USA, truppe per la proprietà intellettuale

Sono 35 i nuovi agenti federali destinati a far rispettare il diritto d'autore. Dentro e fuori dagli States

Roma – Gli Stati Uniti si sono dotati di 35 nuovi agenti federali destinati alla tutela della proprietà intellettuale sia sul territorio nazionale che per crimini internazionali.

Il Dipartimento di Giustizia ha aperto 15 nuove posizioni per assistenti procuratori, tutti parte del programma Computer Hacking and Intellectual Property ( Chip ). L’FBI ha invece assunto 20 nuovi agenti speciali destinati alle squadre destinate alla tutela della proprietà intellettuale di Los Angeles, San Francisco, New York e Washington, dove tali tipi di reati “generano maggiori preoccupazioni”. Questi si andranno aggiungere agli attuali 31 agenti speciali che hanno nel Bureau specifiche mansioni di tutela della PI.

“Il furto di proprietà intellettuale – ha spiegato in un comunicato Gordon Snow della cyber-divisione dell’FBI – è un problema globale che colpisce finanziariamente individui e aziende e può minacciare la sicurezza pubblica”. Anche perché, spiega il Procuratore generale aggiunto Gringler “l’enforcement della proprietà intellettuale è centrale per la protezione delle competenze che permettono alla nostra nazione di continuare a ricoprire un ruolo primario per l’avanzamento tecnologico, lo sviluppo economico e la creazione di posti di lavoro”.

L’allargamento del personale specializzato è stato annunciato nella Giornata Mondiale della Proprietà intellettuale .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ruppolo scrive:
    E ci sono altre persone coinvolte
    http://www.macrumors.com/2010/04/29/finder-of-lost-next-generation-iphone-identified/Un intermediario e forse un terzo.
  • ruppolo scrive:
    Eccolo qui il furbetto
    http://www.iphoneitalia.com/brian-j-hogan-il-ragazzo-che-trovo-il-prototipo-di-iphone-107338.html
    • Dirigente capo scrive:
      Re: Eccolo qui il furbetto
      eh si ... quanti delinquenti orbitano intorno al mondo apple... - Scritto da: ruppolo
      http://www.iphoneitalia.com/brian-j-hogan-il-ragaz
    • Giaggia scrive:
      Re: Eccolo qui il furbetto
      Se uno è in "buona fede" e trova una cosa non sua sul tavolo di un bar non la vende a qualcun altro, la porta all'ufficio oggetti smarriti.
  • Vorrei Essere Furbo scrive:
    IMHO
    Trovai un telefono un po' annacquato sulla spiaggia, d'inverno, una decina di anni fa. Era un bel telefono per quegli anni, come un iPhone di adesso come valore. Un sogno per me. Lo portai a casa, lo ripulii, riuscii a rianimarlo, guardai sulla rubrica, cercai cose come mamma, babbo, casa, amore... chiamai, fissai un appuntamento e restituii il cellulare al legittimo proprietario.Altrimenti, la caserma dei carabinieri è ad un chilometro da casa mia.Tutto il resto è fuffa, piccineria, egoismo, invidia.
  • rantolo scrive:
    Oh però basta eh?
    Non se ne può più di questa storia del prototipo di iPhone smarrito al pub.[img]http://api.ning.com/files/TtfXgHDoxJIyvEwT-e*0cDQMNLKgLWkKI**8TfDOiqnrFCj5F8G3R9ikHMEmoFk0vuOzIh06gL8jrH*p6v0am2y6DmKDwgcC/buzz.jpg[/img]
    • bibop scrive:
      Re: Oh però basta eh?
      basta che nn leggi bastra che nn intervieni e cosi' ci eviti di subire la tua insofferenza... e di contro eviti di aumentare la tua insofferenza partecipando ad una discussione su questo argomento...
  • attonito scrive:
    Luca, ti brucia u' peperone, eh?
    si vede subito quando Annuziata e' punto nel vivo: XXXX i post.
  • Ubunto scrive:
    Ma quale ladro dei miei stivali...
    Il modello in questione non era "nascosto" nell'aspetto di un qualsiasi iPhone?Quindi il presunto ladro sarebbe dovuto essere o un agente segreto freelance informato sulla vera natura di quel dispositivo o un individuo dotato di poteri telepatici.Ma no, era indubbiamente un comune ladro. Abbiamo avuto modo di conoscere tanti profili professionali basati su modelli di illegalità: ladri di cavalli, di bestiame, di ortaggi, di galline, di motorini, di automobili, di autoradio. La recente frontiera tecnologica ha creato un nuovo protagonista nel mondo del crimine: il ladro di iPhone da pub .Questi loschi figuri si appostano nei pub in attesa dei malcapitati ingegneri Apple o di comuni clienti possessori di dispositivi iPhone, dopodiché approfittano della caratteristica confusione presente nei sudetti locali di svago e relax per trafugare i preziosi dispositivi mobili. Obbiettivo: contattare telefonicamente il produttore originale per rendere il dispositivo. Un vero e proprio business dell'appropriazione indebita .Qualora la trattativa non vada in porto interviene un'altra subdola figura ad alimentare questo sXXXXX giro d'affari: il blogger.Il nome dice tutto, provate a pronunciarlo: b-l-o-g-g-e-r .Lo stesso suono della parola trasuda nequizia, sregolatezza e perfidia.Tali individui, sono la vera "mente" che agisce dietro il fenomeno dei ladri di iPhone da Pub. Sono persone senza scrupoli, capaci di compiere qualsiasi gesto pur di diffondere tramite internet informazioni riservate: spionaggio, diffamazione, incitamento all'odio.Queste sono solo alcune delle nefaste attività condotte dai bloggers.Ma tornando in tema: i bloggers acquistano i dispositivi trafugati.Ebbene, un comune "ricettatore" cercherebbe banalmente di trarre vantaggio nel valore materiale del dispositivo, ma i bloggers NO.Loro sono diversi, la loro mente è allenata alle peggiori perversioni: il prezzo pagato è solitamente ben superiore al valore reale dell'oggetto, in media 5000 dollari a pezzo.Tutto questo per tornare al business iniziale: RENDERE il modello al produttore originale.Ma la peggiore, la più odiosa ed insopportabile delle loro malefatte è questa: descrivere nel loro blog quello che hanno visto .Un fatto inaccettabile, una violazione evidente delle norme sull'informazione che, lo vogliamo ricordare, non può essere indipendente e comunque in nessun modo di intralcio (nemmeno involontario) a quelli che sono gli interessi di un' azienda privata .Le polizie di tutto il mondo, i giudici, la politica, quelli che sono poteri fondamentali negli stati democratici e badano all'interesse comune ed ai diritti dei cittadini devono fare qualcosa per fermare questo scempio .-------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 aprile 2010 03.44-----------------------------------------------------------
    • ullala scrive:
      Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
      Modificato dall' autore il 29 aprile 2010 03.44
      --------------------------------------------------(rotfl)(rotfl)(rotfl)Che tu abbia ragione o no....Un capolavoro di ironia questo post!Complimenti!
    • djdion.. scrive:
      Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
      Modificato dall' autore il 29 aprile 2010 03.44
      --------------------------------------------------MA LOL! :D
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
      sono abbastanza d'accordo, il punto è proprio questo: tutta questa vicenda, vista con gli occhi disillusi di uno spettatore imparziale, appare grottescase ci si mette di mezzo l' amore , allora si fa presto a dare ragione all'una o l'altra parte: altrimenti la si vede per quello che è, un'esagerazione
      • Eretico scrive:
        Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
        La vera esagerazione è aver pagato un pseudo-prototipo (non si sa neanche se era completamente funzionante) 5.000$.
        • Luca Annunziata scrive:
          Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
          perché?parliamo di ritorni economici? a naso gawker si è già ripagata 10 volte (100 volte) la spesa
          • Eretico scrive:
            Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
            Ahhh ok. Ora ho capito. Uno scoop creato ad arte. Una patacca o sola !
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
            non ti seguocerto che è uno scoopma adesso vien fuori, lo dice wired, che l'autore del "folle gesto" sarebbe uno studente universitario: il classico sociopatico potenziale cleptomane? ;)dice che sapevano già chi fosse, e a maggior ragione NON si capisce cosa siano andati a prendere a fare i computer di gizmodo...
          • Eretico scrive:
            Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
            - Scritto da: Luca Annunziata
            non ti seguo
            certo che è uno scoopSi eh ?! Mah ! A me le parole "ritorno economico" mi fanno pensare ad una notizia creata ad arte. Una sola. Un fake, chiamalo come ti pare. Hai presente gli scoop di Novella 30.000 ? :)
            ma adesso vien fuori, lo dice wired, che l'autore
            del "folle gesto" sarebbe uno studente
            universitario: il classico sociopatico potenziale
            cleptomane?
            ;)Ecco questo è un elemento che mancava nella storia. Il sociopatico (potenziale serial killer). Forse inizialmente voleva abusare delle sue vittime mediante l'utilizzo del nuovo iPhone. Poi ci ha ripensato (visto anche che non era completamente funzionante) e lo ha venduto per 5.000$. Con somma gioia di gawker che ha fiutato subito l'affare. :D
            dice che sapevano già chi fosse, e a maggior
            ragione NON si capisce cosa siano andati a
            prendere a fare i computer di
            gizmodo...Complotto ! Ora salta fuori che è tutta una macchinazione di al-Qaeda ed in realtà il sociopatico in questione era Osama bin Laden abilmente cammuffato. :)
          • lordream scrive:
            Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
            filosofia spiccia.. ne educhi 100 colpendone uno.. la apple ha voluto dare un segnale ben preciso agendo in questo modo
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
            no, la perquisizione l'ha fatta la polizia: e io ancora non ho capito perché
          • lordream scrive:
            Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
            è vero ma la apple fa parte di un consorzio insieme a google che versa nelle casse della polizia della california cifre generose.. facile capire che è bastata una piccola pressione perchè si arrivasse a questo..vi ricordate nel 2005 che successe qualcosa di simile?..era thinksecret se non erro.. poi la apple pago e tutto tacque
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
            non puoi fare 'sto ragionamento dietrologista/complottistaa parte che delle vicende di cui parli c'è menzione nel pezzo, la polizia e la procura californiana si assumono le rispettive responsabilità di quanto fannoresta il fatto, e ancora non ho visto nessuno discutere di questo, che formalmente è stato perquisita la newsroom di un giornalista: roba da regimi totalitari... è quello il problema, il fatto che ci sia di mezzo apple è irrilevante, il problema è il contesto socioeconomico e culturale
          • lordream scrive:
            Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
            Apple, assieme ad altre importanti realtà della Silicon Valley come Google e Adobe, fa parte di un gruppo a sostegno del REACT, la forza di polizia che ha sequestrato i computer del redattore di Gizmodo. Secondo le informazioni disponibili il REACT ha ricevuto finanziamenti per 2,3 miliardi di dollari nel corso dell'anno passatocon queste cifre potrebbe benissimo avere il potere di fare pressioni..hanno fatto denuncia di furto pur sapendo benissimo dove si trovasse il cellulare e hanno richiesto espressamente tramite gray powell l'avvio delle indagini.. non è un complotto.. purtroppo è mera realtà
          • bibop scrive:
            Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
            e' prassi giudiziaria... stai a fare complottismose non fai denuncia di furto non puoi andare davanti ad un giudicealtrimenti scusa.. come lo avvii il proXXXXX per mazziare gizmodo? vediamo da fine avvocato quale sarebbe la tua strategia?
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
            2,3 miliardi? mi pare difficile... ;)
          • lordream scrive:
            Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
            dal financial time The REACT task force dates back to 1999, according to the following year's annual report. It received $2.3 billion in funding last year, which it used to facilitate 102 "high-tech investigations" that resulted in 28 arrests and subsequently 12 convictions.il consorzio che finanzia il react è composto da apple adobe e google piu altre aziendine a loro legate
          • Marco scrive:
            Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
            - Scritto da: lordream
            filosofia spiccia.. ne educhi 100 colpendone
            uno.. la apple ha voluto dare un segnale ben
            preciso agendo in questo
            modoSe solo mi spiegassi cosa avrebbe fatto Gizmodo per essere "mazziata"...Dal poco che ricordo dell'esame di diritto comparato la giurisprudenza USA tenderebbe a tutelare la classe giornalistica ed i modi (leggi soffiate prezzolate e/o documenti riservati pagati lautamente) con i quali ella arriva alla pubblicazione di un articolo.Il giornalista non ha nenache l'obbligo di rivelare l'identità della persona che ha fornito materiale per l'articolo.A mio modo di vedere (e anche per molti colleghi in studio) la perquisizione e' giusto un tantino sul filo del rasoio.
          • lordream scrive:
            Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
            humm.. non hai capito che sto dalla parte del giornalista.. ok.. cmq gizmodo per essere mazziata non ha fatto altro che presentare le foto del prototipo del prossimo melafonino.. apple che non è famosa per farla passare liscia e visto che paga fior di soldi la polizia dello stato ha fatto una denuncia di furto.. risultato.. mandato di perquisizione e sequestro delle macchine del giornalista....ecco perchè ne colpisci uno per educarne cento.. messaggio intrinseco dell'azione effettuata dalla apple.. lo puoi vedere dagli applefan che invece di difendere il giornalista difendono apple e l'azione della polizia..
          • bibop scrive:
            Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
            difendere un ricettatore?
      • rover scrive:
        Re: Ma quale ladro dei miei stivali...
        Ma noi non possiamo vedere con occhi europei questa vicenda americana, e mi spiego:Un amico ha percorso in bici circa 3000 km della costa est, fino alla Florida.Un giorno doveva attraversare un ponte di circa 2 km, ma il ponte era solo per l'autostrada e quindi se fosse andato in bici avrebbe compiuto un'infrazione. L'alternativa era farsi circa 30 km in più.Si ferma al distributore prima del ponte e chiede: "se attraverso in bici, la polizia cosa mi può fare?"Risposta: "La polizia è armata, ti può fare tutto, anche uccidere!".Questa è la visione di un problema con occhi americani.In Europa la risposta sarebbe molto diversa.Poi ci sono ifanboy che mi diranno che c'entra?Ma il fanboy è per definizione un integralista, per ora non dedito ad atti di terrorismo.
    • attonito scrive:
      Re: Ma quale ladro dei miei stivali...

      Il nome dice tutto, provate a pronunciarlo:
      b-l-o-g-g-e-r .
      Lo stesso suono della parola trasuda nequizia,
      sregolatezza e perfidia.Stampata e messa da parte, mi tornera' utile.Tra l'altro, questi avanzi di galera sono assimilabli ai piu' nefandi scarti della societa': pedoXXXXXterroristi e censori di certi siti web in primis.
  • Marco Girardi scrive:
    Finira' con...
    ...un'accusa ad Apple (e le persone coinvolte) per simulazione di reato. Se non fanno cadere tutto e continuano a scavare, ne vedremo delle belle.Probabilmente nemmeno la stessa Apple immaginava che la faccenda potesse assumere i contorni attuali.Ingegnere Apple che si porta un prototipo in birreria.. e che per giunta lo perde (o comunque lo lascia incustodito); uno che lo trova e lo vende a Gizmodo... tutto questo da un'azienda che fino a oggi ha controllato i propri "segreti" meglio dell'NSA? Ma andiaaaaaaaamo...
    • bibop scrive:
      Re: Finira' con...
      mai passato per l'anticamera del cervellino che i prototipi in una certa fase dello sviluppo vanno testati nella real life? che il prototipo era mascherato da iphone "normale" tramite una cover?che qua siamo oltre la teoria del complotto... siamo all'assurdo pur di sparlare
      • lordream scrive:
        Re: Finira' con...
        ha ragione bebop.. e si sa che nella real life il cellulare puo essere perso o rubato.. hanno testato questo alla eppol.. e poi hanno testato cosa succede quando un cellulare viene rubato.. mobilitano corte suprema e la polizia della california al completo e si mettono a cercare il cellulare.. si fanno preparare dei mandati di perquisizione preventivi e li usano..ps. logicamente è un post esagerato ma non si discosta molto da cio che è sucXXXXX
        • bibop scrive:
          Re: Finira' con...
          considero molto poco emilio fede che della storpiatura per diminuire l'"avversario" ha fatto un vanto... e con molto poco sono generoso per evitare moderazioni... comunque... non e' affatto andata come hai scritto anche se "esagerando" ... un tizio ha lucrato su un oggetto non suo... e per le leggi della california quello e' furto... e sempre per le stesse leggi gizmodo e' un ricettatore... altro reato... secondo te cosa doveva fare apple? sentiamo...
          • lordream scrive:
            Re: Finira' con...
            NON è furto fino a che un giudice non giudica in tal senso.. ecco perchè le macchine della gizmodo non sono ancora state controllate pur se sono state sequestrate.. si sono accorti che qualcosa non andava nella procedura.. apple se la sarebbe dovuta prendere in primis col proprio dipendente e con se stessa..
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Finira' con...
            tanto per cominciare, non colpire nel mucchio e non sequestrare PC a un giornalistatanto più che pare che sapessero già CHI era il presunto ladro/scopritore del prototipo perduto
          • bibop scrive:
            Re: Finira' con...
            scusa ma: sto tipo e' pacifico sapesse cosa aveva in mano... gizmodo altrettanto... hanno fatto i "furbi" e ora si ritrovano con apple indispettita... problemi lorola legge californiana parla chiaro... il metodo con cui vengono condotte le indagini dalla polizia sono questionabili ed e' sacrosanto questionarle (liberta' d'espressione) ma quelli sono i loro metodi... apple non c'entra
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Finira' con...
            appunto, è questione altra da appledetto ciò, una cosa che non si è letta spesso in giro (specie in alcuni contesti giustizialisti) è che il prototipo quando è stato "rubato" (ammettiamo sia sucXXXXX) era travestito da iphone 3gdi quelli ne girano circa 30-40 milioni, mica bruscolini... che senso avrebbe avuto rubarne uno? :)
          • bibop scrive:
            Re: Finira' con...
            ma il furto in questo caso non e' "bellino, lo voglio e lo rubo" il "furto" e' una equiparazione.. qualcuno sicuramente ha smarrito il cellulare travestito... qualcun'altro l'ha trovato ha capito cosa fosse e ha visto bene di farci soldi (FURTO per mancata restituzione al proprietario/forze dell'ordine) gizmodo ha comprato un oggetto che per la california e' formalmente rubato, ricettazione il furto non e' stato una azione diretta ma consequenziale alle azioni di chi il prototipo l'ha trovato nel pub/bar/dovetipare
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Finira' con...
            e se fosse vero che ha provato a restituirlo a apple? :)
          • bibop scrive:
            Re: Finira' con...
            e non c'e' riuscito? cosa sufficientemente irrealistica... la mossa successiva era portarlo alla polizia... non fare shopping di offerte dalle testate giornalistiche :P
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Finira' con...
            stai sparando sentenzelasciamo che sia un giudice a decidere ;)il punto è: se sapevano chi fosse, o anche no, ha senso andare a sequestrare i pc di gizmodo? ;)
          • bibop scrive:
            Re: Finira' con...
            no nn sto sparando affatto sentenze.. ho risposto ad una tua domanda diretta...e non sono sentenze... sono fatti... questo per la legge dello stato in cui vive se trova qualcosa "per caso" lo deve restituire al proprietario o alle forze dell'ordine... questo ha fatto altro... nn e' sentenza e' cronaca di un fatto...
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Finira' con...
            entri nel meritoqualcuno DICE sia sucXXXXX questo: lo decide un giudice, non tu, non io, non apple, non John Gruber ;)
          • bibop scrive:
            Re: Finira' con...
            e certo che entro nel merito... mi hai chiesto cosa poteva fare il tizio dopo aver provato senza sucXXXXX a contattare apple... (e lui sapeva cosa aveva in mano 5000 dollari non li ha chiesti per sport) andare alla polizia... consegnare l'oggetto, farsi fare ricevuta ... e finiva li'ha fatto il furbo e ora ne paga le conseguenze... gizmodo e' stata troppo zelante e ne paghera' le conseguenze... la polizia e' stata troppo zelante e non succedera' nulla...nel merito ci entro si' altrimenti dovevo risponderti... guarda i verbali e le carte processuali...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 aprile 2010 12.59-----------------------------------------------------------
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Finira' con...
            ma tu hai acXXXXX ai verbali e le carte processuali del caso? ;) io no...
          • bibop scrive:
            Re: Finira' con...
            certo che li ho... basta che scrivi a steve e te li fa avere :Pcmq sia... qua parliamo sui fatti per come sono "raccontati" nn sui "fatti da verbale" garantisti va bene... ma qua ci vuole una bella dose di ingenuita' per non vedere il fatto in se come "normale" e "pulito" ci sono 5000 dollari di compenso... e il mancato deposito dell'oggetto presso le forze dell'ordine.... per avere un'idea di come sia andata la cosa ci vuol poca immaginazione...a pensar male si fara' anche peccato ma si sbaglia di rado ;)
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Finira' con...
            secondo me, finirà in modo molto diverso...
          • bibop scrive:
            Re: Finira' con...
            apple tirera' la corda finche' nn verra' aperto il proXXXXX... poi si accordera' con gizmodo... cosi' da impedire ai commentatori solitamente "contro" di invocare allarmi di liberta' e di tirannia...resta il fatto che il fatto e' fatto :)che apple direttamente nn c'entra nulla con i metodi con cui sono eseguite le indaginie che ci sara' sempre qualcuno che parlera' di diritti e liberta' violate... in barba alle leggima mi chiedo piu' di tutto... ti hanno dato l'aumento per intervenire piu' spesso sul forum?? :)
          • Ubunto scrive:
            Re: Finira' con...
            - Scritto da: bibop
            e certo che entro nel merito...
            mi hai chiesto cosa poteva fare il tizio dopo
            aver provato senza sucXXXXX a contattare apple...
            (e lui sapeva cosa aveva in mano 5000 dollari non
            li ha chiesti per sport)


            andare alla polizia... consegnare l'oggetto,
            farsi fare ricevuta ... e finiva
            li'Ma il proprietario non è Apple? Se il proprietario ha rifiutato la restituzione, magari prendendolo per un mitomane, perché mai avrebbe "dovuto" rivolgersi alla polizia?Io sono realmente fiducioso che il tipo abbia provato a rendere il modello: proprio perché sapeva del suo valore, ed Apple avrebbe scucito molti più soldi in cambio della riservatezza.Il pezzo di plastica in sè non vale un'emerita "fava" se gli hai già fatto le foto (o in altri termini l'hai ispezionato e recensito ben bene) e dopo averlo reso le puoi vendere a chi ti pare.E magari sfugge, ma custodire la riservatezza delle proprie "invenzioni" è dovere del produttore. Se Apple manda in giro ingegneri beoti con gli ultimi modelli di iPhone e questi li perdono, nessuno può impedire a un "testimone" di dire quello che ha visto, a meno che le leggi non le faccia la mafia.
          • bibop scrive:
            Re: Finira' con...
            - Scritto da: Ubunto
            Ma il proprietario non è Apple? Se il
            proprietario ha rifiutato la restituzione, magari
            prendendolo per un mitomane, perché mai avrebbe
            "dovuto" rivolgersi alla
            polizia?perche' e' la legge della california che lo prevede
            Io sono realmente fiducioso che il tipo abbia
            provato a rendere il modello: proprio perché
            sapeva del suo valore, ed Apple avrebbe scucito
            molti più soldi in cambio della
            riservatezza.io sono fiducioso che il tipo abbia cercato di farci soldi... ce li ha fatti nella maniera sbagliata, commettendo quello che pare essere un bel furtarello...
            Il pezzo di plastica in sè non vale un'emerita
            "fava" se gli hai già fatto le foto (o in altri
            termini l'hai ispezionato e recensito ben bene) e
            dopo averlo reso le puoi vendere a chi ti
            pare.con tutta probabilita' entrerebbe in gioco lo spionaggio industriale in quel modo...

            E magari sfugge, ma custodire la riservatezza
            delle proprie "invenzioni" è dovere del
            produttore.ed e' dovere del cittadino non infrangere le leggi dello stato dove si trova... appropiazione indebita = furto per la california
            Se Apple manda in giro ingegneri beoti con gli
            ultimi modelli di iPhone e questi li perdono,
            nessuno può impedire a un "testimone" di dire
            quello che ha visto, a meno che le leggi non le
            faccia la mafia.dire quello che ha visto e' una cosa... vendere un oggetto formalmente per la legge rubato e' un'altra-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 aprile 2010 16.36-----------------------------------------------------------
          • Ubunto scrive:
            Re: Finira' con...
            - Scritto da: bibop
            - Scritto da: Ubunto

            Ma il proprietario non è Apple? Se il

            proprietario ha rifiutato la restituzione,
            magari

            prendendolo per un mitomane, perché mai avrebbe

            "dovuto" rivolgersi alla

            polizia?

            perche' e' la legge della california che lo
            prevede


            Io sono realmente fiducioso che il tipo abbia

            provato a rendere il modello: proprio perché

            sapeva del suo valore, ed Apple avrebbe scucito

            molti più soldi in cambio della

            riservatezza.

            io sono fiducioso che il tipo abbia cercato di
            farci soldi... ce li ha fatti nella maniera
            sbagliata, commettendo quello che pare essere un
            bel
            furtarello...


            Il pezzo di plastica in sè non vale un'emerita

            "fava" se gli hai già fatto le foto (o in altri

            termini l'hai ispezionato e recensito ben bene)
            e

            dopo averlo reso le puoi vendere a chi ti

            pare.

            con tutta probabilita' entrerebbe in gioco lo
            spionaggio industriale in quel modo...





            E magari sfugge, ma custodire la riservatezza

            delle proprie "invenzioni" è dovere del

            produttore.

            ed e' dovere del cittadino non infrangere le
            leggi dello stato dove si trova... appropiazione
            indebita = furto per la california



            Se Apple manda in giro ingegneri beoti con gli

            ultimi modelli di iPhone e questi li perdono,

            nessuno può impedire a un "testimone" di dire

            quello che ha visto, a meno che le leggi non le

            faccia la mafia.

            dire quello che ha visto e' una cosa... vendere
            un oggetto formalmente per la legge rubato e'
            un'altraFormalmente se tu l'oggetto lo vai a rendere al proprietario e quello lo rifiuta, non stai rubando nulla. Nemmeno in California credo.- "Pronto? Sono Ubunto socio Apple tessera 56789, ho ritrovato un vostro cellulare iphone 3 (?) e vorrei renderlo."- "Ma va cagher.."- "Pronto? Apple? Ci dev'essere un'interferenza! Pronto...?"Mosso da malafede qualunque XXXXXXXXX capirebbe che il "valore" del ritrovamento sta nell'averlo potuto vedere in esclusiva, e non nell'oggetto fisico in sè.Ma allora sto ladro di iphone da pub è uno stupido o un furbacchione?E' un furbacchione, e il suo primo tentativo è stato quello di rendere il dispositivo ad Apple.Una azienda multi mega milionaria può pagare molto meglio la riservatezza di certe informazioni rispetto a uno sfigato col blog alternativo.Il segreto industriale non centra un fico secco: è Apple che ha messo in circolazione il dispositivo, è Apple ad essere stata incauta nell'affidarlo ad un impiegato dedito all'alcool - proprio la puritana Apple, quella che di preoccupa dei vostri bambini e delle pippe che si possono fare navigando con l'iphone, l'ipad ed altre iCose, non ha pensato all'inaffidabilità degli ingegneri che prendono una sbronza -.Se fuga di informazioni c'è stata, è stata per evidente negligenza di chi doveva custodire il segreto: non perché qualcuno l'ha carpito in modo truffaldino.
          • bibop scrive:
            Re: Finira' con...
            complimenti //plonk
          • ruppolo scrive:
            Re: Finira' con...
            E tu cosa ne sai di come è stato carpito? Eri lì?
          • ruppolo scrive:
            Re: Finira' con...
            - Scritto da: Luca Annunziata
            di quelli ne girano circa 30-40 milioni, mica
            bruscolini... che senso avrebbe avuto rubarne
            uno?
            :)Che domanda del tubo!Allora perché si rubano autoradio, autovetture, portfogli ce ne sono centinaia di milioni, che senso ha rubarne uno/a?iPhone è l'unico cellulare che vale parecchio anche da usato.
          • Ruttolo scrive:
            Re: Finira' con...
            - Scritto da: ruppolo
            iPhone è l'unico cellulare che vale parecchio
            anche da
            usato.hahahaha!!!
          • lordream scrive:
            Re: Finira' con...
            hahahahahahaha
          • ruppolo scrive:
            Re: Finira' con...
            - Scritto da: Ruttolo
            - Scritto da: ruppolo

            iPhone è l'unico cellulare che vale parecchio

            anche da

            usato.

            hahahaha!!!I due 3G in famiglia li abbiamo venduti, dopo un anno, a 380 e 400 euro. A me pare che il valore l'abbiano tenuto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 aprile 2010 09.13-----------------------------------------------------------
          • lordream scrive:
            Re: Finira' con...
            lol ho comprato un 3g usato a 170 euri e mi sembrava carissimo ma mia moglie lo voleva assolutamente..
          • Kowalski scrive:
            Re: Finira' con...
            Valore != Prezzo
          • bibop scrive:
            Re: Finira' con...
            certo nn e' un furto per se... ma l'appropiazione indebita e' equiparata al furto... la corte avra' statuito che il tizio in oggetto nn ha commesso l'azione di furto del telefono in se... il resto e' tutto da vedersi...e si siamo tutti esperti di leggi californiane qua... anche quelli che minimizzano e quelli che puntano il dito all'una o all'altra parte.... come no
          • lordream scrive:
            Re: Finira' con...
            thinksecret docet.. povera apple :)
          • bibop scrive:
            Re: Finira' con...
            povero senso di legalita' vorrai dire...
    • ruppolo scrive:
      Re: Finira' con...
      - Scritto da: Marco Girardi
      ...un'accusa ad Apple (e le persone coinvolte)
      per simulazione di reato.Ed ecco l'arrampicata sugli specchi più spettacolare dell'anno!
      • Ciaspola scrive:
        Re: Finira' con...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Marco Girardi

        ...un'accusa ad Apple (e le persone coinvolte)

        per simulazione di reato.

        Ed ecco l'arrampicata sugli specchi più
        spettacolare
        dell'anno!E invece è l'ipotesi più probabile...Apple ha palesemente dichiarato il falso in fase di denuncia alla corte per far innescare il mandato di perquisizione a Gizmodo.
        • ruppolo scrive:
          Re: Finira' con...
          - Scritto da: Ciaspola
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Marco Girardi


          ...un'accusa ad Apple (e le persone coinvolte)


          per simulazione di reato.



          Ed ecco l'arrampicata sugli specchi più

          spettacolare

          dell'anno!

          E invece è l'ipotesi più probabile...

          Apple ha palesemente dichiarato il falso in fase
          di denuncia alla corte per far innescare il
          mandato di perquisizione a
          Gizmodo.Certo certo, "palesemente". Ma quanti anni hai?
  • BSD_like scrive:
    Se il caso Apple non è furto
    Le perquisizioni nascono dal fatto che Apple ha depositato una denuncia per FURTO (come se il melafonino fosse stato rubato allo sfortunato ingegnere di Cupertino) di questo nuovo "oggetto del desiderio".FURTO ovviamente di segreti industriali (dato che il new melafonino è stato riconsegnato, non c'è il furto dell'oggetto).Quindi le perquisizioni, in attesa di stabilire la verità, ci stanno tutte legalmente.Se poi non è stato furto ma solo smarrimento, e il "fortunato trovatore" non si fosse reso conto di avere tra le mani la nuova versione della icona di Cupertino (altrimenti, sarebbe sempre furto, pur con tutte le attenuanti del caso) non ci sarebbe l'estremo del reato di furto di segreti industriali.BENE.Voglio sperare che, alla fine delle indagini, qualora Apple avesse torto e non si trattasse di furto ma di banale smarrimento e con il giovane che non si è reso conto trattarsi di un nuovo melafonino (dopo tutto solo lui attraverso una confessione spontanea potrebbe rivelare se si è reso conto o meno di trovarsi davanti a un oggetto che costituisce un segreto industriale); Apple stessa la paghi cara.Tipo una bella denuncia per diffamazione con conseguente risarcimento di almeno 20M.i di $ al giovane trovatore e alla testata giornalistica per danni e ovviamente mega multa da 500M.i di $ da pagare allo stato della California e conseguente chiusura della società!!Mi sembrerebbe equo!! 8)Chissà come la prenderebbero i fan della Mela! (rotfl)
    • lordream scrive:
      Re: Se il caso Apple non è furto
      si rivolgerebbero tremanti al cielo.. "jobs torna tra noi"
    • ruppolo scrive:
      Re: Se il caso Apple non è furto
      - Scritto da: BSD_like
      Se poi non è stato furto ma solo smarrimento, e
      il "fortunato trovatore" non si fosse reso conto
      di avere tra le mani la nuova versione della
      icona di Cupertino (altrimenti, sarebbe sempre
      furto, pur con tutte le attenuanti del caso) non
      ci sarebbe l'estremo del reato di furto di
      segreti
      industriali.Ma sicuro che non si è reso conto, ha chiesto 5 mila dollari perché quello gli sembrava il valore di un iPhone usato, e ha mandato le email ai siti informativi appunto per informarsi se qualcuno lo aveva perso e poi è passata di lì pure la marmotta ma è fuggita di corsa.

      BENE.
      Voglio sperare che, alla fine delle indagini,
      qualora Apple avesse torto e non si trattasse di
      furto ma di banale smarrimento e con il giovane
      che non si è reso conto trattarsi di un nuovo
      melafoninoMa certo, per lui era solo un iPhone usato da vendere.
      (dopo tutto solo lui attraverso una
      confessione spontanea potrebbe rivelare se si è
      reso conto o meno di trovarsi davanti a un
      oggetto che costituisce un segreto industriale);
      Apple stessa la paghi
      cara.
      Tipo una bella denuncia per diffamazione con
      conseguente risarcimento di almeno 20M.i di $ al
      giovane trovatore e alla testata giornalistica
      per danni e ovviamente mega multa da 500M.i di $
      da pagare allo stato della California e
      conseguente chiusura della
      società!!
      Mi sembrerebbe equo!! 8)
      Chissà come la prenderebbero i fan della Mela!
      (rotfl)Sogna sogna (rotfl)
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: Se il caso Apple non è furto
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: BSD_like

        Se poi non è stato furto ma solo smarrimento, e

        il "fortunato trovatore" non si fosse reso conto

        di avere tra le mani la nuova versione della

        icona di Cupertino (altrimenti, sarebbe sempre

        furto, pur con tutte le attenuanti del caso) non

        ci sarebbe l'estremo del reato di furto di

        segreti

        industriali.

        Ma sicuro che non si è reso conto, ha chiesto 5
        mila dollari perché quello gli sembrava il valore
        di un iPhone usato, e ha mandato le email ai siti
        informativi appunto per informarsi se qualcuno lo
        aveva perso e poi è passata di lì pure la
        marmotta ma è fuggita di
        corsa.A parte tutto, si può parlare di furto di segreti industriali? Io penso di no, visto che nessuno si è introdotto negli "Apple labs" per XXXXXXX il prototipo in questione...Poi un'altra cosa: chi ha rubato (se ha rubato) il prototipo, come faceva a sapere chi ce l'aveva con sè? Per caso c'è una talpa (o una marmotta :D) alla Apple? Non credo siano notizie di pubblico dominio! Di sicuro alla Gizmodo non lo sanno...




        BENE.

        Voglio sperare che, alla fine delle indagini,

        qualora Apple avesse torto e non si trattasse di

        furto ma di banale smarrimento e con il giovane

        che non si è reso conto trattarsi di un nuovo

        melafonino

        Ma certo, per lui era solo un iPhone usato da
        vendere.Beh, visto che i prodotti Apple sono superiori agli altri, non mi stupisce il prezzo di vendita :D

        (dopo tutto solo lui attraverso una

        confessione spontanea potrebbe rivelare se si è

        reso conto o meno di trovarsi davanti a un

        oggetto che costituisce un segreto industriale);

        Apple stessa la paghi

        cara.

        Tipo una bella denuncia per diffamazione con

        conseguente risarcimento di almeno 20M.i di $ al

        giovane trovatore e alla testata giornalistica

        per danni e ovviamente mega multa da 500M.i di $

        da pagare allo stato della California e

        conseguente chiusura della

        società!!

        Mi sembrerebbe equo!! 8)

        Chissà come la prenderebbero i fan della Mela!

        (rotfl)

        Sogna sogna (rotfl)In effetti lo vedo assai improbabile...
      • BSD_like scrive:
        Re: Se il caso Apple non è furto
        Non hai cmq riportato la tua opinione.E cioè, nel caso che Apple abbia torto nella denuncia di furto, la supposta pena commissionata (se fosse possibile: ovviamente è ideale dato che nessuna giuria/legge arriva a punire una società fino al livello sopra ipotizzato) sarebbe equa?
        • ruppolo scrive:
          Re: Se il caso Apple non è furto
          - Scritto da: BSD_like
          Non hai cmq riportato la tua opinione.
          E cioè, nel caso che Apple abbia torto nella
          denuncia di furto, la supposta pena commissionata
          (se fosse possibile: ovviamente è ideale dato che
          nessuna giuria/legge arriva a punire una società
          fino al livello sopra ipotizzato) sarebbe
          equa?Apple non ha alcun torto, il telefono è stato rubato e ricettato, da persone maggiorenni e che ben sapevano quello che stavano facendo.
          • Momento di inerzia scrive:
            Re: Se il caso Apple non è furto
            - Scritto da: ruppolo
            Apple non ha alcun torto,Tu si che sai come sorprendere la gente...
            il telefono è stato
            rubato e ricettato, da persone maggiorenni e che
            ben sapevano quello che stavano
            facendo.Dove sono le prove?Abbiamo buttato nel XXXXX la presunzione di innocenza?Finché non si prova il contrario, la versione raccontata (lo smarrimento nel bar, i tentativi falliti di restituzione) sono la verità.
    • nemo230775 scrive:
      Re: Se il caso Apple non è furto
      - Scritto da: BSD_like
      Le perquisizioni nascono dal fatto che Apple ha
      depositato una denuncia per FURTO (come se il
      melafonino fosse stato rubato allo sfortunato
      ingegnere di Cupertino) di questo nuovo "oggetto
      del
      desiderio".
      FURTO ovviamente di segreti industriali (dato che
      il new melafonino è stato riconsegnato, non c'è
      il furto
      dell'oggetto).
      Quindi le perquisizioni, in attesa di stabilire
      la verità, ci stanno tutte
      legalmente.
      Se poi non è stato furto ma solo smarrimento, e
      il "fortunato trovatore" non si fosse reso conto
      di avere tra le mani la nuova versione della
      icona di Cupertino (altrimenti, sarebbe sempre
      furto, pur con tutte le attenuanti del caso) non
      ci sarebbe l'estremo del reato di furto di
      segreti
      industriali.

      BENE.
      Voglio sperare che, alla fine delle indagini,
      qualora Apple avesse torto e non si trattasse di
      furto ma di banale smarrimento e con il giovane
      che non si è reso conto trattarsi di un nuovo
      melafonino (dopo tutto solo lui attraverso una
      confessione spontanea potrebbe rivelare se si è
      reso conto o meno di trovarsi davanti a un
      oggetto che costituisce un segreto industriale);
      Apple stessa la paghi
      cara.
      Tipo una bella denuncia per diffamazione con
      conseguente risarcimento di almeno 20M.i di $ al
      giovane trovatore e alla testata giornalistica
      per danni e ovviamente mega multa da 500M.i di $
      da pagare allo stato della California e
      conseguente chiusura della
      società!!
      Mi sembrerebbe equo!! 8)
      Chissà come la prenderebbero i fan della Mela!
      (rotfl)domani accendo un cero in chiesa...hai visto mai :P
  • ruppolo scrive:
    Titolo ERRATO!
    Nokia non può fare nulla, Apple si.Il caso Apple si svolge in California, soggetto alle leggi della California (o comunque degli USA).Il caso Nokia vuole che il prototipo sia finito in Russia, quindi il cittadino Russo è fuori giurisdizione, ovvero in zona franca.
    • Lord Kap scrive:
      Re: Titolo ERRATO!
      - Scritto da: ruppolo
      Titolo ERRATOOh, ma che palle! Ma fatti una rivista per conto tuo e metti un po' i titoli che ti pare...-- Saluti, Kap
      • p4bl0 scrive:
        Re: Titolo ERRATO!
        - Scritto da: Lord Kap
        - Scritto da: ruppolo

        Titolo ERRATO

        Oh, ma che palle! Ma fatti una rivista per conto
        tuo e metti un po' i titoli che ti
        pare...

        --
        Saluti, Kap92 minuti di applausi
      • Steve Robinson Hakkabee scrive:
        Re: Titolo ERRATO!
        se ti butti in politica ti voto! Lord Kap for president
        • Lord Kap scrive:
          Re: Titolo ERRATO!
          - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
          se ti butti in politica ti voto!
          Lord Kap for presidentVi farò sapere! ;) -- Saluti, Kap
    • Sgabbio scrive:
      Re: Titolo ERRATO!
      La notizia l'ha pure detto come probabile motivo.Comunque questi sono titoli attira troll :D
      • Difensore scrive:
        Re: Titolo ERRATO!
        - Scritto da: Sgabbio
        La notizia l'ha pure detto come probabile motivo.

        Comunque questi sono titoli attira troll :Dappunto, ecco perche' vediamo Ruppolo
        • collione scrive:
          Re: Titolo ERRATO!
          (rotfl)
        • Luca Annunziata scrive:
          Re: Titolo ERRATO!
          l'unico vero troll sei tu che gli rispondi(campagna di sensibilizzazione promossa dal comitato per la protezione dei forum di punto informatico)
          • ruppolo scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            - Scritto da: Luca Annunziata
            l'unico vero troll sei tu che gli rispondi

            (campagna di sensibilizzazione promossa dal
            comitato per la protezione dei forum di punto
            informatico)Devo iniziare a preoccuparmi?
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            non ho risposto a te
          • ullala scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            - Scritto da: Luca Annunziata
            non ho risposto a teIl che dimostra il buon intento della "campagna"!dai luca facce ride ancora!(rotfl)
          • Philips Kotler scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            La campagna è campagna... ma Pubblicitare ad APPLE !
          • Scia scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            Perchè rispondi a te stesso? :o
          • shevathas scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            - Scritto da: Luca Annunziata
            l'unico vero troll sei tu che gli rispondi

            (campagna di sensibilizzazione promossa dal
            comitato per la protezione dei forum di punto
            informatico)PI senza troll sarebbe come un pc senza windows7, un pezzo di ferraglia buono solo come fermaporta 8)
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            è per questo che ho un mac
          • Sgabbio scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            Oppure linux
          • ullala scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            - Scritto da: Luca Annunziata
            è per questo che ho un macNon lo aveva capito nessuno!(rotfl)Davvero eh!(rotfl)Pensa ne ho uno anche io!Ma... mi manca la scimmia!
          • lordream scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            - Scritto da: Luca Annunziata
            è per questo che ho un macecco perchè ruppolo sta ancora onlain
          • collione scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            giusto, un pc senza windows 7 è una macchina dove i russi non possono scorazzare liberamente :D
          • Eretico scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            Guarda che con i sistemi M$ chiunque ci può scorazzare. Mica solo i russi. :)
          • lordream scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            eh.. invece con gli altri sistemi non si puo..
          • Eretico scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            Beh diciamo che è un attimino più difficile. Comunque non lo escluderei a priori.
          • lordream scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            piu che difficile diciamo che è sempre una questione di tempo.. te mpi maggiori per sistemi meno divulgati e tempi minori per sistemi ms
          • Eretico scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            Non è solo questione di tempo, ma di architettura. Poi ovviamente la diffusione fa la sua parte. Però se a essere diffuso è un sistema con archittetura debole, allora la diffusione di malaware diventa esponenziale.
          • Eretico scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            - Scritto da: shevathas
            - Scritto da: Luca Annunziata

            l'unico vero troll sei tu che gli rispondi



            (campagna di sensibilizzazione promossa dal

            comitato per la protezione dei forum di punto

            informatico)

            PI senza troll sarebbe come un pc senza windows7,
            un pezzo di ferraglia buono solo come fermaporta
            8)Puoi sempre installarci Linux o Solaris o BSD. Mi sembra che di alternative nel mondo infomatico ne esistano da qualche anno a questa parte.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            Se fosse cosi, ci sarebbero titoli meno "trolleschi" :D
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            i titoli sono titolii commenti sono commentipreferireste la mano dura sui commenti? non credo... ;)
          • ullala scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            - Scritto da: Luca Annunziata
            i titoli sono titoli
            i commenti sono commenti

            preferireste la mano dura sui commenti? non
            credo...
            ;)No infatti!Ma almeno non darti alle "campagne" da te prima citate a meno che l'intento non sia dichiaratamente comico!(n.b. non ho detto ironico!)
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            mai stato su usenet?qual era la prima regola?te lo dico io: non rispondere ai troll, non alimentare i flame dei trollchissà che non tocchi pure a noi di fare un appello ai lettori, come hanno già fatto su engadget e gizmodo, per richiamarvi all'uso civile dei forum... ;)
          • Sgabbio scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            - Scritto da: Luca Annunziata
            i titoli sono titoli
            i commenti sono commenti

            preferireste la mano dura sui commenti? non
            credo...
            ;)Tralasciamo che i commenti vengono moderati a caso con il pallottoliere.Ma far titoli mento "trollosi" non sarebbe meglio ? Sembrate che create apposta il terreno fertile per i troll :D
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            i titoli sono titoli, e ovviamente sono fatti con in mente l'idea di attirare l'attenzionema i commenti NON sono i titoli: su quelli noi non abbiamo alcun tipo di controllomi spiace, ma a me 'sta teoria della retroazione non convince: non potete dire che è la redazione a trollare, siete voi (o chi per voi) a farlo ;)
          • Sgabbio scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            Ma non cercate nemmeno di arginare il fenomeno cercando di fare titoli mento trollosi :D
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            e voi, facendo post meno trollosi? :)sei consapevole di stare trollando? :D
          • Sgabbio scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            Io non sto trollando, anzi forse uno uno dei pochi che non lo fa o quasi :DIl problema è che c'è proprio una ondata di trolleggi anonimi che rovinano le discussioni, che si somma di una moderazione che uccide pure i messaggi "legittimi".
          • shevathas scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            - Scritto da: Luca Annunziata
            e voi, facendo post meno trollosi? :)
            sei consapevole di stare trollando? :Dnoi non trolliamo, al più caotizziamo volutamente il discorso ;)
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            caotizzare è tipico del trollsu usenet ci siamo passati tutti, o no? ;)
          • lordream scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            mi sembrano giovani ^^
          • ullala scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            - Scritto da: Luca Annunziata
            caotizzare è tipico del troll

            su usenet ci siamo passati tutti, o no? ;)Tutti non direi e comunque tu se dovessi giudicare dalle apparenze. .... ma non lo farò.Per carità tutti ci scorriamo (perché ci fa comodo ) certe cose, tutti ormai siamo (chi più chi meno ) trolleggianti.Ma quel tutti è proprio fuori luogo il 90% non è in quel tutti. Magari. Si potrebbe trollare lo stesso ma almeno rendendosene conto.Passo e chiudo. ;)
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            la sottile linea che separa i trolla da chi dice pane al pane e vino al vino?trovo fantastica una cosa dei forum di PI: che chiunque, registrato e non, può scrivere le peggio cose (o le meglio, ma con totale asprezza) nei confronti della redazione, mentre la redazione non può rispondere a tonosiam tutti navigatori, quasi tutti adulti e ci si augura vaccinati, no? :)
          • shevathas scrive:
            Re: Titolo ERRATO!

            trovo fantastica una cosa dei forum di PI: che
            chiunque, registrato e non, può scrivere le
            peggio cose (o le meglio, ma con totale asprezza)
            nei confronti della redazione, mentre la
            redazione non può rispondere a
            tono
            come sta il T-1000 ?
            siam tutti navigatori, quasi tutti adulti e ci si
            augura vaccinati, no?
            :)egregio signore...
          • ruppolo scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            - Scritto da: Luca Annunziata
            trovo fantastica una cosa dei forum di PI: che
            chiunque, registrato e non, può scrivere le
            peggio cose (o le meglio, ma con totale asprezza)
            nei confronti della redazione, mentre la
            redazione non può rispondere a
            tonoGrande potere = grande responsabilità.Voi dovete essere sempre gentili e garbati, noi invece possiamo scrivere le peggio cose. Ma voi ci potete zittire con lucchetti o, addirittura, cancellare quello che abbiamo scritto. Mi pare equilibrato :D
          • la dura realta scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            Posso assicurarLe Signor Annunziata che in due mesi si potrebbero eliminare tutti i Troll da questo forum (? alla fine è più stile blog con i commenti )... ma da admin ad admin .. come ben sa il gioco (delle visite) non varrebbe la candela :)
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            ti faccio presente che PI usa un albero binario in js per i commenti, da prima che l'ajax andasse di modase ci interessasse fare numeri coi forum, faremmo cose ben diversee i numeri NON li facciamo coi forum
          • Sgabbio scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            Questo spiega come mai i forum li state lentamente uccidendo.
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            i forum sono sempre lì, e nessuno pensa di ucciderli (la community resta un pezzo fondamentale)ma il web è cambiato: oggi la community è centralizzata, è facebook, sono cambiate anche le abitudiniil grosso dei lettori di PI probabilmente i commenti non li legge, e di certo non perché qualcuno gli impedisca di farlo
          • Dirigente capo scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            Ma quante e bello sto annunziatello.... Senti ma .. quale la tua latitudine longitudine?- Scritto da: Luca Annunziata
            ti faccio presente che PI usa un albero binario
            in js per i commenti, da prima che l'ajax andasse
            di
            moda
            se ci interessasse fare numeri coi forum, faremmo
            cose ben
            diverse
            e i numeri NON li facciamo coi forum
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            ?siamo a roma, non è un mistero
    • Giorgio Pontico scrive:
      Re: Titolo ERRATO!
      Non so chi sia questo "Russo". Il cittadino in questione si chiama Eldar Murtazin e stento a credere che se avesse avuto tra le mani un iPhone 4G, invece di un prototipo di N8, Apple avrebbe lasciato correre. L'unica differenza in questo caso è che Nokia ieri ha presentato ufficialmente il suo smartphone mentre il nuovo iPhone era stato finora solo vociferato (anche se dopo l'annuncio di iPhone OS 4...). Il melafonino avrà ugualmente un sucXXXXXne, per carità, ma con questo leak è stato interrotto quello che Apple voleva che fosse il corso della (sua) storia. Lo show di Jobs che lo svela alla platea gremita di gente ci sarà comunque, ma nessuno resterà sorpreso. Ed è proprio la mancanza di suspence, a mio parere, che darà fastidio alle alte sfere di Cupertino. - un entusiasta utente Mac e possessore di iPhone 3GS
      • Sgabbio scrive:
        Re: Titolo ERRATO!
        Faranno cosi: Non lo annunciano :D E' presenterà altro :D
        • nemo230775 scrive:
          Re: Titolo ERRATO!
          Dai faremo tutti finta di restar sorpresi...."ho my god un altro iphone con alcuni degli aggiustamenti che tutti sapevano che avrebbe avuto, chi se lo sarebbe mai aspettato!!!!"
          • Sgabbio scrive:
            Re: Titolo ERRATO!
            SI :D Oppure fanno come fa la Valve con i video di presentazione delle classi di TF2: "fingi di essere sorpreso" :D
      • collione scrive:
        Re: Titolo ERRATO!
        sul serio il suo cognome è Murtazin? :D
      • ullala scrive:
        Re: Titolo ERRATO!
        - Scritto da: Giorgio Pontico
        Il melafonino avrà ugualmente un sucXXXXXne, per
        carità, ma con questo leak è stato interrotto
        quello che Apple voleva che fosse il corso della
        (sua) storia. Lo show di Jobs che lo svela alla
        platea gremita di gente ci sarà comunque, ma
        nessuno resterà sorpreso. Ed è proprio la
        mancanza di suspence, a mio parere, che darà
        fastidio alle alte sfere di Cupertino.Estirazzi (sia per il sucXXXXX che per la sorpresa)!


        - un entusiasta utente Mac e possessore di iPhone
        3GSEstirazzi ancora! :D
    • Nome e cognome Fai il login o Registrat scrive:
      Re: Titolo ERRATO!
      Ruppolo smettila di cercar di vendere i tuoi prosciutti.....sarai anche un bravo salumiere ma i prodotti che vendi o cerchi di vendere , non piacciono a tutti.E le tue ,conclusioni osservazioni precisazioni,frutto di pettegolezzi tra te (salumiere) e le casalinghe (tuoi clienti o amici salumieri) sono sempre la stesse monotone e ripetitive menate di parte su Apple e i suoi prodotti.....mettere i tuoi prosciutti sempre davanti e prima di ogni cosa e ogni persona, anche davanti e prima di te stesso, ti rende patetico e ridicolo
      • lordream scrive:
        Re: Titolo ERRATO!
        - Scritto da: Nome e cognome Fai il login o Registrat
        Ruppolo smettila di cercar di vendere i tuoi
        prosciutti.....sarai anche un bravo salumiere ma
        i prodotti che vendi o cerchi di vendere , non
        piacciono a
        tutti.ERESIA ERETICO BANNATELO E METTETE I SUOI AVERI A DISPOSIZIONE DI JOBS NOSTRO PADRE
        E le tue ,conclusioni osservazioni
        precisazioni,frutto di pettegolezzi tra te
        (salumiere) e le casalinghe (tuoi clienti o amici
        salumieri) sono sempre la stesse monotone e
        ripetitive menate di parte su Apple e i suoi
        prodottii prodotti eppol sono i migliori al mondo e jobs è la persona migliore del mondo e tu non capisci niente se non usi robba con la mela sopra
        ....mettere i tuoi prosciutti sempre davanti e
        prima di ogni cosa e ogni persona, anche davanti
        e prima di te stesso, ti rende patetico e
        ridicoloanche se risultasse patetico ridicolo imbelle idiota cerebroleso e chiaramente di parte rimane il fatto che TU non potrai mai essere un adepto della mela come NOI che siamo una grande famiglia (giratosi di spalle mormora "ode a stiv.. ode a stiv.. ode a stiv")non capisci niente
    • BSD_like scrive:
      Re: Titolo ERRATO!
      Scusa sai cosa è una "rogatoria internazionale"?Sai che le autorità finniche (come quelle di tutti i paesi) possono chiedere l'estradizione di un cittadino di alri paesi che si è macchiato di reati?Infine, se ci fosse il furto di mezzo (cosa che nella vicenda Apple non è chiara); in qualsiasi paese del mondo una persona/ente/azienda (anche straniera) può chiedere alle stesse autorità (come a quelle russe) che il cittadino di quello stato sia perseguito per legge: perchè non mi risulta che il furto è giustificato in qualche legislazione.
      • ruppolo scrive:
        Re: Titolo ERRATO!
        - Scritto da: BSD_like
        Scusa sai cosa è una "rogatoria internazionale"?
        Sai che le autorità finniche (come quelle di
        tutti i paesi) possono chiedere l'estradizione di
        un cittadino di alri paesi che si è macchiato di
        reati?Si si, come per allofmp3, vero?
        Infine, se ci fosse il furto di mezzo (cosa che
        nella vicenda Apple non è chiara); in qualsiasi
        paese del mondo una persona/ente/azienda (anche
        straniera) può chiedere alle stesse autorità
        (come a quelle russe) che il cittadino di quello
        stato sia perseguito per legge: perchè non mi
        risulta che il furto è giustificato in qualche
        legislazione.Tu si che sei "pratico di Russia"!
        • Momento di inerzia scrive:
          Re: Titolo ERRATO!
          - Scritto da: ruppolo
          Tu si che sei "pratico di Russia"!Sicuramente lo è più di quanto tu abbia dimostrato di essere pratico di leggi."Zona franca"... domani la racconto allo studio legale e li faccio ridere un po'...
        • BSD_like scrive:
          Re: Titolo ERRATO!
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: BSD_like

          Scusa sai cosa è una "rogatoria internazionale"?

          Sai che le autorità finniche (come quelle di

          tutti i paesi) possono chiedere l'estradizione
          di

          un cittadino di alri paesi che si è macchiato di

          reati?

          Si si, come per allofmp3, vero?Cosa cerntra? allofmp3 è in regola per le leggi russe.Quel sito e altri analoghi versano un contributo (giudicato irrisorio dagli artisti e dalle majors: equo io direi) all'equivalente della SIAE russa, come prevede la legge russa; e tanto basta per stare in regola.


          Infine, se ci fosse il furto di mezzo (cosa che

          nella vicenda Apple non è chiara); in qualsiasi

          paese del mondo una persona/ente/azienda (anche

          straniera) può chiedere alle stesse autorità

          (come a quelle russe) che il cittadino di quello

          stato sia perseguito per legge: perchè non mi

          risulta che il furto è giustificato in qualche

          legislazione.

          Tu si che sei "pratico di Russia"!Nokia ha la forza di chiedere le indagini del caso sia alla magistratura sia alla polizia: il problema sarebbe per eventuali boicottaggi interessati (leggasi corruzione) da parte delle forze dell'ordine: ma non mi sembra il caso data la sproporzione di forza degli attori in gioco.
      • nome e cognome scrive:
        Re: Titolo ERRATO!
        - Scritto da: BSD_like
        Scusa sai cosa è una "rogatoria internazionale"?
        Sai che le autorità finniche (come quelle di
        tutti i paesi) possono chiedere l'estradizione di
        un cittadino di alri paesi che si è macchiato di
        reati?
        Infine, se ci fosse il furto di mezzo (cosa che
        nella vicenda Apple non è chiara); in qualsiasi
        paese del mondo una persona/ente/azienda (anche
        straniera) può chiedere alle stesse autorità
        (come a quelle russe) che il cittadino di quello
        stato sia perseguito per legge: perchè non mi
        risulta che il furto è giustificato in qualche
        legislazione.Aho' ma che rogatoria, basta che Nokia denunci (in Russia) il tizio per ricettazione (reato che esiste anche in Russia). Se ti rubano il portafogli all'estero mica devi fare una rogatoria... Ormai per difendere Apple l'amico macaco sta re-inventando la legge, il dopo Judge Dredd è arrivato Judge Ruppolo.
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: Titolo ERRATO!
      - Scritto da: ruppolo
      Nokia non può fare nulla, Apple si.

      Il caso Apple si svolge in California, soggetto
      alle leggi della California (o comunque degli
      USA).

      Il caso Nokia vuole che il prototipo sia finito
      in Russia, quindi il cittadino Russo è fuori
      giurisdizione, ovvero in zona
      franca.Giusto, il titolo corretto sarebbe "Apple perdona, Ruppolo no!"
    • attonito scrive:
      Re: Titolo ERRATO!
      - Scritto da: ruppolo
      Nokia non può fare nulla, Apple si.

      Il caso Apple si svolge in California, soggetto
      alle leggi della California (o comunque degli
      USA).

      Il caso Nokia vuole che il prototipo sia finito
      in Russia, quindi il cittadino Russo è fuori
      giurisdizione, ovvero in zona
      franca.Ruppolo, Annunziata per fare i titoli deve stare dentor un numero ristretto di parole, facendo comporaneamente colpo sullo svogliato lettore per indurlo a cliccare (e rankare).Ovvio che mutuare titoli di film e pubblicita' e' piu facile che inventarsi titoli di sana pianta.
    • Ubunto scrive:
      Re: Titolo ERRATO!
      - Scritto da: ruppolo
      Nokia non può fare nulla, Apple si.
      Il caso Nokia vuole che il prototipo sia finito
      in Russia, quindi il cittadino Russo è fuori
      giurisdizione, ovvero in zona
      franca."However, whilst we are determined to protect our intellectual property and maintain the surprise when a shiny new gadget is introduced, we are not going to do so at the expense of the working conditions we enjoy here at Nokia. We are not the Secret Police, and we want to maintain our culture of openness. We wont let days like yesterday alter that.So now that the official news is out, wed like our prototype back. Please."http://conversations.nokia.com/2010/04/27/one-of-our-children-is-missing/Questa è una dichiarazione ufficiale, non una deduzione un po' acrobatica sul diritto russo e le politiche di un'azienda. :D
    • nome e cognome scrive:
      Re: Titolo ERRATO!
      - Scritto da: ruppolo
      Nokia non può fare nulla, Apple si.

      Il caso Apple si svolge in California, soggetto
      alle leggi della California (o comunque degli
      USA).

      Il caso Nokia vuole che il prototipo sia finito
      in Russia, quindi il cittadino Russo è fuori
      giurisdizione, ovvero in zona
      franca.Lol... quindi io posso usare tranquillamente il marchio Apple in Italia che non mi succede niente?
Chiudi i commenti