilità di creare VOLONTARIAMENTE un file o una directory con nome riservato"
          • krane scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: Valeren
            Per forza, se togli la frase che stava in mezzo e
            che era:
            "ma l'argomento era l'impossibilità di creare
            VOLONTARIAMENTE un file o una directory con nome
            riservato"Certo, lascia che ci pensino i virus e quello che ti rimarra' e' l'imppossibilita' di eliminarlo.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: Valeren
            Per forza, se togli la frase che stava in mezzo e
            che
            era:
            "ma l'argomento era l'impossibilità di creare
            VOLONTARIAMENTE un file o una directory con nome
            riservato"L'impossibilita' e' anche nell'aprire e nel cancellare oltre che nel creare.E poi il nome e' riservato per futili motivi, non c'e' alcun motivo plausibilie per mantenere quei nomi riservati, tanto che e' possibile creare aprire e cancellare comunque quei files con approcci poco ortodossi.E quei files non pregiudicano affatto il sistema ne' lo espongono a vulnerabilita'.Anzi, l'esposizione a vulnerabilita' e' causata all'impedimento di una semplice cancellazione di files o directory con quel nome senza dover utilizzare la tanto vituperata linea di comando.
          • Valeren scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: panda rossa
            L'impossibilita' e' anche nell'aprire e nel
            cancellare oltre che nel
            creare.Si cancella con una riga di DOS, alla faccia dell'impossibile!Non parlo di utilizzare Knoppix, eh: DOS. Wildcards. Due.
            E poi il nome e' riservato per futili motivi Ma sono d'accordo che sia inutile nel 2011 una cosa del genere, però il problema è davvero a pagina 300 della lista " Miglioramenti per Win ".
          • krane scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: Valeren
            - Scritto da: panda rossa

            L'impossibilita' e' anche nell'aprire e nel

            cancellare oltre che nel creare.
            Si cancella con una riga di DOS, alla faccia
            dell'impossibile!
            Non parlo di utilizzare Knoppix, eh: DOS.
            Wildcards.
            Due.

            E poi il nome e' riservato per futili motivi

            Ma sono d'accordo che sia inutile nel 2011 una
            cosa del genere, però il problema è davvero a
            pagina 300 della lista " Miglioramenti per Win
            ".E grazie !!! Ne escono 10 al giorno !!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)Oggi abbiamo: http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=14532&numero=999
          • Valeren scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            Io nella top 10 ho la possibilità di eliminare DA OPZIONE il ribbon di Office e tornare ad un menu umano.Per l'IPv6 va approfondito, anche perché c'è il discorso dell'apparato con cui ti connetti ad internet e se permette / conosce l'IPv6.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: Valeren
            - Scritto da: panda rossa

            L'impossibilita' e' anche nell'aprire e nel

            cancellare oltre che nel

            creare.

            Si cancella con una riga di DOS, alla faccia
            dell'impossibile!Riga dos?Che cosa essere riga dos?Come fare riga dos con multitouch?Tu spiegare me, io non sapere riga dos, io avere anello al naso.
            Non parlo di utilizzare Knoppix, eh: DOS.
            Wildcards.
            Due.Wildcards? Che cosa essere wildcards?
          • Valeren scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            Guarda che con me non attacca: quando i miei amici / parenti mi chiedono supporto al telefono, se non riescono a seguire l'inficazione fino a "ping" sanno che devono pagare in qualche modo :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: Valeren
            Guarda che con me non attacca: quando i miei
            amici / parenti mi chiedono supporto al telefono,
            se non riescono a seguire l'inficazione fino a
            "ping" sanno che devono pagare in qualche modo
            :Dinficazione? (newbie)
    • Joe Tornado scrive:
      Re: Ancora niente directory AUX
      Se il problema sarà questo ... rinuncio volentieri ad AUX ed a un'altra decina di nomi per directories o files, purchè il sistema funzioni bene come Windows XP !
    • non so scrive:
      Re: Ancora niente directory AUX
      - Scritto da: panda rossa
      E neppure questa volta il groviera permette la
      creazione di directory di nome AUX dalla GUI.non fa niente. noi siamo contenti di farlo esclusivamente in command line:md \.c:auxche ci vuoi fare, c'è chi piace pensare che con ext3 non serva fare il defrag e chi impazzisce per fare un aux da gui. ah no.. sono la stessa persona...
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Ancora niente directory AUX
      Brutta storia, ma vogliamo parlare delle limitazioni di unix, come la case sensitivity e i problemi derivanti dai nomi con gli spazi?
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Ancora niente directory AUX
        - Scritto da: Nome e cognome
        Brutta storia, ma vogliamo parlare delle
        limitazioni di unix, come la case sensitivity e i
        problemi derivanti dai nomi con gli
        spazi?Parliamone...
        • FDG scrive:
          Re: Ancora niente directory AUX
          - Scritto da: Nome e cognome
          - Scritto da: Nome e cognome

          Brutta storia, ma vogliamo parlare delle

          limitazioni di unix, come la case sensitivity e
          i

          problemi derivanti dai nomi con gli

          spazi?

          Parliamone...$ touch "sei un XXXXXXXXX"$ ls1012.1375v223.pdfTestPdfViewCreeper.pngWebOutletsOpera.appsei un XXXXXXXXX
        • FDG scrive:
          Re: Ancora niente directory AUX
          - Scritto da: Nome e cognome
          - Scritto da: Nome e cognome

          Brutta storia, ma vogliamo parlare delle

          limitazioni di unix, come la case sensitivity e
          i

          problemi derivanti dai nomi con gli

          spazi?

          Parliamone...$ touch "sei un XXXXXXXXX"$ ls1012.1375v223.pdfTestPdfViewCreeper.pngWebOutletsOpera.appsei un XXXXXXXXX
      • panda rossa scrive:
        Re: Ancora niente directory AUX
        - Scritto da: Nome e cognome
        Brutta storia, ma vogliamo parlare delle
        limitazioni di unix, come la case sensitivity e i
        problemi derivanti dai nomi con gli
        spazi?Il case unsensitive e' un limite del file system M$.I problemi derivanti dagli spazi nei nomi dei files esistono ovunque, anzi, sono un problema concreto introdotto quando i file system hanno cominciato ad accettare lo spazio tra i caratteri ammessi per il nome dei files, alla faccia della retrocompatibilita' degli script.
    • MacBoy scrive:
      Re: Ancora niente directory AUX
      - Scritto da: panda rossa
      Il / e' considerato separatore di directory e non
      si deve
      usare.
      Pure sui sistemi Posix non e' ammesso.E lo so, ma lo usavo spesso su Mac quando mettevo una data nel nome del file (ormai evito anche su Mac). Il fatto è che su un pennetta Fat32 te l'accetta. Solo che se poi cerchi di leggerla da PC...
    • Gianluca70 scrive:
      Re: Ancora niente directory AUX
      Una affermazione così arguta e stucchevole merita una risposta di pari tono: in Windows non puoi usare AUX come nome di file/cartella perchè in Microsoft sono allergici alla Mela del Peccatohttp://en.wikipedia.org/wiki/A/UX
    • pippo75 scrive:
      Re: Ancora niente directory AUX
      - Scritto da: panda rossa
      E neppure questa volta il groviera permette la
      creazione di directory di nome AUX dalla
      GUI.1-1 defrag al centro ;)sto provando mint, perchè non posso chiamare una cartella ../..che baracca questo os che neanche gratis la gente vuole e neanche copia.
      • panda rossa scrive:
        Re: Ancora niente directory AUX
        - Scritto da: pippo75
        - Scritto da: panda rossa

        E neppure questa volta il groviera permette la

        creazione di directory di nome AUX dalla

        GUI.

        1-1 defrag al centro ;)

        sto provando mint, perchè non posso chiamare una
        cartella
        ../..Perche' esiste gia'! (rotfl)
        che baracca questo os che neanche gratis la gente
        vuole e neanche copia.La gente che lo sa usare, lo vuole e lo usa.Per gli altri devi andare nel reparto giocattoli da 0 a 3 anni.
      • Darwin scrive:
        Re: Ancora niente directory AUX
        - Scritto da: pippo75
        sto provando mint, perchè non posso chiamare una
        cartella
        ../..Per il semplice fatto che ciò che hai scritto significa "due directory indietro rispetto alla posizione attuale".Ergo stai cercando di ricreare, sovrascrivendo, una directory preesistente, che fa parte dell'albero delle dir che ti ha permesso di arrivare alla posizione attuale nel file system.Inoltre non è ammesso il carattere "/" come etichetta dei file.
        che baracca questo os che neanche gratis la gente
        vuole e neanche
        copia.Trolla meglio...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 aprile 2011 22.50-----------------------------------------------------------
    • nome e cognome scrive:
      Re: Ancora niente directory AUX

      Il punto e' che il carattere - non e' un
      carattere speciale per il filesystem, ma lo e'
      per la
      shell.In realtà è un carattere speciale per i programmi che lanci, nessuno ti vieta anche su fintux di prefissare i comandi con / (che è un carattere speciale anche su filesystem). Questo è il prezzo da pagare quando si usa un sistema operativo che cresce a XXXXX di cane.
      • Darwin scrive:
        Re: Ancora niente directory AUX
        - Scritto da: nome e cognome
        In realtà è un carattere speciale per i programmi
        che lanci, nessuno ti vieta anche su fintux di
        prefissare i comandi con / (che è un carattere
        speciale anche su filesystem).

        Questo è il prezzo da pagare quando si usa un
        sistema operativo che cresce a XXXXX di
        cane.No questo è il prezzo da pagare per avere un sistema operativo decente...Quello che voi non sapete nemmeno lontanamente cosa essere...
        • nome e cognome scrive:
          Re: Ancora niente directory AUX

          No questo è il prezzo da pagare per avere un
          sistema operativo
          decente...
          Quello che voi non sapete nemmeno lontanamente
          cosa
          essere...Infatti noi mica ci accontentiamo di un sistema decente, noi usiamo un sistema eccellente.
          • Darwin scrive:
            Re: Ancora niente directory AUX
            - Scritto da: nome e cognome
            Infatti noi mica ci accontentiamo di un sistema
            decente, noi usiamo un sistema
            eccellente.Sisi, che è vulnerabile alle stesse vulnerabilità dei precedenti, adotta un file system come NTFS, usa il registro di sistema, usa il concetto di installazione/disinstallazione....Ma per favore...
    • nome e cognome scrive:
      Re: Ancora niente directory AUX
      Hai provato su Mac a creare un file che contiene ":" nel nome?? No eh? Anche OS X si porta dietro 30 anni di storia passata ;-)
Chiudi i commenti