USB 2.0 si prepara allo sbarco

La nuova e velocissima versione dello standard di connessione per PC, arrivata all'ultimo stadio di testing, si appresta a sbarcare sul mercato con numerosi prodotti entro l'inizio dell'estate


San Jose (USA) – Dopo il rilascio delle specifiche definitive, avvenuto la scorsa estate, ed i primissimi prodotti usciti all’inizio dell’anno, pare che l’USB 2.0 si appresti a varcare il mercato di massa già a partire dai prossimi mesi.

Jason Ziller, manager alla Intel, ha infatti affermato che i test di conformità del nuovo standard stanno volgendo al termine e che i primi prodotti ad adottare le specifiche USB 2.0 arriveranno sul mercato nei prossimi mesi: vi saranno scanner, PC Card, memorie di massa, schede add-in e, più in generale, tutte quelle periferiche che potranno avvalersi della nuova velocità di questo standard.

Ziller ha anche detto che nonostante molti produttori di hardware, fra cui Intel e NEC, abbiano già ultimato da tempo i primi controller USB 2.0, il supporto nativo alle nuove specifiche potrebbe richiedere ancora un po’ di tempo prima di sbarcare su notebook e desktop: questo principalmente a causa del fatto che gli OEM dovranno attendere che Microsoft rilasci dei driver stabili per Windows.

La nuova versione dell’USB, promossa da Compaq, Hewlett-Packard, Intel, Lucent, Microsoft, NEC e Philips, ha come più diretto sfidante lo standard IEEE 1394, un’interfaccia seriale ad alta velocità sviluppata da Apple e conosciuta, nel mondo Macintosh, con il nome commerciale di FireWire. Oltre che sui Mac e sulle workstation, l’IEEE 1394 sta aprendosi un varco importante nel mercato dei prodotti elettronici di consumo e delle appliance.


L’USB 2.0 si esprime con velocità fino a 40 volte superiori a quelle dell’attuale generazione, arrivando a toccare punte di 480 Mb/s di transfer rate contro i precedenti 12 Mb/s. Come il suo predecessore, il nuovo USB è in grado di supportare in cascata (tramite appositi HUB) fino a 127 periferiche per singola porta con modalità di connessione “a caldo”.

L’USB 2.0 sarà compatibile con la versione 1.1, ma non viceversa: questo vorrà dire che le nuove periferiche che adotteranno le nuove specifiche non potranno essere connesse ad un PC dotato di USB 1.1. Siccome c’è da dubitare che i produttori, nel periodo di transizione, si sobbarcheranno il costo di due versioni differenti dei loro prodotti, è prevedibile che l’entrata del nuovo standard sul mercato delle periferiche seguirà di parecchi mesi l’arrivo delle prime porte USB 2.0 sui PC.

Come detto in precedenza, sono già stati immessi sul mercato i primissimi prodotti USB 2.0, fra cui una scheda PCI di Belink Components e la linea di prodotti di QPS comprendente un masterizzatore esterno.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    tratto dal sito di O-XP
    Questo è il punto 5 delle buone ragioni per acquistare Office XP , tratto dal sito della Microsoft:"Lavorare con strumenti su cui puoi contareImpiega il tuo tempo per creare, non per ri-creare. Con il Ripristino Documenti, puoi sfruttare l?opzione di salvare automaticamente il documento corrente, un foglio elettronico o una presentazione, nel momento in cui un?applicazione si blocca ? così non perdi il lavoro che hai svolto fino a quel momento. Puoi ulteriormente proteggere il tuo documento utilizzando la caratteristica di ripristino automatico in Word, PowerPoint e Excel per salvare automaticamente il documento su cui stai lavorando in intervalli specifici."PERDINDIRINDINA! L'autosave esiste dal 1700 su qualsiasi versione di Office. Se non bastasse esisteva anche su "Multi Edit" per DOS e mille altri programmi prima.Ce l'hanno tutti.E dovrebbe essere una new-feature per acquistare un bombolone del genere? TSK!!!E inoltre c'è questa grandissimo concetto: adesso invece di "Ignora, Chiudi ecc" ci sarà anche "rischi quasi di non perdere il documento".insomma... danno per scontato che le applicazioni si devono piantare, che normalmente si perde tutto.Io lavoro con AS400 e non perdo niente.MAI.Quando salta la corrente non perdiamo niente.Quando arriva il tecnico a modificare i oprogrammi lo fa qui, mentre noi lavoriamo e se salta la corrente non glie ne frega niente. Non si piantano i programmi per colpa del sistema.MAI.non è MAI successo nulla di quello che succede normalmente su Windows.La loro filosofia è "QUANDO SI PIANTA"e non "NELLA IMPOSSIBILE SITUAZIONE CHE..."
    • Anonimo scrive:
      Re: tratto dal sito di O-XP
      Bravo. Continua a lavorare con AS/400. Farai la fine di quelli che continuano a chiedersi perché OS/2, il miglior sistema operativo del mondo, è stato abbandonato anche da chi lo costruisce.- Scritto da: GF

      Questo è il punto 5 delle buone ragioni per
      acquistare Office XP , tratto dal sito della
      Microsoft:

      "Lavorare con strumenti su cui puoi contare
      Impiega il tuo tempo per creare, non per
      ri-creare. Con il Ripristino Documenti, puoi
      sfruttare l?opzione di salvare
      automaticamente il documento corrente, un
      foglio elettronico o una presentazione, nel
      momento in cui un?applicazione si blocca ?
      così non perdi il lavoro che hai svolto fino
      a quel momento. Puoi ulteriormente
      proteggere il tuo documento utilizzando la
      caratteristica di ripristino automatico in
      Word, PowerPoint e Excel per salvare
      automaticamente il documento su cui stai
      lavorando in intervalli specifici."


      PERDINDIRINDINA! L'autosave esiste dal 1700
      su qualsiasi versione di Office. Se non
      bastasse esisteva anche su "Multi Edit" per
      DOS e mille altri programmi prima.
      Ce l'hanno tutti.
      E dovrebbe essere una new-feature per
      acquistare un bombolone del genere? TSK!!!

      E inoltre c'è questa grandissimo concetto:
      adesso invece di "Ignora, Chiudi ecc" ci
      sarà anche "rischi quasi di non perdere il
      documento".

      insomma... danno per scontato che le
      applicazioni si devono piantare, che
      normalmente si perde tutto.
      Io lavoro con AS400 e non perdo niente.
      MAI.
      Quando salta la corrente non perdiamo niente.
      Quando arriva il tecnico a modificare i
      oprogrammi lo fa qui, mentre noi lavoriamo e
      se salta la corrente non glie ne frega
      niente. Non si piantano i programmi per
      colpa del sistema.
      MAI.
      non è MAI successo nulla di quello che
      succede normalmente su Windows.
      La loro filosofia è "QUANDO SI PIANTA"
      e non "NELLA IMPOSSIBILE SITUAZIONE CHE..."


      • Anonimo scrive:
        Diatriba in corso (lev.3)
        Scommetto che tu li hai usati tutti quanti, per lavorare eh?Qui intorno fior fiore di ditte molto grosse usano AS400. Certo non è per il mercatino consumer.Un sistema ultra stabile. Non lo faccio di certo io. Lo uso. Come lo usano molti grossi enti.Di fianco ho qui il mio bel pc ... ma quando il pc si pianta, l'as400 è sempre in piedi, i dati ci sono sempre.Sistemi vecchi, ma perfettametne funzionanti.Fa anche da webserver, volendo ed è scalabile al 200%.Certo, non è usato come i PC ... ma se i pc fossero stabili un miliardesimo di questo coso... Java, C, vecchi linguaggi, nuovi linguaggi. E' tutto supportato.Comunque sei liberissimo di farti del male come vuoi, in maniera sempre aggiornata.Di essere obbligato a scaricarti patch all'infinito, che tanto non risolvono mai i problemi. Di avere un'assistenza che paghi e non ti serve a nulla.Anche la IBM, come sai, sta appoggiando linux... di sicuro sarà più che possibile dialogare come si deve, altrimenti non si muoverebbero nemmeno.- Scritto da: Darth Vader
        Bravo. Continua a lavorare con AS/400. Farai
        la fine di quelli che continuano a chiedersi
        perché OS/2, il miglior sistema operativo
        del mondo, è stato abbandonato anche da chi
        lo costruisce.
  • Anonimo scrive:
    A RILANCIATELO DALLA FINESTRA
    MS WINDOW............(FINESTRA) APRITE LA FINESTRA E BUTTATELO FUORI, RISPARMIERETE I QUATTRINI.
  • Anonimo scrive:
    Microsoft lancia OFFICE XP............
    Finalmente.A ributtatelo dalla FINESTRA.
  • Anonimo scrive:
    E no che non bastano!
    "Un nuovo sistema per la salvaguardia ed il recupero dei documenti permetterà poi di evitare la perdita dei dati nel caso si verifichi un crash"? StarOffice già lo fa da un pezzo. Ma cos'ha questo Office da meritare la spesa di centinaia di mila lire che StarOffice ancora non fa, e gratis?
    • Anonimo scrive:
      Re: E no che non bastano!
      1) OLE Automation/ Esposizione di una API Object Oriented2) alta integrazione con l'OS3) scriptabile con un linguaggio diffusissimo (VBS)4) varie altre cose (come le precedenti) che fanno la differenza in ambito aziendale. A casa, poi, ognuno faccia un po' quel che gli pare.- Scritto da: Topoldo
      "Un nuovo sistema per la salvaguardia ed il
      recupero dei documenti permetterà poi di
      evitare la perdita dei dati nel caso si
      verifichi un crash"? StarOffice già lo fa da
      un pezzo. Ma cos'ha questo Office da
      meritare la spesa di centinaia di mila lire
      che StarOffice ancora non fa, e gratis?
      • Anonimo scrive:
        Re: E no che non bastano!
        - Scritto da: uno qualunque
        1) OLE Automation/ Esposizione di una API
        Object OrientedMa sai almeno di cosa stai parlando o spari a caso da bravo trinariciuto (la definizione di trinariciuto la trovi qui : http://www.punto-informatico.it/pol.asp?fid=35317&mid=12364 )
        2) alta integrazione con l'OSOK cosi' BUG TOTALI = (BUG OS) x (BUG OFFICE). Cacchio un word processor deve fare da owrd processor e BASTA!!
        3) scriptabile con un linguaggio
        diffusissimo (VBS)Evvai nuove possibilta' di virus da macro!! norton e mcafee ci godono
        4) varie altre cose (come le precedenti) che
        fanno la differenza in ambito aziendale. A
        casa, poi, ognuno faccia un po' quel che gli
        pare.Ma scusami tanto una volta che hai un woprd processor per scirvere e formattare decentemente, magari la possibilita' di aggiungere delle immagini che te ne fai di tutto il resto??

        - Scritto da: Topoldo

        "Un nuovo sistema per la salvaguardia ed
        il

        recupero dei documenti permetterà poi di

        evitare la perdita dei dati nel caso si

        verifichi un crash"? StarOffice già lo fa
        da

        un pezzo. Ma cos'ha questo Office da

        meritare la spesa di centinaia di mila
        lire

        che StarOffice ancora non fa, e gratis?
        • Anonimo scrive:
          Re: E no che non bastano!
          - Scritto da: giorgio83


          - Scritto da: uno qualunque

          1) OLE Automation/ Esposizione di una API

          Object Oriented
          Ma sai almeno di cosa stai parlando o spari
          a caso da bravo trinariciuto (la definizione
          di trinariciuto la trovi qui :
          http://www.punto-informatico.it/pol.asp?fid=3
          Visto cosa scrivi più sotto probabilmente lo sa meglio di te.

          Ma scusami tanto una volta che hai un woprd
          processor per scirvere e formattare
          decentemente, magari la possibilita' di
          aggiungere delle immagini che te ne fai di
          tutto il resto??
          Ecco perché molti di quelli che usano Linux e StarOffice pensano di aver scoperto (o peggio inventato) il mondo dell'informatica.La gara delle suite Office è stata vinta da MS Office proprio in virtù di queste numerose funzionalità che tutti oggi considerano inutili orpelli.Per tutti quelli che non hanno bisogno di questi orpelli e non vogliono pagarli ci sono suite come Works.Il problema è che Works non è tanto diffuso perché le aziende lo usano poco (viste le sue caratteristiche tipicamente home) e quindi c'è meno opportunità di rubarlo. Teniamo conto che la maggior parte della violenza verbale contro MS e office è fatta da gente che office manco l'ha pagato: lo ha rubato in azienda oppure dall'amico o dall'amico dell'amico.
          • Anonimo scrive:
            Re: E no che non bastano!

            La gara delle suite Office è stata vinta da
            MS Office proprio in virtù di queste
            numerose funzionalità che tutti oggi
            considerano inutili orpelli.Balle! Mi sai dire quante AZIENDE che comprano MSOffice usano davvero quelgi orpelli? Meno del 10%
            Per tutti quelli che non hanno bisogno di
            questi orpelli e non vogliono pagarli ci
            sono suite come Works.Che comunque è molto + cara di StarOffice o non ha molti orpelli [:-p] che StarOffice ha.
          • Anonimo scrive:
            Re: E no che non bastano!
            - Scritto da: Salkaner


            Balle!
            Mi sai dire quante AZIENDE che comprano
            MSOffice usano davvero quelgi orpelli?
            Meno del 10%
            Scusa ma insisto. Che cazzo ne sai? Io faccio consulenza in grandi aziende (oltre 5000 posti di lavoro) da 10 anni. Ti posso garantire che sono proporio le esigenze delle grandi aziende che hanno spinto le varie Microsoft, Wordperfect e Lotus a darsi battaglia a suon di funzionalità.
          • Anonimo scrive:
            Re: E no che non bastano!
            - Scritto da: Darth Vader


            - Scritto da: Salkaner





            Balle!

            Mi sai dire quante AZIENDE che comprano

            MSOffice usano davvero quelgi orpelli?

            Meno del 10%



            Scusa ma insisto. Che cazzo ne sai? Io
            faccio consulenza in grandi aziende (oltre
            5000 posti di lavoro) da 10 anni. Ti posso
            garantire che sono proporio le esigenze
            delle grandi aziende che hanno spinto le
            varie Microsoft, Wordperfect e Lotus a darsi
            battaglia a suon di funzionalità.Io lavoro in una grande azienda e posso garantire che il 10% di utilizzo degli "orpelli" e' una percentuale del tutto fasulla.Probabilmente e' piu' indicata 1%.
          • Anonimo scrive:
            Re: E no che non bastano!

            Scusa ma insisto. Che cazzo ne sai? Abbastanza, abbastanza...Non credere di essere il solo conoscitore del mercato. Fly down, plz
            Io
            faccio consulenza in grandi aziende (oltre
            5000 posti di lavoro) da 10 anni.Lo faccio anch'io, anche se solo da 2 anni. E prima, ho lavorato in diverse aziende di piccole e medie dimensioni.
            Ti posso
            garantire che sono proporio le esigenze
            delle grandi aziende che hanno spinto le
            varie Microsoft, Wordperfect e Lotus a darsi
            battaglia a suon di funzionalità.Evidentemente abbiamo visitato aziende MOLTO diverse. In quelle che conosco io, il 10% che ho fatto è una stima ottimistica.
  • Anonimo scrive:
    lanciatelo fuori dalla finestra.......
    sì, lanciatelo fuori dalla finestra 1 volta per tutte.ci hanno rotto stì qui della microbluff.
    • Anonimo scrive:
      Re: lanciatelo fuori dalla finestra.......
      Beh... come nuova feature non sarebbe male... riuscire a lanciare office fuori da windows :))- Scritto da: arkan
      sì, lanciatelo fuori dalla finestra 1 volta
      per tutte.
      ci hanno rotto stì qui della microbluff.
      • Anonimo scrive:
        Re: lanciatelo fuori dalla finestra.......
        ..... e buttate fuori anche windows..........- Scritto da: Thor
        Beh... come nuova feature non sarebbe
        male... riuscire a lanciare office fuori da
        windows :))


        - Scritto da: arkan

        sì, lanciatelo fuori dalla finestra 1
        volta

        per tutte.

        ci hanno rotto stì qui della microbluff.
  • Anonimo scrive:
    io amo la microsoft
    quando cado al cesso.
  • Anonimo scrive:
    e chi se ne frega
    office xp fine lavori? allora?CHI SE NE FREGAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.
  • Anonimo scrive:
    Anch'io una volta parlavo male di Microsoft...
    ...quando usavo i suoi prodotti.Ora che non li uso più (ora ho Linux Mdk+StarOffice sul mio pc), devo ammettere che non ricordo perché maledivo tutti i giorni Windows & C.; anzi non ricordo più nemmeno cosa è Windows... e Office? e Bill Gates, chi è costui?FraternamenteCosmo
    • Anonimo scrive:
      Re: Anch'io una volta parlavo male di Microsoft...
      Anch'io una volta parlavo male di Microsoft...beh a dire il vero, anche adesso...
  • Anonimo scrive:
    Usiamo STAR OFFICE
    Ma dico io, chi ha bisogno di tutte quelle features web enveloper software checking authoring multimedia editor?Chi fa poi i corsi di aggiornamento, l'assistenza?La Microsoft? Eheheh è risaputo che il vero guadagno sta nel periodo post vendita.Qualunque problema tu abbia in seguito....so barili di monetine che se ne vanno ;)))
    • Anonimo scrive:
      Re: Usiamo STAR OFFICE
      - Scritto da: krynn
      Ma dico io, chi ha bisogno di tutte quelle
      features web enveloper software checking
      authoring multimedia editor?Stai scherzando? Come, a cosa servono? La strategia di Microsoft è chiarissima: le nuove feature servono principalmente a rendere i nuovi formati incompatibili con il passato e indurre gli utenti, per mantenere la possibilità di scambiare i file con gli altri, ad aggiornarsi (cioè, pagare). Vorrei sapere perchè un testo normalissimo, senza le nuove feature di Office 2000, non è apribile con i vecchi Word...Basterebbe ignorare i tag non conosciuti (come fa, guarda un po', StarOffice). La strategia è chiara, e funziona, almeno fino a che ci accorgeremo che installiamo le nuove versioni di Office per avere nuove feature che non useremo mai e che hanno il solo effetto di tagliare fuori dalla comunicazione chi non ha ancora tirato fuori i soldi per aggiornarsi.
  • Anonimo scrive:
    re: basta con le stronzate
    allora chiariamo subito un paio di cosette.Nessuno ha mai detto che gli utenti di win o office si sono trovati male. il punto è perchè? chi non vuole capire quanto sia importante porgersi questa domanda è libero di farlo ma se a me viene il dubbio (fondato) che ciò abbia una certa influenza sul mondo dell' IT mi lasci in pace e continui a riavviare.Il mercato si sà obbedisce a leggi spietate ma pur sempre leggi. Di quanto il mercato abbia bisogno di alternative se ne ha la dimostrazione in un piccolo sistema operativo ormai adulto che è stato subito abbracciato dai pochi superstiti del WinPlagio. In tutto ciò la parte del leone l' hanno fatta la potenza di acquisto di chi non conosce ciò che acquista e i furbi che hanno saputo indorare la pillola alla perfezione.Non capisco poi perchè uno si debba schierare a favore di un sistema operativo solo perchè lo sa usare?!?!? perchè credi che i produttori degli altri sistemi ti avrebbero reso la cosa difficile? Credi che ti odino a tal punto? tu e il tuo potere di acquisto.Come al solito ho scritto una marea di stupidaggini ma mi perdonerete?
    • Anonimo scrive:
      Re(OT): re: basta con le stronzate
      Io ho sempre avuto voti scadenti in italiano, ma tu probabilmente sei stato pure rimandato qualche volta!- Scritto da: diex
      allora chiariamo subito un paio di cosette.
      Nessuno ha mai detto che gli utenti di win o
      office si sono trovati male. il punto è
      perchè? chi non vuole capire quanto sia
      importante porgersi questa domanda è libero
      di farlo ma se a me viene il dubbio
      (fondato) che ciò abbia una certa influenza
      sul mondo dell' IT mi lasci in pace e
      continui a riavviare.
      Il mercato si sà obbedisce a leggi spietate
      ma pur sempre leggi. Di quanto il mercato
      abbia bisogno di alternative se ne ha la
      dimostrazione in un piccolo sistema
      operativo ormai adulto che è stato subito
      abbracciato dai pochi superstiti del
      WinPlagio. In tutto ciò la parte del leone
      l' hanno fatta la potenza di acquisto di chi
      non conosce ciò che acquista e i furbi che
      hanno saputo indorare la pillola alla
      perfezione.
      Non capisco poi perchè uno si debba
      schierare a favore di un sistema operativo
      solo perchè lo sa usare?!?!? perchè credi
      che i produttori degli altri sistemi ti
      avrebbero reso la cosa difficile? Credi che
      ti odino a tal punto? tu e il tuo potere di
      acquisto.
      Come al solito ho scritto una marea di
      stupidaggini ma mi perdonerete?
  • Anonimo scrive:
    E chi se ne frega.
    del suo xp.
  • Anonimo scrive:
    basta con le stronzate
    Microsoft è la migliore e le cose che fa sono geniali.Al diavolo i coglioni che si scagliano contro per senrtirsi belli.Lavoro con prodotti da microsoft da 10 anni e mi diverto una marea .Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: basta con le stronzate
      detto da 1 che sicuramente giochicchia ancora con le bamboline è 1 consolazione.- Scritto da: piero
      Microsoft è la migliore e le cose che fa
      sono geniali.
      Al diavolo i coglioni che si scagliano
      contro per senrtirsi belli.
      Lavoro con prodotti da microsoft da 10 anni
      e mi diverto una marea .
      Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: basta con le stronzate
      - Scritto da: piero
      Microsoft è la migliore e le cose che fa
      sono geniali.Te ne intendi di codice e programmazione o sei un impiegato che usa solo il word?
      Al diavolo i coglioni che si scagliano
      contro per senrtirsi belli.Evita di fare il qualunquista.I tuoi cari coglioni hanno capito qualcosa al contrario di te.
      Lavoro con prodotti da microsoft da 10 anni
      e mi diverto una marea .A far cosa? A giocare col simulatore di volo che sta dentro word? (anche se fosse dentro un altro prog della suite, non ricordo proprio e non ci tengo).Altri 10 anni di microsoft ti auguro.ihihi
      Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: basta con le stronzate

        A far cosa? A giocare col simulatore di volo
        che sta dentro word? (anche se fosse dentro
        un altro prog della suite, non ricordoEhm... Ti devo confessare che la cosa mi ha alquanto deluso, ma se apri un foglio di calcolo su StarOffice e scrivi RunGame("StarWars") parte un easter egg.. Pure in queste cavolate sono riusciti ad emulare Office :-(
    • Anonimo scrive:
      Re: basta con le stronzate
      - Scritto da: piero
      Microsoft è la migliore e le cose che fa
      sono geniali.Dimmi quali....
      Al diavolo i coglioni che si scagliano
      contro per senrtirsi belli.Veramente le mie soddisfazioni sono ben altre, ma sapresti dirmi le differenze fra l'office 97 e 2000?
      Lavoro con prodotti da microsoft da 10 anni
      e mi diverto una marea .Ognuno ha i suoi gusti, forse non hai mai provato programmi alternativi ad office.....
      • Anonimo scrive:
        Re: basta con le stronzate


        Al diavolo i coglioni che si scagliano

        contro per senrtirsi belli.
        Veramente le mie soddisfazioni sono ben
        altre, ma sapresti dirmi le differenze fra
        l'office 97 e 2000?Ecco, voi linuxisti comunisti siete sempre i soliti. Sempre sparare a zero sui prodotti ms.Le novità in office2000 ci sono eccome. Dunque vediamo... no, quello c'era già in office95... orpo nemmeno quello, c'era già in word2.0... e forse.. acc.. nemmeno quello.Vabbè, qualche novità ci deve essere per forza, altrimenti non dovrei pagare per avere una nuova versione, sarebbe solo un bug fix, no?E' così, vero zio Bill...?SalutoniP.s. Adesso che mi viene in mente hanno aggiunto dei nuovi assistenti e fatto il restiling a quelli vecchi. :P
        • Anonimo scrive:
          Re: basta con le stronzate
          - Scritto da: morriz


          Al diavolo i coglioni che si scagliano


          contro per senrtirsi belli.

          Veramente le mie soddisfazioni sono ben

          altre, ma sapresti dirmi le differenze fra

          l'office 97 e 2000?

          Ecco, voi linuxisti comunisti siete sempre i
          soliti. Sempre sparare a zero sui prodotti
          ms.

          Le novità in office2000 ci sono eccome.
          Dunque vediamo... no, quello c'era già in
          office95... orpo nemmeno quello, c'era già
          in word2.0... e forse.. acc.. nemmeno
          quello.

          Vabbè, qualche novità ci deve essere per
          forza, altrimenti non dovrei pagare per
          avere una nuova versione, sarebbe solo un
          bug fix, no?

          E' così, vero zio Bill...?

          Salutoni

          P.s. Adesso che mi viene in mente hanno
          aggiunto dei nuovi assistenti e fatto il
          restiling a quelli vecchi. :PGli assistenti di Office (e l'euroconvertitore)sono come Bill Gates: bisogna sparargli da piccoli.P.S. Ora ci sara' qualcuno che protestera' per le violenze sull'infanzia, ecc, ecc...
        • Anonimo scrive:
          Re: basta con le stronzate
          A strunz...... comunista sarai te UTONTO DEL PUT....- Scritto da: morriz


          Al diavolo i coglioni che si scagliano


          contro per senrtirsi belli.

          Veramente le mie soddisfazioni sono ben

          altre, ma sapresti dirmi le differenze fra

          l'office 97 e 2000?

          Ecco, voi linuxisti comunisti siete sempre i
          soliti. Sempre sparare a zero sui prodotti
          ms.

          Le novità in office2000 ci sono eccome.
          Dunque vediamo... no, quello c'era già in
          office95... orpo nemmeno quello, c'era già
          in word2.0... e forse.. acc.. nemmeno
          quello.

          Vabbè, qualche novità ci deve essere per
          forza, altrimenti non dovrei pagare per
          avere una nuova versione, sarebbe solo un
          bug fix, no?

          E' così, vero zio Bill...?

          Salutoni

          P.s. Adesso che mi viene in mente hanno
          aggiunto dei nuovi assistenti e fatto il
          restiling a quelli vecchi. :P
    • Anonimo scrive:
      Re: basta con le stronzate
      - Scritto da: piero
      Microsoft è la migliore e le cose che fa
      sono geniali.ROTFL!!!!!Sei un grande!Per un attimo ho pensato che dicessi sul serio!
  • Anonimo scrive:
    perdita dei dati
    cosa succede, dopo 10 anni alla M$ si sono accortiche le loro applicazioni sono instabili e perdono i dati ?Buongiorno! Stanno tentando di avvicinare M$Officea StarOffice e Win a LinuxNon sono piu' cosi'convinti che una cosa falsa (STABILITA'+POTENZA)basta ripeterla un numero elevato di volte perche'diventi vera ?
  • Anonimo scrive:
    la versione "più importante mai rilasciata"
    Siccome la prossima versione sara'sicuramente piu' importante di questa aspettero' quella, o forse quella dopo.
  • Anonimo scrive:
    Lancio troppo ravvicinato
    considerando le molte persone che in Italia lavorano ancora con Office 97. Inoltre saper sfruttare tutta la potenzialità offerta da Office 2000 richiede tempo e dedizione. Quindi lanciare così presto sul mercato una versione ancora più potente rischia di diventare un flop commerciale. Gli americani dovrebbero tener conto di un fatto: che il resto del mondo non può (e non vuole) marciare al ritmo che dicono loro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lancio troppo ravvicinato
      Suvvia, sono passati ormai 2 anni dall'uscita di Office 2000 (10 maggio 1999)... e 2 anni in campo informatico sono un'era geologica.E' anche la nostra cultura tipica italiana che ci porta ad essere arretrati... e per rendervi conto andate a vedere negli uffici pubblici tipo il Catasto... ci sono del pc (sarà giusto chiamarli così? :) ) che farebbero più bella mostra al mercatino delle pulci... non so se mi spiego.ByeeZeross- Scritto da: Stefano Mecchia
      considerando le molte persone che in Italia
      lavorano ancora con Office 97. Inoltre saper
      sfruttare tutta la potenzialità offerta da
      Office 2000 richiede tempo e dedizione.
      Quindi lanciare così presto sul mercato una
      versione ancora più potente rischia di
      diventare un flop commerciale. Gli americani
      dovrebbero tener conto di un fatto: che il
      resto del mondo non può (e non vuole)
      marciare al ritmo che dicono loro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lancio troppo ravvicinato
      - Scritto da: Stefano Mecchia
      considerando le molte persone che in Italia
      lavorano ancora con Office 97. Inoltre saper
      sfruttare tutta la potenzialità offerta da
      Office 2000 richiede tempo e dedizione.????????????????????????Scusami, non lo uso molto, MA COSA E' CAMBIATO IN PRATICA RISPETTO A OFFICE 97 ????Oltre ovviamente a: - voci a scomparsa nei menu' (tempo perso per capire come eliminarle). - euroconvertitore altamente rompicog1oni in Excel. - formato di salvataggio ovviamente diverso e incompatibile con Office 97.Tieni poi conto che non 90% dei casi con Word si scrivono le letterine e con Excel si fanno le tabelle (senza calcoli, macro, ecc. ecc.).
      Quindi lanciare così presto sul mercato una
      versione ancora più potente Piu' potente ? Vedremo ..
      rischia di
      diventare un flop commerciale. Aspetta che si diffonda un po' e tu con il tuo 2000 non riuscirai piu' ad aprire i documenti XP scritti da altri ...Evidentemente 2 anni sono il tempo ideale per avere una sostituzione su quasi tutti i sistemi.A quel punto i tempi sono maturi per una nuova release.Quindi W gli uffici pubblici che continuano a usare versioni "obsolete" facendo lo stesso lavoro che farebbero con versioni nuove e risparmiando denaro dei contribuenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Lancio troppo ravvicinato
        - Scritto da: TeX

        Scusami, non lo uso molto, MA COSA E'
        CAMBIATO IN PRATICA RISPETTO A OFFICE 97
        ????

        Oltre ovviamente a:

        - voci a scomparsa nei menu' (tempo perso
        per capire come eliminarle).
        - euroconvertitore altamente rompicog1oni
        in Excel.
        - formato di salvataggio ovviamente diverso
        e incompatibile con Office 97.E allora cosa è cambiato rispetto a Office 6? Word continua a farti scrivere le lettere e Excel continua a farti i conti della spesa, non è vero?Poi che in Office 2000 ci sia un client OLAP oppure che tu puoi pubblicare doicumenti su Web con la stessa facilità di quanto fai su un file server sono cazzate che solo 3 al mondo usano.Svegliamoci un po', ragazzi. Non è che ogni versione debba per forza essere una rivoluzione copernicana, ma se io oggi devo installare un PC nuovo mi fa piacere che il mio Office abbia qualche funzionalità in più. Forse non mi porterà a un upgrade, ma ci sono mica solo quelli che hanno lo stesso PC da 10 anni!Personalmente gli upgrade al mio PC sono sempre solo stati forzati dai videogame, MAI da un software Microsoft.

        Tieni poi conto che non 90% dei casi con
        Word si scrivono le letterine e con Excel si
        fanno le tabelle (senza calcoli, macro, ecc.
        ecc.).Scusa. Sei titolare di qualche azienda di analisi di mercato? Che ne sai cosa fanno i 150.000.000 di utenti Office?

        Piu' potente ? Vedremo ..Dipende cosa ti aspetti: non scriverà per te, questo è certo, anche se leggendo le tue idee potrebbe essere utile!
        Aspetta che si diffonda un po' e tu con il
        tuo 2000 non riuscirai piu' ad aprire i
        documenti XP scritti da altri ...
        Evidentemente 2 anni sono il tempo ideale
        per avere una sostituzione su quasi tutti i
        sistemi.
        A quel punto i tempi sono maturi per una
        nuova release.
        Falso. I formati file saranno gli stessi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Lancio troppo ravvicinato

          Poi che in Office 2000 ci sia un client OLAP
          oppure che tu puoi pubblicare doicumenti su
          Web con la stessa facilità di quanto fai su
          un file server sono cazzate che solo 3 al
          mondo usano.Ho detto che lo usano 3 persone ? NO.Ho detto che lo usano il 10% delle persone.Gli utenti Office mi dici che sono 150.000.000 ?Bene vuol dire che ad usare queste funzionalita' sono 15.000.000.Sono tanti e probabilmente giustificano il lancio di una nuove release.Ma perche' costringere 135.000.000 persone ad aggiornare Office senza che ne abbiano la reale necessita' ?
          Svegliamoci un po', ragazzi. Non è che ogni
          versione debba per forza essere una
          rivoluzione copernicana, ma se io oggi devo
          installare un PC nuovo mi fa piacere che il
          mio Office abbia qualche funzionalità in
          più. Forse non mi porterà a un upgrade, ma
          ci sono mica solo quelli che hanno lo stesso
          PC da 10 anni!Certo che se io ho bisogno di un sw compro l'ultima versione. Ma se ho la vecchia che va benissimo non vedo perche' devo essere costretto a sostituirla. Tra l'altro la MS non fa' piu' la politica delle licenze di aggiornamento a prezzo ridotto.
          Personalmente gli upgrade al mio PC sono
          sempre solo stati forzati dai videogame, MAI
          da un software Microsoft.Non ho mai parlato di HW.

          Dipende cosa ti aspetti: non scriverà per
          te, questo è certo, anche se leggendo le tue
          idee potrebbe essere utile!Penso che queste idee non siano solo mie.

          Falso. I formati file saranno gli stessi.Sarebbe la prima volta che succede.
Chiudi i commenti