Viacom: il copyright è buono solo se è nostro

Il colosso che vuole spolpare Google incappa a sua volta in un caso di leso copyright, sui brevetti di un videogame musicale che Konami sostiene siano stati usati senza autorizzazione

Roma – Tempi duri per Viacom , il gigante statunitense dei media. Dopo aver scatenato un vespaio pungente di polemiche e campagne di boicottaggio su YouTube, a seguito della decisione del giudice che ha concesso al colosso il diritto di ficcare il naso nei dati di accesso al portale di video sharing , Viacom deve ora fronteggiare l’accusa di violazione di brevetto su un gioco musicale sviluppato da un marchio di sua proprietà.

A portare Viacom davanti al giudice è Konami, attiva da anni nel settore con brand quali Dance Dance Revolution e Karaoke Revolution : a suo dire la serie Rock Band sviluppata da Harmonix Music Systems (Viacom) infrange la sua proprietà intellettuale.

Della serie chi la fa l’aspetti: secondo quanto pubblicato su Patent Arcade , il motivo del contendere sono tre brevetti registrati dal produttore giapponese presso lo USPTO statunitense, risalenti al 1998 e piuttosto particolareggiati nel descrivere schemi di gioco, meccanismi di gameplay e controller specifici per il genere dei “rhythm game”.

A giudicare il caso sarà la Corte Distrettuale del Distretto Est del Texas, a cui Konami si sarebbe espressamente rivolta visti i precedenti favorevoli per i proprietari di brevetti e marchi registrati . Tra le richieste del publisher figurano una compensazione monetaria e il divieto, per Viacom/Harmonix, di fare uso delle chitarrine, le batterie e i dispositivi USB utilizzati per interagire con la serie di videogame in questione.

Sia come sia la tempistica della denuncia non appare casuale : Konami ha dichiarato di voler distribuire Rock Revolution , il prodotto concorrente di Rock Band teso anch’esso alla “simulazione” di una band in concerto, entro il 2008. Una decisione favorevole del giudice aiuterebbe di certo l’avventura commerciale del nuovo prodotto.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Un Drink scrive:
    Internet = bar
    Ma no, la prendono come fonte affidabile, indiscriminatamente! Ma se è come in un bar o una piazza, dove chiunque può dire qualunque cosa, cioè più o meno affidabile? Cambia solo che, a differenza del bar o della piazza, il messaggio raggiunge (o è raggiungibile) da una massa di persone.Non è che se qualcosa è scritta sul "mass media" Internet, allora questa è affidabile (ma neanche in TV, eh?), come non è detto che lo sia se si sente qualcosa detto in giro, che può essere vero, ma anche una bufala o una leggenda metropolitana. Dipende dove (qui in che sito/fonte). Un po' di spirito critico non guasterebbe. Quindi questi giornalisti scrivono articoli praticamente sul sentito dire... e si copia/incollano fra loro. E non solo loro purtroppo, basti pensare alla traccia d'inglese degli esami di maturità di quest'anno...
  • Logico scrive:
    Se gli abitanti di Creta sono bugiardi..
    "Se gli abitanti di Creta sono bugiardi..." diceva il buon Epimenide che penso tutti conosciate... http://it.wikipedia.org/wiki/Epimenidehttp://it.wikipedia.org/wiki/Paradosso_del_mentitore(Senza alcuna offesa per i cretesi, e' solo un famoso paradosso!)I "cretini" che hanno raccontato questa storia pretendono di dire il vero. Questo vale per i giornalisti (noti mentitori), per i ragazzini (possibili mentitori) che hanno scritto nei blogs, ma perche' non dovrebbe valere anche per i genitori della ragazza, che possono aver concepito per interesse una seconda versione dei fatti? Lasciatemi osservare che come lettori di PI non abbiamo ricevuto alcun elemento dallo stesso autore, il caro Alfonso, che ci indichi che la seconda versione sia piu' veritiera della prima. Egli si e' basato sull'opinione scritta da altri fino a che non provi il contrario. Non voglio qui difendere, ne' accusare alcuno se non riflettere sulla questione e sulla delicatezza su cui si regge la relazione notizia-lettore."Dubito ergo sum"Questa e' logica!
  • naruto scrive:
    tutte buffonate.
    guardate che la maggiorparte delle notizie sono false, servono solo a metterci paura, o servono solo a fare ascolti,maledetti ascolti, spengete la tv, staccate il pc,leggete un libro, uscite, parlate con le persone, tra breve il mondo finirà e noi ancora a rimbarbirci davanti la tv, continuate a credere a tutto quello che dice. Usate la testa.
  • FdT Reclutator e scrive:
    Io lo ripeto
    Sembra che troppo poca gente qui conosca la [code] ________ _______ _____ _____ / _____/ / _ / _ (tm)/ ___ / | / /_ / /_ \ _ / | / | / | ______ /____|__ /____|__ /____|__ / / / / / [/code]Aprite li occhi! 8)
    • Nota per Redazione scrive:
      Re: Io lo ripeto
      - Scritto da: FdT Reclutator e
      Sembra che troppo poca gente qui conosca la
      [code] ________ _______ / _____/ / ___ / | _ / | ______ /____|__ / / / _____ _____ / _ / _ (tm) / /_ / /_ / | / | \____|__ /____|__ / / /
      [/code]

      Aprite li occhi! 8) IL CAMPO CODE È INUTILIZZABILE, ELIMINATELO!!!1! /caps-lock
    • battagliacom scrive:
      Re: Io lo ripeto
      che cos'è? arte moderna? :Dlo so che è ASCII art, ma non mi sembra tanto chiara...
  • lufo88 scrive:
    diffamazione?
    Quale diffamazione? Ha scritto tutto l'interessata.Tordi i giornalisti a credergli ma, se c'è una colpevole di diffamazione è la ragazzina imbecille.
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: diffamazione?
      - Scritto da: lufo88
      Quale diffamazione? Ha scritto tutto l'interessata.
      Tordi i giornalisti a credergli ma, se c'è una
      colpevole di diffamazione è la ragazzina imbecille.I giornalisti hanno pubblicato notizie diffamatorie e del tutto false su minori e sulle loro famiglie. Il fatto che l'invenzione sia partita dai minori stessi non è una giustificazione: sarebbe bastato verificare la notizia contattando i genitori, ma hanno preferito pubblicare le bugie di qualche bambino. Da qualunque parte la si guardi, questa vicenda rivela la mancanza di professionalità dei giornalisti coinvolti. I bambini non fanno informazione.
      • Bastard Inside scrive:
        Re: diffamazione?
        - Scritto da: www.aleksfalcone.org
        - Scritto da: lufo88

        Quale diffamazione? Ha scritto tutto
        l'interessata.

        Tordi i giornalisti a credergli ma, se c'è una

        colpevole di diffamazione è la ragazzina
        imbecille.

        I giornalisti hanno pubblicato notizie
        diffamatorie e del tutto false su minori e sulle
        loro famiglie. Il fatto che l'invenzione sia
        partita dai minori stessi non è una
        giustificazione: sarebbe bastato verificare la
        notizia contattando i genitori, ma hanno
        preferito pubblicare le bugie di qualche bambino.

        Da qualunque parte la si guardi, questa vicenda
        rivela la mancanza di professionalità dei
        giornalisti coinvolti. I bambini non fanno
        informazione.Bambini? Sono 16 e 17enni, non bambini, in caso di reati la legge li considererebbe responsabili e punibili, perché non dovrebbero essere almeno responsabili delle loro stesse affermazioni? In questo caso poi, nessuno vuole punire loro, casomai sono loro e le loro famiglie che vogliono fare i furbetti, il giudice non dovrebbe dargliela vinta, sarebbe altamente diseducativo, fra le altre cose, oltre che una forzatura della legge molto opinabile.
    • Mi scoccio di loggare scrive:
      Re: diffamazione?
      - Scritto da: lufo88
      Quale diffamazione? Ha scritto tutto
      l'interessata.
      Tordi i giornalisti a credergli ma, se c'è una
      colpevole di diffamazione è la ragazzina
      imbecille.Quoto e sottoscrivo.La madre dovrebbe denunciare di diffamazione la ragazzina e non i giornali che hanno fatto (male) il loro lavoro.
      • rusty scrive:
        Re: diffamazione?
        mmm se un giornalista scrive pubblicamente cose infondate prese da un blog, senza contattare nessuno e scrive che la figliola fa' i p*mp*n* ai cani anche se non e' vero, tu non ci vedi nulla di strano?Beh torna a fare i p*m*p*n* al carlino, come si evince nel tuo blog (o forse non e' il tuo, denuciamo il brufoloso che ho scambiato pr te)
      • lellykelly scrive:
        Re: diffamazione?
        ma come per quella storie delle figlie di un politico russo, o notizie sulle feste dei vari vipss, servono solo per carta straccia come 9lla2k, quindi amio parere, benvengano gli sputtani ai giornalisti, così forse si impegneranno per argomenti degni di essere trattati.perchè, IMHO, non frega a nessuno sapere quando xyz ha la diarrea e come ci insegna studio aperto, andare col microfono nel citofono a rompere alla gente.
        • Mi scoccio di loggare scrive:
          Re: diffamazione?
          Se Studio Aperto prosegue in quell'ottica, significa che lo share è abbastanza alto e quindi, al popolino interessa quanto tizio ha la diarrea.Premesso questo, non ci sono solo i giornalisti professionisti, ma anche quelli "agli inizi" ai quali viene data una mezza paginetta, un quarto di paginetta, 20 righe... per riempire il giornale.A quel punto, il giornalista principiante, naviga il web, trova uno scoop e si lancia.Fesso il direttore del giornale a non verificare la notizia, ma da qui a sborsare soldi per una cavolata detta/fatta dalla figlia dell'interessata che pretende soldi...
      • dank scrive:
        Re: diffamazione?
        - Scritto da: Mi scoccio di loggare
        - Scritto da: lufo88

        Quale diffamazione? Ha scritto tutto

        l'interessata.

        Tordi i giornalisti a credergli ma, se c'è una

        colpevole di diffamazione è la ragazzina

        imbecille.

        Quoto e sottoscrivo.

        La madre dovrebbe denunciare di diffamazione la
        ragazzina e non i giornali che hanno fatto (male)
        il loro
        lavoro.come no! Io sbatterei in mezzo alla strada quella sottospecie di giornalisti. Fanno proprio schifo.
    • rusty scrive:
      Re: diffamazione?
      Gia' che ci siamo hai smesso di fare i p*mp*n* ai tori ed ai cani?lo hai scritto in un post.Dai su basta lascia stare gli animali
    • battagliacom scrive:
      Re: diffamazione?
      ti consiglio di non sparare cose del genere, alcune situazioni giudiziare sarebbe meglio lasciarle a persone esperte che conoscono la legge (del paese della ragazza).Io personalmente non conosco nemmeno cosa prevede la legge delnostro paese, ma credo che bisogna scavare nei famosi cavilli legislativi per fare chiarezza.Molte volte non puoi pensare che il tuo senso critico venga seguito dalla legge.Può essere che adesso hai ragione tu, ma potrebbe anche averla www.aleksfalcone.org.P.S. Aspetto il parere di una avvocato.
  • ZioTano scrive:
    Ma era la redazione di studio aperto?
    Come da oggetto! :) lol
    • Mozzarella scrive:
      Re: Ma era la redazione di studio aperto?
      - Scritto da: ZioTano
      Come da oggetto! :) lolStraquotonone!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Anche quella di Lucignolo che poi è la stessa! Che gente imbecille che per fare ascolti lucra su morti, tragedie, tette e culi!
    • battagliacom scrive:
      Re: Ma era la redazione di studio aperto?
      studio aperto è il telegiornale peggiore d'Italia, sa parlare solo di gossip e notizie di cronaca senza dare importanza a politica e altri argomenti più importanti.poi dicono che i ragazzi di oggi fanno solo ragazzate...è logico! Se voi fate arrivare al nostro cervello solo questo tipo di notizie...andremo in rovina e la colpa non sarà certo nostra! I ragazzi di oggi vengono plasmati dalla società e danno poca importanza alla famiglia e alla scuola(anche se hanno sempre un ruolo molto importante), quindi se sui TG si sentono solo notizie del genere!Che pensate che dovremmo fare noi?Dovrebbero censurarli certi TG e giornalisti.E poi a me fanno skifo certe notizie, chi se ne frega se un calciatore si è messo con una velina?
      • san viti scrive:
        Re: Ma era la redazione di studio aperto?
        - Scritto da: battagliacom
        studio aperto è il telegiornale peggiore
        d'Italia, sa parlare solo di gossip e notizie di
        cronaca senza dare importanza a politica e altri
        argomenti più
        importanti.
        poi dicono che i ragazzi di oggi fanno solo
        ragazzate...è logico! Se voi fate arrivare al
        nostro cervello solo questo tipo di
        notizie...andremo in rovina e la colpa non sarà
        certo nostra! I ragazzi di oggi vengono plasmati
        dalla società e danno poca importanza alla
        famiglia e alla scuola(anche se hanno sempre un
        ruolo molto importante), quindi se sui TG si
        sentono solo notizie del
        genere!
        Che pensate che dovremmo fare noi?
        Dovrebbero censurarli certi TG e giornalisti.
        E poi a me fanno skifo certe notizie, chi se ne
        frega se un calciatore si è messo con una
        velina?Mah...http://www.holyart.it/index.php?main_page=product_info&products_id=512&_kk=rosario%20italia&_kt=d0c91084-26be-4de6-9ab0-9acbc2cf93a0&gclid=COrk4rrtvpQCFQwOuwodVml4kQ
      • pdksh scrive:
        Re: Ma era la redazione di studio aperto?
        - Scritto da: battagliacom
        studio aperto è il telegiornale peggiore
        d'Italia, sa parlare solo di gossip e notizie di
        cronaca senza dare importanza a politica e altri
        argomenti più
        importanti.
        poi dicono che i ragazzi di oggi fanno solo
        ragazzate...è logico! Se voi fate arrivare al
        nostro cervello solo questo tipo di
        notizie...andremo in rovina e la colpa non sarà
        certo nostra! I ragazzi di oggi vengono plasmati
        dalla società e danno poca importanza alla
        famiglia e alla scuola(anche se hanno sempre un
        ruolo molto importante), quindi se sui TG si
        sentono solo notizie del
        genere!
        Che pensate che dovremmo fare noi?
        Dovrebbero censurarli certi TG e giornalisti.
        E poi a me fanno skifo certe notizie, chi se ne
        frega se un calciatore si è messo con una
        velina?hai sbagliato tutto.studio aperto **NON E'** un telegiornale :)
      • zomg scrive:
        Re: Ma era la redazione di studio aperto?
        ....in teoria i ragazzi dovrebbero essere "plasmati" dai GENITORI! Dovrebbero filtrare le informazioni fionchè i ragazzi non sono in grado di cpaire da soli e dare un'EDUCAZIONE DI BASE, dei VALORI etc.. etc...Cosa che i genitori non stanno più facendo bene come un tempo.Ora, ok che studio aperto è un telegiornale di cacca, ma da qui ad andare a paragonarlo con i problemi della società e dei giovani mi pare una gran cavolata, è sproporazionalmente esagerato!Se poi i genitori non hanno tempo di educare i bambini che hanno messo al mondo e li lasciano 24 ore al giorno alla tv aguardare "lucignolo" et simila e il ragazzo ne esce con una visione distorta...di chi credi che sia la colpa? Di lucignolo?ma per favore....- Scritto da: battagliacom
        studio aperto è il telegiornale peggiore
        d'Italia, sa parlare solo di gossip e notizie di
        cronaca senza dare importanza a politica e altri
        argomenti più
        importanti.
        poi dicono che i ragazzi di oggi fanno solo
        ragazzate...è logico! Se voi fate arrivare al
        nostro cervello solo questo tipo di
        notizie...andremo in rovina e la colpa non sarà
        certo nostra! I ragazzi di oggi vengono plasmati
        dalla società e danno poca importanza alla
        famiglia e alla scuola(anche se hanno sempre un
        ruolo molto importante), quindi se sui TG si
        sentono solo notizie del
        genere!
        Che pensate che dovremmo fare noi?
        Dovrebbero censurarli certi TG e giornalisti.
        E poi a me fanno skifo certe notizie, chi se ne
        frega se un calciatore si è messo con una
        velina?
      • Morgoth scrive:
        Re: Ma era la redazione di studio aperto?
        Ehm... peggio anche del TG4 ???
        • pierottolo scrive:
          Re: Ma era la redazione di studio aperto?
          Perchè fai delle domaande cossì difficili? :D
          • Fabio scrive:
            Re: Ma era la redazione di studio aperto?
            Lo sanno anche i bambini che Studio Aperto è peggio del TG4 e poco più in là di Bim Bum Bam. Rivogliamo Bim Bum Bam al posto di Studio Aperto!La scaletta del giorno di studio aperto:- Catastrofe :@ ;(- Tette & culi :]- Animale salvato ^__^E voglio spezzare una lancia per Bim Bum Bam, da Wikipedia:"Alla fine del 1983 la trasmissione riceve il Telegatto come miglior programma per ragazzi." mica Studio Aperto o Lucignolo! Quando ci togliete sta 'monnezza?!?
          • ZioTano scrive:
            Re: Ma era la redazione di studio aperto?
            - Scritto da: Fabio
            Lo sanno anche i bambini che Studio Aperto è
            peggio del TG4 e poco più in là di Bim Bum Bam.
            Rivogliamo Bim Bum Bam al posto di Studio
            Aperto!

            La scaletta del giorno di studio aperto:

            - Catastrofe :@ ;(

            - Tette & culi :]

            - Animale salvato ^__^
            STRAQUOTO!!! LOOOOOOOOOOOOOOOOOOL :d:d:d
  • klarius scrive:
    Domanda, ma che ci frega?
    Non capisco...Che non avevi niente di meglio da proporre oggi?Mah più che Punto Informatico sembra il parrucchiere di mia nonna...Ma lo avete letto Adorno?Sapete cos'è l'ago ipodermico?Avete una minima preparazione socio-psicologica lì?O AVETE IL POSTO GRAZIE A MARKETTE FATTE?Ma per favore, vien voglia di mandarvi a fanchioppa leggendo certi articoli.....
  • krik&krok scrive:
    un aereo viaggia a due volte c
    cito : "il nuovo aereo, che sostituirà il concorde viaggerà ad una velocità due volte superiore a quella della luce" NON sanno di cosa parlano, NON verificano le fonti,NON hanno nessuna professionalitàcito, BV di alcuni anni fa (si possono fare nomi?) diceva:"domaniii un nuovo virussss distruggerà tutti i computer della terra"quando sento notizie di informatica, capisco quanto sia deformata ed incompleta la realtà che ci propongono i media.eppure, sulla versione web, almeno giornali come Repubblica, il Corriere, ecc, potrebbero mettere, per ogni articolo, una possibilità di replica, un feedback, un po come fa p.i. con gli articoli.E' l'unica speranza.commenti?
    • lellykelly scrive:
      Re: un aereo viaggia a due volte c
      una minima parte dei lettori capisce cosa sta leggendo, il resto ripete quello che legge al bar e al lavoro, finendo le frasi con dei detti popolari.quindi scrivere cavolate evidentemente non fa male a nessuno-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 luglio 2008 08.29-----------------------------------------------------------
      • Joliet Jake scrive:
        Re: un aereo viaggia a due volte c
        Io noto solo che quando parlano di un argomento che conosco bene, è sistematicamente pieno di cavolate.QUINDI, statisticamente, tutto quello che dicono è una cavolata.Stop. :s
    • Jester24 scrive:
      Re: un aereo viaggia a due volte c
      Citi chi scusa?Vorrei leggere chi ha scritto 'sta menata ma non trovo nulla in proposito...GrazieM.
      • Jester24 scrive:
        Re: un aereo viaggia a due volte c
        Grazie mille.
      • krik&krok scrive:
        Re: un aereo viaggia a due volte c
        era Bruno Vespa quando leggeva al tg1, e se non ricordo male, il virusa a cui faceva riferimento era "venerdi 13"- Scritto da: Jester24
        Citi chi scusa?
        Vorrei leggere chi ha scritto 'sta menata ma non
        trovo nulla in
        proposito...

        Grazie
        M.
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: un aereo viaggia a due volte c
      - Scritto da: krik&krok
      cito : "il nuovo aereo, che sostituirà il
      concorde viaggerà ad una velocità due volte
      superiore a quella della luce"


      NON sanno di cosa parlano,
      NON verificano le fonti,
      NON hanno nessuna professionalità

      cito, BV di alcuni anni fa (si possono fare
      nomi?)
      diceva:
      "domaniii un nuovo virussss distruggerà tutti i
      computer della
      terra"

      quando sento notizie di informatica, capisco
      quanto sia deformata ed incompleta la realtà che
      ci propongono i
      media.

      eppure, sulla versione web, almeno giornali come
      Repubblica, il Corriere, ecc, potrebbero mettere,
      per ogni articolo, una possibilità di replica, un
      feedback, un po come fa p.i. con gli
      articoli.

      E' l'unica speranza.

      commenti?quoto al 100%, anche Io mi accorgo di varie castronerie quando trattano argomenti in cui sono competente, ma a volte basta guardare anche dettagli banali come l'età dei protagonisti di una vicenda di cronaca, se ci fate caso da un tg o da un giornale all'altro quasi sempre cambia l'età anagrafica, tutto questo è indice di pressapochismo e cialtroneria.
    • byz scrive:
      Re: un aereo viaggia a due volte c
      Non avrei neanche pubblicato questo messaggio perchè (albano e consorte rulez) vivono solo di queste fesserie, giornali e interessati... poi si scopre che era tutto preparato a dovere per tirar su soldi / interviste / altri soldi.Pensa solo che vengono usati questi stratagemma per fini non solo monetari ma anche sociali. Convincere tutti che gli arabi sono violenti e disperati... e via cosi'... convicere tutti che qualcuno c'e' l'ha ammorte con un premier... per creare il dubbio.bY byz
    • z f k scrive:
      Re: un aereo viaggia a due volte c
      - Scritto da: krik&krok
      cito : "il nuovo aereo, che sostituirà il
      concorde viaggerà ad una velocità due volte
      superiore a quella della luce"Rai3, il tiggi di mezzodi'. Era l'epoca della cometa Shoemaker-Levy (mi veniva Shumaker-Levy ^_^;; ...scusate), quella che si e' frantumata e schiantata su Giove.Il giornalista sparo' qualcosa del tipo "la galassia di Giove"... restai a bocca aperta.http://it.wikipedia.org/wiki/Cometa_Shoemaker-Levy_9
      NON sanno di cosa parlano,
      NON verificano le fonti,
      NON hanno nessuna professionalitàHeh.CYA
      • lellykelly scrive:
        Re: un aereo viaggia a due volte c
        servizio tg1 sulla commercializzazione dell'ipod in italia.mera pubblicità e decantazione (non quella del vino) delle sue innovative caratteristiche.qualche ovvietà e frasi ambigue.bo.no, non sono un winboy o un ammiratore di un nemico di batman.
      • krik&krok scrive:
        Re: un aereo viaggia a due volte c
        GRANDIOSO !Sai? Dovremmo aprire un blog, da qualche parte, che abbia come missione elencare tutte le c..te che dicono, diciamo un "bullshit excellence center" !- Scritto da: z f k
        - Scritto da: krik&krok

        cito : "il nuovo aereo, che sostituirà il

        concorde viaggerà ad una velocità due volte

        superiore a quella della luce"

        Rai3, il tiggi di mezzodi'. Era l'epoca della
        cometa Shoemaker-Levy (mi veniva Shumaker-Levy
        ^_^;; ...scusate), quella che si e' frantumata e
        schiantata su
        Giove.
        Il giornalista sparo' qualcosa del tipo "la
        galassia di Giove"... restai a bocca
        aperta.

        http://it.wikipedia.org/wiki/Cometa_Shoemaker-Levy


        NON sanno di cosa parlano,

        NON verificano le fonti,

        NON hanno nessuna professionalità

        Heh.

        CYA
  • lellykelly scrive:
    boccaloni
    però sono professionisti... eh si...è proprio vero, si da in pasto alle masse quello che vogliono vedere, vero o falso che sia.la risonanza di questi fatti è data solo dalla morbosità per le disgrazie altrui, se le masse non fossero intessate all'immondizia, questo genere di notizie non sarebbe presa in considerazione.
    • pierottolo scrive:
      Re: boccaloni
      Non si dà in pasto alle masse quello che vogliono vedere, il concetto non è quello. Quello che vedo è che le notizie sono fatte in un certo modo e trattano certi argomenti, e noi ci abbiamo fatto l'abitudine perchè "non c'è altro". Stanno cambiando anche il nostro target di ricerca della notizia mettendoci continuamente di fronte a frivolezze.
  • Enjoy with Us scrive:
    Giornalisti = incapaci
    E' sotto gli occhi di tutti i giornalisti non fanno più il loro mestiere, trovare le notizie e verificarle, ma sono diventati tutti solo degli abili utilizzatori di quark x press o simili e del comando copia e incolla.Se fate caso in Italia gli unici che facciano un minimo di giornalismo d'indagine sono un TG satirico come Striscia la Notizia, tutti gli altri al più si limitano a pubblicare Gossip e brani di intercettazioni telefoniche (che poi in molti casi è la stessa cosa del Gossip).Anche riviste che dovrebbero puntare molto su scoop e simili, tipo Panorama e l'Espresso usano molto il copia ed incolla. Tempo fa su panorama ad esempio mi è capitato di leggere un articolo pseudoscientifico sui mutamenti climatici, ritrovato pari pari, ma con la firma di un altro giornalista su Focus, zeppo per altro delle solite banalità, privo di un minimo di approfondimento.Fate caso poi a come riportano in genere una notizia i vari TG es.: " il tredicenne ..." " il dodicenne...." "la sedicenne..." . Ossia non sono in grado di fare chiarezza nemmeno sull'età della vittima, sulle dinamiche di un incidente, ma ci vuole tanto prima di dare una notizia di accertare certi dati?
    • Beer4Ever83 scrive:
      Re: Giornalisti = incapaci
      - Scritto da: Enjoy with Us
      E' sotto gli occhi di tutti i giornalisti non
      fanno più il loro mestiere, trovare le notizie e
      verificarle, ma sono diventati tutti solo degli
      abili utilizzatori di quark x press o simili e
      del comando copia e
      incolla.
      Se fate caso in Italia gli unici che facciano un
      minimo di giornalismo d'indagine sono un TG
      satirico come Striscia la Notizia, tutti gli
      altri al più si limitano a pubblicare Gossip e
      brani di intercettazioni telefoniche (che poi in
      molti casi è la stessa cosa del
      Gossip).
      Anche riviste che dovrebbero puntare molto su
      scoop e simili, tipo Panorama e l'Espresso usano
      molto il copia ed incolla. Tempo fa su panorama
      ad esempio mi è capitato di leggere un articolo
      pseudoscientifico sui mutamenti climatici,
      ritrovato pari pari, ma con la firma di un altro
      giornalista su Focus, zeppo per altro delle
      solite banalità, privo di un minimo di
      approfondimento.

      Fate caso poi a come riportano in genere una
      notizia i vari TG es.: " il tredicenne ..." " il
      dodicenne...." "la sedicenne..." . Ossia non sono
      in grado di fare chiarezza nemmeno sull'età della
      vittima, sulle dinamiche di un incidente, ma ci
      vuole tanto prima di dare una notizia di
      accertare certi
      dati?Ti quoto e straquoto!I giornalai (perché i giornalisti sono ormai una rarità) non conoscono la grammatica, non conoscono gli argomenti di cui parlano, non conoscono nemmeno le notizie che scrivono. Una volta erano una categoria assolutamente colta e preparata ma, ahinoi, i tempi cambiano.E c'è sempre più un livellamento verso il basso!Uno dei pochi che, almeno, ha sempre saputo di cosa parlava era Funari (e non sapete quanto mi dispiaccia dovermi riferire a lui con l'imperfetto).
  • Yagghi scrive:
    Celebrità
    Cosa non si fa per un po di fama...
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Sarà una trojetta come tante ...
    ... fan di paris hilton e di britney spears !
  • maxmurd scrive:
    ma saranno affari loro...
    ...se hanno raccontato un muchcio di str***ate no?...
    • lellykelly scrive:
      Re: ma saranno affari loro...
      loro della bambina o loro dei giornalisti pagati per fare in maniera diligente il loro lavoro?
  • Alex F. scrive:
    Il giornalismo oggi
    ...è a un livello a dir poco scadente. Pensavo che qui in italia avessimo il peggio con i vari studio aperto, tg com ecc...ma forse mi sbagliavo...
    • lellykelly scrive:
      Re: Il giornalismo oggi
      io, nella mia sconfinata ignoranza, ho notato che:1- se una cavolata è scritta su carta, fa scandalo, se è scritta su web non importa a nessuno.2- se una notizia è scritta su carta deve perforza essere vera, se scritta su web c'è il dubbio.ovviamente in riferimento ad un giornale che ha pure il sito.come se il web non fosse serio e i giornali si.se su wikipedia ci sono scritte falsità, wikipedia è una merda, se sui libri di storia ci sono scritte falsità, bè, dipende dal colore politico se la storia scritta è falsa o no...come se scrivendo sul web hai la scusa per poter scrivere puttanate... bo.IMHO
      • battagliacom scrive:
        Re: Il giornalismo oggi
        hai notato poco bene, la gente si fida ancora troppo dei giornali/TG e troppo poco delle notizie del web.Anche se Internet dorebe essere favorito perchè alcune notizie puoi anche verificarle da molte altre fonti.
  • Bastard Inside scrive:
    Se la loro figlia è un'oca giuliva...
    ...I genitori dovrebbero prima di tutto porsi delle domande, prima di prendersela con gli altri.
    • ciccio scrive:
      Re: Se la loro figlia è un'oca giuliva...
      ... ed i giornalisti verificare le fonti...
      • Bastard Inside scrive:
        Re: Se la loro figlia è un'oca giuliva...
        - Scritto da: ciccio
        ... ed i giornalisti verificare le fonti...E questo lo penso anch'io, e inizialmente ho pensato che come al solito fossero stati sciatti, ma rileggendo la notizia, se non ho capito male, i giornalisti hanno preso per buona la notizia anche perché i presunti fatti "scabrosi" * venivano raccontati in rete anche dalla festeggiata stessa!* (sia ben chiaro che non mi scandalizzo per il sesso e nemmeno per eventuali spinelli, mi scandalizzo molto di più per la scemenza generalizzata o per il fatto che molti sedicenni si facciano di droghe ben più pesanti della marijuana e si sbronzino, non una volta ogni tanto, di nascosto, alle feste, l'abbiamo fatto almeno una volta quasi tutti, ma apertamente e regolarmente)
        • Gurzo2007 scrive:
          Re: Se la loro figlia è un'oca giuliva...
          si ma a sto punto tutto quello ke viene scritto sul web acquista veridicità? non mi sembra...
          • Bastard Inside scrive:
            Re: Se la loro figlia è un'oca giuliva...
            - Scritto da: Gurzo2007
            si ma a sto punto tutto quello ke viene scritto
            sul web acquista veridicità? non mi
            sembra...Ovvio che no, il mio punto è un altro, che i genitori dell'oca non possono dire che la figlia è stata diffamata se le notizie "diffamanti e calunniose" sono state diffuse pubblicamente dall'oca stessa per prima. Si è diffamata da sola, la demente, i giornali hanno solo riportato notizie, vere o false che siano, ma di seconda mano e volontariamente diffuse dalla presunta vittima stessa.
      • lol scrive:
        Re: Se la loro figlia è un'oca giuliva...
        cosa che viene fatta sempre di rado e se glielo fai notare ti dicono che sei un idiota
    • uccio2 scrive:
      Re: Se la loro figlia è un'oca giuliva...
      - Scritto da: Bastard Inside
      ...I genitori dovrebbero prima di tutto porsi
      delle domande, prima di prendersela con gli
      altri.sono "gli altri" ovvero i giornalisti che non hanno fatto bene il loro lavoro. E' accaduta la stessa identica cosa anche in Italia, http://tinyurl.com/6yuoc9http://tinyurl.com/5mz8yshttp://tinyurl.com/6fhblchttp://tinyurl.com/5anwhrcon il risultato che è stato immediatamente oscurato il blog del ragazzino e gli stessi giornali che avevano fatto un copia e incolla della notizia si sono sentiti oltraggiati e vilipesi.Questa è la vera notizia triste.In UK stai certo che saranno le testate giornalistiche a pagare per l'errore fatto.Ed è giusto cosi!Porca Troia se è giusto cosi!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 luglio 2008 11.41-----------------------------------------------------------
      • Knightrider 86 scrive:
        Re: Se la loro figlia è un'oca giuliva...
        Modificato dall' autore il 14 luglio 2008 11.41
        --------------------------------------------------Concordo pienamente... Ognuno in Internet è libero di scrivere qualsiasi cosa vuole purchè non vada a violare le leggi varie in materia... Raccontare una "storia" non vera è perfettamente legale e mi sorprendo come si possa prendersela con la ragazzina e gli amici... I tordi sono stati i giornalisti, che come al solito, pur di scrivere, scrivono senza assicurarsi che la notizie è veritiera...Cmq i ragazzi hanno tutta la mia stima, sono dei grandi perchè ancora una volta (e non so se volontariamente o meno) ci hanno mostrato come il bombardamento di notizie oggi sia da prendere davvero con le molle... Mi vien da ridere dal figurone che hanno fatto testate giornalistiche coinvolte...Bisognerebbe crearne di piu di trappole del genere, cosi almeno, forse, chi scrive una notizia sarà piu propenso a scrivere meno bagianate...
        • uccio2 scrive:
          Re: Se la loro figlia è un'oca giuliva...
          - Scritto da: Knightrider 86
          Mi vien da ridere dal figurone che hanno fatto
          testate giornalistiche
          coinvolte...
          Bisognerebbe crearne di piu di trappole del
          genere, cosi almeno, forse, chi scrive una
          notizia sarà piu propenso a scrivere meno
          bagianate...Purtroppo creare false notizie in Italia è consentito solo alle testate giornalistiche, i privati che pubblicano notizie non vere sul web vengono censurati, quando dico censurati intendo dire che il sito viene bloccato dalla Polizia Postale, seguirà processo!Praticamente il cittadino italiano che gestisce un blog viene prima schedato per legge poi, se "sgarra" viene imbavagliato con il blocco ovvero censura del sito. Tutti gli altri cittadini normali (quelli che vivono di gossip e di centri commerciali) vengono "imboccati" dalle notizie false delle testate giornalistiche.Io ho paura e non so cosa fare!!
    • paolo m scrive:
      Re: Se la loro figlia è un'oca giuliva...
      anche io farei ogni tanto l'oca guiliva pe' pigliar pel culo tutti quelli intorno che sbavano x il mio grano, tu che dici eh?
  • paolino scrive:
    perche' ...
    Qualche possibilita' che sia vero c'e e i ragazzi non pensavano che i giornali ne avrebbero parlato
    • Fabio scrive:
      Re: perche' ...
      Tempo fa esisteva un sito in cui si spiegava come far restare piccoli i gatti, bonsaikitten. Licia Colò si è battuta inutilmente per anni per farlo chiudere, paladina degli animali.. Quel sito, di contenuti pressochè inventati, esisteva solo per rivendicare il diritto degli internauti di esprimere liberamente qualsiasi cosa loro vogliano dire, sostanzialmente senza fare male a nessuno, nemmeno ai gatti. Pochi giorni fa ho visitato un sito di fumatori che proteggeano i fumatori da stato e medici e professano che il fumo faccia bene alla salute. Naturalmente spero veramente che sia una bufola (Attivissimo, tu che dici?) ma in fondo ognuno può dire più o meno quello che vuole, basta cliccare altrove.Insomma, se non si violano delle leggi, perchè non inventarsi qualcosa e scriverlo? In fondo gli ami vengono confezionati apposta per i pesci!
      • Giorgio Spago scrive:
        Re: perche' ...
        - Scritto da: Fabio
        Tempo fa esisteva un sito in cui si spiegava come
        far restare piccoli i gatti, bonsaikitten. Licia
        Colò si è battuta inutilmente per anni per farlo
        chiudere, paladina degli animali.. Quel sito, di
        contenuti pressochè inventati, esisteva solo per
        rivendicare il diritto degli internauti di
        esprimere liberamente qualsiasi cosa loro
        vogliano dire, sostanzialmente senza fare male a
        nessuno, nemmeno ai gatti. Pochi giorni fa ho
        visitato un sito di fumatori che proteggeano i
        fumatori da stato e medici e professano che il
        fumo faccia bene alla salute. Naturalmente spero
        veramente che sia una bufola (Attivissimo, tu che
        dici?) ma in fondo ognuno può dire più o meno
        quello che vuole, basta cliccare
        altrove.
        Insomma, se non si violano delle leggi, perchè
        non inventarsi qualcosa e scriverlo? In fondo gli
        ami vengono confezionati apposta per i
        pesci!attivissimo a parte (che è un pessimo elemento) non posso far altro che QUOTARE!
        • Maz scrive:
          Re: perche' ...
          Scusa perché Attivissimo sarebbe pessimo? (non sono suo parente, è solo una curiosità... è la prima volta che ne sento parlare male)
          • Alessandro scrive:
            Re: perche' ...
            - Scritto da: Maz
            Scusa perché Attivissimo sarebbe pessimo? (non
            sono suo parente, è solo una curiosità... è la
            prima volta che ne sento parlare
            male)Non è l'unico che ne parla male. Solitamente, però, sono le persone che lui ha scoperto con le mani nella marmellata che lo criticano
          • lellykelly scrive:
            Re: perche' ...
            a me sembra che incominci a fare lo sbruffone, ma c'è da dire che bisogna prendere in considerazione solo i fatti che dimostra e non il tono in cui lo fa.IMHO
          • H5N1 scrive:
            Re: perche' ...
            - Scritto da: lellykelly
            a me sembra che incominci a fare lo sbruffone, ma
            c'è da dire che bisogna prendere in
            considerazione solo i fatti che dimostra e non il
            tono in cui lo
            fa.

            IMHOLa falsia modestia è orgoglio malcelato.L'orgoglio giustificato è gloria.
      • gianni ottimista scrive:
        Re: perche' ...
        - Scritto da: Fabio
        bonsaikitten.[...]
        Quel sito, di
        contenuti pressochè inventati, PRESSOCHE'?Bonsaikitten era una nota bufala, uno scherzo in cui sono cascati e continuano a cascare in migliaia (ne esistono svariate copie), e tutti i suoi contenuti erano inventati di sana pianta. Non c'è nessun pressoché!(http://en.wikipedia.org/wiki/Bonsai_Kitten)
Chiudi i commenti