USA, nanotech in affitto

Laboratori sparsi per il paese possono essere impiegati per le ricerche sulle tecnologie infinitamente piccole, per quanti hanno le idee ma non sufficienti mezzi

Roma – Sostenere i costi di un laboratorio per lo sviluppo di nanotecnologie non è da tutti anche quando si coltiva una buona idea: per questo, e per agevolare l’iniziativa di ricercatori ed imprese, il Governo statunitense punta sul modello dei laboratori in affitto .

La nanotecnologia in affitto ha già all’attivo svariate strutture disponibili nel paese, centri universitari e laboratori specializzati che prevedono espressamente la possibilità di mettere a disposizione la strumentazione per lavorare con l’infinitamente piccolo a un prezzo accessibile o persino gratuitamente , se la ricerca dovesse prospettare ricadute particolarmente interessanti o fosse non profit.

La rete dei tredici centri del National Nanotechnology Infrastructure Network , ad esempio, è supportata dalla National Science Foundation ed è nata proprio allo scopo di aumentare per i ricercatori le chance di lavorare con il nanotech . Situate tutte in istituti universitari, le strutture NNIN prevedono un periodo di training per l’utilizzo delle attrezzature che si desidera prendere in affitto.

È della partita anche il Dipartimento dell’Energia che ha approntato cinque impianti Nanoscale Science Research . Distribuiti dalla California a New York passando per il New Mexico, ognuna delle strutture è focalizzata su una particolare area del nanotech .

Nel campo della ricerca medica, il National Cancer Institute in collaborazione con la Food and Drug Administration ha istituito il suo laboratorio nel Maryland, con l’obiettivo ben preciso di accelerare lo sviluppo e l’adozione dei nano-materiali contro i tumori , mettendo a disposizione strutture specifiche per condurre test pre-clinici sull’efficacia e la tossicità.

Sempre in Maryland si trova il Center for Nanoscale Science and Technology (CNST), parte del National Institute of Standards and Technology . In questo caso l’affitto della strumentazione va a ore, e nel caso di ricerche non a scopo di lucro in grado di far avanzare il settore delle nanotecnologie, il management potrebbe anche decidere di rendere disponibile il tutto gratuitamente .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • tamara burni scrive:
    che scifo!!!!.
    non ho parole -.-
  • tamara burni scrive:
    che scifo!!!!.
    non ho parole -.-
  • Nome e cognome scrive:
    ma ancora...
    ma ancora c'è qualcuno che utilizza Second Life ?Mah...
    • Miss Pink scrive:
      Re: ma ancora...
      Ma ancora c'è qualcuno che sente il bisogno di polemizzare su Second Life? Passato il tormentone si sperava che vi foste calmati. Non avete ancora trovato qualche altro bersaglio per le vostre nevrosi?
  • trikketrakk e scrive:
    Vorrei crearmi un lavoro su SecondLife
    cosa posso inventarmi?architetto? giardiniere? psicologo?gallerista d'arte?poi convertire i Lindendollars in dollari veri
    • Mahboh scrive:
      Re: Vorrei crearmi un lavoro su SecondLife
      Fancazzista.Compi una qualunque azione nel "favoloso metamondo di Second Life", la metti in vendita e l'indomani Punto Informatico scriverà:"trikketrakke su Second Life?" (perchè se il titolo non contiene una domanda non attira abbastanza la curiosità)
      • second laif scrive:
        Re: Vorrei crearmi un lavoro su SecondLife

        l'indomani Punto Informatico
        scriverà:
        "trikketrakke su Second Life?" (perchè se il
        titolo non contiene una domanda non attira
        abbastanza la
        curiosità)trovo il titolo Pace fatta sui genitali geniale!altro che domanda...
    • VE LO DICO IO scrive:
      Re: Vorrei crearmi un lavoro su SecondLife
      Perchè non ti apri uno studio di avvocato di second life? Così almeno liberi un po di demenzialità virtuale nel mondo reale. già la burocrazia è lenta, poi inseriamoci pure cause per ste puttanate da 4 soldi e siamo a posto...Realtà virtuale... va ben un'oretta... ma passarci tutta la vita è da frustrati sociali!! Ma combattete nella realtà ca22o....
    • S P A M scrive:
      Re: Vorrei crearmi un lavoro su SecondLife
      - Scritto da: trikketrakk e
      cosa posso inventarmi?arruolati presso i patriotic niggers ( "la devastazione è divertente se è solo virtuale" ) p)edit: aggiungo un po' di spam agli anonimo locali:[img]http://i31.tinypic.com/2qsw13q.jpg[/img] 8)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 marzo 2008 12.33-----------------------------------------------------------
      • Nik scrive:
        Re: Vorrei crearmi un lavoro su SecondLife
        - Scritto da: S P A M
        edit:
        aggiungo un po' di spam agli anonimo locali:
        [img]http://i31.tinypic.com/2qsw13q.jpg[/img]
        8)Sei proprio una faccia da c*lo! ;) ;) ;)
  • necosi scrive:
    finalmente...
    si torna alla realta'!
Chiudi i commenti