WinCE 3.0, codice a nudo per pochi eletti

Il codice sorgente di WinCE 3.0 verrà messo a nudo, ma solo per gli occhi di pochi fedelissimi che avranno il compito di portarlo su una più ampia varietà di dispositivi embedded. Che Microsoft stia imparando dall'open source?
Il codice sorgente di WinCE 3.0 verrà messo a nudo, ma solo per gli occhi di pochi fedelissimi che avranno il compito di portarlo su una più ampia varietà di dispositivi embedded. Che Microsoft stia imparando dall'open source?


Redmond (USA) – Microsoft ha annunciato la Windows Embedded Strategic Silicon Alliance (WESSA), un’alleanza che consentirà alle aziende che ne fanno parte di accedere al codice sorgente di Windows CE 3.0.

Nell’alleanza si trovano i nomi di 10 aziende leader nel campo dei semiconduttori, fra cui Intel, ARM, MIPS e NEC, aziende a cui sarà finalmente consentito personalizzare e ottimizzare al meglio WinCE affinché questo possa essere integrato in una più vasta varietà di dispositivi embedded, dai frigoriferi “intelligenti” ai robot industriali.

Questa mossa di Microsoft sembra conseguenza diretta del grande interesse che i produttori di chip embedded hanno trovato in Linux, un sistema operativo che grazie al suo codice aperto può essere modificato a piacimento, consentendo una flessibilità d’utilizzo molto elevata.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

06 02 2001
Link copiato negli appunti