Via: sotterriamo l'USB 2.0

Il CEO di Via, un'azienda che in passato aveva sostenuto l'evoluzione dell'USB, invita ora le sue partner a dimenticarsi dell'USB 2.0 e spostare il proprio interesse verso il più promettente FireWire. Ahi, che batosta
Il CEO di Via, un'azienda che in passato aveva sostenuto l'evoluzione dell'USB, invita ora le sue partner a dimenticarsi dell'USB 2.0 e spostare il proprio interesse verso il più promettente FireWire. Ahi, che batosta


Taipei (Taiwan) – L’USB 2.0 si riconferma uno standard a rischio, contestato persino da alcuni membri del consorzio che in passato ne hanno appoggiato lo sviluppo e fuori dal supporto nativo di Windows XP .

A rincarare la dose è ora il presidente e CEO di Via Wenchi Chen che, durante il Computex, ha invitato l’industria a sotterrare la tecnologia USB 2.0.

“Il nostro messaggio ai partner è quello che se tutti insieme riusciamo a far scomparire l’USB 2.0, meglio sarà per tutti noi”, ha affermato Chen. “È motivo di confusione per i clienti e per gli utenti finali”, sebbene poi lo stesso Chen abbia ammesso che anche Via, a suo tempo, ha appoggiato la nascita di questo nuovo standard.

Chen preferirebbe che il prossimo standard ad affermarsi nel mondo dei PC, dopo esserlo già in quello Apple ed in certi segmenti del mercato dell’elettronica di consumo, fosse l’IEEE 1394, anche conosciuto come FireWire, di cui proprio recentemente sono state approvate le specifiche della nuova versione da 800 Mbps.

Proprio ieri è arrivato l’annuncio della commercializzazione da parte di ATI di un adattatore a basso costo per connettere alla scheda video del PC dispositivi dotati di interfaccia FireWire, come videocamere e macchine fotografiche digitali, scanner o memorie di massa. Secondo ATI sarebbero oltre 18 milioni le videocamere dotate di porta FireWire, un numero che non può certo essere ignorato.

Il CEO di Via boccia, come aveva già fatto Microsoft escludendolo da Windows XP , anche il neo standard Bluetooth per le reti wireless a corto raggio: “Non pensiamo che questa sia la giusta soluzione: (Bluetooth) necessita di essere semplificato”, ha commentato Chen.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 06 2001
Link copiato negli appunti