Vodafone chiude chat per minori

Il carrier decide di agire con severità per impedire che quel luogo di discussione telefonica diventi un pericolo per i minorenni


Sidney (Australia) – E’ bastato un reportage giornalistico apparso su un giornale in Australia per spingere il colosso della telefonia mobile Vodafone a chiudere una chat divenuta celebre tra gli adolescenti australiani e neozelandesi.

L’indagine condotta dalla stampa locale ha messo in evidenza dei casi in cui alcuni adulti avrebbero sfruttato la Teenzone per entrare in contatto con ragazze assai giovani, cercando di indurle a pratiche del tipo “sesso telefonico”. Secondo Vodafone, la chat già da molto tempo era tra gli strumenti preferiti dai propri utenti più giovani ed era, come si evince dal nome, assolutamente dedicata ai minori.

Ad essere finito nel mirino dei giornalisti sarebbe anche un uomo di chiesa di 26anni che per una settimana ha intrattenuto una fitta corrispondenza telefonica con una minore e avrebbe cercato di spingerla ad un incontro dopo una serie di messaggi a luci rosse.

“Si tratta – ha spiegato un dirigente Vodafone – di uno di quei casi dove una piccola minoranza rovina uno strumento utile a tutti”. Da poche ore, dunque, Vodafone ha imposto ai partecipanti delle proprie chat di dimostrare di avere almeno 16 anni e ha comunque invitato tutti a segnalare casi di scorrettezze o peggio.

Va detto che la scelta di Vodafone non è certo la prima del genere compiuta da grossi nomi del settore della comunicazione. Come si ricorderà, l’anno scorso anche MSN prese una decisione assai drastica sull’argomento, optando per la chiusura di tutte le chat , un’operazione giustificata proprio dal fatto che di questo strumento troppe volte alcuni avrebbero abusato, con l’intento di corrompere i più giovani. Una posizione all’epoca molto discussa dal management di Lycos che ne approfittò per rilanciare i propri servizi di chat .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • atari scrive:
    Unbundling
    Come andiamo con l'espansione dell'Unbundling ?Quali sono le città coperte ? E le previsioni/tempi di copertura ?
  • Anonimo scrive:
    Re: La banda in upload dove la mettiamo?
    - Scritto da: Anonimo
    La maggior parte del traffico http ed
    FTPclassico è in download, salvo per
    chi mantiene siti web di grosse dimensioni o
    trasmette flussi audio/video di
    qualità (dimensione elevata).

    Per gli altri casi esistono abbonamenti
    professionali DSL a banda upload maggiorata.che le aziende pagano a carissimo prezzo senza avere un minimo di assistenza decente.... la solita truffa all'italiana come il prezzo dei farmaci generici e dei vaccini che vanno di moda in questi giorni in televisione...e poi in Francia ti danno spesso 512Kb in upload, qui in italia lo standard è assolutamente il 128kma si possono fare offerte del tipo 2Mb/dw e 128kb/up???beh io ne ho visto almeno un paio oggi...:-((apple)
  • Anonimo scrive:
    tests:
    http://www.pcself.com/test_velocita_adsl/"Questi i test velocità di connessione ADSL presi in esame:INTEL - Il test viene condotto utilizzando il 'termometro' della velocità per stabilire in quanto tempo la vostra connessione Internet effettua il download delle pagine Web sul computer. BANDWIDTHPLACE - Il sito Bandwidthplace.com effettua il test sulla velocità di download dopo che avrete indicato la vostra località geografica di appartenenza. VIRGILIO VELOX - Probabilmente il test su Virgilio Velox è quello più affidabile, perchè basato su Server Tin italiani. Questo strumento permetterà di verificare la banda della vostra connessione simulando 10 download e calcolando la velocità media e non il picco transitorio dovuto ad una temporanea visibilità di banda. MCAFEE - Il test sul sito McAfee effettua la prova attivando il download di un file di 150 KB calcolando il tempo necessario allo scaricamento e quindi la relativa velocità. MCLINK - Si chiama "Connection Meter" ed è uno strumento, realizzato mediante un apposito Applet Java, concepito per misurare la velocità di trasferimento dati tra il proprio computer ed MC-link."
  • Anonimo scrive:
    perche ngi ??? perche fa parte di i.net
    Messaggio pubblicitario:Perche attivare un adsl NGI ??? Perche è controllata dalla i.net che gestisce il MIX , il nodo principale italiano di internet , dunque puo far la voce grossa con la Telecom LOL :D Se un tecnico telecom non attiva al piu presto una adsl NGI, la rete Interbuisness verrebbe staccata dal MIX :p o sbaglio ? LOL
    • Anonimo scrive:
      Re: perche ngi ??? perche fa parte di i
      inet non "gestice" il mix da anni.Mix ora è una srl autonoma e indipendente.
    • Anonimo scrive:
      Re: perche ngi ??? perche fa parte di i.net
      - Scritto da: Anonimo
      Messaggio pubblicitario:
      Perche attivare un adsl NGI ??? Perche
      è controllata dalla i.net che
      gestisce il MIX , il nodo principale
      italiano di internet , dunque puo far la
      voce grossa con la Telecom LOL
      :D   Se un tecnico telecom
      non attiva al piu presto una adsl NGI, la
      rete Interbuisness verrebbe staccata dal MIX
      :p    o sbaglio ? LOLA parte che inet non gestisce il MIX, ne hai dette di cavolate. Pensi che questi giochino ai soldatini tra bambini? Tu non mi dai la caramella e io ti rompo il giocattolo!Siamo seri pls.
  • Anonimo scrive:
    Re: REDATTORI LEGGETEMI!!!
    - Scritto da: Anonimo

    fornire la copertura TOTALE nel territorio
    nazionale; cosa che per loro non costerebbe
    niente (vanno solo cambiate le centraline),Secondo la tua strampalata teoria quindi gli operatori telefonici (e quindi non parliamo solo di Telecom Italia) non coprirebbero la tua abitazione perche' gli stai antipatico. Rinunciano quindi volutamente ad un guadagno (perche' tanto non costerebbe nulla "coprirti") solo per farti un dispetto. :D
    • Anonimo scrive:
      Re: REDATTORI LEGGETEMI!!!
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo



      fornire la copertura TOTALE nel
      territorio

      nazionale; cosa che per loro non
      costerebbe

      niente (vanno solo cambiate le
      centraline),

      Secondo la tua strampalata teoria quindi gli
      operatori telefonici (e quindi non parliamo
      solo di Telecom Italia) non coprirebbero la
      tua abitazione perche' gli stai antipatico.
      Rinunciano quindi volutamente ad un guadagno
      (perche' tanto non costerebbe nulla
      "coprirti") solo per farti un dispetto. :DPerche' allora secondo la tua teoria francetelecom e le compagnie europee che hanno copertura ben piu' ampia e costi largamente inferiori sono delle orsoline e lo fanno per beneficenza?O semplicemente hano un "modello di business" piu' onesto? (e alla lunga anche piu' lungimirante) ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: REDATTORI LEGGETEMI!!!
        La copertura in Francia è come in Italia...Per quanto riguarda i prezzi hai ragione.Il mio amico a Nizza ( che ogni tanto vado a trovare ) ha un'adsl con free a un prezzo veramente basso.Installare un Dslam in un luogo sperduto non sarà mai un ritorno economico a meno che l'utente nn ti paghi un'enormità
        • Anonimo scrive:
          Re: REDATTORI LEGGETEMI!!!
          - Scritto da: Anonimo
          La copertura in Francia è come in
          Italia...
          Per quanto riguarda i prezzi hai ragione.
          Il mio amico a Nizza ( che ogni tanto vado a
          trovare ) ha un'adsl con free a un prezzo
          veramente basso.Un mio amico a milano ha 10mbit a 70 euro. Milano mi pare si trovi ancora in Italia. ;)
          Installare un Dslam in un luogo sperduto non
          sarà mai un ritorno economico a meno
          che l'utente nn ti paghi un'enormitàGiusto.. ma vaglielo a spiegare agli utenti accecati dall'astio verso telecom nel non poter scaricare mp3 e divx a sbafo, che le compagnie telefoniche non sono enti di beneficienza ma imprese a scopo di lucro. ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: REDATTORI LEGGETEMI!!!

        Perche' allora secondo la tua teoria
        francetelecom e le compagnie europee che
        hanno copertura ben piu' ampia e costi
        largamente inferiori sono delle orsoline e
        lo fanno per beneficenza?France telecom ha una copertura piu' ampia di quella Italiana? Hai sparato la seconda cavolata del thread.
  • velazquez1983 scrive:
    Internet No Stop -
    Qualche link utile
    Anche io sto aspettando la Adsl, purtroppo il mio comune non e' coperto mentre a pochi km c'e' Tavazzano con Adsl. Uso Internet no stop 56 k :http://contents.wooow.it/flat.asp usata tra il settembre 2002 fino ad agosto 2004 purtroppo hanno tolto l'abbonamento bimestrale ..il minimo e' il trimestrale. Ogni tanto ti scolelgano loro e ti rendono inattivo per decine di minuti. Offre anche servizio adsl http://contents.wooow.it/adsl.aspOra sto usando http://www.securetel.it/ che fa il bimestrale ma vi consiglio di scollegarvi ogni tanto se no ti disattivano l'account per ore e vi lasciano ricollegare il giorno dopo (gia' successo)Sono le uniche 2 offerte valide che ho trovate..c'e' n'era uno di clic.it ma dovevi pagare in maniera anticipata 6 mesi!!Spero che son stato d'aiuto :-)Davide
  • Anonimo scrive:
    Non condivido le misure
    Le misure di altroconsumo a me danno dei risultati sempre vicini a quelli che loro danno in media, ma quando scarico altrove file di grosse dimensioni ottengo nel 90% dei casi 80K sparati.Quando non li ottengo, ne ottengo che so 30K, è perchè il sito che fornisce i dati ha limitazioni di banda e accade di rado. Mentre dal loro sito di test ottengo sempre meno.Qui il problema è il loro accesso alla rete.Sul transfer rate da tanti siti in parallelo i loro dati sono più sensati anche se mi sa inevitabile che un dialogo http (non traffico sostenuto) performi meno della banda teorica massima, perché il protocollo stesso comporta delle pause.E parallelizzare non cambia molto: il PC client si satura nel prcessare le risposte e non procede a nuove GET.
  • Anonimo scrive:
    Telecom (Alice) e il supporto clienti...
    Vorrei sapere come è possibile lamentarsi "davvero" con qualcuno di Telecom che abbia un peso, e non con quei poverelli (in senso buono per quelli che si adoperano davvero, in senso cattivo per quelli davvero ignoranti... e sono molti) del servizio clienti.Per 4 anni non ho avuto alcun problema con l'ADSL, poi dopo un trasloco (che invece dei dichirati 10 giorni ne ha impiegati 29) ho avuto linea ADSL per tre gg circa, e da un mese e mezzo non riesco a farmela riattivare!!Addirittura i tecnici nemmeno mi chiamano, ma chiudono i cartellini di guasto!Qualunque aiuto è gradito.CiaoFabio
  • Anonimo scrive:
    Re: REDATTORI LEGGETEMI!!!
    " per loro non costerebbe niente (vanno solo cambiate le centraline) ".... Appunto. Ti sembra a costo zero.....
    • Anonimo scrive:
      Re: REDATTORI LEGGETEMI!!!
      Beh.. dai, cavolo!!!Con quello che guadagnano... si'!!!Goi Massimiliano- Scritto da: Anonimo
      " per loro non costerebbe niente (vanno solo
      cambiate le centraline) "
      .... Appunto. Ti sembra a costo zero.....
  • Akiro scrive:
    contenti al 50%
    Una società di telecomunicazioni da l'adsl ai suoi dipendenti al 40% (a tempo), 53% (flat) del prezzo normale...pensate che anke così non abbia il suo tornaconto e non ci guadagni?hahaha ingenui.per farci veramente contenti ci vogliono: copertura e prezzi più bassi.ricordo che quando avevo il 56k, con una flat spendevo 42 mila lire al mese, adesso al mese ne spendo 75 mila lire, non sono bruscolini.Abbassate i prezzi per tutti e ne riparliamo.
    • Anonimo scrive:
      Re: contenti al 50%
      - Scritto da: Akiro
      ricordo che quando avevo il 56k, con una
      flat spendevo 42 mila lire al mese, adesso
      al mese ne spendo 75 mila lire, non sono
      bruscolini.Torna al 56k così sei contento e spendi meno.
      • Akiro scrive:
        Re: contenti al 50%

        Torna al 56k così sei contento e
        spendi meno.dovrei tornar alle bbs a veder la gente che c'è sul web-_-
  • Anonimo scrive:
    pubblicita'
    NGI e' bella veloce la paghi di piu' ma e' fast e poi ci sponsorizza. fattela anche tup.s. non ha banda, costa senza motivo piu' degli altri, e in un declino spaventoso
    • Anonimo scrive:
      Re: pubblicita'
      - Scritto da: Anonimo
      NGI e' bella veloce la paghi di piu' ma e'
      fast e poi ci sponsorizza. fattela anche tumah, a me altroconsumo e' da sempre sembrato imparziale
  • Anonimo scrive:
    piu' velocita' o meno costi?
    Cio' che frena l'adsl in Italia non e' certamente la velocita'.A mio parere sono i costi eccessivi.Alice flat costa ancora 80.000 lire circa, (oltre 39 euro). Solo ora si cominciano a vedere i primi ribassi (vedi Wind). Credo che se ci fossero molto meno intoppi nel cambio di gestore,la concorrenza si farebbe sentire (al ribasso!).Ma cambiare gestore e' un'avventura che scoraggia moltissima gente.Il rischio maggiore e' di rimanere senza linea,anche per lungo tempo.ciao
    • sigmund scrive:
      Re: piu' velocita' o meno costi?
      - Scritto da: wladyc2
      Cio' che frena l'adsl in Italia non e'
      certamente la velocita'.A mio parere sono i
      costi eccessivi.Alice flat costa ancora
      80.000 lire circa, (oltre 39 euro). Solo ora
      si cominciano a vedere i primi ribassi (vedi
      Wind). Credo che se ci fossero molto meno
      intoppi nel cambio di gestore,la concorrenza
      si farebbe sentire (al ribasso!).Ma cambiare
      gestore e' un'avventura che scoraggia
      moltissima gente.Il rischio maggiore e' di
      rimanere senza linea,anche per lungo
      tempo.ciaoTi assicuro che almeno nel mio caso non cambio con riluttanza a causa dei tempi, ma soltanto a causa della qualità. Ho avuto per 2 anni infostrada, ora sono 2 anni che ho alice... ti assicuro che sto facendo di tutto per disdire. Entrambi i provider fanno schifo in quanto a qualità della connessione. Ping 500 tutto il santo giorno e il tecnico che dice? Si il suo accesso è su un flusso molto pieno ma se lei naviga allora il servizio è ok... Poi però sul sito ti dicono che va bene per giocare online con PS2 e XBOX quando a volte faccio fatica anche a scaricare la posta....Dovrebbero migliorare la qualità... è inutile avere adsl gratis che non funzionano.==================================Modificato dall'autore il 20/10/2004 11.15.10
      • Anonimo scrive:
        Re: piu' velocita' o meno costi?
        - Scritto da: sigmund
        - Scritto da: wladyc2

        Cio' che frena l'adsl in Italia non e'

        certamente la velocita'.A mio parere
        sono i

        costi eccessivi.Alice flat costa ancora

        80.000 lire circa, (oltre 39 euro).
        Solo ora

        si cominciano a vedere i primi ribassi
        (vedi

        Wind). Credo che se ci fossero molto
        meno

        intoppi nel cambio di gestore,la
        concorrenza

        si farebbe sentire (al ribasso!).Ma
        cambiare

        gestore e' un'avventura che scoraggia

        moltissima gente.Il rischio maggiore e'
        di

        rimanere senza linea,anche per lungo

        tempo.ciao

        Ti assicuro che almeno nel mio caso non
        cambio con riluttanza a causa dei tempi, ma
        soltanto a causa della qualità. Ho
        avuto per 2 anni infostrada, ora sono 2 anni
        che ho alice... ti assicuro che sto facendo
        di tutto per disdire. Entrambi i provider
        fanno schifo in quanto a qualità
        della connessione. Ping 500 tutto il santo
        giorno e il tecnico che dice? Si il suo
        accesso è su un flusso molto pieno ma
        se lei naviga allora il servizio è
        ok...

        Poi però sul sito ti dicono che va
        bene per giocare online con PS2 e XBOX
        quando a volte faccio fatica anche a
        scaricare la posta....

        Dovrebbero migliorare la qualità...
        è inutile avere adsl gratis che non
        funzionano.

        ==================================
        Modificato dall'autore il 20/10/2004 11.15.10Ciao, ma dove vivi tu? Io abito a Gorgonzola a 15KM da Milano e da mesi ho Libero ADSL Fast la versione Flat (sono staccato completamente da Telecom) ed è una bomba di servizio!!! Ho sempre tutta la banda 1.2 Mb/sec disponibile a qualsiasi ora del giorno e della notte. Ping sempre molto bassi (la rete è Fast e si vede). Velocità di download sempre al massimo, tutti i test mi danno sempre 150 kb/sec ed ovviamente lo noto anche mentre scarico.Mai intoppi di nessun genere. Non so se sia uguale per gli utenti che non si sono ancora staccati da Telecom (che utilizzano ancora la sua rete sovraffolata e non settata su fast) o se sono uno dei pochi fortunati in Italia o se ho settato a regola d'arte il mio pc o se il mio modem (ADSL USB U.S. Robotics) è una bomba o se sono tutte queste cose messe insieme ma è un servizio che consiglio caldamente!!! Pochi fronzoli (vedi partite di Serie A con Alice) e molta qualità!
  • Anonimo scrive:
    Tempi???? parliamo di prezzi ke è meglio
    avete dato un occhiata ai prezzi??? in francia pagano un terzo di quello che paghiamo noi..!!!!!!!!!Inconcepibbile....!!!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Tempi???? parliamo di prezzi ke è meglio
      - Scritto da: Anonimo
      avete dato un occhiata ai prezzi??? in
      francia pagano un terzo di quello che
      paghiamo noi..!!!!!!!!!

      Inconcepibbile....!!!!!!!!!!Veramente in Francia pagano 50 centesimi al mese in piu' di quello che paghiamo noi (30 euro per 2mbit contro i 29,5 nostrani).Ho sentito gia' un francese che voleva fare una petizione per chiedere l'abbassamento dei prezzi ai livelli Italiani. :)Il est un scandale!!!
  • The Raptus scrive:
    tin.it: < di 24 ore! Wind: 4 mesi !!!
    Precisazioni: wind ci ha messo 20 gg (diciamo 25 insomma ... piccoli problemi aggiuntivi) mentre tin.it in MENO DI 24 ORE MI HA ATTIVATO TUTTO, E MI HA INFORMATO CON UN SMS!4 mesi per disatcco da telecom ...Ma cosa si intende poi per qualità? Io ho wind da venerdì, ma mi si scollega sempre!
    • army scrive:
      Re: tin.it: < di 24 ore! Wind: 4 mesi !!!
      4 anni fa ci misero 5 giorni ad attivarmi, quest'anno (abbonamento su nuovo numero, da marzo) 4 settimane circa. Mi avevano detto circa un mesetto quindi sono stati "di parola". In compenso rispetto a prima pago la metà (costava 60 euro circa al mese) e si viaggia a 640/256. Tra l'altro appena le linee lo consentono ti fanno passare automaticamente a 1200/256. Nella mia esperienza Wind è sempre stata ottima come abbonamento (a differenza del mio contratto con il cellulare, veramente un disastro). Assistenza molto valida, costi contenuti, velocità ottima 24h/24 (circa 79 kb/sec).
    • Akiro scrive:
      Re: tin.it: < di 24 ore! Wind: 4 mesi !!

      mentre tin.it in MENO DI 24 ORE
      MI HA ATTIVATO TUTTO, E MI HA INFORMATO CON
      UN SMS!indovina perkè ci ha messo così poco...ciaops. quando ho sottoscritto l'adsl di libero, dopo 1 settimana che aspettavo l'adsl ho ricevuto una chiamata di un agente telecomc he mi offriva Alice... 8DDD
    • atari scrive:
      Re: tin.it: < di 24 ore! Wind: 4 mesi !!!
      Ha ragione Akiro. E' palese concorrenza sleale e incredibile stupidità !!!La colpa probabilmente non è di WIND ma di TELECOM.Chi ti porta la linea è sempre telecom. Se compri Alice o Tin.it loro ci guadagnano e l'ADSL te la portano subito, se invece compri WIND per loro passi ai concorrenti e hanno convenienza a farti aspettare (anche per far crescere l'insoddisfazione generale nei confronti dei concorrenti).E' una delle cose molto scorrette che fà telecom.Ritengo che a Telecom non vadano dati soldi non tanto perchè non è buona, ma quanto perchè è scorretta (questione di filosofia e di visione a lungo termine)
  • pandavr scrive:
    Ma quanti soldi hanno preso!!!!
    Quanti soldi hanno preso quelli di altroconsumo.Consumatori mai tutelati di fronte allo strapotere dei provider. La tua ADSL va piano? Sarà un sovraccarico della rete! Per quanti anni ci hanno propinato questa bufala? E poi cosa significa che il 70% della velocità nominale va bene! Dico se io pago per 640 al minimo mi darai il 90%. E poi i tempi di attivazione? La copertura nazionale? E lo sharing coatto delle connessioni? Una cosa che mi è sempre accaduta è questa: nuovo provider e velocità da favola che durano circa un mese per poi quasi dimezzarsi!Le persone che ancora si sentono proporre l'isdn come valida alternativa all'adsl? Ed i prezzi rispetto all'estero. E l'impossibilità di avere più di un contratto adsl sulla stessa linea per volta? Ed il monopolio sponsorizzato di telecom?Sveglia per favore!
    • The Raptus scrive:
      Re: Ma quanti soldi hanno preso!!!!
      Hai ragione, ma non condivido su quel "minimo" che dici.NESSUNO ti garantisce la banda minima, quindi un'inchiesta di questo genere ha un senso.Che poi l'inchiesta di altroconsumo abbia delle pecche ne sono sicuro, ma non avendola letta mi astengo.ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quanti soldi hanno preso!!!!
      Se i 640 fossero 'Garantiti' costerebbero un pò carotti....in un 155 Mbit ci starebbero ben pochi utenti.L'atm invece è fatto in maniera diversa. Il PCR è la velocità di picco, la garantita ( MCR ) è solitamente 10 K ( o anche 0 ).A seconda del traffico sul Tubo ATM ( si chiama così ) la banda del cliente ha la possibilità di espandersi dal Minimo al picco. In tutto il mondo funziona così.Certe ditte che per esempio fanno fonia su Ip tra le loro sedicerto non usano un adsl con garantiti 10 k ma con valori diversi. I costi sono anche diversi.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quanti soldi hanno preso!!!!
      io sono abbonato a altroconsumo, e ti posso assicurare che sono abbastanza imparziali e a differenza di altre riviste non prendono soldi da nessuno, solo dagli abbonati!- Scritto da: pandavr
      Quanti soldi hanno preso quelli di
      altroconsumo.
      Consumatori mai tutelati di fronte allo
      strapotere dei provider. La tua ADSL va
      piano? Sarà un sovraccarico della
      rete! Per quanti anni ci hanno propinato
      questa bufala? E poi cosa significa che il
      70% della velocità nominale va bene!
      Dico se io pago per 640 al minimo mi darai
      il 90%. E poi i tempi di attivazione? La
      copertura nazionale? E lo sharing coatto
      delle connessioni? Una cosa che mi è
      sempre accaduta è questa: nuovo
      provider e velocità da favola che
      durano circa un mese per poi quasi
      dimezzarsi!
      Le persone che ancora si sentono proporre
      l'isdn come valida alternativa all'adsl? Ed
      i prezzi rispetto all'estero. E
      l'impossibilità di avere più
      di un contratto adsl sulla stessa linea per
      volta? Ed il monopolio sponsorizzato di
      telecom?

      Sveglia per favore!
    • malex scrive:
      Re: Ma quanti soldi hanno preso!!!!
      - Scritto da: pandavr
      Quanti soldi hanno preso quelli di
      altroconsumo.Guarda che hai scritto una fesseria. Altroconsumo prende soldi solo dai suoi abbonati, niente pubblicità, niente finanziamenti da chichessia. E' un'associazione veramente al servizio dei consumatore, che fa test indipedenti e imparziali.Informati.
      • pandavr scrive:
        Re: Ma quanti soldi hanno preso!!!!
        Rimango male a leggere queste cose!Altroconsumo è indipendente fintantochè fà recensioni indipendenti. Certo non esporrebbe cartelli publicitari se qualcuno sotto sotto...Per quanto riguarda l'offerta Adsl in Italia siamo a livello di paesi del terzo mondo. Sia a livelli di copertura del territorio che di offerta. Il tutto è dato dal fatto che qualsiasi ADSL scegliate è comunque una linea in subaffitto da Telecom!La banda minima dovrebbe essere dichiarata per legge! Sulla mia Adsl è di 30KB/sec sulla vostra è 0! Certo che io la pago più della vostra! Quello che affermo io è che per legge dovrebbe essere
        di 0! E dovrebbe essere stampata a lettere cubitali sul contratto. Voi la comprereste un automobile in cui per motivi "tecnici" non sia possibile stabilire la velocità massima. Vi dicono di picco fà 170 Km/h ma motivi tecnici potrebbero abbasare la velocità massima a 10 KM/h!!Ma vi rendete conto che non sta nè in cielo nè in terra! Se poi aggiungete le battaglie per fare un semplice cambio di provider. Aggiungete che non potete avere più di un'ADSL per linea e questo è per imposizione Telecom non certo perchè non si possa! Capirete perchè l'inchiesta di altro consumo sembri a mio avviso di parte. Se poi siete abbonati e per di più d'accordo con quello che affermano....
  • Anonimo scrive:
    e su Alice ????
    Hanno steso un velo pietoso oppure, e giustamente, non la hanno neanche considerata una ADSL.
  • Anonimo scrive:
    Re: La banda in upload dove la mettiamo?
    - Scritto da: Anonimo
    Italia, ma in tutti i paesi. ADSL DSL.ADSL != DSL, la scrivo alla C, visto che maggiore e minore sono "parsati" ;)o magari viene fuori scrivendo ADSL <
    DSL
  • Anonimo scrive:
    Perche' non si parla di tin.it?
    Tin.it, che e' in Italia l'ADSL di "massa" (cioe' disponibile per tutti gli utenti "coperti") con il miglior rapporto prezzo/prestazioni? (ovviamente insieme ad Alice... pure se quest'ultima e' vendibile solo agli abbonati Telecom Italia).
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' non si parla di tin.it?
      spero tu stia scherzando....
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' non si parla di tin.it?
        Le opzioni sono tre...1) sta scherzando 2) non sa quello che dice3) il post è di Tronchetti ProveraciaoGrunf
        • Anonimo scrive:
          Re: Perche' non si parla di tin.it?
          - Scritto da: Anonimo
          Le opzioni sono tre...Già

          1) sta scherzando Non so quello del post originario ma io non scherzo
          2) non sa quello che diceStai parlando di te?
          3) il post è di Tronchetti Proverasimpatico....quanto un virus intestinale

          ciao
          GrunfA me è sempre andata benissimo,tranne meno di 4-5 giorni in 2 anni che ha avuto rallentamenti,e sono sempre connesso.Ciao talebani anti-telecom, continuate ad usare provider alternativi, magari con banda minima garantita,pagate di più, io intanto sfreccio sempre a velocità più che decenti.Quando avevo un contratto con mcr dovevo accontentarmi di viaggiare SEMPRE a quel minimo garantito (10 Kb/sec) e non potevo neanche protestare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' non si parla di tin.it?
        - Scritto da: Anonimo
        spero tu stia scherzando....E' mai possibile che appena si intravede l'ombra di Telecom Italia (per fortuna non ho scritto "Alice" ma tin.it) debbano cominciare le polemiche?Io non ho scritto che tin.it e' il miglior provider del mondo, ho scritto che tin.it offre il miglior rapporto qualita'/prezzo per la maggior parte degli Italiani coperti dal servizio ADSL. C'e' bisogno di scendere nei particolari? Bene, lo faccio, cosi' evitiamo di generare altri dubbi:(premessa: il mio ISP non e' tin.it)a) Tin.it e' migliore di fastweb? Assolutamente no, ma le caratteristiche di cui parlavo sopra sono ben evidenti: gli utenti che possono "avere" tin.it sono un oceano rispetto allo stagnetto di fastweb (come copertura);b) Tin.it e' migliore di NGI? No, ma NGI costa sensibilmente in piu' e a molti utenti non interessa l'eccellenza nelle prestazioni, giudicando la qualita' di tin.it soddisfacente (anche se inferiore a NGI) valutandone il costo;c) Tin.it e' direttamente collegata a chi fornisce "materialmente" il doppino fino a casa dell'utente per il 90% della popolazione (se non di piu'), ovvero Telecom Italia, per questo motivo l'installazione dell'ADSL e la risoluzione di problemi di competenza dell'ISP risultano spesso risolti in piu' breve tempo rispetto ad altri ISP che hanno bisogno di intermediari.d) Tin.it puo' contare su una infrastruttura "proprietaria" senza eguali in Italia, hanno banda da offrire agli utenti sproporzionata rispetto alle reali esigenze, e la banda e' "proprietaria". Per questo motivo tin.it soffre raramente di cali di prestazione rispetto a tutti gli altri provider che a turno ne hanno sofferto gravemente anche per lunghi periodi (e che potrebbero soffrirne ancora), i cali prestazionali degli utenti tin.it sono quasi esclusivamente da imputare alla saturazione del MUX e mai alla poca disponibilita' di banda dell'operatore (problema sicuramente piu' facile da risolvere che non l'espandere le proprie infrastrutture).Per questo motivo ho affermato (e continuo a ripetere) che al momento Tin.it resta la migliore scelta per *LA MASSA*. Questo non significa che per tutti sia preferibile ad altri provider (evidentemente chi puo' accedere a fastweb in fibra scegliera' quest'ultimo!) ma solo che il binomio tin.it-alice al momento e' il "preferito" da un buon 60% degli utenti coperti da ADSL (che non sono stupidi da scegliere la prima cosa che gli capita sotto mano... o almeno io non sono cosi' presuntuoso da definirli tali e nel contempo definirmi io intelligente perche' ho scelto "NGI").Spero di essere stato piu' chiaro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' non si parla di tin.it?
      perche' tin.it non sponsorizza PI come fa NGI
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' non si parla di tin.it?
      Come netgamer sono molto sodisfatto della di tin.it, non ha la latenza cosi bassa come quella di ngi , mai avuto problemi di lag , pero appena avro qualche problema , mi dovro vedere con il call center come l ho fatto per 9 mesi ..........per l attivazione della mia ADSL ! SEBBENE LA TIN.IT FA PARTE DEL GRUPPO TELECOM E GESTISCE UNA PARTE DEGLI ABBONATI ALICE, QUANDO C E QUALCHE PROBLEMA C E LO STESSO LO SCARICABARILI !!!
  • danielebaffo scrive:
    470 K al secondo? Un sogno!!!!
    Scattolo!==================================Modificato dall'autore il 20/10/2004 1.45.29
    • Anonimo scrive:
      Re: 470 K al secondo? Un sogno!!!!
      Non pensavo fosse cosi difficile pensare e capire alla differenza tra BIT e BYTE.Cmq i 640 sono kBIT/s che diviso otto fanno i tuoi simpatici 80 kBYTE/s...Tu capire funzionamento internet? :PAd ogni modo hai fatto una delle piu' grandi figure di merda di 'sto forum.Pensa che il tuo post me l'ha segnalato un tipo su IRC e continuava a ridere a stecca insultandoti :
      P.S: l'ADSL la danno a cani e porci (ovviamente se coperti..............)- Scritto da: danielebaffo
      :@

      Ma che 470 k al secondo si farnetica!!!
      Forse nelle grandi città sarà
      cosi ma di solito in periferia una DSL tira
      giu piu o meno 80 k/s in occasioni speciali
      arriva a 100 K/s !!!!
      Questa è la dura verita!!!

      Tutto ciò a fronte di una connessione
      dichiarata dai gestori di 640!!! Si come
      no????

      Che schifo!!!!
      • danielebaffo scrive:
        Re: 470 K al secondo? Un sogno!!!!
        ho imparato qualcosa di nuovo!!Grazie dottore!Fortuna che c'è ancora qualcuno che non è cosi presuntuoso e che non è bravo in matematica!!!:|
      • Anonimo scrive:
        Il Caro ADSL
        Non dimenticatevi sulla questione del caro ADSLSeguite la discussione è partecipate sul forum:http://forum.hwupgrade.it/showthread.php?s=&threadid=763431Questi ladri devono abbassare le tariffe è coprire tutto il territorio
        • Anonimo scrive:
          Re: Il Caro ADSL
          - Scritto da: Anonimo
          Non dimenticatevi sulla questione del caro
          ADSL

          Seguite la discussione peccato non si parli di shared access....http://punto-informatico.it/p.asp?i=49939
    • Anonimo scrive:
      Re: 470 K al secondo? Un sogno!!!!
      - Scritto da: danielebaffo
      :@

      Ma che 470 k al secondo si farnetica!!!
      Forse nelle grandi città sarà
      cosi ma di solito in periferia una DSL tira
      giu piu o meno 80 k/s in occasioni speciali
      arriva a 100 K/s !!!!
      Questa è la dura verita!!!

      Tutto ciò a fronte di una connessione
      dichiarata dai gestori di 640!!! Si come
      no????

      Che schifo!!!!Ma che cianci??640kb/s (kilobit al secondo) sono giusto 80kB/s (kilobyte al secondo)1 byte =8 bit
      640/8=80Svarty
      • danielebaffo scrive:
        Re: 470 K al secondo? Un sogno!!!!
        un vero maestro della matematica!!!Hai mai pensato di fare il prof Universitario??? Faresti carriera!:D
        • Anonimo scrive:
          Pss... consiglio :)
          - Scritto da: danielebaffo
          un vero maestro della matematica!!!
          Hai mai pensato di fare il prof
          Universitario???
          Faresti carriera!:DHai già fatto una brutta figura, hai modificato il tuo post (praticamente cancellato) per evitarlo ma è inutile, in quanto viene quotato dagli altri nei replay :pConsiglio: non insistere, aggravi la tua posizione :pP.S. In compenso, se ti può far piacere ti ho votato divertente :D
          • danielebaffo scrive:
            Re: Pss... consiglio :)
            tranquillo!non mi offendo mica per cosi poco!!!Ho cancellato per evitare altri insulti!!!(ignorante in informatica si ma non fino al punto che non sapevo di non poter cancellare post altrui e quindi frasi da me quotate)ma se dovesse peggiorare la situazione ...C'è solo da divertirsi!!!In fondo la vita non è fatta di bit byte ecc ecc!!!Ciaoe grazie per il divertente!!!!eheheheheh
    • Brontoleus scrive:
      Re: 470 K al secondo? Un sogno!!!!
      - Scritto da: danielebaffo
      :@

      Ma che 470 k al secondo si farnetica!!!Stai farneticando tu, conosci la differenza tra bit e byte?Le ADSL base sono 640 Kbps (kbit al secondo) che equivalgono (1 byte = 8 bit) a 80 KBps (notare la B maiuscola, KByte al secondo).
      Tutto ciò a fronte di una connessione
      dichiarata dai gestori di 640!!! Si come
      no????640 KByte/secondo equivalgono a 5 Mbps (5 Megabit al secondo), allo stato attuale soltanto la fibra ottica garantisce queste velocità (a dire il vero con la fibra hai 10 Mbps teorici, ossia 1280 KByte/secondo tondi tondi, esattamente il doppio, in pratica con la fibra si raggiunge tranquillamente 1 MByte/secondo cioè 1024 KByte/secondo cioè 8 Mbit/secondo).
      • danielebaffo scrive:
        Re: 470 K al secondo? Un sogno!!!!
        grazie maestro ... Anche tu come sopra ( rif altro utente ) sei invitato a fare il prof!!!Io mi limiterò a dire barzellette ok?
  • Anonimo scrive:
    MA FATE QUALCOSA PER LA COPERTURA...!!
    BASTA con questo insopportabile MURO DI GOMMA!!!E' ora che qualcuno cominci a dare voce anche a noi, che ancora combattiamo con il modem analogico a 56K......In un mare di offerte, offertone, ribassi e nuovi servizi Alice quasi sbattuti in faccia all'utente, noi siamo i poveracci dimenticati da Dio, da Telecom, dal Governo e dalle varie associazioni di consumatori......Nessuno si prende la briga di dare voce alla nostra protesta, alla profonda ingiustizia e spaccatura informatica che il Paese sta subendo per mero opportunismo economico di un solo soggetto privato...Altroconsumo, prima di valutare la qualità della connessione ADSL, vediamo se c'è questo servizio, se è possibile attivarlo e, nel caso non fosse disponibile, ROMPERE DI BRUTTO LE BALLE A TELECOM sui perchè e sui percome......Non ce la faccio piùùùùùùù bolletta di 100 ? solo per scaricare la posta........MA VI SEMBRA GIUSTO???????:@:@:@:@
    • Anonimo scrive:
      Re: MA FATE QUALCOSA PER LA COPERTURA...!!
      Sono un pugno di ladri è tutti se ne fregano.Non solo devono occuparsi della copertura ma devo anche abbassare le tariffe della telefonia in Francia sono molti di meno rispetto a qua, ma ci hanno preso per scemi che dobbiamo pagare tutto caro ?Sono incazzato neroTartassate di email a tutti specialmente le associazioni consumatori che mi stanno dimostrando un disinteressatemto totale è poi dicono che difendeno i consumatori. Gia ho dei dubbi - Scritto da: Anonimo
      BASTA con questo insopportabile MURO DI
      GOMMA!!!E' ora che qualcuno cominci a dare
      voce anche a noi, che ancora combattiamo con
      il modem analogico a 56K......
      In un mare di offerte, offertone, ribassi e
      nuovi servizi Alice quasi sbattuti in faccia
      all'utente, noi siamo i poveracci
      dimenticati da Dio, da Telecom, dal Governo
      e dalle varie associazioni di
      consumatori......
      Nessuno si prende la briga di dare voce alla
      nostra protesta, alla profonda ingiustizia e
      spaccatura informatica che il Paese sta
      subendo per mero opportunismo economico di
      un solo soggetto privato...
      Altroconsumo, prima di valutare la
      qualità della connessione ADSL,
      vediamo se c'è questo servizio, se
      è possibile attivarlo e, nel caso non
      fosse disponibile, ROMPERE DI BRUTTO LE
      BALLE A TELECOM sui perchè e sui
      percome......

      Non ce la faccio
      piùùùùù&ug

      :@:@:@:@:@:@
      • Anonimo scrive:
        Re: MA FATE QUALCOSA PER LA COPERTURA...!!
        Le associazioni dei consumatori difendono gli stessi solo quando c'è la possibilità di un guadagno (vedi cause milionarie ecc ecc in cui predono soldini anche loro)Nel caso della copertura sarebbero battaglie (quindi spese) perse in partenza quindi non fanno nulla ma guardano e aspettano che si presenti la possibilità di guadagnare qualcosa.... ci sono tanti problemi sull'adsl che andrebbero risolti prima di aumentare la velocità di chi già ce l'ha e difficilmente ne sfrutta si e no il 30%... coeprtura, prezzi, assistenza,installazione tanto per citarne alcuni ma di cui tutti si disinteressano... soprattutto chi ci deve tutelare.... ma questo stato di cose si dimostra in tante altre cose non solo informatiche (tasse, pensioni,stipendi ecc ecc)....... ricordiamo sempre che quando ci sono dei soldi da spartire sono tutti amici.... le finte battaglie che fanno le fanno su leggi del cavolo atte solo a danneggiare noi cittadini
    • Anonimo scrive:
      Re: MA FATE QUALCOSA PER LA COPERTURA...!!
      - Scritto da: Anonimobolletta di 100 ? solo per scaricare la postamannaggia! ma ti fai spedire i divx per posta?
Chiudi i commenti