USA, è sempre più Internet

Un sondaggio confermerebbe la crescita continua delle Rete e delle ore trascorse online dai navigatori. Internet come crocevia per informarsi e informare

Roma – Gli statunitensi passano sempre più tempo online , a dimostrazione del ruolo sempre importante giocato dalla Rete nella vita pubblica e privata del cittadino. Uno studio condotto da Harris Interactive ha infatti stabilito che si passa ormai una media di 13 ore a settimana girovagando nel mare magnum di Internet.

Il sondaggio è stato effettuato tra luglio e ottobre coinvolgendo 2029 persone adulte. I più avidi consumatori di Web sarebbero quei netizen compresi nella fascia di età tra 30 e 39 anni, con 18 ore settimanali: sarebbero quindi la punta di diamante del folto gruppo di 184 milioni di utenti statunitensi , ovvero l’ottanta per cento dell’intera popolazione USA.

Tuttavia il popolo della Rete statunitense non sarebbe composto solamente da trentenni: oltre ai giovani (25-29) anche gli ultraquarantenni, entrambi con 17 ore a settimana, contribuiscono ad alzare la media nazionale, che negli ultimi 10 anni è quasi raddoppiata passando dalle 7 ore del 1999 alle 13 attuali. Tra il 2003 e il 2006 il “consumo” di Internet ammontava a circa 8-9 ore a settimana, diventate poi 11 nel 2007.

Gli analisti tengono a sottolineare che, nonostante la crescita sia sempre stata evidente, negli ultimi due anni ci sarebbe stato un picco di utilizzazione della Rete dovuto alla congiunzione di vari fattori sociali e tecnologici, che hanno contribuito a rendere Internet uno strumento quasi irrinunciabile.

La crisi economica e l’elezione di Barack Obama come Presidente degli Stati Uniti avrebbero giocato un ruolo cruciale, secondo Harris Interactive , nel tenere gli americani appiccicati ai monitor, tanto che per un certo periodo del 2008 la media statunitense si sarebbe attestata intorno alle 14 ore settimanali: segno della fiducia concessa alla Rete per soddisfare la necessità di carpire quante più informazioni possibile in momenti storici delicati.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • il signor rossi scrive:
    Finalmente!
    Almeno la gente inizierà a usare un DB serio come Postgres.
  • Pessimismo e Fastidio scrive:
    MariaDB, va con le preghiere?
    Almeno sono stati onesti sull'attuale funzionamento del software? :|
    • boh. scrive:
      Re: MariaDB, va con le preghiere?
      - Scritto da: Pessimismo e Fastidio
      Almeno sono stati onesti sull'attuale
      funzionamento del software?
      :|widenius ha die figlie: una è my, l'altra e maria
  • Massimilian o scrive:
    Coerenza
    Ma sbaglio, ho Sun ha tirato fuori un Miliardo di Dollari per acquisire MySQL. Di conseguenza chi ha sfuttato in primis il lavoro della comunità è chi e diventato ricco vendendo l'azienda che sviluppava e deteneva i diritti.Perchè questi cari signori non fanno si che le azioni di un prodotto open source siano deli sviluppatori, questo metterebbe al riparo da acquisizioni, dovendo contattare decine di migliaia di persone sarebbe molto problematico.Ma dalctro canto il denarto fa gola a tutti.
    • mariuolo scrive:
      Re: Coerenza
      Eccone un'altro che non ha interesse a leggere i numerosi links offerti da molti nei posts precedenti.Attendevamo tutti ansiosi la tua [identica a molte altre nello stesso thread] opinione!Dunque mi si potrebbe spiegare il perche' uno sviluppatore opensource dovrebbe prendersi carico di modificazioni sonstanziali dell'agire del mercato?Altro che coerenza dovevi intitolarlo "comprensione [aiutatemi a ...]
  • Anlan scrive:
    Fasciarsi la testa prima che sia rotta ?
    Certamente fa parte di un vezzo diffuso il fasciarsi la testa prima che sia rotta e pensare che il cambio di mano da Sun a Oracle di MySql possa essere necessariamente una catastrofe.Però mi sembra prematuro:- Oracle è già proprietaria di InnoBase dal 2005 e non mi sembra che la policy di licenza del plug-in InnoDB all'interno di MySQL sia cambiata- In questa pagina ( http://www.oracle.com/us/corporate/press/042364 ) del Dicembre 2009 ( quindi piuttosto recente ), la stessa Oracle rilascia ampie rassicurazioni sul fatto che una versione "Community" (GPL) continuerà ad essere disponibile soggetta ad aggiornamenti e miglioramenti. - In particolare al punto 6, Oracle si impegna a spendere in ricerca e sviluppo per MySql (sia Commercial che Community), per ognuno dei tre anni successivi all'accordo, più di quanto ha speso Sun nell'anno fiscale antecedente l'accordo.Insomma, a mio modestissimo parere, non credo che sarà necessariamente un bagno di sangue.
    • Marcello Romani scrive:
      Re: Fasciarsi la testa prima che sia rotta ?
      L'argomentazione di Monty Widenius è proprio basata sul fatto che le promesse di Oracle, che tu citi, sono "vuote".Leggi il suo post, link nei primi commenti.
  • Stalin scrive:
    L'open-source è morto
    Ormai gli ideali originali dell'open-source sono svaniti. Ora è tutto un calderone, un ennesimo metodo per le multinazionali di fare soldi alle spalle di quelli che venerano il codice aperto.Il codice aperto non dovrebbe essere proprietà di nessuno, se non della comunità, invece viene comprato, supportato, sponsorizzato, usato come base per software closed di sucXXXXX (vedi Leopard e BSD).Poi ci sono quelli come MS che si inventano nuove licenze open, solo per farti vedere il codice, ma non puoi farci null'altro.Alla fine le multinazionali si fanno montagne di soldi sia con l'open che col closed, ma usando l'open sono più ben viste dalla comunità. E' tutto uno schifo ormai.
    • MAH scrive:
      Re: L'open-source è morto
      ormai l'azienda piu' trasparente è Microsoft :-o
      • pabloski scrive:
        Re: L'open-source è morto
        si si certo come no, con la sua onlus fuffa pro opensource :Dbeh poi dal progetto mojave e altre XXXXXXX del genere abbiamo avuto modo di vedere la "trasparenza" di ms-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 gennaio 2010 11.00-----------------------------------------------------------
    • pabloski scrive:
      Re: L'open-source è morto

      Ormai gli ideali originali dell'open-source sono
      svaniti. Ora è tutto un calderone, un ennesimose intendi gli ideali di poter visionare, modificare, adattare e redistribuire il codice, direi proprio che invece stati realizzati in pieno, tant'è che pure le multinazionali ormai producono codice aperto
      metodo per le multinazionali di fare soldi alle
      spalle di quelli che venerano il codice
      aperto.non è questione di venerare, è questione di usare....a me che sono un tecnocrate non importa un tubo se google guadagna 30, 40 o 50 miliardi di dollari l'annoa me importa poter adattare i programmi open alle mie esigenzesono d'accordo che Stallman voleva altro, ma realisticamente quello che vuole Stallman è stato provato 2000 anni fa da un tipo molto più famoso e potente di lui ed è risultato un mezzo fallimento
      base per software closed di sucXXXXX (vedi
      Leopard e
      BSD).
      bsd esiste da un secolo e infatti è stata più volte bersaglio delle critiche sia della fsf che del movimento opensource
      Poi ci sono quelli come MS che si inventano nuove
      licenze open, solo per farti vedere il codice, ma
      non puoi farci
      null'altro.
      e infatti nessuno li calcola e nessuno usa le loro licenzehai visto quanti progetti ci sono su codeplex? DUE, quanti erano all'apertura del sito :D
      Alla fine le multinazionali si fanno montagne di
      soldi sia con l'open che col closed, ma usando
      l'open sono più ben viste dalla comunità. E'
      tutto uno schifo
      ormai.ma le multinazionali esistono per fare soldi e l'unico modo per impedire questo è passar al comunismo, ma nessuno vuole perchè tutti ci grattano
  • Alessandro scrive:
    MySQL
    Certo che se gli interessava proteggere il suo prodotto come open source poteva evitare di venderlo a SUN... Che le aziende possono essere acquisite lo sapeva anche prima.
    • krane scrive:
      Re: MySQL
      - Scritto da: Alessandro
      Certo che se gli interessava proteggere il suo
      prodotto come open source poteva evitare di
      venderlo a SUN... Che le aziende possono essere
      acquisite lo sapeva anche prima.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2777880&m=2779801#p2779801 :-o
    • pabloski scrive:
      Re: MySQL
      l'errore di fondo è stato adottare due licenzese si fosse rimasti solo ed esclusivamente con la gpl si evitavano un mucchio di grattacapidove Widenius voglia arrivare francamente non lo so....per come la vedo io c'è qualche sponsor ( coff coff IBM... coff coff ) che gli sta mettendo le parole in boccaperchè se da un lato è vero che le aziende compra, vendono, ecc... è pur vero che un fork si può fare, quindi il problema dove sta?
  • Nome e cognome scrive:
    Voi siete fuori di testa
    Straparlate di quello che potrebbe essere un sostituto di mysql. Ma vi rendete conto dei miliardi di siti che usano mysql? Chi si adopera a fare questa sostituzione? E magari cambiare tutte le query fatte da php dei siti succitati ? Voi?Prima di sparare cavolate su cosa è meglio o cosa è peggio solo per mostrare agli altri che ne sapete più di loro, sarebbe meglio essere oggettivi, concreti e sopratutto consapevoli dei problemi a cui si va incontro nel caso in cui mysql dovesse subire uno scoinvolgimento a livello sintattico.Tornate a giocare a wow, và.
    • jfk scrive:
      Re: Voi siete fuori di testa
      - Scritto da: Nome e cognome
      Prima di sparare cavolate su cosa è meglio o cosa
      è peggio solo per mostrare agli altri che ne
      sapete più di loro, sarebbe meglio essere
      oggettivi, concreti e sopratutto consapevoli dei
      problemi a cui si va incontro nel caso in cui
      mysql dovesse subire uno scoinvolgimento a
      livello
      sintattico.
      Tornate a giocare a wow, và.Io mi sfrego le mani, altrochè sai i soldi a palate che farò se realmente accade una coa del genere. Speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti, speriamo che schiatti...@^
      • sia in tema scrive:
        Re: Voi siete fuori di testa
        Seee come no...La soluzione c'è e le mani non te le sfreghi:server privato, con pochi euro in piu al mese e ci metti quel che ti pare.Nel frattempo si passa a pincopalloSQL che sarà.Alla faccia di chi si sfrega le mani :D
        • mastrolino scrive:
          Re: Voi siete fuori di testa
          eccone uno veramente furbo. Svariate migliaia [si sono sarcastico] di shared hosting trasformate in VPS o meglio in serverini casalinghi [tutti a comprare NSLU2 dai!!!] ed io da sysadmin saro' riccooooo riccoooooooooomi accodo anche io speriamo che crepi [un peccato comunque];speriamo che crepi [un peccato comunque];speriamo che crepi [un peccato comunque];speriamo che crepi [un peccato comunque];speriamo che crepi [un peccato comunque];speriamo che crepi [un peccato comunque];
    • FDG scrive:
      Re: Voi siete fuori di testa
      - Scritto da: Nome e cognome
      Straparlate di quello che potrebbe essere un
      sostituto di mysql. Ma vi rendete conto dei
      miliardi di siti che usano mysql? Chi si adopera
      a fare questa sostituzione? E magari cambiare
      tutte le query fatte da php dei siti succitati ?MariaDB...XtraDB è compatibile con InnoDB e non si deve fare manco un import/export.Per il resto... "In most respects MariaDB will work exactly as MySQL: all commands, interfaces, libraries and APIs that exist in MySQL also exist in MariaDB"http://askmonty.org/wiki/index.php/MariaDB_versus_MySQL
      • pabloski scrive:
        Re: Voi siete fuori di testa
        si però che razza di nome, MariaDB :Dma chi l'ha inventato? uno spacciatore messicano strafatto di crack? (rotfl)
        • Momento di inerzia scrive:
          Re: Voi siete fuori di testa
          E' il nome della figlia più picola di Widenius.My era il nome della più grande e Max è il mezzano che ha dato il nome a MaxDBhttp://askmonty.org/wiki/index.php/Maria#Why_is_the_engine_called_Maria.3F
    • Momento di inerzia scrive:
      Re: Voi siete fuori di testa
      Bastava essere furbi in principio.Le applicazioni PHP del mio sito le ho scritte tutte sopra un layer di astrazione DB.Posso migrare in ogni momento a MSSQL, Postgre, SQLite, Firebird od Oracle :PPerché l'ho fatto? perché non volevo vincolare la scelta dell'hosting alla disponibilità del database.Ora come ora sono vincolato solo alla P di xAMP
      • bollito scrive:
        Re: Voi siete fuori di testa
        - Scritto da: Momento di inerzia
        Bastava essere furbi in principio.
        Le applicazioni PHP del mio sito le ho scritte
        tutte sopra un layer di astrazione
        DB.
        Posso migrare in ogni momento a MSSQL, Postgre,
        SQLite, Firebird od Oracle
        :P

        Perché l'ho fatto? perché non volevo vincolare la
        scelta dell'hosting alla disponibilità del
        database.
        Ora come ora sono vincolato solo alla P di xAMPLa differenza che passa tra uno che si approssima e uno che pensa con la testa.Complimenti era lo stasso commento che avrei voluto fare io.
  • pokeroso scrive:
    Re: Idiozie o Idiozie ?
    - Scritto da: canguro di scorta.. licenza Apache .. licenza PHP (antrambe se non erro sono una specie
    di GPL restrittiva sull'utilizzo del nome nei
    prodotti
    derivati).No, entrambe consentono di cambiare licenza per il software derivato, cosa che con la GPL (tra l'altro) non puoi fare.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 gennaio 2010 16.40----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 gennaio 2010 18.10-----------------------------------------------------------
    • canguro di scorta scrive:
      Re: Idiozie o Idiozie ?
      - Scritto da: pokeroso
      - Scritto da: canguro di scorta
      .. licenza Apache .. licenza PHP (antrambe se
      non erro sono una
      specie

      di GPL restrittiva sull'utilizzo del nome nei

      prodotti

      derivati).

      No, entrambe consentono cambiare di licenza per
      il software derivato, cosa che con la GPL (tra
      l'altro) non puoi
      fare.Hai ragione, grazie per la precisazione.
  • marco scrive:
    ma firebird?
    vabbè che ogni scarrafone è bello a mamma sua ma sinceramente le 2 alternative open sono firebird e postgree, entrambi usabili tranquillamente in ambito enterprise, altro che mysql di ora o ancora peggio il maria futuro), mysql è inferiore sia a firebird che a postgree, la sua diffusione è dovuta solo alla fortuna di essere pronto al momento giusto
    • marco scrive:
      Re: ma firebird?
      di essere stato pronto
    • pabloski scrive:
      Re: ma firebird?
      se guardi la storia dell'informatica è stato sempre cosìdos e windows ebbero la fortuna di essere pronti al momento giusto....lo stesso per i proXXXXXri x86 ( ovvero le carriole del settore proXXXXXri )
    • MAH scrive:
      Re: ma firebird?
      firebird non supportacreate table as selectche non è del tutto standard,ma è supportato da tutti gli altri engine,ho trovato questa cosa scomoda
      • Tesla scrive:
        Re: ma firebird?
        non è del tutto standard?? una cosa o lo è o non lo è a seconda se è definita nello standard iso sql, create table as select non lo è...anche se condivido anch'io che è comoda son molte di più le funzionalità relative a trigger / store procedure / external funciton / etc presenti in firebird che non hanno equivalente in mysql
      • xxx scrive:
        Re: ma firebird?
        SELECT * INTO nuova_tabella FROM vecchia_tabella
    • Beppe scrive:
      Re: ma firebird?
      Concordo: Firebird é completo e scalabile. Gli manca solo la maturità che potrebbe arrivare con la versione 2.5. Sempre che non si fumino ancora il NAS...
  • Amedeo Viscid scrive:
    alternative open source
    Secondo me l'alternativa a MySQL c'è già: PostgreSQL. Certo è un software molto più "pesante", ma alcuni test hanno dimostrato che non è poi così marcata la differenza fra i due. Ad ogni modo lo uso da parecchio e l'ho sempre preferito a MySQL... de gustibus.
    • pabloski scrive:
      Re: alternative open source
      postegresql sarà forse più pesante, ma le performance sono a volte superiori a quelle di mysqlpostgre è un signor database, il problema è che la migrazione richiede modifiche al codice e al db e questo ne ha rallentato l'adozionetanto per chiarirci, postgre è ai livelli di oracle
      • lucazeo scrive:
        Re: alternative open source
        - Scritto da: pabloski
        postegresql sarà forse più pesante, ma le
        performance sono a volte superiori a quelle di
        mysqlAttenzione, le performances sono importanti, ma quello che rende Postgresql vincente, sono le sue caratteristiche e la sua affidabilità.Tabelle derivate, sequenze, dati di tipo geometrico, ecc...Senza contare che la sua impostazione più "rigida" obbliga lo sviluppatore a scrivere codice meno ambiguo.
  • pabloski scrive:
    Re: Idiozie o Idiozie ?
    la gpl permette la distribuzione sotto qualunque forma e non c'è doppia licenza che tengamysql è gpl e come tale si può forkare, cambiandogli ovviamente il nome che è un marchio registratoil problema è che oggi è Sun a sviluppare veramente mysql e se ad Oracle mysql non va giù, manda a casa tutti i programmatori ed è questo quello di cui molti si preoccupanopersonalmente ritengo che sia una preoccupazione inutile, perchè c'è già google che ha tutto l'interesse a prendersi carico di mysql
    • canguro di scorta scrive:
      Re: Idiozie o Idiozie ?
      - Scritto da: pabloski
      la gpl permette la distribuzione sotto qualunque
      forma e non c'è doppia licenza che
      tenga

      mysql è gpl e come tale si può forkare,
      cambiandogli ovviamente il nome che è un marchio
      registrato

      il problema è che oggi è Sun a sviluppare
      veramente mysql e se ad Oracle mysql non va giù,
      manda a casa tutti i programmatori ed è questo
      quello di cui molti si
      preoccupano

      personalmente ritengo che sia una preoccupazione
      inutile, perchè c'è già google che ha tutto
      l'interesse a prendersi carico di
      mysqlAppunto ... se SUN dovesse smettere di sviluppare MYSQL, numero uno non perderemmo quello che abbiamo fino ad ora come open e numero due, il prodotto finirà FINALMENTE nelle mani della comunità (leggassi aziende), che non lasceranno certo perdere una piattaforma come xAMP la quale gestisce la maggior parte del business mondiale, Google compreso . Preoccupazione assolutamente inutile per chi capisce come funziona l'open source.
      • pippo75 scrive:
        Re: Idiozie o Idiozie ?


        Appunto ... se SUN dovesse smettere di sviluppare
        MYSQL, numero uno non perderemmo quello che
        abbiamo fino ad ora come open e numero due,se fosse cosi libero, perchè al tempo Sun ha dovuto mettere 1.000.000.000 di dobloni sonanti.Sempre se fosse cosi, perchè allora è nata qualche discussione, non è che esistono della clausole nella licenza, sopratutto nella versione "interessante" di MySQL?
        prodotto finirà FINALMENTE nelle mani della
        comunità (leggassi aziende), che non lasceranno
        certo perdere una piattaforma come xAMP la quale
        gestisce la maggior parte del business mondiale,
        Google compreso .Se è tutto open, potrebbe farlo anche ora, cosa provoca questo limite?
        Preoccupazione assolutamente inutile per chi
        capisce come funziona l'open
        source.qualcosa non mi convince.
        • pabloski scrive:
          Re: Idiozie o Idiozie ?
          google già fa parte di mysql, visto che è uno dei contributorper ora non ha preso direttamente in carico lo sviluppo e ufficialmente il brand mysql appartiene a sunl'unica cosa che si perde se oracle decide di bloccare mysql è il nome, il resto è forkabile e chissenefrega di sun e oracle a questo punto
    • poiuy scrive:
      Re: Idiozie o Idiozie ?
      Google, ma ne so poco, ha il suo database non relazionale, penso reticolare.Sarebbe in stile google uscirsene con il G-db, tutto nuovo e diverso...
      • pabloski scrive:
        Re: Idiozie o Idiozie ?
        google usa mysql per la sua infrastruttura con apposite patch ad alcuni elementi innodbpotrà sembrare assurdo ma internet poggia su mysql
        • Picasso scrive:
          Re: Idiozie o Idiozie ?
          Una volta avevo letto che in Google viene usato MySQL principalmente per adwords, che non è certo secondario per l'azienda. Ma da questo a dire che internet poggia su MySQL...Forse più persone abbracceranno il "movimento" NoSQL?
          • pabloski scrive:
            Re: Idiozie o Idiozie ?
            - Scritto da: Picasso
            internet poggia su
            MySQL...
            non è mica falso se consideri i milioni di siti web grandi e piccoli che usano mysqlattualmente mysql dovrebbe avere circa il 49% dello share nel settore dbms
            Forse più persone abbracceranno il "movimento"
            NoSQL?nosql? cos'è?
  • MAH scrive:
    Ragazzi la prova non è stata superata
    Scrissi da subito "L'opensource alla prova"http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2605228&m=2605424
    Virtualbox, mysql, openoffice... RESTANO, sono GPL.
    Finalmente avremo l'occasione di vedere se è vero che la comunità possa andare avanti di fork e volontariato, come alcuni sostengonoLa prova non è stata superata?
    • pabloski scrive:
      Re: Ragazzi la prova non è stata superata
      direi che invece è stata superata, visto che pure le aziende di grosso calibro si stanno convertendo in massa all'opensourcequando un'azienda come apple si prende sul groppone webkit, llvm, clang, opencl, ecc... mi sa che il sistema funziona
      • MeX scrive:
        Re: Ragazzi la prova non è stata superata
        funziona alla grande se devi sviluppare cose che devono "interoperare" non funziona molto se devo sviluppare il mio OS per il mio HardWare...Infatti io auspico al ritorno dell'integrazione HW e SW con la piena collaborazione tra tutti per far parlare ad ogni sistema una "lingua" comune!
        • petrestov scrive:
          Re: Ragazzi la prova non è stata superata
          - Scritto da: MeX
          Infatti io auspico al ritorno dell'integrazione
          HW e SW con la piena collaborazione tra tutti per
          far parlare ad ogni sistema una "lingua"
          comune!aspetta e spera. non si realizzerà mai. è e resterà sempre un bazaar. un pezzettino lo prendi dalla bancarella a destra, un altro dalla bancarella in fondo a sinistra, quell'altro dalla bancarella di dietro; metti tutto insieme... no aspetta, non funziona... mmm... com'era? ehi non mi dire RTFM! ne ho le scatole piene dei manuali! uffah! che poi non ho mai capito perché se spunto un programma x su Synaptic poi lui mi chiede se voglio anche installare la libreriaY, Z, K, J. come se la scelta fosse opzionale e il programma potesse avviarsi senza le dipendenze. è come se vado in una concessionaria e chiedo un'auto e il tizio mi chiede se la voglio col volante, i sedili, il motore, le ruote.
  • Stein Franken scrive:
    PostgreSQL
    Tanto pgsql è molto meglio di mysql.Via uno, si passa ad altro.
    • MAH scrive:
      Re: PostgreSQL
      mancano i binari windows x64
      • mastrolino scrive:
        Re: PostgreSQL
        manca windows 64
      • pabloski scrive:
        Re: PostgreSQL
        veramente su windows 64 bit manca parecchia roba e c'è ancora software che non ci girain ogni caso quando si sarà diffuso sufficientemente se ne riparleràe poi chi vuoi che usi postresql su un sistema windows? realisticamente la soluzione ottimale per la gestione di grosse moli di dati è linux
        • Amedeo Viscid scrive:
          Re: PostgreSQL
          Beh tecnicamente ho una istallazione perfettamente funzionante su Windows Server 2003 64bit con PostgreSQL a 32 bit, quindi non ne vedo la necessità. Poi, hai mai gestito tabelle con singole righe oltre 4 gb? No? Non ti servono i 64 bit. Ciaoooo
          • krane scrive:
            Re: PostgreSQL
            - Scritto da: Amedeo Viscid
            Beh tecnicamente ho una istallazione
            perfettamente funzionante su Windows Server 2003
            64bit con PostgreSQL a 32 bit, quindi non ne vedo
            la necessità.
            Poi, hai mai gestito tabelle con singole righe
            oltre 4 gb? No? Non ti servono i 64 bit.
            CiaooooAvere un sistema ibrido 32 - 64 bit implica un sacco di librerie duplicate con il conseguente aumento di incompatibilita, problemi, bug e vulnerabilita'.Utilizzando linux a 64 questo e' molto piu' evidente che in windows dove il tutto e' gia' mischiato alla base.
          • Lyndquist scrive:
            Re: PostgreSQL

            Poi, hai mai gestito tabelle con singole righe
            oltre 4 gb? No? Non ti servono i 64 bit.Io no, perché fare una cosa del genere è pura follia, simbolo di un abominevole progettazione del db... Ma che ci devi mettere in 4Gb in una sola riga? I blob??? :|
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: PostgreSQL
            contenuto non disponibile
          • pabloski scrive:
            Re: PostgreSQL
            aspè, ci sono motivi validi per usare i 64 bitsoprattutto i dbms traggono notevoli aumenti di performance dai 64 bit, considerando che manipolano molto stringhe proprio di 64 bit
      • Lyndquist scrive:
        Re: PostgreSQL
        - Scritto da: MAH
        mancano i binari windows x64Sai che problema...
    • petrestov scrive:
      Re: PostgreSQL
      - Scritto da: Stein Franken
      Tanto pgsql è molto meglio di mysql.

      Via uno, si passa ad altro.[battuta]no. LAPP è cacofonico. meglio tenersi LAMP
  • barra78 scrive:
    Una domanda al sig. Widenius
    Perchè allora ha venduto a Sun La sua azienda (era uno dei soci fondatori stando a wikipedia)? Se si preoccupava tanto della vita della sua creatura non era forse meglio tenersela stretta? Ora scommetto che la rivorrebbe indietro, magari a molto meno della cifra incassata da SUN (sai la crisi economica....).
    • Marcello Romani scrive:
      Re: Una domanda al sig. Widenius
      Per rispondere alla tua domanda e approfondire la questione ti consiglio di leggere il blog di Monty:http://monty-says.blogspot.com/
    • pippo75 scrive:
      Re: Una domanda al sig. Widenius
      - Scritto da: barra78
      Perchè allora ha venduto a Sun La sua azienda
      (era uno dei soci fondatori stando a wikipedia)?Non so chi sia, ma credo che sia per un solo motivo: Dobloni.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Una domanda al sig. Widenius
        contenuto non disponibile
      • anonimo scrive:
        Re: Una domanda al sig. Widenius
        - Scritto da: pippo75
        - Scritto da: barra78

        Perchè allora ha venduto a Sun La sua azienda

        (era uno dei soci fondatori stando a wikipedia)?

        Non so chi sia, ma credo che sia per un solo
        motivo:
        Dobloni.Q: Didn't you sell MySQL to Sun? Do you want to have the cake and eat it too?First a little background:I started to work on a code that would later become MySQL in 1982. MySQL was released in 1995 under a dual licensing scheme that allowed David Axmark and me to very quickly work full time on developing MySQL.I lost the rights to the MySQL copyright in 2001 when MySQL AB was created and we allowed investors to come in. We needed to bring in investors to be able to create a full-scale working company to satisfy big customers and to be able to hire more developers and take MySQL to the next stage. To ensure that MySQL would continue to be free, David and I stated in the shareholder agreement that MySQL AB would have to keep MySQL under an open source license. The problem with a shareholder agreement is that it is terminated when the company is sold. This is just how things works.David and I however thought that this would not be a problem, as we would help ensure that MySQL would be bought by a good owner.I continued to lead the MySQL project and have been one of the leaders and top contributors for the project since then.When the sales process to Sun started, I was at the time not anymore in the MySQL Board (just a MySQL shareholder). I was just informed about the deal, after it was agreed to. I did get money for my shares, that is true, but it did not change in any way my dedication or involvement in the MySQL project.
        • Uccio scrive:
          Re: Una domanda al sig. Widenius
          Il capitalismo, questo male del secolo... Lavoro, guadagno, ma voglio di più. Per avere di più, chiedo più soldi a qualcuno che "investe" ma che, chiaramente, vuole avere indietro molto di più di quello che ha investito. Siccome costui (o costoro) credono solo al denaro, pigliano per le p...e coloro che ci lavorano: clienti, fornitori, dipendenti. Il solito ciclo di sfruttati di sempre.Morale: il recente capitalismo è il peggiore di tutti i tempi. Inoltre manca lo "spauracchio" del comunismo che, per anni, ha tenuto un po' il fiato sul collo dei capitalisti. Penso che ne vedremo delle belle.
          • poiuy scrive:
            Re: Una domanda al sig. Widenius
            In sunto:Io lavoro, loro guadagnano, gli altri si attaccano al tram.Ottimo questo capitalismo...
        • Whishper scrive:
          Re: Una domanda al sig. Widenius
          Secondo me è ipocrita e basta:

          Q: Didn't you sell MySQL to Sun? Do you want to
          have the cake and eat it
          too?

          First a little background:

          I lost the rights to the MySQL copyright in 2001
          when MySQL AB was created and we allowed
          investors to come in.Ecco l'errore di fondo: se volevi il controllo, non dovevi mollare più del 49.9% delle tue azioni. We needed to bring in
          investors to be able to create a full-scale
          working company to satisfy big customers and to
          be able to hire more developers and take MySQL to
          the next stage. To ensure that MySQL would
          continue to be free, David and I stated in the
          shareholder agreement that MySQL AB would have to
          keep MySQL under an open source license. E infatti, continua ad essere open source, tutt'ora. Se vuoi contribiuire a far entrare quattrini a Oracle, essendo OSS, PUOI. Se vuoi fare una branch, PUOI (e lo hai fatto). Perché dunque scassarci i marroni?
          When the sales process to Sun started, I was at
          the time not anymore in the MySQL Board (just a
          MySQL shareholder). I was just informed about the
          deal, after it was agreed to. I did get money for
          my shares, that is true, but it did not change in
          any way my dedication or involvement in the MySQL
          project.Tutto questo è irrilevante, non c'eri già più nella baracca. Perché all'epoca non avevi fatto il diavolo a quattro come fai ora? Perché SUN è eticamente migliore (certamente lo è) di Oracle o solo perché adesso ne guadagneresti di più?
          • mastrolino scrive:
            Re: Una domanda al sig. Widenius
            - Scritto da: Whishper
            Secondo me è ipocrita e basta:




            Q: Didn't you sell MySQL to Sun? Do you want to

            have the cake and eat it

            too?



            First a little background:



            I lost the rights to the MySQL copyright in 2001

            when MySQL AB was created and we allowed

            investors to come in.

            Ecco l'errore di fondo: se volevi il controllo,
            non dovevi mollare più del 49.9% delle tue
            azioni.

            We needed to bring in

            investors to be able to create a full-scale

            working company to satisfy big customers and to

            be able to hire more developers and take MySQL
            to

            the next stage. To ensure that MySQL would

            continue to be free, David and I stated in the

            shareholder agreement that MySQL AB would have
            to

            keep MySQL under an open source license.

            E infatti, continua ad essere open source,
            tutt'ora. Se vuoi contribiuire a far entrare
            quattrini a Oracle, essendo OSS, PUOI. Se vuoi
            fare una branch, PUOI (e lo hai fatto). Perché
            dunque scassarci i
            marroni?


            When the sales process to Sun started, I was at

            the time not anymore in the MySQL Board (just a

            MySQL shareholder). I was just informed about
            the

            deal, after it was agreed to. I did get money
            for

            my shares, that is true, but it did not change
            in

            any way my dedication or involvement in the
            MySQL

            project.

            Tutto questo è irrilevante, non c'eri già più
            nella baracca. Perché all'epoca non avevi fatto
            il diavolo a quattro come fai ora? Perché SUN è
            eticamente migliore (certamente lo è) di Oracle o
            solo perché adesso ne guadagneresti di
            più?Tutti questi grandi uomini del secolo contemporaneo che nulla han fatto ma che urlano agli altri sono ridicoli.E per venire incontro alle tue limitate capacita' mentali:parlo di te
Chiudi i commenti