USA: oltre 40 milioni i lavoratori connessi

Internet è penetrata nel mondo del lavoro americano di un altro 23% rispetto al 2000. Online si produce di più?


New York (USA) – Dall’ultimo sondaggio di Nielsen/NetRatings di giugno, risulta che l’utilizzo di Internet nel mondo del lavoro americano è cresciuto, rispetto allo scorso anno, del 23%, una percentuale che si traduce in 42 milioni di lavoratori connessi alla Rete.

Dall’indagine si evince che, sempre rispetto al 2000, gli utenti che navigano dall’ufficio si connettono più spesso (43 volte al mese contro le 39 dello scorso anno), visitano più siti (35 contro 28) e spendono più tempo on-line (22 ore contro 20).

NetRatings rivela che gli americani che si connettono ad Internet dal posto di lavoro sono il 15% del totale, una percentuale in rapida crescita.

“Gli uffici fanno maggior affidamento su Internet come strumento di ricerca globale, di transazioni business-to-business e amministrazione quotidiana dell’ufficio” ha commentato Sean Kaldor, vice presidente di NetRatings.

Per quanto riguarda i siti Web, pare che l’aumento di traffico abbia interessato un po’ tutte le categorie, con una prevalenza dei siti aziendali (49% in più rispetto al 2000), dei siti finanziari (42%) e di quelli di viaggi (31%).

“Gli impiegati d’ufficio – afferma Kaldor – si stanno muovendo verso l’e-mail e una maggiore integrazione di Internet per completare il loro lavoro. Partendo dall’accesso ai siti Web aziendali interni per pianificare on-line i loro viaggi di lavoro, i lavoratori stanno conducendo sul Web molte più operazioni d’affari riguardanti il loro lavoro di routine”.

In cima alla classifica dei siti più visitati, anche lo scorso mese si è riconfermato quello di AOL Time Warner, seguito da Yahoo, MSN, Microsoft, Lycos, e Excite At Home.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma allora....
    Quindi se io dicessi per sbaglio "Dove vuoi andare oggi?" Andrei in rovina per violazione dei diritti di copyright??????Brutta storia...Se ne stanno approfittando un po' troppo! Illustrator!Illustrator!Illustrator!Illustrator!
  • Anonimo scrive:
    patetica adobe
    Oramai i colossi cominciano a farsela sotto , l'opensource si diffonde e ne sono consapevoli.Ma cosi' sbagliano solo atteggiamento nel nuovo che sta' crescendo
  • Anonimo scrive:
    email x Adobe
    certo che fanno schifo, credo sarebbe bello che ognuno di noi inviase un email di protesta è cosi esprimere la nostra solidarieta verso tutto il movimento Open Source.
    • Anonimo scrive:
      Re: email x Adobe
      - Scritto da: wwww_open source_www
      certo che fanno schifo, credo sarebbe bello
      che ognuno di noi inviase un email di
      protesta è cosi esprimere la nostra
      solidarieta verso tutto il movimento Open
      Source.Anche a te lo chiedo: ti fa schifo che si usino mezzi legali per il rispetto di leggi? O preferisci la giustizia personale o mezzi illegali per risolvere le controversie?Mi fai la cortesia di andare ad informati in merito alla questione prima di sparare simili idee? Secondo te la protesta disinformata e' utile? Secondo me no...Esprimi la tua solidarieta' verso una persona che non rispetta la legge e te diventi automaticamente suo complice....Liberissimo di farlo, ma devi anche essere responsabile da accettarne le conseguenze.Ciao
  • Anonimo scrive:
    C'e' un'altra soluzione
    Esiste una soluzione che salva le famose capre e cavoli. Adobe vuole i diritti sulla parola illustrator? Benissimo.Io allora da oggi al posto della parola illustrator usero' killustrator. Vado subito a modificare il mio vocabolario. Inoltre non pronuncero' piu' la parola illustrator (questa e' l'ultima volta che lo faccio) se non a pagamento, perche' non voglio fare pubblicita' gratuita a nessuno ne' arrecare ovviamente danno ad un'azienda che ne rivendica giustamente i diritti.Il business e' business.Vi saluto ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: C'e' un'altra soluzione
      - Scritto da: Max
      Esiste una soluzione che salva le famose
      capre e cavoli. Adobe vuole i diritti sulla
      parola illustrator? Benissimo.Non vuole i diritti sull parola "illustrator" allora non hai capito perche' non vuoi proprio aprire le orecchie ed ascoltare. Ma dico hai almeno cercato di leggere le basi dell'accusa?Si parla di uso della parola "illustrator" nel nome di un programma (software) di grafica per mercato consumer/business. La stessa identica cosa che fa il prodotto di Adobe, la quale pero' ha registrato il nome e quindi puo' valere diritti.E' chiaro adesso?
      Io allora da oggi al posto della parola
      illustrator usero' killustrator. Vado subito
      a modificare il mio vocabolario. Inoltre non
      pronuncero' piu' la parola illustrator
      (questa e' l'ultima volta che lo faccio) se
      non a pagamento, perche' non voglio fare
      pubblicita' gratuita a nessuno ne' arrecare
      ovviamente danno ad un'azienda che ne
      rivendica giustamente i diritti.Liberissimo di farlo, ma devi anche stabilire il perche' e vedere in quale paese il marchio viene registrato nonche' indicare la categoria nella quale vuoi avere i diritti.
      Il business e' business.
      Vi saluto ;-)Esatto, e la legge e' legge. Tutte le leggi, anche quelle a noi antipatiche ma vanno comunque rispettate.Ciao
  • Anonimo scrive:
    se fosse M$
    forse se fosse stata M$ avrebbe assorbito lui e il suo programma e nella prossima versione di Offiz avremmo trovato un "grazioso programma di fotoritocco gratuito".:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: se fosse M$
      - Scritto da: Rat-Man
      forse se fosse stata M$ avrebbe assorbito
      lui e il suo programma e nella prossima
      versione di Offiz avremmo trovato un
      "grazioso programma di fotoritocco
      gratuito".

      :-)forse è per questo che cerca di abbattere la GPL ?perchè i loro dollaroni perdono il potere di acquisto !
  • Anonimo scrive:
    Per lo meno Adobe ha avuto....
    ...il buon senso di evitare di coprirsi di ridicolo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per lo meno Adobe ha avuto....
      - Scritto da: Salkaner
      ...il buon senso di evitare di coprirsi di
      ridicolo.A dire il vero si e' gia' koperta di ridikolo(e di vergogna) x la sola rikiesta di kambiamentodi nome...Neanke Mikro$oft era arrivata a tanto (leggasiKOffice... mika ha intimato di rinominarlo... 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: Per lo meno Adobe ha avuto....
        - Scritto da: |[KC]|
        Neanke Mikro$oft era arrivata a tanto
        (leggasi
        KOffice... mika ha intimato di
        rinominarlo... 8)Forse perchè non si può registrare un nome di uso comune come office (ufficio), credo che MS abbia registrato office come "Microsoft Office", quindi si incazzerebbe se qualcuno creasse il KMicrosoft Office. Se lo avessero chiamato Officiator e quindi il clone KOfficiator, forse le cose sarebbero andate esattamente come con Adobe.
        • Anonimo scrive:
          Re: Per lo meno Adobe ha avuto....
          - Scritto da: Amon
          "Microsoft Office", quindi si incazzerebbe
          se qualcuno creasse il KMicrosoft Office. SeForse hai letto male la notizia ^_^ il nome della discordia e' killustrator non kadobe.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per lo meno Adobe ha avuto....
            - Scritto da: Felice Claudio
            Forse hai letto male la notizia ^_^ il nome
            della discordia e' killustrator non kadobe.No ho letto bene, il fatto è che Adobe ha registrato Illustrator come Illustrator, mentre Ms ha registrato Office come "Microsoft Office", perchè Office non è registrabile.
      • Anonimo scrive:
        Re: Per lo meno Adobe ha avuto....
        - Scritto da: |[KC]|
        A dire il vero si e' gia' koperta di ridikolo
        (e di vergogna) x la sola rikiesta di
        kambiamento
        di nome...Perche' credi sia ridicola la richiesta quando esistono leggi in merito? Allora te dai solo peso alle leggi che dici tu e non a tutte, anche quelle con le quali sei in disaccordo?
        Neanke Mikro$oft era arrivata a tanto
        (leggasi
        KOffice... mika ha intimato di
        rinominarlo... 8)Perche' "Office" non e' un marchio registrato: Microsoft, Windows, Windows NT, MSN, Home Essentials, PowerPoint, BackOffice, FrontPage, etc. sono esempi di marchi registrati da parte di Microsoft. Quindi non sussistono le basi legali per una causa contro "KOffice".Ciao
  • Anonimo scrive:
    Secondo me e' mille volte meglio Killustrator
    Secondo me e' mille volte meglio Killustrator, c'e' da scommetterci. Anzi me lo vado subito a scaricare. Sempre ammesso che riesca a trovare il sito. Qualcuno sa dirmi dov'e' il sito del programma? Nel frattempo lo cerco per conto mio.Ultime notizie! Ho fatto un nuovo programma! L'ho chiamato "Max Programma".Naturalmente intraprendero' qualsiasi azione legale contro chi copiera' il nome "Programma".Distinti saluti e arrivederciMax Corporation Inc._______________________________Sveglia ragazzi, e' questa la globalizzazione che dobbiamo combattere: quella dei diritti umani! Le parole sono nostre, non "loro"!
    • Anonimo scrive:
      Re: Secondo me e' mille volte meglio Killustrator

      Secondo me e' mille volte meglio
      Killustrator, c'e' da scommetterci. Anzi me
      lo vado subito a scaricare. Sempre ammesso
      che riesca a trovare il sito. Qualcuno sa
      dirmi dov'e' il sito del programma? Nel
      frattempo lo cerco per conto mio.
      si certoe' sicuramente meglione sono convinto!non per niente i prodotti Adobe hanno sempre fatto cagare..
      Ultime notizie! Ho fatto un nuovo programma!
      L'ho chiamato "Max Programma".
      io ho fatto una nuova macchina, l'ho chiamata "ritmo"... dice che qualcunno si arrabbiera'?potrei darle un altro nome comune, che so... panda o punto o bravo o brava... o laguna...penso non si risentirebbe nessuno...oppure si potrebbero usare i numeri, quelli sono di tutti... quasi quasi la chiamo 106!
      Naturalmente intraprendero' qualsiasi azione
      legale contro chi copiera' il nome
      "Programma".
      registra un marchio e potrai farlo... pero' se io lo chiamo 'maks programma' non mi puoi fare niente...

      Distinti saluti e arrivederci


      Max Corporation Inc.
      anche questo e' un marchio registrato?perche' sai io ho Maks Inc. e sai, l'assonanza mi creerebbe danno ;)
      _______________________________
      Sveglia ragazzi, e' questa la
      globalizzazione che dobbiamo combattere:
      quella dei diritti umani! Le parole sono
      nostre, non "loro"!che c'entrano i diritti umani con il nome di un programma?penso che sia molto piu' importante portare da mangiare ai bambini africani, che combattere per uno "ingenuo" che da al suo programma un nome VOLUTAMENTE simile a uno esistente per dare VOLUTAMENTE l'impressione di somiglianza fra i due.se io lo avessi chiamato kphotoshop, mi sarei potuto lamentare?o qualcuno mi avrebbe dato del co....?Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Secondo me e' mille volte meglio Killustrator
        a partte i diritti umani,non so se qualcuno ha notato che il nume killustrator ha un sensokill + illustrator = killustrator.da qui nascono i casini, ma anche le speranze di vincere una battaglia.
        che c'entrano i diritti umani con il nome di
        un programma?
        penso che sia molto piu' importante portare
        da mangiare ai bambini africani, che
        combattere per uno "ingenuo" che da al suo
        programma un nome VOLUTAMENTE simile a uno
        esistente per dare VOLUTAMENTE l'impressione
        di somiglianza fra i due.
        se io lo avessi chiamato kphotoshop, mi
        sarei potuto lamentare?
        o qualcuno mi avrebbe dato del co....?

        Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Secondo me e' mille volte meglio Killustrator
        - Scritto da: Maks
        si certo
        e' sicuramente meglio
        ne sono convinto!
        non per niente i prodotti Adobe hanno sempre
        fatto cagare..BE.. qualcuno obiettivamente E' lassativo...(es. Photo Deluxe)Qualcun altro è probabilmente il top nel suo genere (es. Photoshop)
    • Anonimo scrive:
      Re: Secondo me e' mille volte meglio Killustrator
      A dire il vero...questo programma purtroppo..al massimo puo fare il fratellino minore di illustrator...è un clone di Maiura Draw...Quello che mi sorprende è la Adobe...che perde i soldi di avvocati e consulenze in queste str...ate...e invece di tutelarsi l'immagine...ce la perde...se mai ne ha avuta una con tutto quello che fa pagare i suoi programmi..e anche le sue licenze educational...
      • Anonimo scrive:
        Re: Secondo me e' mille volte meglio Killustrator
        - Scritto da: Damien
        Quello che mi sorprende è la Adobe...che
        perde i soldi di avvocati e consulenze in
        queste str...ate...e invece di tutelarsi
        l'immagine...ce la perde...se mai ne ha
        avuta una con tutto quello che fa pagare i
        suoi programmi..e anche le sue licenze
        educational...Ogni societa' ha almeno un avvocato al suo interno. Quindi i soldi dei quali parli fanno parte del normale stipendio che gli avvocati percepiscono.Se i prodotti Adobe pensi siano costosi allora vuol dire che non ti servono veramente. Ci sono molti altri applicativi con caratteristiche simili ma a prezzi molto piu' bassi: le Adobe rimane il gigante che e' cio' si deve alla qualita' dei prodotti.Compara PhotoShop (che soprattutto e' presente sia per Win che per Mac) al altri programmi e poi capisci che se milioni di utenti lo continuano a comprare e' perche' gli serve e ci traggono poi un guadagno. A me non serve tanto quindi prenderei Paint Shop Pro per un decimo del prezzo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Secondo me e' mille volte meglio Killustrator
      come dire che non l'hai mai visto ne conosciuto ma e' sicuramente meglio di illustrator solo perche' e' free?strano modo di giudicare le cose.
  • Anonimo scrive:
    se si può brevettare la ruota...
    figuriamoci Illustratore
    • Anonimo scrive:
      Re: se si può brevettare la ruota...

      figuriamoci Illustratorenon e' un brevetto, ma un marchio.ed e' distintivo del prodotto ormai.Prova a fare la koka kola... o la nnutellapoi introducile nello stesso mercato del prodotto originale.Pensa se tutti i prodotti avessero lo stesso nome.E pensa che quello che ha fatto killustrator ha fatto un clone di illustrator.Non e' che ha fatto un software per lavatrici, ma un software di disegno vettoriale.Quindi sapeva benissimo a quali problemi poteva andare incontro.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: se si può brevettare la ruota...
        peccato che killustrator gira su linux e *bsd, adobe invece produce solo software per windows, credo non sia neccessario dire che siano tra loro incompatibili. e poi, killustrator, scritto così è diverso da illustrator. non è una azienda, K, che chiama il proprio prodotto come quello di adobe.
Chiudi i commenti