Wikileaks svela l'obiettivo misterioso di NSA

L'organizzazione capitanata da Julian Assange decide di andare oltre lo scoop di The Intercept. Il sesto paese le cui conversazioni sono tutte intercettate è l'Afghanistan

Roma – C’era un unico neo allo scoop della scorsa settimana di The Intercept : al quadro tratteggiato, che racconta di non meno di 6 paesi le cui conversazioni telefoniche sono intercettate da NSA, mancava un piccolo particolare, un dettaglio però non da poco. Il nome del sesto paese oggetto delle attenzioni dell’intelligence statunitense, quello taciuto dalla testata statunitense per ragioni di ordine superiore : Wikileaks ha deciso di rompere il silenzio su quel nome, a prescindere dalle motivazioni di The Intercept relative alla sicurezza, e come era prevedibile il nome in questione è quello dell’Afghanistan.

Wikileaks giustifica la decisione di andare oltre le dichiarazioni di The Intercept per sottrarsi alla censura o quantomeno al condizionamento dei servizi USA: nessuna complicità col governo statunitense, massima trasparenza sulle informazioni in possesso dell’organizzazione senza alcuna limitazione a quanto diffuso alla popolazione. Secondo Wikileaks, insomma, non ci saranno le temute violenze conseguenti alle rivelazioni : quelle sarebbero solo propaganda messa in campo dagli Stati Uniti per condizionare i media.

Da parte loro, Assange e Wikileaks non aggiungono altro alle informazioni su Mystic e SOMALGET fin qui diffuse da Washington Post prima e The Intercept più recentemente: informazioni per altro già oggetto di polemica e difese dall’intelligence a stelle e strisce. Sul terreno, che si tratti di programmi intercettazioni legali o meno, restano le vere vittime: ovvero la privacy e le conversazioni telefoniche intercettate di intere nazioni . ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • La SIAE scrive:
    Episodio gravissimo
    CO-O-O-O-SA? Youtube cerca di dettare legge sulle licenze d'uso senza averne l'autorita? Episodio gravissimo! :@Parola di SIAE
    • la pulce dei pirenei scrive:
      Re: Episodio gravissimo
      - Scritto da: La SIAE
      CO-O-O-O-SA? la XXXXX rosa!
      • sgabbio dei pirenei scrive:
        Re: Episodio gravissimo
        - Scritto da: la pulce dei pirenei
        - Scritto da: La SIAE

        CO-O-O-O-SA?

        la XXXXX rosa!Pere con le mele.[img]http://graphics8.nytimes.com/images/2011/03/16/health/16well_pear/16well_pear-blog480.jpg[/img]
    • Funz scrive:
      Re: Episodio gravissimo
      - Scritto da: La SIAE
      CO-O-O-O-SA? Youtube cerca di dettare legge sulle
      licenze d'uso senza averne l'autorita? Episodio
      gravissimo! E in base a quale principio le "licenze" dettate dai discografici avrebbero più "autorità" di quelle di Google? Nel magico mondo fat(a)to della SIAE? :p
  • unaDuraLezione scrive:
    Ma poveretti!!1
    contenuto non disponibile
    • Funz scrive:
      Re: Ma poveretti!!1
      - Scritto da: unaDuraLezione
      costretti a subire " <i
      contratti
      precompilati, da accettare incondizionatamente o
      da rifiutare </i

      "

      OVVERO gli stessi che i detentori di diritti
      impongono ai clienti
      paganti.Gli squaletti hanno incontrato uno squalo molto più grosso.
      • rockroll scrive:
        Re: Ma poveretti!!1
        - Scritto da: Funz
        - Scritto da: unaDuraLezione

        costretti a subire " <i
        contratti

        precompilati, da accettare
        incondizionatamente
        o

        da rifiutare </i


        "



        OVVERO gli stessi che i detentori di diritti

        impongono ai clienti

        paganti.

        Gli squaletti hanno incontrato uno squalo molto
        più
        grosso.Sempre di squali si tratta, però avrei preferito che uno squalo della portatata di Youtube per non dire Google se la prendesse con le squalo Major, quelle che molto più degli indipendenti meriterebbero di essere adeguatamente azzannate!
  • prova123 scrive:
    Non ho capito...
    ma se uno ha una "vetrina" sarà libero di affittarla al prezzo che vuole o no? Fino a ieri hanno fatto la guerra a Youtube che permetteva di caricare gratuitamente contenuti coperti da copyright ed oggi questi vogliono che Youtube accetti per forza il compenso da loro stabilito e che non possa rimuovere i contenuti in caso contrario... ridicolo!
    • ... scrive:
      Re: Non ho capito...
      - Scritto da: prova123
      ma se uno ha una "vetrina" sarà libero di
      affittarla al prezzo che vuole o no? Fino a ieri
      hanno fatto la guerra a Youtube che permetteva di
      caricare gratuitamente contenuti coperti da
      copyright ed oggi questi vogliono che Youtube
      accetti per forza il compenso da loro stabilito e
      che non possa rimuovere i contenuti in caso
      contrario...
      ridicolo!da quando l'edicolante decide il prezzo di copertina?youtube e' grossa e' si e' montata la testa, tutto qui. farebbero bene mollarla e mettere su un loro servizio di videoclip.
      • panda rossa scrive:
        Re: Non ho capito...
        - Scritto da: ...

        da quando l'edicolante decide il prezzo di
        copertina?Da quando e' l'unica edicola della piazza e fa anche altro oltre ad esporre cose altrui in conto vendita.
        youtube e' grossa e' si e' montata la testa,
        tutto qui. Sentiti libero di utilizzare altro.
        farebbero bene mollarla e mettere su
        un loro servizio di
        videoclip.Non e' vietato.
      • sbrotfl scrive:
        Re: Non ho capito...
        - Scritto da: ...
        farebbero bene mollarla e mettere su
        un loro servizio di
        videoclip.Giusto! Pero'a qualcuno toccherebbe lavorare :/. Naaa meglio continuare cosi'
      • prova123 scrive:
        Re: Non ho capito...
        - Scritto da: ...
        da quando l'edicolante decide il prezzo di
        copertina?O sarai stato rapito dagli ufo o più verosimilmentre non hai capito una mazza: Youtube non vende brani musicali ...
      • rockroll scrive:
        Re: Non ho capito...
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: prova123

        ma se uno ha una "vetrina" sarà libero di

        affittarla al prezzo che vuole o no? Fino a ieri

        hanno fatto la guerra a Youtube che permetteva
        di

        caricare gratuitamente contenuti coperti da

        copyright ed oggi questi vogliono che Youtube

        accetti per forza il compenso da loro stabilito
        e

        che non possa rimuovere i contenuti in caso

        contrario...

        ridicolo!

        da quando l'edicolante decide il prezzo di
        copertina?
        youtube e' grossa e' si e' montata la testa,
        tutto qui. farebbero bene mollarla e mettere su
        un loro servizio di
        videoclip.Youtube non è un edicolante ma un espositore: le condizioni alle quali offre l'esposizione le decide lei.
Chiudi i commenti