Wi-Fi è standard in Marriott

La celebre catena di hotel consentirà ai propri clienti in 400 alberghi di usufruire della banda larga wireless. Già la offre via cavo


Roma – Il Wi-Fi continua a conquistare interesse e aziende anche di grosso calibro ed in questo quadro si inserisce l’iniziativa della catena alberghiera Marriott International , che ha annunciato di voler rendere la connettività wireless disponibile in 400 dei suoi 2.500 hotel.

Fino a questo momento quella del Marriott rappresenta una novità per il settore viste soprattutto le dimensioni dell’investimento che l’azienda si appresta a fare. Va detto che in quei 400 alberghi Marriott già offre accesso internet veloce disponibile nelle camere ma via cavo.

Da quanto si apprende il wi-fi sarà disponibile nelle sale riunioni e nelle altre aree pubbliche delle strutture alberghiere grazie ad un accordo con la società specializzata STSN della quale la stessa Marriott è parzialmente proprietaria.

Nel nuovo giochino rientra però anche l’ Intel Communications Fund che ha incrementato il suo investimento in STSN proprio per affrontare il progetto.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Non ci credo !
    Io0 non ci credo che tra i politici ci sia una persona che sa manovrare il computer ed e' in grado di dirigere il sistema burcratico verso l'informatica.si perderebbero troppi posti di lavoro clientelari, di quelli che non bisogna aver studiato per occuparli.Non ci credo.Ed invito tutti a fondare il Primo Partito di Internet per Tutti: TUTTORNET!!!!
Chiudi i commenti