Wikipedia andrà su carta

L'idea del suo founder è raggiungere in questo e altri modi chi non dispone di una connessione facile alla rete e arrivare anche nei paesi in via di sviluppo


Roma – L’enciclopedia web più gettonata e celebre, Wikipedia , potrebbe presto trovare nuove vie di diffusione, a partire da quel supporto cartaceo che di primo acchito non può che sembrare del tutto inadatto ad uno strumento culturale di questi tipo: come noto Wikipedia si basa sulla collaborazione e sul lavoro di una vasta comunità di utenti che agisce in modo dinamico per aggiungere nuove voci e correggere o ampliare quelle già presenti.

Eppure questo è proprio quanto ronza nella testa di Jimmy Wales, fondatore dell’enciclopedia web di recente intervistato da Punto Informatico. La sua idea parte dal desiderio di consentire l’accesso al wiki-sapere anche a chi non dispone di connettività o non ha neppure un personal computer.

Se Wales pensa dunque a CD e DVD per quei paesi dove l’informatica è diffusa ma che soffrono di scarse capacità di accesso alla rete, il Wikipedia founder pensa alla carta per far arrivare quei contenuti laddove oggi il computer rappresenta ancora una rarità. Il problema centrale è quello dei finanziamenti ma, secondo Wales, una prima edizione su supporto ottico potrebbe essere realizzata entro la metà del prossimo anno.

In una intervista telefonica con Reuters , Wales ha anche corretto alcune notizie diffuse dalla medesima agenzia di stampa, in particolare quelle secondo cui alcune voci di Wikipedia non saranno più aggiornabili onde evitare che testi considerati già autorevoli e completi possano finire nelle mani di quei vandali che di quando in quando si affannano a modificare pagine web dell’enciclopedia.

Wales ha spiegato che Wikipedia è e rimarrà un servizio aperto, che consente ad una crescente comunità di volontari di aumentarne il valore. In prospettiva, ha spiegato, è possibile che le modifiche di alcune delle voci più ricercate siano pubblicate in differita in modo tale da consentire alla comunità di verificarne l’attendibilità a priori, un passo ritenuto necessario perché le aggressioni vandaliche a Wikipedia si concentrano perlopiù sulle voci più popolari dell’enciclopedia.

Altro sistema di contenimento di abusi sulle voci immaginato da Wales e dalla comunità è quello di creare versioni stabili per determinate voci, versioni che pur poste in evidenza e prima delle altre sulle voci prescelte rimarrebbero comunque aggiornabili.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Io tifo Eolas
    Almeno così saranno costretti a rivedere le loro leggi sui brevetti, se non vorranno compromettere il loro sviluppo.
    • Giambo scrive:
      Re: Io tifo Eolas
      - Scritto da: Anonimo
      Almeno così saranno costretti a rivedere le loro
      leggi sui brevetti, se non vorranno compromettere
      il loro sviluppo.Mah, sarebbe bello. Io invece credo che la lotta diventera' ancora piu' aspra.Ma qui da noi, fuori dall'Impero Statunitense, questi brevetti hanno valore ?
      • francescor82 scrive:
        Re: Io tifo Eolas

        Ma qui da noi, fuori dall'Impero Statunitense,
        questi brevetti hanno valore ?No, che io sappia! E che non lo abbiano mai è l'augurio!
        • Giambo scrive:
          Re: Io tifo Eolas
          - Scritto da: francescor82

          Ma qui da noi, fuori dall'Impero Statunitense,

          questi brevetti hanno valore ?

          No, che io sappia! E che non lo abbiano mai è
          l'augurio!Stringiamo i pungi (E i denti) e speriamo che non si tenti per l'ennesima volta di imporre i brevetti software a livello europeo ....Cavolo, sai che quasi-quasi tifo per Microsoft ? Scelgo il minore dei mali !
          • Anonimo scrive:
            Re: Io tifo Eolas
            - Scritto da: Giambo

            - Scritto da: francescor82


            Ma qui da noi, fuori dall'Impero Statunitense,


            questi brevetti hanno valore ?



            No, che io sappia! E che non lo abbiano mai è

            l'augurio!

            Stringiamo i pungi (E i denti) e speriamo che non
            si tenti per l'ennesima volta di imporre i
            brevetti software a livello europeo ....
            Cavolo, sai che quasi-quasi tifo per Microsoft ?
            Scelgo il minore dei mali !Allo stato attuale, con i brevetti software che a livello europeo sono stato bloccati, i brevetti americani come quelli di Eolas non valgono nemmeno la carta su cui sono scritti. Quindi io continuo a tifare Eolas, perché una vittoria di Eolas rischierebbe di far crollare tutto ciò che gravita attorno ad Internet negli USA, e sono più che certo che piuttosto che veder crollare il loro splendido castello di carte, cambierebbero in fretta e furia le regole del gioco per evitarlo. Se non lo facessereo, allora meglio ancora, perchè il non avere aderito ad una brevettazione così scellerata in Europa, ci porebbe in posizione di vantaggio, facendoci diventare un valido mercato concorrente in cui molte nuove realtà legate all'IT e ad Internet potrebberò vedere un nuovo terreno di conquista e di sviluppo, e in cui le grandi multinazionali potrebbero addirittura trovare conveniente delocalizzare.
          • Giambo scrive:
            Re: Io tifo Eolas
            - Scritto da: Anonimo
            Allo stato attuale, con i brevetti software che a
            livello europeo sono stato bloccati, i brevetti
            americani come quelli di Eolas non valgono
            nemmeno la carta su cui sono scritti.Di sicuro ci riproveranno a imporre i brevetti. E non e' detto che prima o poi, a furia di martellare e di fare pressioni sui giusti membri, la direttiva non venga accettata :-(
            Quindi io
            continuo a tifare Eolas, perché una vittoria di
            Eolas rischierebbe di far crollare tutto ciò che
            gravita attorno ad Internet negli USA, e sono più
            che certo che piuttosto che veder crollare il
            loro splendido castello di carte, cambierebbero
            in fretta e furia le regole del gioco per
            evitarlo.Mah, mi piacerebbe pensarlo ... Ma cambiare qualcosa di cosi' complesso e' un procedimento lungo e costoso.Io credo invece che, per tutelarsi, le grossi ditte comincieranno adiventare piu' agressive e ci sara' una "escalation" dei brevetti. Il tutto a discapito delle ditte medio/piccole.
            Se non lo facessereo, allora meglio
            ancora, perchè il non avere aderito ad una
            brevettazione così scellerata in Europa, ci
            porebbe in posizione di vantaggio, facendoci
            diventare un valido mercato concorrente in cui
            molte nuove realtà legate all'IT e ad Internet
            potrebberò vedere un nuovo terreno di conquista e
            di sviluppo, e in cui le grandi multinazionali
            potrebbero addirittura trovare conveniente
            delocalizzare.Questa potrebbe essere una validissima alternativa.Purtroppo l'Europa non e' ancora abbastanza forte per contrapporsi allo strapotere politico e economico degli USA, prevedo quindi un "armonizzarsi" (Che brutto eufemismo) delle norme europee a quelle d'oltreoceano.Alla fine usciremo tutti con le ossa rotte, e la Cina (Che gia' ora fa' di testa sua) ci fo77era' tutti :)
          • francescor82 scrive:
            Re: Io tifo Eolas


            Quindi io

            continuo a tifare Eolas, perché una vittoria di

            Eolas rischierebbe di far crollare tutto ciò che

            gravita attorno ad Internet negli USA, e sono
            più

            che certo che piuttosto che veder crollare il

            loro splendido castello di carte, cambierebbero

            in fretta e furia le regole del gioco per

            evitarlo.

            Mah, mi piacerebbe pensarlo ... Ma cambiare
            qualcosa di cosi' complesso e' un procedimento
            lungo e costoso.
            Io credo invece che, per tutelarsi, le grossi
            ditte comincieranno adiventare piu' agressive e
            ci sara' una "escalation" dei brevetti. Il tutto
            a discapito delle ditte medio/piccole.Non so, magari una vittoria di Eolas in USA convincerebbe l'UE a non accettare i brevetti (e a rifiutarli definitivamente) per evitare la stessa fine.In Europa i brevetti sul software possono già essere richiesti (Berlino, se non sbaglio), solo che non è detto che in un tribunale siano considerati validi.
          • Giambo scrive:
            Re: Io tifo Eolas
            - Scritto da: francescor82

            Mah, mi piacerebbe pensarlo ... Ma cambiare

            qualcosa di cosi' complesso e' un procedimento

            lungo e costoso.

            Io credo invece che, per tutelarsi, le grossi

            ditte comincieranno adiventare piu' agressive e

            ci sara' una "escalation" dei brevetti. Il tutto

            a discapito delle ditte medio/piccole.

            Non so, magari una vittoria di Eolas in USA
            convincerebbe l'UE a non accettare i brevetti (e
            a rifiutarli definitivamente) per evitare la
            stessa fine.Anche buona ... Pero' mi pare che quando sono stati rifiutati l'ultima volta, sia stato non per una presa di coscienza da parte dei deputati, bensi' per qualche altra bega interna, o sbaglio ?Quindi se le grandi ditte che hanno interessi ci provano di nuovo, non e' detto che l'azione della EFF possa contrastarle :(Mamma mia, penso proprio negativo :) !
  • gatsu99 scrive:
    pesantissime ripercussioni ???
    a me non sembraok Zio bill dovrebbe scucire 500 milioni di dollari e allora ?per lui sono bruscolini ,chi altro ci rimetterebbe in fondo ?IE per quanto bistrattato è di fatto il browser più diffuso intutto il mondo , che altri potrebbe subire di fatto l'attacco diEOLAS quindi ??Netscape ?, Firefox ?? Opera ??? non credo proprioin primis per la ridicola diffusione paragonata a IE ed in secundis non dimentichiamo che il motivo di questa causasono i soldini ergo i 3 competitor sopracitati paragonati aZio Bill ne anno veramente pochi (si lo so che dietro Firefox ce sta AOL lo so non vivo nelle caverne !!! ma lo stesso non c'è paragone) quindi tutto questo serve solo a mettere i bastoni fra le ruote alla M$ e a mio giudizio gli stapure bene !!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: pesantissime ripercussioni ???
      - Scritto da: gatsu99
      (si lo so che
      dietro Fire
      fox ce sta AOL lo so non vivo nelle caverne !!!
      ma lo stes
      so non c'è paragone) quindi tutto questo serve
      solo a met
      tere i bastoni fra le ruote alla M$ e a mio
      giudizio gli sta
      pure bene !!!!Dietro la Mozilla Foundation c'è anche Google che le dà 30 milioni all'anno (dà soldi anche ad Opera ma non mi pare di aver letto la cifra).Comunque quelli di Eolas hanno dichiarato che non saranno una minaccia per l'opensource ma saranno invece un'utile via per ribilanciare la situazione dei browser.
      • Anonimo scrive:
        Re: pesantissime ripercussioni ???

        Comunque quelli di Eolas hanno dichiarato che non
        saranno una minaccia per l'opensource ma saranno
        invece un'utile via per ribilanciare la
        situazione dei browser.In altre parole: diamo addosso a M$ perché ha tante palanche e gli altri no.
        • Anonimo scrive:
          Re: pesantissime ripercussioni ???
          - Scritto da: Anonimo


          Comunque quelli di Eolas hanno dichiarato che
          non

          saranno una minaccia per l'opensource ma
          saranno

          invece un'utile via per ribilanciare la

          situazione dei browser.

          In altre parole: diamo addosso a M$ perché ha
          tante palanche e gli altri no.Esatto.
  • Anonimo scrive:
    Ormai............
    di quello che decidono i giudici USA sotto il ricatto della legge illegale del DMCA , non ci tocca e ci fa un baffo.
    • francescor82 scrive:
      Re: Ormai............
      - Scritto da: Anonimo
      di quello che decidono i giudici USA sotto il
      ricatto della legge illegale del DMCA , non ci
      tocca e ci fa un baffo.Sì ma continua a sperare che il tutto (a partire dal sistema dei brevetti sul software) non venga esportato in Europa! Quello sì che sarebbe preoccupante!
    • Giambo scrive:
      Re: Ormai............
      - Scritto da: Anonimo
      di quello che decidono i giudici USA sotto il
      ricatto della legge illegale del DMCA , non ci
      tocca e ci fa un baffo.Finche' qualcuno non decide di creare un rapporto nel quale di scopre che il governo italiano voleva comperare uranio arricchito dal Niger ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai............
        - Scritto da: Giambo

        - Scritto da: Anonimo

        di quello che decidono i giudici USA sotto il

        ricatto della legge illegale del DMCA , non ci

        tocca e ci fa un baffo.

        Finche' qualcuno non decide di creare un rapporto
        nel quale di scopre che il governo italiano
        voleva comperare uranio arricchito dal Niger ... Lo sapevo! Maledetti! Italia Stato canaglia! Propongo di nuclearizzare.
        • Giambo scrive:
          Re: Ormai............
          - Scritto da: Anonimo


          di quello che decidono i giudici USA sotto il


          ricatto della legge illegale del DMCA , non ci


          tocca e ci fa un baffo.



          Finche' qualcuno non decide di creare un
          rapporto

          nel quale di scopre che il governo italiano

          voleva comperare uranio arricchito dal Niger ...

          Lo sapevo! Maledetti! Italia Stato canaglia!
          Propongo di nuclearizzare.... e il petrolio dov'e' ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai............
            - Scritto da: Giambo

            - Scritto da: Anonimo




            di quello che decidono i giudici USA sotto
            il



            ricatto della legge illegale del DMCA , non
            ci



            tocca e ci fa un baffo.





            Finche' qualcuno non decide di creare un

            rapporto


            nel quale di scopre che il governo italiano


            voleva comperare uranio arricchito dal Niger
            ...



            Lo sapevo! Maledetti! Italia Stato canaglia!

            Propongo di nuclearizzare.

            ... e il petrolio dov'e' ?Bè, non ce n'è mica bisogno. Siamo sionisti, no. Tra qualche mese ci penserà l'Iran a nuclearizzare per convertirci alla sharia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai............
            - Scritto da: Anonimo


            Lo sapevo! Maledetti! Italia Stato canaglia!


            Propongo di nuclearizzare.



            ... e il petrolio dov'e' ?

            Bè, non ce n'è mica bisogno. Siamo sionisti, no.
            Tra qualche mese ci penserà l'Iran a
            nuclearizzare per convertirci alla sharia.Bene ! Prevedo un boom economico dell'Iran, esattamente come il Giappone dopo il '45 ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai............
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            Lo sapevo! Maledetti! Italia Stato
            canaglia!



            Propongo di nuclearizzare.





            ... e il petrolio dov'e' ?



            Bè, non ce n'è mica bisogno. Siamo sionisti, no.

            Tra qualche mese ci penserà l'Iran a

            nuclearizzare per convertirci alla sharia.

            Bene ! Prevedo un boom economico dell'Iran,
            esattamente come il Giappone dopo il '45 ...Veramente sarà l'Iran a nuclearizzare noi, visto che siamo sionisti e infedeli. Quindi saremo noi ad avere il boom economico (dopo il boom atomico).
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai............
            - Scritto da: Anonimo

            Bene ! Prevedo un boom economico dell'Iran,

            esattamente come il Giappone dopo il '45 ...

            Veramente sarà l'Iran a nuclearizzare noi, visto
            che siamo sionisti e infedeli. Quindi saremo noi
            ad avere il boom economico (dopo il boom
            atomico).Pfffft, dettagli, da vincitori la storia la riscriveremo piu' tardi ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai............
            - Scritto da: Anonimo
            Veramente sarà l'Iran a nuclearizzare noi, visto
            che siamo sionisti e infedeli. Quindi saremo noi
            ad avere il boom economico (dopo il boom
            atomico).I 100+ mila posti di lavoro del governo berlusconi !? ;)viva la NEW (b00m) economy !:D
Chiudi i commenti