Via triplica il suo arsenale di chip per Pentium 4

Il chipmaker taiwanese allunga sulla concorrenza e porta la sua offerta di chipset per P4 a tre. In barba alle minacce di Intel


Taipei (Taiwan) – Dopo che lo scorso mese Via ha rilasciato il primo chipset per Pentium 4 alternativo all’i850 di Intel, il P4X266, oggi il colosso taiwanese ha annunciato l’imminente produzione in serie di altri due chipset per P4: uno integrato, il P4M266, ed uno con supporto alle DDR333, il P4X333.

Salgono così a tre le offerte di Via per il neo chippone di Intel, un vantaggio sostanziale sulle avversarie, SiS e ALi, e questo nonostante Via sia l’unica a non aver ancora ottenuto da Intel una licenza per la tecnologia di bus del P4.

Intel, che poco prima dell’estate aveva minacciato Via di azioni legali, in verità non sembra molto intenzionata a trascinare (e non sarebbe la prima volta) il chipmaker taiwanese in tribunale, specie ora che il P4 ha bisogno del massimo supporto per entrare sul mercato di massa e sbaragliare la concorrenza dell’Athlon anche nel low-end.

Con il nuovo P4X333 Via può ora offrire lo stesso supporto alle veloci memorie DDR333 già offerto dalle sue concorrenti, ALi e SiS, e aprirsi la strada verso il mercato hi-end.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    KYRO 3 RULEZ !!!!
    nVidia monopolista del k@**0!non si è ancora resa conto che non basta aumentare la potenza dei chipset e la banda passante della ram.FORZA KYRO! FORZA HERCULES, che hai avuto le palle per mandare a quel paese nVidia e le sue minaccie e balle contro le tue prophet 4500
    • Anonimo scrive:
      Re: KYRO 3 RULEZ !!!!
      più che monopolista, nvidia è stata capace di affermarsi un un mercato che fino tempo fa la vedeva come ultima in classifica.Ai tempi della voodoo le uniche a poter contrastare 3dfx erano matrox (mitica la mistique!),ati ed s3 (vi ricordate la revolution?)nvidia poteva sfoderare solo uno zx 128 che non aveva una buona risposta dal mercato. Poi ha iniziato a mettere a segno una buona serie di colpi con la serie TNT e Geforce mandando addirittua in fallimento 3dfx !Soprattutto con delle schede alla portata di tutti...(le geforce 2 mx costano circa 250 sacchi, la voodoo 1 ne costava 450 4 anni fa...)Io direi complimenti nvidia e tutte quelle ditte che con grandi sforzi riescono ad imporsi nel mercato! (il riferimento ad AMD non è casuale)CordialmenteTyler Durden
Chiudi i commenti