WebTheatre/ YouTube Red, le punte di diamante

di G. Niola - Bad Internet e Sing It!, rispettivamente di College Humor e Fine Brothers, sono due show per la versione a pagamento di YouTube. Pensati per la Rete, non come una semplice serie

Roma – Lanciato 6 mesi fa , YouTube Red si arricchisce oggi di quelli che forse sono i primi due veri e grossi show. Come promesso vengono da alcuni tra i creatori più importanti del Tubo, i partner più prestigiosi che sono stati contattati per produrre appositamente per la versione a pagamento del grande aggregatore. Lo scopo di YouTube Red del resto è proprio questo, proporre una versione premium di YouTube che non sia Netflix o simili, ma mantenga lo specifico del target, del linguaggio e della creatività nata online, solo con un livello e una qualità tali da giustificare un abbonamento da 9 dollari al mese (ancora non disponibile in Italia), senza pubblicità.

bad internet

Si chiamano Bad Internet e Sing It! le nuove aggiunte di cui le prime puntate sono state messe online liberamente e non sono proprio appartenenti alla medesima categoria, del resto vengono anche da canali molto diversi tra loro con aderenze, gusti e pubblici non esattamente sovrapponibili. Si tratta di College Humor e Fine Brothers : i primi si sono scavati una nicchia di impressionante profondità e personalità con una produzione a getto continuo di video umoristici che hanno quasi sempre come oggetto la materia di cui è fatta la internet culture , cioè la rimasticazione. I film del momento, i meme, i politici, i fatti di cronaca, le figuracce televisive, i grandi temi e via dicendo, tutto quel di cui si discute o tutto quello che va di moda online viene rielaborato in un video che somiglia più agli sketch del Saturday Night Live che alle commedie. Dall’altra parte i Fine Brothers hanno costruito un impero sui react video , cioè sul mettere in piedi video basati sul far guardare qualcosa a qualcun altro, qualcosa possibilmente di distante dalla sua categoria umana, e vedere che accade. Ragazzi che reagiscono ai primi computer, teenager che reagiscono ai videogiochi anni ’80, anziani che reagiscono a Justin Bieber e via dicendo. Occasionalmente poi i Fine Brothers hanno anche sperimentato, con meno fortuna, tipologie diverse di video.
In entrambi i casi parliamo di brand grandissimi, riconoscibili e dotati di una fan base di ferro. YouTube Red è l’occasione per loro di mostrare che possono fare anche altro, che possono anche produrre a livelli qualitativi alti.

Mentre come si vede dalla prima puntata Fine Bros ha deciso con Sing It! , di rifare la televisione, di realizzare una specie di 30 Rock, uno show su qualcuno che gestisce uno show televisivo (un talent di musica), inseguendo tempi, umorismo e recitazione televisive, College Humor ha alzato l’asticella.
Il suo Bad Internet è un misto tra i loro video e Black Mirror , la serie britannica che in ogni episodio racconta una storia diversa ai confini della realtà, sempre girando intorno ai cambiamenti tecnologici che viviamo e a come potrebbero finire male. Tuttavia le distopie di Bad Internet sono esilaranti e ridicole. Se per Black Mirror è molto importante dove si va a parare, qual è il punto di arrivo, in una parola “cosa si rischia”, per Bad Internet conta invece il punto di partenza (perché quello di arrivo è comico, paradossale, assurdo e grottesco).

Nella prima puntata vediamo una specie di parodia del libro (e film) Divergent , in cui l’umanità in un mondo postapocalittico è divisa in classi, 6 in totale, e ogni ragazzo, raggiunta la maggiore età deve sottoporsi ad un test per scoprire a quale delle 6 classi appartiene. Solo che in Bad Internet le classi sono i 6 personaggi di Friends . Sei un Ross, una Phoebe, un Joey, una Rachel, un Chandler o una Monica? E il test che si fa è uno di quei test di BuzzFeed Which Friends Character are you? . Da quello, da quella tendenza, da quella piccola mania di internet a ritroso, College Humor ricostruisce un intero video, godibilissimo, di circa 11 minuti, che va a parare su Divergent e su un mondo di cretinerie fantastiche.

Per questo sembra che Bad Internet , seppur per valori produttivi sia un filo sotto Sing It! , sia in realtà molto più in linea con la destrutturazione dei generi e dei canoni classici che internet porta nella nostra dieta mediatica. Se c’è una speranza per la possibilità che i video della rete cambino qualcosa nella produzione audiovisiva, sta qua.

BAD INTERNET – WHICH OF THE FRIENDS ARE YOU?

SING IT! – THE SHOW BEGINS

Gabriele Niola
Il blog di G.N.

I precedenti scenari di G.N. sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • gulp scrive:
    andiamo bene
    Una donna? Non capisce un catso a prescindere.
  • iRoby scrive:
    Come sta cambiando
    Come sta cambiando il web?Facebook sta fagocitando tutti i blog e siti vetrina. I forum e le community.Amazon, eBay e i grandi aggregatori nazionali (tipo Tovaprezzi) si prendono tutto l'ecommerce, per cui vanno pagati gli aggregatori per avere visibilità.Il software diventa tutto "software as service", per cui niente più pacchetti acquistati e installati sul PC ma browser che navigano cloud e server di servizi.Si accorpa tutto nelle grandi aziende della net economy, prevalentemente americane tra l'altro...
    • Il Pulitore scrive:
      Re: Come sta cambiando
      Si ma se uno va matto per indossare le manette mica può svegliarsi la mattina e andare a lamentarsi al commissariato di P.S.Internet è fatta di gente (non di altro) quindi ci sono i furbi gli stupidi i cattivi i buoni gli scemi e gli intelligenti.Internet siamo noi quindi non fa altro che riflettere (ne più ne meno) quello che siamo come uno specchio.Io non ho mai aperto una pagina faccebuc in vita mia ma conosco un sacco di gente che ci passa ore.E non perchè è obbligata.Gli piace!Ovviamente non ci si può meravigliare se qualcuno gli da ciò che vogliono.Il problema siamo più noi che faccebuc!Si può trarne la conclusione che si vuole ma è un dato di fatto.
      • AxAx scrive:
        Re: Come sta cambiando
        Non è vero. La gente in genere segue i modelli di quello che la moda e la pubblicità ti impone.Una volta internet era sinonimo di libertà di espressione di comunicazione ecc. ecc.Ora internet 2.0 attuale è simbolo della nuova oppressione che verrà (o che gia c'è)
        • Mario scrive:
          Re: Come sta cambiando
          - Scritto da: AxAx
          Non è vero. La gente in genere segue i modelli di
          quello che la moda e la pubblicità ti
          impone.
          Una volta internet era sinonimo di libertà di
          espressione di comunicazione ecc.
          ecc.
          Ora internet 2.0 attuale è simbolo della nuova
          oppressione che verrà (o che gia
          c'èevidentemente i fautori dell'internet libertà di espressione etc. devono aver fatto grossi errori.
          • Il Pulitore scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: Mario
            evidentemente i fautori dell'internet libertà di
            espressione etc. devono aver fatto grossi
            errori.Ad esempio?
          • bitbit scrive:
            Re: Come sta cambiando
            Ci sono troppi browser che fanno le stesse cose.
          • ... scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: bitbit
            Ci sono troppi browser che fanno le stesse cose.La miglior trollata dell' anno.
          • ... scrive:
            Re: Come sta cambiando
            [img]http://cdn.meme.am/instances/50525147.jpg[/img]
          • Il Pulitore scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: bitbit
            Ci sono troppi browser che fanno le stesse cose.E questo cosa c'entra coi "fautori di Internet"?Giusto per sapere.
          • Mario scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: bitbit
            Ci sono troppi browser che fanno le stesse cose.tutti i browser sono nati per fare la stessa cosa.
          • panda rossa scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: Mario
            - Scritto da: AxAx

            Non è vero. La gente in genere segue i modelli
            di

            quello che la moda e la pubblicità ti

            impone.

            Una volta internet era sinonimo di libertà di

            espressione di comunicazione ecc.

            ecc.

            Ora internet 2.0 attuale è simbolo della nuova

            oppressione che verrà (o che gia

            c'è

            evidentemente i fautori dell'internet libertà di
            espressione etc. devono aver fatto grossi
            errori.O molto piu' probabilmente i governi e le multinazionali hanno lavorato sottobanco per piegare l'internet alle loro esigenze, e quando i fautori delle liberta' di espressione hanno provato a denunciare, voialtre pecore eravate pronti a sXXXXXXX gridando GOMBLODDO!!!E adesso ci sono poche persone che hanno evitato di prendere il cetriolo, e voialtre pecore che siete incapaci di toglierlo e dite che vi piace pure.
          • freeundergroundtekno scrive:
            Re: Come sta cambiando
            TOP- Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Mario

            - Scritto da: AxAx


            Non è vero. La gente in genere segue i
            modelli

            di


            quello che la moda e la pubblicità ti


            impone.


            Una volta internet era sinonimo di
            libertà
            di


            espressione di comunicazione ecc.


            ecc.


            Ora internet 2.0 attuale è simbolo
            della
            nuova


            oppressione che verrà (o che gia


            c'è



            evidentemente i fautori dell'internet
            libertà
            di

            espressione etc. devono aver fatto grossi

            errori.

            O molto piu' probabilmente i governi e le
            multinazionali hanno lavorato sottobanco per
            piegare l'internet alle loro esigenze, e quando i
            fautori delle liberta' di espressione hanno
            provato a denunciare, voialtre pecore eravate
            pronti a sXXXXXXX gridando
            GOMBLODDO!!!

            E adesso ci sono poche persone che hanno evitato
            di prendere il cetriolo, e voialtre pecore che
            siete incapaci di toglierlo e dite che vi piace
            pure.
          • ... scrive:
            Re: Come sta cambiando
            Eh sì... molto meglio la televisione, su quella sì che c'è libertà di espressione per tutti!AHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHH!!!!AHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHH!!!!AHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHH!!!!AHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHH!!!!
        • Il Pulitore scrive:
          Re: Come sta cambiando
          - Scritto da: AxAx
          Non è vero. La gente in genere segue i modelli di
          quello che la moda e la pubblicità ti
          impone.Impone?E come impone?Impone agli XXXXXXXXX.Ma purtroppo questo è colpa loro.
          Una volta internet era sinonimo di libertà di
          espressione di comunicazione ecc.

          Ora internet 2.0 attuale è simbolo della nuova
          oppressione che verrà (o che gia
          c'è)Ripeto non dipende da nessun altro che da te e dalle tue scelte.Che tu lo sappia oppure no voti più col portafogli che con la cabina elettorale.
          • iRoby scrive:
            Re: Come sta cambiando
            Una volta c'erano dei cretini, che se glielo facevi notare, se ne rendeva conto e facevano semplicemente spallucce, qualcuno magari lo recuperavi perché aveva anche voglia di uscire dalla condizione.Oggi c'è il cretino 2.0, quello che se glielo fai notare si arrabbia e pretende anche il diritto di rimanere cretino. Di votare da cretino, acquistare prodotti per cretini, e rovinare la società trasformandola in specchio di se stessi.Ma in fondo perché dare sempre la colpa alla gente?Sono stati fabbricati ad arte così, con un fine lavoro di propaganda e psicologia.Vuoi che ti dia i nomi e le fonti da cui partire?Giusto uno è Chomsky nel suo libro "La fabbrica del consenso".Ma ne ho tanti altri di interessanti, come per esempio Zigmunt Bauman.Un articoletto tanto per gradire.http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=16535&mode=nested&order=0&thold=0-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 giugno 2016 19.11-----------------------------------------------------------
          • Il Pulitore scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: iRoby
            Una volta c'erano dei cretini, che se glielo
            facevi notare, se ne rendeva conto e facevano
            semplicemente spallucce, qualcuno magari lo
            recuperavi perché aveva anche voglia di uscire
            dalla
            condizione.Una volta?Mi pare che ci sia abbondanza pure adesso. :D

            Oggi c'è il cretino 2.0, quello che se glielo fai
            notare si arrabbia e pretende anche il diritto di
            rimanere cretino.E ha ragione ha tutto il diritto di rimanere cretino!
            Ma in fondo perché dare sempre la colpa alla
            gente?Perchè è vero che è colpa loro.Semplice!
            Vuoi che ti dia i nomi e le fonti da cui partire?

            Giusto uno è Chomsky nel suo libro "La fabbrica
            del
            consenso".No grazie non "parto" sono già arrivato e da un pezzo.... grazie!Piuttosto se sei convinto di avere ragione datti da fare.È molto meglio che venire su PI a lamentarsi perchè "non ci sono più le mezze stagioni".ah... dimenticavo qualcuno ha gia detto "siamo nati per soffrire"?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: Il Pulitore
            - Scritto da: iRoby

            Una volta c'erano dei cretini, che se glielo

            facevi notare, se ne rendeva conto e facevano

            semplicemente spallucce, qualcuno magari lo

            recuperavi perché aveva anche voglia di
            uscire

            dalla

            condizione.
            Una volta?
            Mi pare che ci sia abbondanza pure adesso.
            :D



            Oggi c'è il cretino 2.0, quello che se
            glielo
            fai

            notare si arrabbia e pretende anche il
            diritto
            di

            rimanere cretino.

            E ha ragione ha tutto il diritto di rimanere
            cretino!


            Ma in fondo perché dare sempre la colpa alla

            gente?
            Perchè è vero che è colpa loro.
            Semplice!


            Vuoi che ti dia i nomi e le fonti da cui
            partire?



            Giusto uno è Chomsky nel suo libro "La
            fabbrica

            del

            consenso".
            No grazie non "parto" sono già arrivato e da un
            pezzo....
            grazie!
            Piuttosto se sei convinto di avere ragione datti
            da
            fare.
            È molto meglio che venire su PI a lamentarsi
            perchè "non ci sono più le mezze
            stagioni".

            ah... dimenticavo qualcuno ha gia detto "siamo
            nati per
            soffrire"?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)E facci capire, tu con le tue 'perle' dove vorresti andare a parare?Al tuo interlocutore dici di darsi da fare se ha qualcosa da ridire, oche non gli vada bene, e tu cosa ci fai a dispensare perle hai porci su Pedanti ItaGlioti?Avendo appurato che sei un intelligentone, ora consigliaci, indicaci la via. O anche tu parli tanto per parlate?
          • Il Pulitore scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: Il fuddaro
            Al tuo interlocutore dici di darsi da fare se ha
            qualcosa da ridire, oche non gli vada bene, e tu
            cosa ci fai a dispensare perle hai porci su
            Pedanti
            ItaGlioti?Io non dispenso nulla, come hho già detto.

            Avendo appurato che sei un intelligentone, ora
            consigliaci, indicaci la via. O anche tu parli
            tanto per
            parlate?Indicare la via?Ma fammi capire perchè dovrei indicarti una via ?Io se una cosa non mi sta bene cerco di darmi da fare per cambiarla.Tu invece?Sai cosa ti sta o non ti sta bene? e perchè mai dovrebbe coincidere con quello che sta o non sta bene a me?La via le persone se la devono trovare da sole ma non la trovano lamentandosi di ciò che è il risultato del loro comportamento.Se non gli sta bene la cosa è semplice... lo cambiano e senza suggeritori.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: Il Pulitore
            - Scritto da: iRoby

            Una volta c'erano dei cretini, che se glielo

            facevi notare, se ne rendeva conto e facevano

            semplicemente spallucce, qualcuno magari lo

            recuperavi perché aveva anche voglia di
            uscire

            dalla

            condizione.
            Una volta?
            Mi pare che ci sia abbondanza pure adesso.
            :D



            Oggi c'è il cretino 2.0, quello che se
            glielo
            fai

            notare si arrabbia e pretende anche il
            diritto
            di

            rimanere cretino.

            E ha ragione ha tutto il diritto di rimanere
            cretino!


            Ma in fondo perché dare sempre la colpa alla

            gente?
            Perchè è vero che è colpa loro.
            Semplice!


            Vuoi che ti dia i nomi e le fonti da cui
            partire?



            Giusto uno è Chomsky nel suo libro "La
            fabbrica

            del

            consenso".
            No grazie non "parto" sono già arrivato e da un
            pezzo....
            grazie!
            Piuttosto se sei convinto di avere ragione datti
            da
            fare.
            È molto meglio che venire su PI a lamentarsi
            perchè "non ci sono più le mezze
            stagioni".

            ah... dimenticavo qualcuno ha gia detto "siamo
            nati per
            soffrire"?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Lo dico IO: 'SIAMO NATI PER MORIRE!'
          • rockroll scrive:
            Re: Come sta cambiando
            Lo dico IO: 'SIAMO NATI PER MORIRE!' Io invece dico che siamo nati perchè alla gente piace XXXXXXX (e quei pochi secondi di goduria li paga molto cari).
          • Il Pulitore scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: rockroll
            <i
            Lo dico IO: 'SIAMO NATI PER MORIRE!' </i


            Io invece dico che siamo nati perchè alla gente
            piace XXXXXXX (e quei pochi secondi di goduria li
            paga molto
            cari).1 XXXXXXX + 1 altra XXXXXXX = 2 XXXXXXX!Ma bastava e avanzava anche solo una credimi! ;)
          • Il Pulitore scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: Il fuddaro
            Lo dico IO: 'SIAMO NATI PER MORIRE!'Quindi dovrei meravigliarmi?quando mai ti sei fatto scappare l'occasione per dire XXXXXXX? :D
          • maxsix scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: Il Pulitore
            - Scritto da: iRoby

            Una volta c'erano dei cretini, che se glielo

            facevi notare, se ne rendeva conto e facevano

            semplicemente spallucce, qualcuno magari lo

            recuperavi perché aveva anche voglia di
            uscire

            dalla

            condizione.
            Una volta?
            Mi pare che ci sia abbondanza pure adesso.
            :D



            Oggi c'è il cretino 2.0, quello che se
            glielo
            fai

            notare si arrabbia e pretende anche il
            diritto
            di

            rimanere cretino.

            E ha ragione ha tutto il diritto di rimanere
            cretino!


            Ma in fondo perché dare sempre la colpa alla

            gente?
            Perchè è vero che è colpa loro.
            Semplice!


            Vuoi che ti dia i nomi e le fonti da cui
            partire?



            Giusto uno è Chomsky nel suo libro "La
            fabbrica

            del

            consenso".
            No grazie non "parto" sono già arrivato e da un
            pezzo....
            grazie!
            Piuttosto se sei convinto di avere ragione datti
            da
            fare.
            È molto meglio che venire su PI a lamentarsi
            perchè "non ci sono più le mezze
            stagioni".

            ah... dimenticavo qualcuno ha gia detto "siamo
            nati per
            soffrire"?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Ma sopratutto, qualcuno gli chiede a scarico tonante qui sopra quando pensa di smettere di soffrire? Suvvia cerchiamo di essere civili e compassionevoli con le persone in difficoltà
          • aphex_twin scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: iRoby
            acquistare prodotti per cretini, Infatti vedo gente in giro con motorette XXXXXXXXXnti che hanno un inquinamento acustico altissimo, un'affidabilitá rasente lo zero e ci spendono pure dai 25 mila euro in su.E dopo tutto questo "il cretino 2.0" é quello che apre una pagina internet piuttosto che un'altra. :-o
          • aphex_twin scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: iRoby
            Un articoletto tanto per gradire.
            http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?Il mio sito preferito quando voglio farmi due risate. Senza scherzi , ce l'ho tra i favoriti , sta tra dagospia e XXXXXXXXdentro.
          • rockroll scrive:
            Re: Come sta cambiando
            Che tu lo sappia oppure no voti più col portafogli che con la cabina elettorale .Come non quotarti!
        • mementomori scrive:
          Re: Come sta cambiando
          - Scritto da: AxAx
          Non è vero. La gente in genere segue i modelli di
          quello che la moda e la pubblicità ti
          impone.
          Una volta internet era sinonimo di libertà di
          espressione di comunicazione ecc.
          ecc.
          Ora internet 2.0 attuale è simbolo della nuova
          oppressione che verrà (o che gia
          c'è)ca***te. finchè verranno promossi utilizzati e supportati protocolli di rete liberi, aperti e documentati Internet sarà un luogo libero.Talmente libero che puoi anche svendere la tua libertà, se è quello che desideri.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: mementomori
            - Scritto da: AxAx

            Non è vero. La gente in genere segue i modelli
            di

            quello che la moda e la pubblicità ti

            impone.

            Una volta internet era sinonimo di libertà di

            espressione di comunicazione ecc.

            ecc.

            Ora internet 2.0 attuale è simbolo della nuova

            oppressione che verrà (o che gia

            c'è)

            ca***te. finchè verranno promossi utilizzati e
            supportati protocolli di rete liberi, aperti e
            documentati Internet sarà un luogo
            libero.
            Talmente libero che puoi anche svendere la tua
            libertà, se è quello che
            desideri.Per caso sei maxsix sotto mentite spoglie.
          • xx tt scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: Il fuddaro
            Per caso sei maxsix sotto mentite spoglie.Non ho idea se lui sia maxisix ma ne dubito fortemente sono invece assai confidente che tu sia AxAx sotto spoglie che solo tu credi mentite. (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • xcaso scrive:
            Re: Come sta cambiando
            Ma chissà?E se lo chiedessimo a Mario?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: xcaso
            Ma chissà?
            E se lo chiedessimo a Mario?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)in tal caso potresti metterti uno specchi davanti e chiedere, XXXXXXXXX.
          • Il cazzaro scrive:
            Re: Come sta cambiando
            Ma invece di sparare XXXXXXX perchè non spari a te stesso?
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: Il cazzaro
            Ma invece di sparare XXXXXXX perchè non spari a
            te
            stesso?Io proporrei a PI di assumerti come autore, almeno così potrai scrivere gli articoli, commentarli, dare risposte ai tuoi stessi commenti, e risposte, il tutto in una volta, e senza inpersonare 1000 XXXXXXXXX. (rotfl)
          • ... scrive:
            Re: Come sta cambiando
            [img]http://www.nerdsrevenge.it/wp-content/uploads/2012/03/Ridanciano.jpg[/img]
          • ... scrive:
            Re: Come sta cambiando
            [img]http://i.imgur.com/mD18WDA.jpg[/img]
          • maxsix scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: Il fuddaro
            - Scritto da: mementomori

            - Scritto da: AxAx


            Non è vero. La gente in genere segue i modelli

            di


            quello che la moda e la pubblicità ti


            impone.


            Una volta internet era sinonimo di libertà di


            espressione di comunicazione ecc.


            ecc.


            Ora internet 2.0 attuale è simbolo della nuova


            oppressione che verrà (o che gia


            c'è)



            ca***te. finchè verranno promossi utilizzati e

            supportati protocolli di rete liberi, aperti e

            documentati Internet sarà un luogo

            libero.

            Talmente libero che puoi anche svendere la tua

            libertà, se è quello che

            desideri.


            Per caso sei maxsix sotto mentite spoglie.Nah
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Il fuddaro

            - Scritto da: mementomori


            - Scritto da: AxAx



            Non è vero. La gente in genere
            segue i
            modelli


            di



            quello che la moda e la
            pubblicità
            ti



            impone.



            Una volta internet era sinonimo di
            libertà
            di



            espressione di comunicazione ecc.



            ecc.



            Ora internet 2.0 attuale è simbolo
            della
            nuova



            oppressione che verrà (o che gia



            c'è)





            ca***te. finchè verranno promossi
            utilizzati
            e


            supportati protocolli di rete liberi,
            aperti
            e


            documentati Internet sarà un luogo


            libero.


            Talmente libero che puoi anche svendere
            la
            tua


            libertà, se è quello che


            desideri.





            Per caso sei maxsix sotto mentite spoglie.

            NahAdesso abbiamo capito sei AxAx, TxTx, e altri XXXXXXXX tutto in uno.
          • maxsix scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: Il fuddaro
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Il fuddaro


            - Scritto da: mementomori



            - Scritto da: AxAx




            Non è vero. La gente in genere

            segue i

            modelli



            di




            quello che la moda e la

            pubblicità

            ti




            impone.




            Una volta internet era sinonimo
            di

            libertà

            di




            espressione di comunicazione ecc.




            ecc.




            Ora internet 2.0 attuale è
            simbolo

            della

            nuova




            oppressione che verrà (o che gia




            c'è)







            ca***te. finchè verranno promossi

            utilizzati

            e



            supportati protocolli di rete liberi,

            aperti

            e



            documentati Internet sarà un luogo



            libero.



            Talmente libero che puoi anche
            svendere

            la

            tua



            libertà, se è quello che



            desideri.








            Per caso sei maxsix sotto mentite spoglie.



            Nah

            Adesso abbiamo capito sei AxAx, TxTx, e altri
            XXXXXXXX tutto in
            uno.Se lo dici tu c'è da esserne certi
          • Zack scrive:
            Re: Come sta cambiando
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Il fuddaro
            Se lo dici tu c'è da esserne certiNon c'è nessun dubbio ... sono tutti personaggi creati da lui
Chiudi i commenti