Web cinese regolato da un giuramento

Sono circa cento i provider cinesi che hanno firmato un giuramento con il quale si impegnano a lottare per la legalità e il controllo della rete. Trovata pechinese


Roma – L’ultima novità escogitata dal ministero delle Comunicazioni cinese per tenere sotto controllo la rete in quel grande paese e allo stesso tempo dare un contentino alle multinazionali occidentali è un giuramento.

Già. Nelle scorse ore un gruppo di cento Internet Service Provider cinesi ha provveduto a firmare un giuramento pensato per promuovere quella che viene definita “auto-disciplina”. La firma, fortemente “consigliata” dalle autorità pechinesi a quei provider che vogliano operare sul mercato, secondo l’agenzia di stampa del regime, Xinhua, afferma il pieno rispetto “della patria, della leggi, dell’onestà e dell’affidabilità”.

Per il regime, in pratica, questo significa che gli ISP hanno giurato di provvedere, di propria sponte o sotto indicazione delle autorità, a rimuovere o filtrare quei contenuti internet ritenuti sgradevoli al regime. Come noto, peraltro, la stragrande maggioranza del traffico generato in Cina passa attraverso proxy di stato, proprio con l’obiettivo di tenere sotto controllo quel che fanno gli utenti.

Ma non è tutto qui. Per dare un contentino alle multinazionali occidentali dell’ hi-tech che più volte si sono lamentate, anche in sede internazionale, per il mancato rispetto dei loro copyright e dei trademark in Cina, il giuramento ha anche compreso la protezione della proprietà intellettuale. Una dichiarazione che, però, potrebbe rivelarsi insufficiente a ridurre la pirateria in uno dei paesi in cui la percentuale di software legale è assolutamente minoritaria rispetto al software utilizzato nel suo complesso.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    I ladroni sono 20
    abbasso il monopolio: I ladroni sono 20
  • Anonimo scrive:
    I padroni del web sono gli utenti
    "I padroni del web sono venti"Errato. I "padroni" del web sono tutti gli utenti della rete internet. Non dimentichiamolo mai. Se poi qualcuno vuole essere sottomesso ad uno dei "grandi" venti, faccia pure. Io non partecipo, e con me credo e spero almeno altri sei miliardi di persone (ovvero gli abitanti del pianeta Terra, che, potenzialmente, potrebbero collegarsi ad internet, a parte quelli che abitano in Cina, a Cuba, ecc. insomma in tutti quesi paesi che hanno avuto o hanno tutt'ora un solo "padrone")
    • Anonimo scrive:
      Re: I padroni del web sono gli utenti
      Certo e i padroni delle strade sono gli automobilisti, delle fabbriche gli operai and so on..Ritenta.- Scritto da: Operaio web
      "I padroni del web sono venti"

      Errato. I "padroni" del web sono tutti gli
      utenti della rete internet. Non
      dimentichiamolo mai. Se poi qualcuno vuole
      essere sottomesso ad uno dei "grandi" venti,
      faccia pure. Io non partecipo, e con me
      credo e spero almeno altri sei miliardi di
      persone (ovvero gli abitanti del pianeta
      Terra, che, potenzialmente, potrebbero
      collegarsi ad internet, a parte quelli che
      abitano in Cina, a Cuba, ecc. insomma in
      tutti quesi paesi che hanno avuto o hanno
      tutt'ora un solo "padrone")
    • Anonimo scrive:
      Re: I padroni del web sono gli utenti
      - Scritto da: Operaio web

      Errato. I "padroni" del web sono tutti gli
      utenti della rete internet. Certo, certo. E gli operai sono padroni dei mezzi produttivi, vero ?Le utenze residenziali saranno le prime a saltare, se qualcosa non va nel verso giusto per i grandi carrier... e già c'è aria di crisi.
      Io non partecipo, Tu partecipi, come tutti, nel momento stesso in cui ti colleghi. Il resto è fuffa...
      e con me
      credo e spero almeno altri sei miliardi di
      persone (ovvero gli abitanti del pianeta
      Terra, che, potenzialmente, potrebbero
      collegarsi ad internet, a parte quelli che
      abitano in Cina...un miliardo, solo i cinesi. Ed altri tre o quattro miliardi di persone hanno problemi fondamentali di igiene, alimentazione, salute e se ne strasbattono di internet, del computer e delle "libertà" superflue: non hanno mai visto neppure una lampadina, per loro sarebbe già tanto arrivare a campare 30 o 40 anni in condizioni igienico-sanitarie decorose.
  • Anonimo scrive:
    E le Homepage automatiche..?
    mah le statistiche..
    • Anonimo scrive:
      Re: E le Homepage automatiche..?
      Scusa, di che parli?Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: E le Homepage automatiche..?
        Intendeva dire che le homepage di IE (dopo averlo installato) punta ad un sito microsoft e che esistono molte persone che usan qs. browser che non san nemmeno come cambiare la homepage di default e di conseguenza le statistiche sono falsate sotto questo punto di vista.ps: la mia punta a www.opera.com :-p
        • Anonimo scrive:
          Re: E le Homepage automatiche..?
          - Scritto da: tutor

          ps: la mia punta a www.opera.com :-pla mia (con Opera) a ltsn.fly.to :-pppp
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] E le Homepage automatiche..?
            Forse ti puo' interessare il seguente sito:web.tiscali.it/compagniabianca/E' ancora tutto in costruzione, ma qualcosa di buono gia' c'e'...
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] E le Homepage automatiche..?
            - Scritto da: Luca
            Forse ti puo' interessare il seguente sito:

            web.tiscali.it/compagniabianca/

            E' ancora tutto in costruzione, ma qualcosa
            di buono gia' c'e'...In effetti si: AD&D non è il mio gioco, ma... interessante sito, che poromette bene!
        • Anonimo scrive:
          Re: E le Homepage automatiche..?
          La statistica su msn e' sicuramente gonfiata da utenti che lasciano Explorer con le impostazioni di default , ti vanti di usare explorer e di avere come homepage opera.com? Bravo! Con tutto il rispetto tra msn e opera.com scelgo tutta la vita il primo....
          • Anonimo scrive:
            Re: E le Homepage automatiche..?
            non ha scritto che usa IE, ma è sottinteso che usa opera, e l'ha fatto capire appunto dicendo che la sua hp punta a opera.com
          • Anonimo scrive:
            Re: E le Homepage automatiche..?
            - Scritto da: gnurantun!
            non ha scritto che usa IE, ma è sottinteso
            che usa opera, e l'ha fatto capire appunto
            dicendo che la sua hp punta a opera.com...e che non sa cambiare l'homepage predefinita...(cattiveria predefinita...)
          • Anonimo scrive:
            Re: E le Homepage automatiche..?
            - Scritto da: Cattivello
            ...e che non sa cambiare l'homepage
            predefinita...Menù Navigazione-
            Imposta home page :-)
Chiudi i commenti