USA, parte il database biometrico nazionale

Il Dipartimento di Stato non si cura delle proteste delle organizzazioni per i diritti civili e delle critiche provenienti dal mondo scientifico: avviata la distribuzione dei primi passaporti biometrici basati su chip RFID


Washington (USA) – Gli Stati Uniti hanno ufficialmente dato avvio alla stampa dei nuovi e-passport con chip RFID integrato e capacità biometriche che potranno essere via via espanse. Un prodotto considerato necessario per la sicurezza dall’amministrazione statunitense.

Il Dipartimento di Stato, lo scorso autunno, aveva pubblicato le prescrizioni per il design del nuovo documento, e nonostante i dubbi di numerosi ricercatori sul livello di sicurezza e le proteste di associazioni come EFF e RFIDkills.com , ha deciso di andare avanti .

I diplomatici statunitensi saranno i primi a ricevere i nuovi e-passport, nel rispetto del progetto pilota che coinvolgerà Singapore, la Nuova Zelanda e l’Australia. Dal prossimo ottobre , invece, tutti i cittadini statunitensi potranno fare richiesta del documento elettronico.

Il Governo sostiene che l’introduzione degli e-passport permetterà di migliorare la qualità e la velocità dei controlli alle dogane, limiterà i casi di frode e renderà di fatto più sicura la frontiera statunitense. In pratica, gli obiettivi che erano stati prefissati dopo l’11 settembre 2001. Secondo gli esperti governativi, il cosiddetto skimming , ossia la duplicazione del chip contenuto nei passaporti, sarebbe piuttosto difficile, dato che il chip è stato sviluppato per abilitare la lettura ad una distanza massima di 10 centimetri . Inoltre la cifratura implementata con un accesso con PIN “dovrebbe escludere” le possibilità di abuso, conseguenti a un furto.

Le organizzazioni per le libertà civili e la privacy continuano a non essere convinte dell’iniziativa, sia per questioni tecniche riguardanti la facilità di sniffing dei dati, che per l’inaccettabile realizzazione di un database nazionale composto dai dati biometrici dei cittadini .

Gli e-passport infatti dispongono di un chip che contiene in memoria tutti i dati del possessore, compresa una fotografia digitale, e in futuro potrà contenere anche altri dati biometrici come quelli correlati alla retina, al viso e alle impronte digitali.

La società Riscure , appena un mese fa, aveva dimostrato quanto sia facile crakkare i sistemi di cifratura dei chip RFID contenuti nei passaporti. Insomma, i piccoli aggiornamenti implementati dal Dipartimento di Stato, nel rispetto degli standard decisi dall’ ICAO con l’avvallo dell’ ONU , non si sono dimostrati sufficienti per raggiungere livelli di sicurezza adeguati. Ma questo non ha fermato la roadmap decisa dall’amministrazione.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Antani scrive:
    Vabbè
    Una bella iniziativa che non durò un cavolo, pare sia scomparsa lo stesso anno. Gli ultimi resti:https://web.archive.org/web/20060813195852/http://www.gamemanuals.net/index
  • benny scrive:
    Re: Sbaglio o...
    ciao, davvero hai tanti libretti di cassette del c64? se si, ne possiedi qualcuno tra: - game 2000 nuova serie n.3-5-8-14-15-16-20-31 - special games n.11-23-28 - super c64 e c128 n.13-15-18-20-21-23 - sport games n.3-4-5 - cassette con 30 giochi da edigammapotresti elencarmi i titoli dei giochi di queste cassette? la mia mail è arkanoid3000@gmail.com
  • gerry scrive:
    Re: Collezione? pirateria!
    - Scritto da: Anonimo
    Ma che cosa centra la Siae su un opera prodotta e
    stampata altrove fuori dal territorio italiano...La SIAE gestisce i diritti per l'italia, ha accordi con le altre "istituzioni" delle altre nazioni.Inoltre esitono delle convenzioni unternazionali (come la convenzione di Berna) che impogono a chi le sottoscrive di garantire certi diritti agli autori indipendentemente dal paese di produzione dell'opera.
  • gerry scrive:
    Re: Collezione? pirateria!
    - Scritto da: Anonimo
    Io veramente sapevo che se un libro e' fuori
    stampa, fuori produzione, fuori commercio, lo
    puoi fotocopiare anche subito, senza aspettare 70
    anni e senza temere noie legali.IMHO, è una leggenda metropolitana.Sia chiaro, pure io trovo questi termini assurdi (70 anni), tuttavia è quello che dice la legge.
  • Anonimo scrive:
    Re: i migliori resteranno sempre i mitic
    Come Microprose Soccer, uno dei più bei videogiochi di calcio non solo del C64 ma direi di tutti i tempi...Una quantità di "mosse" mai viste (c'era pure la rovesciata e il pallonetto..!) e una giocabilità da paura...Non si contano i joystick sfasciati nelle sfide con gli amici, e che soddisfazione quando vinsi per la prima volta il mondiale con l'Oman... :$
  • Anonimo scrive:
    Re: Collezione? pirateria!
    - Scritto da: gerry
    Sarà pure troll, ma ha ragione.
    Il manuale è protetto dalle leggi sul diritto
    d'autore come gli altri manoscritti.
    Per cui sono 70 anni dalla morte dell'ultimo
    autore. O paghi la SIAE...Io veramente sapevo che se un libro e' fuori stampa, fuori produzione, fuori commercio, lo puoi fotocopiare anche subito, senza aspettare 70 anni e senza temere noie legali.E non credo proprio che quei giochi siano ancora in commercio...
  • Anonimo scrive:
    Re: Collezione? pirateria!
    Ma che cosa centra la Siae su un opera prodotta e stampata altrove fuori dal territorio italiano...
  • Anonimo scrive:
    Re: Bravi!
    - Scritto da: Anonimo
    Io non ho mai capito qual'era lo scopo di pacman
    Lo stesso di Bill Gates e Murdoch: mangiare tutto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sbaglio o...
    Io ho intenzione di caricarci i manuali di:- frontier (elite 2, in inglese)- syndicate- beneath a steel sky (in italiano, con un fumetto di dave gibbons)tutti in versione amiga originale ;)però dammi il tempo, devo scannerizzarli tutti ^_^;;;
  • gerry scrive:
    Re: Collezione? pirateria!
    - Scritto da: Anonimo
    se le cose le vuoi dere dille ,
    se le vuoi sapere salle

    accendere cervello per avviare applicazione
    pensieroSarà pure troll, ma ha ragione.Il manuale è protetto dalle leggi sul diritto d'autore come gli altri manoscritti.Per cui sono 70 anni dalla morte dell'ultimo autore. O paghi la SIAE...==================================Modificato dall'autore il 15/03/2006 16.46.51
  • TADsince1995 scrive:
    Re: Sbaglio o...
    - Scritto da: Anonimo
    Ma A.T.P. non "programmava" per le riviste
    Edigamma / Pubblirome ?Sì vabè, allora programmava anche perfetti cloni di Turrican, Solomon's Key, Cybernoid e tanti altri giochi che ho giocato nelle cassettine e che poi si sono rivelati giochi commerciali col nome cambiato.
    Io ne ho a montagne, di quella roba !Anch'io, un intero armadio. Mi sa che mi compro uno scanner e faccio qualche bel sito celebrativo di quell'epoca pazzesca.TAD
  • Anonimo scrive:
    Re: Collezione? pirateria!
    se le cose le vuoi dere dille ,se le vuoi sapere salleaccendere cervello per avviare applicazione pensiero
  • Anonimo scrive:
    Re: Sbaglio o...
    Ma A.T.P. non "programmava" per le riviste Edigamma / Pubblirome ?Io ne ho a montagne, di quella roba !Ciao,Piwi
  • Anonimo scrive:
    Re: Collezione? pirateria!
    - Scritto da: Anonimo
    per prima cosa riprodurre tali manuali è illegale.Figuriamoci se il solito troll filo-major non perdeva l'occasione di far vedere che riesce a scrivere una frase col solo dito indice della mano destra.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sbaglio o...
    - Scritto da: TADsince1995
    Ho visto male o non c'è proprio traccia di
    manuali dei giochi amiga
    (amiga)(amiga)(amiga)Come no?Prova a scaricare il manuale di The Settlers: e' quello della versione Amiga (ce l'ho pure io).Nella pagina di installazione parla di DF0: come unita' disco!A parte quello il gioco e' identico alla versione per PC.
  • Anonimo scrive:
    Re: Collezione? pirateria!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    anche il manualetto con le mosse etc...

    Il manualetto con le mosse ???
    diciamo che in un gioco do guida magari il manuale serve meno che i un gioco di strteagia tipo europoa universalis o civilization
  • Anonimo scrive:
    Re: Collezione? pirateria!
    - Scritto da: Anonimo
    anche il manualetto con le mosse etc...Il manualetto con le mosse ???Ma lol.
  • Anonimo scrive:
    Fantastico: avrei voluto farlo io!
    Che ci crediate o no, avevo una mezza idea del genere di creare un sito per preservare manuali, e cose belle, legate ai giochini di qualche annetto fa: cose che non si trovano piu' in commercio (tranne che su eBay o posti simili) e dei quali le nuove generazioni sono completamente all'oscuro.Con pazienza ho cominciato ad acquistare su eBay tutti i vecchi giochini che mi piacevano, nelle migliori edizioni, con scatola in cartone, manuale, gadgets, e cose del genere.Ora che c'e' questo sito, contribuiro' volentieri scannerizzando i miei manuali, le scatole, le serigrafie dei CD e tutto il resto.Molti capolavori dell'arte programmatoria meritano di essere tramandati ai posteri: il videogame non e' solo lucro per poche majors, ma e' anche la storia e l'evoluzione dell'informatica, e questo patrimonio non puo' e non deve andare smarrito.Vado immediatamente ad informarmi su come posso contribuire ad arricchire il sito.Un sincero ringraziamento a P.I. per questa bella notizia.
  • Anonimo scrive:
    Collezione? pirateria!
    per prima cosa riprodurre tali manuali è illegale.Inoltre non credo nella collezione per quei giochi "in corso" è semplicemete pirateria per coloro che hanno il gioco masterizzato e dopo ave stampato la copertina per il loro dvd case hanno anche il manualetto con le mosse etc...
  • TADsince1995 scrive:
    Re: Sbaglio o...

    "Questo mese i
    nostri programmatori hanno sfornato...etc. etc."
    :D :pI mitici e fantomatici A.T.P. ve li ricordate? Leggendarie le cassettine Special Playgames, Magnifici Sette, Top Playgames, con tanto di editore, registrazione al tribunale, ed erano tutte PIRATA con giochi commerciali con i nomi cambiati!!! Uscirono fino a quando qualcuno non si accorse della verità e sparirono in un batter d'occhio. Ripensarci oggi è pazzesco.TAD
  • Anonimo scrive:
    i migliori resteranno sempre i mitici...
    manuali della Microprose! Piu' che manuali a volte sono vere e proprie lezioni di storia e strategia. Anche i manuali della infocom non erano niente male.
  • VigorVirtus scrive:
    Re: il mitico manuale del primo super ma
    Ciao a tutti!Ho giocato grande mitico videogioco Mario Bros. che assomiglia il ex-mio professore di laboratorio elettronica!!!! (rotfl)Anche ho scaricato il videogioco emulatore di Mario Bros. per Windows e Linux.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sbaglio o...
    - Scritto da: Anonimo
    Uno straccio di guida c'era, con indicazione dei
    tasti e a volte foto (Special Program, Special
    Playgames, etc.).
    Infatti mi ricordo che il mini manualetto allegato esordiva sempre con: "Questo mese i nostri programmatori hanno sfornato...etc. etc." :D :p
  • Anonimo scrive:
    Re: il mitico manuale del primo super ma
    - Scritto da: TADsince1995

    - Scritto da: Anonimo

    quanti ricordi

    veramente bello

    Già. Un gioco immortale. Quì spendiamo migliaia
    di euro per giocare a giochi con millemila
    miliardi di poligoni, shader ed effettini vari.
    All'epoca bastavano 20k di grafica per stupirci e
    divertirci...

    TADMa sopratutto era un gioco unico, con un personaggio unico.Ora ci son piu' Mario & co che bug in windows.
  • Anonimo scrive:
    Re: finalmente
    infatti :palcuni della scena abandonware almeno si limitano ai giochi vecchi di tot anni, se non direttamente di quelli che non sono più in vendita.
  • TADsince1995 scrive:
    Re: il mitico manuale del primo super ma
    - Scritto da: Anonimo
    quanti ricordi
    veramente belloGià. Un gioco immortale. Quì spendiamo migliaia di euro per giocare a giochi con millemila miliardi di poligoni, shader ed effettini vari. All'epoca bastavano 20k di grafica per stupirci e divertirci...TAD
  • Anonimo scrive:
    Re: Sbaglio o...
    Mai visti qui giochi sul C64 ... di Turrican III all'epoca fu rilasciata solo una preview, e qualche anno fa una release non ufficiale !Ciao,Piwi
  • TADsince1995 scrive:
    Re: Sbaglio o...
    - Scritto da: Anonimo
    Uno straccio di guida c'era, con indicazione dei
    tasti e a volte foto (Special Program, Special
    Playgames, etc.).

    Ma TADsince 1995 si riferisce al ricco
    assortimento di manuali nelle confezioni
    originali di Turrican (da incorniciare la mappa
    !)

    Ciao,
    PiwiIn quello di Turrican3 ricordo c'erano pure i fumetti. Per non parlare del manuale di Powermonger e F15 Strike Eagle 2...TAD
  • Anonimo scrive:
    Re: Sbaglio o...
    Uno straccio di guida c'era, con indicazione dei tasti e a volte foto (Special Program, Special Playgames, etc.).Ma TADsince 1995 si riferisce al ricco assortimento di manuali nelle confezioni originali di Turrican (da incorniciare la mappa !)Ciao,Piwi
  • CoreDump scrive:
    Re: Sbaglio o...
    - Scritto da: Maiale
    Nelle cassette da 5000 £ che c'erano in edicola
    c'erano i manuali ?LoL :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Bravi!
    Io non ho mai capito qual'era lo scopo di pacman ....
  • Maiale scrive:
    Re: Sbaglio o...
    Nelle cassette da 5000 £ che c'erano in edicola c'erano i manuali ?
  • TADsince1995 scrive:
    Sbaglio o...
    Ho visto male o non c'è proprio traccia di manuali dei giochi amiga e c64? Una mancanza imperdonabile. Chi se li ricorda i leggendari manuali di Turrican?(amiga)(amiga)(amiga)TAD
  • Anonimo scrive:
    finalmente
    Non sapevo da dove scaricare i manuali dei giochi tirati giù dal mulo.Ma che museo e museo! bah... :s
  • QW scrive:
    Bravi!
    Da tempo aspettavo un'iniziativa simile, non tanto per l'idea del museo, ma perchè la raccolta della manualistica, non solo quella dei videogiochi, ritengo sia molto utile.
  • Anonimo scrive:
    il mitico manuale del primo super mario
    quanti ricordiveramente bello
Chiudi i commenti