Vivaldi 2.0, il browser privacy-oriented si rinnova

Disponibile per il download la versione 2.0 di Vivaldi, il browser rispettoso della privacy creato da uno dei co-fondatori del progetto Opera.

Vivaldi, il browser nato da un’idea di Jon von Tetzchner (co-fondatore di Opera) e fresco di partnership con il motore di ricerca Qwant, introduce oggi il suo primo major update dal debutto della versione d’esordio datata aprile 2016. Per chi non ne fosse a conoscenza, si tratta di un software per la navigazione che pone l’accento sulla tutela della privacy. Stando al changelog, la release 2.0 include oltre 1.500 miglioramenti.

Vivaldi 2.0: le novità

Tra quelli più importanti si citano l’impiego della crittografia per la sincronizzazione delle informazioni così da garantire una maggiore protezione delle informazioni, una gestione più accurata delle schede e le ampie possibilità offerte per la personalizzazione dell’interfaccia. Ci sono poi feature dedicate all’organizzazione dei preferiti, al ridimensionamento delle tab, all’utilizzo di scorciatoie da tastiera e molto altro ancora.

Partendo dalla UI, il layout è stato rivisto in modo da rendere più fluida e intuitiva l’esperienza di navigazione. Riprogettata anche la schermata per la selezione dei temi con una serie di immagini di sfondo predefinite. All’utente finale è consentita piena libertà nella scelta di parametri come il posizionamento della barra dell’indirizzo, il livello di zoom e l’adozione di un tema dinamico che cambia il proprio colore in base al sito visitato o alla fascia oraria.

Le opzioni per la personalizzazione dell'interfaccia del browser Vivaldi

La funzionalità Sync permette di sincronizzare su più computer i dati collegati allo stesso account: preferiti, le Speed Dial per l’accesso rapido ai siti più visitati, le password salvate, le informazioni da inserire nei moduli per la compilazione automatica, la cronologia di navigazione, le estensioni e gli appunti. Come già detto, la gestione dei dati avviene mediante crittografia end-to-end.

La funzionalità Vivaldi Sync

Fin dalla prima release Vivaldi offre alcune feature uniche per la gestione delle schede, come la possibilità di raggrupparne diverse in una sorta di pila e la ricerca rapida al loro interno. Con l’aggiornamento alla versione 2.0 viene migliorata la modalità Tab Tiling per la visione contemporanea di più pagine.

Vivaldi: la gestione delle schede nel browser

Introdotti inoltre i cosiddetti Floating Web Panel ridimensionabili per spostare la visualizzazione delle schede al di fuori della finestra principale del browser.

Vivaldi: Web Panel

Sono stati aggiunti anche nuovi tool indirizzati alla produttività come quelli dedicati alla stesura di appunti durante le sessioni di navigazione, alla cattura di screenshot, alla consultazione di proprietà o metadati delle immagini e alla ricerca di pagine specifiche nella cronologia.

Vivaldi: nuovi tool per la produttività

L’esperienza di navigazione è stata migliorata attraverso l’evoluzione di feature già incluse in passato nel browser riguardanti le scorciatoie da tastiera, le gesture da eseguire con il mouse, l’accesso ai preferiti, la consultazione rapida dei motori di ricerca e il supporto ai Quick Command per l’esecuzione delle azioni comuni.

Le nuove feature del browser Vivaldi per migliorare l'esperienza di navigazione

Come già detto, il rispetto della privacy rimane una priorità per il team al lavoro sul browser, che conferma l’intenzione di non tracciare l’utente e non salvare alcun dato relativo alla sua attività.

Vivaldi conferma il proprio impegno nella tutela della privacy

È possibile scaricare la versione 2.0 di Vivaldi in download gratuito direttamente dalle pagine del sito ufficiale, per computer con sistema operativo Windows, macOS e Linux. In occasione del rollout, il team al lavoro sul progetto ha lanciato due hashtag social per promuoverne la diffusione: #SwitchToVivaldi e #YourBrowserMatters.

Fonte: Vivaldi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti