Wi-Fi a doppia iniezione sui Toshiba

Il colosso giapponese svela una nuova famiglia di notebook in grado di supportare sia il tradizionale Wi-Fi 802.11b che il nuovo e più veloce 802.11a. Mobilità al massimo grado
Il colosso giapponese svela una nuova famiglia di notebook in grado di supportare sia il tradizionale Wi-Fi 802.11b che il nuovo e più veloce 802.11a. Mobilità al massimo grado


Irvine (USA) – L’IEEE 802.11a, la versione attualmente più veloce dello standard wireless commercializzato con il nome di Wi-Fi, sembra ormai davvero pronto per cominciare la sua avanzata verso il mercato di massa.

Ieri Toshiba ha infatti annunciato il lancio sul mercato americano di quella che definisce la prima linea di notebook ad integrare un adattatore wireless dual-band in grado di supportare sia il tradizionale Wi-Fi 802.11b che il più giovane e veloce e 802.11a.

La famiglia di notebook ad avvantaggiarsi del supporto allo standard 802.11a è la Satellite Pro 6100 Series, una linea di PC portatili di fascia alta che Toshiba dedica a chi ha necessità di trasferire, attraverso connessioni senza fili, grandi quantità di dati, come grafica, video e presentazioni. Basata su di un processore Pentium-M da 2,2 GHz, un display da 15 pollici con risoluzione UXGA e un lettore di DVD, la nuova serie di notebook ha un prezzo base di circa 1.800 dollari.

A differenza delle più diffuse tecnologie wireless oggi sul mercato (Wi-Fi 802.11b, HomeRF, Bluetooth e DECT) che utilizzano una banda di 2,4 GHz, Wi-Fi 802.11a adotta una banda di 5,2 GHz. Il neo standard è circa cinque volte più veloce del Wi-Fi originale e può raggiungere una velocità di trasferimento dati di 54 Mbps. Queste velocità sono però solo teroriche e si riferiscono a condizioni di utilizzo ideali: nella pratica le prestazioni decadono bruscamente in base alla distanza fra access point e dispositivi wireless e in base ad eventuali disturbi ambientali.

Secondo la società di analisi Cahners In-Stat, l’adozione della comunicazione wireless continua a crescere e, entro il 2005, si prevede che in USA le reti Wi-Fi saranno oltre 55 milioni.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 12 2002
Link copiato negli appunti