Wikileaks, megafono per Anonymous

Rolling Stone e altre testate a fare da amplificatore. Per mostrare al mondo le email trafugate ad un'agenzia che si occupa di analisi geopolitica. Dagli attacchi personali ad Assange alle rivelazioni sul governo USA. Passando per i tortellini

Roma – Wikileaks promette di pubblicare oltre 5 milioni di email, tutte originate da Stratfor, società che si occupa di geopolitica, che indaga riguardo all’intessersi di operazioni di ogni tipo per conto dei suoi clienti. Missive a senso unico, fatto salvo per i reply che contengono nel testo, che permetterebbero di costruire un’immagine dell’agenzia (dal gergo condiviso alle scorribande gastronomiche dei propri dipendenti), ma anche di coloro che se ne servono. Da Coca-Cola , interessata a conoscere dettagli su PETA e l’attivismo animalista, a Bhopal’s Dow Chemical Co. , che avrebbe voluto seguire da vicino le strategie degli attivisti.

Per ora, il pacchetto contiene 167 email. Il rilascio dei documenti avverrà nel corso delle prossime settimane, scaglionato e organizzato con un drappello di partner sempre più selezionati (non vi si rintracciano né il Guardian , né il New York Times , entra nella schiera Rolling Stone): i media faranno da filtro giornalistico, si occuperanno di masticare le informazioni per renderle digeribili e appetibili per il pubblico. Le email dovrebbero ritrarre la complessa struttura organizzativa di Stratfor, fatta di informatori pagati e di clienti paganti; dovrebbero offire uno sguardo sulla recente attualità e sui fili che, nell’ombra, vengono tirati per far dipanare la storia e le cronache. “Il materiale contiene informazioni confidenziali riguardo agli attacchi del governo statunitense nei confronti di Julian Assange e dei tentativi della stessa Stratfor di sgominare Wikileaks”, svela il comunicato con cui il sito delle soffiate annuncia il rilascio delle email.

Da parte di Wikileaks, ovviamente, non trapela alcun riferimento alla fonte e alla modalità con cui queste informazioni sono state ottenute. A parlare sono tutti gli altri attori che appaiono coinvolti a vario titolo nell’operazione del sito delle soffiate. Si tratta di email inviate tra luglio 2004 e il dicembre 2011. Nel dicembre 2011, alcuni account Twitter afferenti ad Anonymous avevano rivendicato il sacco di Stratfor : email, dati personali, numeri di carte di credito utilizzati dagli hacktivisti per disseminare donazioni. A tracciare un collegamento esplicito tra il rilascio delle email e l’attacco natalizio sono le stesse fonti che ruotano intorno alla magmatica identità di Anonymous, tra cinguettii più o meno sibillini ed esplicite confessioni rilasciate a Wired . Wikileaks potrebbe contare su strumenti di comunicazione migliori rispetto a quelli in dotazione agli Anonimi : godrebbe di una credibilità supportata a sua volta dagli accordi con i colossi dell’informazione che si occupano di limare e di fare da cassa di risonanza delle informazioni grezze pubblicate dal sito delle soffiate. “Fondamentalemente – spiega un sedicente Anonimo a Wired – Wikileaks è il partner ideale per questo tipo di cose. Antisec recupera la roba, WL fa in modo che sia diffusa nella maniera migliore”.

A confermare la connessione tra l’attacco a Stratfor e il rilascio dei dati è la stessa società di analisi, nell’intento di rassicurare gli utenti chiarendo che la soffiata non è il risultato di un nuovo attacco condotto contro i propri server: “In dicembre – spiega Stratfor in un comunicato – dei ladri hanno compromesso i sistemi di Stratfor e hanno rubato un grande numero di email interne, insieme a informazioni riservate dei lettori del materiale di Stratfor, dei clienti e dei dipendenti. Parrebbe che quelle email verranno pubblicate su Wikileaks”.
Le precisazioni, un monito per chi frugherà fra la corrispondenza dell’agenzia, non finiscono qui: “alcune delle email potrebbero esser state create ad arte, o alterate in modo che finiscano per includere inaccuratezze; alcune potrebbero essere autentiche”. I contenuti potranno apparire molto seri o passare inosservati : in ogni caso, Stratfor non darà spiegazioni, né aiuterà i media partner di Wikileaks a contestualizzare i testi trafugati : “come tutte le email private, sono state scritte anche in maniera estemporanea, senza aspettarsi che possa leggerle qualcun altro oltre al mittente e al destinarario. E come tale dovrebbero essere lette”.

“Si tratta di una violazione della privacy deplorevole, infelice – e illegale”, ribadisce Stratfor nel comunicato, “Le email sono proprietà privata”.
Sta già circolando una lettera di dimissioni vergata, si presume, dal CEO dell’agenzia George Friedman. La smentita di Stratfor è tuonata categorica.

Gaia Bottà

Video streaming by Ustream

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • quota scrive:
    domanda
    Personalmente non mi interessa molto W8 comunque la mia domanda è relativa all'infrastruttura organizzativa che potrebbe dare sicuramente un valore aggiunto all'offerta.Nokia e MS quindi seguiranno la strada Apple e quindi chi compra oggi un nokia (qualsiasi numero) nei prossimi 3 anni potrà aggiornalo continuamente fino al meraviglioso W10 oppure quella Google per cui nokia vive se vende telefoni e il meraviglioso nokia (qualsiasi numero) con W8 fra 3 anni sarà finito nei rifiuti almeno da 2 anni?Quello che mi meraviglia e devo dire intriga tantissimo del mondo apple sono gli aggiornamenti, ho amici con un 3gs che a tutt'oggi a distanza di quasi 3 anni dal rilascio hanno lo stesso OS dei 4S e questo non è un vantaggio da poco calcolandolo anche sul costo complessivo del device relativamente al costo =
    500 euro l'anno sono 500 euro, 500 euro in tre anni sono 160 euro l'anno circa.Differenza sostanziale nel mondo android dove la vita media di un device è di 1/1,5 anni e il costo non sarà quindi mai assorbito.Nokia dove si posiziona? Dai rumors sul numero di device con W8 annui direi in direzione google
  • giacomo scrive:
    N9 meglio di Lumia
    Certo che trovo veramente assurdo che si stia ha parlare di Lumia come modello di punta della Nokia quando l'N9 che non hanno publicizzato e che non commercializzano neipaesi che hanno maggiore mercato (Italia, Germania Inghilterra ecc.) abbia venduto di più del Lumia io sono un felicissimo possessore di un N9 (davvero ottimo)e tra l'altro ieri ho ricevuto l'aggiornamento a meego 1.2
  • 19TheAviator78 scrive:
    Lumia 900
    Ciao, io vado controcorrente e dico che Windows Phone è un ottimo sistema operativo. Mi piace tanto l'interfaccia, semplice e colorata e con il mio LG Optimus 7 mi trovo bene. Volevo però cambiarlo per prenderne un altro più performante, soprattutto per la fotocamera, che il mio LG foto raramente riesce a fare foto decenti. Pensavo quindi di prendere il Lumia 900, avete info riguardo alla fotocamera che ne parlano tutti bene?Ma poi il proXXXXXre è un single core come dice quest'articolohttp://www.tecnologici.net/nokia-e-le-novita-al-mwc-2012-lumia-610-e-nokia-pureview-808/4/o un dual core?? Perchè ora che stanno uscendo i quad core 600 euro per un single core mi sembrano veramente troppi!Grazie,ciao
    • La Bamba scrive:
      Re: Lumia 900
      Poi mi spieghi a che ti serve un quad-epta-dodeca-core quando con single core windows phone va a scheggia...se invece devi fare la gara a chi ce l'ha più grosso è un altro discorso
  • Francesco_Holy87 scrive:
    Nokia nella giusta direzione
    A differenza di quello che pensano i fanatici Android, io penso che la Nokia abbia preso una direzione giusta.Non che Android non sia un buon sistema, ma ci vuole un'alternativa che si differenzi dal solito telefono robottino verde riproposto in tutte le salse, ed al pluricostoso iPhone. E da come vedo le vendite dei Lumia, non stanno sbagliando poi così tanto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 febbraio 2012 13.56-----------------------------------------------------------
    • smettila scrive:
      Re: Nokia nella giusta direzione
      - Scritto da: Francesco_Holy87
      A differenza di quello che pensano i fanatici
      Android, io penso che la Nokia abbia preso una
      direzione
      giusta.
      Non che Android non sia un buon sistema, ma ci
      vuole un'alternativa che si differenzi dal solito
      telefono robottino verde riproposto in tutte le
      salse, ed al pluricostoso iPhone. E da come vedo
      le vendite dei Lumia, non stanno sbagliando poi
      così
      tanto.
      --------------------------------------------------
      Modificato dall' autore il 29 febbraio 2012 13.56
      --------------------------------------------------Quoto in pieno
    • Sgabbio scrive:
      Re: Nokia nella giusta direzione
      non sono molto d'accordo, anche perchè il windows phone e conciato peggio di ios in quanto "limitazioni".
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: Nokia nella giusta direzione
        Al momento sì, vedremo la partnership con Nokia cosa porterà in futuro. Tra l'altro ho sentito che nelle prossime versioni apriranno le API al bluetooth e agli SMS. Per ora non ho alcuna intenzione di comprare un WP7, per come è adesso.
  • Federico Luzi scrive:
    Impressione
    Secondo me a Nokia non resta molto da vivere...
  • Qualcuno a caso scrive:
    S40 non è Symbian
    Vorrei solo far notare che S40 (Series 40) NON E' Symbian, speriamo diventi chiaro una volta per tutte.
  • max scrive:
    41 mpx....
    la fotocamera Canon EOS 1D Mark IV ha 16 mpx, gli stessi che avrà la prossima ammiraglia della Nikon. basta vedere che strada prendono le fotocamere professionali, che non giocano certo le loro carte sull'aumento dei pixel, per rendersi conto di quanto velleitario sia quest'aggeggio...
    • puffamelo scrive:
      Re: 41 mpx....
      Infatti. Pero pare che i 41mpx poi li condensano in meno, ma insomma ci sara un po di tecnologia, ma e anche un po il gioco delle tre carte: piu pixel, interpolazione, sharpening.Le immagini di esmpio cmq sono a livello di un buon cellulare o di una fotocamera scadente, e questo a 41Mpx ma i dettagli tipo le foglie sembrano innaturali e un po pasticciati a mio parere. Sicuramente 14mpx con un buon obbiettivo sono un altro pianeta.http://www.knowyourmobile.com/blog/1263008/nokia_808_pureview_photo_sample_releases.html
      • max scrive:
        Re: 41 mpx....
        - Scritto da: puffamelo
        Infatti. Pero pare che i 41mpx poi li condensano
        in meno, ma insomma ci sara un po di tecnologia,
        ma e anche un po il gioco delle tre carte: piu
        pixel, interpolazione,
        sharpening.

        Le immagini di esmpio cmq sono a livello di un
        buon cellulare o di una fotocamera scadente, e
        questo a 41Mpx ma i dettagli tipo le foglie
        sembrano innaturali e un po pasticciati a mio
        parere. Sicuramente 14mpx con un buon obbiettivo
        sono un altro
        pianeta.

        http://www.knowyourmobile.com/blog/1263008/nokia_8sicuramente è una camera di buona qualità ma ormai non è una novità che le fotocamere dei migliori smartphone competano con le punta e scatta... questa sembra abbia una profondità di campo minore della media e quindi dia più opportunità di giocare coi fuochi (o sbaglio?). alcuni colori mi sembrano troppo spinti ed elettronici, innaturali, come su alcuni LCD (dove si esalta la "brillantezza" del colore spesso a scapito della naturalezza). i colori della prima immagine invece sono morbidi... con tutti questi pixel vorrei vedere in un utilizzo reale e non dimostrativo quanti errori saltano fuori a causa dalle interpolazioni e dalla necessità di mantenere l'immagine adeguatamente luminosa. ma comunque va bene... non lo devono usare dei fotografi...
      • Riccardo Cattaneo scrive:
        Re: 41 mpx....
        Nokia ha ripetuto più volte che il bello del 808 non sta nelle foto a 41mpx, ma in quelle a 5 o 8 che sfruttano l'innovativa funzione di Pixel over Sampling, che elabora un pixel migliore prendendone come base 7. Questa tecnologia è anche chiamata "PureView" e penso avrà molto sviluppo in Nokia.
        • max scrive:
          Re: 41 mpx....
          - Scritto da: Riccardo Cattaneo
          Nokia ha ripetuto più volte che il bello del 808
          non sta nelle foto a 41mpx, ma in quelle a 5 o 8
          che sfruttano l'innovativa funzione di Pixel over
          Sampling, che elabora un pixel migliore
          prendendone come base 7. Questa tecnologia è
          anche chiamata "PureView" e penso avrà molto
          sviluppo in
          Nokia.continuo a non essere convinto... ma dovrei provarla in una situazione reale
    • Kolon scrive:
      Re: 41 mpx....
      - Scritto da: max
      la fotocamera Canon EOS 1D Mark IV ha 16 mpx, gli
      stessi che avrà la prossima ammiraglia della
      Nikon. basta vedere che strada prendono le
      fotocamere professionali, che non giocano certo
      le loro carte sull'aumento dei pixel, per
      rendersi conto di quanto velleitario sia
      quest'aggeggio...Nikon D800e 36mpx FF no filtro passa basso.cmq 41mpx sono sono per dorsi, troppo affollamento sul sensore, troppo rumore di conseguenza...41mpx su un cellulare sono in ogni caso inutili per una serie di altri 1000 motivi...
  • il solito bene informato scrive:
    in Italia...
    ... l'app Public Transport andrà in crash all'avvio :D
  • nokistaDOC scrive:
    ...
    NON condivido affatto questi commenti su Nokia, che per me resta una grande azienda ed un prestigioso Brand. Ritornare ai cellulari per telefonare?? Ma vi rendete conto di quello che dite? Proprio perchè è stata un'azienda che ha VISSUTO lo sviluppo tecnologico di dispositivi mobili NOKIA vanta di eccellenti conoscheze del settore!E sono sicuro che anche la scelta di Windows Phone si rivelerà azzeccata!Compratevi pure i vostri iPhone a prezzi insostenibili (per quel che offrono)giusto per entrare a far parte della tribù della mela!
    • bertuccia scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: nokistaDOC

      NOKIA vanta di eccellenti conoscheze del
      settore!E sono sicuro che anche la scelta di
      Windows Phone si rivelerà azzeccata!diciamo che sicuramente è stata una scelta migliore che buttarsi nel già affollato carrozzone Android
      Compratevi
      pure i vostri iPhone a prezzi insostenibiliovvero la colazione al bar per un anno
      (per quel che offrono)offrono molto più di quel che immagini
      giusto per entrare a far parte
      della tribù della mela!tu che telefono usi?
      • lanzetta scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: bertuccia

        ovvero la colazione al bar per un annoEcco, bello vedere i napuli con l'iphone al bar che tirano la cinghia mentre tutti fanno colazione.
        • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
          Re: ...
          ROTFL!!!!!!!!
        • bertuccia scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: lanzetta

          Ecco, bello vedere i napuli con l'iphone al bar
          che tirano la cinghia mentre tutti fanno
          colazione.molto più comico uno che definisce iPhone un "costo insostenibile" e poi fa colazione al bar, spendendo 20 volte quello che spenderebbe a casaeconomia FAIL
          • il solito bene informato scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: lanzetta



            Ecco, bello vedere i napuli con l'iphone al
            bar

            che tirano la cinghia mentre tutti fanno

            colazione.

            molto più comico uno che definisce iPhone un
            "costo insostenibile" e poi fa colazione al bar,
            spendendo 20 volte quello che spenderebbe a
            casa

            economia FAILla colazione al bar (o, meglio, in pasticceria) ha molte meno features a parità di prezzo... ma vuoi mettere la qualità del prodotto e la user experience?In più c'é l'integrazione social.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 febbraio 2012 13.52-----------------------------------------------------------
          • Quotator Maximus scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: il solito bene informato
            - Scritto da: bertuccia

            - Scritto da: lanzetta





            Ecco, bello vedere i napuli con
            l'iphone
            al

            bar


            che tirano la cinghia mentre tutti fanno


            colazione.



            molto più comico uno che definisce iPhone un

            "costo insostenibile" e poi fa colazione al
            bar,

            spendendo 20 volte quello che spenderebbe a

            casa



            economia FAIL

            la colazione al bar (o, meglio, in pasticceria)
            ha molte meno features a parità di prezzo... ma
            vuoi mettere la qualità del prodotto e la user
            experience?
            In più c'é l'integrazione social.QUOTO.
          • luca scrive:
            Re: ...
            Tanto ci sta l'app che se lecchi sullo schermo sa di cornetto e cappuccino.
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: ...
            Hahahahaha! Apprezzatissimo!
          • gnammolo scrive:
            Re: ...
            era un modo di dire... è una spesa assurda per tre motivi:1) costa troppo per quel che offre in senso assoluto, il prezzo è giustificabile solo come status symbol2) siamo in crisi economica, caro petrolio, tasse stritolanti, penso ci siano spese migliori di fare3) il potere d'acquisto di noi italiani è diventato ridicolo negli ultimi 10 anni PER TUTTI
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: ...
            Per tutti? Per il 90%, non tutti.
          • puffamelo scrive:
            Re: ...
            Non so se a casa la zuppa di acuqa e XXXXtura, ma al massimo si risparmia uno o due euro al giorno tra bar e casa.
        • FDG scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: lanzetta
          Ecco, bello vedere i napuli con l'iphone al bar
          che tirano la cinghia mentre tutti fanno
          colazione.Certo, perché un contratto telefonico te lo danno aggratis. Per quello non tiri la cinghia?
      • greco scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: nokistaDOC



        NOKIA vanta di eccellenti conoscheze del

        settore!E sono sicuro che anche la scelta di

        Windows Phone si rivelerà azzeccata!

        diciamo che sicuramente è stata una scelta
        migliore che buttarsi nel già affollato
        carrozzone
        Androidvorresti dire che con android installato su terminali nokia ci sarebbe stato un monopolio di fatto relegando apple a player di nicchia?


        Compratevi

        pure i vostri iPhone a prezzi insostenibili

        ovvero la colazione al bar per un annoio che ho comprato a 399 il sgs2 faccio colazione lo stesso durante l'anno


        (per quel che offrono)

        offrono molto più di quel che immaginisi come no it's magic


        giusto per entrare a far parte

        della tribù della mela!

        tu che telefono usi?bisogna prima esser pecora per far parte di un candido gregge
        • FDG scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: greco
          vorresti dire che con android installato su
          terminali nokia ci sarebbe stato un monopolio di
          fatto relegando apple a player di
          nicchia?L'unico concorrente che riesce a stare dietro ad Apple è Samsung. Agli altri le briciole (sono tanti e per questo fanno massa). Nokia con Android avrebbe cambiato questo?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 febbraio 2012 11.59-----------------------------------------------------------
      • sgabe scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: nokistaDOC



        NOKIA vanta di eccellenti conoscheze del

        settore!E sono sicuro che anche la scelta di

        Windows Phone si rivelerà azzeccata!

        diciamo che sicuramente è stata una scelta
        migliore che buttarsi nel già affollato
        carrozzone
        Android


        Compratevi

        pure i vostri iPhone a prezzi insostenibili

        ovvero la colazione al bar per un anno
        Ora tra il piacere di un cappuccino e un cornetto e quello di un telefono, scegliere il telefono... ecco a me fa pensare, se poi uno può fare quello e l'altro, ben per lui....

        (per quel che offrono)

        offrono molto più di quel che immagini


        giusto per entrare a far parte

        della tribù della mela!

        tu che telefono usi?
      • NokistaDOC scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: nokistaDOC



        NOKIA vanta di eccellenti conoscheze del

        settore!E sono sicuro che anche la scelta di

        Windows Phone si rivelerà azzeccata!

        diciamo che sicuramente è stata una scelta
        migliore che buttarsi nel già affollato
        carrozzone
        Android
        Ok...almeno su qsto siamo d'accordo!

        Compratevi

        pure i vostri iPhone a prezzi insostenibili

        ovvero la colazione al bar per un anno
        Ma chi ci va al bar tutto l'anno a fare colazione??

        (per quel che offrono)

        offrono molto più di quel che immagini
        Ah si? Ma se non puoi nemmeno mandare una foto bluetooth ad uno non apple!!!

        giusto per entrare a far parte

        della tribù della mela!

        tu che telefono usi?Ho un Nokia E5 da un anno e ne vado FIERO. 190 euro, senza android o WinPhone ma mi sta Benissimo: Saluti
  • il padulo vola basso scrive:
    Crisi + WinPhone == bye bye Nokia
    E peccato che in passato faceva telefono robusti, facili da usare ed economici. Chi avrebbe mai detto ai tempi del 3310 che Nokia sarebbe caduta così in basso, costretta a fare da beta tester a MS e al suo inutile tentativo di entrare in un mercato perso già in partenza!
    • utonto scrive:
      Re: Crisi + WinPhone == bye bye Nokia
      ... e poi se il progetto Windows Phone dovesse fallire (come pronosticato da tutti) MS non si farebbe scrupoli a limitare le perdite facendo fallire Nokia. In più MS ha "inquinato" in mondo desktop con Windows 8 e la sua caxxo di interfaccia Metro, così magari floppa pure lì e windows 7 sarà un'altra croce come XP! Almeno a MS resterà solo l'ambito a lei più congegnale: i giochini con XBox!!! (rotfl)
      • lanzetta scrive:
        Re: Crisi + WinPhone == bye bye Nokia
        - Scritto da: utonto
        MS resterà solo l'ambito a lei più congegnale: i
        giochini con XBox!!! Si scrive "congeniale", ad esempio: L'ambito congeniale di utonto é l'asilo nido.
      • XnX scrive:
        Re: Crisi + WinPhone == bye bye Nokia
        - Scritto da: utonto
        ... e poi se il progetto Windows Phone dovesse
        fallire (come pronosticato da tutti) MS non si
        farebbe scrupoli a limitare le perdite facendo
        fallire Nokia. In più MS ha "inquinato" in mondo
        desktop con Windows 8 e la sua caxxo di
        interfaccia Metro, così magari floppa pure lì e
        windows 7 sarà un'altra croce come XP! Almeno a
        MS resterà solo l'ambito a lei più congegnale: i
        giochini con XBox!!!
        (rotfl)Bravo hai citato proprio l'xbox,quel grande fail che microsoft con la sua insistenza trasformò in un epic win.
      • Bah scrive:
        Re: Crisi + WinPhone == bye bye Nokia

        MS resterà solo l'ambito a lei più congegnale:Ma va' a studiare un po' di italiano, somaro!
    • il solito bene informato scrive:
      Re: Crisi + WinPhone == bye bye Nokia
      - Scritto da: il padulo vola basso
      E peccato che in passato faceva telefono robusti,
      facili da usare ed economici. Chi avrebbe mai
      detto ai tempi del 3310 che Nokia sarebbe caduta
      così in bassoè l'ultimo telefono buono che hanno fatto? tutti parlando di 'sto 3310 (rotfl)
      • paolo scrive:
        Re: Crisi + WinPhone == bye bye Nokia
        con il 3310 si possono fare cose che non immagini neanche..sia smontandone i pezzi che non ;)
      • Skywalker scrive:
        Re: Crisi + WinPhone == bye bye Nokia
        - Scritto da: il solito bene informato
        è l'ultimo telefono buono che hanno fatto? tutti
        parlando di 'sto 3310
        (rotfl)Se è per quello, no. Io ho dal 2005 un 6230i. Serie 40.Oltre che come telefono, l'ho usato come:- chiavetta USB. Ha un alloggio per una MMC da 2GB che con il cavo USB si collega al PC come USB Storage Device- GPS. Con un programmino JM2E, MobiTrackPro, ci piloto un'antenna esterna GPS. Molto comodo per il tracking dei percorsi.- Gestore di Posta: altra apps J2ME, MailMan.- Navigazione internet, altra apps J2ME, OperaMini- Lettore di file txt, altra apps J2ME, ReadManiac- Archivio sicuro di codici, altra apps J2ME, Cryptex- Streaming TV (Rai 1 e La7)- Visione in treno di programmi TV registrati dalla TV sul PC la sera prima- Voice Recorder (a botte di 60 minuti)- Phone Voice Recorder (lanciando il Voice Recorder mentre sei al telefono registra al volo la telefonata...)- Radio stereo- Lettore MP3 e AAC stereo- Audioguida (che è come dire Lettore MP3...)- Audiolibri con testo (combinazione del Lettore MP3 integrato, funzionante in background, con la funzione autoscroll di ReadManiac. Grazie Project Gutemberg!)- Macchina fotografica di emergenza (1.3 MPx)- Videocamera di emergenza (QCIF)- Modem EDGE via bluetooth- Trasferimento Rubrica e files via Infrarossoil tutto in 103 x 44 x 20 mm, 99 grammi di peso.Ovviamente, fa anche il telefono. E come tutti i Serie 40 (non symbian) lo fa bene. A distanza di 7 anni, uso ancora la sua batteria originale.L'unica vera pecca è il display, che rispetto agli smartphone di oggi, è ovviamente piccolo.Vista l'evoluzione di Nokia, però, penso che andrò avanti ancora per un po' con il 6230i.PS. Certo che nostalgia la cara mattonella, il 2110 del 1995! Per l'epoca un autentico gioiello!
  • gino lino scrive:
    un'altro buco nell'acqua...
    A mio padre hanno regalato x7 e fin dal primo momento ha avuto voglia di abbandonarlo isull'autostrada. una pessima soluzione. adesso le brillanti menti nokua hanno scelto di arricchire l'esperienza d'uso con file jpg da decine di mb l'uno... brillanti. questo è proprio ció che gli utenti desiderano.Vendere è l'imperativo, ma non i telefoni, ma le azioni.
    • utonto scrive:
      Re: un'altro buco nell'acqua...
      un buco nella merd@ di MS che ci sta attorno piuttosto...
      • Tavoletta del CAS scrive:
        Re: un'altro buco nell'acqua...
        - Scritto da: utonto
        un buco nella merd@ di MS che ci sta attorno
        piuttosto...(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: un'altro buco nell'acqua...
      Un altro tipo che non legge la notizia e commenta subito. Le foto le scatta da 5 Mpx, è il sensore che è di 41, che grazie alla tecnologia PureView unisce 7 punti in un unico pixel per ridurre il rumore e aumentare la qualità e la limpidezza dell'immagine.
  • Cicciuzzo scrive:
    Nokia torna alle origini!
    Ma figurati se uno sceglie il telefono perché è 41Mpx....ma questi ci sono o ci fanno? Nokia ha perso il treno degli smartphone, se ne faccia una ragione: ritorni alle sue origini, dedicandosi esclusivamente a telefoni fatti per telefonare
    • utonto scrive:
      Re: Nokia torna alle origini!
      - Scritto da: Cicciuzzo
      Ma figurati se uno sceglie il telefono perché è
      41Mpx....ma questi ci sono o ci fanno?Ma poi a cosa serve? I MPX sono come i GHZ nelle CPU ovvero specchietti per allodole! Ci sono parametri nelle macchine fotografiche molto più importati, come la grandezza e la qualità del sensore, il tipo di lenti, il valore di zoom ottico... Cmq ci sono i polli e qualcosa venderà anche se non è cool come l'ifogna!
      • bertuccia scrive:
        Re: Nokia torna alle origini!
        - Scritto da: utonto

        Ma poi a cosa serve?hai provato a leggere l'articolo? (domanda retorica) <i
        "di default il telefono scatta a 5MPx effettivi, utilizzando più pixel attraverso un'elaborazione software per raccogliere le informazioni sul singolo punto che compone l'immagine, in modo da aumentare la qualità." </i
        • Tavoletta del CAS scrive:
          Re: Nokia torna alle origini!
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: utonto



          Ma poi a cosa serve?

          hai provato a leggere l'articolo? (domanda
          retorica)

          <i
          "di default il telefono scatta a 5MPx
          effettivi, utilizzando più pixel attraverso
          un'elaborazione software per raccogliere le
          informazioni sul singolo punto che compone
          l'immagine, in modo da aumentare la qualità."
          </i
          Ci mancava solo il telefono con la superXXXXXla.
        • MacGeek scrive:
          Re: Nokia torna alle origini!
          - Scritto da: bertuccia
          <i
          "di default il telefono scatta a 5MPx
          effettivi, utilizzando più pixel attraverso
          un'elaborazione software per raccogliere le
          informazioni sul singolo punto che compone
          l'immagine, in modo da aumentare la qualità."
          </i

          Sì ma il numero di questi pixel, veri o finti che siano, l'hanno scritto bello grande sull'oggetto in questione...[img]http://www.vsocio.com/wp-content/uploads/2012/02/nokia-808-pureview.jpg[/img]" <b
          41MP Sensor </b
          " non 41MP con la superXXXXXla, come sarebbe giusto.
          • bertuccia scrive:
            Re: Nokia torna alle origini!
            - Scritto da: MacGeek

            " <b
            41MP Sensor </b
            " non 41MP con
            la superXXXXXla, come sarebbe giusto.stiamo comunque parlando di un'azienda alla frutta,che si gioca ogni possibile cartaio mi sono limitato a rispondere alla domanda di utonto
          • smettila scrive:
            Re: Nokia torna alle origini!
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: bertuccia

            <i
            "di default il telefono scatta a
            5MPx

            effettivi, utilizzando più pixel attraverso

            un'elaborazione software per raccogliere le

            informazioni sul singolo punto che compone

            l'immagine, in modo da aumentare la qualità."

            </i




            Sì ma il numero di questi pixel, veri o finti che
            siano, l'hanno scritto bello grande sull'oggetto
            in
            questione...

            [img]http://www.vsocio.com/wp-content/uploads/2012

            " <b
            41MP Sensor </b
            " non 41MP con
            la superXXXXXla, come sarebbe
            giusto.Che ignoranza... Il sensore È da 41 megapixel, per le foto riduce la risoluzione per ovvi motivi di spazio e per aumentare la qualità. Inoltre permette di effettuare uno zoom digitale senza perdere qualità, anche nei video full hd.È una valida alternativa ai costosi e ingombranti zoom ottici e la qualità della fotocamera surclassa la maggior parte delle compatte in circolazione.
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: Nokia torna alle origini!
        La dimensione del sensore è 3 volte più grande di quello dell'N8, che di per se era già bello grandicello.
    • MacGeek scrive:
      Re: Nokia torna alle origini!
      - Scritto da: Cicciuzzo
      Ma figurati se uno sceglie il telefono perché è
      41Mpx....ma questi ci sono o ci fanno?


      Nokia ha perso il treno degli smartphone, se ne
      faccia una ragione: ritorni alle sue origini,
      dedicandosi esclusivamente <s
      a telefoni fatti per
      telefonare </s
      <b
      a produrre carta igienica </b
      fixed ;)
    • il solito bene informato scrive:
      Re: Nokia torna alle origini!
      - Scritto da: Cicciuzzo
      Ma figurati se uno sceglie il telefono perché è
      41Mpx....ma questi ci sono o ci fanno?già... tra l'altro 5 te li ritrovi nel telefono, gli altri 36 te li danno in una borsa!
  • UserX scrive:
    Futuro incerto
    Prevedo un futuro incerto. Tutti i produttori di dispositivi si stanno orientando verso android invece la nokia verso windows phone.mah
    • sgabe scrive:
      Re: Futuro incerto
      Windows phone è un ottimo sistema, e con l'uscita windows 8 e windows phone 8, l'associazione telefono-pc-tablet nelle persone che vedranno la stessa interfaccia aiuterà molto le vendite...
      • Mux scrive:
        Re: Futuro incerto
        - Scritto da: sgabe
        Windows phone è un ottimo sistema, e con l'uscita
        windows 8 e windows phone 8, l'associazione
        telefono-pc-tablet nelle persone che vedranno la
        stessa interfaccia aiuterà molto le
        vendite...Non lo metto in dubbio che sia un ottimo sistema. Io ci lavoro con prodotti Microsoft e li vendo anche. Sono ottimi.Il punto è un'altro. Purtroppo(per windows 8) credo che ormai Andorid sarà insostituibile e più si va avanti più ci si rende conto. Lo dissi questa cosa già il primo anno di uscita dell'android e tutti mi ridevano dietro.Al giorno d'oggi Anrdoid ha superato qualsiasi sistema operativo per dispositivi smartphone e anche tablet. Non penso proprio che nokia riuscirà a stravolgere questo.Io stesso, non consiglierei un sistema windows sul mobile.
        • sgabe scrive:
          Re: Futuro incerto
          - Scritto da: Mux
          - Scritto da: sgabe

          Windows phone è un ottimo sistema, e con
          l'uscita

          windows 8 e windows phone 8, l'associazione

          telefono-pc-tablet nelle persone che vedranno la

          stessa interfaccia aiuterà molto le

          vendite...

          Non lo metto in dubbio che sia un ottimo sistema.
          Io ci lavoro con prodotti Microsoft e li vendo
          anche. Sono
          ottimi.
          Il punto è un'altro. Purtroppo(per windows 8)
          credo che ormai Andorid sarà insostituibile e più
          si va avanti più ci si rende conto. Lo dissi
          questa cosa già il primo anno di uscita
          dell'android e tutti mi ridevano
          dietro.
          Al giorno d'oggi Anrdoid ha superato qualsiasi
          sistema operativo per dispositivi smartphone e
          anche tablet. Non penso proprio che nokia
          riuscirà a stravolgere
          questo.
          Io stesso, non consiglierei un sistema windows
          sul
          mobile.Che android sia un sucXXXXX è indubbio, ma diversamente dal mondo pc, dove cambiare il sistema operativo spaventa la gente sui cellulari, viene visto come normale, nessuno si spavenda a passare da symbian ad android o ios... e le applicazioni per quanto ben fatte, non sono certo paragonabili a quelle pc, riscrivere un app per cellulare non da certo che riscrivere un software per pc. Quindi non escludo che chi oggi ha comprato un android di fascia bassa, domani non voglia provare un windows phone sempre della stessa fascia di mercato (anche perchè e te lo dice un utente android 2.2 su un terminale di fascia bassa, non è che su un telefono da 150 euro android sia esente da problemi, quindi uno la tentazione di cambiare la ha, e non tutti hanno le tasche per comprare un galaxy s2 o un iphone...)
          • ioio scrive:
            Re: Futuro incerto
            analisi interessante
          • mura scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: sgabe
            e le applicazioni per quanto ben fatte, non sono
            certo paragonabili a quelle pc, riscrivere un app
            per cellulare non da certo che riscrivere un
            software per pc.Di la verità, te non hai la più pallida idea di come si faccia per scrivere un qualsiasi software vero ?Altrimenti non avresti scritto una castroneria simile.
          • sgabe scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: sgabe

            e le applicazioni per quanto ben fatte, non
            sono

            certo paragonabili a quelle pc, riscrivere
            un
            app

            per cellulare non da certo che riscrivere un

            software per pc.

            Di la verità, te non hai la più pallida idea di
            come si faccia per scrivere un qualsiasi software
            vero
            ?
            Altrimenti non avresti scritto una castroneria
            simile.Io scrivo software per lavoro da 20 anni, quindi ho idea di cos'è scrivere un software, forse tu non hai idea. Vuoi paragonare un giochino per telefono, con un gestionale? Banalmente la mole di codice di un applicazione per pc rispetto a un app
          • mura scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: sgabe
            Io scrivo software per lavoro da 20 anni, quindi
            ho idea di cos'è scrivere un software, forse tu
            non hai idea.Siamo in due allora anche se io mi fermo a 15.
            Vuoi paragonare un giochino per
            telefono, con un gestionale? Banalmente la mole
            di codice di un applicazione per pc rispetto a un appGuarda che al mondo non ci sono solo i mega gestionali e fare paragoni sul numero di righe di codice è ridicolo, in un'applicazione che propone un'interfaccia ci sono più righe di codice che in una libreria di funzioni ma la complessità è generalmente (molto) più bassa per la prima dato che molto è codice ridondato per gestire pulsanti, caselle di testo e quant'altro.Sviluppare app comporta gli stessi problemi di una qualsiasi applicazione più o meno grande dal momento che anche in essa esistono fasi di progettazione, sviluppo, test e correzione di errori quindi non cambia assolutamente nulla se non il numero di sviluppatori che ci lavorano e la dimensione media del progetto.Esci dal mondo dei gestionaloni scritti in vb e guardati, ad esempio, qualche motore grafico 3D per pc e poi guarda la controparte mobile phone e poi torniamo a parlare di cosa è più complesso.
          • sgabe scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: sgabe

            Io scrivo software per lavoro da 20 anni,
            quindi

            ho idea di cos'è scrivere un software, forse
            tu

            non hai idea.

            Siamo in due allora anche se io mi fermo a 15.


            Vuoi paragonare un giochino per

            telefono, con un gestionale? Banalmente la
            mole

            di codice di un applicazione per pc rispetto
            a un
            app

            Guarda che al mondo non ci sono solo i mega
            gestionali e fare paragoni sul numero di righe di
            codice è ridicolo, in un'applicazione che propone
            un'interfaccia ci sono più righe di codice che in
            una libreria di funzioni ma la complessità è
            generalmente (molto) più bassa per la prima dato
            che molto è codice ridondato per gestire
            pulsanti, caselle di testo e
            quant'altro.

            Sviluppare app comporta gli stessi problemi di
            una qualsiasi applicazione più o meno grande dal
            momento che anche in essa esistono fasi di
            progettazione, sviluppo, test e correzione di
            errori quindi non cambia assolutamente nulla se
            non il numero di sviluppatori che ci lavorano e
            la dimensione media del
            progetto.

            Esci dal mondo dei gestionaloni scritti in vb e
            guardati, ad esempio, qualche motore grafico 3D
            per pc e poi guarda la controparte mobile phone e
            poi torniamo a parlare di cosa è più
            complesso..... Dire che il numero di righe non incide sulla complessità, può essere vero, ma fino ad un certo punto, più grande più complesso, c'è poco da discutere. Un gestionale scritto in cobol da 1 milione di righe di codice e assai più complesso di un motore grafico 3d. Che dietro a un motore grafico in 3d vi siano conoscenze informatiche e matematiche "superiori" sicuramente, ma questo non determina in nessun modo la complessità. E cmq ritornado al mio discorso, trasportare un programma da una piattaforma ad un altra, anche complesso a livello tecnico, di 10000 righe costa meno lavoro umano che uno da 100.000 righe...c'è poco da discutere...e questo fattore fassì che gli impedimenti al cambio di piattaforma sui dispositivi mobili siano meno forti che su i pc.
          • sgabe scrive:
            Re: Futuro incerto
            (senza contare che esiste un enorme quantità di applicazioni mobili, mi piacerebbe vedere una statistica, che altro non sono che html/js/css quindi portabili da una piattaforma all'altra senza "costi")
          • Bah scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: sgabe
            (senza contare che esiste un enorme quantità di
            applicazioni mobili, mi piacerebbe vedere una
            statistica, che altro non sono che html/js/css
            quindi portabili da una piattaforma all'altra
            senza
            "costi")Si e soprattutto hanno complessità bassissima, tipo specie di pacman o cose del genere, che ormai si codificano con poco sforzo sfruttando librerie di ogni genere che fungono da infrastruttura.il target e' diverso per il mobile e la complessita decisamente inferiore. Ammesso che sia sensato farlo, vuoi mettere un m$ word pc con tutta la sua pletora di funzioni con la controparte mobile?
          • mura scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: sgabe
            .... Dire che il numero di righe non incide sulla
            complessità, può essere vero, ma fino ad un certo
            punto, più grande più complesso, c'è poco da
            discutere. Dipende tutto da cosa fanno quelle righe di codice, se hai 1000 righe per dichiarare altrettante variabili sono sicuramente più comprensibili che 50 righe di un algoritmo reiterante che calcola valori su se stesso giusto per fare un esempio.
            Un gestionale scritto in cobol da 1
            milione di righe di codice e assai più complesso
            di un motore grafico 3d. Che dietro a un motore
            grafico in 3d vi siano conoscenze informatiche e
            matematiche "superiori" sicuramente, ma questo
            non determina in nessun modo la complessità.OMG il cobol :'( quel linguaggio che per sua natura stessa ti porta a scrivere decine di righe dichiarative solo per aprire un file in lettura sequenziale, ora capisco perchè mi parli di milioni di righe di codice.
            E cmq ritornado al mio discorso, trasportare un
            programma da una piattaforma ad un altra, anche
            complesso a livello tecnico, di 10000 righe costa
            meno lavoro umano che uno da 100.000 righe...c'è
            poco da discutere...e questo fattore fassì che
            gli impedimenti al cambio di piattaforma sui
            dispositivi mobili siano meno forti che su i pc.Dipende da cosa contengono quelle 10000 righe, se hai una piattaforma che vuole software scritto in java e tu hai solo codice c++ quelle righe vanno tutte riscritte.Personalmente l'impedimento maggiore nel portare software pc su mobile (discorso interfaccia a parte) sta nelle risorse esigue che hai su questi ultimi bel lontani dalla controparte dei primi.
          • sgabe scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: sgabe

            .... Dire che il numero di righe non incide
            sulla

            complessità, può essere vero, ma fino ad un
            certo

            punto, più grande più complesso, c'è poco da

            discutere.

            Dipende tutto da cosa fanno quelle righe di
            codice, se hai 1000 righe per dichiarare
            altrettante variabili sono sicuramente più
            comprensibili che 50 righe di un algoritmo
            reiterante che calcola valori su se stesso giusto
            per fare un
            esempio.... ora via su...


            Un gestionale scritto in cobol da 1

            milione di righe di codice e assai più
            complesso

            di un motore grafico 3d. Che dietro a un
            motore

            grafico in 3d vi siano conoscenze
            informatiche
            e

            matematiche "superiori" sicuramente, ma
            questo

            non determina in nessun modo la complessità.

            OMG il cobol :'( quel linguaggio che per sua
            natura stessa ti porta a scrivere decine di righe
            dichiarative solo per aprire un file in lettura
            sequenziale, ora capisco perchè mi parli di
            milioni di righe di
            codice.
            Quel linguaggio, sul quale non lavoro più da anni, resta cmq il linguaggio più usato da banche e grandi aziende, le quali non si mettono certo a riscrivere un software che funziona, perchè va di moda java o c# (per dirne due)...

            E cmq ritornado al mio discorso, trasportare
            un

            programma da una piattaforma ad un altra,
            anche

            complesso a livello tecnico, di 10000 righe
            costa

            meno lavoro umano che uno da 100.000
            righe...c'è

            poco da discutere...e questo fattore fassì
            che

            gli impedimenti al cambio di piattaforma sui

            dispositivi mobili siano meno forti che su i
            pc.

            Dipende da cosa contengono quelle 10000 righe, se
            hai una piattaforma che vuole software scritto in
            java e tu hai solo codice c++ quelle righe vanno
            tutte
            riscritte.

            Personalmente l'impedimento maggiore nel portare
            software pc su mobile (discorso interfaccia a
            parte) sta nelle risorse esigue che hai su questi
            ultimi bel lontani dalla controparte dei
            primi.Il punto è che fatto 100 le applicazioni presenti in android market, e app store ne abbiamo un enorme percentuale che è fatta con tool vedi phonegap (E soci), quindi html/js/css, un'altra fetta fatta con Corona (e soci)... ne restano poche, scritte nei vari java,object c,c# .... e si tratta cmq di applicazioni "nuove", nel senso che non sono radicate nel modo di utilizzo dell'utenza, per questione ovvie, al massimo un app può avere 4-5 anni.
          • mura scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: sgabe
            Quel linguaggio, sul quale non lavoro più da
            anni, resta cmq il linguaggio più usato da banche
            e grandi aziende, le quali non si mettono certo a
            riscrivere un software che funziona, perchè va di
            moda java o c# (per dirne
            due)...Ne sono coscente ho un amico che lavora per il gruppo S.Paolo e devono anche fare manutenzione a roba scritta in Cobol anche se per i nuovi sviluppi lavorano in java da anni oramai andando piano piano a sostituire il vecchiume.
            Il punto è che fatto 100 le applicazioni presenti
            in android market, e app store ne abbiamo un
            enorme percentuale che è fatta con tool vedi
            phonegap (E soci), quindi html/js/css, un'altra
            fetta fatta con Corona (e soci)... ne restano
            poche, scritte nei vari java,object c,c# .... e
            si tratta cmq di applicazioni "nuove", nel senso
            che non sono radicate nel modo di utilizzo
            dell'utenza, per questione ovvie, al massimo un
            app può avere 4-5 anni.Che prima o poi saltassero fuori dei middleware per il multipiattaforma è la logica conseguenza del sucXXXXX di questi dispositivi, il punto è un altro la complessità dei progetti di app mobile è sempre la stessa per il fatto stesso di essere dei programmi da dover progettare, sviluppare e testare secondo me. Poi che abbiano 10, 100 o 1000 righe di codice in più o in meno è solo questione di risorse assegnate e di quanto tempo disponi per i rilasci.
          • sgabe scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: sgabe

            Quel linguaggio, sul quale non lavoro più da

            anni, resta cmq il linguaggio più usato da
            banche

            e grandi aziende, le quali non si mettono
            certo
            a

            riscrivere un software che funziona, perchè
            va
            di

            moda java o c# (per dirne

            due)...

            Ne sono coscente ho un amico che lavora per il
            gruppo S.Paolo e devono anche fare manutenzione a
            roba scritta in Cobol anche se per i nuovi
            sviluppi lavorano in java da anni oramai andando
            piano piano a sostituire il
            vecchiume.


            Il punto è che fatto 100 le applicazioni
            presenti

            in android market, e app store ne abbiamo un

            enorme percentuale che è fatta con tool vedi

            phonegap (E soci), quindi html/js/css,
            un'altra

            fetta fatta con Corona (e soci)... ne
            restano

            poche, scritte nei vari java,object c,c#
            ....
            e

            si tratta cmq di applicazioni "nuove", nel
            senso

            che non sono radicate nel modo di utilizzo

            dell'utenza, per questione ovvie, al massimo
            un

            app può avere 4-5 anni.

            Che prima o poi saltassero fuori dei middleware
            per il multipiattaforma è la logica conseguenza
            del sucXXXXX di questi dispositivi, il punto è un
            altro la complessità dei progetti di app mobile è
            sempre la stessa per il fatto stesso di essere
            dei programmi da dover progettare, sviluppare e
            testare secondo me. Poi che abbiano 10, 100 o
            1000 righe di codice in più o in meno è solo
            questione di risorse assegnate e di quanto tempo
            disponi per i
            rilasci.Quello che dico io, è che ad oggi gli utenti e sviluppatori sono più disposti ad abbandonare android (O ios) per x sistema, di quanto non lo siano di abbandonare windows per un x sistema.
          • mura scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: sgabe
            Quello che dico io, è che ad oggi gli utenti e
            sviluppatori sono più disposti ad abbandonare
            android (O ios) per x sistema, di quanto non lo
            siano di abbandonare windows per un x sistema.Ma non ne sarei così sicuro guarda, forse qualche tempo fa con i cellulari chiamiamioli "stupidi" ma con l'attuale generazione di smartphone la gente oramai ha capito quali sono i brand (Android, iOS, WP7) e ci si iniziano ad attaccare al punto da ripetere il "fenomeno Windows".
          • sgabe scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: sgabe

            Quello che dico io, è che ad oggi gli utenti
            e

            sviluppatori sono più disposti ad abbandonare

            android (O ios) per x sistema, di quanto non
            lo

            siano di abbandonare windows per un x
            sistema.

            Ma non ne sarei così sicuro guarda, forse qualche
            tempo fa con i cellulari chiamiamioli "stupidi"
            ma con l'attuale generazione di smartphone la
            gente oramai ha capito quali sono i brand
            (Android, iOS, WP7) e ci si iniziano ad attaccare
            al punto da ripetere il "fenomeno
            Windows".La maggior parte over 30, conosche iphone e basta, se gli domandi cos'è android, ti ti dicono il samsung?........
          • mura scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: sgabe
            La maggior parte over 30, conosche iphone e
            basta, se gli domandi cos'è android, ti ti dicono
            il samsung?........Convengo con te che Apple ha bombardato come si deve con il suo iPhone ma la maggior parte over 30 sono quelli che molto spesso (ma non sempre eh intendiamoci) il cellulare lo usano solo per telefonare e mandare gli sms, quello che fa mucchio qui sono quelli più giovani che sanno riconoscere i brand e che saranno gli over 30 di domani.
          • sgabe scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: sgabe

            La maggior parte over 30, conosche iphone e

            basta, se gli domandi cos'è android, ti ti
            dicono

            il samsung?........

            Convengo con te che Apple ha bombardato come si
            deve con il suo iPhone ma la maggior parte over
            30 sono quelli che molto spesso (ma non sempre eh
            intendiamoci) il cellulare lo usano solo per
            telefonare e mandare gli sms, quello che fa
            mucchio qui sono quelli più giovani che sanno
            riconoscere i brand e che saranno gli over 30 di
            domani.Io sono over 40 e non over 30, e sicuramenti anche i più maturi si avvicinano a gli smartphone, molti si avvicinano ad iphone perchè è il più conosciuto. Detto questo credo che il giovane di 20 anni non teme il cambio, e resto convinto che ancora la "battaglia" non è finita. Per puntalizzare io ho un android, e ho sviluppato 3 app per androd, ho avuto modo di aver per le mani un lg optimus 7 con windows phone mango per un mesetto e credo che win phone ha ottime carte in regola per cambiare nel lungo periodo le cose.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 febbraio 2012 15.37-----------------------------------------------------------
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: Futuro incerto
            Ma tu davvero scrivi programmi?No, perchè da che mondo è mondo cambiare linguaggio non significa riprogettare il software.
          • mura scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: Francesco_Holy87
            Ma tu davvero scrivi programmi?
            No, perchè da che mondo è mondo cambiare
            linguaggio non significa riprogettare il
            software.Ascolta a parte i toni che potrebbero anche essere più moderati, forse non hai capito che il discorso non era cambiare linguaggio ma cambiare piattaforma.Fammi capire come fai a portare un software da una piattaforma ad un'altra se inizialmente non era già pensato per essere portabile o se non utilizzava dei middleware multipiattaforma.Inoltre anche solo il cambiare linguaggio comporta non poco lavoro e potrebbe portare anche a dover riprogettare parti più o meno estese del progetto se ci sono troppe differenze.Riscrivimi te un progetto da python a c++ giusto per fare un esempio e poi ne parliamo.Infine se avessi letto quello che ho scritto senza farti partire l'embolo del troll avresti notato che io ho parlato di:"fasi di progettazione, sviluppo, test e correzione di errori"Dimmi te se non vanno ripetute tutte (più o meno estensivamente a seconda di parecchi fattori) queste fasi in caso anche solo di cambio di linguaggio.
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: Futuro incerto
            La mia non era una trollata, è semplicemente un dubbio che mi è venuto leggendo ciò che scrivi, e quindi te l'ho chiesto :D A quanto pare siamo facilmente suscettibili :DBeh io penso che un programmatore è molto stupido se al giorno d'oggi non progetta un'applicazione che possa essere anche multipiattaforma, soprattutto oggi che ci sono così tanti tipi di telefoni.E' normale che da phyton a C++ ci sia un bel lavoro di conversione, ma dimentichi che questo non è altro che un lavoro procedurale, la logica degli algoritmi e progettazione restano invariati, e questo sarebbe il lavoro più difficile.Tra l'altro (fortunatamente) oggi applicazioni su smartphone possono essere sviluppate facilmente tramite Java, X-Code, QT o .NET, semmai il C++ è solo la rampa di lancio.
          • mura scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: Francesco_Holy87
            La mia non era una trollata, è semplicemente un
            dubbio che mi è venuto leggendo ciò che scrivi, e
            quindi te l'ho chiesto :D A quanto pare siamo
            facilmente suscettibili
            :DNo ma abbastanza prevenuti rispetto alla media degli utenti di PI ;-)
            Beh io penso che un programmatore è molto stupido
            se al giorno d'oggi non progetta un'applicazione
            che possa essere anche multipiattaforma,
            soprattutto oggi che ci sono così tanti tipi di
            telefoni.Dipende da cosa devi fare, certo che se investi per scrivere il mega giocone da cellulare e vuoi massimizzare gli introiti allora sicuramente lo progetti multi piattaforma per portarlo ovunque e qui entrano facilmente in gioco dei middleware per facilitare il lavoro, ma se sono il programmatroto sfiXato e squattrinato che cerco di arrotondare con qualche app allora punto a buttare fuori il prima possibile e con il minor sforzo possibile qualcosa.
            E' normale che da phyton a C++ ci sia un bel
            lavoro di conversione, ma dimentichi che questo
            non è altro che un lavoro procedurale, la logica
            degli algoritmi e progettazione restano
            invariati, e questo sarebbe il lavoro più
            difficile.Siamo d'accordo che la logica resta invariata anzi spesso strumenti come python, lua o perl vengono utilizzati per prototipizzare gli algoritmi per via della loro semplicità nello stendere codice. La logica però è l'unica cosa che riutilizzi quando poi lo vai a reimplementare in c, c++, java o chi per esso, tutto il resto lo butti o al massimo te lo tieni come test case per verificare che il risultato sia lo stesso nella tua ristesura.In ogni caso ti restano sempre le famose fasi di test e correzione errori che a quelle non scappi e che ogni port necessita. Per esperienza ho visto che già in progetti di medie dimensioni queste due fasi tendono a diventare le più lunghe.
            Tra l'altro (fortunatamente) oggi applicazioni su
            smartphone possono essere sviluppate facilmente
            tramite Java, X-Code, QT o .NET, semmai il C++ è
            solo la rampa di lancio.Ma non è mica poi vero, c++ resta sempre la base comune a tutti gli attuali sistemi mobile e con le giuste accortezze può essere astratto a tal punto di rendere più o meno indolore il porting fermo restando che l'applicativo lo hai pensato sin dall'inizio così.
          • FDG scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: mura
            Esci dal mondo dei gestionaloni scritti in vb e
            guardati, ad esempio, qualche motore grafico 3D
            per pc e poi guarda la controparte mobile phone e
            poi torniamo a parlare di cosa è più complesso.Mah, i videogame hanno un tempo di vita relativamente basso e non sono software che per l'utente rappresentano un capitale. Quindi se dopo un paio d'anni cambi cell e butti i giochini, pazienza.Da quel che ho visto capita pure con le App più serie. Tanto è un investimento di poche decide di euro, se hai speso tanto, non di più.E' diverso dal pensare di sostituire il sistema di postazioni usate, ad esempio, in ambito aziendale. Fare questo è più complesso.
          • sgabe scrive:
            Re: Futuro incerto
            senza contare XNA che per giochi a tanta roba...
          • il solito bene informato scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: sgabe

            e le applicazioni per quanto ben fatte, non
            sono

            certo paragonabili a quelle pc, riscrivere
            un
            app

            per cellulare non da certo che riscrivere un

            software per pc.

            Di la verità, te non hai la più pallida idea di
            come si faccia per scrivere un qualsiasi software
            vero
            ?
            Altrimenti non avresti scritto una castroneria
            simile.Io non ho mai scritto software, ma mi basta vedere la facilità con cui app e giochi escono quasi contemporaneamente per tutti i terminali per capire come disegnare app per i cellulari non sia la cosa più difficile, grazie anche ai produttori che, nel loro interesse, rilasciano tools per semplificare il lavoro dei programmatori.
          • FDG scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: il solito bene informato
            Io non ho mai scritto software, ma mi basta
            vedere la facilità con cui app e giochi escono
            quasi contemporaneamente per tutti i terminali
            per capire come disegnare app per i cellulari non
            sia la cosa più difficile, grazie anche ai
            produttori che, nel loro interesse, rilasciano
            tools per semplificare il lavoro dei
            programmatori.Comunque la portabilità di questo software non è un problema così complesso.Certo, parlando di giochi, fino ad ora abbiamo parlato di sistemi che supportano OpenGL.
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: Futuro incerto
            Ovviamente è una giustissima osservazione.
          • AlessioC scrive:
            Re: Futuro incerto
            - Scritto da: sgabe
            Che android sia un sucXXXXX è indubbio, ma
            diversamente dal mondo pc, dove cambiare il
            sistema operativo spaventa la gente sui
            cellulari, viene visto come normale, nessuno si
            spavenda a passare da symbian ad android o ios...
            e le applicazioni per quanto ben fatte, non sono
            certo paragonabili a quelle pc, riscrivere un app
            per cellulare non da certo che riscrivere un
            software per pc. Quindi non escludo che chi oggi
            ha comprato un android di fascia bassa, domani
            non voglia provare un windows phone sempre della
            stessa fascia di mercato (anche perchè e te lo
            dice un utente android 2.2 su un terminale di
            fascia bassa, non è che su un telefono da 150
            euro android sia esente da problemi, quindi uno
            la tentazione di cambiare la ha, e non tutti
            hanno le tasche per comprare un galaxy s2 o un
            iphone...)Secondo me il paragone OS desktop -
            OS mobile regge ancora.Gli utenti desktop sono inerziali e temono il cambiamento perché non vogliono trovarsi a dover re-imparare tutto da zero; ma gli utenti android o OS vivono la medesima situazione anche se per cause differenti.Voglio dire: una volta che ti sei abituato all'ecosistema complessivo (che sia marca Google o Apple), uscirne è altrettanto difficile. Da utente android oggi un pezzo grosso della mia vita dipende dai servizi di Google: email, contatti, calendario, documenti condivisi... Ovvio, sono tutte cose di cui si può fare a meno o che trovano un'alternativa nel mondo Microsoft. Ma non è lo stesso discorso che gli utenti Linux hanno fatto per anni a chi diceva che non si può vivere senza Windows e Office??
    • il solito bene informato scrive:
      Re: Futuro incerto
      - Scritto da: UserX
      Prevedo un futuro incerto. Tutti i produttori di
      dispositivi si stanno orientando verso android
      invece la nokia verso windows
      phone.
      mahlungi da me l'essere pro Nokia o pro Windus... ma antico detto cinese dice:"solo collendo contlovento è possibile alzalsi in volo"
      • Bah scrive:
        Re: Futuro incerto
        - Scritto da: il solito bene informato
        - Scritto da: UserX

        Prevedo un futuro incerto. Tutti i
        produttori
        di

        dispositivi si stanno orientando verso
        android

        invece la nokia verso windows

        phone.

        mah

        lungi da me l'essere pro Nokia o pro Windus... ma
        antico detto cinese
        dice:
        "solo collendo contlovento è possibile alzalsi in
        volo"Quanta saggezza nelle tue parole...
  • attonito scrive:
    ops!
    stavo per cascarci, un altro articolo.... aehmmm.... avete capito.Saltato a piedi pari.
  • ingiurioso scrive:
    Il futuro di Nokia
    Il futuro della legge secondo Nokia è Windows ED-209.[img]http://www.elfwood.com/fanq/t/a/tavisharts/ed_209.jpg[/img]
  • ingiurioso scrive:
    Il futuro di Nokia
    Il futuro della legge secondo Nokia è Windows ED-209.[url]http://www.elfwood.com/fanq/t/a/tavisharts/ed_209.jpg[/url]
    • Trollone scrive:
      Re: Il futuro di Nokia
      Il tuo futuro è molto buio se in due tentativi non sei riuscito ad inserire un link funzionante.:D
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: Il futuro di Nokia
        Trollone for president! :D
      • ingiurioso scrive:
        Re: Il futuro di Nokia
        - Scritto da: Trollone
        Il tuo futuro è molto buio se in due tentativi
        non sei riuscito ad inserire un link
        funzionante.

        :DBlocca l'immagine in base al referer. Se apri il link dell'immagine da solo, la carica. (anonimo)
Chiudi i commenti