Webmail, come si tappa il buco

Critical Path racconta come gestisce il problema sicurezza per applicazioni che utilizzano milioni di utenti. E spiega che il centro dove nasce molta innovazione di una azienda USA è a Torino

Tutte le strade portano in Piemonte, o quasi. Parlando di un’azienda statunitense difficilmente si immaginerebbe che tanto materiale e tanto lavoro transiti per il capoluogo della regione italiana, eppure Torino è il crocevia di una grossa fetta del mercato internazionale di Critical Path : dietro ci sono ragioni legate alla storia di un centro di eccellenza per lo sviluppo delle tecnologie legate al web che risale addirittura agli anni ’80 .

A due passi dalle Alpi, una piccola azienda di nome System Wizard muoveva in quel periodo i suoi primi passi: tappa dopo tappa, prima è diventata Isocor e oggi è parte del gruppo a stelle e strisce. Ma quel che resta di quel passato è la competenza di chi opera a Torino: “Questo è un centro di eccellenza importante per Critical Path – racconta a Punto Informatico Cristian Germani che cura il marketing per l’azienda nel sud Europa, Medio Oriente ed Africa – Non si tratta del solito ufficio commerciale: è piuttosto un polo di sviluppo che prevede un gruppo engineering, un gruppo di supporto tecnico italiano che lavora 24/7, e da cui dipende anche l’America Latina, l’Africa, il sud Europa, il Medio Oriente e l’area dell’Asia-Pacifico”.

A Torino, spiega, si portano avanti ricerche cruciali per Critical Path: una fra tutte quella relativa allo sviluppo di competenze e applicazioni per iPhone e Android , e più in generale all’intero settore mobile. Poi ci sono studi su dispositivi tablet che consentono di accedere ad Internet con tecnologia touch integrando in un’unica piattaforma anche le funzioni di altri dispositivi e entrando a pieno titolo nella vita quotidiana. E poi, naturalmente, si cura anche l’aspetto tecnico di soluzioni più tradizionali per così dire: come l’eventuale vulnerabilità delle webmail di cui Punto Informatico ha dato conto qualche settimana fa.

“Le procedure che seguiamo di solito prevedono il rilascio periodico di due o tre patch all’anno – spiega Riccardo De Maria , vicepresidente dell’azienda statunitense che ha la responsabilità di tutte le aree che fanno capo a Torino – Se necessario, comunque, le patch per i problemi più seri vengono create e distribuite rapidamente: nel caso specifico, la patch era già stata fissata e rilasciata lo scorso dicembre, e avevamo mandato un bollettino a tutti i clienti. Il vantaggio di avere servizi web è che sono sufficienti modifiche lato server per raggiungere subito milioni di clienti”.

Naturalmente, poi sta ai singoli clienti che usufruiscono dei software di Critical Path provvedere all’installazione delle patch, nei modi e nei tempi che siano compatibili con le loro attività: ma, garantiscono da Torino, di solito si tratta di tempi brevi anche grazie al supporto offerto dalla loro struttura. “Per le analisi di sicurezza – aggiunge De Maria – facciamo anche riferimento a delle procedure interne e a delle aziende esterne che lo fanno in nostra vece: per noi garantire certi standard è fondamentale”.

Nel caso specifico, comunque, la segnalazione dei due bug hunter Carli e Valotta è stata comunque benvenuta: “Le segnalazioni di questo tipo sono importanti – conferma De Maria a Punto Informatico – Anche noi abbiamo apprezzato la loro correttezza e la loro onestà intellettuale”. Il dirigente spiega che, sebbene il problema fosse noto, un confronto indipendente è utile a chiarire certe dinamiche : “In alcuni casi, in passato – interviene Germani – eseguivamo anche delle verifiche ai nostri sistemi grazie all’apporto di società esterne, per verificare la solidità e l’affidabilità dei prodotti utilizzati dai consumer”.

Alla segnalazione dei due, raccontano, sono seguite le dovute verifiche : il problema esisteva, era in via di risoluzione, ma erano stati abbastanza in gamba da scovarlo. “È utile trovare dall’altra parte persone oneste e preparate come in questo caso – precisa Germani – così da evitare che situazioni spiacevoli come questa possano ingigantirsi: la falla era stata sistemata nelle ultime versioni del prodotto, mancavano all’appello solo le release precedenti, vale a dire quelle in teoria obsolete . Ma nella pratica cerchiamo sempre di dare un sostegno al cliente per non forzarlo all’upgrade dei suoi sistemi all’ultima release”.

In pratica, secondo Critical Path a febbraio la patch era già disponibile per la maggior parte dei sistemi interessati, e la comunicazione a mezzo stampa dell’avvenuta risoluzione del problema c’è stata comunque quando tutto ma proprio tutto era stato sistemato : “Se chi individua queste problematiche fa riferimento a noi possiamo intervenire in modo concreto – spiega De Maria – possiamo diffondere una patch velocemente”. “È importante sottolineare – aggiunge Germani – che qui si parla di un problema individuato e risolto a Torino: buona parte della security del gruppo viene sviluppata qui, il gruppo di engineering ha sviluppato l’applicazione anti abuse traffic management che oggi è una delle colonne portanti del business di Critical Path”.

La sicurezza in senso lato, assicurano, è uno dei temi principali dei piani di sviluppo e delle procedure in atto in azienda: Critical Path produce e distribuisce ad esempio anche soluzioni antivirus, e grazie ad un programma di lavoro che coinvolge i suoi clienti riesce a ottenere feedback importante in materia . “Seguire un’area vasta come quella che ci è affidata (mezza Europa, Africa, Asia, Sud America ndr) non è semplice ma ci offre indubbi vantaggi: i mercati sono diversi, e diversi sono i rispettivi livelli di sviluppo e le esigenze delle customer base. Ma questo ci permette di vedere realtà diverse ed eterogenee e mutuare esperienze che possono essere elaborate e riapplicate altrove”.

L’elenco dei clienti di Critical Path, dicono, parla chiaro: per tenersi stretti certi nomi occorre garantire adeguata attenzione al prodotto ma senza dimenticare l’aspetto sicurezza. “La tecnologia si evolve – racconta De Maria – gli utenti vogliono comunicare con semplicità e dovunque, e noi dobbiamo garantire family feeling e accesso indipendentemente da dove si trova il cliente e dal terminale: chiudere una falla di sicurezza diventa complicato, ci richiede investimento maggiore, ma per un’azienda come la nostra restare all’avanguardia per servizi e sicurezza è fondamentale, o si rischia di restare fuori dal mercato”.

a cura di Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • madai scrive:
    echeneso
    http://shop.ebay.it/merchant/cdsat2006
  • yuzz scrive:
    Spazio agli obiettivi
    Dopo il recente acquisto di una d60 con obiettivo 18-55 stabilizzato mi sono reso conto che gli obiettivi in dotazione son fatti di plastica.Infatti la qualità del risultato è mediocre, tanti megapixel per niente, a volte rimpiango la mia vecchia 8800.
    • syntartis scrive:
      Re: Spazio agli obiettivi
      - Scritto da: yuzz
      Dopo il recente acquisto di una d60 con obiettivo
      18-55 stabilizzato mi sono reso conto che gli
      obiettivi in dotazione son fatti di
      plastica.
      Infatti la qualità del risultato è mediocre,
      tanti megapixel per niente, a volte rimpiango la
      mia vecchia
      8800.MAH.... io ho la D60 con il VR 24-200... ho speso una cifra ragionevole, non porto via chili di roba e faccio foto dignitosissime.Punti di vista...
    • aXSe scrive:
      Re: Spazio agli obiettivi
      - Scritto da: yuzz
      Dopo il recente acquisto di una d60 con obiettivo
      18-55 stabilizzato mi sono reso conto che gli
      obiettivi in dotazione son fatti di
      plastica.e chettene??la qualità ottica è notevolissima, ed è pure stabilizzato.per un obb che costa 150€ non mi sembra male...se lo vuoi più durevole lo paghi 8 volte tanto.nel catalogo nikon c'è quello che vuoi...
      • Alessandro scrive:
        Re: Spazio agli obiettivi
        - Scritto da: aXSe
        - Scritto da: yuzz

        Dopo il recente acquisto di una d60 con
        obiettivo

        18-55 stabilizzato mi sono reso conto che gli

        obiettivi in dotazione son fatti di

        plastica.

        e chettene??
        la qualità ottica è notevolissima, ed è pure
        stabilizzato.
        per un obb che costa 150€ non mi sembra
        male...

        se lo vuoi più durevole lo paghi 8 volte
        tanto.nel catalogo nikon c'è quello che
        vuoi...Aggiungo che un'alternativa più economica ma di qualità ottica dignitosa (anche se plastica è plastica) è il Tamron 17-50 2.8.Logicamente gli obiettivi di kit devono essere economici per mantenere il prezzo al consumatore contenuto, chi vuole scegliersi le ottiche di solito compra i corpi macchina da soli. :)
    • franco frattali scrive:
      Re: Spazio agli obiettivi
      amen.ovviamente il discorso vale anche per canon e tutti gli altri (anzi, canon forse fa ancora più XXXXXX da questo punto di vista).un canonista.
  • Enjoy with Us scrive:
    Cagatina....
    ... a quelle cifre perchè non dovrei prendere una Canon? Più risoluzione e migliori performance sul lato video... in ogni caso non comprerò mai simili aborti, o full frame o niente, mica tutti i consumer sono scemi, ormai è chiaro che stanno per introdurre il full frame anche sugli apparecchi consumer e quando ciò averrà, farà invecchiare di colpo tutte queste cagatine...
    • akasha82 scrive:
      Re: Cagatina....
      Che significa che ha il full frame? io vorrei comprarmi una bella reflex senza spendere tanto, quale mi consigli?
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Cagatina....
        - Scritto da: akasha82
        Che significa che ha il full frame? io vorrei
        comprarmi una bella reflex senza spendere tanto,
        quale mi
        consigli?Significa avere una profondità di campo paragonabile a quella delle reflex a pellicola, significa avere una sensibilità ai medio/alti ISO nettamente superiore, significa in parole povere fare foto migliori!Se per te questo è poco perchè non ti prendi una bella compatta... tanto ne trovi anche da 12 megapixel...
        • franco frattali scrive:
          Re: Cagatina....
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: akasha82

          Che significa che ha il full frame? io vorrei

          comprarmi una bella reflex senza spendere tanto,

          quale mi

          consigli?


          Significa avere una profondità di campo
          paragonabile a quella delle reflex a pellicola,la dimensione del sensore influisce sulla pdc SE e solo SE cambia la distanza tra sensore e lente: cosa che accade nelle compatte e non nelle reflex con sensore ridotto. il crop factor è un'altra cosa. studia.
          significa avere una sensibilità ai medio/alti ISO
          nettamente superiore, significa in parole povere
          fare foto migliori!questo c'entra ma dalla finestra, veramente. nel senso che *generalmente* essendoci più superficie su cui distribuire i fotodiodi il rumore è inferiore. ma non significa che sia per forza così. sei sempre fermo al discorso compattine vs reflex.
          Se per te questo è poco perchè non ti prendi una
          bella compatta... tanto ne trovi anche da 12
          megapixel...ma perché attaccarlo così? ha fatto una semplice domanda...
      • MegaJock scrive:
        Re: Cagatina....
        - Scritto da: akasha82
        Che significa che ha il full frame? io vorrei
        comprarmi una bella reflex senza spendere tanto,
        quale mi
        consigli?Rubala a un turista.
      • snoopy scrive:
        Re: Cagatina....
        - Scritto da: akasha82
        Che significa che ha il full frame? io vorrei
        comprarmi una bella reflex senza spendere tanto,
        quale mi
        consigli?ciao, io ho appena comprato la mia prima reflex! Ho cercato diverse opinioni su diversi forum, all'inizio avevo la tentazione di esagerare e comprare chissà che.. alla fine ho trovato diversi commenti molto positivi sulla nikon D40, in particolare viene consigliata da professionisti come ottima macchina per iniziare o tenere da parte, e non essendo l'ultimo modello il prezzo é decisamente interessante, infatti consigliano anche di prendere questo modello e con i soldi che risparmi ti compri un bell'obiettivo!
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Cagatina....
          - Scritto da: snoopy
          - Scritto da: akasha82

          Che significa che ha il full frame? io vorrei

          comprarmi una bella reflex senza spendere tanto,

          quale mi

          consigli?

          ciao, io ho appena comprato la mia prima reflex!
          Ho cercato diverse opinioni su diversi forum,
          all'inizio avevo la tentazione di esagerare e
          comprare chissà che.. alla fine ho trovato
          diversi commenti molto positivi sulla nikon D40,
          in particolare viene consigliata da
          professionisti come ottima macchina per iniziare
          o tenere da parte, e non essendo l'ultimo modello
          il prezzo é decisamente interessante, infatti
          consigliano anche di prendere questo modello e
          con i soldi che risparmi ti compri un
          bell'obiettivo!http://cgi.ebay.it/REFLEX-NIKON-D40-KIT-OBIETTIVO-AF-S-DX-18-55-mm-SDHC_W0QQitemZ110366496183QQcmdZViewItemQQptZFotocamere_Digitali?hash=item110366496183&_trksid=p3286.c0.m14&_trkparms=72%3A1385|66%3A2|65%3A12|39%3A1|240%3A13096 megapixel sono pochini e il sensore è un CCD, ossia alto rumore agli alti ISO.... secondo me per quei soldi era meglio questa:http://cgi.ebay.it/CANON-EOS-450D-kit-EF-S-18-55-mm-IS_W0QQitemZ320360112937QQcmdZViewItemQQptZFotocamere_Digitali?hash=item320360112937&_trksid=p3286.c0.m14&_trkparms=66%3A2|65%3A15|39%3A1|240%3A131812 megapixel sensore Cmos live preview filtro pulizia sensore e tanto altro e il prezzo è circa lo stesso...Se proprio vuoi prenderti una reflex mezzo formato oggi mi sa che questa è quella che ha il miglior rapporto prezzo/prestazioni!
          • snoopy scrive:
            Re: Cagatina....

            6 megapixel sono pochini e il sensore è un CCD,
            ossia alto rumore agli alti ISO.... secondo me
            per quei soldi era meglio
            questa:
            quello che avevo letto (con cui concordo) é che alla fine non si stampa tutti i giorni, in oltre la differenza di dimensione effettiva delle foto stampate da 6 a 12 megapixel varia veramente poco (qualche centimetro in più e basta..)ma il punto interessante é che la D40 rispetto la D90(?) 12 mp(?) é che hanno la stessa dimensione del sensore, ma l'ultima ha il doppio di pixel, questo comporta un tempo minimo d'esposizione necessario maggiore per la D90
          • asvero panciatici scrive:
            Re: Cagatina....
            - Scritto da: snoopy
            .... in oltre
            la differenza di dimensione effettiva delle foto
            stampate da 6 a 12 megapixel varia veramente poco
            (qualche centimetro in più e basta..)
            ....Se la matematica non è ancora un'opinione, aumentando il numero di punti di due volte, a parità di densità si aumenta di due volte la superficie dell'immagine, quindi si aumenta di 1,414 (radice quadrtata di 2) volte il lato. Insomma, un 12x18 diventa un 17x25.Naturalmente bisogna considerare che il doppio dei punti sulla stessa superficie di sensore aumenta il rumore, però non direi proprio "pochi centimetri"
          • franco frattali scrive:
            Re: Cagatina....
            - Scritto da: snoopy

            6 megapixel sono pochini e il sensore è un CCD,

            ossia alto rumore agli alti ISO.... secondo me

            per quei soldi era meglio

            questa:



            quello che avevo letto (con cui concordo) é che
            alla fine non si stampa tutti i giorni, in oltre
            la differenza di dimensione effettiva delle foto
            stampate da 6 a 12 megapixel varia veramente poco
            (qualche centimetro in più e
            basta..)che, come ti hanno già risposto, sembra poco ma non è.
            ma il punto interessante é che la D40 rispetto la
            D90(?) 12 mp(?) é che hanno la stessa dimensione
            del sensore, ma l'ultima ha il doppio di pixel,
            questo comporta un tempo minimo d'esposizione
            necessario maggiore per la
            D90no, questo non ha alcun senso. è una stupidaggine immane.
          • snoopy scrive:
            Re: Cagatina....
            ossignore, non iniziate una sfilza di post anche al mio commento, ero partito da una domanda semplice per dare una risposta semplice ad un principiante come me

            (qualche centimetro in più e

            basta..)

            che, come ti hanno già risposto, sembra poco ma
            non
            è.va bene, il punto é che alla fine uno deve pensare cosa vuole fare, molto probabilmente un principiante non stampa tutto, magari non stampa niente e magari non importa avere immagini grandi, e alla fine era solo per dire che generalmente é facile tendere a pensare pixel 2x -
            lato 2x (chiedendo perdono alla matematica)


            ma il punto interessante é che la D40 rispetto
            la

            D90(?) 12 mp(?) é che hanno la stessa dimensione

            del sensore, ma l'ultima ha il doppio di pixel,

            questo comporta un tempo minimo d'esposizione

            necessario maggiore per la

            D90

            no, questo non ha alcun senso. è una stupidaggine
            immane.beh senso ne ha:minore sensibilità dei sensori dacquisizione- Laumento di risoluzione avviene spesso a parità di area del sensore, il che si traduce nella progressiva riduzione dellarea attiva del singolo pixel, quindi in una conseguente riduzione della luce che su esso va ad incidere. Ciò porta alla necessità di aumentare il tempo desposizione per ottenere lo stesso livello di luminosità della scena e di aumentare il guadagno del blocco di misura: normalmente ciò porta ad avere telecamere ad alta risoluzione con una sensibilità peggiore rispetto a quella di telecamere con risoluzione standard.
          • franco frattali scrive:
            Re: Cagatina....
            - Scritto da: snoopy
            ossignore, non iniziate una sfilza di post anche
            al mio commento, ero partito da una domanda
            semplice per dare una risposta semplice ad un
            principiante come
            me




            (qualche centimetro in più e


            basta..)



            che, come ti hanno già risposto, sembra poco ma

            non

            è.

            va bene, il punto é che alla fine uno deve
            pensare cosa vuole fare, molto probabilmente un
            principiante non stampa tutto, magari non stampa
            niente e magari non importa avere immagini
            grandi, e alla fine era solo per dire che
            generalmente é facile tendere a pensare pixel 2x
            -
            lato 2x (chiedendo perdono alla
            matematica)
            no, ma infatti sono d'accordo con te. le stampe enormi servono a pochi (e infatti la guerra dei megapixel è destinata a finire quando anche gli utenti se ne accorgeranno)




            ma il punto interessante é che la D40 rispetto

            la


            D90(?) 12 mp(?) é che hanno la stessa
            dimensione


            del sensore, ma l'ultima ha il doppio di
            pixel,


            questo comporta un tempo minimo d'esposizione


            necessario maggiore per la


            D90



            no, questo non ha alcun senso. è una
            stupidaggine

            immane.


            beh senso ne ha:

            minore sensibilità dei sensori dacquisizione
            - Laumento di risoluzione avviene spesso a
            parità di area del sensore, il che si traduce
            nella progressiva riduzione dellarea attiva del
            singolo pixel, quindi in una conseguente
            riduzione della luce che su esso va ad incidere.
            Ciò porta alla necessità di aumentare il tempo
            desposizione per ottenere lo stesso livello di
            luminosità della scena e di aumentare il guadagno
            del blocco di misura: normalmente ciò porta ad
            avere telecamere ad alta risoluzione con una
            sensibilità peggiore rispetto a quella di
            telecamere con risoluzione
            standard.sì, ok, ma se è possibile (e lo è) costruire il sensore più grande che "regga" (passami il termine) quella sensibilità, non c'è nessuna differenza tra i suoi 200 ISO e quelli del sensore più piccolo. assolutamente nessuna. all'atto pratico consumerà più corrente. ma per l'utente l'unica cosa importante è poter scattare la stessa fotografia usando le stesse impostazioni di sensibilità, diaframma e tempo.
          • q.a. scrive:
            Re: Cagatina....
            allo stato attuale la tecnologia CMOS non sorpassa la CCD /(e neanche viceversa), direi che sono complementarihttp://www.dalsa.com/corp/markets/CCD_vs_CMOS.aspx
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Cagatina....
            - Scritto da: Enjoy with Us
            http://cgi.ebay.it/REFLEX-NIKON-D40-KIT-OBIETTIVO-

            6 megapixel sono pochini e il sensore è un CCD,
            ossia alto rumore agli alti ISO.... secondo me
            per quei soldi era meglio
            questa:

            http://cgi.ebay.it/CANON-EOS-450D-kit-EF-S-18-55-m

            12 megapixel sensore Cmos live preview filtro
            pulizia sensore e tanto altro e il prezzo è circa
            lo
            stesso...

            Se proprio vuoi prenderti una reflex mezzo
            formato oggi mi sa che questa è quella che ha il
            miglior rapporto
            prezzo/prestazioni!certo che se per il confronto cerchi la peggiore offerta in circolazione...499 euro per la D40 + 18-55 era un furto già mesi fa, figuriamoci adesso che la si trova a 360 euro, e forse anche meno se si cerca tra l'usato.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Cagatina....
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: Enjoy with Us



            http://cgi.ebay.it/REFLEX-NIKON-D40-KIT-OBIETTIVO-



            6 megapixel sono pochini e il sensore è un CCD,

            ossia alto rumore agli alti ISO.... secondo me

            per quei soldi era meglio

            questa:




            http://cgi.ebay.it/CANON-EOS-450D-kit-EF-S-18-55-m



            12 megapixel sensore Cmos live preview filtro

            pulizia sensore e tanto altro e il prezzo è
            circa

            lo

            stesso...



            Se proprio vuoi prenderti una reflex mezzo

            formato oggi mi sa che questa è quella che ha il

            miglior rapporto

            prezzo/prestazioni!

            certo che se per il confronto cerchi la peggiore
            offerta in
            circolazione...
            499 euro per la D40 + 18-55 era un furto già mesi
            fa, figuriamoci adesso che la si trova a 360
            euro, e forse anche meno se si cerca tra
            l'usato.Linka linka, IO ho fatto riferimento solo a oggetti nuovi con garanzia
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Cagatina....
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Linka linka, IO ho fatto riferimento solo a
            oggetti nuovi con
            garanzia10 euro in meno e un obiettivo in più:http://cgi.ebay.de/Nikon-D40-18-55-70-300-2GB-2-Akku-Tasche-D-40_W0QQitemZ220394354397QQihZ012QQcategoryZ43453QQssPageNameZWDVWQQrdZ1QQcmdZViewItemoppure, stesso kit, a 140 euro in meno:http://cgi.ebay.de/NIKON-D-40-Nikon-18-55-mm-2GB-Tasche-Neuware-D40_W0QQitemZ270374325254QQihZ017QQcategoryZ43453QQssPageNameZWDVWQQrdZ1QQcmdZViewItem
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Cagatina....
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Linka linka, IO ho fatto riferimento solo a

            oggetti nuovi con

            garanzia


            10 euro in meno e un obiettivo in più:

            http://cgi.ebay.de/Nikon-D40-18-55-70-300-2GB-2-Ak
            Si certo e sei andata a cercarla su un sito tedesco che manco la spedisce in Italia e senza garanzia della Nital... evidentemente avevo ragione Io e a quei prezzi scusa tanto ma comprerei mille volte la Canon Eos 450D!

            oppure, stesso kit, a 140 euro in meno:

            http://cgi.ebay.de/NIKON-D-40-Nikon-18-55-mm-2GB-TSi si certo senza garanzia dell'importatore italiano, ammettendo che il Tedesco accetti di spedirtela in Italia... trova qualcuno che almeno ti dia la garanzia italiana!
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Cagatina....
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Si si certo senza garanzia dell'importatore
            italiano, ammettendo che il Tedesco accetti di
            spedirtela in Italia... trova qualcuno che almeno
            ti dia la garanzia
            italiana!perché, credi forse che quella che hai trovato tu ce l'abbia?Come spieghi allora che il manuale sia in francese?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Cagatina....
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Si si certo senza garanzia dell'importatore

            italiano, ammettendo che il Tedesco accetti di

            spedirtela in Italia... trova qualcuno che
            almeno

            ti dia la garanzia

            italiana!

            perché, credi forse che quella che hai trovato tu
            ce
            l'abbia?
            Come spieghi allora che il manuale sia in
            francese?Beh c'è scritto a chiare lettere nell'inserzione e ha anche un negozio fisico in Italia... tra l'altro non è l'unico a commercializzarla a quei prezzi...
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Cagatina....
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Beh c'è scritto a chiare lettere nell'inserzione
            e ha anche un negozio fisico in Italia... tra
            l'altro non è l'unico a commercializzarla a quei
            prezzi...c'è scritto che ha la garanzia, non che la garanzia sia quella Nital.Un venditore che venda merce Nital, lo scriverebbe a caratteri cubitali.Leggiti pure i feedback, più di un acquirente lamenta il fatto che la merce che venda abbia il manuale in francese, e la risposta è sempre che la garanzia è quella europea.Poi, se vuoi continuare ad arrampicarti sugli specchi, continua pure
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Cagatina....
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Beh c'è scritto a chiare lettere nell'inserzione

            e ha anche un negozio fisico in Italia... tra

            l'altro non è l'unico a commercializzarla a quei

            prezzi...

            c'è scritto che ha la garanzia, non che la
            garanzia sia quella
            Nital.
            Un venditore che venda merce Nital, lo
            scriverebbe a caratteri
            cubitali.

            Leggiti pure i feedback, più di un acquirente
            lamenta il fatto che la merce che venda abbia il
            manuale in francese, e la risposta è sempre che
            la garanzia è quella
            europea.



            Poi, se vuoi continuare ad arrampicarti sugli
            specchi, continua
            pureveramente io mi riferivo alla Canon, se il Link alla Nikon non offre le piene garanzie vuol dire che ho sbagliato a considerare quel prezzo e che la situazione è ancora più vantaggiosa per la Canon eos 450D.... come vedi ad arrampicarti sugli specchi sei solo tu!
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Cagatina....
            - Scritto da: Enjoy with Us
            veramente io mi riferivo alla Canon, se il Link
            alla Nikon non offre le piene garanzie vuol dire
            che ho sbagliato a considerare quel prezzo e che
            la situazione è ancora più vantaggiosa per la
            Canon eos 450D.... come vedi ad arrampicarti
            sugli specchi sei solo
            tu!vabbè, se lo dici tu...!A me semplicemente non pare corretto confrontare l'offerta di due marche, scegliendo per una l'offerta meno vantaggiosa reperibile sul mercato.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Cagatina....
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: Enjoy with Us


            veramente io mi riferivo alla Canon, se il Link

            alla Nikon non offre le piene garanzie vuol dire

            che ho sbagliato a considerare quel prezzo e che

            la situazione è ancora più vantaggiosa per la

            Canon eos 450D.... come vedi ad arrampicarti

            sugli specchi sei solo

            tu!

            vabbè, se lo dici tu...!

            A me semplicemente non pare corretto confrontare
            l'offerta di due marche, scegliendo per una
            l'offerta meno vantaggiosa reperibile sul
            mercato.Guarda che quella Nikon di paragone non l'ho scelta Io ma un'altro utente che si vantava del suo acquisto, semplicemente ho risposto che a quelle cifre si poteva trovare di meglio, tutto qua!
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Cagatina....
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Guarda che quella Nikon di paragone non l'ho
            scelta Io ma un'altro utente che si vantava del
            suo acquisto, semplicemente ho risposto che a
            quelle cifre si poteva trovare di meglio, tutto
            qua!si, ha scritto esattamente questo:"alla fine ho trovato diversi commenti molto positivi sulla nikon D40, in particolare viene consigliata da professionisti come ottima macchina per iniziare o tenere da parte, e non essendo l'ultimo modello il prezzo é decisamente interessante"Il fatto che l'abbia trovata ad un prezzo interessante, mi fa dubitare che abbia scelto una offerta come quella che era fuori mercato mesi fa.Ti ho anche dimostrato che per la stessa camera si trovano offerte più interessanti per un prodotto d'importazione eurpea, oppure se proprio la vuoi con garanzia italiana, si trova a 380 euro con garanzia Nital:http://cgi.ebay.it/Fotografia-Amatoriale-e-Professionale_Fotocamere-Digitali__NIKON-D40-18-55-MM-NIKON-GARANZIA-NITAL-SD-2-GB_W0QQitemZ260326218102QQddnZFotografiaQ20AmatorialeQ20eQ20ProfessionaleQQadiZ4273QQddiZ7101QQadnZFotocamereQ20DigitaliQQcmdZViewItemQQptZFotocamere_Digitali?hash=item260326218102&_trksid=p3286.c0.m14&_trkparms=72%3A1385|66%3A2|65%3A12|39%3A1|240%3A1318Ora, visto che l'offerta migliore, senza andare sull'usato, è di 380 euro, proponi "di meglio" con quella cifra!
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Cagatina....
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Guarda che quella Nikon di paragone non l'ho

            scelta Io ma un'altro utente che si vantava del

            suo acquisto, semplicemente ho risposto che a

            quelle cifre si poteva trovare di meglio, tutto

            qua!

            si, ha scritto esattamente questo:

            "alla fine ho trovato diversi commenti molto
            positivi sulla nikon D40, in particolare viene
            consigliata da professionisti come ottima
            macchina per iniziare o tenere da parte, e non
            essendo l'ultimo modello il prezzo é decisamente
            interessante"

            Il fatto che l'abbia trovata ad un prezzo
            interessante, mi fa dubitare che abbia scelto una
            offerta come quella che era fuori mercato mesi
            fa.

            Ti ho anche dimostrato che per la stessa camera
            si trovano offerte più interessanti per un
            prodotto d'importazione eurpea, oppure se proprio
            la vuoi con garanzia italiana, si trova a 380
            euro con garanzia
            Nital:

            http://cgi.ebay.it/Fotografia-Amatoriale-e-Profess


            Ora, visto che l'offerta migliore, senza andare
            sull'usato, è di 380 euro, proponi "di meglio"
            con quella
            cifra!http://cgi.ebay.it/Fotografia-Amatoriale-e-Professionale_Fotocamere-Digitali__NSD-Sony-Alpha-DSLR-A200-Body-NUOVE_W0QQitemZ350185748176QQddnZFotografiaQ20AmatorialeQ20eQ20ProfessionaleQQadiZ4273QQddiZ7101QQadnZFotocamereQ20DigitaliQQcmdZViewItemQQptZFotocamere_Digitali?hash=item350185748176&_trksid=p3286.c0.m14&_trkparms=66%3A2|65%3A15|39%3A1|240%3A1318Sony a200 sensore da 10 mpixel impermeabile agli spruzi a 300 euro, mi sembra comunque una scelta migliore per quelle cifre....
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Cagatina....
            - Scritto da: Enjoy with Us
            http://cgi.ebay.it/Fotografia-Amatoriale-e-Profess

            Sony a200 sensore da 10 mpixel impermeabile agli
            spruzi a 300 euro, mi sembra comunque una scelta
            migliore per quelle
            cifre....ti sei scordato l'obiettivo ;) Comunque tutti questi confronti basati sulle offerte che trovi su Ebay, hanno poco senso, così come ha poco senso confrontare un modello Nikon di un paio di anni, con modelli più recenti delle altre marche.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 aprile 2009 20.11-----------------------------------------------------------
          • aXSe scrive:
            Re: Cagatina....

            6 megapixel sono pochini e sei proprio un fotografo esperto vedo.ad esempio la d40 ha come sensibilità base i 200ISOe la velocità di sincronismo con flash a 1/250.decisamente più utili che qualche pixel in più..
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Cagatina....
            - Scritto da: aXSe

            6 megapixel sono pochini e



            sei proprio un fotografo esperto vedo.

            ad esempio la d40 ha come sensibilità base i
            200ISO
            e la velocità di sincronismo con flash a 1/250.

            decisamente più utili che qualche pixel in più..Si certo meglio di una canon 450d che trovi più o meno a quella stessa cifra...
    • franco frattali scrive:
      Re: Cagatina....
      1) la 500D è una cagata mostruosa. e te lo dice un canonista.2) che il full-frame scenderà verso il lato consumer è una tua personalissima opinione non suffragata da nessuna ricerca seria sull'argomento. oppure, se c'è, posta qualche link prima di muovere le dita a vanvera sulla tastiera3) i consumer non sono scemi, è vero. ma sono profondamente ignoranti. trai le tue conclusioni...
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Cagatina....
        - Scritto da: franco frattali
        1) la 500D è una cagata mostruosa. e te lo dice
        un
        canonista.
        Meglio in ogni caso della controparte Nikon!
        2) che il full-frame scenderà verso il lato
        consumer è una tua personalissima opinione non
        suffragata da nessuna ricerca seria
        sull'argomento. oppure, se c'è, posta qualche
        link prima di muovere le dita a vanvera sulla
        tastiera
        http://cgi.ebay.it/Fotocamera-Sony-Alpha-A900-900-DSLR-A900-Body-Corpo_W0QQitemZ250390812867QQcmdZViewItemQQptZFotocamere_Digitali?hash=item250390812867&_trksid=p3286.c0.m14&_trkparms=66%3A2|65%3A2|39%3A1|240%3A1308http://cgi.ebay.it/CANON-EOS-5D-MARK-2-CORPO-NUOVA-CON-GARANZIA-24-MESI_W0QQitemZ260390031235QQcmdZViewItemQQptZFotocamere_Digitali?hash=item260390031235&_trksid=p3286.c0.m14&_trkparms=66%3A2|65%3A2|39%3A1|240%3A1318http://cgi.ebay.it/NUOVISSIMA-NIKON-D-700-REFLEX_W0QQitemZ190300475249QQcmdZViewItemQQptZFotocamere_Digitali?hash=item190300475249&_trksid=p3286.c0.m14&_trkparms=66%3A2|65%3A2|39%3A1|240%3A1318Come puoi vedere con circa 2000 euro oggi puoi comprarti una full frame, ossia poco più del doppio di una DX e la forbice dei prezzi si sta riducendo velocemente... già oggi puoi trovare in offerta ad esempio la canon 5D serie 1 ad esempio a 1500 euro (nuova e con garanzia!).... capisci che spendere 800 o più euro per una mezzo formato non è così conveniente e che lo sarà sempre meno in futuro?
        3) i consumer non sono scemi, è vero. ma sono
        profondamente ignoranti. trai le tue
        conclusioni...Chi si rivolge ad una reflex un minimo di conoscenze in ambito fotografico in genere le ha, sai non è che ci voglia molto a capire che le dimensioni del sensore sono più importanti del numero dei megapixel, ne a capire che se il mercato girerà sul full frame, uno in futuro non troverà neanche più gli obbiettivi per il mezzo formato.... e gli obbiettivi sono di solito l'investimento più costoso per il fotoamatore, che certo non vuole rischiare di perdere l'investimento fatto nel giro di un paio di anni!
        • aXSe scrive:
          Re: Cagatina....


          Meglio in ogni caso della controparte Nikon!
          :-)hihihiancora con nikonisti contro canonisti?bello...vai con il flame...chissà se è meglio di win contro linux...o apple contro microsoft
        • franco frattali scrive:
          Re: Cagatina....
          1) "meglio in ogni caso" è tutto da dimostrare. intanto sono entrambe appena uscite e mi chiedo su che cosa basi questa tua valutazione.2) e se uno 2000 euro, semplicemente, non ce li ha o non ce li vuole spendere? non dico che prima o poi il FF non sarà alla portata di tutti. ma sicuramente NON nel breve termine. assolutamente no, guarda.a parte che chi si avvicina al FF non prende la più economica solo perché costa poco, ma anzi aspetta anche anni per prendere il modello che dice lui. proprio perché sa cosa vuole e non ha intenzione di scendere a compromessi.3) sei sicuro di quello che dici? guarda quanti stanno buttando la ottima 400D per prendere la 500D che ha 5megapixel in più. ripeto: la gente, nella stragrande maggioranza dei casi, non sa cosa vuole e fa solamente a chi ce l'ha più lungo. e il mercato propone roba alla sua altezza, tipo le ultime cosiddette "reflex" che sono degne di questo nome solo perché hanno ancora uno specchio ma in realtà sono delle bridge con l'obiettivo intercambiabile (qualcuno ha detto "Micro Four Thirds"?)ergo: tra 3-4 anni ci troveremo con rumorosissime compattine da 20megapixel e nessuno stamperà mai una foto a dimensioni tali da sfruttare quella risoluzione.
      • Gianluigi scrive:
        Re: Cagatina....
        - Scritto da: franco frattali
        1) la 500D è una cagata mostruosa. e te lo dice
        un
        canonista.

        2) che il full-frame scenderà verso il lato
        consumer è una tua personalissima opinione non
        suffragata da nessuna ricerca seria
        sull'argomento. oppure, se c'è, posta qualche
        link prima di muovere le dita a vanvera sulla
        tastiera

        3) i consumer non sono scemi, è vero. ma sono
        profondamente ignoranti. trai le tue
        conclusioni...Ignoranti come? Come chi inizia una nuova frase senza usare le maiuscole? O di più?
        • franco frattali scrive:
          Re: Cagatina....
          di più, di più, mooooolto di più.per correggere tale errore, infatti, basta il correttore automatico di Word.
    • Anonymous scrive:
      Re: Cagatina....
      - Scritto da: Enjoy with Us
      ormai è chiaro che stanno
      per introdurre il full frame anche sugli
      apparecchi consumer [citation needed] Sembri davvero convinto di ciò, trovami una fonte accreditata che ti dia ragione.
  • marco scrive:
    ha il sensore full frame? no, tenetevela
    non ne posso più di questi microsensori DX e mille inutilitài tempi sono maturi per i sensori full frame sulle entry level.Non so se avete mai visto la differenza, ma tra i due formati c'è un abisso. Io non spendo 1000 euro per una fotocamera che ha un sensore DX.
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: ha il sensore full frame? no, tenetevela
      - Scritto da: marco
      non ne posso più di questi microsensori DX e
      mille
      inutilità

      i tempi sono maturi per i sensori full frame
      sulle entry
      level.

      Non so se avete mai visto la differenza, ma tra i
      due formati c'è un abisso. Io non spendo 1000
      euro per una fotocamera che ha un sensore
      DX.Quoto al 100% è ora di finirla di prendere in giro i consumatori!
      • franco frattali scrive:
        Re: ha il sensore full frame? no, tenetevela
        ma come fate ad essere così convinti di questo?
        • Nome e Cognome scrive:
          Re: ha il sensore full frame? no, tenetevela
          - Scritto da: franco frattali
          ma come fate ad essere così convinti di questo?è normale data l'età
          • Alessandro scrive:
            Re: ha il sensore full frame? no, tenetevela
            - Scritto da: Nome e Cognome
            - Scritto da: franco frattali

            ma come fate ad essere così convinti di questo?

            è normale data l'etàSolo LoL (rotfl)
        • Lorenzo scrive:
          Re: ha il sensore full frame? no, tenetevela
          - Scritto da: franco frattali
          ma come fate ad essere così convinti di questo?Per esempio abbiamo avuto modo di provarle?
    • half frame scrive:
      Re: ha il sensore full frame? no, tenetevela
      Sei un fenomeno!non ti basterebbe una medio formato (ammesso tu sappia cosa sia) per fare una foto decente...
  • 2 pallle scrive:
    Ma basta
    Basta mettere cose inutili su una macchina fotografica!Dateci il full frame su tutti i modelli invece.
    • Spiderman scrive:
      Re: Ma basta
      Una funzione in piu' non puo' dar fastidio, se non la vuoi non la usi.... per come la vedo io e' solo un valore aggiunto... certo poi ci sono i puristi fissati...
      • Fabrizio scrive:
        Re: Ma basta
        Senza contare che il Full Frame rimane confinato a pochi modelli... I formati ridotti hanno ancora vantaggi, oltre il costo, da poter giocare nel mercato entry level...
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Ma basta
          - Scritto da: Fabrizio
          Senza contare che il Full Frame rimane confinato
          a pochi modelli... I formati ridotti hanno ancora
          vantaggi, oltre il costo, da poter giocare nel
          mercato entry
          level...Ormai i costi di produzione non giustificano più l'utilizzo di sensori DX, è solo per ragioni di segmentazione dell'offerta e differenziazione fra professionisti e consumer che continuano a menarla con sti sensorini del tubo....Se mi sobbarco una spesa di 800-1000 euro e soprattutto il fastidio di portarmi dietro un peso ed un'ingombro 10 volte superiore (se va bene) a quello di una compatta pretendo un sensore full frame!Ormai i tempi sono maturi e se non si spicciano vedrete che di questi nuovi modelli ne venderanno pochini, i consumatori non sono tutti scemi e stanno incominciando a capire il loro giochino... ma complice la crisi attuale nessuno tirerà fuori mille euro per un oggetto che rischia di essere preistorico nel giro di due anni!A 2000 euro oggi si trova ad esempio l'ammiraglia di Sony, con body tropicalizzato, sensore stabilizzato e full frame da 24 Mpixel.... non è che siamo poi tanto lontani dagli 800-1000 euro di questi catorci!
          • Magilla scrive:
            Re: Ma basta
            Se per te più del doppio è poco... Chissà perchè la gente si compra la punto, quando con poco più del doppio si prende una audi A4... Poi ci son anche reflex da 400 in offerta.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Magilla
            Se per te più del doppio è poco... Chissà perchè
            la gente si compra la punto, quando con poco più
            del doppio si prende una audi A4... Poi ci son
            anche reflex da 400 in
            offerta.Perchè non consideri anche il parco ottiche? Ti accorgerai che 1000 euro di scarto alla fine non sono così decisivi, specie pensando alla differenza di quello che compri, cavolo è come paragonare una panda ad una ferrari, certo che mi comprerei la ferrari se costasse solo il doppio di una panda!
          • Alessandro scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Magilla

            Se per te più del doppio è poco... Chissà perchè

            la gente si compra la punto, quando con poco più

            del doppio si prende una audi A4... Poi ci son

            anche reflex da 400 in

            offerta.


            Perchè non consideri anche il parco ottiche? Ti
            accorgerai che 1000 euro di scarto alla fine non
            sono così decisivi, specie pensando alla
            differenza di quello che compri, cavolo è come
            paragonare una panda ad una ferrari, certo che mi
            comprerei la ferrari se costasse solo il doppio
            di una
            panda!Il consumatore NON considera il fattore ottiche, perché a lui sono destinate le ottiche "consumer" (che sono per lo più fatte per sensori APS). La maggior parte non comprerà mai neppure una nuova ottica! (da qui la fortuna recente del Nikkor 18-200 VR)Se tu la vedi come una presa di posizione ridicola delle compagnie che producono fotocamere, io invece lo trovo uno degli ultimi baluardi di serietà. Se le full frame (come o meglio delle attuali) sbarcheranno nel mercato consumer, per mantenere i prezzi contenuti verranno fornite in kit con ottiche oscene, che renderanno il sensore full frame un handicap piuttosto che un vantaggio. Vista da un'altro lato, attualmente non è possibile fornire un prodotto che coniughi full frame e qualità fotografica senza far pagare molto al consumatore.Un esempio pratico è proprio la Sony che citavi: 24 megapixel che in realtà rendono molto meno, sia come definizione che come prestazioni ad alta sensibilità (senza contare che Sony deve recuperare ancora terreno nel campo delle ottiche digitali).In ultimo non sono d'accordo con il paragone, o meglio, con le conclusioni che trai dal paragone. Come al solito si perde di vista il nocciolo della questione, ovvero la fotografia. Che tipo di fotografia fai? A seconda della risposta una fotocamera può o meno essere adeguata, ma non si può paragonare la panda alla ferrari in senso generale. Panda =
            < Ferrari? Non ha senso... La Panda è ordini di grandezza migliore in quanto a consumi e praticità come utilitaria per la città, la Ferrari è ordini di grandezza migliore come potenza, velocità ed estetica.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Alessandro
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: Magilla


            Se per te più del doppio è poco... Chissà
            perchè


            la gente si compra la punto, quando con poco
            più


            del doppio si prende una audi A4... Poi ci son


            anche reflex da 400 in


            offerta.





            Perchè non consideri anche il parco ottiche? Ti

            accorgerai che 1000 euro di scarto alla fine non

            sono così decisivi, specie pensando alla

            differenza di quello che compri, cavolo è come

            paragonare una panda ad una ferrari, certo che
            mi

            comprerei la ferrari se costasse solo il doppio

            di una

            panda!

            Il consumatore NON considera il fattore ottiche,
            perché a lui sono destinate le ottiche "consumer"
            (che sono per lo più fatte per sensori APS). La
            maggior parte non comprerà mai neppure una nuova
            ottica! (da qui la fortuna recente del Nikkor
            18-200
            VR)
            Se tu la vedi come una presa di posizione
            ridicola delle compagnie che producono
            fotocamere, io invece lo trovo uno degli ultimi
            baluardi di serietà. Se le full frame (come o
            meglio delle attuali) sbarcheranno nel mercato
            consumer, per mantenere i prezzi contenuti
            verranno fornite in kit con ottiche oscene, che
            renderanno il sensore full frame un handicap
            piuttosto che un vantaggio. Vista da un'altro
            lato, attualmente non è possibile fornire un
            prodotto che coniughi full frame e qualità
            fotografica senza far pagare molto al
            consumatore.
            Vorrei sapere da dove trai tutte queste certezze, visto che fino a pochissimi anni fa tutte le ottiche erano full frame e non mi sembra proprio costassero più di quelle attuali... Io per esempio ho ancora un Canon EOS 70-210 con apertura massima di f4 costante su tutte le lunghezze focali, pagato nel 1990 £ 610.000
            Un esempio pratico è proprio la Sony che citavi:
            24 megapixel che in realtà rendono molto meno,
            sia come definizione che come prestazioni ad alta
            sensibilità (senza contare che Sony deve
            recuperare ancora terreno nel campo delle ottiche
            digitali).
            Mah le foto della Sony in oggetto a bassi Iso sono fra le migliori oggi disponibili, vedi varie riviste del settore, ad alti ISO paga qualche cosa per l'affollamento maggiore di Pixel ma non più di tanto...
            In ultimo non sono d'accordo con il paragone, o
            meglio, con le conclusioni che trai dal paragone.
            Come al solito si perde di vista il nocciolo
            della questione, ovvero la fotografia. Che tipo
            di fotografia fai? A seconda della risposta una
            fotocamera può o meno essere adeguata, ma non si
            può paragonare la panda alla ferrari in senso
            generale. Panda =
            < Ferrari? Non ha senso... La
            Panda è ordini di grandezza migliore in quanto a
            consumi e praticità come utilitaria per la città,
            la Ferrari è ordini di grandezza migliore come
            potenza, velocità ed
            estetica.Ah quindi secondo te osservare che per circa 2000 euro ti porti a casa una full frame Nikon o Canon o Sony, mentre te ne spillano 800 abbondanti per una entry level tipo la canon 500d ti sembra una considerazione fuori luogo... peccato che il parco ottiche in genere lo si conserva per una vita, mentre i corpi cambiano e che qualsiasi amatore sa bene che la spesa maggiore è sugli obbiettivi non certo sul corpo macchina!Continua pure a cullarti nell'illusione che il mezzo formato sia destinato a durare anni... non sarà così vedrai!
          • franco frattali scrive:
            Re: Ma basta
            non diciamo bestialità.le conseguenze costruttive dell'impiego di un sensore più grande non sei in grado di valutarle, quindi per piacere taci.i formati APS rimarranno stabilmente sul mercato per *almeno* altri 5-6 anni, anche perché non tutte le ottiche (anche quelle di fascia alta) sono esenti dai problemi sul FF, e su quelle non c'è modo di risparmiare più di tanto perché non sono fatte di silicio.
          • ele_enginee r scrive:
            Re: Ma basta
            Quoto in tutto e per tutto franco frattali. Smettetila di parlare di full-frame a casaccio, senza la minima cognizione di causa.Sulle entry level aspettatevi l'APS-C ancora per moolto tempo, sia per ragioni tecniche che di marketing.Se avete teorie secondo le quali entro poco tempo ci saranno solo full-frame, spiegatecelo..ok?Basta sproloquiare a caso.. :)
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: ele_enginee r
            Quoto in tutto e per tutto franco frattali.
            Smettetila di parlare di full-frame a casaccio,
            senza la minima cognizione di
            causa.
            Sulle entry level aspettatevi l'APS-C ancora per
            moolto tempo, sia per ragioni tecniche che di
            marketing.
            Se avete teorie secondo le quali entro poco tempo
            ci saranno solo full-frame,
            spiegatecelo..ok?
            Basta sproloquiare a caso..
            :)Guardati i link nel mio post poco sotto, oggi ti compri una full frame a 2000 euro, se vai su fondi di magazzino (Canon 5D Mark 1 e scusate se è poco) te la cavi anche con 1500 euro, non vi accorgete che il delta dei costi fra mezzo formato e full frame sta crollando? Continuando di questo passo vedrete che qualche casa, magari meno blasonata (Sony?) farà il gran salto proponendo un modello medio/basso, diciamo non troppo lontano dai 1000 euro solo corpo dotato di full frame e a quel punto il mezzo formato sarà morto e sepolto... Io penso che nei prossimi due anni ci sarà questo salto, ergo mi guardo bene dal buttare soldi in queste mezzo formato, conscio dell'elevata probabilità di trovarmi con una macchina e peggio ancora un parco ottiche obsoleto nel giro di due anni!
          • ele_enginee r scrive:
            Re: Ma basta
            Il problema delle ottiche nel passaggio da APS-C a full frame c'é.Ma queste che fai sono considerazioni piú da amatore evoluto che non da principiante totale.Ergo, rimango delle mie opinioni, ovvero che esistono svariati motivi per i quali l'APS-C rimarrá come formato di riferimento per le fotocamere di fascia bassa (costi, necessitá di ottiche con prestazioni migliori, strategie di MARKETING). Invito a rflettere sulle strategie di marketing..ogni volta che esce una nuova fotocamera, ad es. la EOS 500D, ma é capitato anche con la 50D, tutti a dire: "ma perché invece di 15MP non si tenevano sui 12MP ma si impegnavano a ridurre rumore ad alti iso e migliorare il range dinamico?" oppure parlando ancora di Canon "ma perché non esce un'ottica serie L con attacco EF-S?" Semplice: marketing! É necessario per le case produttrici tenere separate le utenze professionali da quelle consumer...ragionate.PS. Certamente il FF offre vantaggi rispetto all'APS-C (vedi angolo di campo maggiore a paritá di focale, resa dello sfocato superiore..) peró non mi venite a dire che le fotocamere a formato ridotto sono delle cacate! Provate a girare su internet e cercare foto!:-)
          • Alessandro scrive:
            Re: Ma basta
            D'accordo su tutto, e inoltre...- Scritto da: ele_enginee r
            PS. Certamente il FF offre vantaggi rispetto
            all'APS-C (vedi angolo di campo maggiore a paritá
            di focale, resa dello sfocato superiore..) peró
            non mi venite a dire che le fotocamere a formato
            ridotto sono delle cacate! Provate a girare su
            internet e cercare
            foto!

            :-)...si dimentica sempre che utilizzare l'APS in certi ambiti porta ad un aumento di prestazioni a parità di prezzo (o riduzione di prezzo a parità di prestazioni), leggi fotografia sportiva e/o faunistica.
          • franco frattali scrive:
            Re: Ma basta
            già.per carità, il full-frame è quasi sempre un'ottima cosa... ma non significa che (a) sia una "conditio sine qua non" nella valutazione di un corpo macchina (tant'è vero che lo impiegano anche corpi di fascia professionale) né che (b) tale considerazione sia sufficiente a far "abbandonare l'APS nel giro di pochi anni". io semplicemente non ci credo e aspetto smentita ;) tutto qui!
          • franco frattali scrive:
            Re: Ma basta
            scusate. volevo dire "tant'è vero che NON lo impiegano anche corpi professionali"
          • rover scrive:
            Re: Ma basta
            Finalmente uno che sa quello che scrivo.Premesso che in alcune condizioni DX si può comportare meglio del FF (FX), io ho più di una full frame (sia Kodak sia Nikon) ed ho recentemente acquistato una DX Usata (D300) per potere meglio utilizzare in distanza il 70-200 VR senza ricorrere a moltiplicatori di focali e relativi svantaggi.Notare che l'obiettivo in questione, pur essendo notevole, sul formato DX guadagna qualcosina ancora in qualità.L'unico svantaggio serio del DX è che se si fa uso di grandangolari spinti occorre prendere in seria considerazione l formato FF. E per quel motivo anni fa acquistai 2 Kodak slrn, che tuttora uso.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: ele_enginee r
            Il problema delle ottiche nel passaggio da APS-C
            a full frame
            c'é.

            Ma queste che fai sono considerazioni piú da
            amatore evoluto che non da principiante
            totale.

            Ergo, rimango delle mie opinioni, ovvero che
            esistono svariati motivi per i quali l'APS-C
            rimarrá come formato di riferimento per le
            fotocamere di fascia bassa (costi, necessitá di
            ottiche con prestazioni migliori, strategie di
            MARKETING).


            Invito a rflettere sulle strategie di
            marketing..ogni volta che esce una nuova
            fotocamera, ad es. la EOS 500D, ma é capitato
            anche con la 50D, tutti a dire: "ma perché invece
            di 15MP non si tenevano sui 12MP ma si
            impegnavano a ridurre rumore ad alti iso e
            migliorare il range dinamico?" oppure parlando
            ancora di Canon "ma perché non esce un'ottica
            serie L con attacco EF-S?"

            Semplice: marketing! É necessario per le case
            produttrici tenere separate le utenze
            professionali da quelle
            consumer...ragionate.
            Il giochino funziona finchè tutti ci stanno... se un produttore, Sony ad esempio, decidesse di proporre ad un prezzo aggressivo una full frame agli altri produttori non resterebbe che seguirla... Sony da poco ha lanciato la sua ammiraglia da 24 Mpixel e la trovi a 2.200 euro, se decidesse di lanciare una fotocamera di livello medio alto, come ad esempio Canon già ha (5d mark II) a che prezzo la dovrebbe proporre? 1000, 1200 euro? A quel punto Canon e Nikon che fanno? E se trovi una Full Frame a 1000-1200 euro chi è che si compra una mezzo formato a 700-800 euro?
            PS. Certamente il FF offre vantaggi rispetto
            all'APS-C (vedi angolo di campo maggiore a paritá
            di focale, resa dello sfocato superiore..) peró
            non mi venite a dire che le fotocamere a formato
            ridotto sono delle cacate! Provate a girare su
            internet e cercare
            foto!

            :-)Cagate no, ma con prezzi oramai difficili da giustificare rispetto ad una full frame si!
          • Lorenzo scrive:
            Re: Ma basta

            PS. Certamente il FF offre vantaggi rispetto
            all'APS-C (vedi angolo di campo maggiore a paritá
            di focale, resa dello sfocato superiore..) peró
            non mi venite a dire che le fotocamere a formato
            ridotto sono delle cacate! Provate a girare su
            internet e cercare
            foto!Appunto fammi vedere una foto decente con un sensore DX, la devo ancora vedere. Posta il link per favore.
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Lorenzo

            PS. Certamente il FF offre vantaggi rispetto

            all'APS-C (vedi angolo di campo maggiore a
            paritá

            di focale, resa dello sfocato superiore..) peró

            non mi venite a dire che le fotocamere a formato

            ridotto sono delle cacate! Provate a girare su

            internet e cercare

            foto!

            Appunto fammi vedere una foto decente con un
            sensore DX, la devo ancora vedere. Posta il link
            per
            favore.Toh, buon divertimento. Ci risentiamo fra un annetto:http://www.pixel-peeper.com/cameras/canon/http://www.pixel-peeper.com/cameras/nikon/
          • aXSe scrive:
            Re: Ma basta
            Il full frame ha alcuni vantaggi, tra i quali la possibilità di avere una minore profondità di campo, un mirino più ampio, una maggiore sensibilità.Ma prova a trovarmi un 16-30 equivalenti a 400 euro.i vari 10-20 sigma- tamron - tokina permettono delle inquadrature che solo 2 anni fa necessiatavano di ottiche da 2000 €.il nuovo nikon 10-24 sarà sui 800/900 euro. prova a cercare tra in grandagolari nikon e dimmi se trovi qualcosa di equivalente a quel prezzo. E poi chiedi ad un fotografo sportivo se preferisce il full frame o il dx/aps.o ad un fotografo di natura che usa tele molto lunghi.il full frame è adatto ai ritratti, magari ai matrimonialisti, a chi ha già un grosso parco ottiche classiche.il dx non scomparirà tanto presto.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: aXSe
            Il full frame ha alcuni vantaggi, tra i quali la
            possibilità di avere una minore profondità di
            campo,Casomai una superiore profondità di campo.... un mirino più ampio, una maggiore
            sensibilità.

            Ma prova a trovarmi un 16-30 equivalenti a 400
            euro.

            i vari 10-20 sigma- tamron - tokina permettono
            delle inquadrature che solo 2 anni fa
            necessiatavano di ottiche da 2000
            €.

            il nuovo nikon 10-24 sarà sui 800/900 euro. prova
            a cercare tra in grandagolari nikon e dimmi se
            trovi qualcosa di equivalente a quel prezzo.
            E' più facile fare un grandangolo spinto per un full frame che per un mezzo formato... il resto è marketing...Anche la qualità ottica che deve avere un obbiettivo per full frame è inferiore rispetto a quella necessaria per un mezzo formato... stiamo parlando di densità di pixel dalle 2 alle 4 volte superiori e quindi di ottiche con risoluzione doppia o quadrupla
            E poi chiedi ad un fotografo sportivo se
            preferisce il full frame o il
            dx/aps.
            Lo sportivo vuole un alto frame rate e non gli importa molto della qualità dell'immagine ne tantomeno della profondità di campo...
            o ad un fotografo di natura che usa tele molto
            lunghi.
            Beh qui il discorso è un pò diverso... dipende molto dalle condizioni di luce in cui opera e generalmente visto che gradisce body tropicalizzati in genere si orienta su full frame!
            il full frame è adatto ai ritratti, magari ai
            matrimonialisti,

            a chi ha già un grosso parco ottiche classiche.

            il dx non scomparirà tanto presto.Le ottiche full frame oggi costano tanto perchè sono indirizzate ad un mercato professionale, aspetta a trovare in commercio full frame a prezzi da consumer e ne riparliamo.... Per quanto riguarda il parco ottiche chiunque abbia avuto una reflex a pellicola si ritrova fra le mani un parco obbiettivi praticamente inutilizzabile con le attuali mezzo formato... quindi di persone interessate al full frame anche per riutilizzare un parco obbiettivi già acquistato in passato ce ne sono molte più di quanto tu non creda e non sono esattamente pronte a sbarazzarsene per passare al mezzo formato...
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: aXSe

            Il full frame ha alcuni vantaggi, tra i quali la

            possibilità di avere una minore profondità di

            campo,
            Casomai una superiore profondità di campo....poche idee, ma ben confuse ;) Su una DX, per avere la stessa inquadratura che avresti usando un 50mm su una full frame, dovresti usare un 35mm, che però ha la profondità di campo di un 35mm, superiore a quella di un 50mm.Quindi la profondità di campo, a parità di inquadratura, è inferiore su una full frame.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: aXSe


            Il full frame ha alcuni vantaggi, tra i quali
            la


            possibilità di avere una minore profondità di


            campo,

            Casomai una superiore profondità di campo....

            poche idee, ma ben confuse ;)

            Su una DX, per avere la stessa inquadratura che
            avresti usando un 50mm su una full frame,
            dovresti usare un 35mm, che però ha la profondità
            di campo di un 35mm, superiore a quella di un
            50mm.

            Quindi la profondità di campo, a parità di
            inquadratura, è inferiore su una full
            frame.Ah sarei Io ad avere le idee confuse... non tu che confondi profondità di campo con l'angolo di campo.... e Io che perdo pure tempo a postare a simili ignoranti!
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Ah sarei Io ad avere le idee confuse... non tu
            che confondi profondità di campo con l'angolo di
            campo.... e Io che perdo pure tempo a postare a
            simili ignoranti!No, non li sto confondendo, so benissimo come varia l'una e come l'altro.E prima di dare dell'ignorante agli altri, ripassati i concetti basilari della fotografia, e guarda come varia la profondità di campo in base alla lunghezza focale.http://freezephoto.wordpress.com/2008/12/03/sensore-focale-e-profondita-di-campo/...tanto per fare un esempio
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Ah sarei Io ad avere le idee confuse... non tu

            che confondi profondità di campo con l'angolo di

            campo.... e Io che perdo pure tempo a postare a

            simili ignoranti!

            No, non li sto confondendo, so benissimo come
            varia l'una e come
            l'altro.

            E prima di dare dell'ignorante agli altri,
            ripassati i concetti basilari della fotografia, e
            guarda come varia la profondità di campo in base
            alla lunghezza
            focale.


            http://freezephoto.wordpress.com/2008/12/03/sensor

            ...tanto per fare un esempioSi stava parlando di differenze di profondità fra full frame e mezzo formato inutile che cerchi di rigirare la frittata... tutti sanno che nella restituzione di una foto con adeguata profondità dei vari elementi la full frame è la scelta migliore...
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Si stava parlando di differenze di profondità fra
            full frame e mezzo formato inutile che cerchi di
            rigirare la frittata... tutti sanno che nella
            restituzione di una foto con adeguata profondità
            dei vari elementi la full frame è la scelta
            migliore...sei tu che rigiri la frittata, perché a quanto sembra non capisci nulla di fotografia, e sai solo dire che "la full frame è la scelta miglore", senza capire assolutamente il perché.Io non ho mai detto che la full frame non lo sia, rileggiti i miei messaggi.Ho solo specificato che la profondità di campo è minore sulla full frame, e spiegato il come e il perché.Ed è proprio ciò che la rende, almeno in gran parte dei casi, la scelta migliore.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Si stava parlando di differenze di profondità
            fra

            full frame e mezzo formato inutile che cerchi di

            rigirare la frittata... tutti sanno che nella

            restituzione di una foto con adeguata profondità

            dei vari elementi la full frame è la scelta

            migliore...

            sei tu che rigiri la frittata, perché a quanto
            sembra non capisci nulla di fotografia, e sai
            solo dire che "la full frame è la scelta
            miglore", senza capire assolutamente il
            perché.

            Io non ho mai detto che la full frame non lo sia,
            rileggiti i miei
            messaggi.
            Ho solo specificato che la profondità di campo è
            minore sulla full frame, e spiegato il come e il
            perché.
            Ed è proprio ciò che la rende, almeno in gran
            parte dei casi, la scelta
            migliore.si si certo come no, infatti ero Io quello che sosteneva che la mezzo formato fosse la scelta migliore!
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            si si certo come no, infatti ero Io quello che
            sosteneva che la mezzo formato fosse la scelta
            migliore!dimmi allora dove avrei detto che la mezzo formato è la scelta migliore.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: Enjoy with Us


            si si certo come no, infatti ero Io quello che

            sosteneva che la mezzo formato fosse la scelta

            migliore!

            dimmi allora dove avrei detto che la mezzo
            formato è la scelta
            migliore.No tu non l'hai detto, ma visto il tuo tono pensavo che la pensassi come tutti gli altri che mi hanno attaccato perchè osavo dire che le mezzo formato non sono un granchè!Se anche tu sei dell'opinione che le full frame siano superiori sotto ogni profilo e che la loro adozione universale è solo un problema di prezzi e tempi allora la pensiamo allo stesso modo!
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: aXSe

            Il full frame ha alcuni vantaggi, tra i quali la

            possibilità di avere una minore profondità di

            campo,
            Casomai una superiore profondità di campo....La profondità di campo in realtà è minore, è meno "profonda", che il risultato sia considerato esteticamente più gradevole, quindi di qualità superiore, non c'entra.
            un mirino più ampio, una maggiore

            sensibilità.



            Ma prova a trovarmi un 16-30 equivalenti a 400

            euro.



            i vari 10-20 sigma- tamron - tokina permettono

            delle inquadrature che solo 2 anni fa

            necessiatavano di ottiche da 2000

            €.



            il nuovo nikon 10-24 sarà sui 800/900 euro.
            prova

            a cercare tra in grandagolari nikon e dimmi se

            trovi qualcosa di equivalente a quel prezzo.



            E' più facile fare un grandangolo spinto per un
            full frame che per un mezzo formato... il resto è
            marketing...
            Anche la qualità ottica che deve avere un
            obbiettivo per full frame è inferiore rispetto a
            quella necessaria per un mezzo formato... stiamo
            parlando di densità di pixel dalle 2 alle 4 volte
            superiori e quindi di ottiche con risoluzione
            doppia o
            quadruplaOssignore... Qualità tipo mantenere risoluzione ottica e contrasto coerenti sull'intera copertura del sensore full frame? Limitare le aberrazioni cromatiche ai margini dell'immagine? Se esistono lenti "buone" a prezzi umani per i corpi APS-C è dovuto al fatto che la superficie "utile" è notevolmente ridotta.

            E poi chiedi ad un fotografo sportivo se

            preferisce il full frame o il

            dx/aps.



            Lo sportivo vuole un alto frame rate e non gli
            importa molto della qualità dell'immagine ne
            tantomeno della profondità di
            campo...Confondi fotografo sportivo e fotogiornalista, il secondo può, ma non necessariamente, essere disposto a scendere a patti con la qualità pur di "cogliere l'attimo giusto" e mandare tutto in redazione, tanto poi la stampa finale potrebbe essere a risoluzione medio-bassa su carta di giornale. Vai a chiedere a uno che fa reportage di gare di pattinaggio se non gli importa molto della qualità finale dell'immagine. Stesso ragionamento se uno di mestiere fa servizi fotografici da concerti. Non sono matrimoni ma come di fa a dire che della qualità dell'immagine non gli importa molto?

            o ad un fotografo di natura che usa tele molto

            lunghi.



            Beh qui il discorso è un pò diverso... dipende
            molto dalle condizioni di luce in cui opera e
            generalmente visto che gradisce body
            tropicalizzati in genere si orienta su full
            frame!


            il full frame è adatto ai ritratti, magari ai

            matrimonialisti,



            a chi ha già un grosso parco ottiche classiche.



            il dx non scomparirà tanto presto.


            Le ottiche full frame oggi costano tanto perchè
            sono indirizzate ad un mercato professionale,
            aspetta a trovare in commercio full frame a
            prezzi da consumer e ne riparliamo.... Per quanto
            riguarda il parco ottiche chiunque abbia avuto
            una reflex a pellicola si ritrova fra le mani un
            parco obbiettivi praticamente inutilizzabile con
            le attuali mezzo formato... quindi di persone
            interessate al full frame anche per riutilizzare
            un parco obbiettivi già acquistato in passato ce
            ne sono molte più di quanto tu non creda e non
            sono esattamente pronte a sbarazzarsene per
            passare al mezzo
            formato...Ok, il giorno in cui troverò il Distagon 17mm tutto manuale nel sacchetto delle patatine ti verrò a ringraziare di persona...PROTIP: non esistono lenti "full frame", sono le stesse lenti che usavamo/usiamo sulle care vecchie macchine a pellicola. Quelle davvero buone costavano un botto allora e continueranno a farlo.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Anonymous
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: aXSe


            Il full frame ha alcuni vantaggi, tra i quali
            la


            possibilità di avere una minore profondità di


            campo,

            Casomai una superiore profondità di campo....

            La profondità di campo in realtà è minore, è meno
            "profonda", che il risultato sia considerato
            esteticamente più gradevole, quindi di qualità
            superiore, non
            c'entra.
            No assolutamente, poter separare gli elementi di una foto su più piani in modo che la foto non appaia piatta è solo un gusto estetico...

            un mirino più ampio, una maggiore


            sensibilità.





            Ma prova a trovarmi un 16-30 equivalenti a 400


            euro.





            i vari 10-20 sigma- tamron - tokina permettono


            delle inquadrature che solo 2 anni fa


            necessiatavano di ottiche da 2000


            €.





            il nuovo nikon 10-24 sarà sui 800/900 euro.

            prova


            a cercare tra in grandagolari nikon e dimmi se


            trovi qualcosa di equivalente a quel prezzo.






            E' più facile fare un grandangolo spinto per un

            full frame che per un mezzo formato... il resto
            è

            marketing...

            Anche la qualità ottica che deve avere un

            obbiettivo per full frame è inferiore rispetto a

            quella necessaria per un mezzo formato... stiamo

            parlando di densità di pixel dalle 2 alle 4
            volte

            superiori e quindi di ottiche con risoluzione

            doppia o

            quadrupla

            Ossignore... Qualità tipo mantenere risoluzione
            ottica e contrasto coerenti sull'intera copertura
            del sensore full frame? Limitare le aberrazioni
            cromatiche ai margini dell'immagine? Se esistonoInvece problemi a produrre obbiettivi con risoluzioni tali da soddisfare sensori con densità di pixel 4 volte superiori, questo non costa nulla vero?
            lenti "buone" a prezzi umani per i corpi APS-C è
            dovuto al fatto che la superficie "utile" è
            notevolmente ridotta.
            No è dovuta la fatto che sono ottiche consumer, prodotte in grandi numeri e magari con elementi stampati in materiale plastico...



            E poi chiedi ad un fotografo sportivo se


            preferisce il full frame o il


            dx/aps.






            Lo sportivo vuole un alto frame rate e non gli

            importa molto della qualità dell'immagine ne

            tantomeno della profondità di

            campo...

            Confondi fotografo sportivo e fotogiornalista, il
            secondo può, ma non necessariamente, essere
            disposto a scendere a patti con la qualità pur di
            "cogliere l'attimo giusto" e mandare tutto in
            redazione, tanto poi la stampa finale potrebbe
            essere a risoluzione medio-bassa su carta di
            giornale. Vai a chiedere a uno che fa reportage
            di gare di pattinaggio se non gli importa molto
            della qualità finale dell'immagine. Stesso
            ragionamento se uno di mestiere fa servizi
            fotografici da concerti. Non sono matrimoni ma
            come di fa a dire che della qualità dell'immagine
            non gli importa
            molto?
            E allora queste persone prenderanno sicuramente una full frame, non è un caso che tutti i modelli di gamma medio/alta siano full frame!


            o ad un fotografo di natura che usa tele molto


            lunghi.






            Beh qui il discorso è un pò diverso... dipende

            molto dalle condizioni di luce in cui opera e

            generalmente visto che gradisce body

            tropicalizzati in genere si orienta su full

            frame!




            il full frame è adatto ai ritratti, magari ai


            matrimonialisti,


            Mi chiedo come mai si usasse il 35 mm una volta... visto che tanto il full frame serve solo ai matrimonialisti...


            a chi ha già un grosso parco ottiche
            classiche.





            il dx non scomparirà tanto presto.





            Le ottiche full frame oggi costano tanto perchè

            sono indirizzate ad un mercato professionale,

            aspetta a trovare in commercio full frame a

            prezzi da consumer e ne riparliamo.... Per
            quanto

            riguarda il parco ottiche chiunque abbia avuto

            una reflex a pellicola si ritrova fra le mani un

            parco obbiettivi praticamente inutilizzabile con

            le attuali mezzo formato... quindi di persone

            interessate al full frame anche per riutilizzare

            un parco obbiettivi già acquistato in passato ce

            ne sono molte più di quanto tu non creda e non

            sono esattamente pronte a sbarazzarsene per

            passare al mezzo

            formato...

            Ok, il giorno in cui troverò il Distagon 17mm
            tutto manuale nel sacchetto delle patatine ti
            verrò a ringraziare di
            persona...
            http://cgi.ebay.it/Fotografia-Amatoriale-e-Professionale_Obiettivi__CLA-OBIETTIVO-CANON-EF-15mm-15-f-2-8-FISHEYE_W0QQitemZ120405558074QQddnZFotografiaQ20AmatorialeQ20eQ20ProfessionaleQQadiZ7134QQddiZ7101QQadnZObiettiviQQcmdZViewItemQQptZObiettivi?hash=item120405558074&_trksid=p3286.c0.m14&_trkparms=72%3A1385|66%3A2|65%3A12|39%3A1|240%3A1309Eccoti un 15 mm full frame Canon costa 620 eurohttp://cgi.ebay.it/Fotografia-Amatoriale-e-Professionale_Obiettivi__CLA-OBIETTIVO-NIKON-DX-10-5mm-10-5-f-2-8G-ED-FISHEYE_W0QQitemZ120405557375QQddnZFotografiaQ20AmatorialeQ20eQ20ProfessionaleQQadiZ7134QQddiZ7101QQadnZObiettiviQQcmdZViewItemQQptZObiettivi?hash=item120405557375&_trksid=p3286.c0.m14&_trkparms=72%3A1385|66%3A2|65%3A12|39%3A1|240%3A1309 E qui l'equivalente Nikon per il mezzo formato, non è che costi tanto di meno, vero?Allora dove starebbero questi costi tanto superiori per le ottiche full frame? Io vedo solo differenze rilevanti fra obbiettivi forniti in Kit di dubbia qualità e ottiche serie... e visto che appunto prendendo un grandangolo, un medio tele e un paio di zoom decenti superi abbondantemente i 2000 euro ecco perchè continuo ad insistere che spendere 1000 - 1200 euro in più per il corpo macchina e prendere un full frame professionale che tra l'altro è tropicalizzato, ha sincro flash e tempi di otturazione superiori, migliori performance velocistiche ecc... sia la scelta migliore!
            PROTIP: non esistono lenti "full frame", sono le
            stesse lenti che usavamo/usiamo sulle care
            vecchie macchine a pellicola. Quelle davveroNon mi sembrava facessero schifo... e anche per i supposti problemi di resa ai bordi si tratta nella massima parte dei casi di grandi esagerazioni
            buone costavano un botto allora e continueranno a
            farlo.Anche gli obbiettivi buoni per le reflex a pellicola costavano cari... certo se uno crede di fare un affare a comprarsi una reflex con uno zoom tuttofare da 28-200 forse ha sbagliato strada...
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us

            No assolutamente, poter separare gli elementi di
            una foto su più piani in modo che la foto non
            appaia piatta è solo un gusto
            estetico...Lo dici come se le due cose non fossero in relazione.http://it.wikipedia.org/wiki/Profondit%C3%A0_di_campoLe basi, dio mio, le basi.
            Invece problemi a produrre obbiettivi con
            risoluzioni tali da soddisfare sensori con
            densità di pixel 4 volte superiori, questo non
            costa nulla
            vero?Rumore di unghie sugli specchi, non cercare di aver ragione per forza, caschi malissimo.


            No è dovuta la fatto che sono ottiche consumer,
            prodotte in grandi numeri e magari con elementi
            stampati in materiale
            plastico...
            Contrappunto: la serie DC di Sigma tipo il famoso 10-20, non è tropicalizzato come la serie L di Canon, non ha performance stellari negli angoli, allo stesso tempo non mi pare davvero un giocattolo di plastica.
            Mi chiedo come mai si usasse il 35 mm una
            volta... visto che tanto il full frame serve solo
            ai
            matrimonialisti...Matrimonialisti? Il medio formato, questo sconosciuto.



            a chi ha già un grosso parco ottiche

            classiche.







            il dx non scomparirà tanto presto.





            http://cgi.ebay.it/Fotografia-Amatoriale-e-Profess

            Eccoti un 15 mm full frame Canon costa 620 euro

            http://cgi.ebay.it/Fotografia-Amatoriale-e-Profess

            E qui l'equivalente Nikon per il mezzo formato,
            non è che costi tanto di meno,
            vero?Questo sei tu:"E' più facile fare un grandangolo spinto per un full frame che per un mezzo formato... il resto è marketing...""Anche la qualità ottica che deve avere unobbiettivo per full frame è inferiore rispetto aquella necessaria per un mezzo formato""Signora mia, non ci sono più stagioni"Io ti parlo di qualità ottica e tu mi incolli le aste di ebay? Andiamo bene.
            Non mi sembrava facessero schifo... e anche per i
            supposti problemi di resa ai bordi si tratta
            nella massima parte dei casi di grandi
            esagerazioniCi credo, sono in gran parte le stesse, magari oggi hanno una copertura antiriflesso migliore e un controllo della qualità più costante (o meno, a seconda dei casi).

            buone costavano un botto allora e continueranno
            a

            farlo.

            Anche gli obbiettivi buoni per le reflex a
            pellicola costavano cari... Ci credo, CONTINUANO ad essere in gran parte gli stessi. E non caleranno di prezzo per far piacere a te.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Anonymous
            - Scritto da: Enjoy with Us




            No assolutamente, poter separare gli elementi di

            una foto su più piani in modo che la foto non

            appaia piatta è solo un gusto

            estetico...

            Lo dici come se le due cose non fossero in
            relazione.

            http://it.wikipedia.org/wiki/Profondit%C3%A0_di_ca

            Le basi, dio mio, le basi.
            Appunto le basi, non sono Io quello che afferma che le mezzo formato facciano delle foto con una migliore separazione dei vari elementi tali da dare alla foto una migliore profondità...

            Invece problemi a produrre obbiettivi con

            risoluzioni tali da soddisfare sensori con

            densità di pixel 4 volte superiori, questo non

            costa nulla

            vero?

            Rumore di unghie sugli specchi, non cercare di
            aver ragione per forza, caschi
            malissimo.
            Perchè? solo perchè affermo l'ovvio? Che sia più semplice produrre obbiettivi che debbano garantire una risoluzione inferiore di 4 volte rispetto a quanto necessario per un sensore mezzo formato... obbiettivi che fino a pochi anni fa erano lo standard con schemi ottici collaudati da decenni?





            No è dovuta la fatto che sono ottiche consumer,

            prodotte in grandi numeri e magari con elementi

            stampati in materiale

            plastico...



            Contrappunto: la serie DC di Sigma tipo il famoso
            10-20, non è tropicalizzato come la serie L di
            Canon, non ha performance stellari negli angoli,
            allo stesso tempo non mi pare davvero un
            giocattolo di
            plastica.

            non lo conosco, ma è un 10 - 20 reale o equivalente a 35mm?

            Mi chiedo come mai si usasse il 35 mm una

            volta... visto che tanto il full frame serve
            solo

            ai

            matrimonialisti...

            Matrimonialisti? Il medio formato, questo
            sconosciuto.
            Vero, molti usavano addirittura il medio formato.... tanto per dire che la maggiore ampiezza dell'area sensibile è inutile...




            a chi ha già un grosso parco ottiche


            classiche.









            il dx non scomparirà tanto presto.










            http://cgi.ebay.it/Fotografia-Amatoriale-e-Profess



            Eccoti un 15 mm full frame Canon costa 620 euro




            http://cgi.ebay.it/Fotografia-Amatoriale-e-Profess



            E qui l'equivalente Nikon per il mezzo formato,

            non è che costi tanto di meno,

            vero?

            Questo sei tu:

            "E' più facile fare un grandangolo spinto per un
            full frame che per un mezzo formato... il resto è
            marketing..."

            "Anche la qualità ottica che deve avere un
            obbiettivo per full frame è inferiore rispetto a
            quella necessaria per un mezzo formato"
            E infatti come da link allegati non mi sembra che ci siano significative differenze di prezzo fra un grandangolo per full frame e uno per mezzo formato...
            "Signora mia, non ci sono più stagioni"

            Io ti parlo di qualità ottica e tu mi incolli le
            aste di ebay? Andiamo
            bene.
            Perchè le ottiche di qualità le trovi solo in negozio? Io ti ho linkato un prezzo competitivo per due obbiettivi di qualità proposti da Nikon e Canon... cos'è se li compri su Ebay diventano delle schifezze?

            Non mi sembrava facessero schifo... e anche per
            i

            supposti problemi di resa ai bordi si tratta

            nella massima parte dei casi di grandi

            esagerazioni

            Ci credo, sono in gran parte le stesse, magari
            oggi hanno una copertura antiriflesso migliore e
            un controllo della qualità più costante (o meno,
            a seconda dei
            casi).
            Appunto e infatti non trovo particolari differenze di prezzo fra obbiettivi mezzo formato e full frame... certo se pretendi di paragonare certi zoom forniti in Kit o ancora i prodotti di Tokina o altri indipendenti che notoriamente focalizzano la propria offerta sui prodotti più commerciali...


            buone costavano un botto allora e
            continueranno

            a


            farlo.



            Anche gli obbiettivi buoni per le reflex a

            pellicola costavano cari...

            Ci credo, CONTINUANO ad essere in gran parte gli
            stessi. E non caleranno di prezzo per far piacere
            a
            te.Il punto che continui a non afferrare è che anche i buoni obbiettivi per mezzo formato hanno costi elevati e paragonabili come da link precedenti.... quindi il tuo discorso qual'è? prendo obbiettivi economici per risparmiare?
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Anonymous

            - Scritto da: Enjoy with Us







            No assolutamente, poter separare gli elementi
            di


            una foto su più piani in modo che la foto non


            appaia piatta è solo un gusto


            estetico...



            Lo dici come se le due cose non fossero in

            relazione.




            http://it.wikipedia.org/wiki/Profondit%C3%A0_di_ca



            Le basi, dio mio, le basi.



            Appunto le basi, non sono Io quello che afferma
            che le mezzo formato facciano delle foto con una
            migliore separazione dei vari elementi tali da
            dare alla foto una migliore
            profondità...
            Ho capito, è un problema di lingua italiana.aXSe ha scritto: "Il full frame ha alcuni vantaggi, tra i quali la possibilità di avere una minore profondità di campo"Tu: "Casomai una superiore profondità di campo"Io: "La profondità di campo in realtà è minore, è meno "profonda", che il risultato sia considerato esteticamente più gradevole, quindi di qualità superiore, non c'entra"Tu:[img]http://img144.imageshack.us/img144/421/noui.jpg[/img]Io:[img]http://img6.imageshack.us/img6/277/facepalmx.jpg[/img]Gesù:[img]http://img404.imageshack.us/img404/9865/holyfacepalm.jpg[/img]
          • aXSe scrive:
            Re: Ma basta
            a
            prezzi da consumer e ne riparliamo.... Per quanto
            riguarda il parco ottiche chiunque abbia avuto
            una reflex a pellicola si ritrova fra le mani un
            parco obbiettivi praticamente inutilizzabile con
            le attuali mezzo formato... questo è vero, ed è il motivo per il quale anche io aspetto il FF economico (magari derivato dalla D700, con iso -usabili- oltre i 6400)ma non vuol dire che il dx non abbia le sue qualità ed il suo motivo di esistere.una D40/60 (non parlo di Canon perchè non le conosco) è una reflex che con 300€ ti fornisce una serie di caratteristiche tecniche sino a poco tempo fa impensabili.quando arriverà il FF economico probabilmente lo prenderò(ma so che non potrà essere economico come il dx che ci sarà a quel tempo, per forza di cose. ad esempio la percentuale di scarti sui sensori (1.5^2 volte più alta - perchè aumenta la superficie, ed il loro costo - che è influenzato dalla superficie-) specchio più grande, pentaprisma/mirror più grande, OTTURATORE più grande (e relativi tempi di sincroflash più scarsi)).
          • Brando scrive:
            Re: Ma basta
            Guarda che 1000 euro in più son tanti, specie se quegli stessi soldi li puoi spendere in ottiche.Inoltre non mi fiderei tanto a prendere l'ammiraglia di Sony proprio per via degli obiettivi.In poche parole, o calano sensibilmente i prezzi delle full frame o continueranno ad essere una spesa che pochi possono affrontare.Certo se si facessero più compatte come la Canon Powershot SX1 IS l'utente consumer sentirebbe meno la necessità di passare ad una reflex.
          • spacca scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Brando(..)
            Inoltre non mi fiderei tanto a prendere
            l'ammiraglia di Sony proprio per via degli
            obiettivi.Intendi gli obiettivi Zeiss AF ??
    • Lorenzo scrive:
      Re: Ma basta
      - Scritto da: 2 pallle
      Basta mettere cose inutili su una macchina
      fotografica!

      Dateci il full frame su tutti i modelli invece.Mi hai letto nel pensiero. Ti straquoto!Se fa il video o no, può interessare o meno.Ma i sensori DX di bassa qualità, iperrumorosi mi hanno scocciato. E' arrivato il tempo dei full frame.
      • TuttoaSaldo scrive:
        Re: Ma basta
        Il sensore iperrumoroso? Di cosa parli ?La D90 assolutamente no, puoi scattare a 1000 iso con tranquillità, perchè questa dovrebbe esserlo?Non è un grosso compromesso se non hai ottiche vecchie da riutilizzare.Gli obiettivi validi per le FF costano di più, vedi questo nuovo grandangolo o il nuovo Nikon 35 DX, sono "economici" e ottimi in qualità.
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Ma basta
          - Scritto da: TuttoaSaldo
          Il sensore iperrumoroso? Di cosa parli ?
          La D90 assolutamente no, puoi scattare a 1000 iso
          con tranquillità, perchè questa dovrebbe
          esserlo?
          Non è un grosso compromesso se non hai ottiche
          vecchie da
          riutilizzare.
          Gli obiettivi validi per le FF costano di più,
          vedi questo nuovo grandangolo o il nuovo Nikon 35
          DX, sono "economici" e ottimi in
          qualità.Hai mai visto gli scatti di una full-frame? La differenza di grana agli ISO elevati (già a partire dai 400-800) la differenza nella profondità di campo specie nei ritratti....Poi se vogliamo parlare di qualità dei sensori i migliori sono ancora i Canon, la tua Nikon i sensori li compra da terzi non li sviluppa direttamente e solo recentemente è passata dai CCD ai Cmos, cosa che Canon ha fatto da diversi anni!
          • franco frattali scrive:
            Re: Ma basta
            e sentiamo, come cambierebbe la PDC sul formato ridotto piuttosto che sul full-frame? non sai neanche di cosa parli caro mio...per quanto mi riguarda, il sensore più bello attualmente ce l'ha Nikon, non me ne frega se lo compra da terzi o lo produce lei. sulle macchine dalla D90 in su le prestazioni agli alti ISO sono semplicemente strepitosi.ah, parlo da canonista naturalmente.
          • TuttoaSaldo scrive:
            Re: Ma basta
            Non mi interessa chi ce l'ha più lungo.
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Poi se vogliamo parlare di qualità dei sensori i
            migliori sono ancora i Canon, la tua Nikon i
            sensori li compra da terzi non li sviluppa
            direttamente e solo recentemente è passata dai
            CCD ai Cmos, cosa che Canon ha fatto da diversi
            anni!Trad: BAWWWWWWChi se ne frega se i sensori Nikon sono di terze parti? Al momento sono gli unici sul mercato con una DSLR Full frame sotto i 3000 Euro che ha.- un'ottima resa agli alti ISO (di poco, rispetto alla 5d2 ceh però dalla sua ha la risoluzione)- un framerate adatto anche alla fotografia sportiva (in confronto la 5d2 a 4 FPS è castrata)- un sistema di autofocus portato pari pari dal modello pro (again, la 5d2 ha scelto l'approccio conservativo)- range dinamico migliore - finezze che a Canon non sarebbe costato nulla inserire nel firmware, tipo il bracketing fino a 9 scatti e il crop a 1.6 automatico(No guarda, la Sony non ha prestazioni nemmeno comparabili)Canon ha poltrito sugli allori di un sucXXXXX a tutti gli effetti meritato; ora i tempi delle vacche grasse sono finiti; o si sveglia o si svegliano i clienti pro.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Anonymous
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Poi se vogliamo parlare di qualità dei sensori i

            migliori sono ancora i Canon, la tua Nikon i

            sensori li compra da terzi non li sviluppa

            direttamente e solo recentemente è passata dai

            CCD ai Cmos, cosa che Canon ha fatto da diversi

            anni!

            Trad: BAWWWWWW

            Chi se ne frega se i sensori Nikon sono di terze
            parti? Al momento sono gli unici sul mercato con
            una DSLR Full frame sotto i 3000 Euro che
            ha.

            - un'ottima resa agli alti ISO (di poco, rispetto
            alla 5d2 ceh però dalla sua ha la
            risoluzione)
            - un framerate adatto anche alla fotografia
            sportiva (in confronto la 5d2 a 4 FPS è
            castrata)
            - un sistema di autofocus portato pari pari dal
            modello pro (again, la 5d2 ha scelto l'approccio
            conservativo)
            - range dinamico migliore
            - finezze che a Canon non sarebbe costato nulla
            inserire nel firmware, tipo il bracketing fino a
            9 scatti e il crop a 1.6
            automatico

            (No guarda, la Sony non ha prestazioni nemmeno
            comparabili)

            Canon ha poltrito sugli allori di un sucXXXXX a
            tutti gli effetti meritato; ora i tempi delle
            vacche grasse sono finiti; o si sveglia o si
            svegliano i clienti
            pro.Guarda che i sensori Nikon li acquista proprio da Sony!
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Anonymous

            - Scritto da: Enjoy with Us




            Poi se vogliamo parlare di qualità dei
            sensori
            i


            migliori sono ancora i Canon, la tua Nikon i


            sensori li compra da terzi non li sviluppa


            direttamente e solo recentemente è passata dai


            CCD ai Cmos, cosa che Canon ha fatto da
            diversi


            anni!



            Trad: BAWWWWWW



            Chi se ne frega se i sensori Nikon sono di terze

            parti? Al momento sono gli unici sul mercato con

            una DSLR Full frame sotto i 3000 Euro che

            ha.



            - un'ottima resa agli alti ISO (di poco,
            rispetto

            alla 5d2 ceh però dalla sua ha la

            risoluzione)

            - un framerate adatto anche alla fotografia

            sportiva (in confronto la 5d2 a 4 FPS è

            castrata)

            - un sistema di autofocus portato pari pari dal

            modello pro (again, la 5d2 ha scelto l'approccio

            conservativo)

            - range dinamico migliore

            - finezze che a Canon non sarebbe costato nulla

            inserire nel firmware, tipo il bracketing fino a

            9 scatti e il crop a 1.6

            automatico



            (No guarda, la Sony non ha prestazioni nemmeno

            comparabili)



            Canon ha poltrito sugli allori di un sucXXXXX a

            tutti gli effetti meritato; ora i tempi delle

            vacche grasse sono finiti; o si sveglia o si

            svegliano i clienti

            pro.


            Guarda che i sensori Nikon li acquista proprio da
            Sony!Non del tutto corretto, r&d sono Nikon, la manifattura è di terze parti, in questo caso Sony.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Anonymous
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: Anonymous


            - Scritto da: Enjoy with Us






            Poi se vogliamo parlare di qualità dei

            sensori

            i



            migliori sono ancora i Canon, la tua Nikon i



            sensori li compra da terzi non li sviluppa



            direttamente e solo recentemente è passata
            dai



            CCD ai Cmos, cosa che Canon ha fatto da

            diversi



            anni!





            Trad: BAWWWWWW





            Chi se ne frega se i sensori Nikon sono di
            terze


            parti? Al momento sono gli unici sul mercato
            con


            una DSLR Full frame sotto i 3000 Euro che


            ha.





            - un'ottima resa agli alti ISO (di poco,

            rispetto


            alla 5d2 ceh però dalla sua ha la


            risoluzione)


            - un framerate adatto anche alla fotografia


            sportiva (in confronto la 5d2 a 4 FPS è


            castrata)


            - un sistema di autofocus portato pari pari
            dal


            modello pro (again, la 5d2 ha scelto
            l'approccio


            conservativo)


            - range dinamico migliore


            - finezze che a Canon non sarebbe costato
            nulla


            inserire nel firmware, tipo il bracketing
            fino
            a


            9 scatti e il crop a 1.6


            automatico





            (No guarda, la Sony non ha prestazioni nemmeno


            comparabili)





            Canon ha poltrito sugli allori di un sucXXXXX
            a


            tutti gli effetti meritato; ora i tempi delle


            vacche grasse sono finiti; o si sveglia o si


            svegliano i clienti


            pro.





            Guarda che i sensori Nikon li acquista proprio
            da

            Sony!

            Non del tutto corretto, r&d sono Nikon, la
            manifattura è di terze parti, in questo caso
            Sony.Già, quindi è semplicemente ridicolo dire che le Sony fanno pena mentre le Nikon sono meglio delle Canon!
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta


            Non del tutto corretto, r&d sono Nikon, la

            manifattura è di terze parti, in questo caso

            Sony.


            Già, quindi è semplicemente ridicolo dire che le
            Sony fanno pena mentre le Nikon sono meglio delle
            Canon!Questo lo dici tu, o pensi che il sensore della D3X e quello della A900 siano uguali?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Anonymous


            Non del tutto corretto, r&d sono Nikon, la


            manifattura è di terze parti, in questo caso


            Sony.





            Già, quindi è semplicemente ridicolo dire che le

            Sony fanno pena mentre le Nikon sono meglio
            delle

            Canon!

            Questo lo dici tu, o pensi che il sensore della
            D3X e quello della A900 siano
            uguali?Ovvio che no, ma essendo di provenienza Sony i sensori Nikon è evidente che questi ultimi avranno caratteristiche simili (per sensori della stessa categoria, ovvio che se considero un full-frame tipo di gamma con un Dx entry level delle differenze ci siano anche all'interno dello stesso marchio!) e quindi dire che la qualità dei sensori Nikon sia super e che quelle delle Sony faccia pena è semplicemente stupido!
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Anonymous



            Non del tutto corretto, r&d sono Nikon, la



            manifattura è di terze parti, in questo caso



            Sony.








            Già, quindi è semplicemente ridicolo dire che
            le


            Sony fanno pena mentre le Nikon sono meglio

            delle


            Canon!



            Questo lo dici tu, o pensi che il sensore della

            D3X e quello della A900 siano

            uguali?


            Ovvio che no, ma essendo di provenienza Sony i
            sensori Nikon è evidente che questi ultimi
            avranno caratteristiche simili (per sensori della
            stessa categoria, ovvio che se considero un
            full-frame tipo di gamma con un Dx entry level
            delle differenze ci siano anche all'interno dello
            stesso marchio!) e quindi dire che la qualità dei
            sensori Nikon sia super e che quelle delle Sony
            faccia pena è semplicemente
            stupido!Caratteristiche simili? Il progetto è diverso, Nikon il primo, in-house Sony il secondo; probabilmente è diversa anche la Quality Assurance, essendo sensori per la fascia pro di Nikon, mi aspetto che una volta prodotti in serie "la mamma" prenda ulteriori misure per assicurarsi che corrispondano alle specifiche.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Anonymous
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: Anonymous




            Non del tutto corretto, r&d sono Nikon, la




            manifattura è di terze parti, in questo
            caso




            Sony.











            Già, quindi è semplicemente ridicolo dire
            che

            le



            Sony fanno pena mentre le Nikon sono meglio


            delle



            Canon!





            Questo lo dici tu, o pensi che il sensore
            della


            D3X e quello della A900 siano


            uguali?





            Ovvio che no, ma essendo di provenienza Sony i

            sensori Nikon è evidente che questi ultimi

            avranno caratteristiche simili (per sensori
            della

            stessa categoria, ovvio che se considero un

            full-frame tipo di gamma con un Dx entry level

            delle differenze ci siano anche all'interno
            dello

            stesso marchio!) e quindi dire che la qualità
            dei

            sensori Nikon sia super e che quelle delle Sony

            faccia pena è semplicemente

            stupido!

            Caratteristiche simili? Il progetto è diverso,
            Nikon il primo, in-house Sony il secondo;
            probabilmente è diversa anche la Quality
            Assurance, essendo sensori per la fascia pro di
            Nikon, mi aspetto che una volta prodotti in serie
            "la mamma" prenda ulteriori misure per
            assicurarsi che corrispondano alle
            specifiche.Cosa vuoi sostenere che Sony produce i sensori per Nikon apposta migliori di quelli che monta sulle sue fotocamere? Ti sembra una cosa sostenibile?
          • franco frattali scrive:
            Re: Ma basta
            certo che è possibile.nikon da il progetto, sony lo realizza in una delle sue millemila fabbriche. non per forza i suoi progettisti devono esserne messi a conoscenza, ti pare?secondariamente, anche se i sensori fossero uguali o comparabili, non è mica solo il sensore che fa la fotocamera... anzi.di nuovo, non sai di cosa parli e faresti meglio a tacere.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: franco frattali
            certo che è possibile.

            nikon da il progetto, sony lo realizza in una
            delle sue millemila fabbriche. non per forza i
            suoi progettisti devono esserne messi a
            conoscenza, ti
            pare?

            secondariamente, anche se i sensori fossero
            uguali o comparabili, non è mica solo il sensore
            che fa la fotocamera...
            anzi.

            di nuovo, non sai di cosa parli e faresti meglio
            a
            tacere.Io dovrei tacere? Ma rileggi quello che scrivi? Nikon non ha nessuna esperienza di sensori digitali, tanto che deve ricorrere a terzi per produrli (guarda caso Sony che di competenze nel settore ne ha parecchie), ma sarebbe in grado di progettarne da subito di migliori... e quelli della Sony sarebbero tanto XXXXXXXX da continuare ad utilizzare per le proprie reflex sensori peggiori che sono masochisti?Quanto al resto della fotocamera ti faccio osservare che le ottiche di Sony sono di un nome che certo non ha nulla da imparare da Nikon e che per quanto riguarda la parte elettronica a parte le competenze già maturate da oltre un decennio di produzione consumer ha anche acquisito quelle di Minolta!Comunque su una cosa hai ragione, non produce le migliori reflex, quelle attualmente le produce Canon!
          • Alessandro scrive:
            Re: Ma basta
            Ma che è una guerra di religione?!? Nikon non sa fare i sensori e li chiede ad altri? Sony è così stupida da farsi quelli peggiori?Ma perché non guardi qualche sample per la miseria!E Canon fa le reflex "migliori"... migliori in cosa? Resa cromatica? Disturbo ad alte sensibilità? Definizione (a parità di ottica)? Ergonomia? Robustezza?Siamo seri sù, uno che dice che "Canon è migliore di X" perde in credibilità tanto quanto uno che dice "la rape sono migliori degli asparagi". Una cosa è sicura: con il digitale le cose che "distraggono" dalla fotografia vera e propria si sono moltiplicate e sono ora molte di più di quelle che serve sapere per fare fotografia. Ormai si arriva a degli estremi che pare non si possano più fare foto se non si ha l'ultima Canon/Nikon/Sony/Pentax/Olympus/Leica/ecc full frame.Io non è che sia un suo fan, ma ogni tanto una buona dose di quel "vecchio pazzo" di Ken Rockwell ci vuole. (anonimo)
          • franco frattali scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: franco frattali

            certo che è possibile.



            nikon da il progetto, sony lo realizza in una

            delle sue millemila fabbriche. non per forza i

            suoi progettisti devono esserne messi a

            conoscenza, ti

            pare?



            secondariamente, anche se i sensori fossero

            uguali o comparabili, non è mica solo il sensore

            che fa la fotocamera...

            anzi.



            di nuovo, non sai di cosa parli e faresti meglio

            a

            tacere.


            Io dovrei tacere? Ma rileggi quello che scrivi?
            Nikon non ha nessuna esperienza di sensori
            digitali,eh? stai scherzando, spero
            tanto che deve ricorrere a terzi per
            produrliche è ben diverso dal progettarli...
            (guarda caso Sony che di competenze nel
            settore ne ha parecchie),e perché, perché ha acquistato la Minolta qualche anno fa? veramente, considerando che Nikon non ha mai fatto nient'altro che fotografia ed imaging mentre Sony è una multinazionale che fa laqualunque, direi che è sicuramente più specializzata Nikon.
            ma sarebbe in grado di
            progettarne da subito di migliori...tua opinione non suffragata da nessun documento.
            e quelli
            della Sony sarebbero tanto XXXXXXXX da continuare
            ad utilizzare per le proprie reflex sensori
            peggiori che sono
            masochisti?non è che magari rispettano il segreto industriale? o semplicemente il loro R&D si rivolge altrove?
            Quanto al resto della fotocamera ti faccio
            osservare che le ottiche di Sony sono di un nome
            che certo non ha nulla da imparare da Nikontua opinione non suffragata da nessun documento.
            e che
            per quanto riguarda la parte elettronica a parte
            le competenze già maturate da oltre un decennio
            di produzione consumer ha anche acquisito quelle
            di
            Minolta!e allora?
            Comunque su una cosa hai ragione, non produce le
            migliori reflex, quelle attualmente le produce
            Canon!tua opinione non suffragata da nessun documento.e ti ripeto che sono un canonista.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: franco frattali
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: franco frattali


            certo che è possibile.





            nikon da il progetto, sony lo realizza in una


            delle sue millemila fabbriche. non per forza i


            suoi progettisti devono esserne messi a


            conoscenza, ti


            pare?





            secondariamente, anche se i sensori fossero


            uguali o comparabili, non è mica solo il
            sensore


            che fa la fotocamera...


            anzi.





            di nuovo, non sai di cosa parli e faresti
            meglio


            a


            tacere.





            Io dovrei tacere? Ma rileggi quello che scrivi?

            Nikon non ha nessuna esperienza di sensori

            digitali,

            eh? stai scherzando, spero


            tanto che deve ricorrere a terzi per

            produrli

            che è ben diverso dal progettarli...
            Guarda che Nikon non ha alcuna competenza sui sensori digitali, a differenza di Sony e di Canon che sono anni che li producono!

            (guarda caso Sony che di competenze nel

            settore ne ha parecchie),

            e perché, perché ha acquistato la Minolta qualche
            anno fa?Quello gli ha portato competenze sul mercato specifico delle reflex, non certo dei sensori, che produce da decenni! veramente, considerando che Nikon non ha
            mai fatto nient'altro che fotografia ed imagingAppunto Nikon ha sempre fatto fotografia tradizionale, la conversione al digitale è stato un duro colpo, dato che non ha competenze nel cuore della nuova tecnologia ed è costretta appunto ad appoggiarsi a terzi!
            mentre Sony è una multinazionale che fa
            laqualunque, direi che è sicuramente più
            specializzata
            Nikon.
            Direi che Nikon non ha competenze sui sensori digitali...

            ma sarebbe in grado di

            progettarne da subito di migliori...

            tua opinione non suffragata da nessun documento.
            Hai tu per caso dei link a riguardo che indichino come i sensori di produzione Sony montati sulle Nikon siano migliori di quelli montati sulle Sony?

            e quelli

            della Sony sarebbero tanto XXXXXXXX da
            continuare

            ad utilizzare per le proprie reflex sensori

            peggiori che sono

            masochisti?

            non è che magari rispettano il segreto
            industriale? o semplicemente il loro R&D si
            rivolge
            altrove?
            ? Stai scherzando o cosa ? Tu ti rivolgi a me grande multinazionale perchè non hai le competenze necessarie per produrre sensori competitivi con la concorrenza e saresti in grado di progettarli meglio di me, non solo Io li dovrei produrre ma non impiegare sui miei apparecchi? Già che ci siamo perchè non aggiungere anche una piccola clausola in cui Nikon ha diritto ad inxxlarsi tutti i manager di Sony quando gli gira?

            Quanto al resto della fotocamera ti faccio

            osservare che le ottiche di Sony sono di un nome

            che certo non ha nulla da imparare da Nikon

            tua opinione non suffragata da nessun documento.
            ah beh Carl Zeiss nell'ottica non conta nulla... ma che parlo a fere Io tanto sai già tutto Tu!

            e che

            per quanto riguarda la parte elettronica a parte

            le competenze già maturate da oltre un decennio

            di produzione consumer ha anche acquisito quelle

            di

            Minolta!

            e allora?


            Comunque su una cosa hai ragione, non produce le

            migliori reflex, quelle attualmente le produce

            Canon!

            tua opinione non suffragata da nessun documento.
            e ti ripeto che sono un canonista.Non ci credo! E' veramente difficile che uno butti alle ortiche il suo parco ottiche, a meno che la concorrenza non sia veramente largamente superiore.... e non è questo il caso!
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta

            Hai tu per caso dei link a riguardo che indichino
            come i sensori di produzione Sony montati sulle
            Nikon siano migliori di quelli montati sulle
            Sony?Quello ce l'ho io, non mi aspetto che tu lo capisca.http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-Quality-Database/Compare-cameras/(appareil1)/287|0/(appareil2)/265|0/(onglet)/0/(brand)/Nikon/(brand2)/Sony
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Anonymous

            Hai tu per caso dei link a riguardo che
            indichino

            come i sensori di produzione Sony montati sulle

            Nikon siano migliori di quelli montati sulle

            Sony?

            Quello ce l'ho io, non mi aspetto che tu lo
            capisca.

            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-QualityL'ho visto anche Io il link:http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-Quality-Database/Compare-cameras/(appareil1)/287|0/(appareil2)/265|0/(onglet)/0/(brand)/Nikon/(brand2)/SonyDue soli appunti, le lievi differenze a vantaggio di Nikon sono probabilmente da imputare all'engine di elaborazione a 14 bit x pixel anzichè a 12... l'altro appunto è il prezzo stai confrontando l'ultracostosa ammiraglia di casa Nikon di 9000 e passa dollari con un prodotto commercializzato a 3000 dollari ossia 1/3... ci mancherebbe appunto solo che la Sony ne uscisse vincitrice anche sotto il profilo qualitativo, ovviamente Nikon per la sua ammiraglia non avrà badato a spese per il chipset di gestione...
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Anonymous


            Hai tu per caso dei link a riguardo che

            indichino


            come i sensori di produzione Sony montati
            sulle


            Nikon siano migliori di quelli montati sulle


            Sony?



            Quello ce l'ho io, non mi aspetto che tu lo

            capisca.




            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-Quality



            L'ho visto anche Io il link:

            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-Quality

            Due soli appunti, le lievi differenze a vantaggio
            di Nikon sono probabilmente da imputare
            all'engine di elaborazione a 14 bit x pixel
            anzichè a 12... l'altro appunto è il prezzo stai
            confrontando l'ultracostosa ammiraglia di casa
            Nikon di 9000 e passa dollari con un prodotto
            commercializzato a 3000 dollari ossia 1/3... ci
            mancherebbe appunto solo che la Sony ne uscisse
            vincitrice anche sotto il profilo qualitativo,
            ovviamente Nikon per la sua ammiraglia non avrà
            badato a spese per il chipset di
            gestione...http://www.dxomark.com/index.php/eng/TechnologiesIl risultato dei test prende in considerazione i RAW, non le immagini postprocessate dalla fotocamera, se poi secondo te non possono confrontare fra di loro due sensori con pari megapixel prodotti dalla stessa azienda a distanza di nemmeno un anno perchè un corpo costa il triplo dell'altro...allora facciamo chiudere dpreview e luminous landscape perché stanno sprecando il loro tempo....oppure hai finito gli argomenti e ti stai di nuovo arrampicando sugli specchi, la cosa più probabile.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Anonymous
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: Anonymous



            Hai tu per caso dei link a riguardo che


            indichino



            come i sensori di produzione Sony montati

            sulle



            Nikon siano migliori di quelli montati sulle



            Sony?





            Quello ce l'ho io, non mi aspetto che tu lo


            capisca.








            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-Quality







            L'ho visto anche Io il link:




            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-Quality



            Due soli appunti, le lievi differenze a
            vantaggio

            di Nikon sono probabilmente da imputare

            all'engine di elaborazione a 14 bit x pixel

            anzichè a 12... l'altro appunto è il prezzo stai

            confrontando l'ultracostosa ammiraglia di casa

            Nikon di 9000 e passa dollari con un prodotto

            commercializzato a 3000 dollari ossia 1/3... ci

            mancherebbe appunto solo che la Sony ne uscisse

            vincitrice anche sotto il profilo qualitativo,

            ovviamente Nikon per la sua ammiraglia non avrà

            badato a spese per il chipset di

            gestione...

            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Technologies

            Il risultato dei test prende in considerazione i
            RAW, non le immagini postprocessate dalla
            fotocamera, se poi secondo te non possono
            confrontare fra di loro due sensori con pari
            megapixel prodotti dalla stessa azienda a
            distanza di nemmeno un anno perchè un corpo costa
            il triplo dell'altro...allora facciamo chiudere
            dpreview e luminous landscape perché stanno
            sprecando il loro
            tempo.
            No ma fanno prodotti di nicchia, cosa che non mi sembra facciano Canon Nikon e Sony e andare a vedere sul confronto fra d3x e a900 minime differenze sul sensore quando una costa il triplo dell'altra e affermare quanto sia buono il prodotto di Nikon...Quanto al test, cos acredi che non ci sia alcun intervento del motore di elaborazione della fotocamera sui file Raw? Allora vuol dire che non hai idea di come funzioni un sensore digitale di cosa siano i circuiti di soppressione del rumore e quelli deputati a massimizzare la gamma dinamica...
            ...oppure hai finito gli argomenti e ti stai di
            nuovo arrampicando sugli specchi, la cosa più
            probabile.A me sembra che sia proprio tu ad aver esaurito gli argomenti, se cerchi di paragonare una macchina da 3000 dollari con una da 9000 e a trovare in lievi incrementi di prestazioni a fronte di un delta di prezzi così ampio motivi di soddisfazione... francamente da un simile paragone oggettivo acquisterei a colpo sicuro la Sony
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Anonymous

            - Scritto da: Enjoy with Us


            - Scritto da: Anonymous




            Hai tu per caso dei link a riguardo che



            indichino




            come i sensori di produzione Sony montati


            sulle




            Nikon siano migliori di quelli montati
            sulle




            Sony?







            Quello ce l'ho io, non mi aspetto che tu lo



            capisca.













            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-Quality











            L'ho visto anche Io il link:








            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-Quality





            Due soli appunti, le lievi differenze a

            vantaggio


            di Nikon sono probabilmente da imputare


            all'engine di elaborazione a 14 bit x pixel


            anzichè a 12... l'altro appunto è il prezzo
            stai


            confrontando l'ultracostosa ammiraglia di casa


            Nikon di 9000 e passa dollari con un prodotto


            commercializzato a 3000 dollari ossia 1/3...
            ci


            mancherebbe appunto solo che la Sony ne
            uscisse


            vincitrice anche sotto il profilo qualitativo,


            ovviamente Nikon per la sua ammiraglia non
            avrà


            badato a spese per il chipset di


            gestione...




            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Technologies



            Il risultato dei test prende in considerazione i

            RAW, non le immagini postprocessate dalla

            fotocamera, se poi secondo te non possono

            confrontare fra di loro due sensori con pari

            megapixel prodotti dalla stessa azienda a

            distanza di nemmeno un anno perchè un corpo
            costa

            il triplo dell'altro...allora facciamo chiudere

            dpreview e luminous landscape perché stanno

            sprecando il loro

            tempo.



            No ma fanno prodotti di nicchia, cosa che non mi
            sembra facciano Canon Nikon e SonyChi fa prodotti di nicchia?? O_o Hai una vaga idea di cosa siano quei due siti? e andare a
            vedere sul confronto fra d3x e a900 minime
            differenze sul sensore quando una costa il
            triplo dell'altra e affermare quanto sia buono il
            prodotto di
            Nikon...
            Quanto al test, cos acredi che non ci sia alcun
            intervento del motore di elaborazione della
            fotocamera sui file Raw? Allora vuol dire che non
            hai idea di come funzioni un sensore digitale di
            cosa siano i circuiti di soppressione del rumore
            e quelli deputati a massimizzare la gamma
            dinamica...
            I test sui RAW servono proprio a minimizzare quanto più possibile l'incidenza del post processing; ci sono delle eccezioni, tipo un corpo full frame beccato da dpreview a fare comunque NR distruttiva sui RAW scattati ad alti ISO indipendentemente dal livello di riduzione del rumore impostata, questa caratteristica poco piacevole è stata cassata con un successivo aggiornamento del firmware. Non ricordo di preciso la marca, ma mi pare facesse rima con pony. Di certo è l'unico modo vagamente affidabile per giudicare l'output di un sensore.

            ...oppure hai finito gli argomenti e ti stai di

            nuovo arrampicando sugli specchi, la cosa più

            probabile.

            A me sembra che sia proprio tu ad aver esaurito
            gli argomenti, se cerchi di paragonare una
            macchina da 3000 dollari con una da 9000 e a
            trovare in lievi incrementi di prestazioni a
            fronte di un delta di prezzi così ampio motivi di
            soddisfazione... francamente da un simile
            paragone oggettivo acquisterei a colpo sicuro la
            SonyQED "A fool and his money are soon parted"A te piace chiacchierare, non hai bisogno di una fotocamera del genere. Tempo 5 anni e starai ancora qui a vaneggiare sui dorsi a medio formato da 1000 dollari.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Anonymous
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: Anonymous


            - Scritto da: Enjoy with Us



            - Scritto da: Anonymous





            Hai tu per caso dei link a riguardo che




            indichino





            come i sensori di produzione Sony
            montati



            sulle





            Nikon siano migliori di quelli montati

            sulle





            Sony?









            Quello ce l'ho io, non mi aspetto che tu
            lo




            capisca.



















            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-Quality















            L'ho visto anche Io il link:













            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-Quality







            Due soli appunti, le lievi differenze a


            vantaggio



            di Nikon sono probabilmente da imputare



            all'engine di elaborazione a 14 bit x pixel



            anzichè a 12... l'altro appunto è il prezzo

            stai



            confrontando l'ultracostosa ammiraglia di
            casa



            Nikon di 9000 e passa dollari con un
            prodotto



            commercializzato a 3000 dollari ossia 1/3...

            ci



            mancherebbe appunto solo che la Sony ne

            uscisse



            vincitrice anche sotto il profilo
            qualitativo,



            ovviamente Nikon per la sua ammiraglia non

            avrà



            badato a spese per il chipset di



            gestione...








            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Technologies





            Il risultato dei test prende in
            considerazione
            i


            RAW, non le immagini postprocessate dalla


            fotocamera, se poi secondo te non possono


            confrontare fra di loro due sensori con pari


            megapixel prodotti dalla stessa azienda a


            distanza di nemmeno un anno perchè un corpo

            costa


            il triplo dell'altro...allora facciamo
            chiudere


            dpreview e luminous landscape perché stanno


            sprecando il loro


            tempo.






            No ma fanno prodotti di nicchia, cosa che non mi

            sembra facciano Canon Nikon e Sony

            Chi fa prodotti di nicchia?? O_o Hai una vaga
            idea di cosa siano quei due
            siti?
            Appunto prodotti di nicchia o vuoi forse confrontarli con il mercato delle reflex digitali?
            e andare a

            vedere sul confronto fra d3x e a900 minime

            differenze sul sensore quando una costa il

            triplo dell'altra e affermare quanto sia buono
            il

            prodotto di

            Nikon...

            Quanto al test, cos acredi che non ci sia alcun

            intervento del motore di elaborazione della

            fotocamera sui file Raw? Allora vuol dire che
            non

            hai idea di come funzioni un sensore digitale di

            cosa siano i circuiti di soppressione del rumore

            e quelli deputati a massimizzare la gamma

            dinamica...



            I test sui RAW servono proprio a minimizzare
            quanto più possibile l'incidenza del post
            processing; ci sono delle eccezioni, tipo un
            corpo full frame beccato da dpreview a fare
            comunque NR distruttiva sui RAW scattati ad alti
            ISO indipendentemente dal livello di riduzione
            del rumore impostata, questa caratteristica poco
            piacevole è stata cassata con un successivo
            aggiornamento del firmware. Non ricordo di
            preciso la marca, ma mi pare facesse rima con
            pony.
            I test vengono fatti sul Raw semplicemente perchè è un formato di compressione non distruttiva, in modo da non aggiungere ulteriori elaborazioni ai dati appena processati dall'accoppiata sensore-proXXXXXre!Non esiste fotocamera al mondo in cui i Bit provenienti dal sensore non siano in qualche modo pretrattati dal proXXXXXre della fotocamera, vuoi la dimostrazione evidente? quanti bit per pixel hanno i dati in formato Raw, e quanti bit/pixel hanno i dati in uscita dal sensore? Noti qualche discrepanza? Eccoti la prova dell'intervento del proXXXXXre (questo ovviamente interviene anche sulle immagini a 12 bit/pixel, ma almeno sui 14bit/pixel la cosa è evidente a livello matematico!)
            Di certo è l'unico modo vagamente affidabile per
            giudicare l'output di un
            sensore.
            No dell'accoppiata sensore/proXXXXXre, non è possibile in nessun modo escludere l'intervento del proXXXXXre!


            ...oppure hai finito gli argomenti e ti stai
            di


            nuovo arrampicando sugli specchi, la cosa più


            probabile.



            A me sembra che sia proprio tu ad aver esaurito

            gli argomenti, se cerchi di paragonare una

            macchina da 3000 dollari con una da 9000 e a

            trovare in lievi incrementi di prestazioni a

            fronte di un delta di prezzi così ampio motivi
            di

            soddisfazione... francamente da un simile

            paragone oggettivo acquisterei a colpo sicuro la

            Sony

            QED "A fool and his money are soon parted"

            A te piace chiacchierare, non hai bisogno di una
            fotocamera del genere. Tempo 5 anni e starai
            ancora qui a vaneggiare sui dorsi a medio formato
            da 1000
            dollari.Vedremo, se fra due anni non ci saranno full frame a 1000-1200 euro, del dollaro non me ne frega una cippa!Francamente di una mezzo formato e di obbiettivi specifici da buttare nel giro di un paio di anni ne faccio volentieri a meno!
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-Quality









            Due soli appunti, le lievi differenze a



            vantaggio




            di Nikon sono probabilmente da imputare




            all'engine di elaborazione a 14 bit x
            pixel




            anzichè a 12... l'altro appunto è il
            prezzo


            stai




            confrontando l'ultracostosa ammiraglia di

            casa




            Nikon di 9000 e passa dollari con un

            prodotto




            commercializzato a 3000 dollari ossia
            1/3...


            ci




            mancherebbe appunto solo che la Sony ne


            uscisse




            vincitrice anche sotto il profilo

            qualitativo,




            ovviamente Nikon per la sua ammiraglia non


            avrà




            badato a spese per il chipset di




            gestione...













            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Technologies







            Il risultato dei test prende in

            considerazione

            i



            RAW, non le immagini postprocessate dalla



            fotocamera, se poi secondo te non possono



            confrontare fra di loro due sensori con pari



            megapixel prodotti dalla stessa azienda a



            distanza di nemmeno un anno perchè un corpo


            costa



            il triplo dell'altro...allora facciamo

            chiudere



            dpreview e luminous landscape perché stanno



            sprecando il loro



            tempo.









            No ma fanno prodotti di nicchia, cosa che non
            mi


            sembra facciano Canon Nikon e Sony



            Chi fa prodotti di nicchia?? O_o Hai una vaga

            idea di cosa siano quei due

            siti?



            Appunto prodotti di nicchia o vuoi forse
            confrontarli con il mercato delle reflex
            digitali?Stiamo parlando degli stessi dpreview e luminous landscape che visito io, siamo nello stesso continuum spaziotemporale?

            e andare a


            vedere sul confronto fra d3x e a900 minime


            differenze sul sensore quando una costa il


            triplo dell'altra e affermare quanto sia buono

            il


            prodotto di


            Nikon...


            Quanto al test, cos acredi che non ci sia
            alcun


            intervento del motore di elaborazione della


            fotocamera sui file Raw? Allora vuol dire che

            non


            hai idea di come funzioni un sensore digitale
            di


            cosa siano i circuiti di soppressione del
            rumore


            e quelli deputati a massimizzare la gamma


            dinamica...






            I test sui RAW servono proprio a minimizzare

            quanto più possibile l'incidenza del post

            processing; ci sono delle eccezioni, tipo un

            corpo full frame beccato da dpreview a fare

            comunque NR distruttiva sui RAW scattati ad alti

            ISO indipendentemente dal livello di riduzione

            del rumore impostata, questa caratteristica poco

            piacevole è stata cassata con un successivo

            aggiornamento del firmware. Non ricordo di

            preciso la marca, ma mi pare facesse rima con

            pony.



            I test vengono fatti sul Raw semplicemente perchè
            è un formato di compressione non distruttiva, in
            modo da non aggiungere ulteriori elaborazioni ai
            dati appena processati dall'accoppiata
            sensore-proXXXXXre!
            Non esiste fotocamera al mondo in cui i Bit
            provenienti dal sensore non siano in qualche modo
            pretrattati dal proXXXXXre della fotocamera, vuoi
            la dimostrazione evidente? quanti bit per pixel
            hanno i dati in formato Raw, e quanti bit/pixel
            hanno i dati in uscita dal sensore? Noti qualche
            discrepanza? Eccoti la prova dell'intervento del
            proXXXXXre (questo ovviamente interviene anche
            sulle immagini a 12 bit/pixel, ma almeno sui
            14bit/pixel la cosa è evidente a livello
            matematico!)


            Di certo è l'unico modo vagamente affidabile per

            giudicare l'output di un

            sensore.



            No dell'accoppiata sensore/proXXXXXre, non è
            possibile in nessun modo escludere l'intervento
            del
            proXXXXXre!vagamente.affidabile.se avessi voluto scrivere "a prova di bomba" lo avrei fatto.Non a caso i test sui RAW vengono effettuati usando un singolo convertitore, disabilitando noise reduction, sharpening e profili di luminosità/contrasto/saturazione personalizzati, correzione delle aberrazioni e del vignetting. Non è l'output pulito come esce dal sensore, e ci possono essere fattori di incidenza TIPO la A900 che prima dell'aggiornamento del firmware applicava comunque la riduzione del rumore ai RAW, ma ci si avvicina con sufficiente approssimazione da poter consentire un confronto fra fotocamere differenti.In caso contrario rinnovo il mio consiglio di avvisare dpreview, dxo e compagnia bella che hanno sbagliato mestiere, potresti salvare la loro carriera. Davvero, cosa ne sa chi recensisce reflex digitali per lavoro? Recensioni che tu, ormai è chiaro, NON LEGGI, altrimenti non si spiega come fai a scambiare due dei punti di riferimento per chiunque voglia capire forza e punti deboli di una fotocamera con un produttore (o venditore, rinuncio a capire il tuo proXXXXX mentale) di - cito - "prodotti di nicchia".Pianeta Terra chiama Enjoy!



            ...oppure hai finito gli argomenti e ti stai

            di



            nuovo arrampicando sugli specchi, la cosa
            più



            probabile.





            A me sembra che sia proprio tu ad aver
            esaurito


            gli argomenti, se cerchi di paragonare una


            macchina da 3000 dollari con una da 9000 e a


            trovare in lievi incrementi di prestazioni a


            fronte di un delta di prezzi così ampio motivi

            di


            soddisfazione... francamente da un simile


            paragone oggettivo acquisterei a colpo sicuro
            la


            Sony



            QED "A fool and his money are soon parted"



            A te piace chiacchierare, non hai bisogno di una

            fotocamera del genere. Tempo 5 anni e starai

            ancora qui a vaneggiare sui dorsi a medio
            formato

            da 1000

            dollari.

            Vedremo, se fra due anni non ci saranno full
            frame a 1000-1200 euro, del dollaro non me ne
            frega una
            cippa!
            Francamente di una mezzo formato e di obbiettivi
            specifici da buttare nel giro di un paio di anni
            ne faccio volentieri a
            meno!Diobuono, ci sono pure adesso! Se tu fossi serio e non un chiacchierone ti potresti prendere una 5D con otturatore e specchio revisionato, tanto il mondo è pieno di gearheads che appena uscita la 5D2 hanno deciso che una delle migliori reflex non pro esistenti non gli andava più bene.Vorrei inoltre farti notare che i prezzi di listino in EUR e USD da un anno a questa parte stanno progressivamente SALENDO per colpa dello yen forte, se questa tendenza non cambierà penso i 1200 euro te li potrai tenere in tasca fino alla prossima glaciazione.
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta

            Diobuono, ci sono pure adesso! Se tu fossi serio
            e non un chiacchierone ti potresti prendere una
            5D con otturatore e specchio revisionato, tanto
            il mondo è pieno di gearheads che appena uscita
            la 5D2 hanno deciso che una delle migliori reflex
            non pro esistenti non gli andava più
            bene.
            CVD, Google è mio amico:[CR] Vendo Canon EOS 5DAcquistata luglio 2007, revisionate con pulizia sensore da Camera Service (Milano) nel dicembre 2008.Disponibile solo all'acquisto della 5D Mark II prevista a breve. Preferisco consegna a mano. Abito a Crema.Prezzo: 1.000.00
          • aXSe scrive:
            Re: Ma basta


            allora facciamo chiudere

            dpreview e luminous landscape perché stanno

            sprecando il loro

            tempo.



            No ma fanno prodotti di nicchia, cosa che non mi
            sembra facciano Canon Nikon e Sony !!!!!AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Anonymous

            - Scritto da: Enjoy with Us


            - Scritto da: Anonymous





            Non del tutto corretto, r&d sono Nikon,
            la





            manifattura è di terze parti, in questo

            caso





            Sony.














            Già, quindi è semplicemente ridicolo dire

            che


            le




            Sony fanno pena mentre le Nikon sono
            meglio



            delle




            Canon!







            Questo lo dici tu, o pensi che il sensore

            della



            D3X e quello della A900 siano



            uguali?








            Ovvio che no, ma essendo di provenienza Sony i


            sensori Nikon è evidente che questi ultimi


            avranno caratteristiche simili (per sensori

            della


            stessa categoria, ovvio che se considero un


            full-frame tipo di gamma con un Dx entry level


            delle differenze ci siano anche all'interno

            dello


            stesso marchio!) e quindi dire che la qualità

            dei


            sensori Nikon sia super e che quelle delle
            Sony


            faccia pena è semplicemente


            stupido!



            Caratteristiche simili? Il progetto è diverso,

            Nikon il primo, in-house Sony il secondo;

            probabilmente è diversa anche la Quality

            Assurance, essendo sensori per la fascia pro di

            Nikon, mi aspetto che una volta prodotti in
            serie

            "la mamma" prenda ulteriori misure per

            assicurarsi che corrispondano alle

            specifiche.


            Cosa vuoi sostenere che Sony produce i sensori
            per Nikon apposta migliori di quelli che monta
            sulle sue fotocamere? Ti sembra una cosa
            sostenibile?Sono.due.progetti.diversi.e.uno.non.è.di.proprietà.di.Sony.Hanno avuto costi e tempi di r&d con tutta probabilità altrettanto diversi. Sony potrebbe benissimo prendere in licenza i sensori progettati da Nikon (che su full frame ormai ha un'esperienza pregressa invidiabile) e montarli sulle loro DSLR, tanto escono dalle stesse linee di produzione. Non lo hanno fatto? avranno i loro motivi, magari un accordo di esclusività, magari una questione banale di costi di licenza.Sony per conto di Nikon svolge il ruolo della manodopera: producono, assemblano, vengono pagati; figurati se stanno a guardare "Eh ma questi sensori altrui ci fanno fare brutta figura!!".
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Anonymous
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: Anonymous


            - Scritto da: Enjoy with Us



            - Scritto da: Anonymous






            Non del tutto corretto, r&d sono
            Nikon,

            la






            manifattura è di terze parti, in
            questo


            caso






            Sony.

















            Già, quindi è semplicemente ridicolo
            dire


            che



            le





            Sony fanno pena mentre le Nikon sono

            meglio




            delle





            Canon!









            Questo lo dici tu, o pensi che il sensore


            della




            D3X e quello della A900 siano




            uguali?











            Ovvio che no, ma essendo di provenienza
            Sony
            i



            sensori Nikon è evidente che questi ultimi



            avranno caratteristiche simili (per sensori


            della



            stessa categoria, ovvio che se considero un



            full-frame tipo di gamma con un Dx entry
            level



            delle differenze ci siano anche all'interno


            dello



            stesso marchio!) e quindi dire che la
            qualità


            dei



            sensori Nikon sia super e che quelle delle

            Sony



            faccia pena è semplicemente



            stupido!





            Caratteristiche simili? Il progetto è diverso,


            Nikon il primo, in-house Sony il secondo;


            probabilmente è diversa anche la Quality


            Assurance, essendo sensori per la fascia pro
            di


            Nikon, mi aspetto che una volta prodotti in

            serie


            "la mamma" prenda ulteriori misure per


            assicurarsi che corrispondano alle


            specifiche.

            Per caso compri anche prodotti Apple convinto che siano i migliori? no sai gli argomenti che porti sono dello stesso tipo!



            Cosa vuoi sostenere che Sony produce i sensori

            per Nikon apposta migliori di quelli che monta

            sulle sue fotocamere? Ti sembra una cosa

            sostenibile?

            Sono.due.progetti.diversi.e.uno.non.è.di.proprietà
            Qui si sta affermando che Nikon monta i sensori migliori (anche rispetto a Canon , grandissima cavolata) rispetto a Sony, non che siano diversi.... peccato che quei sensori li produca Sony stessa, con le sue tecnologie... non ti sembra appena illogico che Sony produca per un diretto concorrente sensori migliori di quelli che poi monta sulle sue fotocamere? Sono tutti scemi quelli di Sony? E guarda che in passato non sono mai stato tenero con quel marchio!
            Hanno avuto costi e tempi di r&d con tutta
            probabilità altrettanto diversi.


            Sony potrebbe benissimo prendere in licenza i
            sensori progettati da Nikon (che su full frame
            ormai ha un'esperienza pregressa invidiabile)Esperienza invidiabile? Ma stai sognando o cosa, sui sensori Nikon è in clamoroso ritardo, solo nell'ultimo anno sta iniziando a coprire l'enorme gap fra lei e Canon... vatti a rivedere i prodotti di soli due anni fa, dove nel settore entry level aveva dei sensori ancora CCD da 6 megapixel quando Canon montava dei Cmos da 10-12 Mpixel... e questo gap lo sta colmando grazie all'aiuto di Sony! e
            montarli sulle loro DSLR, tanto escono dalle
            stesse linee di produzione. Non lo hanno fatto?
            avranno i loro motivi, magari un accordo di
            esclusività, magari una questione banale di costi
            di
            licenza.
            Sai che potresti avere ragione? Al contrario però! E' probabile infatti che Sony passi a Nikon dei sensori di generazione lievementeprecedente e che monti quelli più performanti sulle sue di fotocamere!
            Sony per conto di Nikon svolge il ruolo della
            manodopera: producono, assemblano, vengono
            pagati; figurati se stanno a guardare "Eh ma
            questi sensori altrui ci fanno fare brutta
            figura!!".Si certo proprio come una ditta semisconosciuta cinese, è notorio che le multinazionali con un fatturato almeno 10 volte superiore rispetto al loro cliente si comportino proprio in questo modo!
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Anonymous

            - Scritto da: Enjoy with Us


            - Scritto da: Anonymous



            - Scritto da: Enjoy with Us




            - Scritto da: Anonymous







            Non del tutto corretto, r&d sono

            Nikon,


            la







            manifattura è di terze parti, in

            questo



            caso







            Sony.




















            Già, quindi è semplicemente ridicolo

            dire



            che




            le






            Sony fanno pena mentre le Nikon sono


            meglio





            delle






            Canon!











            Questo lo dici tu, o pensi che il
            sensore



            della





            D3X e quello della A900 siano





            uguali?














            Ovvio che no, ma essendo di provenienza

            Sony

            i




            sensori Nikon è evidente che questi ultimi




            avranno caratteristiche simili (per
            sensori



            della




            stessa categoria, ovvio che se considero
            un




            full-frame tipo di gamma con un Dx entry

            level




            delle differenze ci siano anche
            all'interno



            dello




            stesso marchio!) e quindi dire che la

            qualità



            dei




            sensori Nikon sia super e che quelle delle


            Sony




            faccia pena è semplicemente




            stupido!







            Caratteristiche simili? Il progetto è
            diverso,



            Nikon il primo, in-house Sony il secondo;



            probabilmente è diversa anche la Quality



            Assurance, essendo sensori per la fascia pro

            di



            Nikon, mi aspetto che una volta prodotti in


            serie



            "la mamma" prenda ulteriori misure per



            assicurarsi che corrispondano alle



            specifiche.




            Per caso compri anche prodotti Apple convinto che
            siano i migliori? no sai gli argomenti che porti
            sono dello stesso
            tipo!Apple non produce reflex digitali, che io sappia.





            Cosa vuoi sostenere che Sony produce i sensori


            per Nikon apposta migliori di quelli che monta


            sulle sue fotocamere? Ti sembra una cosa


            sostenibile?




            Sono.due.progetti.diversi.e.uno.non.è.di.proprietà



            Qui si sta affermando che Nikon monta i sensori
            migliori (anche rispetto a Canon , grandissima
            cavolata) rispetto a Sony, non che siano
            diversi.... peccato che quei sensori li produca
            Sony stessa, con le sue tecnologie... non ti
            sembra appena illogico che Sony produca per un
            diretto concorrente sensori migliori di quelli
            che poi monta sulle sue fotocamere? Sono tutti
            scemi quelli di Sony? E guarda che in passato non
            sono mai stato tenero con quel
            marchio!Canon non c'entra. TU ti stai arrampicando sugli specchi, IO sto dicendo una cosa che dovrebbe essere ovvia: "Nikon progetta i sensori, Sony li produce e li assembla, e li riconsegna a Nikon che ringrazia" VS. "Sony se la suona e se la canta a casa sua fra r&d e linea di produzione" -
            il prodotto NON è lo stesso.

            Hanno avuto costi e tempi di r&d con tutta

            probabilità altrettanto diversi.





            Sony potrebbe benissimo prendere in licenza i

            sensori progettati da Nikon (che su full frame

            ormai ha un'esperienza pregressa invidiabile)

            Esperienza invidiabile? Ma stai sognando o cosa,
            sui sensori Nikon è in clamoroso ritardo, solo
            nell'ultimo anno sta iniziando a coprire l'enorme
            gap fra lei e Canon... vatti a rivedere i
            prodotti di soli due anni fa, dove nel settore
            entry level aveva dei sensori ancora CCD da 6
            megapixel quando Canon montava dei Cmos da 10-12
            Mpixel... e questo gap lo sta colmando grazie
            all'aiuto di
            Sony!Aridaje con Canon, neanche ti avessi offeso l'intero albero genealogico.
            e

            montarli sulle loro DSLR, tanto escono dalle

            stesse linee di produzione. Non lo hanno fatto?

            avranno i loro motivi, magari un accordo di

            esclusività, magari una questione banale di
            costi

            di

            licenza.



            Sai che potresti avere ragione? Al contrario
            però! E' probabile infatti che Sony passi a Nikon
            dei sensori di generazione
            lievemente
            precedente e che monti quelli più performanti
            sulle sue di
            fotocamere!Eh, guarda, dev'essere così, si vede proprio...

            Sony per conto di Nikon svolge il ruolo della

            manodopera: producono, assemblano, vengono

            pagati; figurati se stanno a guardare "Eh ma

            questi sensori altrui ci fanno fare brutta

            figura!!".

            Si certo proprio come una ditta semisconosciuta
            cinese, è notorio che le multinazionali con un
            fatturato almeno 10 volte superiore rispetto al
            loro cliente si comportino proprio in questo
            modo!Ah no? Mai sentito di società che si appoggiano a linee di produzione esterne in grado di garantire il volume di consegne richieste?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Anonymous

            Per caso compri anche prodotti Apple convinto
            che

            siano i migliori? no sai gli argomenti che porti

            sono dello stesso

            tipo!

            Apple non produce reflex digitali, che io sappia.
            Ma i suoi fans ragionano come te!







            Cosa vuoi sostenere che Sony produce i
            sensori



            per Nikon apposta migliori di quelli che
            monta



            sulle sue fotocamere? Ti sembra una cosa



            sostenibile?








            Sono.due.progetti.diversi.e.uno.non.è.di.proprietà






            Qui si sta affermando che Nikon monta i sensori

            migliori (anche rispetto a Canon , grandissima

            cavolata) rispetto a Sony, non che siano

            diversi.... peccato che quei sensori li produca

            Sony stessa, con le sue tecnologie... non ti

            sembra appena illogico che Sony produca per un

            diretto concorrente sensori migliori di quelli

            che poi monta sulle sue fotocamere? Sono tutti

            scemi quelli di Sony? E guarda che in passato
            non

            sono mai stato tenero con quel

            marchio!

            Canon non c'entra. TU ti stai arrampicando sugli
            specchi,IO? Ma se sei tu quello che sostiene che Sony ha dei sensori peggiori rispetto a Nikon pur essendone la produttrice! IO sto dicendo una cosa che dovrebbe
            essere ovvia:


            "Nikon progetta i sensori, Sony li produce e li
            assembla, e li riconsegna a Nikon che ringrazia"
            VS. "Sony se la suona e se la canta a casa sua
            fra r&d e linea di produzione" -
            il prodotto
            NON è lo
            stesso.
            Linka linka pure!


            Hanno avuto costi e tempi di r&d con tutta


            probabilità altrettanto diversi.








            Sony potrebbe benissimo prendere in licenza i


            sensori progettati da Nikon (che su full frame


            ormai ha un'esperienza pregressa invidiabile)



            Esperienza invidiabile? Ma stai sognando o cosa,

            sui sensori Nikon è in clamoroso ritardo, solo

            nell'ultimo anno sta iniziando a coprire
            l'enorme

            gap fra lei e Canon... vatti a rivedere i

            prodotti di soli due anni fa, dove nel settore

            entry level aveva dei sensori ancora CCD da 6

            megapixel quando Canon montava dei Cmos da 10-12

            Mpixel... e questo gap lo sta colmando grazie

            all'aiuto di

            Sony!

            Aridaje con Canon, neanche ti avessi offeso
            l'intero albero
            genealogico.No sei tu che insisti con sta supremazia di Nikon nei confronti degli altri produttori, quando casomai è il contrario!


            e


            montarli sulle loro DSLR, tanto escono dalle


            stesse linee di produzione. Non lo hanno
            fatto?


            avranno i loro motivi, magari un accordo di


            esclusività, magari una questione banale di

            costi


            di


            licenza.






            Sai che potresti avere ragione? Al contrario

            però! E' probabile infatti che Sony passi a
            Nikon

            dei sensori di generazione

            lievemente

            precedente e che monti quelli più performanti

            sulle sue di

            fotocamere!

            Eh, guarda, dev'essere così, si vede proprio...



            Sony per conto di Nikon svolge il ruolo della


            manodopera: producono, assemblano, vengono


            pagati; figurati se stanno a guardare "Eh ma


            questi sensori altrui ci fanno fare brutta


            figura!!".



            Si certo proprio come una ditta semisconosciuta

            cinese, è notorio che le multinazionali con un

            fatturato almeno 10 volte superiore rispetto al

            loro cliente si comportino proprio in questo

            modo!

            Ah no? Mai sentito di società che si appoggiano a
            linee di produzione esterne in grado di garantire
            il volume di consegne
            richieste?Mai sentito però che ottenessero componenti superiori a quelli utilizzati poi dalla stessa multinazionale per prodotti simili!
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta


            Aridaje con Canon, neanche ti avessi offeso

            l'intero albero

            genealogico.

            No sei tu che insisti con sta supremazia di Nikon
            nei confronti degli altri produttori, quando
            casomai è il
            contrario!Frega assai della Nikon, io ho corpo e parco lenti Canon. Nikon ha tirato fuori TRE DSLR invidiabili di fila mentre in casa Canon si stavano ancora dando le pacche sulle spalle dicendo "quantosiamobbravi!!1", questo non mi permetto di negarlo.

            Ah no? Mai sentito di società che si appoggiano
            a

            linee di produzione esterne in grado di
            garantire

            il volume di consegne

            richieste?

            Mai sentito però che ottenessero componenti
            superiori a quelli utilizzati poi dalla stessa
            multinazionale per prodotti
            simili!**il progetto non è il loro** o montano QUEL sensore in licenza o, se vengono sgamati a "prendere ispirazione" dalla ricerca e sviluppo di Nikon per i LORO progetti, Nikon arriva e gli fa un mazzo a paiuolo, Sony o non Sony.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Anonymous


            Aridaje con Canon, neanche ti avessi offeso


            l'intero albero


            genealogico.



            No sei tu che insisti con sta supremazia di
            Nikon

            nei confronti degli altri produttori, quando

            casomai è il

            contrario!

            Frega assai della Nikon, io ho corpo e parco
            lenti Canon. Nikon ha tirato fuori TRE DSLR
            invidiabili di fila mentre in casa Canon si
            stavano ancora dando le pacche sulle spalle
            dicendo "quantosiamobbravi!!1", questo non mi
            permetto di
            negarlo.
            E quali sarebbero queste tre DSLR tanto invidiabili di Nikon?


            Ah no? Mai sentito di società che si
            appoggiano

            a


            linee di produzione esterne in grado di

            garantire


            il volume di consegne


            richieste?



            Mai sentito però che ottenessero componenti

            superiori a quelli utilizzati poi dalla stessa

            multinazionale per prodotti

            simili!

            **il progetto non è il loro** o montano QUEL
            sensore in licenza o, se vengono sgamati a
            "prendere ispirazione" dalla ricerca e sviluppo
            di Nikon per i LORO progetti, Nikon arriva e gli
            fa un mazzo a paiuolo, Sony o non
            Sony.Incomincia pure a linkare dove sostengono che i sensori di Nikon prodotti da Sony siano un progetto esclusivo di Nikon...
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Anonymous



            Aridaje con Canon, neanche ti avessi offeso



            l'intero albero



            genealogico.





            No sei tu che insisti con sta supremazia di

            Nikon


            nei confronti degli altri produttori, quando


            casomai è il


            contrario!



            Frega assai della Nikon, io ho corpo e parco

            lenti Canon. Nikon ha tirato fuori TRE DSLR

            invidiabili di fila mentre in casa Canon si

            stavano ancora dando le pacche sulle spalle

            dicendo "quantosiamobbravi!!1", questo non mi

            permetto di

            negarlo.



            E quali sarebbero queste tre DSLR tanto
            invidiabili di
            Nikon?D3, full frame, ottime prestazioni sugli alti ISO, dotazione hardware e software professionale, prezzo di mercato all'uscita, un paio di migliaia di dollari meno della EOS-1Ds, ha fatto gola a molti professionisti da subito.D700, il meglio delle caratteristiche della D3 in un corpo più compatto, prezzo non esattamente economico interessante per un prosumer-proD3X, Nikon si è guadagnata un sacco di madonne perché nel momento in cui tutti festeggiavano il progressivo crollo dei prezzi delle full frame, ha calato questo mostro da 9000 dollari, resta il fatto che quanto a range dinamico e rapporto segnale rumore se la batte con dorsi con uno zero in più nel prezzo.Da utente Canon mi sembrano tre bei colpi, poi non so.



            Ah no? Mai sentito di società che si

            appoggiano


            a



            linee di produzione esterne in grado di


            garantire



            il volume di consegne



            richieste?





            Mai sentito però che ottenessero componenti


            superiori a quelli utilizzati poi dalla stessa


            multinazionale per prodotti


            simili!



            **il progetto non è il loro** o montano QUEL

            sensore in licenza o, se vengono sgamati a

            "prendere ispirazione" dalla ricerca e sviluppo

            di Nikon per i LORO progetti, Nikon arriva e gli

            fa un mazzo a paiuolo, Sony o non

            Sony.

            Incomincia pure a linkare dove sostengono che i
            sensori di Nikon prodotti da Sony siano un
            progetto esclusivo di
            Nikon...Come sua maestà desidera:The Nikon D3Xs 24.5-megapixel FX-format (35.9 x 24.0mm) CMOS sensor was developed expressly for the D3X in accordance with Nikons stringent engineering requirements and performance standards, with final production executed by Sony. Featuring refined low-noise characteristics, 12 and 14 bit output, Live View capability and more, the D3Xs unique sensor design was carefully blueprinted to perform in perfect concert with proprietary Nikon technologies including EXPEED Image Processing and the Scene Recognition System. MetiXXXXus efforts allowed the sensor to become one of the many essential components and technologies which contribute to the D3Xs superior image fidelity.http://www.robgalbraith.com/bins/content_page.asp?cid=7-9319-9802
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Anonymous
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: Anonymous




            Aridaje con Canon, neanche ti avessi
            offeso




            l'intero albero




            genealogico.







            No sei tu che insisti con sta supremazia di


            Nikon



            nei confronti degli altri produttori, quando



            casomai è il



            contrario!





            Frega assai della Nikon, io ho corpo e parco


            lenti Canon. Nikon ha tirato fuori TRE DSLR


            invidiabili di fila mentre in casa Canon si


            stavano ancora dando le pacche sulle spalle


            dicendo "quantosiamobbravi!!1", questo non mi


            permetto di


            negarlo.






            E quali sarebbero queste tre DSLR tanto

            invidiabili di

            Nikon?

            D3, full frame, ottime prestazioni sugli alti
            ISO, dotazione hardware e software professionale,
            prezzo di mercato all'uscita, un paio di migliaia
            di dollari meno della EOS-1Ds, ha fatto gola a
            molti professionisti da
            subito.
            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-Quality-Database/Compare-cameras/(appareil1)/297|0/(appareil2)/305|0/(appareil3)/265|0/(onglet)/0/(brand)/Nikon/(brand2)/Canon/(brand3)/Sonyla D3! Caspita la più costosa del lotto e non di poco fra Canon 5D mark II e Sony Alpha 900 e alla fine prestazioni non proprio esaltanti...La D3X ha effettivamente grazie a Sony un ottimo sensore, ma dalle stesse spoecifiche ci si rende conto che è probabilmente lo stesso della Alpha 900, cambia probabilmente solo la campionatura a 14 anzichè a 12 bit per pixel e il circuito di soppressione del rumore... ma costa 9000 dollari contro i 3000 di a900 e i 7000 della canon Eos 1D mark 3 (che monta lo stesso sensore della 5D markII)
            D700, il meglio delle caratteristiche della D3 in
            un corpo più compatto, prezzo non esattamente
            economico interessante per un
            prosumer-pro
            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-Quality-Database/Compare-cameras/(appareil1)/287|0/(appareil2)/265|0/(appareil3)/296|0/(onglet)/0/(brand)/Nikon/(brand2)/Sony/(brand3)/Nikonhttp://cgi.ebay.it/Fotografia-Amatoriale-e-Professionale_Fotocamere-Digitali__Nikon-D700-Body-scheda-memoria-8gb-in-omaggio_W0QQitemZ110374080746QQddnZFotografiaQ20AmatorialeQ20eQ20ProfessionaleQQadiZ4273QQddiZ7101QQadnZFotocamereQ20DigitaliQQcmdZViewItemQQptZFotocamere_Digitali?hash=item110374080746&_trksid=p3286.c0.m14&_trkparms=66%3A2|65%3A15|39%3A1|240%3A1318Infatti questo è secondo me il modello più interessante di Nikon, ad un prezzo di 1850 euro hai una vera full frame... vedi non fai che rafforzare la mia posizione il delta di prezzi fra full frame e mezzo formato si va riducendo sempre di più!
            D3X, Nikon si è guadagnata un sacco di madonne
            perché nel momento in cui tutti festeggiavano il
            progressivo crollo dei prezzi delle full frame,
            ha calato questo mostro da 9000 dollari, resta il
            fatto che quanto a range dinamico e rapporto
            segnale rumore se la batte con dorsi con uno zero
            in più nel
            prezzo.

            Da utente Canon mi sembrano tre bei colpi, poi
            non
            so.
            Bei colpi fino ad un certo punto... i prezzi sono sempre molto più elevati della concorrenza e vedrai che Canon non starà a guardare Nikon e Sony... è proprio per questo che entro un paio di anni si troveranno delle full frame sotto i 1000-1200 euro!




            Ah no? Mai sentito di società che si


            appoggiano



            a




            linee di produzione esterne in grado di



            garantire




            il volume di consegne




            richieste?







            Mai sentito però che ottenessero componenti



            superiori a quelli utilizzati poi dalla
            stessa



            multinazionale per prodotti



            simili!





            **il progetto non è il loro** o montano QUEL


            sensore in licenza o, se vengono sgamati a


            "prendere ispirazione" dalla ricerca e
            sviluppo


            di Nikon per i LORO progetti, Nikon arriva e
            gli


            fa un mazzo a paiuolo, Sony o non


            Sony.



            Incomincia pure a linkare dove sostengono che i

            sensori di Nikon prodotti da Sony siano un

            progetto esclusivo di

            Nikon...

            Come sua maestà desidera:

            The Nikon D3Xs 24.5-megapixel FX-format (35.9 x
            24.0mm) CMOS sensor was developed expressly for
            the D3X in accordance with Nikons stringent
            engineering requirements and performance
            standards, with final production executed by
            Sony. Featuring refined low-noise
            characteristics, 12 and 14 bit output, Live View
            capability and more, the D3Xs unique sensor
            design was carefully blueprinted to perform in
            perfect concert with proprietary Nikon
            technologies including EXPEED Image Processing
            and the Scene Recognition System. MetiXXXXus
            efforts allowed the sensor to become one of the
            many essential components and technologies which
            contribute to the D3Xs superior image
            fidelity.

            http://www.robgalbraith.com/bins/content_page.asp?Dal che si deduce che vi sono degli accordi di produzione, tant'è che fra il sensore della a900 e della d3x sembra cambiare solo il proXXXXXre di elaborazione dell'immagine!
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Anonymous

            - Scritto da: Enjoy with Us


            - Scritto da: Anonymous





            Aridaje con Canon, neanche ti avessi

            offeso





            l'intero albero





            genealogico.









            No sei tu che insisti con sta supremazia
            di



            Nikon




            nei confronti degli altri produttori,
            quando




            casomai è il




            contrario!







            Frega assai della Nikon, io ho corpo e parco



            lenti Canon. Nikon ha tirato fuori TRE DSLR



            invidiabili di fila mentre in casa Canon si



            stavano ancora dando le pacche sulle spalle



            dicendo "quantosiamobbravi!!1", questo non
            mi



            permetto di



            negarlo.









            E quali sarebbero queste tre DSLR tanto


            invidiabili di


            Nikon?



            D3, full frame, ottime prestazioni sugli alti

            ISO, dotazione hardware e software
            professionale,

            prezzo di mercato all'uscita, un paio di
            migliaia

            di dollari meno della EOS-1Ds, ha fatto gola a

            molti professionisti da

            subito.



            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-Quality

            la D3! Caspita la più costosa del lotto e non di
            poco fra Canon 5D mark II e Sony Alpha 900 e alla
            fine prestazioni non proprio
            esaltanti...-corpo interamente tropicalizzato-storage ridondato-doppio grip-otturatore garantito fino a 300000 scatti-copertura del mirino a 100%http://www.digitalreview.ca/content/Nikon-D700-Digital-SLR-Camera.shtmlNon sono le caratteristiche che giustificano la differenza di prezzo rispetto alla D700, ma sono quelle che fanno la differenza fra un corpo prosumer e uno pro. All'epoca quando uscì una Canon con queste caratteristiche per meno di 7000 Euro non te la portavi a casa.
            La D3X ha effettivamente grazie a Sony un ottimo
            sensore, ma dalle stesse spoecifiche ci si rende
            conto che è probabilmente lo stesso della Alpha
            900, cambia probabilmente solo la campionatura a
            14 anzichè a 12 bit per pixel e il circuito di
            soppressione del rumore... ma costa 9000 dollari
            contro i 3000 di a900 e i 7000 della canon Eos 1D
            mark 3 (che monta lo stesso sensore della 5D
            markII)


            D700, il meglio delle caratteristiche della D3
            in

            un corpo più compatto, prezzo non esattamente

            economico interessante per un

            prosumer-pro




            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-Quality

            http://cgi.ebay.it/Fotografia-Amatoriale-e-Profess

            Infatti questo è secondo me il modello più
            interessante di Nikon, ad un prezzo di 1850 euro
            hai una vera full frame... vedi non fai che
            rafforzare la mia posizione il delta di prezzi
            fra full frame e mezzo formato si va riducendo
            sempre di
            più!


            D3X, Nikon si è guadagnata un sacco di madonne

            perché nel momento in cui tutti festeggiavano il

            progressivo crollo dei prezzi delle full frame,

            ha calato questo mostro da 9000 dollari, resta
            il

            fatto che quanto a range dinamico e rapporto

            segnale rumore se la batte con dorsi con uno
            zero

            in più nel

            prezzo.



            Da utente Canon mi sembrano tre bei colpi, poi

            non

            so.



            Bei colpi fino ad un certo punto... i prezzi sono
            sempre molto più elevati della concorrenza e
            vedrai che Canon non starà a guardare Nikon e
            Sony... è proprio per questo che entro un paio di
            anni si troveranno delle full frame sotto i
            1000-1200
            euro!






            Ah no? Mai sentito di società che si



            appoggiano




            a





            linee di produzione esterne in grado di




            garantire





            il volume di consegne





            richieste?









            Mai sentito però che ottenessero
            componenti




            superiori a quelli utilizzati poi dalla

            stessa




            multinazionale per prodotti




            simili!







            **il progetto non è il loro** o montano QUEL



            sensore in licenza o, se vengono sgamati a



            "prendere ispirazione" dalla ricerca e

            sviluppo



            di Nikon per i LORO progetti, Nikon arriva e

            gli



            fa un mazzo a paiuolo, Sony o non



            Sony.





            Incomincia pure a linkare dove sostengono che
            i


            sensori di Nikon prodotti da Sony siano un


            progetto esclusivo di


            Nikon...



            Come sua maestà desidera:



            The Nikon D3Xs 24.5-megapixel FX-format (35.9
            x

            24.0mm) CMOS sensor was developed expressly for

            the D3X in accordance with Nikons stringent

            engineering requirements and performance

            standards, with final production executed by

            Sony. Featuring refined low-noise

            characteristics, 12 and 14 bit output, Live View

            capability and more, the D3Xs unique sensor

            design was carefully blueprinted to perform in

            perfect concert with proprietary Nikon

            technologies including EXPEED Image Processing

            and the Scene Recognition System. MetiXXXXus

            efforts allowed the sensor to become one of the

            many essential components and technologies which

            contribute to the D3Xs superior image

            fidelity.




            http://www.robgalbraith.com/bins/content_page.asp?

            Dal che si deduce che vi sono degli accordi di
            produzione, tant'è che fra il sensore della a900
            e della d3x sembra cambiare solo il proXXXXXre di
            elaborazione
            dell'immagine!Dal che si deduce che il sensore della D3X è un sensore nuovo, diverso da quello della A900 uscita già da alcuni mesi, prodotto sotto le direttive e in base ai requisiti di qualità di Nikon per interfacciarsi con tecnologie proprietarie Nikon (sulle quali il buon manager americano non si sbottona più di tanto).i.e. decisamente non lo stesso ventiquattromegapixel tirato a lucido ma un prodotto nuovo nato sulla D3X per la D3X, non per la generazione corrente di full frame Sony. Un sensore nuovo non si manda in produzione in soli tre mesi, non mi stupirebbe se fosse stato sviluppato in parallelo con quello Sony. la A900 ha un suo sensore casalingo perchè chiaramente non era nei piani che montasse quello della D3X.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Anonymous
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: Anonymous


            - Scritto da: Enjoy with Us



            - Scritto da: Anonymous






            Aridaje con Canon, neanche ti avessi


            offeso






            l'intero albero






            genealogico.











            No sei tu che insisti con sta supremazia

            di




            Nikon





            nei confronti degli altri produttori,

            quando





            casomai è il





            contrario!









            Frega assai della Nikon, io ho corpo e
            parco




            lenti Canon. Nikon ha tirato fuori TRE
            DSLR




            invidiabili di fila mentre in casa Canon
            si




            stavano ancora dando le pacche sulle
            spalle




            dicendo "quantosiamobbravi!!1", questo non

            mi




            permetto di




            negarlo.












            E quali sarebbero queste tre DSLR tanto



            invidiabili di



            Nikon?





            D3, full frame, ottime prestazioni sugli alti


            ISO, dotazione hardware e software

            professionale,


            prezzo di mercato all'uscita, un paio di

            migliaia


            di dollari meno della EOS-1Ds, ha fatto gola a


            molti professionisti da


            subito.







            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-Quality



            la D3! Caspita la più costosa del lotto e non di

            poco fra Canon 5D mark II e Sony Alpha 900 e
            alla

            fine prestazioni non proprio

            esaltanti...

            -corpo interamente tropicalizzato
            -storage ridondato
            -doppio grip
            -otturatore garantito fino a 300000 scatti
            -copertura del mirino a 100%

            http://www.digitalreview.ca/content/Nikon-D700-Dig
            Ma guarda le stesse caratteristiche della Sony a900....
            Non sono le caratteristiche che giustificano la
            differenza di prezzo rispetto alla D700, ma sono
            quelle che fanno la differenza fra un corpo
            prosumer e uno pro. All'epoca quando uscì una
            Canon con queste caratteristiche per meno di 7000
            Euro non te la portavi a
            casa.
            Beh a me risulta che anche la EOS 5D abbia il corpo tropicalizzato e anche la Sony a900...


            La D3X ha effettivamente grazie a Sony un ottimo

            sensore, ma dalle stesse spoecifiche ci si rende

            conto che è probabilmente lo stesso della Alpha

            900, cambia probabilmente solo la campionatura a

            14 anzichè a 12 bit per pixel e il circuito di

            soppressione del rumore... ma costa 9000 dollari

            contro i 3000 di a900 e i 7000 della canon Eos
            1D

            mark 3 (che monta lo stesso sensore della 5D

            markII)




            D700, il meglio delle caratteristiche della D3

            in


            un corpo più compatto, prezzo non esattamente


            economico interessante per un


            prosumer-pro









            http://www.dxomark.com/index.php/eng/Image-Quality




            http://cgi.ebay.it/Fotografia-Amatoriale-e-Profess



            Infatti questo è secondo me il modello più

            interessante di Nikon, ad un prezzo di 1850 euro

            hai una vera full frame... vedi non fai che

            rafforzare la mia posizione il delta di prezzi

            fra full frame e mezzo formato si va riducendo

            sempre di

            più!




            D3X, Nikon si è guadagnata un sacco di madonne


            perché nel momento in cui tutti festeggiavano
            il


            progressivo crollo dei prezzi delle full
            frame,


            ha calato questo mostro da 9000 dollari, resta

            il


            fatto che quanto a range dinamico e rapporto


            segnale rumore se la batte con dorsi con uno

            zero


            in più nel


            prezzo.





            Da utente Canon mi sembrano tre bei colpi, poi


            non


            so.






            Bei colpi fino ad un certo punto... i prezzi
            sono

            sempre molto più elevati della concorrenza e

            vedrai che Canon non starà a guardare Nikon e

            Sony... è proprio per questo che entro un paio
            di

            anni si troveranno delle full frame sotto i

            1000-1200

            euro!








            Ah no? Mai sentito di società che si




            appoggiano





            a






            linee di produzione esterne in grado
            di





            garantire






            il volume di consegne






            richieste?











            Mai sentito però che ottenessero

            componenti





            superiori a quelli utilizzati poi dalla


            stessa





            multinazionale per prodotti





            simili!









            **il progetto non è il loro** o montano
            QUEL




            sensore in licenza o, se vengono sgamati a




            "prendere ispirazione" dalla ricerca e


            sviluppo




            di Nikon per i LORO progetti, Nikon
            arriva
            e


            gli




            fa un mazzo a paiuolo, Sony o non




            Sony.







            Incomincia pure a linkare dove sostengono
            che

            i



            sensori di Nikon prodotti da Sony siano un



            progetto esclusivo di



            Nikon...





            Come sua maestà desidera:





            The Nikon D3Xs 24.5-megapixel FX-format
            (35.9

            x


            24.0mm) CMOS sensor was developed expressly
            for


            the D3X in accordance with Nikons stringent


            engineering requirements and performance


            standards, with final production executed by


            Sony. Featuring refined low-noise


            characteristics, 12 and 14 bit output, Live
            View


            capability and more, the D3Xs unique sensor


            design was carefully blueprinted to perform in


            perfect concert with proprietary Nikon


            technologies including EXPEED Image Processing


            and the Scene Recognition System. MetiXXXXus


            efforts allowed the sensor to become one of
            the


            many essential components and technologies
            which


            contribute to the D3Xs superior image


            fidelity.








            http://www.robgalbraith.com/bins/content_page.asp?



            Dal che si deduce che vi sono degli accordi di

            produzione, tant'è che fra il sensore della a900

            e della d3x sembra cambiare solo il proXXXXXre
            di

            elaborazione

            dell'immagine!

            Dal che si deduce che il sensore della D3X è un
            sensore nuovo, diverso da quello della A900
            uscita già da alcuni mesi, prodotto sotto le
            direttive e in base ai requisiti di qualità di
            Nikon per interfacciarsi con tecnologie
            proprietarie Nikon (sulle quali il buon manager
            americano non si sbottona più di
            tanto).

            i.e. decisamente non lo stesso
            ventiquattromegapixel tirato a lucido ma un
            prodotto nuovo nato sulla D3X per la D3X, non per
            la generazione corrente di full frame Sony. Un
            sensore nuovo non si manda in produzione in soli
            tre mesi, non mi stupirebbe se fosse stato
            sviluppato in parallelo con quello Sony. la A900
            ha un suo sensore casalingo perchè chiaramente
            non era nei piani che montasse quello della
            D3X.Oppure come già detto che si tratti dello stesso sensore ma affiancato da un diverso proXXXXXre dell'immagine...
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta

            Beh a me risulta che anche la EOS 5D abbia il
            corpo tropicalizzato e anche la Sony
            a900...

            Non la 5D, non la 5D2, quest'ultima ha il vano batteria e quello CF isolati e garantiti "fino a x centimetri di pioggia per y minuti", che fra l'altro un reportage in Antartide di cui leggevo ha dimostrato essere stime MOLTO ottimistiche. Parliamo di tropicalizzazione a ben altri livelli, corpi che devono resistere alle infiltrazioni di pioggia come a quelle di sabbia.
            Oppure come già detto che si tratti dello stesso sensore ma
            affiancato da un diverso proXXXXXre dell'immagine...Mi fido più dell'opinione di Rob Galbraith.
          • Alessandro scrive:
            Re: Ma basta
            A parte che come si diceva il sensore è solo una componente del tutto, ma guardati qualche foto online! Ce ne sono tante! :)Io trovo di gran lunga migliori gli scatti della D700/D3 con una delle ultime ottiche (24-70 2.8 va) che quelli della flagship Sony con il doppio dei megapixel (anche a bassi iso, ad alti non c'è paragone).Poi un appunto che agli altri è sfuggito: non so a che livello hai approfondito la cosa, ma CMOS non è l'evoluzione del CCD, né c'è qualche motivo fisico per cui uno sia intrinsecamente migliore dell'altro (te lo dico perché ci ho fatto la tesi di laurea e ne so qualcosa :D). Questo fermo restando che i sensori CMOS realizzati da Canon sono stati per anni molto avanti a tutta la concorrenza in termini di qualità, ma sono due architetture completamente diverse e con vantaggi/svantaggi diversi.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Alessandro
            A parte che come si diceva il sensore è solo una
            componente del tutto, ma guardati qualche foto
            online! Ce ne sono tante!
            :)
            Io trovo di gran lunga migliori gli scatti della
            D700/D3 con una delle ultime ottiche (24-70 2.8
            va) che quelli della flagship Sony con il doppio
            dei megapixel (anche a bassi iso, ad alti non c'è
            paragone).
            Link che corroborino queste tue personalissime opinioni? Le foto che ho visto Io della Sony full frame da 24 Mpixel a bassi ISO sono fra le migliori mai viste... e non lo dico solo IO ma anche molte riviste del settore!
            Poi un appunto che agli altri è sfuggito: non so
            a che livello hai approfondito la cosa, ma CMOS
            non è l'evoluzione del CCD, né c'è qualche motivo
            fisico per cui uno sia intrinsecamente migliore
            dell'altro (te lo dico perché ci ho fatto la tesi
            di laurea e ne so qualcosa :D). Questo fermoAllora visto che sei tanto ferrato nel settore spiegami come mai anche Nikon sia passata ai Cmos e abbia abbandonato i CCD... cosa che Canon ha fatto da diversi anni e Lei si che può contare una notevole esperienza nel settore, avendo iniziato ben prima dell'avvento del digitale in fotografia con gli scanner!
            restando che i sensori CMOS realizzati da Canon
            sono stati per anni molto avanti a tutta la
            concorrenza in termini di qualità, ma sono due
            architetture completamente diverse e con
            vantaggi/svantaggi
            diversi.Nella mia ignoranza sui Cmos, so tuttavia che:1. I Cmos hanno un miglior rapporto segnale rumore2. Consumano meno3. Sono composti da meno elementi, consentono di avere pixel più ampi vista la maggior compattezza dell'elettronica di controllo a livello di pixel4. Sono meno costosi da produrre...Avevano anche alcuni difetti, in particolare sulla gamma dinamica, ma a quanto pare si tratta di limitazioni ormai marginali... visto che tutti si sono buttati sui Cmos
          • franco frattali scrive:
            Re: Ma basta
            ma scusa,sui CMOS ti sei risposto da solo: avevano indubbi vantaggi limitati dai problemi di gamma dinamica. ora che quei problemi, piano piano, si stanno risolvendo... perché Nikon non dovrebbe utilizzarli?ciò non significa che magari, tra qualche anno, la ricerca sui CCD non sfornerà prodotti migliori e allora tutti torneranno a quella tecnologia. che c'è di male?parli di Canon come se fosse l'unica ad aver capito tutto e di Nikon come se fosse sull'orlo del fallimento e i suoi prodotti fossero vecchi ancora prima di nascere.ti ripeto che sono canonista e una Nikon non riesco neanche a tenerla in mano (oddio, la D700 forse sì :P), ma sono valutazioni diverse che vanno al di là di quanto puoi apprezzare nell'utilizzo quotidiano. a me basta che una certa macchina faccia quello che IO le richiedo di fare: m'importa poco se dentro c'è un CCD, un CMOS, una pellicola o un drappello di gnomi che scolpiscono l'immagine con le piccozze.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: franco frattali
            ma scusa,

            sui CMOS ti sei risposto da solo: avevano indubbi
            vantaggi limitati dai problemi di gamma dinamica.
            ora che quei problemi, piano piano, si stanno
            risolvendo... perché Nikon non dovrebbe
            utilizzarli?
            Ma chi mai ha sostenuto il contrario!Non sono Io quello che sostiene che Nikon è quella che ha i sensori migliori!Ti ho appena dimostrato che casomai è Canon quella che ha la più lunga esperienza su tali sensori e che tutti gli altri stanno ricorrendo... con l'aggravante per Nikon che manco è in grado di produrseli da sola tali sensori ed è costretta ad acquistare da terze parti... sostenere come è stato fatto in questo post che Nikon abbia i sensori migliori, non solo rispetto a Canon ma anche a chi quei sensori li produce ossia Sony è una fesseria clamorosa!
            ciò non significa che magari, tra qualche anno,
            la ricerca sui CCD non sfornerà prodotti migliori
            e allora tutti torneranno a quella tecnologia.
            che c'è di
            male?
            Nulla, attualmente però la tecnologia vincente è quella del Cmos e chi ha più esperienza in quel settore è indubbiamente Canon, quindi evitiamo proclami del tipo Nikon è meglio di tutto...
            parli di Canon come se fosse l'unica ad aver
            capito tutto e di Nikon come se fosse sull'orlo
            del fallimento e i suoi prodotti fossero vecchi
            ancora prima di
            nascere.
            Beh Canon ha sicuramente anticipato tutti gli altri nel mercato delle reflex, non so come se la passi Nikon, ma certo che andando a vedere certi prodotti di generazione passata come la DX40 in paragone alla Canon Eos 450D o anche alla 400D, non è che ci faccia una gran bella figura...
            ti ripeto che sono canonista e una Nikon non
            riesco neanche a tenerla in mano (oddio, la D700
            forse sìE allora come fai a fare certe uscite? Io ho potuto usare una Nikon d80, immagini nettamente inferiori alla canon 450d a qualsiasi ISO (ovvio visto il sensore montato un CCD da 10 megapixel!), assenza ancora di un filtro contro lo sXXXXX, niente live preview e prezzo di acquisto superiore... :P), ma sono valutazioni diverse che
            vanno al di là di quanto puoi apprezzare
            nell'utilizzo quotidiano. a me basta che una
            certa macchina faccia quello che IO le richiedo
            di fare: m'importa poco se dentro c'è un CCD, un
            CMOS, una pellicola o un drappello di gnomi che
            scolpiscono l'immagine con le
            piccozze.E nell'utilizzo quotidiano cosa avrebbe Nikon di migliore rispetto a Canon?
          • franco frattali scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us[...]
            E nell'utilizzo quotidiano cosa avrebbe Nikon di
            migliore rispetto a
            Canon?tutto o nulla, a seconda delle esigenze.così come sensore full frame vs croppedcosì come mac vs wincosì come renault vs fordcosì come vino bianco vs rosso...devo continuare?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: franco frattali
            - Scritto da: Enjoy with Us
            [...]


            E nell'utilizzo quotidiano cosa avrebbe Nikon di

            migliore rispetto a

            Canon?

            tutto o nulla, a seconda delle esigenze.

            così come sensore full frame vs cropped
            così come mac vs win
            così come renault vs ford
            così come vino bianco vs rosso

            ...devo continuare?Si dovresti elencare queste migliorie di Nikon rispetto a Canon... ovviamente anche tenendo conto del rapporto prezzo prestazioni... sai spararmi fuori la D3x e dirmi che è meglio della canon 5D o della Sony a900 che costano un terzo non mi sembra molto utile...
          • aXSe scrive:
            Re: Ma basta

            Nella mia ignoranza sui Cmos, so tuttavia che:
            1. I Cmos hanno un miglior rapporto segnale rumoregeneralmente falso.i sensori dei telefonini sono Cmos.quelli dei telescopi sono CCDsecondo te quali sono intrinsecamente più rumorosi?
            2. Consumano meno
            3. Sono composti da meno elementi, consentono di
            avere pixel più ampi vista la maggior compattezza
            dell'elettronica di controllo a livello di
            pixel
            4. Sono meno costosi da produrre...VERO. è questo il motivo principale del loro sucXXXXX sulle reflex. costano di meno e vale la pena investire soldi nel produrne di migliori.la qualità stà salendo pèrche usa tecniche di fotolitografia più evolute e precise (come tutto nel mondo del silicio) quindi i vari sensori sono più simili tra loro e la parte analogica è più costante.

            Avevano anche alcuni difetti, in particolare
            sulla gamma dinamica, ma a quanto pare si tratta
            di limitazioni ormai marginali... visto che tutti
            si sono buttati sui
            Cmos
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: aXSe

            Nella mia ignoranza sui Cmos, so tuttavia che:

            1. I Cmos hanno un miglior rapporto segnale
            rumore

            generalmente falso.
            i sensori dei telefonini sono Cmos.ma sono anche lilipuziani ed economici e consumano poco! Dimostra che un sensore CCD di pari dimensioni sia più efficente!
            quelli dei telescopi sono CCDOvvio sfruttano una tecnologia più datata, figurati che in campo medicale ti levano la pelle per telecamere/fotocamere a CCD dalle caratteristiche tecniche penose... solo perchè le hanno integrate nell'apparecchiatura medicale e saltano fuori con affermazioni del tipo che hanno una risoluzione incredibile di ben 1-2 megapixel!
            secondo te quali sono intrinsecamente più
            rumorosi?


            2. Consumano meno

            3. Sono composti da meno elementi, consentono di

            avere pixel più ampi vista la maggior
            compattezza

            dell'elettronica di controllo a livello di

            pixel

            4. Sono meno costosi da produrre...

            VERO. è questo il motivo principale del loro
            sucXXXXX sulle reflex. costano di meno e vale la
            pena investire soldi nel produrne di
            migliori.
            la qualità stà salendo pèrche usa tecniche di
            fotolitografia più evolute e precise (come tutto
            nel mondo del silicio) quindi i vari sensori sono
            più simili tra loro e la parte analogica è più
            costante.
            E domanda semplice semplice, chi è leader mondiale nella produzione di Cmos da svariati anni... Canon!Che abbia magari acquisito qualche competenza in più rispetto alla concorrenza?
    • wuti scrive:
      Re: Ma basta
      Mi piacerebbe.Piacerebbe a tuttiPeccato che poi per gestire il full frame tu sia costretto a comprare ottiche costosissime che supportino una risoluzione simile. Il formato APS-C ha ancora vita lunga per il semplice fatto che se la D5000 (o la 500D, non importa) fossero full frame, allora non sarebbero di tale fascia consumer e non esiterebbero le cosidddette reflex digitali amatoriali.Non siamo tutti fotogiornalisti o reporter.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Ma basta
        - Scritto da: wuti
        Mi piacerebbe.
        Piacerebbe a tutti
        Peccato che poi per gestire il full frame tu sia
        costretto a comprare ottiche costosissime che
        supportino una risoluzione simile.
        Non ti preoccupare quando abbandoneranno il mezzo formato, magicamente compariranno ottiche dai prezzi nettamente più abbordabili, d'altronde quando le reflex erano a pellicola (e quindi full frame) i prezzi degli obbiettivi non erano poi superiori...
        Il formato APS-C ha ancora vita lunga per il
        semplice fatto che se la D5000 (o la 500D, non
        importa) fossero full frame, allora non sarebbero
        di tale fascia consumer e non esiterebbero le
        cosidddette reflex digitali
        amatoriali.
        Il problema è che le compatte di oggi sono significativamente migliori di quelle a pellicola, costano poco in alcuni casi hanno regolazioni manuali, non hanno più il problema del mirino galileano e sono piccole e leggere... se la Reflex visti i costi e gli ingombri nettamente superiori non offre una qualità nettamente migliore i motivi per acquistarla calano...
        Non siamo tutti fotogiornalisti o reporter.Appunto, molti potrebbero accontentarsi di una compatta, se poi si affermerà la tendenza di produrre certe compatte con sensori più ampi anche il margine di qualità attuale potrebbe ridursi, vedi le ultime compatte ad obbiettivo intercambiabile e sensore 4/3
        • Anonymous scrive:
          Re: Ma basta
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: wuti

          Mi piacerebbe.

          Piacerebbe a tutti

          Peccato che poi per gestire il full frame tu sia

          costretto a comprare ottiche costosissime che

          supportino una risoluzione simile.



          Non ti preoccupare quando abbandoneranno il mezzo
          formato, magicamente compariranno ottiche dai
          prezzi nettamente più abbordabili, d'altronde
          quando le reflex erano a pellicola (e quindi full
          frame) i prezzi degli obbiettivi non erano poi
          superiori...


          Il formato APS-C ha ancora vita lunga per il

          semplice fatto che se la D5000 (o la 500D, non

          importa) fossero full frame, allora non
          sarebbero

          di tale fascia consumer e non esiterebbero le

          cosidddette reflex digitali

          amatoriali.



          Il problema è che le compatte di oggi sono
          significativamente migliori di quelle a
          pellicola, costano poco in alcuni casi hanno
          regolazioni manuali, non hanno più il problema
          del mirino galileano e sono piccole e leggere...
          se la Reflex visti i costi e gli ingombri
          nettamente superiori non offre una qualità
          nettamente migliore i motivi per acquistarla
          calano...


          Non siamo tutti fotogiornalisti o reporter.

          Appunto, molti potrebbero accontentarsi di una
          compatta, se poi si affermerà la tendenza di
          produrre certe compatte con sensori più ampi
          anche il margine di qualità attuale potrebbe
          ridursi, vedi le ultime compatte ad obbiettivo
          intercambiabile e sensore
          4/3Il massimo del compatto, proprio; quelle che dici tu si chiamano "bridge" per un motivo ben preciso, sono una categoria di compromesso fra le compatte e le reflex. Ci metti dentro un sensore full frame e una lente col cerchio abbastanza ampio da coprirlo e ottieni...una fotocamera full frame, stesso ingombro; forse un po' di meno se prenderanno piede le soluzioni senza specchio, ma comunque non una cosa da infilare in tasca e portare in giro.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Anonymous
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: wuti


            Mi piacerebbe.


            Piacerebbe a tutti


            Peccato che poi per gestire il full frame tu
            sia


            costretto a comprare ottiche costosissime che


            supportino una risoluzione simile.






            Non ti preoccupare quando abbandoneranno il
            mezzo

            formato, magicamente compariranno ottiche dai

            prezzi nettamente più abbordabili, d'altronde

            quando le reflex erano a pellicola (e quindi
            full

            frame) i prezzi degli obbiettivi non erano poi

            superiori...




            Il formato APS-C ha ancora vita lunga per il


            semplice fatto che se la D5000 (o la 500D, non


            importa) fossero full frame, allora non

            sarebbero


            di tale fascia consumer e non esiterebbero le


            cosidddette reflex digitali


            amatoriali.






            Il problema è che le compatte di oggi sono

            significativamente migliori di quelle a

            pellicola, costano poco in alcuni casi hanno

            regolazioni manuali, non hanno più il problema

            del mirino galileano e sono piccole e leggere...

            se la Reflex visti i costi e gli ingombri

            nettamente superiori non offre una qualità

            nettamente migliore i motivi per acquistarla

            calano...




            Non siamo tutti fotogiornalisti o reporter.



            Appunto, molti potrebbero accontentarsi di una

            compatta, se poi si affermerà la tendenza di

            produrre certe compatte con sensori più ampi

            anche il margine di qualità attuale potrebbe

            ridursi, vedi le ultime compatte ad obbiettivo

            intercambiabile e sensore

            4/3

            Il massimo del compatto, proprio; quelle che dici
            tu si chiamano "bridge" per un motivo ben
            preciso, sono una categoria di compromesso fra le
            compatte e le reflex. Ci metti dentro un sensore
            full frame e una lente col cerchio abbastanza
            ampio da coprirlo e ottieni...una fotocamera full
            frame, stesso ingombro; forse un po' di meno se4/3 non esageriamo!
            prenderanno piede le soluzioni senza specchio, ma
            comunque non una cosa da infilare in tasca e
            portare in
            giro.Questa è la prima implementazione, in cui ad una sostanziale reflex hanno semplicemente eliminato mirino ottico e pentaprisma, chi gli impedisce di passare oltre ed impiegare tale sensore su una vera compatta?Ti faccio osservare che poi queste simil reflex hanno pesi ed ingombri più prossimi ad una compatta che ad una reflex...
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta

            Questa è la prima implementazione, in cui ad una
            sostanziale reflex hanno semplicemente eliminato
            mirino ottico e pentaprisma, chi gli impedisce di
            passare oltre ed impiegare tale sensore su una
            vera
            compatta?-Consumi, il sensore è più grande, si beve più batterie, o una batteria più grande, addio compattezza.-Potenziale temporaneo degrado del rapporto segnale/rumore dovuto all'uso costante in modalità Liveview, possibilità di surriscaldamento del sensore per questo stesso motivo.-Ergonomia, sensore più grande -
            lente col cerchio più ampio e più profonda a parità di apertura minima rispetto a una compatta -
            il corpo risulta sbilanciato in avanti e meno facile da impugnare a meno di aggiungere un minigrip o qualcosa di simile, addio compattezza, abbiamo di nuovo l'ingombro di una reflex.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Anonymous

            Questa è la prima implementazione, in cui ad una

            sostanziale reflex hanno semplicemente eliminato

            mirino ottico e pentaprisma, chi gli impedisce
            di

            passare oltre ed impiegare tale sensore su una

            vera

            compatta?

            -Consumi, il sensore è più grande, si beve più
            batterie, o una batteria più grande, addio
            compattezza.XXXXXXXXX, guarda la batteria integrata nella 450D, non mi pare certo responsabile del maggior peso/dimensioni della fotocamera rispetto ad una compatta!
            -Potenziale temporaneo degrado del rapporto
            segnale/rumore dovuto all'uso costante in
            modalità Liveview, possibilità di
            surriscaldamento del sensore per questo stesso
            motivo.Infatti il live view l'hanno introdotto anche su tutte le nuove reflex! Si tratta di problemi veramente marginali!
            -Ergonomia, sensore più grande -
            lente col
            cerchio più ampio e più profonda a parità di
            apertura minima rispetto a una compatta -
            il
            corpo risulta sbilanciato in avanti e meno facile
            da impugnare a meno di aggiungere un minigrip o
            qualcosa di simile, addio compattezza, abbiamo di
            nuovo l'ingombro di una
            reflex.Altra esagerazione... innanzitutto possono usare obbiettivi in plastica, come d'altronde fanno per gli obbiettivi "economici" di molte reflex, e con questo eliminiamo il problema di sbilanciamento, poi le dimensioni dell'ottica sono molto legate casomai alla massima apertura di diaframma possibile, al numero di elementi e alla qualità complessiva, come puoi verificare andando a vedere la differenza fra il diametro della lente frontale di due obbiettivi identici, ma con aperture di diaframma massimo molto diversi es. 2.8 Vs 5.6.... Ma per verificare quello che dico basta fare un confronto molto semplice fra un 28 - 70 reale e un 28 - 70 equivalente per il mezzo formato, gli ingombri sono praticamente sovrapponibili!
          • Anonymous scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Anonymous


            Questa è la prima implementazione, in cui ad
            una


            sostanziale reflex hanno semplicemente
            eliminato


            mirino ottico e pentaprisma, chi gli impedisce

            di


            passare oltre ed impiegare tale sensore su una


            vera


            compatta?



            -Consumi, il sensore è più grande, si beve più

            batterie, o una batteria più grande, addio

            compattezza.

            XXXXXXXXX, guarda la batteria integrata nella
            450D, non mi pare certo responsabile del maggior
            peso/dimensioni della fotocamera rispetto ad una
            compatta!Infatti è spessa quanto l'intero corpo di alcune compatte (obiettivo escluso). Mele e arance. Strike 1.

            -Potenziale temporaneo degrado del rapporto

            segnale/rumore dovuto all'uso costante in

            modalità Liveview, possibilità di

            surriscaldamento del sensore per questo stesso

            motivo.

            Infatti il live view l'hanno introdotto anche su
            tutte le nuove reflex! Si tratta di problemi
            veramente
            marginali!E' il motivo, fra gli altri, per cui le riprese video sono limitare a una manciata di minuti; sul fatto che sia una feature utile per le inquadrature difficili o per effettuare la messa a fuoco manuale con maggiore precisione si può discutere se sia vero o meno. Sul fatto che al crescere della temperatura del sensore il rapporto segnale rumore peggiori _no_, è un dato di fatto. Strike 2.

            -Ergonomia, sensore più grande -
            lente col

            cerchio più ampio e più profonda a parità di

            apertura minima rispetto a una compatta -
            il

            corpo risulta sbilanciato in avanti e meno
            facile

            da impugnare a meno di aggiungere un minigrip o

            qualcosa di simile, addio compattezza, abbiamo
            di

            nuovo l'ingombro di una

            reflex.

            Altra esagerazione... innanzitutto possono usare
            obbiettivi in plastica, come d'altronde fanno per
            gli obbiettivi "economici" di molte reflex, e con
            questo eliminiamo il problema di sbilanciamento,
            poi le dimensioni dell'ottica sono molto legate
            casomai alla massima apertura di diaframma
            possibile, al numero di elementi e alla qualità
            complessiva, come puoi verificare andando a
            vedere la differenza fra il diametro della lente
            frontale di due obbiettivi identici, ma con
            aperture di diaframma massimo molto diversi es.
            2.8 Vs 5.6.... Ma per verificare quello che dico
            basta fare un confronto molto semplice fra un 28
            - 70 reale e un 28 - 70 equivalente per il mezzo
            formato, gli ingombri sono praticamente
            sovrapponibili!Ho presente gli ingombri, e tu vuoi montare una cosa del genere sul corpo di una bridge o peggio ancora di una compatta? Strike 3.Poche idee ma confuse.
          • franco frattali scrive:
            Re: Ma basta
            scusa, che senso ha mettere un sensore full-frame e un'obiettivo in plastica? quali sarebbero i vantaggi pratici?poche idee ma ben confuse...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: franco frattali
            scusa, che senso ha mettere un sensore full-frame
            e un'obiettivo in plastica? quali sarebbero i
            vantaggi
            pratici?

            poche idee ma ben confuse...Mah veramente stavo parlando di sensori più ampi per le compatte, come i 4/3 e visto che usano lenti di plastica per certi obbiettivi economici per reflex, non vedo perchè non potrebbero utilizzarli (se già non lo fanno) per le compatte... i vantaggi pratici sarebbero un deciso aumento della sensibilità agli alti ISO anche delle compatte, ma mantenendo la compattezza/leggerezza/economicità delle compatte, mi sembra banale!
          • franco frattali scrive:
            Re: Ma basta
            tutto ciò non ha senso. per "spalmare" l'immagine su quella superficie dovresti comunque usare uno schema ottico di un certo tipo, e la tua macchina non potrebbe essere più compatta.senza contare che non usando un'ottica dal potere risolvente adeguato, un sensore ad alta risoluzione produrrebbe immagini decisamente penose.ribadisco: poche idee ma ben confuse.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma basta
            - Scritto da: franco frattali
            tutto ciò non ha senso. per "spalmare" l'immagine
            su quella superficie dovresti comunque usare uno
            schema ottico di un certo tipo, e la tua macchina
            non potrebbe essere più
            compatta.

            senza contare che non usando un'ottica dal potere
            risolvente adeguato, un sensore ad alta
            risoluzione produrrebbe immagini decisamente
            penose.

            ribadisco: poche idee ma ben confuse.Guarda che aumentando la superficie del sensore a parità di pixel la risoluzione necessaria delle lenti cala... ergo se riescono a fare schemi ottici efficaci per l'attuale risoluzione dei sensori, con sensori più ampi non avranno certo maggiori problemi qualitativi, vista la risoluzione inferiore richiesta al percorso ottico, certo dovranno impiegare o lenti più ampie o ridurre la luminosità relativa degli obbiettivi... il tutto è fattibilissimo con minimi impatti su pesi e dimensioni... anche solo il raddoppio della superficie degli attuali sensori per compatte porterebbe ad enormi aumenti di sensibilità agli alti ISO, avvicinandoli notevolmente al mezzo formato!Continui a non vedere più in la del tuo naso, finita la corsa al megapixel per continuare a vendere fotocamere dovranno pure inventarsi qualche cosa e la maggior sensibilità agli alti ISO e l'estensione della gamma cromatica sono le uniche due aree dove si possano ottenere margini di miglioramento.... quindi vedrai nei prossimi anni una corsa ad aumentare le dimensioni dei sensori, questo si rifletterà inevitabilmente anche sul mondo reflex!
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Ma basta
      contenuto non disponibile
  • Anonimo Fotoamator e scrive:
    Correzione
    "Da notare come Canon, la più diretta rivale di Nikon, abbia introdotto in due delle sue più recenti DSLR, la semi-professionale 50D..."In realtà si tratta della 5D Mark II, la 50D non ha la modalità video.
    • Gianluigi scrive:
      Re: Correzione
      Redazione dove siete? la fate la correzione!
    • Alessandro Del Rosso scrive:
      Re: Correzione
      Corretto, grazie ;)- Scritto da: Anonimo Fotoamator e
      "Da notare come Canon, la più diretta rivale di
      Nikon, abbia introdotto in due delle sue più
      recenti DSLR, la semi-professionale
      50D..."

      In realtà si tratta della 5D Mark II, la 50D non
      ha la modalità
      video.
Chiudi i commenti