Venezia porta Internet sotto l'ombrellone

Dalla prossima estate, in alcuni stabilimenti balneari sarà possibile connettersi a Internet in modalità WiFi

Roma – Collegarsi ad Internet dalla spiaggia? Già oggi è possibile, se il notebook o il laptop sono in grado di connettersi ad una rete mobile (con un cellulare o un modem). Farlo da una rete WiFi non è da tutti, ma sarà presto possibile dalle spiagge del Lido di Venezia, grazie alla rete installata dal Comune .

Generalmente, chi trascorre una vacanza in spiaggia (o anche una sola giornata) lo fa per abbronzarsi, rilassarsi, magari per allontanarsi dal logorìo della vita moderna e disintossicare le proprie stanche membra dallo stress della routine quotidiana. Chi sceglierà le spiagge del capoluogo veneto potrà invece scegliere di mantenere i contatti con la rete grazie all’iniziativa, che rientra nell’ambito del progetto Spiagge on line : prevede la realizzazione di una rete WiFi lungo la linea costiera degli stabilimenti balneari che fanno capo a Venezia Spiagge.

Il tutto è parte di un più ampio progetto che prevede, dal 2009, di dare copertura integrale all’intero territorio comunale, offrendo dunque la possibilità di navigare non solo nei canali, ma anche nelle calli e in piazza San Marco.

“Il sistema – ha spiegato il vicesindaco di Venezia, Michele Vianello – è aperto anche a stabilimenti privati e grandi alberghi che lo vogliano attivare, e partirà con la prossima apertura della stagione balneare”. L’utente che sottoscriverà un abbonamento allo stabilimento, oltre alle chiavi della capanna riceverà una password per accedere alla rete senza costi aggiuntivi. Ai “bagnanti occasionali”, ossia giornalieri, sarà chiesto invece un “canone” di 3 euro.

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Helios Pu scrive:
    FUORI DAL TEMPO
    Il concetto di "usa e getta" è sempre stato sbagliato sin dalle sue origini. Ora però è TUTTO usa e getta, anche se non ce ne rendiamo conto.Lo stiamo applicando a ogni tipo di bene: compriamo oggetti, vestiti, mobili, elettrodomestici a basso prezzo già sapendo che dureranno poco, anche perché sappiamo che "costa meno prenderne uno nuovo anziché mandarlo in riparazione".MondoNapoli
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Taylorismo /Fordismo Effetti collaterali
    Questi sono gli effetti collaterali del Taylorismo applicati con il Fordismo grazie alla catena di montaggio.Specializzazione degli operai in una mansione e produzione MOLTO VELOCE e a minor costo.Ovvio che in un mondo in cui ormai TUTTI possono permettersi un telefonino a costi bassissimi non si avrebbe piùmodo di produrre nuovi beni.Ma in un mondo dove il PIL regna sovrano, se non produci ... non consumi, ecco dunque il modo di dover produrre a tutti i costi anche beni superflui che inquinano e non servono.Negli spazzolini si potrebbe cambiare solo la testina, stessa cosa nei rasoi usa & getta.Eppoi ci si lamenta della monnezza !!!!Il Fordismo e il Taylorismo non prende fisione della limitazione della natura e delle materie prime !!! Sono modelli ANTIQUATI, oltrechè DANNOSI.
  • Overture scrive:
    Non avevamo già abbastanza spazzatura...
    ...ancora che da noi i cellulari si cambiano più in fretta delle mutande...
  • Paul Stanley scrive:
    VERGOGNA!
    Idee come queste sono una vergogna, bisognerebbe far mangiare tutti i rifiuti prodotti con questo sistema a chi l'ha avuta.VERGOGNA!!!!!
  • ninjaverde scrive:
    SemprePeggio
    Ma non dovevamo fare meno rifiuti? :@
  • Alessio scrive:
    Una follia
    E' ora che si prenda atto che l'usa e getta ha prosciugato le risorse del pianeta, causato sprechi immani e aumentato in modo considerevole la quantità di rifiuti.Penso che sia necessario abbandonare progressivamente il sistema usa e getta dove è possibile, mantenendolo solo per quei prodotti con i quali è realmente necessario.
  • Nome e cognome scrive:
    inquinamento
    come la mettiamo con lo smaltimento? Il fatto che siano usa e getta non significa che gli utilizzatori getterano per forza questo oggetto negli appositi raccoglitori (peraltro inesistenti mi sembra di capire).
  • Neo scrive:
    grazie!
    grazie, ne avevo proprio bisogno!Neo. ;)
  • darkjack scrive:
    A quando le automobili usa e getta?
    A quando le automobili usa e getta?La compri qualche centinaio di euro, vai a farti un viaggetto di un centinaio di km, poi torni a casa e la butti da un burrone predisposto "ad-hoc" dalle autorità.Fategli la proposta a queste mente geniali, scommetto che ci penserebbero pure!Ancora oggi con tutti i problemi di inquinamento e approvigionamento energetico ci sono persone che si fanno venire in testa delle idee allucinanti.Anche se credo sarà un fisco pazzesco, la cosa mi fa sempre un pò incaxxare....
    • Overture scrive:
      Re: A quando le automobili usa e getta?
      E se il burrone è strapieno sali all'ultimo piano del parcheggio dell'aeroporto e ti fai il tuo burrone personale.
  • TdQ scrive:
    Re: alla faccia...
    La inventano perchè sanno perfettissimamente che c'è un esercito sterminato di storditi, che con un po' di pubblicità orienti a tuo piacimento, che è già entrato in fregola per comprarlo.In italia poi hanno gioco facile...
  • kappe scrive:
    13€? ma con 35...
    tralasciando l'idea abominevole dell'usa e getta, tralasciando i problemi di sicurezza... ma con 35 (o anche meno) compri un OTTIMO cellulare della nokia... perchè mai comprare un obrobrio del genere? se ho da fare una telefonata e mi sono scordato il cellulare vado in una cabina!
    • Manlio Sgalambro scrive:
      Re: 13€? ma con 35...
      dalle mie parti le cabine non ci sono più. Comunque la penso come te: è l'idea in se stessa di "usa e getta" che andrebbe cancellata dalla società.
    • franco scrive:
      Re: 13€? ma con 35...
      si ma almeno spacciatori, ladri e moggi avranno qualke via di fuga in + per telefonare...
    • erpirata scrive:
      Re: 13€? ma con 35...
      - Scritto da: kappe
      tralasciando l'idea abominevole dell'usa e getta,
      tralasciando i problemi di sicurezza... ma con
      35 (o anche meno) compri un OTTIMO cellulare
      della nokia... perchè mai comprare un obrobrio
      del genere? se ho da fare una telefonata e mi
      sono scordato il cellulare vado in una
      cabina!Comprato il nokia quello iper economico a solo 20 IVA INCLUSA.
      • lellykelly scrive:
        Re: 13€? ma con 35...
        che poi, tralasciando la componentistica, se si rovina un cell da 20 euro sei un figo, se ti si rovina un cell da 500 euro sei uno sfigato.
  • Pinchino Pallino scrive:
    Re: alla faccia...
    Si, direi assolutamente inutile e dannoso per il segnale che da (usa e GETTA!) anche perchè con pochi euro in più si trovano cellulari veri...
    • Nome e cognome scrive:
      Re: alla faccia...
      - Scritto da: Pinchino Pallino
      Si, direi assolutamente inutile e dannoso per il
      segnale che da (usa e GETTA!) anche perchè con
      pochi euro in più si trovano cellulari
      veri...Sono d'accordo. L'usa e getta è un sistema vecchio, manco i produttori di detersivi lo adottano più. Oggi si usa il ricaricabile, dal dentifricio alla scheda per il satellitare. Come dire, a volte ritornano (gli usa e getta), basta non comprarli.
  • jumpjack scrive:
    evviva il terrorismo!!!
    Evvai, finalmente terrositi, delinquenti, rapinatori e rapitori potranno usufruire dei cellulari in totale e assoluto anonimato, senza timore di essere rintracciati!E Moggi e i suoi consimili potranno telefonare a tutti gli arbitri che vogliono, Berlusca e tutti i suoi pari potranno telefonare a tutti i dirigenti TV che vogliono, tutti potranno dire tutte le porcate che vogliono, e nessuno saprà mai chi è stato!!Volevo giusto fare un paio di telefontate erotiche a quella bastarda che mi ha lasciato, e minacciare di morte un tizio che conosco, non vedo l'ora di comprare uno di questi cosetti prodigiosi!
    • Tba scrive:
      Re: evviva il terrorismo!!!
      Telefona da una cabina!!!
      • Overture scrive:
        Re: evviva il terrorismo!!!
        La cabina è fissa quindi rintracciabile. Non esistono ancora sistemi di mimetizzazione alla "uomo invisibile" quindi con i giusti testimoni è anche possibile rintracciare chi ha chiamato ad una certa ora...
    • paoloholzl scrive:
      Re: evviva il terrorismo!!!
      - Scritto da: jumpjack
      Evvai, finalmente terrositi, delinquenti,
      rapinatori e rapitori potranno usufruire dei
      cellulari..Sei sicuro che per comprarlo non ci sia una legge che ti obblighi a mostrare un documento?E credi che non si sappia da che cella è stata fatta la chiamata?E sei sicuro che non venga registrata?E non potresti lasciarci su le tue impronte?Insomma, tutto è facilmente aggirabile, ma penso che la stessa chiamata la puoi fare da sempre con gli stessi rischi prendendo a prestito il cellulare di un altro o usandone uno rubato.
      • jumpjack scrive:
        Re: evviva il terrorismo!!!

        Insomma, tutto è facilmente aggirabile, esatto, quindi neanche faccio l'elenco delle contromisure... ;-)
        ma penso
        che la stessa chiamata la puoi fare da sempre con
        gli stessi rischi prendendo a prestito il
        cellulare di un altro o usandone uno
        rubato.Solo che ora sarà tutto piu' semplice: non devi chiedere un prestito a nessuno (lasciando una facile traccia: se te lo presta, ti conosce, se ti conosce e la polizia lo interroga o cmq lo indaga...), e non hai nessun bisogno di rubarlo: vai in tabaccheria, lo compri, lo usi, lo butti nel secchione piu' vicino, e nessuno saprà mai che sei stato tu.Il giorno dopo devi fare un'altra chiamata al tuo complice? Ne compri un altro in un altro negozio, lo butti in un altro secchione....
        • juju scrive:
          Re: evviva il terrorismo!!!
          - Scritto da: jumpjack

          Insomma, tutto è facilmente aggirabile,
          esatto, quindi neanche faccio l'elenco delle
          contromisure...
          ;-)


          ma penso

          che la stessa chiamata la puoi fare da sempre
          con

          gli stessi rischi prendendo a prestito il

          cellulare di un altro o usandone uno

          rubato.

          Solo che ora sarà tutto piu' semplice: non devi
          chiedere un prestito a nessuno (lasciando una
          facile traccia: se te lo presta, ti conosce, se
          ti conosce e la polizia lo interroga o cmq lo
          indaga...), e non hai nessun bisogno di rubarlo:
          vai in tabaccheria, lo compri, lo usi, lo butti
          nel secchione piu' vicino, e nessuno saprà mai
          che sei stato
          tu.
          Il giorno dopo devi fare un'altra chiamata al tuo
          complice? Ne compri un altro in un altro negozio,
          lo butti in un altro
          secchione....Mai sentito parlare delle cabine telefoniche?Negli anni '70-'80 c'era il terrorismo eppure nessuno si è sognato di vietare le cabine del telefono nonostante venissero sì usate dai brigatisti.
          • jumpjack scrive:
            Re: evviva il terrorismo!!!

            Mai sentito parlare delle cabine telefoniche?
            Negli anni '70-'80 c'era il terrorismo eppure
            nessuno si è sognato di vietare le cabine del
            telefono nonostante venissero sì usate dai
            brigatisti.Non so cosa rispondere a chi paragona un cellulare a una cabina telefonica.
          • a n o n i m o scrive:
            Re: evviva il terrorismo!!!
            - Scritto da: jumpjack

            Mai sentito parlare delle cabine telefoniche?

            Negli anni '70-'80 c'era il terrorismo eppure

            nessuno si è sognato di vietare le cabine del

            telefono nonostante venissero sì usate dai

            brigatisti.
            Non so cosa rispondere a chi paragona un
            cellulare a una cabina
            telefonica.Non "sai" e basta è più corretto.A quando le telacamere in casa?tanto "chi non ha nulla da nascondere non deve temere nulla" :-o
          • juju scrive:
            Re: evviva il terrorismo!!!
            - Scritto da: jumpjack

            Mai sentito parlare delle cabine telefoniche?

            Negli anni '70-'80 c'era il terrorismo eppure

            nessuno si è sognato di vietare le cabine del

            telefono nonostante venissero sì usate dai

            brigatisti.
            Non so cosa rispondere a chi paragona un
            cellulare a una cabina
            telefonica.Diciamo pure che non hai argomenti e si fa prima.
    • sylvaticus scrive:
      Re: evviva il terrorismo!!!
      Prendi un Ryanair del mattino x Londra a 20-30 euro, ti compri un cellulare, torni con il volo della sera....
    • don ciccio scrive:
      Re: evviva il terrorismo!!!
      Bravo!!!!Hai veramente ragione ma ormai la legge del consumismo e della pubblicita' per mantenerlo in vita non conosce piu' limiti!Siamo veramente alla frutta?Visto che siamo in tema: "AI POSTER L'ARDUA SENTENZA"
  • Angelo Toscano scrive:
    Rubrica??
    toglietemi una curiosità, ma cosa me ne faccio di una rubrica da 100 contatti (!!!) su un telefono usa e getta (così la provacy va davvero a farsi benedire) per di più anche senza display??? come farei a scegliere il numero?? mah.. roba da pazzi..
    • fpc scrive:
      Re: Rubrica??
      - Scritto da: Angelo Toscano
      toglietemi una curiosità, ma cosa me ne faccio di
      una rubrica da 100 contatti (!!!) su un telefono
      usa e getta (così la provacy va davvero a farsi
      benedire) per di più anche senza display??? come
      farei a scegliere il numero?? mah.. roba da
      pazzi..Sì, concordo... siamo in 2 a non capire...
    • www scrive:
      Re: Rubrica??
      semplice: non costava nulla metterci anche la rubrica quindi ce l'hanno messa... probabilmente servirà per chiamare i numeri salvati rapidamente schiacciando pochi tasti visto che non c'e' il displayquesto potrebbe essere una soluzione utile per chi va in ferie e vuole fare chiamate nel paese senza incasinarsi con roaming e semitruffe varie
      • lellykelly scrive:
        Re: Rubrica??
        esempio: repubblica ceca, vai la con un cell taccone che ti porti dietro, fai una sim nuova SENZA DOCUMENTO, e il gioco è fatto.SENZA DOCUMENTO vuol dire SENZA DOCUMENTO !vodafone cz
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Rubrica??
      Mai avuto un cordless nei primi anni 90 ? faceva "Figo" perchè c'era un coso di carta con su un po di numeri, da 1 a 30 dove a fianco ci scrivevi chi era....1 - Mamma2 - Federica3 - ....li impostavi quando lo compravi poi per chiamare bastava premere "mem" e poi 2Poi succedeva questo...al primo temporale andava via la corrente e perdevi tutti i numeri cosi reimpostavi solo mamma e federica....al secondo temporale stessa storia... reimpostavi solo mammaal terzo temporale a forza di impostare i numeri li avevi gia imparati a memoria.Per gli irriducibili invece si stufavano di usarla quando il tasto mem aveva perso di sensibilità.
  • Lorenzo scrive:
    Re: alla faccia...
    Concordo , usa e getta ! e magari gettiamo anche il caricabatteria , magari poi ha la batteria al litio che in giro e' un vero toccasana !E basta con questa roba usa e getta , e' gia' abbastanza usa e getta quello che dovrebbe durare !
  • Dumah Brazorf scrive:
    Usa e getta...
    ... tanto di spazzatura non ce n'è ancora abbastanza.
    • henryg scrive:
      Re: Usa e getta...
      Infatti..speriamo proprio che non prenda campo, ma con la testa a mandorlato che tanti italiani si ritrovano, non mi stupirei, si rottamano auto di 5 anni, figuriamoci..Senza display ? Certo, per sbagliare numero e spendere più soldi ! La sanno lunga loro.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Usa e getta...
        "Quelli ti fregano coi cellulari, ti fregano!""Io a casa uso ancora il telefono di mia nonna. Ci mette un'ora a fare una cazzo di interurbana! Tutututututu 9, tututututu 8, tutututu 7, oh! ho sbagliato! tutto da capo... tututututu 9, tutututu 8, tututututu 5"
Chiudi i commenti