Vodafone Japan: il volto al posto del PIN

Anziché il PIN, in Giappone si potrà attivare il telefonino con il riconoscimento facciale. Ecco i dettagli


Tokyo (Giappone) – “A me gli occhi. Anzi, la faccia”. Potrebbe essere questo l’invito formulato dal display dei telefonini per il riconoscimento degli utenti? In Giappone sì: gli utenti di Vodafone K.K. potranno utilizzare il proprio volto al posto del PIN, grazie alla tecnologia di riconoscimento facciale di Oki Electric Industry .

Vodafone K.K. ha infatti annunciato che il Face Sensing Engine (FSE) di Oki sostituirà il sistema di riconoscimento attualmente utilizzato sui telefonini dell’operatore nipponico. Uno speciale sensore sarà integrato inizialmente sul modello Vodafone 904SH, la cui uscita sul mercato del Sol Levante è prevista in aprile. Successivamente, arriverà anche sugli altri modelli 3G.

Un sistema di riconoscimento facciale ha indubbie caratteristiche di praticità: non richiede la memorizzazione di PIN o password (semplici o complicate). Oki inoltre ha garantito che i propri sensori saranno in grado di dare buoni risultati indipendentemente dalle condizioni di luminosità e, cosa ancor più importante, non daranno problemi neanche in caso di piccoli cambiamenti nei connotati o di differenti espressioni del viso.

Come tutte le tecnologie biometriche di questo genere, il riconoscimento del volto di OKI dovrebbe riuscire a superare anche cambiamenti “stagionali” del volto, come la crescita di barba o baffi, in quanto il sistema si basa sull’identificazione di alcuni specifici punti del volto e sull’elaborazione di una mappa degli stessi. Secondo Vodafone, in realtà anche piccoli interventi di chirurgia estetica non dovrebbero inficiare il corretto funzionamento del sistema.

Di interesse anche il fatto che l’integrazione del FSE non comporterà elevate variazioni di prezzo dei telefonini: OKI assicura che la propria tecnologia ha un basso costo industriale e la produzione in serie contribuirà a non rendere questo sistema una caratteristica d’elite.

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    - Scritto da: Anonimo
    Perche' nessuna compagnia aerea non ha montato
    sinora dei sistemi di isolamento
    elettromagnetici? Esistono e garantirebbero un
    efficace livello di sicurezza senza bloccare le
    comunicazioni con le postazioni terrestri o il
    satellite necessarie per la rotta.Ti dicono: "Il tuo cellulare è pericoloso in aereo, spegnilo"Poi un giorno ti direbbero "Ora puoi telefonare in volo, ma devi pagarmi" e non hanno modificato nulla nell'aereo...
  • sogaro scrive:
    Ma quanti aerei sono caduti?
    Ma quanti cacchio di aerei sono caduti finora per colpa delle emissioni di cellulari, pda e laptop?Ve lo dico io: nessuno.Eppure di gente che telefona in viaggio, usa il laptop o il pda ce n'è e ce n'è stata parecchia.La pericolosità dei GSM e compagnia bella è una grandissima balla.
  • Anonimo scrive:
    Re: Monte mario: rai uno esce con 50 Kw
    - Scritto da: Anonimo
    Piuttosto siamo sicuri che non ci si friggano le
    p@lle se il vicino sta tutto il giorno su
    internet con il suo apparecchietto wireless che
    irradia notoriamente OVUNQUE e non solo in casa
    sua???Salve ...sono il tuo vicino ....500 mw di WiFi non fanno un tazzo a un metro ...piuttosto spegni il tu cellulare ...e soprattutto il tuo fottuto baracchino modificato da 50 Wche entra sparato nel mio HiFi ...Sentire le stronzate che dici ai caminionisti ...mi fa ridere una volta ...ma poi mi rompe le palle !!!
  • Physyko scrive:
    Almeno il laptop...
    Non sarebbe male poter giocare a Max Payne in volo...Vabbè che il mio powerbook non dovrebbe funzionare oltre i 3000 metri...
  • Trollfighter scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    - Scritto da: SardinianBoy
    ...Sarà che sono arroganti, ma hanno ragione e io
    non voglio precipitare per causa di un pirla che
    " dimentica" acceso il proprio
    cellulare.Bisognerebbe che le compagine di volo,
    prima di far salire sull'aereo le persone
    prendano uno per uno i celli e li metttano i
    cassetta di sicurezza.All'atterraggio verrà
    riconsegnato al legittimo proprietario.Poi...ci
    sono anche i furbi di turno!Esistono dei rilevatori di segnale GSM, potrebbero benissimo metterlo all'imbarco e chiedere gentilmente di spegnerlo (magari intanto ci segniamo il nome del furbacchione) e anche dentro all'aereo. Al recidivo si fa pagare un bel 300 euro di multa, vedi come gli passa la smania del telefonino. Nessuno comunque ha considerato che un sistema GSM puo essere anche usato per far esplodere una bomba all'interno dell'aereo.verificare attentamente che non ci sia un segnale è compito dell'equipaggio e della compagnia aerea. Se si limitano a richiamare il passeggero senza fare altro è chiaramente un problema grave di sicurezza che non è sufficientemente preso in considerazione. Se comunque io noto un'imbecille che telefona sull'aereo, chiamo la hostess, non voglio rischiare la vita per cosi poco.
  • Trollfighter scrive:
    Re: Verita' sul divieto cellulari a bord
    - Scritto da: Anonimo
    Ma anche se uno dista alcuni metri dalla cabina
    dei piloti?
    E mettiamo che sia così...però cazzo siamo nel
    2006, non c'è un modo per isolare la parte dove
    c'è la strumentazione così il resto dell'aereo
    telefona, usa i pda e vive felice e tranquillo?Semplicemente il tuo telefono che squilla al cinema, in barca, al ristorante, in biblioteca, in treno e in ogni altro luogo dove la gente desiderà un pò di tranquillità perchè non vuole essere scocciata dai tuoi discorsi, ha rotto veramente gli zebedei. Ora anche in aereo... nononono. Per qualche ora puoi farne benissimo a meno.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    a me peserebbe molto di piu' non utilizzare pda o portatile
  • Anonimo scrive:
    5 --
    Mamma mi ha detto di non sporgermi dal parapetto. Ora le faccio un dispetto a quella prepotente ! Mi butto dal balcone
  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    Cazzi vostri.Io vado col treno
  • Anonimo scrive:
    Re: se con un cellulare si può...
    Vero sui nuovi boeing 747 advanced 777 e il mega airbus A380 di moderna progettazione e costruzione totalmente schermati....e qui concordo sul fatto che ci venderanno gli extra come in albergo.Ma se andiamo sul 90% del parco volante le cosa cambianoad esempio il boeing 747 e' entrato in servizio nel 1970 quindi progettato negli anni '60, dove problemi di GSM i progettisti neanche se li sognavano :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Uff...
    di per se con la sua struttura metallica (leghe d'alluminio) e' gia' una gabbia di FARADAY( sicuramente non ideale ma lo e'), il vero problema e' che in questo caso i campi elettromagnetici non sono da interferenza esterna e quindi a potenziale 0 all'interno ma sono appunto generati al suo interno e rimangono "ingabbiati".da wikipedia:Se la superficie è approssimabile ad un conduttore ideale, su di essa si determina una superficie equipotenziale, ovvero una superficie in cui il potenziale elettrico è identico in ogni punto. Ne consegue che, in conseguenza del teorema di Gauss e della divergenza, NON ESSENDO PRESENTI CARICHE ALL'INTERNO, il campo elettrostatico interno alla gabbia deve essere nullo.SnOwMaN
  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    - Scritto da: Anonimo
    bravo! cosi' invece di rimanere in piedi 15
    minuti, prima di scendere una volta arrivati, ce
    ne stiamo 40.Stai scrivendo in un forum dove l'età media è 15 anni. Non hanno mai preso l'aereo in vita loro, ma stanno progettando una vacanza a Londra con gli amichetti per realizzare il loro sogno.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    - Scritto da: Anonimo
    Sara' che non vogliono precipitare a causa tua.Parla per te grazie, io non ho mica detto che uso il cellulare in aereo. Però è vero che tante sono molto arroganti e fanno girare le balle. Probabilmente il tipo sopra lo fa per ripicca.
  • Anonimo scrive:
    Re: Verita' sul divieto cellulari a bord
    - Scritto da: Anonimo
    Intanto il cellofono interferisce con vor, adf e
    soprattutto con la bussola. Fai una prova su un
    aereo da turismo certificato ifr e/o vfr
    notturno, poi riparliamo della fatturazione.Ma anche se uno dista alcuni metri dalla cabina dei piloti? E mettiamo che sia così...però cazzo siamo nel 2006, non c'è un modo per isolare la parte dove c'è la strumentazione così il resto dell'aereo telefona, usa i pda e vive felice e tranquillo?
  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    Vorrei precisare che non e' ovviamente un comportamento "sano" ... pero' e' cosi'; di aerei ne prendo parecchi e spesso vedo la gente che a fine volo tira fuori il cell dal taschino e controlla (senza accendere il terminale) quante chiamate ha ricevuto.Volendo fare l'avvocato del diavolo: ma non e' che con questa scusa dello spegnere anche il cervello non ci vogliono semplicemente vendere un'altro servizio?
  • Anonimo scrive:
    Monte mario: rai uno esce con 50 Kw !!
    Roma, solo rai uno, dalla postazione di via cadlolo/hilton, esce con 50 Kw di potenza.Sommate tutte le altre emittenti e poi riflettete se un aereo puo' cadere per un GSM.Cadrebbero aerei come niente se fossero sensibili alle RF.Basta pensare a cosa c'e' su alcuni monti, tipo l'amiata dove passano tutte le dorsali di radio e tv.Oppure valcava a milano, monte cavo a roma......Piuttosto siamo sicuri che non ci si friggano le p@lle se il vicino sta tutto il giorno su internet con il suo apparecchietto wireless che irradia notoriamente OVUNQUE e non solo in casa sua???
  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    3 ore e 1/4 di standing ovation!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Uff...
    - Scritto da: Anonimo
    E che noia.... non basterebbe mettere una gabbia
    di farad intorno alla parte nella quale ci sono i
    passeggeri?La gabbia di Farad, non scherma le cariche elettrostatiche?
  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    Esistono sull'argomento diversi studi.Ancora non si e' arrivati ad una verita' scientifica.E' bene tener a mente il classico principio di precauzione. Non credo che nessuno voglia rischiare la pelle per una stupidaggine del genere. Salendo in aereo, lo spegnimento del cellulare, dovrebbe essere una delle prime cose da tenere a mente. Ahime', di stolti questo mondo ne e' pieno...Qualcuno diceva, in uno dei tanti posts, che non ha mai vissuto situazioni del genere. Io sono qui a testimoniare l'esatto contrario. Quanti atterraggi con telefoni mobili che iniziavano a squillare! Quanti stupidi adolescenti, e non, a giocare (o tentare di utilizzare) la psp! Non c'e' bisogno di andare in Africa per partecipare a simili "eventi". L'Africa e' qui! Perche' nessuna compagnia aerea non ha montato sinora dei sistemi di isolamento elettromagnetici? Esistono e garantirebbero un efficace livello di sicurezza senza bloccare le comunicazioni con le postazioni terrestri o il satellite necessarie per la rotta.
  • Anonimo scrive:
    Uff...
    E che noia.... non basterebbe mettere una gabbia di farad intorno alla parte nella quale ci sono i passeggeri?Comunque sono del parere che siano preoccupazioni inutili... una volta non si potevana usare i lettori di CD perchè i dischi, girando, avrebbero potuto creare interferenze... idem per le macchine fotografiche (che notoriamente emettono molte frequenze radio) e le videocamere....Comunque uno dei motivi per cui devono essere vietati i cell sull'aereo è che alle 4 di notte sto dormendo e a quello accanto a me suona il cellulare, io lo uccido. :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Verita' sul divieto cellulari a bord
    - Scritto da: Anonimo

    Si e' deciso di vietare il cellulare a bordo
    degli aerei perche' c'erano dei grossi problemi
    di fatturazione delle chiamate...la sicurezza non
    c'entra un fico secco solo una scusa.Intanto il cellofono interferisce con vor, adf e soprattutto con la bussola. Fai una prova su un aereo da turismo certificato ifr e/o vfr notturno, poi riparliamo della fatturazione.
  • Anonimo scrive:
    Re: se con un cellulare si può tirare gi

    un aereo allora siamo fritti....Si ma devi centrarlo :D
  • Anonimo scrive:
    Verita' sul divieto cellulari a bordo...
    Si e' deciso di vietare il cellulare a bordo degli aerei perche' c'erano dei grossi problemi di fatturazione delle chiamate...la sicurezza non c'entra un fico secco solo una scusa.
  • Anonimo scrive:
    Re: se con un cellulare si può tirare gi
    - Scritto da: AnyFile
    In effetti e' un po' strano. Anche perche' in
    motli casi e' comunque piu' potente il segnale
    emesso dalla rete che non quello dal cellulare in
    standby (forse non nel caso in cui sia in
    "ricerca rete").

    Per parlare a favore dell'altra campana, c'e' da
    dire che i disturbi sono casuali ed imprevedibili
    e dovuti alla somma di piu' fattori. Eliminare
    fonti di rischio (la cui eliminazione non e' poi
    cosi' tanto fonte di grossi sacrifici) puo'
    essere solo utile e non dannoso.E il radar stesso dell'aereo?Se la strumentazione non si frigge con quello, che gli è appena davanti...
  • AnyFile scrive:
    Re: se con un cellulare si può tirare gi
    In effetti e' un po' strano. Anche perche' in motli casi e' comunque piu' potente il segnale emesso dalla rete che non quello dal cellulare in standby (forse non nel caso in cui sia in "ricerca rete").Per parlare a favore dell'altra campana, c'e' da dire che i disturbi sono casuali ed imprevedibili e dovuti alla somma di piu' fattori. Eliminare fonti di rischio (la cui eliminazione non e' poi cosi' tanto fonte di grossi sacrifici) puo' essere solo utile e non dannoso.
  • AnyFile scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: SardinianBoy

    Sinceramente nemmeno io, ma bisogna evitare cmq

    di " dimenticarlo " acceso. Non guardatemi male

    vi prego.

    Mi e' capitato solo una volta di dimenticarlo
    acceso in uno zainetto. Quando sono finalmenteIn effetti se la cosa fosse cosi' grave allora dovrebbero usare sistemi di controllo maggiori.Strano che alcune compagnie stiano per offrire (o stanno gia' offrendo) le possibilita' di fare chiamate telefoniche con i loro apparecchi (che magicamente non farebbero interferenze).Poi per dire la mia ... se si deve spegnere il cellulare solo meglio .. gia' siamo sempre TROPPO raggiungibili (e quindi disturbabili). Per quanti anni si e' volato senza che i cellulari neanche esistessero? Nessuno e' morto all'epoca per non avere con se un cellulare.A mio avviso a chi non riesce a vivere qualche minuto o qualche ora senza cellulare acceso farebbe bene un corso di disintossicazione e disseufeazione (magari in un lugo dove non c'e' campo)
  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    Tenendo conto che la Germania ha annunciato che permetterà l'uso dei GSM sui voli Lufthansa, che fino a due anni fa Alitalia vietava l'uso di "stampanti laser in aereo" ( :| ) e che oramai tutto quello che passa attraverso la cabina passeggeri è in fibra ottica tranne l'audio e il video per i passeggeri, direi che il divieto è quantomeno anacronistico.Le interferenze di un GSM (l'apparecchio più disturbante in uso civile) sono quasi nulle a un paio di metri dalle apparecchiature di volo.Alcune compagnie vietano l'uso dei ricevitori GPS che ricevono solamente, non hanno emissioni, sono certificati FCC per l'uso sugli aerei privati e sono concettualmente uguali a quelli che hanno i piloti assemblati nella strumentazione di volo.
  • Anonimo scrive:
    se con un cellulare si può tirare giù
    un aereo allora siamo fritti....Possibile che ci facciano viaggiare su macchine così delicate?
  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    - Scritto da: SardinianBoy
    Sinceramente nemmeno io, ma bisogna evitare cmq
    di " dimenticarlo " acceso. Non guardatemi male
    vi prego. Mi e' capitato solo una volta di dimenticarlo acceso in uno zainetto. Quando sono finalmente sceso ed ho cercato il cellulare per telefonare in azienda mi sono accorto che si era registrato in tutte le reti dalla finlandia a qui. Si in effetti mi sono sentito un po' in colpa per non averlo spento, ma suvvia una dimenticanza ci puo' stare. I comportamenti reiterati no pero'.
  • gmorse scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    provate a prendere dei voli interni in Africa ... alla faccia del divieto di uso del telefonino quelli che lo hanno lo usano eccome ... e le hostess nemmeno si preoccupano :-|
  • SardinianBoy scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    Sinceramente nemmeno io, ma bisogna evitare cmq di " dimenticarlo " acceso. Non guardatemi male vi prego. Però, penso ke le hostess ogni 15 minuti si devono prendere e portarle nella toielette dell'aereo.....e farle volareeeeeeeeeeeeeeeee! E voi sapete di cosa parlo! ehehehehehe :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D
  • cla scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    Faccio 20 voli all'anno circa e non ho mai visto nessuno né telefonare né scrivere sms ...Cla!
  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'aereo ...

    Bisognerebbe che le compagine di volo,
    prima di far salire sull'aereo le persone
    prendano uno per uno i celli e li metttano i
    cassetta di sicurezza.All'atterraggio verrà
    riconsegnato al legittimo proprietario.Poi...ci
    sono anche i furbi di turno!bravo! cosi' invece di rimanere in piedi 15 minuti, prima di scendere una volta arrivati, ce ne stiamo 40.
  • SardinianBoy scrive:
    Re: Sull'aereo ...






    perchè ti pesa tanto rispettare le regole e


    spegnere il cellulare?



    Sarà in sfida con le hostess, in effetti certe

    sono proprio arroganti.

    Sara' che non vogliono precipitare a causa tua....Sarà che sono arroganti, ma hanno ragione e io non voglio precipitare per causa di un pirla che " dimentica" acceso il proprio cellulare.Bisognerebbe che le compagine di volo, prima di far salire sull'aereo le persone prendano uno per uno i celli e li metttano i cassetta di sicurezza.All'atterraggio verrà riconsegnato al legittimo proprietario.Poi...ci sono anche i furbi di turno!
  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    perchè ti pesa tanto rispettare le regole e

    spegnere il cellulare?

    Sarà in sfida con le hostess, in effetti certe
    sono proprio arroganti.Sara' che non vogliono precipitare a causa tua.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    - Scritto da: Anonimo


    perchè ti pesa tanto rispettare le regole e
    spegnere il cellulare?Sarà in sfida con le hostess, in effetti certe sono proprio arroganti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    perchè ti pesa tanto rispettare le regole e spegnere il cellulare?tra l'altro in crociera per lo più si è troppo in alto perchè ci sia segnale gsm...
  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Ilruz

    ... il 50 % tiene il cellulare acceso senza

    suoneria ne vibrazione, con buona pace delle

    hostess incazzose o delle cassandre volanti.

    ah si?Esatto, proprio così.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'aereo ...
    - Scritto da: Ilruz
    ... il 50 % tiene il cellulare acceso senza
    suoneria ne vibrazione, con buona pace delle
    hostess incazzose o delle cassandre volanti.ah si?
  • Anonimo scrive:
    Sull'aereo ...
    ... il 50 % tiene il cellulare acceso senza suoneria ne vibrazione, con buona pace delle hostess incazzose o delle cassandre volanti.
Chiudi i commenti